2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

Scritto da: -

Ecco tutte le informazioni sulla Profezia Maya che dice chiaramente: il 21 dicembre 2012 sarà la fine del mondo.

Sabato 22 Dicembre 2012, fine del mondo? Ormai nel mondo del web gira una specie di febbre che addita questa data, non tanto lontana per la verità, per la catastrofe prossima ventura.

Ma su quali basi si portano avanti questo tipo di supposizioni ? A dir la verità qui qualche dato reale c’è, e deriva dalla conoscenza scientifica che oggi possediamo del calendario delle popolazioni della civiltà Maya.

Andiamo con ordine: come è possibile verificare (fonte wikipedia) tra quelle popolazioni non si usava computare gli anni nel modo in cui noi lo facciamo oggi. Fra l’altro gli ‘anni’, cioè meglio i cicli annuali erano di due tipi: il ciclo Tzolkin (che durava 260 giorni) e il ciclo Haab (che durava 365 giorni). Ma gli anni poi, non si contavano accumulandoli uno sull’altro.  1,2,3 ecc.  Si utilizzava invece il Lungo computo: una numerazione progressiva dei giorni in un sistema di numerazione posizionale  misto in base 13, 18 e 20 molto complicato. 

Precisamente si trattava di un numero di cinque “cifre”: la prima (quella delle “unità”) in base 20, la seconda (le “decine”) in base 18, la terza e la quarta di nuovo in base 20, la quinta in base 13. Queste “cifre” si scrivono da sinistra a destra, come per i numeri arabi (quelli che usiamo normalmente); nella notazione moderna, si scrivono i numeri corrispondenti separati da punti, ad esempio 12.19.13.7.19 (corrispondente al 5 luglio 2006).

Il ciclo completo del Lungo computo era quindi di 13*20*20*18*20 = 1872000 giorni (circa 5125 anni), ed era multiplo del ciclo Tzolkin di 260 giorni. Le prime quattro cifre si contavano a partire da 0 (quindi la seconda andava da 0 a 17, le altre da 0 a 19), la quinta invece andava da 1 a 13. Il primo giorno era il 13.0.0.0.0 (4 Ahau nel ciclo Tzolkin).

I periodi dopo i quali si ripeteva ciascuna cifra avevano i seguenti nomi:

  • 20 giorni (prima cifra): uinal
  • 360 giorni (seconda cifra, 18*20 = 360): tun 
  • 7200 giorni (terza cifra, 20*360 = 7200): k’tun
  • 144000 giorni (quarta cifra, 20*7200 = 144000): b’ak’tun
  • la quinta cifra si ripete dopo il ciclo completo di 1872000 giorni (13*144000 = 1872000).

Secondo i maya, ciascun ciclo del Lungo computo corrisponde ad un’era del mondo; il passaggio da un’era all’altra è segnato da catastrofi e distruzioni. Il ciclo attualmente in corso è iniziato il 6 settembre del 3114 avanti Cristo ed è molto vicino al termine: il nuovo ciclo inizierà appunto il 22 dicembre del 2012. 

Sabato 21 dicembre sarà dunque l’ultimo giorno del vecchio ciclo.

Ecco dunque la ragione della previsione di catastrofi che riguarderanno in particolare questa nostra civiltà occidentale, e che vedrà un gigantesco redde rationem soprattutto per le sue grandi metropoli: New York, Parigi, Londra.

Nel caso della capitale inglese, poi la profezia Maya si abbina ad altri segnali percepiti nella sua storia recente: Londra è stata distrutta come si sa da due grandi incendi, poi ha subito la devastazione di un’alluvione nel XII secolo e della peste nel 1666 (anno dalla numerazione un po’ sospetta…)  e secondo alcuni, tale devastazione tornerà a ripetersi con esattezza proprio nel 2012…

Mah, chi vivrà  - come si dice - vedrà e … speriamo bene!

LINK UTILI:
21 dicembre 2012 fine del mondo: fra un anno l’Apocalisse o forse no.

21 dicembre 2012 fine del mondo: i libri sull’Apocalisse dei Maya.

A Bugarach comincia la corsa per mettersi in salvo dalla profezia Maya 2012.

Il 2012 è un anno bisestile? Che cosa significa esattamente?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    secondo me nn si tratterà x forza di una catastrofe...ma un cambiamento nell uomo.... infatti il nostro ciclo ke sta x finire è iniziato nel 3114 a.C. e in quell'anno nn mi sembra ke la storia riporti grandi catastrofi... ricordiamoci ke circa nel 3000 a.C. è comparsa la prima grande civiltà secondo la nostra storia!! cioè quella dei sumeri...quindi io credo ke il 22 dicembre 2012 sarà un cambiamento ke porterà cambiamenti nella società dell'uomo o nel suo modo di pensare e non ,come viene ripetuto + volte nell articolo, ke si tratti di una catastrofe!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Lo spero anch'io vittorio. Non sono io  a parlare di catastrofi mi sono limitato a riferire quello che viene riferito da queste leggende urbane, largamente diffuse via web.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    wlf!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mah, l'umanità fa schifo e meriterebbe davvero di finire... io mi unisco al sacrificio per una buona causa, speriamo nel 2012!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Titor ,i MAia tutti ci raccontano di disastri , se non veri , speriamo che siano comunque da sprono per i politici del mondo ! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il prof. Emilio Spedicato (Dipartimento di Matematica - Università di Bergamo) nel corso del convegno auuale dellaSocietà Italiana di Archeoastronomia, tenutosi all'Osservatorio di Brera nel settembre 2005, ha spiegato con formule matematiche che è possibile che negli anni 2013 o 2014 (è questione di approssimazione nel calcolo).In conseguenza di ciò ci sarebbe una piccola modificazione nella durata del giorno, una piccola modificazione nella durata dell'anno, un piccola modificazione nella distanza Terra/Sole.possa avvenire che la Terra inverta il proprio moto di rotazione. Riporto il titolo  della comunicazione fatta in Inglese:On the reversal of the rotation axis of Earth, a first order model   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ottima segnalazione, Enrico, grazie. Vedremo di approfondire, allora.   GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao volevo dirvi che questo servizio è stato prima mandato in onda su rebus e poi su voyager. il dicembre del 2012 (data approssimata vista l\'inconcordanza da molti scenziati )si verificher la conclusione del 4 ciclo dei maia ciclo dell\'oro ciclo in cui dovevano finire anche i maya ma vennero uccisi dagli spagnoli il punto è che è vero che ci sono dei viaggi temporali e titor uno di questi viaggiatori venuti al futuro ha espressamente detto che la gente del suo futuro ha paura di aiutare perchè lui non vedrebbe le conseguenze nel suo futuro e nn ci aiuta per farci imparare dai nostri errori.ho scritto due cose totalmente diverse che adesso vi spiegherò come farle combaciare.se è vero che la fine del mondo o quello che sia dovrebb avenire intorno al 2012 perchè titor non ce ne parla eppure lui ha una trentina d\'anni e non è potuto nascere all\'inizio di un altro ciclo.per spiegare questo ci sarebbe un altra teoria che lo stesso titor ha detto che qualcuno avrebbe potuto gia modificato il nostro pssato come avrebbe potuto modificare il suo futuro da un futuro più lontano.perchè si è intervenuti soltnto sul passato prossimo e non su quello remoto essendo anche quello in pericolo ? oppure il passato in cui noi adesso viviamo è stato modificato da un intervento fatto in un fturo prossimo e quindi i calcoli scientifici si riveleranno sbagliati per la nostra dimensione ? aspetto saggie risposte Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro  James Stevens, le tue domande mi sembrano un bel po' complicate.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Provo a chiarire qualcosa in merito al discorso fatto da James Steven: 1) gli studiosi razionalisti arrivano ad ammettere che il rischio del cambio del senso della rotazione della Terra possa avvenire per il passaggio in vicinanza di essa di un corpo di grande massa (causa esogena)  ma non accettano che ciò possa avvenire per causa endogena. Cioè l'aumento della frequenza vibratoria (se e quando la frequenza Schumann arrivasse a 13-14 Hertz) ponendosi questo dato nel denominatore dell'algoritmo, non porterebbe alla  diminuzione conseguente del valore del rapporto, cioè del momento elettromagnetico  per cui la Terra gira, quindi il moto rallenterebbe in velocità ma non si annullerebbe. Secondo le profezie si avrebbero invece due scenari diversi, ma combacianti, e cioè la Terra si ferma per tre giorni nel moto di rotazione (non in quello di rivoluzione!) con inevitabilmente una metà della Terra al buio ed una metà della Terra bruciata dal Sole. 2) Questo scenario non è però detto che debba avvenire perché il senso della profezia è correggere il cammino dell'umanità, ma questa correzione può avvenire com metodi duri o meno duri.  Si veda la profezia di Fatima con la Prima Guerra Mondiale e la minaccia della Seconda Guerra Mondiale, verificatasi davvero dopo l'aurora boreale del 1939,  ma senza l'avverarsi del Terzo Segreto, cioè la morte del papa, perché qualcuno lo ha voluto salvare. Questo qualcuno può essere una forza o un'entità che ha agito dal passato obbligando l'evento sì ad avvenire, ma a mutare nel suo effetto finale. Un simile cambiamento può però essere voluto da forze o identità che agiscano dal futuro dello spazio-tempo in cui noi siamo immersi per il moto di rotazione della Terra, perché queste forze e queste identità sono al difuori dello spazio-tempo e quindi non sono legate né al nostro presente né al nostro passato, né al nostro futuro.3) La correzione di rotta dell'umanità, di fronte al possibile scenario della distruzione del pianeta, potrebbe avvenire quindi con altri metodi, per esempio una frequenza vibratoria orientata al bello, al buono, al vero, ecc. che faccia convertire o blocchi o faccia impazzire gli uomini reprobi. Cito ad esempio la frequenziazione delle statute egizie e gli svenimenti che avvengono nel Museo Egizio di Torino, quando inspiegabilmente  i ragazzi - portatori di frequenze negative in loro indotte dai programmi televisivi - ne vengono a contatto.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mi scuso dell'errore, volevo dire statue egizie! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Fatemi capire: voi attribuite attendibilità a questa clamorosa baggianata perché .... forse l'avevano prevista i Maya?Quanto a Spedicato: sfido a chi l'ha citato di riportare esattamente il passo in cui il professore sosterrebbe che nel 2013/2014 potrebbe avvenire una modifica dell'asse di rotazione...Non si tratta di essere "studiosi razionalisti" (a proposito si chiamano scienziati e perché applicano il metodo scientifico, che è un metodo e non una filosofia, quel sistema che ti permette di dimostrare un'affermazione senza bisogno di credere in nulla e grazie al quale puoi girare in auto, usare il cellulare e scrivere su questo blog, per esempio): basta aver aperto almeno una volta nel corso della vita un libro di fisica o di matematica o di geografia astronomica.Frequenze negative??? Quanti hertz o quale lunghezza d'onda?Uno studio che dimostri che le statue egizie emetterebbero qualcosa? Devo portare un contatore geiger? Radiazione ionizzante o non ionizzante? Forse basta un termometro? O un fotometro? L'energia si misura in joule (o ellettronvolt), la forza in newton, la frequenza in hertz e la lunghezza d'onda in metri. Il resto son sciocchezze.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    I maya hanno previsto per il 21.12.2012 la terra invasa dalle acque dopodichè diventerà scura...di certo sappiamo che quel giorno il sistema solare sarà in linea con l'equatore della via lattea per poi andarvi sotto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem, ma cosa dici? L'equatore della Via Lattea? Non sappiamo precisamente che massa abbia la Via Lattea, che distribuzione questa abbia nel nucleo e nei bracci, non conosciamo esattamente la traettoria che compie il sistema solare (perché la stiamo studiando da troppo poco tempo), e tu parli di equatore della Via Lattea? Tra l'altro a sproposito: sarebbe il punto del solstizio invernale (punto gamma) ad attraversale quello che PER CONVENZIONE viene indicato come equatore galattico. Dunque si tratterebbe comunque di POSIZIONE APPARENTE. Ma anche in queste ipotesi avresti scritto una sciocchezza: nel 2012 il punto gamma non si avvicina affatto a quella convenzione nota come equatore galattico. L'avvicinamento più significativo degli ultimi anni è stato nel 1997. Nel 2012 sarà anzi molto più lontano di adesso. Ti basta un planetario software (Starry Night, ma è a pagamento) per verificarlo. Domanda: ma perché le informazioni astronomiche non andate a chiederle a un astronomo? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Aggiungo un link:http://www.geocities.com/astrologyages/maya2012.htm Così, tanto per gradire...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie, Luigi.Gf Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sempre come stimolo alla discussione... Prima o poi capiterà che il sistema solare passi sopra o sotto l'equatore galattico, ovunque esso si trovi. Ammettiamo pure che lo faccia nel 2012... Ebbene... E allora? Cosa mai dovrebbe succedere?L'eclittica è inclinata di 7 gradi (e spiccioli) rispetto l'equatore del sole e dunque rispetto l'equatore del sistema solare - visto che il Sole è il corpo di gran lunga più massiccio del sistema (circa 750 volte più massiccio di tutti gli altri corpi messi insieme): capita qualcosa quando la Terra passa sopra o sotto l'equatore solare? No. Tra l'altro, presupporre che il sistema solare compia un'orbita circolare - o anche ellittica - intorno al centro della galassia è mooooolto impegnativo. In realtà la questione è estremamente complessa. La Via Lattea si sposta nello spazio, forse ruotando intorno a un baricentro comune alle altre galassie vicine. Il sole ruota intorno al centro della via Lattea con un periodo di circa 200 milioni di anni (ovviamente non si conosce il periodo preciso). Non solo, ma l'ammasso locale di stelle intorno al sole (entro un raggio di 20 anni luce dal sole ce ne sono circa 80, la maggior parte talmente fioche da avere una sigla e non un nome) si muove basculando in alto e in basso rispetto al disco galattico con un periodo di 35/40 milioni di anni. Gli stessi bracci della galassia non sono qualcosa di fisso. Le stelle si spostano, i bracci si sfrangiano e ne vanno a comporre dei nuovi. In tutto questo vagabondare il nostro sistema solare attraversa zone di spazio con radiazioni più o meno intense, con maggiori o minori densità di polveri e gas (espulsi da stelle di seconda o terza generazione), incontra materia proveniente da chissà dove, passa vicino (astronomicamente parlando) ad altri astri...Credo che la probabilità di trovare la fine del mondo in un incontro poco fortunato sia molto più alta che di trovarla nel calendario maja...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro Luigi, i maya non hanno mai sbagliato, in quanto alla via lattea se non vuoi chiamarlo equatore chiamalo in un altro modo ma che deve succedere questo avvenimento lo sanno tutti. E succede ogni 26000 anni. Poi uno può stare tranquillo o meno, son fatti suoi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bha quante cose strane,tutte le volte la pasiamo liscia speriamo nn accada niente cmq ci potrebbero essere dei segreti di stato Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Si, in effetti si ritorna sempre alla banalità estrema e cioè: non si può esser sicuri di niente... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem, deciditi: devo preoccuparmi del ciclo dei Maya di 5125 anni o di quello platonico di 26000 anni (quello determinato dalla precessione degli equinozi che i Maya non conoscevano)?Effettivamente, adesso che mi ci fai riflettere, a pensare che nel 2012 saranno passati 5125 anni dal 3114 a.c. rabbrividisco... P.S. E poi i Maya non avrebbero mai sbagliato? Cavolo, se hanno sbagliato: sono stati la nemesi di loro stessi! Completamente sbilanciati sulla classe sacerdotale, si sono auto-spazzati via dalla per la propria incapacità tecnologica...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ah rem: il mio commento voleva essere sarcastico... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi, spero tanto tu abbia ragione ma devo dire che ci  abbeveriamo da fonti ben diverse, infatti a me non risulta ciò che dici e poi i maya avevano si incapacità tecnologica ma proprio perchè pensavano solo a studiare matematica ed astronomia ed in queste 2 cose erano super-specializzati.E poi dici della precessione degli equinozi...io sulla conoscenza in queste cose avrei fatto volentieri a cambio con loro, so inoltre che diversi libri con le loro nozioni vennero bruciati da Cortes nel 16esimo secolo, quindi sappiamo meno della metà di ciò che hanno lasciato  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    In ogni caso se tra 5 anni non succede niente prima tiro un gran sospiro di sollievo, poi vado a Chichen Itza e quella piramide di Kukulkan gliela riempio di letame...scherzo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    belli miei sappiate che nel 2012 il sole aumentera del450% la sua emissione di gas radieletriccamente attivi mandando in tilt tutti i sistemi eletrici esistenti sulla faccia del pianeta. nel frattempo un asteroide di 100 km di diametro di schianterà a 3000 km dal giappone nell\'oceano pacifico. poi nel2012 e previsto il T:M:O:C: ossia verrà fatto un censimento da parte di organismi della nato su quanto petrolio rimane veramente sulla terra, che è veramente poco dato che le multinazionali hanno gonfiato le statistiche per fare piu\' soldi. ci sara la terza guerra mondiale. questa e\' la fine del mondo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    non sto sparando cazzate, sono laureato in astronomia e lavoro per l'esercito italiano sotto copertura.sembra molto science fiction ma non e' cosi e ricordate ciò che ha detto enstain:se ci sara una terza guerra mondiale la 4 si combatterà con pietre e bastoni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    io sono una semplice persona e come quasi tutti  o i miei dubbi su tutto ciò che si sta parlando. Osservando l ambiente circostante noto che il maggiore numero di persone affronta la causa in modo ironico nn accorgendosi della gravita della cosa, ma no per ignoranza ,solo per paura e timore di pensare   ciò che puo realmente accadere.Il mio intervento ovviamente nn servirà a nulla ma vorrei enunciare questo argomento solo per dirvi che ci stiamo distruggendo con le nostre mani,per fama e denaro. IO nn sono nessuno per dire se accadrà qualcosa o no ma l unico pensiero che esprimo cerchiamo di trovare un rimedio e basiamoci sui cambiamenti che sta subendo l umanità e gli indizi che abbiamo per cambiare le cose ,perchè evidentemente si sta parlando troppo della fine del mondo, ma i punti sono due;saremo noi a distruggerla,? oppure sarà il destino con una catastrofe naturale?se è la seconda cerchiamo di combattere il tutto nelle nostre possibilità, se è la prima ,nn ce niente da dire perchè ormai la vita  nn conta più.  NN DISRUGGIAMO CIò CHE NOI VIVIAMO. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    io ho solo 14 anni e dovrò morire qualche mese prima della mia maturnità? NON ci penso proprio!!!non voglio morireeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in classe nn si faceva ke parlere del 2012, tutti dicevano che erano baggianate ma io e il divulgatore della notizia ci crediamo e siamo confusi persi e terrorizzati.  ps la mia vita nn ha più senso se so quando verra la mia morte Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao ci risentiamo un'altra volta spero solo che siano cazzate come dicono in molti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x rellikan allora primo si dice einstein e non einstain...secondo mi sembri solo 1 persona ke si sta prendendo gioco dei + ignoranti magari (senza offesa) cm luca perrella ke si è già creato dei problemi..... in qualsiasi caso cm fai a sapere ke si skianterà 1 asteroide di 100km di diametro a 3000 km dal giappone....scusami ma mancano + di 4 anni e nn si possono fare previsioni così dettagliate x quanto mi riguardastai ben attento a nn sparare cazzate e non mi sembri proprio uno laureto in astronomia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sì, direi anch'io di andarci piano con allarmismi eccessivi. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem: sul perché del crollo della civiltà Maya basta che leggi un qualunque libro di storia. I Maya non conoscevano la precessione degli equinozi e a quanto pare nemmeno tu. A differenza loro puoi consultare un manuale di astronomia (o cercare su internet). Quanto allo stato avanzatissimo dei loro studi matematici: tanto per dirne una, non conoscevano nemmeno la notazione posizionale... Avevano metodi ingegnosi e precisi per fare i calcoli, buone conoscenze astronomiche (per quel si può fare senza a un cannocchiale), paragonabile forse a quelle arabe e cinesi dello stesso periodo ed erano sicuramente la civiltà più progredita delle americhe... Ma molto, molto indietro (tecnologicamente parlando) rispetto le civiltà occidentali, arabe, e cinesi dello stesso periodo. Il mistero e il fascino di quella civiltà colpiscono sicuramente. Ma non idealizzarli.Maurizio: mi puoi dire perché la cosa sarebbe grave e cosa dovrebbe accadere? Proprio, mi sfugge...Rellikan: io sono topo gigio e in una vita precedente sono stato Rocco Siffredi. La quinta guerra mondiale si combatterà con gli elastici. E la sesta con le cerbottane. Me l'ha detto Houdini. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luca, sii curioso. Non accettare mai qualcosa solo perché lo ha detto qualcuno. La tua fiducia devi concederla solo se vale veramente la pena. Studia la matematica, l'astronomia e la fisica. Impara a mettere in discussione qualunque cosa cui ti venga chiesto di credere. Vedrai come quante cose cui ti vien chiesto di credere siano basate sul niente!E a quel punto certi discorsi ti faranno solo sorridere...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    io ho capito veramente poco.. prima parlate di castastrofi naturali, predette mediante calcoli sulla cultura maya, poi di una terza guerra mondiale per il possesso del petrolio rimanente.. (quando il petrolio starà veramente per finire si userà un'altra sostanza molto più efficace e produttiva, proprio come avviene da sempre..) ultima cosa, l'unica cosa certa è che prima o poi si muore. e non si sa quando ciò possa accadere o per quale sciocco motivo. invece di sprecare la vita per calcolare quanto manca da vivere, utilizzatela per viverla.. e non sentitevi in ansia sulla morte, arrivateci soddisfatti di aver vissuto.. se prendete la vita per il verso giusto e imparate a nn buttarvi giù ve ne innamorate..  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    nel 2012???linter vince scudetto champions coppa italia intercontinentale e classifica cannonieri, litalia gli europei e io il pallone doro!!!!scherzi a   parte nessuno puo' dal mio punto di vista poter prevedere cio' che succede xke' per quante previsioni possono esser state fatte sempre tali restano e in ogni caso il futuro di qualunque dimensione esistente e' sempre in continuo movimento per cui avremo sempre il 50%di possibilita di sapere se indovineremo o meno cosa accadra propio xke infinite sono le variabili che possono influire le scelte dell'uomo e di conseguenza il suo futuro.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    nn so se voi credete nelle reincarnazioni (io credo a tutto perchè mi impressiona il mistero)o cose simili, comunque la questione nn è prima o poi moriamo uno alla volta perchè qui è che moriamo tutti in colpo secco. Secondo i miei informatori, le mie fonti e i miei amici quando scoccherà la mezzanotte schiatteremo tutti!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi ha detto mio cuggino ...che una volta si è schiantato con la moto che poi si è tolto il casco e si è aperta la testa...che una volta ha trovato in spiaggia un cane e invece era un topo...che una volta è stato cò una che poi gli ha scritto sullo specchio benvenuto nell'aids...che una volta in discoteca ha conosciuto una tipa che però poi non si ricorda più niente e alla fine si è svegliato in un fosso tutto bagnato che gli mancava un rene...che sa un colpo segreto che se te lo dà dopo tre giorni muori...che da bambino una volta è morto...(Elio e L.S.T.)Scusate il sarcasmo ma in questa discussione siamo veramente a questo livello... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    comunque secondogli anziani maya gli antropologi nn sanno interpretare il calendario, i segni e quello che sia insomma....ma secondo loro sarà un cambiamento planetario e che la nostra sorte derivi tutto dal nostro comportamento futuro.un cambiamento planetario nel senso che per esempio le banche mondiali cadranno se nn sapremmo usarle bene o  se nn daremo al prossimo se saremo avidi ecc......secondo altri invece è anche un po una questione spirituale e che per giorni dovremmo fare le cose che dio ci ha comandato di fare, secondo altri invece (cosa che spero che accada e che sarebbe bella per tutti) e che tutta la popolazione mondiale si presentasse sotto l'aspetto di un solo popolo in cui nn ci sia guerra e distinzioni razziali e in cui popolo, ambiente e animali si rispettano a vicenda. Ma altri ancora sostengono che sia una colpa alimentare e che alcuni cibi (per esempio quelli surgelati) siano un peccato e sono contaminati, ma al tempo dei maya nn esisteva neanche il congelatore quindi mi chiedo da dove gli siano uscite queste informazioni:risultato:saremo ancora angosciati fra 5 anni. A ma nn mi importa di schiattare solo che tengo a fare il poliziotto più di qualunque altra cosa e vorrei farlo prima di morire. Però mi consola sapere che tanto moriamo tutti e che quindi ce ne andremo tutti quanti.   p.s.=ma poi sopratutto rivolto a rellikan se sappiamo che un asteroide si schiantera perche nn spazzarlo via. Ho visto qualche anno fa ke fra circa 50 anni un asteroide si schiantera sulla terra e l'anno visto e gia in rotta di collisione il fatto e che dopo hanno anche fatto vedere dei macchinari sperimentali che ci avrebbero aiutato a respingerlo. E poi un asteroide nn è mica poi invisibile se ne hanno visto uno lontano 50 anni perchè nn ne vedono uno lontano 5?!fra poco mi butto giù dalla finestra se scopro ke devo vivere altri 5 anni soltanto per studiare e basta Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    e poi luigi in questa discussione siamo a un livello abbastanza avanzato almeno noi nn mascheriamo l'angoscia e cerchiamo  di capire invece di fare finta di niente  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    siete tutti suicidati, morti e sepolti o siete ancora in linea???  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    be ciao ci sentiamo domani, comunque e bello parlare con voi mi da sollievo, mi fa capire che nn ce da preoccuparsi tanto.Ci sentiamo domani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vorrei che si cogliesse la simpatica ironia di Luigi, la sana voglia di vivere e di apprezzare la vita per quel che è di Luca R. e perchè no, anche le genuine paure (con la voglia di capire di Luca P.). Non siamo tutti uguali...GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ma che cazzate vanno a inventare sti coglioni ma andate a lavorare e cercate di migliorare il mondo....e lasciate stare le cagate di una civiltà di scemi come quelli maya Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rellikan se si schianta sulla terra un asteroide di 100 km si muore tutti... non c'è bisogno che dopo venga la 3a guerra mondiale a farci fuori...Luigi sei preparato ma hai troppe certezzeMilano torna allo zoo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem, ho le certezze che mi danno le cose che so. E sono poche, perchè vorrei sapere molto di più. So che le previsioni dei Maya - ammesso e non concesso che ne abbiano fatto - non hanno nessuna attendibilità (e sto usando edulcorati eufemismi).So che il fatto che il sistema solare possa passare sopra o sotto l'equatore galattico non ha nessun tipo di influenza sul pianeta; che nessun astronomo serio si sognerebbe mai di affermare che tra 50 anni un asteroide colpirà la Terra: lo potrà fare qualche stupida rivista di pseudo-scienza per creduloni, ma chi ha anche solo un'infarinatura di fisica sa che le variabili in gioco per un calcolo a così lunga distanza farebbero esplodere l'errore sperimentale. Tra 50 anni un asteroide dalla traiettoria poco nota potrebbe passare praticamente ovunque.So che nessun asteroide da 100km è in rotta di collisione con la Terra per il 2012 (e questo perché Rellikan è solo un buontempone che si diverte a prenderci in giro).So che in media ogni cinque anni qualcuno salta fuori con qualche previsione catastrofica sulla fine del mondo: vende qualche foglio imbrattato d'inchiostro, partecipa a qualche show, qualcuno vende qualche gadget, ci fa un po' di soldi... Qualcuno magari ci fa pure un film. E' successo tante volte e siamo ancora qua.So che credere a previsioni fantasiose è sicuramente più facile che studiare e capire. Comunque rem, sei giovane e sei libero di preoccuparti di quello che vuoi. Un mio amico dice che nella vita bisogna avere almeno una fobia. Lui la sua se l'è scelta. Ha deciso di aver paura del botulino. L'importante è non averne troppe. Se studi, la maggior parte puoi evitarle.P.S.Tanto per riprendere l'ottimo Paolo Attivissimo... Per quelli che ci credono: pochi giorni prima del 20 dicembre 2012, mandatemi tutti i vostri soldi. Tanto se finisce il mondo non ve ne fate più nulla!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ai tempi dei Maya, alla sera non si stava a guardare la televisione e a rincitrullire in qualche discoteca, ma c'erano moltissime persone che non avevano altro da fare che guardare la volta celeste, perché quella era la loro "televisione": il cielo stellato.A forza di guardare il movimento delle stelle e dei pianeti hanno capito dinamiche celesti che noi abbiamo perduto o a noi forse ancora sconosciute.Comunque il ciclo di 5125 anni andrebbe approfondito meglio normalizzandolo nel sistema metrico internazionale per poterne capire qualcosa, dove i secondi e gli Hz definiscono periodi e frequenze e dove il pi greco è una costante matematica standard che vale 3,14 che definisce una circonferenza di raggio uno. Se invece l'orbita è ellittica e non circolare si definisce una eccentricita "e" che definisce l'orbita ellittica con il fuoco in un certo punto.Tutto sta a capire a cosa corrisponde quel ciclo di 5125 anni che termina nel 2012 per ricominciare. Può definire una onda sonora intergalattica di frequenza 6,2*10-12 Hz o una radiazione eletromagnetica di fondo  molto debole oppure una frequenza di risonanza che seppur debole, andando in risonanza può interferire con qualche meccanica celeste per un certo tempo. Può definire il passaggio di una cometa di lungo periodo che ancora non conosciamo, ecc. Si tratta, secondo me di fare lavorare la fantasia mettendola in relazione con le nostre limitate conoscenze. Un saluto.  .... ___   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Baktun...A parte che l'onda sonora non può essere intergalattica (ne di 6.2*10Hz = 62Hz, ne di 6.2*12Hz = 74.4Hz) perché il suono nel vuoto si propaga solo nei film di fantascienza... A parte la frequenza di fondo che NON può andare in risonanza con nessuna meccanica celeste, nemmeno quelle di cui canta Battiato...A parte l'orbita che è sempre ellittica...A parte che i Maya non avevano il concetto di "orbita", visto che (nonostante guardassero tutti per qualche ora il cielo prima di andare a letto) pensavano che fosse il sole a girare intorno  alla Terra (tant'è che ragionavano in termini di periodi sinodici, e non di periodi di rivoluzione). A parte le conoscenze astronomiche e fisiche attuali che sono incomparabilmente superiori a quelle di qualunque era passata... A parte tutto ciò dicevamo...... e la supercazzola prematurata? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Luigi. Ho finalmente capito, per merito tuo, che nel 2012 finisce l'era della tv analogica e inizia l'era di Internet su ipv6, l'era della conoscenza e non più l'era della superstizione, dove l'Alfa e l'Omega si toccano per un nuovo ciclo all'insegna dell'amore e della condivisione.Grazie!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    PER IL SIGNOR LUIGI.mi rammarica molto che la situazione le sfugga da mano.IO nn ho parlato "di cosa potrebbe accadere"ma in modo elementare ho spiegato ciò che sta accadendo pian piano sul nostro pianeta.IL PROBLEMA nn è solo credere alle teorie,perche può essere benissimamente un fattore soggettivo la credenza (anche tramite studi) ,io putroppo per adesso l unica cosa che posso fare è quella di ascoltare e ricercare piu informazioni possibili per discutere dell argomento,nn avendo ancora studiato approfonditamente la matematica ,la fisica ecc,infatti mi sono posto dei limiti trattando solo un argomento di attualità cioè che nn possiamo essere noi stessi a distruggere la nostra casa per fama e denaro provocando guerre e il continuo avanzare della tecnologia per influire a scopo distruttivo.Vorrei risalire a una conclusione,io nn so nulla di ciò che potrebbe accadere, ma mi baso solo su studi e teorie di altre persone che culturalmente ne sanno piu di me, ascolterò anche i vostri consigli,per avere più informazioni possibili,ma nn mi venite a dire che se accadrà una terza guerra mondiale la colpa nn è dell uomo e che nn sarà un problema per l umanita.personalmente ritengo un grosso problema la perdita di tantissime vite e la distruzzione di continenti,quindi se l uomo aggirà in modo coscenzioso eliminiamo un problema ,che la terra nn verrà distrutta per cause umane,poi il resto dò la parola a chi riesce a dare spiegazioni astronomiche ecc.SIGNOR LUIGI spero di aver risposto correttemente alla domanda da lei richiesta ove si possono trovare difficolta io sono sempre disponibile per ripeterla ciò che io intendevo affermare.CORDIALI SALUTI da maurizio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Maurizio, che l'umanità stia trattando il pianeta come una discarica, i propri simili come merce, il tutto per glorificare l'unico dio denaro, siamo d'accordo. Ma questa è una considerazione che non ha niente a che fare con i periodici annunci della fine del mondo "perchè tizio l'aveva previsto". Questa categorie di annunci (e questo tipo di gente) è il prodotto di una società decadente, che preferisce ricoprire la propria ignoranza con un velo di misticismo invece che affrontare i problemi come si deve.E' - tra l'altro - una situazione ricorrente anche storicamente: c'erano annunci di fine del mondo alla fine dell'impero romano, nel passaggio delicato dell'anno mille, e - regolarmente - in tutte le situazioni in cui un tipo di società stava collassando o cambiando radicalmente.Dal punto di vista geopolitico i tempi che viviamo sono il frutto della fine della guerra fredda e del crollo del blocco orientale. Questo crollo ha determinato: la globalizzazione dei mercati da una parte (con tutto quello che ne segue in termini di flussi migratori, disparità economiche, problemi occupazionali,  ecc.) e forti instabilità nel settore medio-orientale e medio-asiatico che finora gli interventi dell'unica superpotenza rimasta sono stati benzina sul fuoco. E probabilmente il peggio deve ancora venire.Detta fuori dai denti: la questione della previsione Maya è una sciocchezza, a voler essere molto generosi.Sul fatto che in questo periodo ci si senta tutto tranne che tranquilli siamo d'accordo, ma è così da anni, e rifugiarsi nella superstizione più becera certo non aiuta a risolvere la situazione... Al massimo risolve i problemi economici di chi sulla credulità e sull'ignoranza ci marcia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Chiedo scusa per l'ortografia pietosa del messaggio precedente: ho pubblicato prima di ricontrollare... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi, non puoi escludere a priori certe cose...non puoi sapere con certezza cosa accade ogni 26000 anni...poi devo francamente dire che sei l'unico che dei maya dice: "si, avevano qualche piccolo pregio ma in fondo in fondo erano dei cialtroni" . Come già ti ho detto noi sappiamo solo una parte dele loro nozioni perchè gran parte dei libri che le contenevano vennero bruciati dagli spagnoli 500 anni fa. Poi parlavano del 2012 già 1000 o 2000 anni fa...come mai??? Hanno voluto combinare un bello scherzo a me e a te???? Se è vero che questo cambiamento porterà a un arresto o a un'inversione della rotazione terrestre si fa presto ad arrivare alla fine del mondo...    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao a tutti sono nuovo.Vorrei solo dire che i maya studiavano l'astronomia in maniera religiosa, per quanto precise (vedi moto di Venere e eclissi) risentono comunque della superstizione. La matematica per quanto particolare (usavano la base 20 per compiere i calcoli) non era di certo alla portata della nostra.Rimane comunque il dubbio di un calendario molto preciso che termina il proprio ciclo nel 2012. Per questo si e' sollevato un polverone al riguardo di questa data, citata tra l'altro in altre profezie.Ad ogni modo il catastofismo e' sempre stato parte della natura umana, forse perche' e' bello pensare che il giusti un gorno avranno ragione di un mondo pieno di ''carogne''.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ma voi chi cazzo siete? ne sapete di più di un computer NASA superpotente in qui e stata immessa la sapienza di 1miliardo di anni! MA SIETE TUTTI SCIENZIATI LAUREATI O GENTE SOTTO COPERTURA PER CASO? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mi sento un po scosso a sapere che il 21/12/12 morirò come un idiota a questo punto punto mi ammazzo io cosi faccio un favore alla morte e nn dovrà prendermi nel 2012.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Dai, Luca, manteniamo toni civili.  Mi sembra, anzi, che qui stanno venendo fuori cose molto interessanti. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    a dopo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    vorrei aggiungere che se ci mettiamo a parlare della vita che è bella o brutta o della possibile 3a guerra mondiale penso che divaghiamo di brutto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ok. Comunque nn ho ancora ben capito che tipo di sito sia questo. Stavo semplicemente cercando informazioni sul 2012 e mi ritrovo in un sito di esperti o appassionati: comunque e bello stare a scrivere qui con voi, è rilassante. Ciao devo andare ci sentiamo dopo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    tutti quanti vi siete dimenticati di una cosa importantissima, che se ne è parlato un po' di tempo fa...e poi come per magia è scomparso dalle notizie......MA SAPPIATE CHE LUI STA ARRIVANDO. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    calma ragazzi,  qui è solo un pour parler basato sulle supposizioni di ognuno, poi la sfera di cristallo devono ancora inventarla... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    appunto.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    real: lui chi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem, posso escludere a priore certe cose, eccome. Nel 2012 non ci sarà nessun cambiamento dell'asse di rotazione terrestre, nessuna esplosione solare, nessun impatto asteroidale. E questo se studi puoi farlo anche tu. Del resto l'onere della prova spetta a chi fa un'affermazione: provami che nel 2012 ci sarà quello che dici. E... no: "Lo dice tizio" non è una prova. Del resto non siamo nemmeno al "lo hanno detto i Maya". Perché i Maya di fine del mondo proprio non hanno parlato.Comunque tu vuoi credere a questa sciocchezza ad ogni costo, quindi non c'è niente e nessuno che possa dissuaderti. Puoi continuare a credere alle favole. Le previsioni dei Maya, Babbo Natale. Nessuno te lo impedisce....P.S. Quanto ai Maya, li guardo obiettivamente. Come dice M. Persico, avevano buone conoscenze astronomiche (per quello che si può fare senza conoscere almeno il cannocchiale) ma che risentivano delle loro superstizioni (e anzi ne erano la base). Non conoscevano la forma della Terra, pensavano che fosse il sole a muoversi intorno a noi, non avevano idea di cosa fossero i pianeti o le stelle o le comete, non sapevano niente di asteroidi, di galassie. La loro matematica, per quanto ingegnosa, ragionava per interi. Buone conoscenze, paragonabili a quelle di un popolo antico... Però per i maya ha parlato la storia... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Credo che rael si riferisca appunto a Rael, e ai Raeliani, ma non vorrei proprio aprire qui anche questo capitolo.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in ogni caso nn penso che ci succedera qualcosa di grave perche gli anziani maya sostengono che gli studiosi abbiano torto e che nn ci sara la fine del mondo ma un cambiamento nelle mentalita di tutti gli esseri viventi (uomini, piante, animali ecc...) e che in questo modo noi saremo piu pacifisti ma il cambiamento dipendera interamente dal nostro modo di vedere il futuro e le nostre vite.p.s.: secondo me nn succedera un bel niente perche mi sembra impossibile (o meglio improbabile) che un preciso giorno di un preciso mese di un preciso anno, cambia tutto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi, io non VOGLIO credere a nulla, mi baso sulle informazioni che ho trovato e se sono tutte cazzate sono ben contento di non crepare tra 5 anni. Io so che sappiamo solo il 30-40% delle loro teorie e non mi risulta ciò che dici; forse mi sbaglio. Poi non capisco "per i maya ha parlato la storia", che vuoi dire che erano dei coglioni perchè non avevano l'esercito che li ha difesi contro gli spagnoli?? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, visto che quando arrivarono gli spagnoli la maggior parte delle loro città erano già vuote e la loro società già allo sfacelo. Il motivo fondamentale per cui la società Maya è collassata è che a un certo punto la loro tecnologia agricola non ha più potuto sostenere ne la popolazione ne l'economia: fame e guerra civile, forse a seguito di qualche cambiamento climatico. Brevemente, la civiltà Maya giunse al suo massimo splendore in america centrale nel periodo compreso tra il 300 e il 900 d.c. Al termine di quel periodo ci fu un primo tracollo (paragonabile al crollo dell'impero romano). La popolazione si spostò a settentrione, nello Yucatan. Tra il 1200 e il 1440 (circa) ci fu il cosiddetto Rinascimento Maya, ma un secondo tracollo sociale dovuto ai motivi di cui ti parlavo innescò una serie di rivolte e la guerra civile. Quando gli spagnoli sbarcarono nel 1511 non esisteva già più un potere centrale organizzato. Ma anche se gli spagnoli fossero giunti quando la società Maya era al culmine, questi non avrebbero potuto nulla contro la superiore tecnologia e conoscenza occidentale. Il che non è un bene o un male: semplicemente un fatto. I Maya erano tecnologicamente e scientificamente più arretrati delle civiltà coeve.E comunque rem torno a chiederti: dammi una sola prova che nel 2012 succederà qualcosa di quello che dici tu. Una sola mi basta. Se non ti risulta quello che dico, studia meglio: magari non sui siti catastrofisti. Ripeto: i Maya avevano una concezione geocentrica dell'universo (tant'è che consideravano il periodo sinodico dei pianeti, e non quello di rivoluzione), ignoravano la natura dei pianeti, delle stelle, delle comete (erano divinità per loro), avevano la sola matematica dei numeri naturali, ecc. Concludento, mi dispiace dirtelo così, ma sì: queste profezie (tra l'altro non fatte dai Maya ma da qualche furbone dei tempi nostri) sono decisamente tutte cazzate. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x luigi....e allora cosa pensi adesso se ti dico ke i maya conoscevano sin dall'antichità tutti i pianeti del sistama solare e ne calcolavano la rivoluzione? esiste un monumento maya dove sono raffigurati tutti i pianeti del sistema solare cn il prorpio periodo di rotazione... inoltre c'è da domandarsi il motivo x il quale noi occidentali conosciamo il pianeta plutone (visibile solo attraveso mezzi sofisticati, sicuramente non a occhio nudo) dal 1930 mentre i maya da secoli prima????sicuramente i maya hanno avuto un crollo dopo il loro periodo di massimo splendore, ma hai torto in questa frase che hai scritto "Ma anche se gli spagnoli fossero giunti quando la società Maya era al culmine, questi non avrebbero potuto nulla contro la superiore tecnologia e conoscenza occidentale."nono assolutamente no...sicuramente noi potevamo essere più avanzati, ma solo nell'arte militare nelle armi!ma lo loro tecnologia è molto superiore... infatti è paragonabile a quella egizia, basta vedere le grandi piramidi realizzate in america nel periodo precolombiano.mi dispiace...ma anche tu dovresti informarti prima di parlare Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 71 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    PER IL SIGNOR LUIGIvi ammiro, per un semplice motivo,dite ciò che pensate inbase hai propi studi e hai propi metodi di pesiero,ciò che io ho detto poteva sembrare un argomento che nn ha niente a che fare,ma il primo giorno  in cui  ho letto tutti vostri commenti ho scritto un parere,lasciando perdere ciò che dice la teoria dei maya evidenziando e rispondendo alla domanda LA FINE DEL MONDO, che nn specifica in base a che catasrofe,perche possiamo anche basarci su ciò che dice TITOR,che la terra verrà distrutta dall essere umano,ma queste sono tutte opinioni , la cosa importante è prevenire almeno una causa,quella dell essere umano che contribuisce alla distruzione della terra. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 72 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vorrei aggiungere una sola cosa a quanto scritto da Luigi: la differenza tecnologica esistente tra europa e sudamerica nel 1500 era dovuta in gran parte alla mancanza di animali addomesticabili, mi piego meglio:i maya non avevano i cavalli, e i buoi perche' in sudamerica non c'erano furono le colonizazioni europee successive a portarceli, quindi non riuscirono mai ad avere una rivoluzione agricola come quella europea. Per questo l'impero collasso' economicamente due volte.Il grado di civilta' non si misura solo con la Tecnologia (pensiamo al diritto Romano ancora studiato oggi) ma comunque va di pari passo alla scienza perche' e' proprio chi ne trae guadago a creare e sponsorizzare i ricercatori (vedi Sforza con leonardo da'vinci). Quindi difficilmente credo che una societa' tecnologicamente arretrata abbia conoscenze teoriche all'avanguardia. Una cosa che non riguarda questa informazione, avede sentito delle piramidi ritrovate in Bosnia? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 73 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vittorio, forza, posta le foto di questo monumento con i nove pianeti e i periodi di rotazione allora!!! Ma occhio a quello che posti, perchè nove cerchi concentrici non sono orbite, e i caratteri utilizzati per i numeri dai Maya sono noti.Comunque immagino che non avrai difficoltà a provare quel che dici! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 74 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vittorio: penso che non avrai difficoltà a provare quel che dici (perchè dei "sentito dire" non mi fido, sai com'è). Forza, posta le foto di questo straordinario monumento con i nove pianeti e i periodi di rotazione allora! E magari le analisi degli archeologi che confermano quel che dici (pubblicazioni scientifiche però, non blog o sitarelli personali - mi piace poter verificare quel che leggo). Ma occhio a quello che posti, perchè nove cerchi concentrici non sono orbite, e i caratteri utilizzati per i numeri dai Maya sono noti...M. Persico: hai perfettamente ragione (e non mi sono mai sognato di paragonare il grado di civiltà ma solo quello tecnologico e di conoscenza). Aggiungo - per rimarcare ulteriormente il divario tecnologico - che i Maya non usavano sistematicamente la ruota e non conoscevano il ferro. Sulle piramidi bosniache non so nulla. Vedo che googlando con "piramidi bosnia" esce un bel po' di roba, anche delle foto. Potrebbero essere tranquillamente delle semplici colline molto regolari, però. Forse qualche carotaggio potrebbe bastare a togliere ogni dubbio. Credo che sia un ottimo input per gli autori del blog.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 75 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Una domanda: gli spagnoli quando trovarono questi reperti come li interpretarono? quali furono le loro reazioni? e come sono arrivate queste informazioni fino a noi?Me lo chiedo perchè magari ''tale tizio'' a deciso soltanto di inventarsene una, come ha detto qualche ora fa (il nome nn me lo ricordo). E poi chi è che ha inventato questi cicli che poi nn si sono neanche avverati? quanto tempo fa? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 76 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x m.persico: magari nn avevano ferro e ruota ma avevano tonnellate di oro. Per quanto mi riguarda forse nel 2012saremmo pieni zeppi di oro...... o cazzo ragazzi!!! Ora che ci ragiono sopra ho letto ieri che secondo gli anziani maya nel 2012 ci sarebbe un declino della societa e per esempio le banche crolleranno! Le banche possono crollare se tutti hanno soldi!!! e i maya ne avevano un infinità!!!!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 77 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    LUIGI:Anche perche' l'UNESCO sta scavando di brutto e sembra che abbiano trovato lastre di pietra regolari sotto un metro di terra. Molto interessante il fatto che abbiano trovato tracce della stessa sostanza cementizia usata per le prime piramidi egizie. Molto interessante anche la disposizione geografica delle presunte piramidi, tutto fa pensare a opera di una civilta' pre egizia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 78 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    persico puoi sempre ricordarti che l'america era attaccata all'africa Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 79 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    LUCA PERELLA:  il valore dell'oro e' indicato solo dalla sua quantia' ed e' un materiale come un altro solo piu' caro, ormai le monete non sono piu' agganciate a tale valore. Quindi se tutti fossimo ''pieni'' d'oro questo non varrebbe piu' un cazzo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 80 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Giusto. Ho appena letto che secondo degli antropologi alla fine di queste cosiddette ere i maya facevano dei sacrifici al sole(le catastrofo appunto) e quindi magari visto che i maya nn esistono più il sole si ribella. E qui viene fuori il discorso del ciclo di rotazione che se si stopperebbe una parte della terra sarebbe bruciata. E qui gli antropologo dicono anche che queste notizie ci sono arrivate dai superstiti della catastrofe. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 81 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    scusate gli errori Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 82 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Bellissima questa discussione complimenti a tutti e soprattutto a Luigi che ha spiegato un bel pò di cose sui Maya che non sapevo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 83 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ne sono rimasto affascinato anchio ma scosso! Pero e bello parlare qui. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 84 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Siamo off topic, tuttavia direi che la questione delle piramidi bosniache sia quantomeno controversa:http://en.wikipedia.org/wiki/Bosnian_pyramidsCi sono una buona quantità di link e riferimenti. Sembra che pur di dimostrare l'esistenza di queste piramidi stiano distruggendo dei siti medievali... Mi puzza di bufala, ma non mi pronuncio.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 85 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    John Titor a detto cosa accade il 21/12/12? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 86 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x Luigi: molto interessante il sito sulle colline storiche. Ma nn ho capito se sono un reperto maya o di un altra civiltà: Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 87 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luca: sul sito (Wikipedia, con tutti i suoi pregi e i suoi limiti) che c'è scritto che non ci sono piramidi e che le rovine sulla collina sono quel che resta del borgo medievale.Ma tutto ciò non c'entra nulla con l'articolo che stiamo discutendo.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 88 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao ci sentiamo domani e grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 89 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ecco le prove...http://www.misteri.us/maya.htmpoi leggete anke qui:http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_supplemento.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 90 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi, sai un sacco di cose e mi sembri intelligente; non sono daccordo con te che mescoli il sapere e lo studiare con il buon/malgoverno. Perchè se erano incapaci tecnologicamente e incapaci a governare dovevano anche essere somari? Io penso il contrario e la vita ce lo insegna: tutti abbiamo pregi e difetti e spesso più sono grandi certi pregi  più sono grandi certi difetti. E' probabile che pensavano solo alla matematica e all'astronomia e le cose che ho letto io su i maya lo confermerebbero. Poi magari hai ragione tu che illustrando molto bene le cose hai tutt'altre fonti. Io provo solo a fare  l'avvocato del diavolo  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 91 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rem, non ho mai pensato né detto che fossero somari. Quella gente ha costruito meraviglie spettacolari come Chichen Itza! La loro cultura aveva un'architettura e un'arte sofisticate e originali. Avevano sicuramente notevoli conoscenze astronomiche e matematiche, ma niente di straordinario rispetto quelle delle civiltà coeve delle altre parti del mondo. Per certe cose primeggiavano: la precisione con cui calcolavano il moto di Venere, ad esempio, era impressionante. Sapevano prevedere eclissi di sole e di luna. Matematicamente conoscevano lo zero, che è un'acquisizione notevole: nella storia delle altre civiltà appare per la prima volta nell'india del VII secolo ed è portato in occidente (insieme alla notazione posizionale) solo nel medioevo.Detto questo, tecnologicamente e scientificamente erano  però meno sviluppati delle civiltà coeve per i motivi che ha ben descritto M. Persico. Dunque non mi sogno di idealizzare le loro conoscenze come fanno i catastrofisti per dar aria alle loro panzane.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 92 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    la paura del 21 dicembre 2012 e dei ricchi. per questo dico. guai a voi ricchi mancano 5 anni e 7 mesi per la giustizia divina Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 93 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vittorio, devo essermi perso qualcosa: mi fai vedere questi contrassegni che rappresenterebbero i pianeti? Non mi sembra una domanda difficile... O ci devo credere perché è scritto su Misteri.Us? Non è una testata giornalistica, non è sito universitario, non è un'associazione archeologica... Un po' di serietà, dai...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 94 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi son divertito a verificare le affermazioni di misteri.us. E' stato un po' come sparare sulla crocerossa (il sito non cita uno straccio di fonte, e già questo lo condannerebbe) ma mi son voluto divertire lo stesso. Il sito sostiene che il rapporto tra la base della piramide del Sole e la sua altezza è un numero simile a pi greco: la base è 225 metri e l'altezza era 75 metri. Il rapporto è esattamente 3. Oppsss!!! Niente pi greco!Il sito sostiene che la Piramide del Sole sarebbe stata costruita 10.500 anni fa: è stata costruita nel I secolo (Anno Domini) secondo qualunque archeologo. Oppsss!!! Niente pre-datazione!Il sito sostiene che c'erano tutti i 9 pianeti. Oggi sappiamo che sono molto più di 9, alcuni persino più grandi di Plutone (Eris, 2005FY, ...). E questi dove sono? O li conoscono tutti, oppure...Il sito parla della piramide di Cuicuilco. Un lato della piramide è ostruito da una colata lavica del vulcano Xitle. Gli scandalisti/complottisti/catastrofisti sostengono che secondo i geologi la colata risalirebbe a 8000 anni fa. La bufala ha le sue radici nel libro "Le impronte digitale degli dei", che tra omissioni e mistificazioni, utilizzava anche delle datazioni delle colate laviche risultate completamente sballate. La datazione al carbonio mostra come le colate siano tutte assolutamente compatibili con le datazioni degli archeologi (http://www.intersurf.com/~chalcedony/FOG11.html, con tutte le citazioni di fonti che servono). Tra l'altro, a smentire 'sti cialtroni, ci hanno pensato gli stessi maya: la traduzione di uno dei pochi scritti Maya rimasti parla dell'abbandono della zona da parte della popolazione a causa dell'eruzione di questo vulcano: la data esatta è il 24 aprile del 76 A.D. Insomma: quattro affermazioni, quattro cazzate. Non male!!!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 95 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    marco,  per me la paura del 21 12 2012 è dei ricchioni, forza ricchioni dateci sotto con i vostri orefizi, che tra poco è la fine...p.s.  poi se mai sono 5 anni e 1 mese... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 96 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi, comunque per finire il discorso il problema non è fare le pulci a ciò  che sappiamo de maya, ma capire se per qualche remota alchimia il 2012 può esser legato a un più o meno catastrofico cambiamento. Poi sono daccordo che la razionalità da ragione a te. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 97 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sì, ma per capire devi partire dai fatti: poi sei libero di analizzarli come credi. In tutto questo discorso son proprio le basi a non reggere. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 98 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in questo discorso nn regge più niente! sono sicuro che una catastrofe nn puo arrivare di un lampo magari si fara sentire un anno prima e poi nel 2012 dara il colpo di grazia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 99 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ragaaa,finitela....studiosi,scenziati,matemetici,filosofi,astrologi e cialtroni vari.....voi state solo sponsorizando terrorismo gratuito;io vivo adesso e vi giuro che ogni giorno vedo MORIRE e NASCERE dei mondi nuovi.State sereni...MAI NESSUNO sarà in grado di stebilire la sua fine o la fine degli altri.auguri a tutti di una vita lunga e SERENA. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 100 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ma xkè avete tutti qst grande pessimismo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 101 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    amen si salvi chi puo aiuto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 102 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    vi vorre i far rileggere il primo commento rialsciato da me stesso su qst articolo: " secondo me nn si tratterà x forza di una catastrofe...ma un cambiamento nell uomo.... infatti il nostro ciclo ke sta x finire è iniziato nel 3114 a.C. e in quell'anno nn mi sembra ke la storia riporti grandi catastrofi... ricordiamoci ke circa nel 3000 a.C. è comparsa la prima grande civiltà secondo la nostra storia!! cioè quella dei sumeri...quindi io credo ke il 22 dicembre 2012 sarà un cambiamento ke porterà cambiamenti nella società dell'uomo o nel suo modo di pensare e non ,come viene ripetuto + volte nell articolo, ke si tratti di una catastrofe!!! "ecco ma i maya nn hanno predetto alcuna catastrofe!!!!lo vogliamo capire o no!!!!!!loro dicono sole ke finirà 1 arco di tempo e ne inizierà un altro e qst passaggi sn gia avvenuti nel passato senza grandi catastrofi cm la fine del mondo o altre cavolate varie....adesso basta...nessuna fine ma soltanto l'inizio di un nuovo ciclo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 103 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vittorio, certamente inizia un nuovo ciclo. Anche il Vangelo concorda. Gesù risuscita il terzo giorno. Per Dio un giorno equivale a 1000 anni e 1000 anni equivalgono a 1 giorno come si legge in 2 Pietro 3,8Quindi con l'inizio del terzo millennio inizia il terzo giorno dell'era cristiana ed il 2012 cade proprio all'incirca all'inizio del terzo millennio d.c., nel terzo giorno, il giorno della risurrezione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 104 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusa baktum, ho solo la terza media e correggimi se sbaglio...Eseguiamo una semplice porpozione.....ma se 1000 sta a 1, 2012 sta a x...X=prodotto medi fratto 1000...quindi 2012/1000 = 2, 012 giorni....Gesu è resuscitato il terzo giorno, no 2 giorni e 15 minuti dopo la sua crocifisione.....Ora pongo un altro problema che non è stato discusso in questo bellissimo blog e che riguarda il 2012...so che non centra con questa discussione, ma dicono che anche nostradamus e altre profezie tipo la profezia dei papi di malachia coincidano con la famosa data 12/2012...che ne pensate? Chi mi da la dimostrazione a queste profezie....? chi mi tranquillizza dicendomi che son stron_ate? Leggendo le profezie dei papi di malachia mi sono ca_ato addosso quando questo frate ha predetto papa luciani....Sappiamo che è durato 30 giorni circa poi sfortunatamente è morto....ebbene malachia, parlando a versi aveva scritto in una lingua che nn so (tipo latino) che la luna ha un ciclo di un mese.....Questo mi ha fatto un po pensare sinceramente...Io la penso come Luigi comunque sui maya... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 105 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luca:primo giorno va dal  0 al 1000 dc primo millenniosecondo giorno va dal 1001 al 2000 dc secondo millennio terzo  giorno va dal 2001 al 3000 dc terzo millennioil 2012 cade nel terzo giorno o terzo millennio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 106 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ringrazio tutti, per i contributi che sono tutti interessanti a questa bella discussione. Penso che testimonia il momento che stiamo vivendo. C'è parecchio millenarismo, in giro, ma anche credo, la voglia di tutti di capire da dove hanno origine le nostre ansie, o i nostri 'segnali' che gettano luci o ombre sul futuro. Il futuro poi - è sempre bene ricordarlo - dipende tanto, ma tanto, da noi.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 107 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    hai perfettamente ragione gordonfrancis. Comunque che cosa testimonia il fatto che i sumeri siano la prima civilta dopo una completamente diversa? vuol dire allora che i sumeri da sapiens sapiens si siano sviluppati e abbiano dato origine alla civilta sumera? E questo il fatto che non riesco a capire e sarei grato se qualcuno me lo sapesse spiegare.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 108 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordonfrancis, in questa discussione dire che il futuro dipende da noi mi sembra fuori luogo e anche Luigi può dirmi che scientificamente l' apocalisse  è inammissibile ma è inutile che mi elenchi i difetti dei maya; abbiamo avuto uno come Paracelso che da una parte faceva guarigioni miracolose, dall'altra credeva agli gnomi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 109 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    rem quello che si prevede sono solo ipotesi nessuno ha parlato di certezze Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 110 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao a domani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 111 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    rem, scientificamente l'apocalisse è anche ammissibile: impatti asteroidali ci sono stati in passato e ci saranno in futuro. Certo, non tra tre anni. Magari tremila, o trecentomila. Quello che non è ammissibile sono le previsioni fatte senza uno straccio di prova. Quelle meteorologiche sono attendibili entro tre giorni, plausibili entro cinque, forzate entro 7, fantasia pura oltre. Quelle economiche o politiche sono possono essere più o meno affidabili nel breve periodo, sono fantapolitica o fantaeconomia oltre. Poi ci sono casi in cui un evento è prevedibile a lungo termine perché pianificato (vedi la guerra in Iraq).Ma immaginare che nel 2012 succeda qualcosa perché finisce un ciclo Maya è equivalente a credere a babbo natale...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 112 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Parlo di noi, rem, perchè sono convinto che semmai una apocalisse dovesse arrivare in tempi brevi (speriamo giammai), dipenderà da cause strettamente umane (catastrofe ecologica, guerra nucleare,ecc..). GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 113 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    luigi, chiaramente mi riferivo all'apocalisse nel 2012, vabè, devo felicemente dire che ho letto un mucchio di cazzate sui maya a causa dei catastrofisti, mai come questa volta sono contento di esser stato preso in giro...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 114 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Speriamo che non accada niente ma sarebbe decisamente interessante sapere come mai i maya si sono inventati una cosa del genere e a che scopo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 115 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luca, il fatto è che i Maya non si sono propri inventati una cosa del genere. Ogni calendario ha una fine. Finisce quello del 2007, inizia quello del 2008. In ogni fine di un ciclo sono insite aspettative, paure, speranze. I Maya erano un popolo molto mistico, e la religione era l'aspetto più importante della loro vita. Il loro calendario civile, il ciclo Haab di 365 giorni, aveva 18 mesi da 20 giorni: 18x20=360. I cinque giorni rimanenti costituivano una sorta di mese corto ed erano considerati sfortunati. Pare che durante questi giorni non uscissero proprio di casa. Te la sentiresti di star tappato in casa dal 27 al 31 dicembre perché i Maya pensavano che uscire portasse sfiga? A questo che aggiungi che il lungo ciclo di 5125 anni era composto da una serie di cicli "annidiati" che in qualche modo amplificava queste aspettative. Se l'anno per loro finiva con un periodo di crisi, figurati cosa doveva significare il ciclo da 5125 anni (che tra l'altro i Maya non hanno nemmeno mai visto).  Noi sappiamo però che dal 27 al 31 dicembre non capita nulla di particolare, a parte la settimana bianca per i più fortunati. E soprattutto, dopo il 31 dicembre viene sempre il primo gennaio...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 116 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Baktun scusa, Forse sono io che interpreto male il tuo concetto, ma tu hai scritto che 1 giorno equivale a un millennio o che equivale a mille anni?....Lo so bernissimo che siamo nel terzo millennio, ma dall'anno zero al terzo giorno son passati 2012 anni, e non 2999..... Nessuno vuole parlare di altre teorie oltre a quelle dei maya?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 117 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luca, devo dirti che è Pietro che associa un giorno a mille anni  nella seconda lettera del Nuovo Testamento, come spazio temporale di Dio. Rileggiti la seconda lettera di Pietro, tutta intera, è interessante.Quindi se Gesù è risorto il terzo giorno, vuol dire che il mondo risorgerà, nello spazio temporale di Dio, nel terzo millennio.Gesù risuscita all'alba, alla mattina del primo giorno della settimana. E' morto di venerdì, primo giorno e risorge di domenica, terzo giorno, di mattina,cioè circa verso l'inzio del terzo millennio, vedi Marco 16,1-9 - Luca 24,1 - Matteo 28,1 - Giovanni 20,1. Mi sembra che il 2012, essendo vicino all'inizio (all'alba) del terzo millennio, sia una data plausible, anche se indicativa, per  collocare la risurrezione del mondo, come evento profetico alla risurrezione di Gesù nel terzo giorno. Non credo che ci siano altre teorie. La mia è una interpretazione escatologica, non una teoria. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 118 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Matteo 24:36 In quanto al quel giorno(della fine)nessuno sà e nessuno saprà mai...non esistono calcoli che possano dire il tempo della fine..  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 119 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Perchè la fine del e nel 2012 21 dicembre e noi ke ne sarà? ela terra cosa accadrà Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 120 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Perchè la fine del e nel 2012 21 dicembre e noi ke ne sarà? ela terra cosa accadrà Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 121 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Roberto, di quale fine parli? Io non vedo nessuna fine. Io vedo una rinascita e una risurrezione.Quelli che amano parlare di fine, i catastrofisti, gli imbelli sfigati, i più furbi di tutti, non  sanno o fanno finta di non sapere che le catstrofi ci sono sempre state da quando c'è la terra. Loro sono finti ignoranti perché l'ignorante è chi ci crede, quelli che nella loro ignoranza vedono sempre nero, perché fa comodo vedere nero ed essere catastrofisti. Fa molto comodo e soprattutto rende bene il catastrofismo, rende al commercio, ai consumi, alla pubblicità, all'audience.I catastrofisti sono ottimi psicologi e sanno sfruttare la tua paura a loro vantaggio e i più ingenui come me, ci credono e ci cascano come pesci lessi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 122 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    se non esistessero i funghi riusciresti a immaginarli?se non esistessero i pesci riusciresti a immaginarli?le stelle che riesco a vedere sono una picccola percentualeesiste ntutto cio che io non riesco a immaginare .afdv bluvertigo . ciao mi sembrava adatta all argomento  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 123 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ancora a immaginare...ops! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 124 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Efestione, riesco a immaginare babbo natale (posso pure disegnarlo), eppure non esiste... Posso immaginare draghi e unicorni. Posso pure immaginare il sarchiapone e il ghiro mannaro. Poter immaginare qualcosa è solo la prova che la nostra mente è viva. Viceversa, so che esistono cose che non vedo. Non riesco a vedere la stragrande maggioranza delle stelle ma so che ne esistono tante per l'effetto che ha la loro massa. Ma non ho nessun modo di supporre l'esistenza di una singola stella. Quantitativamente posso dire più o meno quante sono. Qualitativamente però non posso descriverle, se non in linea di massima: saranno disposte lungo il diagramma HR come le altre. Singolarmente non posso dire che esistono.Belle le frasi ad effetto... ma sono solo frasi ad effetto...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 125 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il mondo e destinato a finire se saremo noi uomini a governare e più noi andiamo avanti con il tempo e più sarà peggio non ci potremo mai aspettare qualcosa buona dall'uomo,non potremo mai aspettarci che portera la pace o eliminera le malattie o la morte,effettivamente prima o poi dovremo aspettarci qualcosa di brutto!Però dobbiamo riflettere attentamente,dobbiamo prima di tutto capire da cosa siamo stati creati...Pensare che siamo nati dal nulla e un pò impensabile perchè siamo fatti in una maniera tremendamente meravigliosa,pensare che la terra si trova ad una distanza dal sole perfetta che se saremmo ad un centimetro piu vicini al sole saremo degli arrosti, o piu lontani di un cm saremo coperti di ghiacciai. si potrebbero menzionare tantissime cose ricordatevi che non siamo nati dal nulla ma ce un Creatore intelligente che ha delle prospettive per il nostro futuro...Un giorno ci sarà e non e neanche lontano dove renderemo conto di tutto ciò che avremo fatto nella vita al Creatore! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 126 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro Luigi, credo che quello di Efestione fosse un interessante paradosso. Certo che esistono anche le cose che non vediamo. Se intendiamo questa frase nel modo giusto. Un uomo che viveva al tempo dei romani, che ne sapeva delle onde radio ?  Per lui, le onde radio, giustamente non esistevano. Eppure le onde radio esistono da sempre, da molto prima che l'uomo le scoprisse o ne supponesse semplicemente l'esistenza.   GF. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 127 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi sembra un'ovvietà. Esistono delle cose anche se noi non le vediamo e ci sono delle spiegazioni anche se non le conosciamo. Un cittadino dell'impero romano portato ai giorni d'oggi sarebbe sopraffatto dalla meraviglia. Stenterebbe ad accettare quel che vede e dovrebbe rivoluzionare completamente il proprio modo di pensare. Il suo mondo dominato dagli dei pagani, il suo cosmo geocentrico, la superstizione a spiegare i fenomeni  naturali, hic sunt leones... Tutto gli crollerebbe addosso. La stragrande maggioranza delle cose che per lui erano misteri, non sarebbero più tali.Il semplice gesto di guardare in un microscopio spazzerebbe via il panteon di demoni e spiriti che l'uomo aveva inventato per poter dare un volto e una spiegazione alle malattie. Sono la curiosità, il desiderio di imparare e di scoprire che ci fanno progredire e andare avanti: "considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza". Rifugiarsi in paure millenaristiche, in dogmi, nel misticismo, nella superstizione è un'atteggiamento di difesa, e in difinitiva di chiusura e di paura.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 128 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sono d'accordo. Volevo solo dire che è altrettanto ovvio concludere che anche oggi - con tutti i nostri progressi - ci sono cose che noi non vediamo ancora (o non sappiamo) ma non per questo non è detto che non esistano, e magari le scopriremo soltanto...nel futuro (o mai). GF. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 129 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Certo. E oggi come allora, di fronte alle cose che non conosciamo, possiamo scegliere se reagire cercando di studiare e di capire, oppure con la superstizione, il misticismo, i dogmi, le maledizioni dei faraoni, le previsioni astrologiche o le profezie di nostradamus e dei Maya...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 130 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Le conoscenze dei Sumeri, secondo la trascrizione delle tavolette con  scrittura cuneiforme di Nippur, fatta dallo studioso Zecharia Sitchin, deriverebbero dagli extra-terrestri del pianeta Nibiru. La pietra che porta incisi  tutti i pianeti  (che essi già conoscevano) si trova al Museo di Berlino.Nello studio di Sitchin si trova spiegazione della esplosione atomica (una atomica tattica) di Moenjo Daro, studiata dall'Università di Roma (III millennio a.C.). Dallo studio di Sitchin appare  chiaro come la Bibbia sia una specie di riassunto approssimato della storia dell'umanità (quando studiavo io invece del libro ci si serviva dei Bignami, ora non so cosa usino gli studenti). enrico calzolari  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 131 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Peccato che nulla di quello che scrive Sitchin sia supportato dal sia pur minimo straccio di prova scientifica... Ma nemmeno l'ombra. La tavola con la filastrocca dei pianeti ... è tale solo secondo lui. Secondo la traduzione inventata da lui, coi termini inventati da lui, i riferimenti "scoperti" da lui, i Sumeri avrebbero conosciuto ben 12 pianeti. Peccato che pure a lui le recenti scoperte astronomiche diano torto marcio: i pianeti sono di più.Si tratta solo di credere sulla parola all'ennesimo cialtrone, insomma...No, grazie.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 132 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ma perchè vi scaldate tanto ragazzi.....state sicuri che ciò che accadrà  e quando accadrà a noi non e dato saperlo..ciao a tutti MP  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 133 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Di nuovo, mi son preso la briga di verificare... Questo Sitchin è una vera miniera!!!Secondo Sitchin il sistema solare avrebbe avuto un undicesimo e un dodicesimo pianeta. L'undicesimo - Tiamat - sarebbe stato tra marte e giove. Il dodicesimo - Nibiru - avrebbe avuto un'orbita molto eccentrica con un periodo di 3600 anni e si sarebbe schiantato su Tiamat. Dallo scontro tanto drammatico quanto complesso, visto che avrebbe coinvolto delle lune, si sarebbero generati gli asteroidi e la Terra. La Terra sarebbe poi stata portata nell'orbita attuale ... addirittura di carambola, dopo un'altro impatto con Nibiru. Secondo Sitchin tutto ciò dimostrerebbe anche l'attuale distribuzione dei continenti...Ora...A parte che la deriva dei continenti invalida le affermazioni di Sitchin...A parte che la composizione degli asteroidi è molto diversa da quella del nostro pianeta...A parte che la datazione degli asteroidi è la stessa degli altri corpi del sistema solare...A parte che le simulazioni al computer delle attuali teorie sull'origine della fascia asteroidale spiegano perfettamente la presenza degli asteroidi senza richiedere magie da biliardo (nessun evento traumatico sta alla base della loro esistenza - è bastata la presenza di un pianeta massiccio come Giove ad impedire la formazione di un pianeta in quella fascia)...A parte che un eventuale pianeta tanto massiccio come quello ipotizzato nei 4/5 miliardi di anni di vita del sistema solare se avesse avuto un'orbita così eccentrica avrebbe impattato con altri corpi...A parte che se un'impatto del genere ci fosse stato, l'orbita di "Nibiru" sarebbe piena dei suoi frammenti...A parte che ora sappiamo che i pianeti nani trasnettuniani - alcuni più grandi dello stesso Plutone - sono parecchi - e di questi non c'è traccia nelle balle di Sitchin (forse perchè all'epoca non erano stati ancora scoperti e lui non aveva potuto inserirli nel computo?)A parte tutto questo, dicevo, a sostere che questo fosse il cosmo secondo i Sumeri c'è *solo* Sitchin...Però grazie a queste balle Sitchin vive discretamente...Chissà com'è? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 134 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    i maya e titor mi preoccupano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 135 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Enrico, la bibbia racconta soprattutto dei genocidi fatti in nome di Dio, altro che riassunto del futuro... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 136 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    rem la bibbia racconta molto più di quanto tu pensi,sul passato e sul futuro.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 137 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Rinaldo, dovevi sposare la madre di Ed Gein Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 138 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    io penso che il nostro futuro sia nello spazio, un po come il gioco GROUND CONTROL 2, dovremmo vivere su altri pianeti con le colonie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 139 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    eh si, perchè gli altri pianeti puzzano e con le colonie che profumano essi puzzeranno meno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 140 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    hanno scoperto un buco nero ,e detto così alla "Carlona"ci sarebbero na cifra di galassie tipo 5 + un infinito numero di zero ( miliomiliardidissimitantifantastilionidetrilioni) . p.s La scoperta sembra sia stata casuale ( che c..o!)  Se andate su repubblica , li si,  è spiegata meglio. afdv Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 141 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Graie efestione della segnalazione ne parleremo a Mysterium gf Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 142 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Uffi..il 22dicembre è il mio compleanno!!ma nn potevano scegliere un altro giorno... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 143 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Oddio Oddio MORIREMO TUTTI!!!!!!! Vi giuro ragazzi che sarei terrorizzato se non fosse per il fatto che ogni 3x2 salta fuori qualcuno che m prevede un apocalisse.... Ora visto che non è successo nulla nè nell'anno 1000 nè nel 2000 nè in qualsiasi altra data che fu indicata come quella che avrebbe segnato la fine del mondo se permettete io nel 2012 me ne starò tranquillo ad aspettare che qualche altro genio della matematica se ne salti fuori dicendo che la fine del mondo sarà il 2/5/2025 (data completamente inventata) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 144 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bisogna che la tecnologia si evolva senza fare danni e che tutti noi viaviamo in pace Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 145 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Non metto in dubbio queste ricerche, non sono nessuno per farlo...Però per arrivare al 22/12/2012 c'è anocra un pò di tempo, QUINDI lasciamo in disparte questo argomento e pensiamo al nostro futuro... inoltre invece di preoccuparci tanto, perchè nn pensiamo anche se saremo ancora vivi fino quella data?!... Good bye Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 146 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sembra impossibile accettare che, prima del nostro tempo, il Pianeta possa essere stato diverso da come lo conosciamo.Pensate che solo nell'Ottocento eminenti Professori Inglesi di Geologia mettevano in discussione le modifiche dell'alveo dei fiumi. Oggi tutti i Geologi sanno che tutte le montagne diverranno pianure: è solo questione di tempo, e che i fiumi le porteranno al mare.Sembra impossibile, se poi dobbiamo immaginare che fra una manciata di giorni la Terra possa cambiare proprio davanti ai nostri occhi, sulla nostra pelle, sembra inaccettabile.Eppure, a volte, senza neppure darci avvisaglia, il pianeta ci scarica addosso colate di lava o ondate gigantesche o ancora spacca interi continenti: e tutto questo senza avvisarci e neppure chiedendoci il permesso.E' vero?Se concordate su quanto sopra detto, forse è meglio, evitare inutili battibecchi, essere freddi e razionali e valutare solo i fatti oggettivi.Ancora, ricordardiamoci sempre che il nostro Pianeta prende decisioni senza il nostro consenso .... figuriamoci l'Universo.La Vita sulla Terra, così come la conosciamo noi, sicuramente finirà.  Quando "morirà" il Sole sicuramente, ma se siamo razionali dobbiamo accettare che possa accadere anche prima per mille motivi diversi.... un meteorite o un gruppo di cretini che schiacciano tanti bottoni rossi contemporaneamente.Ma restiamo ai fatti.Per molti è impossibile accettare che i nostri Poli si sposteranno, che il Nord divenga Sud.In effetti è quasi impossibile che nel momento dello slittamento della crosta terrestre sul mare di magma che ci sostiene, tutto si riposizioni con tale precisione ..... certo i Poli cambieranno posizione ma dove sarà il Nuovo Nord ? , ..... sopra Bombey, o sopra Casablanca ? sulla Costa d'Avorio o a Cernusco sul Naviglio ?E' letteralmente impossibile prevederlo, c'è solo una certezza: non sarà al posto dell'attuale Polo Sud !Ma chi lo dice che devono spostarsi ?I maya sono troppo lontani, ma se ci prendessimo il tempo di leggere il testo del cinese Kenneth J. Hsu, La grande moria dei dinosauri edito da Adelphi, ne scopriremmo delle belle e fra l'altro che questo slittamento è già avvenuto non una ma varie volte.Quante balle qualcuno penserà, chissà chi è questo Kenneth !Kenneth è uno dei primi che, per una grande compagnia petrolifera USA, andava per i mari a fare carote, trivellazioni alla ricerca dei giacimenti.Fatti non parole.Da quelle carote si scoprì dove erano gli antichi Poli nelle varie fasi passate...... perchè quello che non vogliamo oggi accettare è già accaduto più volte senza chiedere il nostro permesso.Leggetelo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 147 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io sono convinta di una cosa a prescindere da tutto. Che succeda o meno "qualcosa" il 21 dicembre 2012... Il mondo -almeno a mio parere e non solo, ne sono convinta- è uno schifo. Da troppi anni ormai l'umanità ha preso una brutta piega. Non è da fare di tutta un erba un fascio, ma purtroppo è sempre la minoranza quella che vorrebbe cambiare le cose e oltretutto non ha sempre i mezzi e il potere per poterlo fare. Da tempo ormai è andato perduto il vero valore della vita. Tutto ruota intorno al denaro, al potere... In poco più di 100 anni siamo a buon punto nell'aver rovinato (continuo a sperare in modo non irreparabile...) un pianeta stupendo, un pianeta che ci ha sempre dato tanto... la nostra vera e unica casa. Quando accadono eventi climatici catastrofici, la cosa non mi sorprende... A Walter volevo dire: è vero che il nostro pianeta prende decisioni senza il nostro consenso, ma è anche vero che anche gli esseri umani non si risparmiano affatto... di fronte alla terra, all'universo... se ci pensi noi cosa siamo? Io reputo l'umanità di oggi il cancro della terra. Anche se non succederà nulla il 2012 succederà qualcos'altro di catastrofico per mano dell'uomo. L'uomo le cose le fa accadere per volere... mentre se un evento è un evento naturale deve accadere e basta. Almeno si saprà che è l'unica cosa che non è stata causata dall'effetto serra! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 148 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Noi non sappiamo nulla crediamo di sapere ma non sappiamo nulla... Ad esempio: con la canapa, cnnabis, marijuana -come la si vuol chiamare- sarebbe ed è possibile (e lo si era scoperto già da molto tempo) è possibile realizzare carburante (non inquinante), materiale edile e tessile (di alta qualità e resistenza) e molto altro ancora. Allora? Allora niente... si è scelto il petrolio o meglio dei "potenti" hanno voluto scegliere il petrolio a nome di tutti. può sembrare sciocco per alcuni... nella Bibbia c'è una frase che dice "...la terra per il lavoro dell'uomo, l'erba al servizio dell'uomo...". Coincidenza? Forse, ma non si sà. Il 21 dicembre 2012, come previsto dai maya, dovrebbe fermare la sua rotazione per 72 ore invertend oltre questo i poli... calcolando: 72 ore sono 3 giorni... 21+3=24... più precisamente la vigilia di Natale del 2012... Anche questa fatalità? Può darsi... E l'ultimo segreto di Fatima cosa dice? Non si sà, ma potrebbe essere riferito a questo? E le altre religioni? Dicono qualcosa in proposito? Nessuna religione è giusta, nassuna religione è sbagliata... un pò di tutte però si è perso il vero significato e messaggio... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 149 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi scuso per gli errori di ortografia sul mio precedente messaggio. Non l'ho letto prima di inviarlo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 150 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Per correggere il mio messaggio 148:-quando affermo : "...dovrebbe fermare la rotazione per 72 ore..." è ovvio che mi riferisco al pianeta terra.Altri errori penso siano comprensibili!Saluto tutti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 151 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, i Maya non possono aver previsto nulla a proposito della rotazione della terra visto che pensavano che l'universo fosse geocentrico... Mi spiace, girala come ti pare, ma la "profezia" dei Maya è semplicemente una cazzata, come tutte le profezie di quel tipo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 152 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele... io non ho detto che la "profezia" è vera e che tutto questo  succederà... non si può nemmeno però sapere se, come dici tu, è una cazzata. Ho semplicemente detto che SE e ribadisco SE fosse ci sarebbero delle coincidenze interessanti. Gira e rigira un corno... semplicemente non escludo nulla, e non mi piace essere trattata da ignorante (perchè non lo sono affatto) solamente per questo. Grazie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 153 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    E poi, Gabriele... se non ti ha mai sfiorato l'idea che ciò possa accadere, o meglio sei convinto che la cosa è assolutamente da escludere... come mai ti sei imbattuto in siti come questo a leggere quelle che tu chiami "cazzate"? Tanto per fare o per curisità? E tale curiosità non è forse stata dettata dal fatto che anche tu ci hai pensato? Non raccontiamo storie... La verità è che non si può mai sapere a prescindere da questo argomento. E' così per tutto... non sono nata ieri... MAI ESCLUDERE NULLA, CONSIDERARE VARIE POSSIBILITA'. Bisognerebbe farlo sempre, altrimenti sarebbe come giudicare una persona ancor prima di conoscerla. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 154 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mi aggiungo... cazzata fatalista Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 155 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ma cosa sappiamo dei Maya? Molto  poco e sopratutto un mare di supposizioni sulla loro fine. Forse anzi probabilmente abbiamo trasformato in profezia qualcosa che non voleva essere tale.     Comunque sia l'importante è arrivare al 2012!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 156 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, secondo il tuo ragionamento, semplicemente le cazzate non esistono. Invece esistono, eccome: ad esempio quella della profezia Maya è una cazzata.Se dico che la prossima settimana tu vincerai al superenalotto, dico una cazzata a prescindere dal fatto che succeda o meno. E' una cazzata semplicemente perchè non ho nessunissima base per poter fare una simile affermazione. E poi l'esempio del superenalotto non rende bene: per quanto remota, hai qualche possibilità di vincere. Nel caso delle affermazioni della profezia del 2012 le probabilità sono zero. Infatti in questo caso la cazzata è triplice: 1) i Maya non avevano nessuna base per poter supporre qualche cambiamento nel 20122) chi oggi sostiene questa profezia attribuisce ai Maya conoscenze che non avevano 3) le affermazioni di costoro sono scientificamente inesistenti Dunque, come dice Riccardo, cazzate fatalistiche ... al cubo!P.S. Se ti dico che un meteorite ti cadrà in testa, esci di casa con l'elmetto? No, perché per quanto esista una probabilità che possa accadere, la mia previsione è una cazzata.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 157 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela: come mi sono imbattuto in questo sito? Venuto a conoscenza della "profezia" mi sono chiesto come qualcuno potesse veramente credere a una sciocchezza simile. Visto che basta veramente poco per confutare certe cretinate  ma qualcuno pare crederci, la mia conclusione è che l'educazione scientifica di coloro che ci credono sia pessima.  Quanto al conoscere le persone: so che Adolf Hitler non era tanto per bene, anche se non l'ho conosciuto di persona. Allo stesso modo so che il 21/12/2012 sarà un giorno come un altro (vedi i vari post in questa discussione che hanno letteralmente fatto a pezzi i presunti argomenti dei catastrofisti)...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 158 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Siete tutti patetici.........e ora di smetterla.... nn vi rendete conto che siete proprio voi a creare tutto cio? state facendo "guerra" x questa cosa....E indifferente se la cosa sia scientifica... o no! o solamente 1 "cazzata" come dicono molti... staremmo a vedere....Per 1° dovete imparare a vivere in armonia con tutte le "cose" ke fanno parte di questa terra....x 2° imparare a essere rispettosi; e di quanto ho capito nn e una vostra specialità.... cmq è questo odio reciproco ke ci portera alla distruzzione (secondo me).. leggete questo.................... Sabato 22 Dicembre 2012: questa è una data-clou secondo una profezia Maya. O secondo coloro che l'hanno interpretata. Non si tratta della fine del mondo, ma alla fine di molte vite che nn meritano di passare il scalino del 5° ciclo, come credono molti, un punto di conclusione di un intero "anno galattico". Il giorno 22 Dicembre 2012 si compirà, dopo 25.625 anni, il giro completo del sistema solare intorno alla galassia. Si prevede, per la fase conclusiva di tale periodo, enormi cambiamenti, climatici e spirituali; ma il mondo non cesserà di esistere. E voi sapete... ogni 26.000 anni cosa succede? Semplicemente una glaciazione, un inversione dei poli magnetici della tarra, terremoti, inondazioni, eruzioni, e via dicendo.State attenti a come vi comportate xke pochi si salveranno...solo quelli puri di cuore e di anima, solo questi avranno l'onore di ripopolare la terra dopo questo punto. voi nn dovete fare altro che attendere, andare avanti a vivere la vostra vita meglio ke potete, senza provocare niente di negativo o malvagio, essere umili, rispettosi e buoni, verso gli altri e a voi stessi, e solo 1 suggerimento...mettete da parte l'orgoglio; -avarizia -pigrizia -lussuria -superbia -gola -ira -accidia... PS..voi non siete stufi di tutto questo MALESSERE? tutte le cose che ci circondano "aldifuori della nostra esistenza" sono solamente inutili e dannose..denaro ecc.....................e cmq se nn succedesse nulla io andrei avanti fino alla fine con i miei pensieri di giustizzia rispetto e gratitudine verso il nostro creatore,e verso tutti voi, IL MONDO LO FACCIAMO NOI.........Io nn ho paura..... se morirò vuol dire cke nn ero pronto a tutto ciò... ma almeno io seguo il mio cuore fino infondoGRAZIE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 159 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano, ho letto -dopo le cazzate della profezia - quelle che hai scritto tu. Il sistema solare ruota intorno alla galassia in circa 220 milioni di anni...E le glaciazioni non ci sono ogni 26.000 anni... L'ultima c'è stata 10.000 anni fa. I periodi con cui si ripetono vanno tra 40.000 e 100.000 anni. Non ci sono nemmeno inversioni dei poli ogni 26.000 anni. E neppure terremoti e distruzioni. Aggiungere cazzate a cazzate non aiuta le discussioni.E guarda che non è una questione di odio. Sono proprio solo cazzate... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 160 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Calcola che l'inversione dei poli del sole è ogni 11 anni......cmq può essere che abbia sbagliato qualcosa ma nn è questo il punto....... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 161 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    aggiungo un linkhttp://altromondo.wordpress.com/2007/06/07/inversione-dei-poli-magnetici/ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 162 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 163 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    http://www.stazioneceleste.it/articoli/braden/notizie_attuali_sul_punto_zero.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 164 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    http://www.provincia.ps.it/ls.Laurana/terraperluomo/imotidellaterra.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 165 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    potrei continuare all'infinito..........scusa prof Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 166 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    A......lascia un commento GRAZIE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 167 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    X favore lasciate un commento qui......http://djemi.badoo.com/ scusate x il sito ma era lunico modo che ho trovato x parlare di questo......... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 168 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele:che modello di macchina del tempo hai?la voglio ankio.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 169 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano, Mi hai citato siti sull'occulto: non è che per caso nella tua lista hai anche qualche articoletto scientifico a supporto di quello che dici? Almeno uno anche piccino pubblicato su qualche rivista scientifica accreditata... Tu mi parli di Gregg Braden (ROTFL!!!!!), mi citi come "prove" dei Blog o addirittura "Stazioneceleste"??? Dài, un po' di serietà... Puoi mostrarmi tutti i siti catastrofisti o newage che ti pare, ma non c'è un briciolo di verità scientifica in nessuno di essi. Sentiti libero di credere in Babbo Natale, ma non pretendere che ti si prenda sul serio. Comunque non voglio fare il saccente. Cominciamo con Braden. Per tagliare definitivamente la testa al toro (e infilare quella di Braden dove merita di essere) queste sono le FAQ del National Geographics:http://www.ngdc.noaa.gov/seg/geomag/faqgeom.shtml#q8bIl momento di dipolo magnetico del campo terrestre non è mai stato così forte da 50.000 anni a questa parte. Nessun pericolo di inversione dei poli magnetici almeno per qualche migliaio di anni, insomma... Qui gli danno il resto: http://www.skepticreport.com/newage/bookbraden.htmVeniamo a te. Dici: "calcola che l'inversione dei poli del sole è ogni 11 anni...". Potrei chiederti che c'entra il campo magnetico del sole (che è una stella) con quello della Terra (che è un pianeta roccioso). Potrei farlo, e sarebbe una richiesta legittima, ma preferisco spiegarti perchè sbagli. Il sole - data la sua natura di stella - ha un campo magnetico completamente differente da quello della Terra (pianeta roccioso che ha un nucleo ferroso). Il campo magnetico solare varia velocemente sia nel tempo che nello spazio intorno a se per la presenza di macchie o esplosioni. E' soggetto ad aumenti e cali di intensità repentini - a volte sparisce addirittura - ed inversioni. E' legato al ciclo di attività solare che è appunto di 11 anni. Ma non è assolutamente vero che si inverte ogni 11 anni. Non c'è nessuna periodicità nell'inversione del campo magnetico solare. Quanto alle inversioni dei poli magnetici terrestri: ce ne sono state e ci saranno, ma non hanno nessun tipo di periodicità (vedi il link del National Geographics): men che meno i 26.000 anni di cui cianci tu. Tu hai sentito numeri a caso e li hai citati in buona fede ma un po' alla rinfusa senza avere la più pallida idea di cosa fossero. Mi citi un sito dove si parla di precessione degli equinozi (i 26.000 anni di cui parli tu): hai la più pallida idea di cosa sia? E ti rendi conto di quanto ridicolo sia cercare di trovarne un inizio?Dici "cmq può essere che abbia sbagliato qualcosa ma nn è questo il punto" ? Non è che "hai sbagliato qualcosa". Mi dispiace, ma proprio non ne hai azzeccata una. ;-) E poi te le sei lette le varie risposte date da Luigi a chi blaterava di baggianate simili? Non si tratta di usare una macchina del tempo ma il cervello. Ne hai uno anche tu. Usalo per ragionare invece che credere supinamente a qualunque balla ti raccontino. E quando fai un'affermazione sii certo di sapere quello che dici! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 170 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano:ho letto solo ora fino in fondo le farneticazioni dei siti che hai citato (lo sproloquio riportato è sempre lo stesso). Mi son divertito a guardare la conclusioni:   «1. Si avrà l'impressione che il tempo [...]  E’ bene   ricordare che la Risonanza Schumann [...] è in   continuo aumento dal 1980.»Semplicemente falso: "The Schumann resonance frequency observed at this observatory does not exhibit any unusual change or drift since the start of observations by the BDSN in 1995" (Fonte: http://www.ncedc.org/ncedc/em.intro.html, Northern California Earthquake Data Center)   «3. Il Punto Zero o un’inversione dei poli magnetici   probabilmente accadrà presto, nel giro di pochi anni.  [...] La prossima ricorrenza è il 12 Agosto 2003» Falso. Non è successo nel 2003, e le osservazioni scientifichedicono che sicuramente non accadrà almeno per qualche migliaio di anni (fonte: http://www.ngdc.noaa.gov/seg/geomag/faqgeom.shtml#q8b, National Geographics)  «4. Si dice che dopo il Punto Zero il sole sorgerà ad  ovest e tramonterà ad est, approssimativamente.   Avvenimenti passati di questo cambiamento sono stati  ritrovati in antiche rilevazioni»Le "antiche rivelazioni" sarebbero di fatto la Bibbia: lo tesso "fermati o sole" di Giosuè che di fatto impose il sistema tolemaico. Dalla geologia e dall'astronomia sappiamo che questo è falso: non è mai successo  da quando la Terra esiste...  «5. E’ interessante sapere che il Nuovo Ordine Mondiale  si avrà entro il 2003»Falso anche questo: stesso ordine mondiale di prima!Il resto sono farneticazioni newage, e non meritano nemmeno di essere riportate.Ma come puoi credere a puttanate di quel genere!?!?!?!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 171 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    nessuno parla delle macchie solari? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 172 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Un grazie a tutti quelli che seriamente e in maniera chiara e corretta stanno dando un contributo educativo e culturale su un argomento affascinante per certi aspetti...ma denso di fumo e chiacchiere.Se penso a Luca Perrella, ragazzino spaventato che si muove a tentoni alla ricerca di risposte alle solite, fondamentali domande dell'umanità, ma che, assetato com' è, si abbevera anche a fonti inquinate, rischiando di intossicarsi...lui ed altri come lui hanno proprio bisogno della animata chiarezza di menti positive e positiviste come Luigi e Gabriele,che sanno circostanziare e far evaporare le nebbie che da molte parti cercano di avvolgerci.E' un grazie anche molto personale il mio, perchè anch'io, pur non giovanissima e nemmeno  tanto sprovveduta, mi son trovata in questo blog  attratta dalla fatidica data che coincide  (sigh!) con il mio cinquantesimo compleanno ...forse la fine del mondo i maja l'han prevista per me?!!!Ciao illuminati (nel senso di Illuminismo) !!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 173 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Axi: troppo gentile!!! Devo chiedre scusa a tutti per il mio tono spesso sopra le righe: in realtà è frustrazione. Visto che basto basto io, limitato e ignorante come sono, per smontare certe farneticazioni, chi a queste baggianate preferisce credere come diavolo ragiona? Che educazione ha ricevuto?  Luigi parlava di cosa potrebbe pensare un cittadino della Roma imperiale portato ai nostri tempi. Purtroppo ci sono tante persone che ancora oggi si rifugiano nella superstizione più becera. E non è una questione di "razionalismo scientista" contro "forza della fede": prendere per buone certe balle è rifiutare di pensare. Questo è esattamente il contrario della fantasia e della curiosità. E' la curiosità che spinge a capire, ad imparare e a guardare dietro le apparenze. E' la fantasia che ci fa trovare nuove strade e soluzioni. Auguro a tutti di essere sempre scettici, curiosi e affamati di conoscenza Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 174 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusate se esisto nn mi resta altro che il suicidio..........addiops..ricordate! nelle cose false c'è sempre un po di vero e viceversa.l'essere pignoli nn cambierà nulla, purtroppo se una cosa deve succedere......succederà, aldifuori di come o cosa farà accadere il fatto..mi spiego?mi hanno insegnato a leggere tra le righe< e nn credere a tutto quello che mi circonda...."x gabriele" anche se 1 cosa è spiegata scentificamente.va bene sapere come succede,ma l'importante è sapere perchè!Ho impareto anke a immagazinare informazioni da mille fonti e più,metterli a tavolino e tirare una conclusione.Non a caso.... si fa un riassunto o più,fino a che tutte le informazioni nn coincidano tra loro in una linea adeguata e coerente.X quanto che mi riguarda,posso dirvi che nella vita di tutti i giorni (esperienze di vita quotidiana) si impara molto più, che studiando una formula chimica o sapere che quando mi innamoro o sono triste o arrabbiato, nn è altro che la dopamina ke prodotta da certi neuroni stimolati elettricamente creano queste determinate sensazioni.............voi quando vi innamorate la prima cosa che pensate è..........alla dopamina?Voi cosa fate quando siete ammalati???andate dal medico..e lui vi prescrive un farmaco, contro quel particolare virus che vi afligge o no?Adesso.. la terra è viva giusto?il petrolio,gli alberi,i mari,i fiumi ecc.. fanno parte di essa,anche noi facciamo parte d'essa ma "dal mio punto di vista" siamo i virus; intaccandola quotidianamente,e lei nn ha la possibilita di andare dal medico e prendere una takipirina....A questo punto...se un virus ti sta portando alla morte tu ke fai?nn fai altro ke eliminarlo... o tu o lui (questo succede in natura ogni giorno)e qua entra il mio primo discorso.Ripeto; mettete da parte l'orgoglio (volere assolutamente dimostrare scentificamente una determinata cosa e crederci assolutamente e nn vedere tutto il resto) cominciare a vedere le cose da un'altra prospettiva.....Questo è un piccolissimo punto......... Messaggio a GABRIELE.......il mes n° 158 era un mes a tutti "nn solo x quelli del blog"e nn x te in particolare....va benissimo discutere in un blog di un certo argomento ma nn è giusto il modo arrogante che in certi mes si percepisce benissimo....tu ti sei sentito "offeso" dal mio mes ma posso dirti 1 cosa....nn hai capito nulla e hai sputato sentenze...............................Emiliano, ho letto -dopo le cazzate della profezia - quelle che hai scritto tu. Il sistema solare ruota intorno alla galassia in circa 220 milioni di anni...E le glaciazioni non ci sono ogni 26.000 anni... L'ultima c'è stata 10.000 anni fa. I periodi con cui si ripetono vanno tra 40.000 e 100.000 anni. Non ci sono nemmeno inversioni dei poli ogni 26.000 anni. E neppure terremoti e distruzioni. Aggiungere cazzate a cazzate non aiuta le discussioni.E guarda che non è una questione di odio. Sono proprio solo cazzate...Sinceramente avrò sbagliato qualke particolare ma nn era mia intenzione....torniamo al fatto di leggere tra le righe...tu nn lo hai proprio fatto...sei partito subito in 4° orgoglioso di sagezza....e niente altro. Sinceramente quei siti li ho messi un pò a caso(solamente il video era improntato)...se te li sei letti tutti: devo dirti ;;:::..bravo!Ripeto nn e questo il punto......il mio mes era tutto altro...poche parole a buon intenditore.......e rispondi sinceramente: scommetteresti la tua vita x quello ke hai scritto??????secondo te e solamente questo e basta?scenza?sei veramente cosi ceco?john titor  deve essere 1 tuo amico.....Sai io ho solo la 3° media nn ho avuto la possibilita di proseguire i studi..ma credimi che l'ignorante nn sono io.....VEDI il mio mes, voleva essere un mes di pace e nn............ nn ho vogli di proseguire cmq scaricati questi video...........[DivX ITA] Documentario - 2012 Inversione dei poli magnetici    [DIVX-ITA] Profezie - Per i MAYA nel 2012 la fine del mondo - 2007 - by ebe-ti<<<<<<<<< li trovi su emule. Messaggio a AXI..Se ti può consolare è anche il compleanno di mia madre 55 anni........mi scuso x eventuali errori ortograficiuna delle mie rirposte è stata:Calcola che l'inversione dei poli del sole è ogni 11 anni......cmq può essere che abbia sbagliato qualcosa ma nn è questo il punto.......NN è QUESTO IL PUNTO!Ti sei adirittura soffermato sul sole e nn hai nemmeno letto quello sotto....COMPLIMENTI!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 175 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gianni,secondo me.........Gabriele può illuminarti anke sulle macchie solari....ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 176 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    http://www.eniscuola.net/speciali.aspx?id=103#13 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 177 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Bravissimo Emiliano!!! Sono d'accordissimo con te. Basta che leggi i miei precedenti commenti (li vedi subito perchè scritti in grassetto). Troppa gente purtroppo non riesce ad accettare modi di pensare diversi... ma cosa ci vuoi fare? Ci vuole tanta pazienza!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 178 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano, allora quale sarebbe il punto?Che chiunque faccia affermazioni basate sul nulla deve essere preso sul serio solo perché ha una bocca per parlare? No, grazie. Io non sputo sentenze ma discuto sui fatti. E' stato dimostrato in tutte le salse che tutte le affermazioni allarmistiche sul 2012 sono puttanate, che chi le fa parla di cose che non conosce, che vengono citati dati sbagliati, che viene mistificata la realtà. Nel caso dell'autore citato nei tuoi link si può tranquillamente parlare di malafede. Da una parte ci sono i dati e la realtà che dicono che non accadrà nulla di diverso dal giorno prima e dal giorno dopo. Dall'altra ci sono la paura ed il rifiuto di pensare. Avere la terza media non è una colpa. Rifiutarsi di pensare invece è una scelta, dunque ne vanno accettate le conseguenze: se vuoi credere a Babbo Natale sei libero di farlo, ma non puoi pretendere che poi ti si prenda seriamente.Se veramente pensi che nel 2012 ci sarà la fine del mondo fammi un bonifico di tutti i soldi che hai verso il 20 novembre  2012 (sai, i tempi tecnici...): tanto se finisce il mondo non ti serviranno più. Io, dal canto mio, so (non "credo") che il mondo non finirà 21/12/2012 (ne' un mese prima, o dopo o in qualunque altra data che negli anni a venire qualche cialtrone andrà a proporre agli ingenui pronti a credergli). Sì, sono pronto a scommetterci qualunque cifra, la vita mia e quella di qualunque persona cara. E' più credibile che un meteorite mi possa cauterizzare di carambola le emorroidi di tutte le cazzate sul 2012.Non si tratta di credere ciecamente nella scienza: anzi è esattamente il contrario. Affidarsi alla scienza significa essere curiosi, cercare di capire. E' l'atteggiamento mentale di chi rifiuta a priori quello che gli viene imposto per fede; di chi la fede la tiene nel proprio cuore e la ripone nelle persone che ama e in quelle questioni dove la scienza non può abitare; di chi rifiuta di aver paura di quello che non capisce. Quando rifiuti di ragionare e accetti di credere qualcosa perché l'ha detto qualcuno, stai rinunciando a quello che ti rende unico tra tutte le persone che abitano questo pianeta. Per concludere: citare il global warming, l'esaurimento delle fonti di energia non rinnovabili, le conseguenze della globalizzazione e la destabilizzazione degli equilibri mondiali come prova delle farneticazioni sul 2012 è confondere le conseguenze dalle cause. E' l'uomo a fare il proprio destino. I maya sono stati tanto poco preveggenti da autodistruggersi. Questo è in effetti il vero insegnamento che possiamo trarre da loro.  P.S. John Titor è un'altra presa per il culo per i creduloni come te.P.P.S.Per le macchie solari basta rivolgersi ad un qualunque gruppo di discussione sull'astronomia, dove gente preparata saprà rispondere precisamente.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 179 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele, ripeto: MAI ESCLUDERE NULLA, CONSIDERARE VARIE POSSIBILITA'... (rileggi meglio i miei commenti 152-153). Ma lo capisci l'italiano? Che lingua parli? Credi che se ne fossi convinta al 100% avrei comprato casa e messo sù famiglia? E dimmi, è una "cazzata" anche il fatto che l'uomo sta distruggendo il pianeta? E' una "cazzata" anche il fatto non riesci ad accettare il modo di pensare di altre persone anche se non lo condividi? Allora è tutto una "cazzata" secondo te? Sei tu che vivi in un mondo tutto tuo, non vuoi sentire ragioni. Ma sai... purtroppo -direi anzi fortunatamente... purtroppo lo dico per te- non esisti solo tu. Mi dispiace dirtelo ma se tutti ragionassero come te non si sarebbero fatte neanche molte scoperte scientifiche... comprese quelle scoperte che tu spiattelli continuamente per dare contro agli altri. O forse è una "cazzata" anche questa?! Ma quante "cazzate" dico!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 180 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, come dicevo a Emiliano, se scegli di credere a Babbo Natale io rispetto la tua fede, ma di certo non ti prendo sul serio (e non mancherò mai di farti notare che Babbo Natale non esiste). La differenza rispetto le cazzate sul 2012 è che probabilmente Babbo Natale è più credibile. ;-)Però qui siamo nel campo della fede (nel senso del credere in qualcosa) non delle opinioni. Le opinioni si danno sui fatti. In questo caso i fatti proprio non esistono.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 181 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    E aggiungo: Pamela, sì decisamente dici un mucchio di cazzate. ;-)  La scienza è nata perché qualcuno si è rifiutato di credere a qualcosa solo perché lo dicevano platone, aristotele, S. Agostino o qualche papa e ha scelto di guardare in faccia la nuda realtà, cercando di capirla.  Le panzane sul 2012 sono basate sul nulla più assoluto. Puoi anche scegliere di crederci, ma non c'è un solo fatto, un solo dato che supporti quella previsione (e il riscaldamento globale - come ho già detto a emiliano - mi dispiace ma non c'entra proprio nulla - è in atto da decenni e procederà ben oltre il 2012).  In conclusione: siete liberi di coltivare le vostre paure millenaristiche quanto vi pare. Se vi piacciono tanto tenetele ben strette.Io continuerò a dimostrarvi coi fatti che sono basate sul nulla.  Bye...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 182 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No comment... evidentemente parlo arabo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 183 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vorrei solo invitare tutti a continuare il confronto, senza inutilmente alzare i toni. Discutiamo tranquillamente, senza dileggio, senza ripicche. Cerchiamo di restare sui fatti, senza mai scendere sul personale. Grazie. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 184 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, tu pretendi che io conceda credibilità a qualcosa solo perché lo dici tu (o in generale perché qualcuno ne è convinto). Non lo farò mai. Dici: "Mai escludere nulla, considerare varie possibilità". Sul considerare le varie possibilità posso essere d'accordo. "Possibilità" è per definizione "l'essere possibile", ma in questo caso di possibilità non ce n'è l'ombra. "Mai escludere nulla" in assoluto è una sciocchezza. Va escluso quello che è dimostrabilmente impossibile: 2 + 2 (in N, Z, Q o R) non farà mai 5, e l'acqua distillata a condizioni normali bollirà sempre a 100 gradi centigradi, anche se non sei di questa opinione. Ripeto: sei libera di credere a Babbo Natale ma non pretendere poi di essere presa sul serio. E tu mi stai chiedendo di concederti il beneficio del dubbio su qualcosa di meno credibile di Babbo Natale. Non vedo perché dovrei farlo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 185 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordon, mi sembra di esser rimasto sui fatti, eccome. Però qui mi si sta dicendo: "va bene i fatti non stanno in piedi, tutti quelli citati sono sbagliati ma qualcosa di vero deve pur esserci perché tanti ne parlano, il clima cambia e comunque questa è la mia opinione". Ma che razza di discorso è? Una posizione del genere esclude a priori che si possa discutere.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 186 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ma Gabriele certo che sei rimasto sui fatti. Dico solo di evitare giudizi pesanti, si può scrivere anche stupidate o prese in giro invece di vocaboli più coloriti. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 187 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ok di questo mi scuso.Ne approfitto per un off-topic, visto che non so come segnalarvi la cosa diversamente. Sono usciti in questi giorni su Repubblica un paio di articoli ben fatti:http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/scienza_e_tecnologia/marte/missione-marte/missione-marte.htmlhttp://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/scienza_e_tecnologia/evoluzione-record/evoluzione-record/evoluzione-record.htmlCredo che potrebbero uscirne delle discussioni molto interessanti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 188 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    da quel poco che sò non si tratta di fine ma di cambiamento l'unica costante, secondo i maya deriverebbe da una massiccia concentrazione di macchie solari comunque i maya anno gia' scazzato 1 volta prevedendo l'arrivo di un dio che li ha massacrati(spagnoli). ciao a tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 189 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Gabriele, ne parleremo sicuramente ! GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 190 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    complimenti per il forum,in ogni kaso nn credo k bisogna essere tanti pessimisti avrei tante cose da dire,ma nn ho tempo...ho letto k adesso stiamo vivendo nell'epoca dell'oro,anke secondo la tradizione latina c'è stata una età dell'oro seguita da una etàdel lavoro ciò può essere come la fine del vagabondare  dell'oro infatti stiamo andando a finire in una sociatà allo sbaragliao e subito dopo il caos viene l'ordine...potrebbe essere anke solo un miglioramento del nostro mondo  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 191 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi sa che Luigi e Gabriele sono come Superman e Clark Kent...in effetti il ragazzo è istruito nello scientifico e parla chiaro. La cosa vergognosa è che ci sono un sacco di siti che parlano di questa fine del  mondo come una cosa reale...e anche History Channel ne parlava come una cosa possibile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 192 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io avrei 1 proposta: .....vi dò questo link http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414Questo è un video nn per tutti, ma su di questo credetemi si può discutere; e molto!Solo dovete avere 1 pò di pazienza.....il video dura circa due ore++++++++ è molto.............ma vale la pena.....Mi scuso in partenza nn vorrei fare cadere: GRATTACELI DI CRISTALLO a nessuno .Lo avevo gia proposto ma ve lo ripropongo........Gabriele nn è che c'è lo con te .......ma mi farebbe piacere che tu lo vedessi e che mi dassi la tua opinione......questo si riallaccia sui nostri discorsi...mi piace xke sei una persona combattiva......UN RINGRAZZIAMENTO A TUTTI...... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 193 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao a tutti  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 194 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io avrei una cosa su cui discutere,e molto anche!!!!!!vi dò questo link.....http://video.google.it/videoplay?docid=4684006660448941414il video dura circa 2 ore e mi scuso in partenza x gli effetti che puo causare.........Secondo mè vale la pena vederlo, l'inizio puo essere un pò "strano" ma subito dopo viene il bello........vi ringrazzio ....GUARDATELO MI RACCOMANDO!!!!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 195 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    AVREI UNA DOMANDA A  Gordonfrancis POTRESTI PERPIACERE PUBBLICARE L'ULTIMO MESSAGGIO CON IL LINK?IO CREDO CHE SIA MOLTO IMPORTENTE,SO CHE PUò SEMBRARE PESANTE MA FA ANKE QUESTO PARTE DI NOI...LA VITA Sò KE NN è ROSA E FIORI XO FORSE LA GENTE DOMANI GUARDERà IL MONDO DA UN'ALTRA PROSPETTIVA.NN DICO CHE QUESTO E L'UNICA RISPOSTA MA VALE LA PENA DI ESSERE COMMENTATA....ANK'IO QUANDO L'HO VISTO LA PRIMA VOLTA SONO RIMASTO UN Pò SCIOCCATO MA FIDATI... CHE LO SENTIVO GIA DA PICCOLO... E POCHI GIORNI Fà HO AVUTO QUESTO VIDEO COME "REGALO" LA PARTE FINALE E LA + IMPORTANTE.......RISPONDI PLEASE!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 196 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano, non sono io che ho bloccato il commento. Il sistema blocca automaticamente per ragioni di sicurezza i commenti che contengono link video, finchè la redazione non li autorizza. Ora sono in rete.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 197 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Emiliano, sinceramente non ho retto fino in fondo. ;-)Immagino che tu sia giovane, e quindi per te molte delle cose dette in quel video possano sembrare delle novità, ma non sono idee nuove. In particolare l'analisi iniziale su come sono nate e si sono sviluppate le religioni, le istituzioni religiose, sull'inconsistenza più totale dell'astrologia - è quasi da accademia. Su questo punto, l'unico che può avere qualche attinenza con la questione delle profezie Maya, ti parlo da agnostico: preso atto che le religioni storicamente nascono per spiegare i fenomeni naturali (vedi proprio i Maya), la risposta sul fatto che un dio esista o meno non può dartela nessuno  tranne te stesso. Puoi accettare di credere secondo una delle fedi istituzionalizzate, stabilire che se un dio c'è allora nessuna istituzione umana potrà mai mediare tra te e lui, decidere che dio non esiste, o rimanere col dubbio. In una discussione del genere nessuno potrà mai aver ragione e nessuno torto.Il resto non mi sembra abbia molto a che fare con la questione maya, se non lontanamente: se ci pensi bene tirar fuori certe profezie è un altro modo di far soldi (libri, trasmissioni televisive, articoli su giornali) sfruttando le paure e l'ignoranza della gente. Sul resto delle questioni poste dal video posso dirti che su molte (le più) posso essere d'accordo e su altre no. Ma è un discorso troppo lungo e a 360 gradi. Soprattutto è un discorso squisitamente politico (di quelli che inevitabilmente degenerano in caciara ) e questo non mi sembra il luogo adatto per una discussione di questo genere. Visto che mi sembri uno curioso ed entusiasta (è una qualità!) mi permetto di darti un consiglio: quando qualcuno si mette in bocca dei numeri e li cita a supporto di qualche tesi, come prima cosa verifica le sue affermazioni, sempre e chiunque egli sia. P.S.Non era mia intenzione smontarti: continua a leggere e a informarti. Ti consiglio tre grandi libri: "Come io vedo il mondo" di Albert Einstein (non è un libro di fisica e non c'è una sola formula, vai tranquillo); "I reietti dell'altro pianeta", un meraviglioso romanzo di fantascienza (ma non solo) di Ursula K. Le Guinn; "Gomorra", di Roberto Saviano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 198 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordonfrancis scusami.....nn sò ma pensavo che facessi parte della redazione.....scusami ancora.mi scuso anke x il messaggio ripetuto 2 volte 12 è un mio amico... e ho domandato a lui se riusciva a inviarlo.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 199 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordonfrancis scusami.....nn sò ma pensavo che facessi parte della redazione.....scusami ancora.mi scuso anke x il messaggio ripetuto 2 volte 12 è un mio amico... e ho domandato a lui se riusciva a inviarlo.... xke io nn riuscivo a pubblicarlo;xo mi piacerebbe commentare questo passaggio anke xke penso che si leghi con tutto il resto... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 200 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordonfrancis scusami.....nn sò ma pensavo che facessi parte della redazione.....scusami ancora.mi scuso anke x il messaggio ripetuto 2 volte 12 è un mio amico... e ho domandato a lui se riusciva a inviarlo.... xke io nn riuscivo a pubblicarlo;xo mi piacerebbe commentare questo passaggio anke xke penso che si leghi con tutto il resto... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 201 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ad Emiliano, e anche a tutti gli altri lettori, anch'io mi permetto di consigliare tre grandi libri, che aprono la mente e la conoscenza: Stephen Hawking La Teoria del Tutto (Origine e destino dell'Universo);  James Hillmann Il codice dell'Anima; Fitjof Capra, Il tao della Fisica. Libri da studiare, che fanno crescere, e da meditare.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 202 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Non capisco devo avere dei problemi con la rete....ogni volta ke tentavo di inviare un messaggio mi dava un errore del server e ritentavo di rinviarlo solo ke adesso... mi sono accorto che li ha pubblicati tutti assieme. MI SCUSO CON LA REDAZIONE NN L'HO FATTO APPOSTA.CMQ grazie a tutti in particolare a Gordonfrancis e a Gabriele... li leggerò sicuramente...e un giorno vi saprò dare una mia opinione su queste letture.....nn vedo l'ora;un augurio di buone feste a tutti....... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 203 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bravi ragazzi, così va bene : quello degli ultimi messaggi è il tono giusto, l'unico possibile ora e anche nel 2013!Il confronto tra posizioni diverse prescinde dalla cultura intesa come conoscenza didascalica, è distinguibile dallo scontro non per l'uso di armi diverse ma per il rispetto dell'avversario e delle regole. Le "armi" in questo caso sono divers, da una parte abbiamo una mentalità scientifica, che permette di rintuzzare colpo su colpo gli attacchi un po' scomposti di chi, dall' altra parte, ha molte cose da dire raccolte un po' qua e un po' là , organizzate però come un " fascio" senza controllare la lunghezza dei gambi. Insomma, s'è capito, io faccio il tifo per chi sa andare oltre la cultura scolastica avendo colto dalla scuola l' amore per l'approfondimento e lo studio serio. Per gli altri provo simpatia umana per il desiderio di conoscenza che dimostrano ma mi disturbano un po' se prendono il non essere andati per molto tempo a scuola come un alibi o, peggio ancora, se ritengono inutilmente vanagloriosi quelli che ci sono andati più di loro (e vi assicuro che studiare costa fatica e impegno!) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 204 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bravi ragazzi, così va bene : quello degli ultimi messaggi è il tono giusto, l'unico possibile ora e anche nel 2013!Il confronto tra posizioni diverse prescinde dalla cultura intesa come conoscenza didascalica, è distinguibile dallo scontro non per l'uso di armi diverse ma per il rispetto dell'avversario e delle regole. Le "armi" in questo caso sono divers, da una parte abbiamo una mentalità scientifica, che permette di rintuzzare colpo su colpo gli attacchi un po' scomposti di chi, dall' altra parte, ha molte cose da dire raccolte un po' qua e un po' là , organizzate però come un " fascio" senza controllare la lunghezza dei gambi. Insomma, s'è capito, io faccio il tifo per chi sa andare oltre la cultura scolastica avendo colto dalla scuola l' amore per l'approfondimento e lo studio serio. Per gli altri provo simpatia umana per il desiderio di conoscenza che dimostrano ma mi disturbano un po' se prendono il non essere andati per molto tempo a scuola come un alibi o, peggio ancora, se ritengono inutilmente vanagloriosi quelli che ci sono andati più di loro (e vi assicuro che studiare costa fatica e impegno!) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 205 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    BLA! BLA! BLA! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 206 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Seguo da molto questo blog. Mi piace leggere i commenti della gente che si batte per le sue opinioni....Io sono partito a leggere questo blog perchè avevo paura del 21-12-2012.Ora dopo giorni e ore di lettura di questo blog sono calmo e rilassato, condivido tutti i pensieri e le risposte di gabriele a, il quale stimo molto per le sue risposte "che ti aprono la mente"...Diciamo che leggere questi commenti mi ha aiutato...E sono arrivato a delle mie conclusioni usando il cervello da terza media che mi ritrovo...Poi ho ascoltando i commenti di molti miei amici riguardo a queste storie tipo fine del mondo, morte a 5 anni e paure\\cazzate varie, e un mio caro amico che studia  e legge molti libri sulla storia dell'uomo, mi ha illuminato su un argomento che non ho mai letto in questi commenti....La massoneria....Lo so che è fuori discussione, ma fatemi sfogare un pò, provate ad scoltarmi....La massoneria, secondo quello che ho capito, è un movimento di controllo (tipo FBI,CIA e tutte quelle puttanate)  (pericoloso o no, non lo saprei), che controlla tutto sulla terra....esiste anche in america (sotto un altro nome, in italia so che è la massoneria) e in altri paesi del mondo...loro controllano criminalità, credenzialità e tutto ciò che serve per controllare un stato o talvolta un continente.Faccio fatica a spiegarmi, ma in parole povere voglio farvi capire che questi possono "manipolare" stampa, tv e tutto il sistema di informazione di uno stato pur ottenere il controllo,raccontando le stronzate sulla fine del mondo, mettendo oppressione malessere e tenendo in ignoranza la popolazione ...Ora mi informerò su questi argomenti perchè mi interessano moltissimo, sarebbe utile aprire un blog per capire bene questi movimenti "segreti"... In parole povere, questi allarmismi, questi messaggi negativi di fine del mondo,questi eventi che mettono paura sono concetti preparati da queste persone atte a metter a disagio una nazione  per distrarla da cio che succede attualmente...Secondo me qualcuno ci controlla, qualcuno decide tutto e non fa il presidente del consiglio....Mi fa rabbia quando non riesco capire chi decide al mondo, CHI CAZZO DECIDE di usare il petrolio per far andare un motore a scoppio quando con una pianta modificata geneticamente si produce il bio diesel...Ma del resto si sa che produrre un campo con questa pianta e lavorarlo porta meno  guadagno di raffinare (quindi ancora piu entroiti nel post raffinatura) circa 150 litri (1 barile ) di petrolio al costo di 92 euro (180.000 mila lire per i nostalgici)....Solo 2 giorni che non consegnano la benzina per una protesta e crolla un intero stato,ritardi nel posto di lavoro,ambulanze senza gasolio e tutte le conseguenze che voi tutti conoscete molto bene...Ecco perche i vari continenti sono interessati al petrolio, ragione di guerre e di inquinamento e impoverimento, fatalità le 3 principali cause di malessere nel mondo.... Ditemi perchè nel terzo mondo c'e la fame....datemi questa risposta, provate a pensarla come me....Che coglioni che siamo a farci mettere i piedi in testa da questi "grandi manovratori"...Io parlo per sentito dire, correggetemi subito se ho sparato qualche stronzata...  Avete ragione se sono andato fuori discussione, chiedo scusa....ritengo sia un concetto esteso che include anche questo argomento di discussione su questo blog.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 207 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, Luca non sei andato per niente fuori tema. Tutto è collegato. Non bisogna cedere alla tentazione del complottismo sempre e ad ogni costo, ma il fatto che i nostri destini planetari, e le nostre scelte e le nostre paure siano in mano ad una oligarchia di poteri questo è un dato di fatto eccome. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 208 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao Luca, quasi compaesano. Mi sento molto vicina a te non solo geograficamente  (io son di Padova) ma proprio per il bisogno di vederci chiaro che mi ha spinto a leggere questo blog.Per quel che ne so io le varie massonerie godono di fama più per battage pubblicitario che per effettive manovre segrete. Credo che alle tue (e anche mie) domande sull'utilizzo del petrolio, la stupidità umana e l'ingordigia di alcuni bastino purtroppo come risposta. Ciao e Buon Natale Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 209 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Non vorrei andare anch'io nuovamente fuori tema, ma ho una domanda sulla quale si può discutere: secondo voi, il punto nel quale siamo ormai arrivati con l'inquinamento e tutto ciò che esso comporta... e possibile riuscire a, per così dire, "tornare indietro"? Voglio dire, secondo voi e possibile riuscire a sistemare le cose? Buon Natale a tutti (anche a te Gabriele ;)...!)!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 210 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Volevo collegarmi anche a quanto ha scritto Luca. Sono argomenti molto importanti e non trascurabili a mio avviso, in quanto riguardano tutti noi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 211 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io nn mi preoccupo a fatto ke la Terra finisca si o no,tanto se nn si autodistrugge, la finirà qull'essere minuscolo ma cn un' intelligenza spietata.volete sapere ki è?L' ESSERE UMANO Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 212 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Alla domanda di Pamela è molto difficile rispondere. Certo più che alle profezie dei Maya, come è evidente, il destino del Pianeta è affidato alla sapienza degli umani. E dopo il rischio della catastrofe atomica, che ha abitato gli incubi di tutti i terrestri nella seconda metà del '900 (e che non è ancora tramontato), c'è ora il rischio ambientale: c'è poco tempo per cambiare. E qui forse gli interessi in ballo sono ancora più grandi. Gli egoismi delle nazioni e delle loro economie riusciranno a cedere il passo all'interesse di tutta la razza umana ?GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 213 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, è una domanda complessa la tua. Io non ho risposte. Mi limito a buttar giù qualche pensiero, come al solito. Il rischio ambientale è sotto gli occhi di tutti, ma troppi fingono di non vedere e tanti non vedono o non sanno. La Cina ha 1.3 miliardi di abitanti; l'India ha 1 miliardo di abitanti. La crescita economica impressionante di questi paesi ha in questi numeri la propria ragione d'essere e il proprio motore. Per quanto possiamo pensar male della classe dirigente cinese, per esempio, quello che stanno cercando di fare è sostenere la popolazione. Certo, c'è la corruzione, ci sono eliteche si arricchiscono enormemente e gente che vive in stato di semi-schiavitù, condizioni di lavoro terrificanti, ecc. ecc. Ma l'esigenza primaria è dare loro da mangiare. Pensa a cosa potrebbe significare un 10% di disoccupazione in Cina: 150 milioni di persone senza sostentamento. Non voglio giustificare nessuno, ma solo dare un'idea della complessità del problema. Per l'India (la più grande democrazia del mondo) il discorso è simile.All'altro estremo abbiamo paesi come gli USA e la Russia. Negli Stati Uniti la scelta fatta negli anni '80 è stato di ridurre al minimo lo stato delegando tutto al mercato. Oggi in quel paese è quasi impossibile agire contro gli interessi dei grandi gruppi finanziari e delle multinazionali. Nonostante tutto ancora oggi di fatto gli USA rifiutano di aderire al protocollo di Kioto (e lasciamo stare la questione petrolio, se no non finiamo più). Per la Russia il discorso è ancora diverso. Nelle mani di un ex dirigente del KGB si sta concentrando un potere economico che come potenziale di crescita non ha pari sul pianeta. E per un uomo (e per l'oligarchia che lo sostiene) che è stato capace far fuori 1 milione e mezzo di ceceni senza che un solo grido di dissenso si levasse nel mondo, non credo che le problematiche ambientali siano troppo pressanti.In mezzo ci siamo noi europei che gridiamo a gran voce, gli africani che di voce non ne hanno, i sudamericani che stanno cercando nuove strade, e gli altri asiatici che stanno un po' di qua e un po' di la. Far qualcosa per l'ambiente non è quindi complesso dal punto di vista tecnologico (in definitiva è una questione di soldi) ma da quello politico. Ecco perché mai come adesso l'esigenza di un'informazione corretta è importantissima. Buon Natale a tutti se non ci risentiamo prima! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 214 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao nessuno parla di mè?i Maya mi citano spesso.sono anche chiamato:                                                                     IL DECIMO PIANETA Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 215 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro Nibiru, in questa discussione si è già parlato di te (messaggi 130-133). Risulta che non sono mai stati i Maya a parlare di te ma gli Assiri, che a parlare di te come pianeta è stato un certo Sitchin (uno che campa di balle) e non gli assiri, e che secondo lui non saresti il decimo pianeta ma il dodicesimo... Diciamo pure che come pianeta non esisti. Insomma, questa presentazione non ti è venuta bene. Riprova! ;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 216 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ragazzi, bisogna svegliarci...Il PROBLEMA dell'inquinamento, delle guerre, dei paesi poveri e di tutte le altre cose negative che ci vendono per farci star buoni o per farci distrarre non dipende dall'uomo, ma da un gruppo limitato di uomini, talvolta non potenti ma avari....Io credo che si possa eliminare sta oligarchia con semplici mosse, e sono ottimista di ciò...Esempio, basta fare un blocco di 3 giorni delle merci per mettere in crisi uno stato, mi pare semplice come concetto....  Grazie per le vostre risposte al messaggio n° 206, sono felice che mi abbiate compreso e sostenuto... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 217 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ma certo Luca. Ma i TIR si sono fermati solo quando la corporazione dei camionisti ha deciso di difendere a ogni costo salari e prerogative minime del lavoro. Quando mai la gente si mobiliterà in modo trans-corporativo ? Temo soltanto quando e se il baratro diventerà vicinissimo. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 218 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il decimo pianeta«(ANSA) - LOS ANGELES, 30 luglio 2005 - Il sistema solare avrebbe un decimo pianeta. Lo sostiene un' équipe di scienziati statunitensi. Gli studiosi hanno annunciato ieri di aver scoperto, gravitante a 15 miliardi di chilometri dalla Terra, 2003-UB313. "Tirate fuori le penne e cominciate a riscrivere i manuali scolari" ha scherzato Brown, capo dell'unita' di astronomia planetaria di Pasadena. Il nuovo pianeta e' grande "una volta e mezzo" Plutone, ha poi spiegato. 2003-UB313 e' stato fotografato con le sofisticate apparecchiature impiantate sul Monte Palomar, nel Sud della California. La Nasa ha finanziato parte del programma di cui Brown e' responsabile. La scoperta e' stata effettuata in collaborazione con Chad Trujillo dell'osservatorio Gemini di Mauna Kea, nelle Hawaai, e David Rabinowitz, dell'Universita' di Yale, nel Connecticut.» «LOS ANGELES (Reuters) - 30 luglio 2005 - Un astronomo californiano ha scoperto quello che ritiene essere il 10° pianeta del sistema solare, ha annunciato ieri un gruppo di scienziati sovvenzionato dalla Nasa.Il nuovo pianeta, conosciuto come 2003UB313, è stato identificato come l'oggetto più distante in orbita intorno al Sole, ha detto l'astronomo del California Institute of Technology Michael Brown.La procedura per l'approvazione della scoperta del nuovo pianeta non è molto chiara, dal momento che nessun nuovo corpo celeste è stato indicato come pianeta del Sistema Solare dopo la scoperta di Plutone nel 1930, ha detto Brown.» «WASHINGTON - La Nasa ha annunciato oggi la scoperta di un decimo pianeta nel nostro sistema solare. Il pianeta, battezzato Sedna, ha un colore rossiccio, appare coperto di ghiaccio e rocce, dista oltre dieci miliardi di chilometri dalla Terra. Sedna ha un diametro di 1800 chilometri (Plutone, il nono pianeta, ha un diametro di 2300 chilometri).» Notizia Ansa - 15 marzo 2004«Nasa, scoperto il decimo pianeta Sedna è coperto di ghiaccio e rocce. È a 10 mld di km dalla Terra.WASHINGTON,15 MAR-Scoperto il 10/o pianeta del nostro sistema solare: chiamato Sedna, e' ricoperto di ghiaccio e rocce e dista dalla Terra 10 mld di km. La Nasa ne dara' l'annuncio oggi. Sedna e' stato scoperto da Michael Brown, un astronomo dell'Institute of Technology della California, utilizzando il telescopio orbitante Spitzer. A causa delle sue piccole dimensioni alcuni scienziati hanno espresso dubbi sul fatto che Sedna possa essere definito un pianeta.»NASA Science News for April 14, 2004 -Alla notizia non è stata data troppo importanza nei telegiornali. Era stata anticipata nel 2002 ma passò abbastanza inosservata... Perché se ne parla così poco? In fondo si tratta non di poca cosa ma di un pianeta in più nel nostro Sistema Solare, che in quattro e quattr'otto è passato da nove a dieci pianeti, alla faccia degli studi accademici...Se vogliamo ulteriormente complicare il quadro, possiamo anche dire che il Decimo Pianeta è una vecchia conoscenza. Molto vecchia se consideriamo che era noto fin dai tempi dei Sumeri. Non ci credete? Prendete un libro dello studioso russo Zecharia Sitchin, scritto diversi anni fa, e leggerete le stesse informazioni che oggi sono trapelate sulla sua scoperta. Il problema è che allora non esistevano le strumentazioni che abbiamo oggi: computer, telescopi immensi, addirittura telescopi in orbita attorno alla terra... Si sono spesi miliardi di dollari per mettere in orbita una vera e propria "talpa spaziale" come Hubble, che invia fotografie sulla Terra di galassie, stelle lontane centinaia, forse migliaia di anni luce: stupende... Ma se non vede un pianeta appena dopo Plutone a cosa serve? Stiamo parlando di un corpo celeste dalle notevoli dimensioni, eppure nessuno lo aveva visto prima. Come mai? Secondo gli studi e le interpretazioni della lingua cuneiforme ad opera di Zecharia Sitchin, linguista e storico russo, l’antico popolo sumero definisce col nome di Nibiru un pianeta, il “Pianeta dell'incrocio”. Da questo pianeta provengono gli Anunnaki, “Coloro che dal Cielo caddero sulla Terra”, una stirpe di giganti super-evoluti, di dei corrispondenti ai Nefilim biblici che, atterrati sulla terra, danno vita al genere umano attuale. Zecharia Sitchin, nel suo libro "Il Pianeta degli Dei" (The Twelfth Planet), sempre basandosi sui antichi testi Sumeri, fornisce dati piuttosto precisi sulle caratteristiche di Nibiru e ritiene probante, al fine di definire “strabilianti” le conoscenze astronomiche sumere, l’analisi di un reperto conservato nel Museo di Stato di Berlino, un'incisione su un sigillo cilindrico accadico risalente al 2400 a.C. Il sigillo, a detta di Sitchin, altro non è che una raffigurazione del Sistema Solare che vede la nostra stella circondata dai pianeti da noi oggi conosciuti, nella giusta successione e dimensione, più Tiamat e il misterioso Nibiru. Tiamat, per i Sumeri, è un pianeta anticamente posto tra Marte e Giove.Già molto prima dell’arrivo degli Anunnaki, Nibiru si è trovato periodicamente in posizione a noi prossima. In uno di questi passaggi viene ad impattare con Tiamat; quest’ultimo si frantuma in più parti, una parte diviene la cintura degli asteroidi mentre, la restante parte di Tiamat con il suo satellite Kingu (la Luna), viene scagliata verso un'orbita più vicina al Sole e genera all'attuale sistema Terra-Luna... L'immagine qui sopra è la rappresentazione del sistema solare: visibile la cintura degli asteroidi e Nibiru. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 219 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Bravo Nibiru, ora spiega a Sitchin che dopo Sedna (le cui dimensioni sono state riviste al ribasso a 1800 km di diametro) ne sono stati trovati di ancora più grossi:Eris (2400 km di diametro)Orco (1800 km di diametro) 2005 FY9 (2000 km di diametro)2003 EL61 (ellissoide con asse maggiore di circa 2000 KM)E senza contare Plutone!!! Come mai gli assiri non ne sapevano nulla? Le loro conoscenze non gli erano giunte dagli iperprogrediti extra-terrestri del pianeta nibiru? Soprattutto spiegagli che sono oltre l'orbita di Nettuno, e non nella fascia asteroidale... E digli anche che gli astronomi si aspettano di trovarne molti altri, e ancora più grossi!!! Per inciso, queste scoperte tagliano definitivamente le gambe a tutte quelle affermazioni cialtronesche di civiltà del passato che conoscevano tutti e nove i pianeti... Te l'avevo detto di leggere i post dal 130 al 133 (che ridicolizzano Sitchin e le sue cialtronate) ma tu niente... Mi dispiace Nibiru, ma come pianeta proprio non esisti e non sei mai esistito. E dire che il vero mito di Nibiru (quello che deriva dalle vere traduzioni delle tavolette) è così bello: http://it.wikipedia.org/wiki/Nibiru_%28astronomia%29   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 220 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    occhio ragazzi, il buco nero che inghiotte tutto e che adesso è lontanissimo potrebbe avvicinarsi e allora sarà la fine!! Capito Gabriele????? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 221 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ehi Hop, dov'è questo buco nero del quale parli ? Ce ne sono tanti nell'Universo. E' uno specifico ? GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 222 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Eccole PIGNATA:::AR 4h 42' 51" Dec 12° 14' 67.3", 23 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 223 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bravo gabriele! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 224 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Dovete credermi... io davvero non so dove andremo a finire e ciò mi spaventa. Gabriele ha ragione nel dire che in ballo ci sono troppe cose: potere, denaro, economia, politica... e anche avidità. In ogni caso, continuo a non capire come l'uomo (essere così intelligente!!!) è arrivato a questo punto -spero di no di non ritorno-. La cosa brutta è che ormai credo proprio che l' "impostazione" sia questa... difficile "formattare"... Ammetto che questo è un argomento che mi turba fortemente... mi dite chi spiegherà ai nostri figli e ai figli dei nostri figli perchè non ci siamo "fermati" quando eravamo ancora in tempo? Perchè è già scontato che oltre a rimetterci popolazioni già esistenti debbano per forza rimetterci anche quelle future? Posso capire tutto, ma se continuiamo a distruggere poi cosa ci resta? Veramente angosciante la cosa... non so per voi. Forse posso risultare paranoica... ma è giusto pensarci perchè per troppo tempo non l'abbiamo fatto dando la precedenza ad altro. Tanti fanno finta di non vedere, sanno come stanno le cose ma preferiscono non affrontare la realtà dei fatti... Credo che nessuno ha nulla in contrario se affermo che il "pericolo" è anche scientificamente provato... e purtroppo sono altresì convinta che non vengono diffuse molte notizie su i reali rischi che stiamo correndo: oltre a distruggere questo splendido pianeta, miniamo anche alla nostra salute.Dovremmo aver paura di noi stessi... no della morte o della fine fine del mondo... ma di noi stessi...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 225 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    : ( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 226 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pamela, hai ragione. Non volevo certo giustificare l'attuale stato di paralisi. E guarda che non è una questione tanto nuova. E' già successo proprio a noi. L'Italia ha un debito pubblico che è oltre il 105% del prodotto interno lordo. Questo lo dobbiamo ai politici che sono stati al governo negli anni '80 e soprattutto a tutti quelli che all'epoca votavano quei partiti. Tanti si sono arricchiti prestando soldi allo stato invece che investirli in imprese. E i soldi guadagnati li hanno investiti (e continuano ad investirli) in cemento e mattoni, facendo fare affari d'oro a chi nell'edilizia ci specula. BOT, CCT e mattoni invece che imprese, ricerca e sviluppo. Ora noi paghiamo le conseguenze di quelle scelte politiche criminali e di chi ha preferito arricchirsi in modo facile invece che rischiare ed investire in qualcosa di produttivo. In Filnlandia nello stesso periodo si investiva in ricerca ed ora aziende come Nokia sono tecnologicamente all'avanguardia nel mondo. Il succo della questione è quindi: far qualcosa è possibile, ma costa. Chi ci ha preceduto ha preferito pensare egoisticamente a se stesso. Noi sapremo fare diversamente?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 227 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    E' la vecchissima canzone della cicala e della formica. In questo paese ci sono troppe cicale. E le cicale, si sa, non vanno molto lontano..   GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 228 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao..scusa se ti disturbo..stavo girando xinternet quando ho letto questo pezzo..ma è vero quel che accadra?e sopratutto che ne sarà di noi..se mi informassi sarebbe meglio...grazie.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 229 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Cara Rossella, questo articolo non vuole essere assolutamente allarmante. Riferisce soltanto di una serie di speculazioni para-scientifiche che sono state fatte a proposito di alcuni contenuti matematici relativi alla calendarizzazione dei Maya. Non credo che ti dovresti preoccupare di apocalissi future, ma di vivere il meglio possibile - non del solo senso del divertimento, ma nel senso più profondo, più intenso, più vero, più autentico - della meravigliosa vita che ci è data.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 230 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    QTutti questi interventi sono molto interessanti infatti fanno notare coma la morte nella nostra società non sia per niente accettata. Non dico ch non buisogna lottare per sopravvivere ma nemmeno farsi terrorizzare o solo spaventare dalle prime dicerie. D'altronde se una di queste cose è proprio ineluttabile quella è proprio la morte. Cerchiamo di vivre in pieno la nostra vita e l'immortalità potremmo trovarla solo costruendo grndi opere ( materiali o intellettuali) e/o lasciando una grande progenie in questa terra. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 231 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Credo sia bene sapere che gli uomini che sono addentro le diverse branche del potere dicono fra loro, "a micorfoni spenti",cose che i comuni mortali non debbono sapere. Tutti noi siamo fra questi e litighiamo pensando di saperne di più e di essere più intelligenti e preparati.Io dico "beatus qui venit in nomine veritatis" perché siamo dominati da un sistema di menzogne ufficiali.Basterebbe leggere le conclusioni della commissione interministeriale sui fatti di Caronia, che ha concluso che i fenomeni sono dovuti o ai militari o agli alieni. enrico calzolari Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 232 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Buone Feste a TUTTI....... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 233 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Buone Feste a tutti voi anche da parte mia... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 234 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Tanto per tornare al tema, ecco la migrazione che il polo nord magnetico ha seguito negli ultimi due secoli, con tanto di previsione per il prossimo decennio: http://www.sciencenews.org/articles/20071222/bob9.asp  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 235 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Gabriele ! GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 236 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    scusate se mi intrometto in questa teoria del 2012.se è tutta una burla non c'e' da preoccuparsi e se ,invece,ci sara' la fine del mondo.....che vi preoccupate? comunque vada nessuno ne uscira' vivo....ricordatelo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 237 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ho trovato casualmente questo sito e mi permetto di porre una domanda di tipo forse un pò diverso pero, penso che fra voi troverò qualcuno che mi saprà rispondere.Mi ricordo di aver letto da qualche parte che intorno all'anno mille della nostra era nelle Americhe si verificò( a detta di una leggenda locale) il fenomeno di un giorno molto più longo e, secondo una leggenda nostra, una notte molto pìù lunga.Ciò starebbe a far supporre che fosse caduto un asteroide o meteorite che causò un breve rallentamento della rotazione terrestre. C'è qualcuno che abbia qualche riferimento in merito?Grazie. Germano  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 238 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Passo la parola a Gabriele, che in materia mi sembra ferratissimo, per una risposta.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 239 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    buon anno a tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 240 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Germano, non so nulla della leggenda di cui parli.Riguardo la tua ipotesi: se un asteroide avesse colpito la Terra rallentandola ce ne sarebbe voluto un altro per ri-accelerarla. Non solo, ma un asteroide di massa tale da rallentare percettibilmente il moto di rotazione del pianeta, certo non si sarebbe limitato a far questo: per intenderci, quello che - si suppone - 65 milioni di anni fa avrebbe causato l'estinzione dei dinosauri, non avrebbe modificato il periodo di rotazione in modo sensibile. Dunque con ben due asteroidi di massa così grande la stragrande maggioranza delle specie - compresa probabilmente la nostra - si sarebbe estinta. Per il resto, non esistono fenomeni endogeni capaci di modificare così tanto il periodo di rotazione (al massimo frazioni di secondo) e soprattutto mai in tempi così veloci. Un cambiamento tanto repentino comunque avrebbe conseguenze disastrose (maree eccezionali, sconvolgimenti atmosferici, terremoti...). Ma anche tralasciando gli effetti catastrofici, non è che il giorno si allunga nelle americhe e resta così comè in Europa o in Cina: se un simile fenomeno si fosse verificato, le cronache l'avrebbero riportato; sia in Europa che - soprattutto - in Cina. Mi vien da dire che la leggenda sia - appunto - solo una leggenda; di cui va apprezzato - come per tutte le leggende - il significato simbolico invece che quello reale.Un leggenda simile è raccontata nella Bibbia, nel libro di Giosuè. 12. Allora Giosuè parlò al SIGNORE, il giorno che il SIGNORE diede gli Amorei in mano ai figli d'Israele, e disse in presenza d'Israele: «Sole, fermati su Gabaon, e tu, luna, sulla valle d'Aialon!»13. E il sole si fermò, e la luna rimase al suo posto, finché la nazione si fu vendicata dei suoi nemici. Questo non sta forse scritto nel libro del Giusto? E il sole si fermò in mezzo al cielo e non si affrettò a tramontare per quasi un giorno intero.14. E mai, né prima né poi c'è stato un giorno simile a quello, nel quale il SIGNORE abbia esaudito la voce di un uomo; perché il SIGNORE combatteva per Israele.Non esiste nessuna prova storica, geologica, astronomica, fisica o di altro tipo che qualcosa di simile sia successo realmente. Sempre come nota a margine, questo è il passo che veniva citato a supporto sistema tolemaico. Sulla Bibbia è scritto "fermati o Sole", quindi è il Sole a girare intorno alla Terra... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 241 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Capirete perchè ho delegato Gabriele...:)Grazie della bellissima dissertazione.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 242 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele, ci credi a Fatima? Quando nel 1917 il sole cominciò a roteare su se stesso e diventò multicolore? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 243 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele, ci credi a Fatima 1917? Quando il sole era multicolore e girava su se stesso? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 244 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    GF, ma figurati... A proposito di asteroidi e cataclismi, ho trovato questa pagina http://www.geocities.com/elidoro/corpiminori/cm_asteroidi.html La trovo veramente ben fatta. A parte alcune sezioni più tecniche, si legge molto bene e da un'idea molto precisa di cosa siano gli asteroidi, del perché sono distribuiti così e di cosa comporterebbero eventuali impatti. L'autore si è laureato in astronomia con una tesi sui corpi minori del sistema solare e mi sembra decisamente un bravo divulgatore. Tant'è che anche il resto del sito pare all'altezza e piena di spunti parecchio interessanti:http://www.geocities.com/elidoro/  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 245 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ekk: no, non ci credo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 246 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Hai ragione, Gabriele, la pagina è veramente ben fatta, ottima. Sono contento che l'abbiamo segnalata, e consiglio il link a tutti coloro che vogliono farsi una cultura un po' più precisa in materia di asteroidi, sul conto dei quali spesso si dicono e scrivono cose a sproposito.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 247 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Chi dice che i maya non sapevano niente di astronomia è un ignorante e poi la descrizione della fine dei giorni dei Maya e la descrizione dell'inversione dei poli magnetici coincide perfettamente con la descrizione della Bibbia e di altre profezie di altri popoli....e che mi dite di Nibiru?? a voi le risposte  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 248 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ilrock,le risposte sono state date tutte, allo sfinimento. I Maya non han previsto nulla, Nibiru non esiste e i poli magneticio non si invertiranno. Leggitele con calma, da bravo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 249 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    poche parole voglio esprimere: l'uomo NON SA,NON PUO' SAPERE E NON PUO' CAPIRE, come il mondo e' iniziato,pensate davvero che ne possa sapere la data (addirittura giorno e ora) della fine?Non credo propio e' probabile che ci sara' qualche piccolo cambiamento,ma siccome certe persone hanno la tendenza ad ingigantire le cose mi sa che questo ''piccolo'' cambiamento si e' tradotto in catastrofe,mi sa che ci metteremo a ridere la domenica dopo quel giorno ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 250 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io ne sento troppe su questo 2012, veramente troppe. C'è chi parla di onda e chi parla di Nibiru e chi ancora parla di profezia Maya.E' stato avvistato un pianeta molto, molto più grande della Terra, ne avevano parlato anche al TG1: che si tratti proprio di Nibiru?  Se mai la fine dei tempi dovesse arrivare per questo motivo - per l'avvicinamento drastico di Nibiru alla Terra -, noi vedremo questo pianeta come una stella rossa in cielo, la Terra smetterà di ruotare per 3 giorni... e poi arriveranno i cataclismi.No, non voglio andare fuori discussione, non mi sembra il caso... anche perché tutte queste cause portano alle medesime conseguenze. Io vorrei solo dirvi una cosa.Noto che molti di voi sono persi nella scienza. Spero che non abbiate dimenticato la spiritualità. Non deridete queste cose, perché è lo Spirito Infinito che ha creato e guidato ogni cosa, e continua a guidarla ancora adesso. Non voglio far riferimento ad alcun Giudizio Universale, per quanto mi venga quasi spontaneo, voglio riportare un'informazione: l'11 Dicembre 2007 in Brasile, nell'ospedale Itaguaì di Rio de Janeiro, è nata una bambina con le mani giunte come in preghiera. I chirurghi l'hanno sottoposta ad un intervento di disgiunzione delle mani e hanno così potuto leggere, sulla mano destra della bambina, questo messaggio: "Gesù sta tornando". La neonata è morta qualche istante dopo.Che anche questa sia una coincidenza? Ora a Nibiru, all'onda e alla profezia si aggiunge anche il messaggio portato da questa bambina. Qualcosa di grande sta per accadere, insomma. Non sappiamo se si tratti di eventi catastrofici naturali oppure di una semplice ma grande redenzione delle anime. Sarà sempre e comunque qualcosa di grande e l'Era successiva sarà meravigliosa. Ciò che ci preoccupa - e onestamente, preoccupa anche me - è cosa dovremo passare per giungere alla nuova Era, quali prove dovremo affrontare. Prove spirituali o non solo? Non nego una certa paura per l'eventualità che ci possano essere vere e proprie catastrofi naturali: le teorie su Nibiru, l'onda e la venuta di Cristo sembrano combaciare nel prevedere qualcosa di veramente grosso. Che questi eventi catastrofici annuncino il ritorno di Gesù?Io credo che qualcosa succederà. Magari non nel 2012, magari più tardi, non lo so. Non fissiamoci troppo su una data... e soprattutto, non dimentichiamoci della spiritualità. Forse si tratterà semplicemente di un risveglio dell'umanità intera, un risveglio spirituale, una redenzione. Chissà che lentamente l'uomo non si svegli da questo torpore e ritrovi una vera fede? Tutto questo forse non accadrà di botto nel 2012 - mi sembra assurdo -, ma quell'anno giungeremo all'apice del cammino che tuttora, piano piano e un po' alla volta, stiamo percorrendo. Io davvero non lo so: non sono una scienziata e non ho mai studiato la fisica, ma queste coincidenze mi sembrano troppe. Personalmente non credo ci sia altro da fare se non... aspettare e sperare che non accada nulla di catastrofico.Sono una che s'interessa molto di spiritualità, sto percorrendo un cammino che mi sta facendo sentire sempre più appagata e felice: non tornerei mai indietro, mai al tempo in cui faticavo a credere. Non prendetela male, ma vi consiglio di aiutare il vostro Spirito a crescere: quando guardate il cielo e vi ponete delle domande, abbiate una mente aperta che non accetta solo risposte scientifiche. Cercate almeno di sentire quel Creatore e poi guardate alla Terra: pensate che il nostro lavoro qua l'abbia reso felice? E pensate davvero di essere soli nell'intero Universo, credete che Lui abbia pensato solo a noi? Mi sembra più assurdo affermare che in tutto l'Universo ci siamo solo noi che dire che da qualche parte ci sono forme di vita. Non limitate l'Onnipotenza. Non so quello che accadrà, lo ripeto. Invece di star qua a prevedere asteroidi, guerra mondiale e cataclismi, pensate a quello che nel vostro piccolo potete fare; nel frattempo, cercate di aprire il vostro cuore e accrescere il vostro Spirito con lo sguardo rivolto al cielo, possibilmente senza pensare a formule e numeri.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 251 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ah si, volevo precisare una mia idea, che forse ho espresso male.La profezia parla del 2012, la bambina è nata nel 2007... Tutto farebbe presupporre un qualcosa che accadrà molto presto, se non nel 2012 quanto meno giù di lì.Accadrà qualcosa, forse qualcosa di grosso a livello fisico, forse a livello meramente spirituale... ma qualcosa, non la fine. Solo Dio sa quando ciò accadrà. Ma forse non era nemmeno il caso di precisarlo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 252 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Erika, ne hai sentite troppe e nessuna vera.Nibiru è semplicemente una truffa: se l'è inventato un furbone per far soldi ri-traducendo col proprio personale dizionario una leggenda sumera. Di onda non so chi ne parli, ma immagino che costoro si siano ben guardati dal fornire dati. Dei maya e di quanto il loro calendario sia stato strumentalizzato e mistificato da gente che pur di far soldi sulle spalle dei creduloni sarebbe pronta a gridare al mondo di avere una cognata che fa le uova (cit.) ne abbiam parlato fino a sfinirci in questo interminabile guazzabuglio di opinioni e provocazioni. Di pianeti in altri sistemi solari se ne conoscono ormai quasi cinquecento, oltre a quello di cui hai setito parlare tu al telegiornale. Sono IN ALTRI SISTEMI SOLARI.Quanto alla bambina brasiliana con la scritta sulle mani (vecchissima leggenda metropolitana) sarà senz'altro parente di quella nata in India con otto arti nel giorno in cui si celebra Visnu (sono balle entrambe, ovviamente). Delle bimbe con le scritte ne nasce in media una ogni 10 anni, e da un po' di tempo a questa parte ogni volta che succede parte una bella catena di S. Antonio via e-mail. Idem per quelle con 8 arti, ma il target è più localizzato. E di fine del mondo per una certa data se ne parla da millenni. Siamo ancora qui...Ma come fai a credere a certe cose?Vedi Erika, è esattamente il contrario di quello che scrivi tu: non ci si perde nella scienza ma nella superstizione, ed è ciò che fa chi rinuncia a pensare pur di credere qualunque cosa. Tra la spiritualità (che non è in contrasto con la scienza) e la superstizione (che lo è sempre) c'è una differenza enorme. Forse sarebbe il caso che tu la cogliessi. Questo si che ti aiuterebbe a crescere.L'unica cosa che accadrà il 22/12/2012 sarà che tutti i cialtroni che ci avevano speculato conteranno felici i soldi che hanno guadagnato, e tutti i creduloni che hanno abboccato saranno pronti a prender per buona la rettifica ("ci siamo sbagliati a fare i conti, la data è il ..."). La bambina con la scritta nelle mani farà la fame in qualche favela e quella con 8 arti sicuramente farà la sciampista. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 253 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ho letto tutto complimenti a Luigi per le risposte, per i catastrofisti suggerisco delle ipotesi più fantasiose e che sanno meno di già sentito. Tipo :"Nel 2012 un peto come quello dello scoiattolo della pubblicità del vigorsol scatenerà una glaciazionee cisarà la corsa al petrolio per riscaldarsi e ci sarà la 3a GM come diretta conseguenza." Poi ragazzi il tg1 (e gli altri tg della televisione generalista) come informazione scientifica e pari al topolino, fanno vedere i biologi molecolari che lavorano senza guanti! senza guanti! del tipo che mi soffio il naso e poi prendo le cellule staminali dal frigo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 254 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mi vergogno di me stesso per ortografia e grammatica ero un pò preso dal discorso Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 255 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele...tu che sei un esperto.... se un asteroide fosse "indirizzato" a colpire la terra quanto tempo prima sarebbe possibile accorgersene? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 256 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gnur, ma esperto de che?!?!?!?!?! :-)Ti rispondo con un link al sito che avevo citato: http://www.geocities.com/elidoro/faq1.html(risposte da 5 a 7).Aggiungo: quando si scopre un nuovo asteroide il problema principale è calcolarne precisamente la traiettoria. Lo si fa con diverse osservazioni astrometriche fatte in tempi successivi che ne perfezionano via via  la stima. Come appare da un altro articolo su questo blog, c'è qualche probabilità che un asteroide colpisca Marte il 30 gennaio. Al momento però non si sa ancora con certezza se l'impatto avverrà. Leggo che il rischio di impatto al momento è stimato al 4% (astronomicamente parlando è altissimo!). L'asteroide è piccolo e distante, per cui solo pochi telescopi al mondo possono osservarlo e contribuire allo studio della sua traiettoria.C'è da dire che l'interesse che desterebbe un asteroide di tipo NEO (Near Earth Object) in possibile rotta di collisione sarebbe ben maggiore di uno diretto approssimativamente verso Marte e allo studio della sua traiettoria sarebbero destinate ben altre risorse.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 257 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    X Gabriele CarioliScusate se dico bestialità, chiedo solo, è possibile per esempio che quest'asteroide che dovrebbe passare nei pressi di Marte subisca una variazione della propria traiettoria per via del campo gravitazionale del pianeta? E quindi diventare un rischio? ovviamente nei tempi tipici dei movimenti dei vari corpi celesti coinvolti... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 258 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    perdonate per "quest'asteroide" che correggo immediatamente in "questo asteroide". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 259 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sollevo Gabriele (sennò lo devo pagare, prima o poi ... :))   )  da questa riposta: caro Ramsete, ogni asteroide, come ogni oggetto spaziale, tanto più si avvicina all'orbita di un pianeta - o di un altro oggetto dalla massa più rilevante - tanto più la sua traiettoria può essere deviata. E così che fanno anche le sonde artificiali lanciate dall'uomo che sfruttano i campi gravitazionali dei pianeti per ottenere il cosiddetto 'effetto fionda'.Ma che da qui, l'asteroide in questione possa diventare 'pericoloso' per la Terra, l'eventualità è davvero minima, quasi inesistente.  E' infatti piuttosto  bassa - per fortuna - la possibilità per i pianeti del sistema solare di essere colpiti da un asteroide di grosse dimensioni. Tanto più se questi provengono da orbite 'lontane' come quella di Marte. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 260 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    GF: esatto.Uno dei più grossi limiti della divulgazione scientifica in campo astronomico in effetti è far capire alla gente l'ordine di grandezza degli oggetti e delle distanze in gioco.Dire che la Terra dista dal sole più o meno 150 milioni di chilometri non fa intuire quanto enorme sia questa distanza.Se la terra fosse grande come un pallone da calcio (una sfera di 22 cm di diametro, praticamente quello regolamentare FIFA) il sistema solare sarebbe così:Sole, un palazzo da 6/7 piani (24 metri di diam.) al centro del sistemaMercurio, una palla da baseball (8 cm di diam.) a 860 metri di distanza dal palazzoVenere, un pallone calcio leggermente sgonfio (21 cm di diam.) a 1.8 km dal palazzo Terra, un pallone calcio (22 cm di diam.) a 2.5 km dal palazzo Luna, una pallina da tennis (6 cm di diam.) a circa 7 m dal pallone Marte, una sfera da getto del peso (12 cm di diam.) a 3.9 km dal palazzo Giove, una Smart (2.5 m di diam.) a 13.5 km dal palazzoSaturno, un enorme lottatore di sumo (2 m di diam.) a 26 km dal palazzoUrano, un tavolino da bar (88 cm di diam.) a 52 km dal palazzo Nettuno, un altro tavolino (85 cm di diam.) a 78 km dal palazzo. Plutone, una pallina da ping-pong (4 cm di diam.) a 127 km dal palazzoSeguono parecchie altre palline da ping-pong a distanze via via maggiori. In questo schema un asteroide da 1 km sarebbe più piccolo di un granello di polvere.Il palazzo più vicino (Alfa Centauri) sarebbe a oltre 160.000 km di distanza. Se ci pensi un attimo, Ramsete, ti rendi conto di che sfiga colossale che ci vorrebbe per l'impatto che dici tu!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 261 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grandiosa dimostrazione ! GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 262 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Luigi ....IMPARA AD ESPRIMERTI E SPARISCI. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 263 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il rallentare della terra è ed è sempre stato fisiologico. Ai tempi dei dinosauri la giornata durava 16 ore, ora pre un fattore fisico è rallantata, e prima o poi si fermerà. Ma sinceramente non vedo come possa invertire la propria rotazione, mi sembra una cosa stupida oltremodo. Stendiamo un velo pietoso su john titor... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 264 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Antonio, nella sostanza quello che dici è verissimo: solo un evento esogeno talmente catastrofico da distruggere completamente la crosta del pianeta potrebbe agire in modo serio sul moto di rotazione. Ed è verissimo che il periodo di rotazione cali naturalmente in modo regolare: ma non così tanto!Dagli anelli di accrescimento trovati in alcuni fossili di madrepora di 500 milioni di anni fa (prima dei dinosauri) si è capito che all'epoca gli anni dovevano essere di circa 400 giorni (dunque la terra ruotava in circa 22 ore). Il tempo di rotazione diminuisce all'incirca di 25 secondi ogni milione di anni, quindi tra un miliardo di anni il giorno sarà di 25.000 secondi più lungo: poco meno di 7 ore in più. C'è da dire che il rallentamento è dovuto all'attrazione della luna sui "rigonfiamenti" dovuti alle maree. Visto che anche la Luna, molto lentamente, si sta allontanando dalla Terra (circa 3 cm l'anno, dunque 30 km ogni milione di anni e 30.000 km ogni miliardo di anni) è probabile che anche il rallentamento... rallenterà (diminuendo la forza di attrazione della Luna).Facciamo una scommessa: tra un miliardo di anni ci incontriamo, e se il giorno durerà meno di 31 ore tu mi pagherai un caffè, se no te lo pagherò io. ;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 265 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Antonio, nella sostanza quello che dici è verissimo: solo un evento esogeno talmente catastrofico da distruggere completamente la crosta del pianeta potrebbe agire in modo serio sul moto di rotazione. Ed è verissimo che il periodo di rotazione cali naturalmente in modo regolare: ma non così tanto!Dagli anelli di accrescimento trovati in alcuni fossili di madrepora di 500 milioni di anni fa (prima dei dinosauri) si è capito che all'epoca gli anni dovevano essere di circa 400 giorni (dunque la terra ruotava in circa 22 ore). Il tempo di rotazione diminuisce all'incirca di 25 secondi ogni milione di anni, quindi tra un miliardo di anni il giorno sarà di 25.000 secondi più lungo: poco meno di 7 ore in più. C'è da dire che il rallentamento è dovuto all'attrazione della luna sui "rigonfiamenti" dovuti alle maree. Visto che anche la Luna, molto lentamente, si sta allontanando dalla Terra (circa 3 cm l'anno, dunque 30 km ogni milione di anni e 30.000 km ogni miliardo di anni) è probabile che anche il rallentamento... rallenterà (diminuendo la forza di attrazione della Luna).Facciamo una scommessa: tra un miliardo di anni ci incontriamo, e se il giorno durerà meno di 31 ore tu mi pagherai un caffè, se no te lo pagherò io. ;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 266 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusa il doppione Gordon, problemi col server... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 267 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mmmmmmm, che caos tante cose come passa tempo,,,il nostro corpo e 70% acqua, la tera si copre di 70% di acqua, il nostro cervello lavora con solo 10%, percepiamo la realtà di solo 5%, abbiamo avuti 12 serpenti di dna...altro?!scrivete al jash4jash@hotmail.com  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 268 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Wow Gabriele, sei un drago! Non sapevo che Plutone fosse più piccolo anche della Luna. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 269 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gnur, ma quale drago. Sono semplicemente appassionato di astronomia. Sono informazioni reperibilissime. E' che in genere alla gente interessano poco!Piccola curiosità. E' vero che Plutone è più piccolo della Luna ma può vantare ben tre satelliti naturali: Chirone, Notte e Idra.Sarà raggiunto dalla sonda New Horizons (della NASA) nel 2015. La sonda è stata lanciata nel gennaio 2006 (ed ha già passato Giove all'inizio del 2007). Dunque per fare quei "127 km" dell'esempio, i nostri mezzi più veloci al momento impiegano nove anni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 270 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, no è un drago davvero... confermo :))Pensa Gabriele quanto ci metteremmo con i nostri mezzi ad arrivare a proxima centauri. Dopodichè avremmo coperto una distanza infinitesimale nella scala dell'universo. Quantificabile nella distanza tra due granelli di sabbia dello stesso scoglio, dentro ad un oceano.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 271 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    E già!!!! L'astronomia mi demoralizza sempre =) t fa sempre sentire piccolo piccolo......... Per tornare un attimo al discorso principale è incredibile pensare come la gente si faccia influenzare da voci che girano così su internet basta affiancarle a una civiltà scomparsa e ai suoi calcoli astronomici (per quanto approssimativi e poco realistici) per creare vere e proprie notizie!! Alcune persone poi mi preoccupano ancora di più dal momento che sono addirittura contente perchè "questo mondo corrotto deve finire" oppure perchè "il  mondo è popolato solo da empi e malvagi!!!" ma è possibile?!?!?! Spero per loro che siano semplicenete in preda a qualche raptus di follia!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 272 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao a tutti son Davide e buon inizio anno... non conoscendo il futuro non me la sento di augurarVi buon proseguimento! Scusate ma son preoccupato! Le nostre preoccupazioni descritte nelle meticolose affermazioni scentifiche,culturali,astronomiche e allarmismi o rassicurazioni ( c\\ appassionali intensità da parte di tutti ) ; vorrei dire anche la mia , visto che mancano ancora 5 anni ( in teoria ) : Ci siamo accorti che siamo sotto una Dittatura Economica (iniziata nel 2001)? Ed ora stiamo cadendo anche in Dittatura Politica  ? Attenzione Ragazzi dovremo tra poco alzare la mano x il "saluto" (ho orrore a scriverlo) e inoltre x un pezzo di pane dovremo appartenere a un "qualcosa" ! SIAMO UOMINI o CAPORALI ! Mi fermo quì xchè ho la nausea. Vi chiedo AIUTO! Un umile cittadino Italiano nel Mondo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 273 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Davide, mi sembri un po' troppo allarmato. Non guardare solo a chi grida, ma anche a tutta quella gente (la stra grande maggioranza) nel mondo che vive la sua vita semplicemente senza nuocere a nessuno, e allevando i suoi figli nella speranza del futuro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 274 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Davide, che stiamo vivendo anni difficili, dove conta solo il denaro, dove sono l'economia e il mercato a comandare sulla politica (e di conseguenza sugli uomini), è evidente: ma non dal 2001. Se vogliamo scegliere un punto di svolta, quello è il 1979/1980: insediamento di Tatcher a Londra, di Reagan alla Casa Bianca, rivoluzione islamica in Iran, conseguente colpo di stato di Saddam Hussein in Iraq (appoggiato dall'occidente) e prima guerra nel golfo (quando l'Iraq attaccò l'Iran col plauso dell'occidente). Questi sono secondo me gli eventi chiave che hanno dato il via a tutto quello cui abbiamo assistito e stiamo assitendo in questi anni: controllo del potere finanziario sulla politica, crollo del blocco orientale, destabilizzazione del settore medio orientale/medio asiatico e guerra permanente per il petrolio, globalizzazione.  Questo, a parer mio, ovviamente...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 275 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Hai ragione sull' allarme, son solo preoccupato. Allora W l' ITALIA .pensavo che andavate avanti nella discussione , ma volete vivere semplicemente(in fila afar tutto) senza nuocere a nessuno(nelle regole Didattoriali), e allevando i  figli(con Actimel) nella speranza del futuro(il futuro deciso da loro)... Va bene, Auguri. By Davideps: Se fossi l' unico a pensarla così (le fonti è frutto della ricerca autodidatta e discussione c\\ professori) mi potreste indicare a chi mi devo rivolgere? Cordiali saluti "un cittadino Italiano nel mondo" Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 276 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusa Gabriele ma la risposta "275" doveva essere prima della tua "274 " Comunque........ Dicevate? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 277 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    OTTIMO Gabriele , hai centrato l' obbiettivo.....Coraggio attendo TUTTI i pareri da parte di TUTTI!!!!ps: Gabriele , non ho capito se fai parte della redazione o sei libero?Davide " un cittadino Italiano nel Mondo" Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 278 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Non faccio parte della redazione, mi son solo divertito un po' a chiaccherare con voi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 279 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusatemi ,anche Voi Gabriele , ho messo in dubbio ogni cosa e ogniuno di Voi...Ho solo il desiderio di mettere in discussione ogni cosa, x questo Vi chiedo AIUTO. Cordialmente grazie. By Davide Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 280 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Qual'è il problema, Davide?Aver dubbi è una cosa sana! E' alla base di un cervello vivo, che pensa, che funziona. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 281 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Direi che hai scelto il luogo giusto...:)Mysterium E' il luogo del dubbio.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 282 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie ragazzi,ho finito ora di lavorare e servire...ora tocca al nostro "sapere"comincerei da: la COSTITUZIONE della REPUBBLICA ITALIANA e i suoi primi articoli Ovviamente è solo la mia opinione, salvo suggerimenti!!!prima di tutto vorrei eliminare la parola "costituzione". Xchè se siamo un  popolo libero nessuno è al di sopra di nessuno...x far una battuta di Totò: siamo uomini o caporali?  aggiungerei,invece, Demorazia. Quindi La REPUBBLICA DEMOCRATICA ITALIANA La mia personale traduzione dei primi articoli: Solo il cittadino(considerato tale) che lavora ha i diritti e doveri della democrazia che regna sovrana dando libertà ed eugualianza ovviamente nei limiti dati dalla costituzione e quindi tutti gli "altri" sono a carico del cittadino (vedi i bimbi,gli anziani,i studenti,i disabili, ecc)."il cittadino ha l' obbligo di essre Solidale verso la Politica (1) , l' Economia (2), il Sociale (3)". Se mai La Repubblica e i suoi cittadini hanno l' obbligo di essere solidali verso il Sociale (i più deboli)(1) , l Economia libera e indipendente (2), politica eletta direttamente partendo dal basso tramite i nostri comuni,(3).Ho esagerato? Ciao tutti a domani. By Davide :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 283 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Davide, mi sfugge il senso della tua polemica sulla Costituzione (scritta da gente molto più meritevole di noi, se non altro perché la libertà di cui tu parli se l'era guadagnata nelle carceri fasciste, in esilio, e rischiando la pelle) che se ha un demerito è quello di essere in larga parte ancora lettera morta. Soprattutto, mi sfugge il nesso tra te tue affermazioni e l'argomento dell'articolo che stiamo discutendo. Un consiglio: magari, prima di metterti a tradurre la Costituzione, prova a leggerla tutta almeno una volta. Potresti rimanere sorpreso da quello che c'è scritto.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 284 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordon!!! Guarda questo:http://www.nrao.edu/pr/2008/smithscloud/Tra 40 milioni di anni una gigantesca nube intergalattica di gas fatta di idrogeno impatterà con la nostra galassia! Non colpirà il nostro braccio, ma i fuochi artificiali dovrebbero essere assicurati. Nella zona dell'impatto nasceranno centinaia e centinaia di nuove stelle. Chissà se i maya, i sumeri, oppure otelma l'avevano previsto?;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 285 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Gabriele !!!! PENSA CHE GIA' IERI avevo visto la notizia e pensavo di scriverne. Domani posterò un pezzo proprio su questo argomento !GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 286 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi sa che voi 2 avete questa "nube" nel cervello.....si si! NEL CERVELLO...... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 287 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Beh chissà invece quale nube hai tu, Marte, forse quella del fuoco di Olimpia...  :)GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 288 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    beh, penso che adesso questo blog abbia già fatto la sua parte; grazie a luigi/gabriele per le info astronomiche Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 289 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    THE END Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 290 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Torno per l'ultima volta sull'argomento. Ho avuto modo di trovare la "radice" di tutto lo hype sulla questione della profezia Maya.Premessa: sono giunti fino ai nostri giorni quattro scritti maya sotto i nomi di codici di Dresda, Parigi, Madrid e Grolier. Sull'autenticità dell'ultimo ci sono dubbi, ma si tratta di pochi frammenti.Poi c'è il Popol Vuh, che è la loro bibbia e contiene la loro leggenda della creazione del mondo. Non è un originale. Dopo la conquista spagnola la scrittura maya fu proibita e i documenti distrutti, ma alcuni sacerdoti maya duplicarono il Popol Vuh scrivendolo in caratteri latini. Così ci è pervenuto già tradotto.Questi cinque documenti sono tutto quello che abbiamo.Dal Popol Vuh e dal codice di Dresda sappiamo che per i Maya la Via Lattea era oggetto di massima venerazione. La chiamavano Wakah Chan e rappresentava l'albero del mondo o della vita. Per i Maya la Terra era piatta, appoggiata sulla schiena di un enorme coccodrillo galleggiante sulle acque eterne e gli astri giravano intorno alla Terra: una classica visione geocentrica.La Via Lattea è la nostra galassia. Se la osservate ad occhio nudo non potete distinguere le stelle che la compongono. Appare come una striscia lattiginosa che attraversa il cielo da una parte all'altra. Non solo, ma se continuate ad osservarla nell'altro emisfero, vedete che continua ad attraversare il cielo. Appare come una specie di fascia luminescente nella volta celeste:http://abyss.uoregon.edu/~js/images/north_sky.gifhttp://abyss.uoregon.edu/~js/images/south_sky.gif Se pensate che ha la forma di un disco, e che voi siete dentro quel disco, potete immaginare perché appaia in questo modo nel cielo. Qui c'è la Via Lattea, come dovrebbe apparire vista dall'alto e di profilo.http://www.wwu.edu/depts/skywise/a101/milkyway.jpghttp://www.astro.lu.se/Resources/Vintergatan/milkyway.gifLa fascia della Via Lattea è inclinata di 60° rispetto l'eclittica: il percorso che il Sole appare compiere nella sfera celeste e che tutti i pianeti più o meno percorrono (in realtà è il piano di rotazione della Terra intorno al Sole, e visto che le orbite dei pianeti sono quasi nello stesso piano, ecco perché anche gli altri pianeti sembrano muoversi a cavallo dell'eclittica).Eclittica e Via Lattea si intersecano apparentemente nella costellazione del Sagittario. In questa costellazione la Via Lattea appare più larga: è infatti in quella direzione che si trova il suo centro. In questa costellazione una nuvola di polvere cosmica oscura una parte della Via Lattea.I Maya pensavano che in quella fascia scura ci fosse un'entrata per gli inferi.Ecco la Via Lattea nella costellazione del Sagittario:http://members.cox.net/~k5xi/summer_milky_way.jpgL'asse di rotazione terrestre compie un movimento conico (pensate a una trottola). Disegna nella sfera celeste un cerchio che completa ogni 25765 anni circa (diciamo 26000 per brevità). Questa variazione della posizione dell'asse di rotazione fa si che ogni anno a una certa data - viene fissata per convenzione quella dell'equinozio di primavera quando giorno e notte hanno la stessa durata - il Sole anticipi (di pochissimo) la propria posizione sulla sfera celeste. Questo fenomeno si chiama precessione degli equinozi.I Maya conoscevano la precessione degli equinozi e, anche se non ne immaginavano la causa (pensavano che la Terra fosse piatta), la calcolarono in modo molto preciso. Solo che la calcolavano prendendo come riferimento il solstizio di inverno (21 dicembre, il giorno con più oscurità) invece che l'equinozio di primavera (il che ai fini del calcolo non cambia nulla).Calcolarono che nel futuro il sole - a causa della precessione degli equinozi - si sarebbe trovato in corrispondenza della fascia oscura nella Via Lattea - zona che per loro era la porta degli inferi - nel giorno del solstizio. Un oscuro presagio di sventura per un popolo mistico come quello Maya.Capirono che era stato nella stessa posizione 26000 anni prima e che sarebbe stato nella stessa posizione 26000 anni dopo. Impostarono quindi il massimo ciclo del loro calendario su questo evento. Nel nostro calendario il prossimo passaggio del Sole sulla porta degli inferi è il 21/12/2012.Per i Maya in quella data si sarebbero dovute scatenare le forze della natura in una specie di diluvio (c'è una raffigurazione di acque che coprono la terra da ogni dove e la gettano nell'oscurità). La loro fine giunse però nel XVII secolo.Aggiungo un po' di riferimenti bibliografici:Questo sono dei "bignami" di cosmologia e  paleo-astronomia Maya basati sul codice di Dresda:http://www.authenticmaya.com/maya_cosmology.htmhttp://www.authenticmaya.com/maya_astronomy.htm Questo è il Popol Vuh tradotto in inglese:http://www.authenticmaya.com/popoleng.pdfhttp://www.meta-religion.com/World_Religions/Ancient_religions/Central_america/popol_vuh.htm Qui c'è un po' di materiale sui codici Maya in generale e su quello di Dresda in particolare:http://www.amca.ch/maya_codici.htmlhttp://www.famsi.org/mayawriting/codices/dresden.htmlhttp://www.tu-dresden.de/slub/proj/maya/maya.html (in tedesco)http://www.famsi.org/mayawriting/codices/madrid.htmlhttp://members.shaw.ca/mjfinley/codex.htmlhttp://pages.prodigy.com/GBonline/awmayac.html Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 291 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Cavoli, Gabriele, hai fatto un lavoro bellissimo. Una specie di piccolo trattato, che ci resterà utilissimo. Poi c'è anche qualche buontempone che dice che in rete, o sui blog non si trovano le risposte... GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 292 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    THE END? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 293 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Faccio i miei complimenti agli intervenuti per le obiettive valutazioni e le interessanti informazioni apportate. Condicido l'ultima precisazione di Gabriele riguardante il passaggio del nostro pianeta nella fascia scura della Via Lattea in concomitanza con il nuovo periodo di precessione terrestre però... ci sono da fare due considerazioni: la prima, che non abbiamo alcuna prova di ciò che può accadere al termine del movimento di precessione nè per il nostro pianeta nè tanto meno per i pochi che conosciamo. Prove in tal senso sarebbero addirittura a favore dell'evento catastrofico globale, visto i sedimenti ritrovati in diverse parti del mondo e riconducibili a circa 26.000 anni fà che testimoniano di un'era in cui la terra subì una gigantesca inondazione. La seconda, che riconduce direttamente alla storia del popolo Maya, è la scoperta  in un tempio presso Uxmal  delle prime notizie circa l'esistenza di una terra lontana e che scomparve in seguito ad un cataclisama di immani proporzioni, stiamo parlando della legendaria Mu. Siamo certamente tutti  consapevoli che nulla accadrà proprio il 21 dicembre del 2012, ma se ne parliamo è proprio perchè come per gli antichi Maya anche per noi argonauti del 21° secolo il futuro ci affascina e ci spaventa nello stesso tempo e nella nostra presuntuosa conoscenza del cosmo, ignoriamo ancora tanti segreti anche di un minuscolo corpo celeste appoggiato sulla schiena di un coccodrillo...Saluti  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 294 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Fabrizio: stai facendo una gran confusione. Non ho assolutamente scritto che il nosto pianeta passerà nella fascia oscura della Via Lattea. Non è affatto così. E' il sole che nel cielo sembrerà coprire quella zona nel giorno del solstizio. Il sole è a 150 milioni di chilometri, e quella zona di polveri a migliaia di anni luce (miliardi di miliardi di chilometri). Si tratta di posizione apparente, le uniche che i Maya potevano considerare, visto che per loro il cosmo era geocentrico.Hai presente quelle foto dove una persona sembra reggere la torre di Pisa? E' la stessa cosa. Il Sole passa davanti a quelle polveri e ne copre la visuale. Non solo: di fatto il 21 dicembre dell'anno scorso, a mezzogiorno, era già praticamente in quella posizione (c'era già a inizio secolo e ce lo troveranno il 21 dicembre a mezzogiorno anche i tuoi nipoti).E nei millenni, comunque ogni anno il Sole si troverà sempre una volta all'anno in quella posizione (anche se non il 21 dicembre).Per concludere: io sapevo che 26.000 anni fa fossimo in piena era glaciale (l'ultima, durata da 70.000 anni fa a 15.000 anni fa). Hai qualche riferimento a ricerche scientifiche che confermino le inondazioni di cui parli tu? Quanto a Mu: non è vero che le prime notizie siano quelle del tempio di Uxman (la cui interpretazione in quel senso è rigettata dagli archeologi). Mu nasce ufficialmente nel 1926, ad opera di Churchward. Non se ne trova traccia in nessuno dei documenti Maya giunti fino a noi, ne in quelli di nessuna altra cultura.La nosta conoscenza del cosmo non è presuntuosa. E' semplicemente conoscenza: limitata quanto ti pare ma tale è. Presuntuoso e ingiusto è attribuire a culture passare delle conoscenze che non potevano avere. La nostra conoscenza del cosmo è semplicemente superiore a quella di qualunque altra epoca perché ora abbiamo i mezzi tecnologici per studiarlo e quelli teorici per capirlo (almeno in parte). Prima non c'erano e si sopperiva con l'immaginazione, la fantasia e il misticismo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 295 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Chiedo scusa: 1870, non 1926. Ma il fatto non cambia. Churchward è generalmente ritenuto un impostore. Parla di tavolette di Nacaal che nessuno ha mai visto (tranne lui!) e scritte in una lingua sconosciuta; parlava di traduzione di scritti maya che fino al 1920 non erano stati ancora decifrati... Non voglio essere polemico, ma questa è davvero una delle più grandi bufale della storia... Passi il mito di Atlantide, visto che la citava addirittura Platone, e che Thera fu realmente distrutta da un cataclisma spaventoso (dunque il mito avrebbe una giustificazione) ma tutto (cronaca, storia, archeologia, geologia) dice che Mu è un'invenzione...     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 296 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    per chi dice che basarsi su teorie maya sia una baggianata, una prova c'è.Circa 5000 anni prima hanno previsto l'eclissi del 1999 con un margine di errore di soli 33 secondi.Ad accertare questa previsione per il 2012 ci sono anche gli scienziati che parlano di campi magnetici e inversione dell'asse.io credo che succederà qualcosa, ma qualcosa di positivo per tutti noi.Almeno mi piace pensarla così..se poi sarà la fine nn potremo farci nulla. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 297 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Francy, ma tu credi proprio a tutto? ;-) Chiedi a chi ti ha parlato di previsioni di 5.000 anni fa di citare una fonte storica che affermi questo (non un sito newage, che quelli sono solo fucine di disinformazione). Quella della previsione fatta nel 3.000 A.C. è una balla di dimensioni colossali visto che gli albori di questa civiltà risalgono al 1500 a.c. Dunque 5000 anni fa i Maya proprio non c'erano. Inoltre gli scritti di cui al post 290, in particolare il codice di Dresda con le tavole astronomiche, risalgono a pochi anni prima l'invasione spagnola e sono gli unici documenti che abbiamo. Dunque chi ti ha parlato di quelle cose o li ha letti in una loro traduzione, o l'ha sentito dire da qualcuno che se l'è invetato. La mistificazione di cui sei stata vittima ha origine dal fatto che, molto semplicemente, i Maya avevano calcolato le eclissi sia del futuro che del passato (fino al 2500 A.C. per quelle lunari).  Idem per la precisione di 33 secondi: chiedi a chi ti ha dato l'informazione di citarne la fonte. Non saprà farlo, o ti indicherà un altro sito newage. Le loro previsioni erano precise quanto quelle dei loro contemporanei in occidente e in oriente. I Maya conoscevano solo i numeri interi... Quanto ai presunti scienziati che parlerebbero di inversioni di campi magnetici e assi di rotazione: chi sono? Rileggiti i post e vedrai documentazione sufficiente a smentire anche queste sciocchezze. Ma a parte tutto questo: mi spieghi in che modo calcolare le eclissi implicherebbe prevedere la fine del mondo? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 298 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Nota a margine: Sono finalmente riuscito a trovare uno studio reale dell'astronomia Maya basato sul codice di Dresda: http://www.hermetic.ch/cal_stud/maya/boehm/boehm51.htm Il linguaggio è piuttosto tecnico, ma mostra l'ingegnosità degli astronomi maya. Nonostante qualche errore dovuto all'inevitabile approssimazione delle osservazioni visuali e della loro matematica basata sui numeri interi, avevano ottenuto risultati notevoli. In particolare, per il calcolo delle eclissi utilizzavano un metodo molto simile (anche come precisione) a quello babilonese dei cicli di saros. Alcune eclissi le avevano completamente sbagliate (nel senso che non si verificarono addirittura) ma la maggior parte era prevista in modo sorprendentemente preciso. Previdero con successo ben 63 eclissi più o meno visibili nella loro zona. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 299 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ci è voluto un po' di tempo ma, finalmente, sono arrivato a conclusione. Devo ammettere che le dimostrazioni di Gabriele sono state molto convincenti e mi hanno aperto gli occhi su alcuni aspetti che non avevo preso in considerazione. Ho una domanda da porre: è sicuro che la risonanza di Schumann non abbia avuto un incremento considerevole negli ultimi decenni? Laureando in lettere e non avvezzo -purtroppo- alle terminologie scientifiche, chiedo venia per la mia ignoranza e scarsa padronanza del linguaggio fisico-matematico...Grazie di tutto!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 300 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Nacksius, guarda qui: http://www.ncedc.org/ncedc/em.intro.html (Northern California Earthquake Data Center, è anche in un post precedente ma non si apre a causa di una virgola): "The Schumann resonance frequency observed at this observatory does not exhibit any unusual change or drift since the start of observations by the BDSN in 1995" Dunque la risposta è: per quel che ne sa non ci sono state variazioni significative dal 1995 ad oggi.Detto questo, cos'è la risonanza di Schumann?La ionosfera e la superficie terrestre determinano una specie di "gabbia" cava per le onde elettromagnetiche diffuse nell'atmosfera. E' un principio noto. La prima trasmissione radio trans-oceanica di Marconi fu possibile grazie a questo fenomeno.L'attività dei fulmini nell'atmosfera determina un rumore elettromagnetico di fondo (il crepitio dei fulmini lo sentite anche nelle conversazioni telefoniche, o come disturbo nelle trasmissioni radiofoniche o televisive). Questo rumore elettromagnetico naturale si "concentra" in una sequenza di cinque picchi nelle frequenze di 8, 14, 20, 26 e 32 herz (wikipedia). La teoria sul perché ciò avvenga è complessa, ma quello che è importante è che si tratta di un fenomeno noto, determinato dall'elettromagnetismo naturale atmosferico. E' anche un fenomeno piuttosto variabile, visto che la cavità determinata da ionosfera e superficie terrestre è tutto tranne che regolare. Localmente queste frequenze possono variare anche di molto a causa dell'attività solare, a causa del campo magnetico terrestre, e altro.In particolare il campo magnetico della risonanza di Schumann è di parecchi ordini di grandezza (se non ricordo male, decine di migliaia di volte) più debole di quello terrestre. Quindi è il secondo a influenzare il primo e non viceversa.E' altrettanto noto che la temperatura media del pianeta sta aumentando a causa dell'effetto serra. Più calore nell'atmosfera significa più energia. Più energia, significa fenomeni atmosferici mediamente più violenti. Fenomeni più violenti significa fulmini più energetici e più frequenti. Dunque è logico aspettarsi che questo possa riflettersi sulle frequenze di Schumann, anche se di questo non c'è ancora evidenza.La causa però non cambia: i fulmini. E le conseguenze neppure: zero per quel che riguarda il campo magnetico terrestre. Se anche ci fosse, l'aumento di intensità delle frequenze di schumann non potrebbe modificare il campo magnetico terrestre, a meno di non diventare migliaia di volte più forte. In questo caso un'inversione dei poli sarebbe l'ultimo dei problemi.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 301 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sei stato molto chiaro! Grazie della spiegazione!A presto,Nacksius  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 302 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    B.U.R.A.T.T.I.N.I.SIETE RIDICOLI......."NN" SI CAPISCE CHE I DISCORSI SONO FINTI..TRA VOI E VOI..MAZZZA PERROOOOO Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 303 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Salve, volevo sapere se qualcuno è in grado di fornirmi la mappa del globo terrestre post 21-12-2012 che si è vista in una puntata di Voyager di novembre 2007 (il giorno non me lo ricordo): ho provato a chiedere alla redazione ma mi hanno liquidato con un "la trovi su internet!" e nemmeno sul loro sito c'è nulla... ora non avendo una chiave di ricerca non so nemmeno come trovarla, né il nome del cartografo che l'ha ipotizzata... se qualcuno avesse queste informazioni sarei molto felice se mi contattasse dato che sembra coincisere con un testo che ho trovato in una quarta di copertina sigillata male di un vecchio libro... Molte grazie in anticipo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 304 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Abbiamo 12 anni  e addirittura non abbiamo neanke potuto goderci la nostra vita e...... ancora x poco....... bhè kissà sè è vero!!!!possiamo solamente dire k ABBIAMO PAURA.......... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 305 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

     Non abbiate paura. Il 2013 sarà un anno sicuramente difficile, ma ci sarà. Chi oggi ha 12 anni dovrà fare i conti con il diploma e, a seguire, con il posto di lavoro fisso, l'assicurazione integrativa e il mutuo quarantennale, ma sicuramente avrà a disposizione automobili elettriche ad alto rendimento (il problema saranno i pedaggi autostradali e i parcheggi che costeranno un botto). Vi faccio una profezia, Miriana e Luca: nel 2022 avrete comunque una bella casa e alle vostre spalle avrete collezionato già un buon numero di soddisfazioni. Avanti avrete ancora un bel pezzo di vita da scoprire con tutte le difficoltà e gli accidenti che la rendono così interessante. Le prove saranno facili e difficili e non posso dire se le supererete tutte, perché questo - per fortuna -dipenderà solo da voi e non da un conto alla rovescia privo di concreto fondamento.Per considerare valide certe previsioni, i Maia ci avrebbero dovuto lasciare testimonianza inequivocabile delle fonti delle loro conoscenze. Gli alieni conoscitori di certi cicli ed eventi cosmici avrebbero potuto lasciare documenti e oggetti molto più convincenti che non una ruota della sfortuna in pietra.Lasciate quindi i libri catastrofisti sugli scaffali e investite le vostre paghette in Topolino e Paperinik. Avete 12 anni. Beati voi. E buona vita a tutti.Alessandro  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 306 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Per Luigi.Secondo lei non avverrà neanche il cambio di rotazione dell'asse? Sono una ragazza di 32 anni con 2 bimbe  e da una settimana circa sto leggendo tutte le info possibili circa il 2012. Ogni pagina che leggo mi manda sempre di più nel panico e lei è la prima persona che smentisce tutto e mi piace pensare che lei abbia ragione. Lei pensa che non accadrà nulla?grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 307 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io mi trovo in disaccordo sia con chi profetizza catastrofi e sia con chi a avanza spiegazioni scientifiche per dimostrare il contrario.Siete le due facce della stessa medaglia e neanche ve ne accorgete. Siete complementari l'uno all'altro. Siete accomunati da una sola cosa "la presunzione".Ma come vi permettete di illudere o terrorizzare le persone senza avere la minima conoscenza. I vari Luigi & c. che sfornano spiegazioni scientifiche che possono unicamente dimostrarci il presente ma non il futuro."es: se io ti chiedo di spiegarmi la rotazione terrestre intorno al sole sono contento di ascoltare la tua risposta. Ma sei io ti chiedo di spiegarmi se un giorno si fermerà la rotazione terrestre tu devi avere il coraggio di dirmi "non lo so". Perchè oggi la nostra conoscenza del cosmo e delle sue leggi è quasi come quella dei Maya o giù di li. Vi ricordo che inizia ad incrinarsi anche la teoria della relatività di Einstein e che abbiamo ancora difficoltà nel fare le previsioni del tempo!!Stesso discorso vale per i profeti delle catastrofi il cui scopo è quello di trarre profitto (economico e politico) dalla paura. Parlano senza avere nulla da dire.Quindi vi prego.....cibiamoci di ciò che realmente sappiamo, usiamo la nostra fantasia per prospettare un futuro migliore perche sul domani non c'è certezza! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 308 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gradirei sapere se esiste un'indirizzo di posta elettr. del porof. A.Zichichi,  che ammiro moltissimo come uomo e scienziato per poter meglio sentire da lui ke ne pensa (se può dirlo) su tutte queste combinazioni astrali (calendario atzeco, allineamento pianeti, terra in asse su buchi neri, ecc ecc, ma anche su una sua intervista fatta da DNA Magazine di una collisione nel 2036 con l'asteriode 99942 apophis ex 2004mn4) grazie    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 309 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Cosy, mi permetto di rispondere io (e indirettamente rispondo anche a Massimo).Il problema è: cosa può modificare l'asse di rotazione del pianeta?Ci sono delle variazioni naturali (moto di precessione, nutazione, azione frenante della Luna e altro). Di queste abbiamo già parlato, sono naturali, ci sono da sempre (pare ad esempio che  le glaciazioni avvengano a seguito di combinazioni particolari di questi moti) e soprattutto non procedono a scatti. Non sono dunque queste a preoccuparci.Cos'altro può modificare l'asse di rotazione? Ci possono essere cause interne o esterne.Quelle interne sono variazioni nella distribuzione delle masse dentro il globo terrestre. Si tratta di cause geologiche: deriva dei continenti che agisce in tempi lunghissimi o terremoti potentissimi che possono modificare il tempo di rotazione di qualche minuscola frazione di secondo. La causa esterna può essere l'impatto di un grande asteroide. Anche di questo abbiamo già parlato (commento 240) ma aggiungo un po' di teoria. Un corpo in rotazione è dotato di una certa energia: è più difficile fermare una trottola pesante che una leggera. L'energia cinetica della Terra - considerando il solo moto di rotazione e supponendo che sia perfettamente sferica ed omogenea - è qualcosa come 10^30 joule (10 alla 30a potenza), un'energia che corrisponde a una bomba atomica da  245,000,000,000,000 megatoni (duecentoquarantacinquemila miliardi di megatoni).Tanto per rendere l'idea, l'eruzione più potente mai registrata fu di 200 megatoni. L'esplosione nucleare più potente rischiò di perforare la crosta terrestre e fu di 57 megatoni. Per fermare la Terra devi eseguire un lavoro uguale, applicando una forza in direzione contraria al senso di rotazione. Per invertire la rotazione ne serve il doppio. Un corpo grande come la Luna per generare tanta energia e fermare la rotazione della Terra dovrebbe colpirla con una velocità di 5 km al secondo. Con una minuscola frazione di tutta quell'energia si distruggerebbe la superficie del pianeta: se un asteroide grande come quello che secondo alcuni dovrebbe aver causato la fine dei dinosauri 65 milioni di anni fa, colpisse la Terra nel punto giusto, varierebbe la durata del giorno di 4 millesimi di secondo.Chi parla di inversione dell'asse di rotazione, o di rotazione che si arresta, per poi ripartire, veramente non ha idea di quello che dice. Una possibilità più concreta potrebbe essere un impatto che vari solo l'inclinazione dell'asse di rotazione. In questo caso i calcoli sono molto complessi e i pareri discordi (l'interno del nostro pianeta non l'ha visto ancora nessuno). In ogni caso la Terra ruota come un giroscopio, e per spostare il suo asse serve comunque tantissima energia. Valgono dunque in buona parte le considerazioni di prima: l'impatto distruggerebbe tutta la vita sulla terra e nessuno resterebbe a godersi gli effetti della variazione dell'asse di rotazione. In ogni caso non devi chiedere quali sono i motivi per pensare che il 21/12/2012 non succederà nulla di particolare. Chi deve fornire prove convincenti sono quelli che sostengono che quel giorno succederà qualcosa: e non c'è una sola delle loro previsioni apocalittiche che abbia un qualche fondamento.Spero di averti tranquillizzata.Cito una fonte per chi si vuol divertire coi numeri:http://www.uwgb.edu/DutchS/pseudosc/flipaxis.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 310 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Massimo, sei libero di pensarla come credi.Certo che non è possibile prevedere il futuro. In generale nessuno può dire cosa succederà nel futuro, in mancanza di indizi precisi. Le conoscenze scientifiche ci permettono però di dipingere gli scenari possibili. In altre parole possono dirci cosa non succederà.Quindi se mi chiedi se di qui a un miliardo di anni la rotazione terrestre si fermerà ti rispondo: no, la rotazione non si fermerà a meno che la la Terra non venga completamente disgregata da qualche catastrofe cosmica (e posso anche spiegarti il perché). Per quel che riguarda le teorie scientifiche: la relatività ridefinisce l'ambito in cui è possibile applicare la meccanica newtoniana ma non la cancella affatto: essa continua a spiegare perfettamente i moti di pianeti e stelle. Quando una nuova teoria unificante ci sarà, farà la stessa cosa con la relatività, che continuerà però a spiegare perfettamente la curvatura dello spazio-tempo, le lenti gravitazionali, ecc.Ma continueremo a mandar sonde sui pianeti utilizzando la meccanica newtoniana, ad aggiornare gli orologi nucleari dei sistemi GPS basandoci sulla teoria della relatività, e a fare le previsioni metereologiche sfruttando la Teoria del Caos di Lorenz e Poincaré (e se la studi anche solo su testi divulgativi comprendi perché le previsioni sono limitate). Quanto al fatto che le nostre conoscenze del cosmo siano paragonabili a quelle dei Maya: mi chiedo perché chi non ama studiare la scienza debba uscirsene con delle sciocchezze di questo tipo. Ricorda solo che per postare su questo blog stai usando un computer che ti da la possibilità di fare in una frazione di secondo dei calcoli che per certe civiltà hanno richiesto secoli, e con una precisione smisuratamente superiore; e che appoggiando gli occhi agli oculari di un binocolo puoi vedere il cielo come per migliaia di anni nessuno ha mai avuto la possibilità di fare... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 311 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Una certezza: l'unico che si salverà sarà purtroppo il solito Berlusconi, sta infatti già lavorando sulla ennesima legge "ad personam" Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 312 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Scusa Gabriele, il mio intento non era polemico (forse un pò), ma nella tua risposta trova conferma quanto da me detto.Purtroppo hai nuovamente risposto in modo molto presuntuoso avanzando teorie che non potranno mai dare spiegazione a fenomeni per noi oscuri. Apparentemente sembri una persona colta ragion per cui dovresti anche sapere che lo nostra conoscenza scientifica oggi è il "quasi nulla" e se la rapportiamo al tempo di vita della razza umana i Maya sono dietro l'angolo. Quello che chiedo a te e a chi ha delle conoscenze scientifiche e di non parlare a sproposito e di non negare a priori cose che ignora completamente. Oggi non abbiamo i mezzi per spiegare alcunchè. Per sentire cose al di fuori dalla realtà mi basta guardare Star Trek.Ciao e chiudo la polemica. (che deve cmq essere sempre costruttiva) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 313 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ok, faccio solo quarta superiore in un ITC, però questo argomento mi intereressa.Ho letto i primi 150-160 commenti (che confusione *__*) e vorrei elencare le cose che ho capito (vi prego correggietemi se sbaglio):ciò che dicono i maya sulla fine del mondo è inesattonel 21/12/2012 ( o 22/12/2012?) se per caso accadrà qualcosa (ma non è detto: potrebbe essere semplicemente un bluff come il 2003 ...) non è detto che sia una catastrofe, ma può anche essere una spinta in positivo (sebbene taluni pensano che manchi poco che ci suicidiamo)qalcuno potrebbe aver modificato il nostro tempo (comm. 8 ultime righe)è impossibile che l'asse del pianeta, come dire .... vada in tiltsecondo il comm. 61, un LUI sta arrivando ... ma chi è?? la mia prof. di informatica in versione boy?? XD XD XDcalcoli matematici appurati dalla bibbia (che dice che la fine del mondo avverrà a sorpresa (in pieno stile delle verifiche della mia prof sopra citata)) ad opera di Baktun commenti 103, 105, 117 che a mio avviso sono affascinanti che parlano di una redenzion divina (se ho capito bene ...)OK, raga: voglio aggiungere un ultimo punto:non so perchè, ma ho come l'impressione che sul lato scientifico in argomento catastrofi ci siano delle vere e proprie contraddizioni Sopra, il riassunto di quanto capito dai 160 comm. circa (gli altri, perdonatemi, ma più che leggerli li ho guardati e sono la storia che si ripete); qui di seguito, quello che penso: dal momento che percepisco contraddizioni sul piano scientifico e sono un po' credente (chiamatemi pure bigotto, ma se credo, credo, punto!!) nonchè affascinato dagli appunti di Baktun e nonchè convinto che noi possiamo fare qualcosa che non sia suicidarci (dite quello che volete, ma ho fiducia), se proprio deve capitare qualcosa allora penso sia qualcosa di positivo, qualcosa sul genere ipotizzato da Baktun ... Comunque: mani sulle palle U.U   , l'ottimismo è il profumo della vita (con questo non voglio dire che la cosa migliore è tapparsi le orecchie, bensì che avere fiducia aiuta), chissà forse ha ragione il comm. 118 (che nessuno sà e saprà mai il momento della fine perchè è impossibile calcolarlo) e proprio per questo direi che, voglia di curiosità di ipotizzare su come e quando finirà il mondo o meno, la cosa migliore da fare è forse andare a dormire, svegliarsi, stare con gli amici e l'ammmore :*, risolvere problemi alla portata di tutti e più certi (tipo arrivare alla fine del mese e non capire se l'asse cambia rotazione o se ci bombarderanno i meteoriti), e vivere il più possibile in pace con noi stessi, senza rimpianti....Ora vi saluto: ho voluto lasciare anch'io un mio pensiero ... CiAu U.U ^_^PS: ma nostradamus che ha detto sulla fine del mondo?? cioè, almeno attorno a me, tutti dicono "Ha detto!!", ma nessuno poi fa capire Che cavolo ha detto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 314 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ringrazio gabriele per la risposta che mi tranquillizza. volevo porre ancora qualche domanda. il passaggio di nibiru comporterà fenomeni particolari? avverrà nel 2012?è credibile la possibilità di una tempesta solare che causerà il blocco di tutte  le apparecchiature elettromagnetiche?grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 315 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    cosy, Nibiru non esiste, non è mai passato e non passerà mai. E' una mistificazione degli scritti sumeri da parte di un cialtrone. Questo lo puoi leggere chiaramente da vari commenti.Quanto alle tempeste solari: i massimi dei cicli di attività solare ci sono ogni 11 anni circa e comportano sempre il rischio di interferenze con le telecomunicazioni. Se non ricordo male ci sono stati anche black-out causati dall'attività solare.Però, visto che hai 32 anni, ci sei già passata due volte. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 316 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Massimo,Mi hai chiesto una cosa di cui esiste una spiegazione e visto che la conosco, ti ho risposto. Se mi avessi chiesto di  parlare di biologia, medicina o chimica quasi sicuramente avrei taciuto. Se mi avessi chiesto di parlare di filosofia, pittura, architettura o religione al massimo avrei espresso un parere personale.Ma visto che mi chiedi di parlare di argomenti legati alla fisica e all'astronomia non vedo perché non dovrei dire quello che so, visto che sono argomenti che mi hanno sempre appassionato da quando ero piccolo?Quanto alla presunzione: io francamente trovo presuntuoso dire che oggi non abbiamo i mezzi per spiegare alcunché. Oltre che falso, è il frutto di uno di quegli atteggiamenti mentali tipicamente italiani che mi fa andare in bestia. Ci sono persone che leggono il latino e il greco antico, che conoscono Feuerbach o il decostruzionismo ma che nei confronti della natura e dell'universo cadono in atteggiamenti mistici da contadini del medioevo, come se tutto quello che esula dalla cultura umanistica non esistesse. Beh, cavolo, rassegnatevi a vivere in un universo dove valgono i tre principi della dinamica, la Terra è rotonda e gira intorno al Sole...Certo, ci sono ancora tante cose da capire e non sapremo mai tutto (anche perché le nuove spiegazioni ci portano sempre nuove domande). E sì, ci sono settori del sapere dove la scienza non può (e non deve) essere applicata. Ma abbiamo una conoscenza del mondo incommensurabilmente superiore a quella di qualunque altra epoca in ogni campo dove è stato possibile applicare il metodo scientifico. E le previsioni sono possibili, eccome: in particolare le basi teoriche per spiegare quello che chiedevi tu risalgono addirittura al 1687, quando Newton pubblicò i Principia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 317 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Perchè negare le nostre conoscenze ? Le straordinarie capacità investigative, tecnologiche, razionali, astronomiche, scientifiche tout court che abbiamo oggi ?Gabriele ha perfettamente ragione !E' ovvio che nessuno può prevedere 'in toto' quel che accadrà nel futuro del cosmo, e quindi anche della Terra. Esistono margini di imponderabilità, e per quello che ne sappiamo la Terra, come ogni altro pianeta è sottoposto al rischio asteroidi. Ma da qui a 'profetizzare' quando non si ha nulla in mano, ce ne passa.Ogni 'profezia' va valutata per quello che è, e va raccolto secondo me soprattutto il suo valore 'simbolico', è quello casomai che ci può interessare.Per capire qualcosa di quello che avevano nella mente e nel cuore i Maya - e siccome i Maya erano esseri umani cioè uomini, quello che può avere nella mente e nel cuore un uomo.Ma altra cosa è la scienza, che dice cose esatte 'fino a parola contraria'.   Nessuna parola contraria sulla presunta catastrofe del 2012 è finora stata dimostrata.E quindi l'affermazione scientifica che nel 2012 nulla accadrà, è del tutto esatta.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 318 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    GF Tra l'altro una delle cose che spesso si fraintende quando si parla di scienza è l'idea che ci siano sempre teorie nuove che soppiantano quelle vecchie. Questo da un senso di incertezza che in realtà non ha motivo d'essere. L'esempio tipico è la meccanica classica newtoniana.Einstein predisse che durante l'eclissi del 1919 sarebbe stato possibile vedere una certa stella che secondo la meccanica classica sarebbe dovuta essere dietro il Sole. La stella si vide, e questa fu la prima vera prova sperimentale della validità della teoria della relatività. Questo fenomeno si spiegava con la teoria della relatività (il campo gravitazionale del Sole deforma lo spazio circostante, e la luce che si muove nello spazio segue questa deformazione) ma non con la meccanica newtoniana.Questo ha significato la fine della meccanica classica? Assolutamente no. Anzi, probabilmente non è mai stata così attuale. E' stato solo ridefinito l'ambito in cui applicarla. Le traiettorie delle sonde interplanetarie - comprensive di fiondate gravitazionali - sono calcolate usando la meccanica classica.Una buona teoria deve dare spiegazioni coerenti dei fenomeni cui si applica, e la meccanica newtoniana spiega perfettamente le interazioni tra i corpi nello spazio, finché le velocità in gioco rimangono ragionevolmente inferiori a quella della luce: anche un oggetto esotico come un buco nero (uno dei concetti introdotti dalla relatività) finché si rimane oltre il suo orizzonte degli eventi, si comporta seguendo la legge della gravitazione universale e le leggi di Keplero.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 319 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao ho solo 13 anni e forse mi direte che sn troppo piccola per queste cose...ma a me a leggere queste cose mi vieni un brivido e anche tanta paura certi dicono che moriremo tutti ma io non voglio separarmi dalla mia familia io nn capisco niente di fisica chimica e tutte queste cose e nn ho ancora capito perchèe dovrà finire propio nel 2012 non mi sembra giusto cavolo io nn avrò nemmeno tempo a godermi i miei 18 anni che gli faccio il 1 dicembre nn potrò formare una familia,vedere come invecchiano i mie genitori,avere un lavoro,studiare,avere la patente perchè il mondo nel 2012 finisce nn mi sembra giusto tutti gli altri quelli gia grandi anno vissuto la sua vita divertendosi ecc perchè ora noi no!!! e se i maya nn avevano niente da fare e hanno detto dai ... che finisca sto mondo cavolo loro sono morti e basta che ci lascino vivere in pace senza ste robe di catastrofi e roba varia!!!!! e se dicono che dio  crò la terra , che adesso nn  la distrugga !!!e adesso penserete o dio una ragazza della sua età dicendo cose cosi che nn sa nemmeno cosa vuol dire!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 320 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    "Super" Belu, su Nostradamus ti sei risposto da solo.Dici che «tutti dicono "Ha detto" ma nessuno poi fa capire che cavolo ha detto». E' proprio quello il trucco! ;-)Se capisci l'inglese, questo è un generatore casuale di pseudo-quartine in stile Nostradamus: http://www.getodd.com/stuf/nostradamus.htmlUna a caso (tradotta):   Quando il sole sarà eclissato  uno di loro reggerà la grande Romania  la sua fama, gloria, autorità e potere aumenteranno  e vicino sorgeranno due colonne di porfidopuoi leggerci praticamente quello che vuoi!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 321 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao a tutti, io mi sento neutrale rispetto al dibattito e penso che le due posizioni prevalenti ed opposte su ciò che succederà o non succederà nel 2012 possono svanire nella solita lotta tra scienza, religioni e mistero. Bene tra tante altre possibilità di dialogo c'è anche la dimostrazione empirica, quella fatta con strumenti che misurano (non ci possiamo fidare di nessuno, le prove vanno fatte da noi). Segue a questa un'attenta analisi degli strumenti (possono essere alterati???). Poi si continua (nella vita non si finisce mai!!!) esplorando altre ipotesi. Affrontare un argomento non significa dissolverlo a favore di chi dice l'ultima perché ha parole più affilate!!!Io insisto, continuerò perché è un gran mistero il tutto anche se ingigantito o puramente inventato: anche da ciò che sembra nulla s'impara qualcosa!!! Ciao a tutti P.S. La mia non è una paternale e non sono il saggio del mondo però per quanto mi riguarda affrontare un mistero così grosso implica un impegno forse più che proporzionale forse adirittura esponenziale (ossia si segue una spirale per ritornar sempre sugli stessi punti per approfondirli sempre più) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 322 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    FERMI TUTTI!!!!!!!!!!! nei calcoli dei maya c'è un errore!!!  dopo aver letto tutti i commenti ho notato ke tutti eravate concentrati sul 2012... ma nessuno si è preoccupato di ricontrollare i calcoli confrontando le antiche conoscienze maya con le nostre attuali!!! Signori e signore nn so come dirvelo ma secondo i miei calcoli nn ci resta + molto tempo... DOMANI MATTINA ALLE 7,59 UN ASTEROIDE COLPIRA IL SOLE KE ESPLODENDO TRAVOLGERà L'INTERO SISTEMA SOLARE E NN SOLO... KE CULO PROPRIO UN MINUTO PRIMA DI SVEGLIARMI!!! CREDETEMI IO HO FATTO UN GIRO NEL FUTURO NELLA MIO CAMION DEL TEMPO MENTRE TRASPORTAVO LA SPAZZATURA NEL FUTURO... ALMENO LI ANCORA NN C'ERA!!! O NN CI SARà... COM'è + CORRETTO??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 323 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele, condivido il senso del tuo intervento. Ma la 'colpa' di questo senso di insicurezza procurato dalla scienza è spesso anche il modo in cui è divulgata dai mass media. Ogni giorno i media ci bombardano con una nuova trovata che 'soppianta' quella precedente.  Hai presente le teorie sulla causa della scomparsa dei dinosauri ? Ogni mattina c'è sulle agenzie di stampa una nuova 'scoperta' che cancellerebbe quella precedente. Poi invece, siamo punto e a capo.Pensiamo all'ultimo caso, quello 'sparato' da tutti i giornali sulla auto-fecondazione da parte della donna.  A sentire i servizi sui telegiornali si capiva di tutto e il contrario di tutto.Se poi si andava ad approfondire per bene, come sempre, si scopriva il senso di una scoperta dalle implicazioni ben diverse. E non c'è neanche minimamente il rischio di una aberrazione tale, almeno a breve.  Ma vallo a spiegare, oramai la frittata di una informazione distorta era fatta.  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 324 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie, Gabriele!! comunque, per curiosità: i maya tenevano conto dell'anno bisestile? ciau U.U Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 325 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    nel mio comm. 324 c'è un errore: so che i maya non tenevano conto dell'anno bisestilequello che voglio sapere è a cosa serve l'anno bisestile e chi l'ha introdotto e quando, che di sta storia  del 29 febbraio non c'ho capito ... so che qui stiamo parlando del 2012 e altre catastrofi, però questo mi sembra il posto giusto per imparare qualcosaCiao!!PS: bè, dai: in fondo il 2012 è bisestile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 326 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    nel mio comm. 324 c'è un errore: so che i maya non tenevano conto dell'anno bisestilequello che voglio sapere è a cosa serve l'anno bisestile e chi l'ha introdotto e quando, che di sta storia  del 29 febbraio non c'ho capito ... so che qui stiamo parlando del 2012 e altre catastrofi, però questo mi sembra il posto giusto per imparare qualcosaCiao!!PS: bè, dai: in fondo il 2012 è bisestile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 327 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    "Super"Belu:In realtà i Maya tenevano conto dell'anno bisestile. Il tempo lo conoscevano davvero molto bene, ma avevano un calendario piuttosto diverso dal nostro. La necessità dell'anno bisestile dipende dal fatto che la Terra non compie un giro intorno al Sole in 365 giorni esatti, ma ci mette qualcosa di più. Impiega 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi.Ogni anno dunque si accumula un piccolo ritardo di poco più di 6 ore. Ecco dunque perché ogni 4 anni si aggiunge un giorno al calendario: 4 volte 6 ore fa 24 ore. Ma non basta, perché ci sono anche quei 9 minuti e 10 secondi (più spiccioli). La regola dice che un anno è bisestile se il suo numero:è divisibile per 4 ma non per 100 oppure;è divisibile per 400 ma non per 4000;Dunque il 2008 è bisestile in quanto divisibile per 4; il 1900 non era bisestile perché divisibile sia per 4 che per 100 (ma non per 400); il 2000 invece è stato bisestile, in quanto divisibile per 400; non saranno bisestili il 4000, l'8000, il 12.000...Il giorno bisestile è stato introdotto nel calendario romano per ordine di ... Giulio Cesare. Il termine viene infatti dal latino. I romani leggevano le date in modo particolare. Le calende di un mese erano primo di quel mese. Dal 15 del mese in poi contavano quanti giorni mancavano alle calende del mese successivo. Dunque per dire che era - per esempio - il 28 novembre dicevano che era il quarto giorno prima delle calende di dicembre.Il giorno in più dell'anno bisestile lo aggiungevano dopo il 24 febbraio: il sesto giorno prima delle calende di marzo. Il giorno aggiunto era dunque il bis (ripetizione) del sesto giorno. In latino: bis sexto die, da cui deriva bisestile.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 328 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Uao!! Mi congratulo con te, Gabriele!Quindi, l'anno bisestile serve  recuperare il tempo perduto perchè i giorni in un anno in cui gira non sono 365 perfetti, ma 365 + 6 ore, da recuperare ogni quattro anni in quanto 6 x 4 = 24Ora ho capito .... grazie!  Ciau U.U  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 329 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mah Iio non riesco ancora a Lcapire come facevano i romani che a loro volta Gprobabilmente si affidavanoO a fonti molto piu' Vantiche , a sapere cheE la terra fa un Rgiro intorno al soleN in 365 giorni, 6 Oore, 9 minuti e 10 secondi ( gia pensando Cche e' la terra che gira e non Iil sole , e usando anche unita di Mmisura del tempo diverse). PoiE chissa quanti giorni-mesi-anni si Nsaranno persi per mancanza di precisione magari.<.< Forse siamo gia nell 2012 Tahaha poi vabbe .. ki puo' dirlo ... mi piacerebbe davvero avere delle fonti davvero affidabili con spiegazioni molto esaurienti su questo argomento ( se esiste davvero una cosa del genereE ...asdads).Cmq sta storia del 2012 e' al 99 % falsa quindi state tranquilli ( bhe poi alla fine chi puo' dirlo ... :P) cmq ci guadagnano un bordello di soldi con questa storia .. show dopo show .. siti internet pieni di publicita' per non parlare del nuovo film che parla appunto di questa cosa del 2012 ( chissa quante decine di milioni di dollari prendono anche per quello). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 330 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Solmyr,Se tutte le mattine ti alzassi all'alba vedresti che il Sole non sorge esattamente nello stesso punto. Il 21 marzo (equinozio di primavera) sorge esattamente a Est. Nei mesi successivi l'alba si sposta verso Nord-Est (a sinistra), fino al 21 giugno (solstizio d'estate). Poi torna a spostarsi verso Est (a destra). Il 21 settembre (equinozio d'autunno) sorge di nuovo esattamente a Est. Continua a spostarsi nella stessa direzione muovendosi verso Sud-Est (a destra), fino al 21 dicembre (solstizio d'inverno), quando inverte direzione e punta di di nuovo l'Est (a sinistra). E il 21 marzo successivo è di nuovo esattamente ad Est. Dunque, dopo 365 giorni esatti ti aspetteresti di vedere il sole sorgere esattamente nello stesso punto.Quello che gli antichi astronomi notarono fu invece che di anno in anno il sole era leggermente in ritardo rispetto quanto si aspettassero, e che questo ritardo era costante. La misura del ritardo fu affinata nei secoli e conteggiata nei calendari di tutte le grandi civiltà (anche prima dei romani).Nota che per osservare queste cose non serve supporre che sia la Terra a girare intorno al Sole. P.S.Correggo la misura dell'anno che ho indicato precedentemente. Quella che ho indicato io è l'anno siderale (ossia quando la terra si trova esattamente nello stesso punto della sua orbita rispetto alle stelle fisse). Quello che interessa a noi invece è l'anno tropico, ossia quanto impiega la Terra per tornare allo stesso punto di equinozio. Per la precessione degli equinozi, l'anno tropico è leggermente più corto di quello siderale: 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 45 secondi (una ventina di minuti in meno).Il discorso comunque non cambia.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 331 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    premetto che non studio astronomia ma ingegneria quindi su ancune cose posso anche essere ignorante , cmq apparte questo ora la tua spiegazione mi ha chiarito un po' le idee sul modo come sarebbe possibile appunto registrare questi cambiamenti. Bell lavoraccio han fatto sti antichi .. giorno dopo giorno OGNI giorno a guardare la posizione esatta dove sorge il sole e notare queste piccole differenze .  Spero cmq che gli antichi non hanno avuto la sfiga di trovarsi 2 settimane di nuvole alla fine di ogni anno asdasd e perdere qualche secondo :D. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 332 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Solmyr, hanno fatto cose ben più complesse! Prevedevano le eclissi di sole e di luna, conoscevano la precessione degli equinozi... In età ellenistica non solo si sapeva che la Terra era sferica, ma Eratostene di Cirene misurò con una precisione a dir poco inquietante la circonferenza del nostro pianeta semplicemente (si fa per dire!!!) misurando l'ombra proiettata da due pali sufficientemente distanti. Misurò 250.000 stadi pari a 39.500 km, contro i circa 40.000 reali (un errore inferiore al 1.5%). Un discreto ingegnere il sig. Eratostene, non credi? ;-)Secondo me l'intelligenza umana supera in fascino e mistero qualunque presunta profezia maya, azteca, nostradamica...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 333 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Fine del mondo:intorno al 2300, secondo la Bibbia.(Daniele, 8,vv. 13-14) Le altre fesserie lasciatele perdere! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 334 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele si conoscevo quel metodo e quella storiella ,e' grazie a persone intelligenti che ora per esempio siamo in grado di comunicare su questo blog :D . e cmq si sono d'accordo con te ,a me personalmente mi affascina molto di piu' la scienza che profezie e cavolate varie. Cmq devi riconoscere che stiamo veramente camminando su un filo ed il nostro livello tecnologico e' davvero basso ... troppo basso per assicurare la sopravvivenza della razza umana in caso di un disastro.Raffa   raffa personalmente trovo molto piu' credibile la profezia dei maya delle cose che dicono nella bibbia . Almeno si da una spiegazione piu' scientifica :D . Sec me bastavano i 10 comandamenti e si poteva fare a meno di quella bibbia ... e si evitavano pure milioni di massacri durante la storia da parte della chiesa bah ...chissa quanti geni hanno ucciso quei preti grassi ahahah. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 335 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Secondo me l'intelligenza umana supera in fascino e mistero qualunque presunta profezia maya, azteca, nostradamica...   quoto totalmente questo, Gabriele.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 336 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao sn maurizio scorrevo i commenti dati a riguardo al 2012 e noto che purtroppo c'è chi credi di avere una risposta per tutto basata sulle nostre scoperte di uomo del 21 secolo arrogante e senza fede.Tra le righe ho visto umiliare le civiltà del passato quando è risaputo che tuttora il grande uomo del presente non sà spiegare la il come è il perchè di tanti manufatti.E a riguardo della precessione e il numero precessionale guardatevi i tanti santuari asiatici. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 337 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Maurizio, che senso ha attribuire alle civiltà antiche delle conoscenze che non potevano avere non disponendo della tecnologia per ottenerle? E perchè confondere la fede autentica dei popoli antichi con la superstizione dei catastrofisti new-age di questo secolo? Mistificarne le conoscenze, travisarne le parole, proporre confronti impossibili: questo sì che è umiliare i grandi antichi popoli... Quanto alla conoscenza della precessione degli equinozi da parte dei popoli antichi, dov'è che la si sarebbe negata? Nessuno ha le risposte per tutto, ma quando ci sono perchè ignorarle? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 338 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao sn maurizio io dico solo che noi uomini del 21 secolo pecchiamo di onnipotenza,un esempio vogliamo ricreare la vita in laboratorio, e poi per il trasporto dell'energia elettrica usiamo ancora i tralicci...I segnali ci sn, è da stupidi ignorarli,Maya o non Maya,secondo me camminiamo su una strada che conduce al nulla.E penso che noi popolino nn siamo al corrente delle egoistiche strategie dei potenti che magari pensano ad una fuga per pochi eletti .Credemi spero di essere un paranoico.ciao   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 339 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    dopo aver letto il tutto in pausa pranzo (alla faccia) mi incuriosisce il fenomeno della rete, capace di creare una discussione di questo tipo :-). vabbè, è quasi OT. assolutamente impossibile, come già riportato da gabriele, un'inversione del verso di rotazione. il fatto che siano ipotizzabili e plausibili i cosiddetti salti rapidi potrebbe correlarsi ad eventi traumatici come episodi di impatto, ma si tratta di una teoria come un'altra.si può però curiosare nello spostamento dei poli (anche se asserire che "i poli si spostano" lascia il tempo che trova). attualente, rispetto ad un punto fisso, il polo nord si "sposta" di ca. 40 Km/anno (nasa). consideriamo, in nota a parte, che il campo magnetico manifesta una intensità variabile - si parla di una diminuzione del 10% nell'ultimo secolo (nasa) - e che i poli magnetici possono invertirsi. non in modo periodico. queste tre variazioni, non correlate, sono quelle che a mente si avvicinano maggiormente a quanto di cui sopra si parlava e, in effetti, è abbastanza complesso determinare quali possano essere le conseguenze ambientali di una inversione dei poli se non con studi geologici che non ci consentono di verificare l'insorgere di eventi localizzati se non particolarmente traumatici. in compenso ci permette di verificare eventuali conseguenze a lungo termine, piuttosto curiose a quanto pare: l'inversione infatti non avviene in brevi periodi di tempo (su scala tempo/uomo), i poli infatti navigano felici per qualche migliaio di anni in posizioni improbabili (potremmo ritrovarci il polo nord in africa) prima di ritrovarsi agli antipodi delle posizioni iniziali. certamente tutto ciò non avviene nell'arco di un giorno.. ma comporta delle ovvie conseguenze rispetto ai fenomeni atmosferici e magnetocorrelati sulla superficie terrestre. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 340 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Blackcloud, e grazie soprattutto per aver toccato il nodo dei poli magnetici, che finora non avevamo affrontato. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 341 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Figurati!diciamo che però la cosa ha solleticato una piccola curiosità che mi deve esser rimasta impressa parecchi anni fa: il moto di rotazione sull'asse di venere, retrogrado.provo a spiegarmi in modo veloce anche se un po' banale: partiamo dal presupposto che, quale che sia il procedimento di formazione dei pianeti si questo sistema, esso sia avvenuto per aggregazione da nube primordiale, pertanto i movimenti di rotazione dei singoli pianeti sarebbero da presupporsi concordi per verso (e già questo non è troppo banale), quale motivo porta il moto di venere ad essere retrogrado? è nato in modo diverso dagli altri pianeti? non c'è nulla che ci faccia supporre questo. è abbastanza logico pertanto ipotizzare che si tratti di un elemento intervenuto successivamente alla formazione del pianeta. teniamo conto peraltro della lentezza del moto di rotazione attorno all'asse.il moto rotatorio dei pianeti attorno al proprio asse, oltre ad essere determinato dai procedimenti di formazione del sistema in sè, è caratterizzato da elementi quali i nuclei (la differenza di velocità di rotazione del nucleo interno, più rapido, rispetto alla superficie del pianeta) o gli eventi atmosferici (vedi "il nino", il quale rallenta il moto di rotazione) ed i moti mareali. ipotizzando pianeti con un moto di rotazione molto più rapido dei propri satelliti potremo ritrovarci, in tempi geologicamente "vicini" al momento di cattura del satellite dal pozzo gravitazionale del pianeta, ad un considerevole rallentamento della rotazione. ma non è il caso di venere. un rallentamento potrebbe essere dovuto ad una tendenza ad un valore di risonanza coi tempi di rivoluzione di qualche corpo particolarmente massivo con orbita interna rispetto al pianeta in questione, ma non mi sembra mercurio si presti. in ogni caso questa è una teoria, e non spiega una inversione del moto di rotazione.a questo punto, la teoria di un impatto potrebbe prender piede. il problema sta nel trovare un oggetto in grado di impattare un pianeta, modificandone il verso di rotazione (ne abbiamo di inerzia.. ), magari l'inclinazione dell'asse, ma senza distruggere il pianeta (possibile? dopotutto non lo sappiamo, ma, levi shoemaker 9 insegna, gli impatti sono devastanti) e soprattutto senza stravolgere anche l'inclinazione orbitale del pianeta. rimane il dubbio, insomma.mi chiedo se non sia possibile una combinazione tra un evento di impatto, in sè non sufficiente a scatenare eventi quale una inversione della rotazione (dopotutto la visibilità della superficie di venere non è proprio.. chiara, potrebbero essercene i segni) e successivi moti endogeni da esso scatenati.chiedo scusa per certe approssimazioni, ma la brevità del tempo disponibile e la forma del commento non sono dalla mia ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 342 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud!Per quel che riguarda lo stato di salute del nostro campo magnetico, vedi il post 169. Ci sono un paio di link interessanti. Per la migrazione dei poli magnetici, a complicare la questione c'è che si spostano indipendentemente. In ogni caso guarda qui. E' uno studio sulla migrazione del polo nord magnetico negli ultimi cento anni. C'è anche un'estrapolazione sul prossimo decennio.Per quel che riguarda la rotazione retrograda di Venere, la teoria del super-impatto è una di quelle considerate possibili. Si tratterebbe però di eventi avvenuti - come dici tu - nell'infanzia del sistema solare quando di corpi anche massicci con orbite "strane" ce n'erano tanti. Per intenderci - sempre secondo queste teorie - anche la luna sarebbe stata generata da un super-impatto. Un'altra idea è che anche Venere avesse una luna (nata come la nostra) che miliardi di anni fa sarebbe stata colpita da un gigantesco asteroide che l'avrebbe fatta "spiraleggiare" fino a cadere su Venere, fondendosi letteralmente con essa.Però queste carambole cosmiche sinceramente mi convincono poco. :-\\Una teoria più recente parla di qualcosa di molto simile a quello che dicevi tu: la rotrazione retrograda potrebbe essere dovuta agli effetti di marea determinati dal Sole sull'atmosfera densissima di Venere (il principio è lo stesso della luna che rallenta progressivamente il moto di rotazione terrestre agendo in modo asimmetrico sui rigonfiamenti mareali). Un modello matematico parrebbe confermare questa ipotesi. Se vogliamo complicarci la vita possiamo poi pensare ad Urano: è un gigante gassoso e ruota intorno al Sole in modo retrogrado! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 343 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    oh, maledetto mattino: dopo aver letto tre quarti dell'articolo mi sono reso conto di aver già letto una traduzione in italiano, da qualche parte ^_^ non ricordavo il grafico dello spostamento del polo, però, molto interessantein effetti migrano in maniera "indipendente" fra di essi, anche se, naturalmente, essi tenderanno a riportarsi su posizioni situate agli antipodi. d'altronde su scala planetaria sono molte le variabili che possono comportare uno spostamento dei poli magnetici. e non sappiamo ancora quali e quanti possano essere effettivamente  gli influssi comportati da campi su scala macroscopica (galassia?) i cui effetti possono essere facilmente confusi con dati di peso simile e natura diversa.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 344 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ecco, devo aver perduto l'80% del commento precedente.. mi trovo d'accordo per quanto riguarda le carambole cosmiche con la otto nel buco nero d'angolo. le teorie di formazione lunare in seguito ad impatto di un corpo consistente con il nostro pianeta mi trovano molto scettico: i proiettili cosmici in grado di impattare pianeti provocando un espulsione di materia dalla crosta terrestre sino a fuori dall'orbita possono esistere (a marte potrebbe essere accaduto qualcosa di simile), ma è escludibile ch'essi si possano riorganizzare in una struttura semiplanetaria come la luna, a mio avviso. inoltre un simile impatto lascerebbe segni indelebili su di un pianeta formato, probabilmente sventrandone l'atmosfera, di cui rimarrebbe soltanto un barlume, eliminando qualsiasi forma di vita senziente, nonchè diversi altri eventi catastrofici. su un pianeta in formazione mi aspetterei un effetto quaglia-carabina (pouff!). inoltre abbiamo le prove (la luna sta ancora vibrando dall'ultimo colpo, più o meno come una campana colpita da una mazza) che determinati impatti procurano una sorta di movimento sull'asse dei corpi colpiti, che in caso di un'impatto di questa entità mi aspetterei fosse pervenuto fino a noi, nonostante il tempo trascorso. sono quindi per la cattura di un corpo da parte del pozzo gravitazionale terrestre, la cui orbita è magari decaduta in seguito al venire meno di un influsso gravitazionale dovuto a qualche corpo esterno non più presente, magari al posto della fascia di asteroidi.è interessante la possibilità che i moti mareali possano in qualche modo  aver prodotto degli effetti di rallentamento ma.. essendo che venere è il corpo meno massivo, posto in orbita attorno al sole, non dovrebbe essere il pianeta a provocare dei moti mareali sul sole, con un eventuale rallentamento della rotazione, seppur poco percettibile, di quest'ultimo? inoltre l'atmosfera del pianeta, per quanto densa, non "pesa" abbastanza da determinare un rallentamento della rotazione superiore a quella della terra. men che meno una inversione del moto, a mio parere logicamente.quasi quasi sembra più facile sostenere "sia nato così"tutto questo, naturalmente, propendendo per una struttura interna del pianeta simile a quella terrestre. effettivamente poteva avere un satellite naturale, precipitato sul pianeta, anche se non vi sono elementi che lo facciano supporre. in quel caso avremmo una combinazione di rallentamento della rotazione+impatto. anche se molto dipenderebbe dallo stato originario della crosta del pianeta.urano, infine, è del tutto particolare. già ieri, al momento in cui pensavo alla particolarità di venere, mi pareva di ricordare qualcosa in merito alla rotazione (o rotolamento, vista l'inclinazione) di urano. credo la causa sia da ricercarsi anche qui nella struttura del pianeta. sappiamo molto poco dei giganti gassosi, se non che essi esistono anche nei sistemi extrasolari, e che devono essere sufficientemente distanti dai centri di rivoluzione, nonché massivi. credo essi siano molto diversi (ad esempio urano è più grande ma di massa inferiore a nettuno) rispetto alla struttura con nucleo roccioso che viene ipotizzata negli ultimi tempi: non trovo giustificazione ad un campo magnetico simile con una struttura di questo tipo.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 345 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sul discorso delle maree: la Luna le causa sulla Terra e la Terra ne causerebbe di ben più alte sulla Luna se ci fossero degli oceani. L'attività vulcanica di Io è determinata dall'effetto mareale di Giove (che è fortissimo). Non so quantificare quanto pesi l'atmosfera di Venere, ma a giudicare dall'aspetto dei suoi vulcani deve pesare molto: una pressione di 90 atmosfere - presente tra l'altro uniformemente su tutto il pianeta. Inoltre pare che le maree dell'atmosfera di Venere siano sia gravitazionali che termiche (girando molto lentamente l'atmosfera sul lato illuminato si scalda molto di più dell'altro lato.)Comunque sono d'accordo con te. L'effetto mareale può spiegare che un pianeta rallenti fino a fermarsi in rotazione sincrona col sole (come la Luna che volge sempre lo stesso lato alla Terra): non l'inversione della rotazione.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 346 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Neanche a farlo apposta, pubblicato oggi su un ng di astronomia:http://www.helldragon.eu/loretta/cdrom/Documenti/CRATERI.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 347 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Chiedo scusa a Gabriele, in effetti sulla migrazione dei poli magnetici avevamo già dato abbondantemente nei commenti su questo post (io pensavo fossero in un altro), ma il fatto è che siamo arrivati a 345 (!) commenti e non è facile tenere il conto. ;) GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 348 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    sì forse mi son spiegato male: le forze mareali del corpo maggiore possono agire fino a danneggiare-disgregare un satellite o un corpo che venga a subirne l'influsso gravitazionale; il rallentamento della rotazione sull'asse dovrebbe invece dipendere dalla presenza di liquidi, la stessa dovrebbe essere tanto più influente rispetto alla propria massa quanto più distante si trova rispetto al centro gravitazione del pianeta, se non ricordo male.in effetti, la luna subisce gli effetti mareali della terra, rilassamenti ed irrigidimenti della struttura che si traducono in fenomeni sismici.la pressione rilevata su venere mi sembra sia oltre le 90 atmosfere, sì, l'atmosfera rimane però gassosa, il rallentamento della rotazione dovrebbe essere provocato dalla tendenza del sistema liquido (o gassoso in questo caso) a subìre le forze mareali, creando attrito rispetto al sistema solido della crosta, che segue la rotazione del pianeta. un'atmosfera allo stato gassoso non dovrebbe generare un attrito, quindi un rallentamento, pari a quello provocato dai mari sulla terra, c'è da dire però che l'atmosfera venusiana interessa logicamente l'intera superficie del pianeta.mi sembrava, ma anche qui non ricordo troppo bene, che l'atmosfera del pianeta girasse più rapidamente di venere stesso, anche se la differenza di velocità logicamente diminuisce con l'aumentare della pressione (quindi della densità). quindi ci ritroviamo un pianeta particolarmente caldo, con un'atmosfera pesante come una novantina di metri d'acqua, con una rotazione retrograda. viene spontaneo pensare che qualcosa gli sia accaduto, anche se non per forza si deve trattare di uno scontro cosmicoun saluto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 349 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    GF, figurati! Era un modo gentile per dirci che la dobbiamo snettere di cazzeggiare? ;-) Blackcloud, sempre su Venere, ho letto persino di qualcuno che pensa a un rallentamento ancora in atto e che quindi si partisse da una rotazione retrograda veloce. Se su google cerchi le parole chiave venus atmospheric tides trovi un po' di materiale. Insomma, di ipotesi ce ne sono un bel po'. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 350 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    grazie! appena ho qualche minuto dò un\'occhiata Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 351 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @gabriele: stavo leggendo ora il primo link che hai postato oggi.. certo che ne dicon parecchie eh.. tutti i pianeti avrebbero il proprio asse spostato a causa di impatti? a parte che, in teoria, hanno avuto quattro miliardi e seicento milioni di anni di buoni motivi affinchè potesse occorrere qualche variazione, considerando la presenza di forze mareali a livello galattico potremo supporre qualche migliaio di buone ragioni affinchè spostamenti molto lievi intervenuti in periodi estremamente lunghi possano aver causato variazioni dell'angolazione del piano equatoriale rispetto al piano dell'eclittica. nemmeno le orbite si trovano esattamente sull'eclittica.. in ogni caso il fatto che nessun pianeta si trovi nella situazione teorica dovrebbe farci supporre che ci sia qualcosa di errato nella teoria di formazione dei sistemi.. tralasciamo poi il discorso del dimensionamento degli impattori: sappiamo che corpi relativamente piccoli possono causare eventi catastrofici, ipotizzare uno scontro di un urano in formazione con un corpo delle dimensioni della terra dovrebbe come minimo aver espurlo una quantità enorme di materia (dov'è?) e presumibilmente averne modificato orbita e angolazione rispetto all'eclittica. non abbiamo motivo di pensare che il pianeta si trovasse in epoche trascorse in posizioni diverse rispetto a quella attuale. queste sono teorie estreme e senza fondamento, naturalmente, ma non credo in simili eventi.ps: sarebbe interessante, anche se sempre un po' fuori discussione, provare ad ipotizzare che la grande macchia scura di nettuno, vista dalla voyager ma poi svanita nelle successive osservazioni dell'hubble fosse il segno di un impatto sfuggito alle nostre rilevazioni, magari una decina di anni prima del passaggio della voyager. ma anche questo andrebbe approfondito, detto così lascia il tempo che trova. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 352 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, Gabriele non era affatto un invito a smettere. Tutt'altro ! Ritengo questo post e i suoi commenti, una vera e interessantissima miniera di contemporaneità, da tramandare ai posteri ! :)  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 353 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ps: sarebbe interessante, anche se sempre un po' fuori discussione, provare ad ipotizzare che la grande macchia scura di nettuno, vista dalla voyager ma poi svanita nelle successive osservazioni dell'hubble fosse il segno di un impatto sfuggito alle nostre rilevazioni, magari una decina di anni prima del passaggio della voyager. ma anche questo andrebbe approfondito, detto così lascia il tempo che trovaPoteva essere un enorme ciclone estinto, come la macchia scura di giove Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 354 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    M. Persico:Era quello che si era pensato all'inizio. Difficile dire cosa fosse: se un ciclone o un buco nell'atmosfera come dicono altri. La grande macchia rossa di Giove è molto longeva. E' presente almeno dal 1665 quando fu vista per la prima volta dal grande Cassini (anche se c'è chi ipotizza che quella del 1665 non sia la stessa di oggi). In ogni caso si sta riducendo, e questo fa pensare che possa essere un fenomeno ricorrente, ma non permanente.Le idee sull'origine della grande macchia rossa non è che siano chiare... Non si sa precisamente come si sia formata o perché sia rossastra. Si conoscono abbastanza bene le sue dinamiche, ma sulle cause nessuno si esprime se non al condizionale.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 355 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @M.Persico: così si ipotizzava, ma sembra si trattasse di un.. buco. in ogni caso sembra scomparso.. a contrario dello scooter e della piccola macchia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 356 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Secondo me è davvero la fineazz....... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 357 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @gabriele: giuro che non avevo visto il tuo commento e che non sono un tuo clone ^_^il rosso probabilmente dipende da una meno rilevante presenza di metano. ciò sarebbe compatibile con la natura "movimentata" della grande macchia, teoricamente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 358 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Diciamo che quando sono sotto esami e sotto pressione varia sono facilmente impressionabile. Ho comprato per la prima (e ultima) volta vanity fair, e dopo aver letto duecento articoli veramente di dubbio gusto mi sono imbattuta in questo in cui si parlava del 2012. All'inizio sono rimasta abbastanza shoccata, anzi molto (ve l'avevo detto che sono facilmente impressionabile), poi cercando spiegazioni su internet ci ho capito molto di più, anche grazie a voi. In genere sono una persona molto razionale, ma in momenti di debolezza divento molto vulnerabile, e leggere un articolo in cui si dà per scontato che l'umanità finirà nel 2012 mi turba. Ora ho passato la fase di shock e sono inca**ata. Per primo con me stessa, che per un po' ho scordato di avere un cervello, e poi con chi ha scritto quell'articolo, che si esprimeva in termini di "PER UNA VOLTA RELIGIONE E SCIENZA SI DANNO RAGIONE", sostenendo che addirittura i Maya e gli scienziati avrebbero previsto un impatto con un asteroide (ma dove??)....versione ancora nuova dopo il campo magnetico, le inondazioni ecc...Sicuramente non abbiamo la certezza in termini metafisici di quello che ci può accadere domani, ma quella scientifica è abbastanza evidente. Mi domando...come si può permettere a un giornalista di fare del catastrofismo spicciolo (vi invito a leggere l'articolo sul mensile), facendo un collage di superstizioni, calcoli matematici dubbi, profezie trovate qua e là, dando tutto per certo? Sono stufa della superficialità con cui si gioca co la mente delle persone, con cui si diffondono notizie, senza neanche cercare un briciolo di informazione fondata. Purtroppo nella nostra società gli allarmismi sono sempre più diffusi, e persone che si occupano di informazione dovrebbero cercare di abbassare il tiro, limitandosi a navigare entro i propri limiti, soprattutto se si tratta di argomenti delicati. Facile parlare di fine del mondo quando ogni giorno sentiamo al TG come lo stiamo sfruttando in tutto e per tutto...Scusate lo sfogo, ma volevo condividere la mia indignazione con qualcuno :)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 359 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @martina: bè non è possibile affermare con certezza se ci saranno impatti di asteroidi o altri corpi con il nostro pianeta. i modelli matematici ci permettono di effettuare dei calcoli, ma essi si limitano alla probabilità di impatto, non è possibile tener conto di tutte le variabili gravitazionali in gioco in quanto certe ci rimangono sconosciute. a volte corpi deviano la propria traiettoria senza che ne venga determinata la causa, o si rivelano comete e pertanto d'improvviso variano il comportamento orbitale in relazione all'emissione di polveri, ioni e quant'altre schifezze sensibili alle variazioni di t possano portare. questo significa che - maya a parte - ci potrebbero essere degli impatti in futuro, relativi probabilmente ad oggetti che saranno individuati abbastanza tardivamente, ce ne sono stati in passato. in effetti, conosciamo solamente la minima parte degli oggetti in orbita nel sistema solare, per non parlare delle comete.. alcune teorie sostengono che gli egizi, altro popolo dell'antichità dotato di notevoli conoscenze astronomiche, abbiano lasciato degli indizi relativi al "pericolo che viene dall'alto". anche se certe fonti, come Hancock, non sono propriamente scientifiche.ps: gli articoli che si trovano in giro fanno capire che la stampa non sia attendibile nemmeno sulle notizie di gossip.. :-| Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 360 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Cara Martina, bisogna in questo periodo scegliere molto bene le proprie informazioni. Ne abbiamo tante, anche troppe, ma sono spesso tutte uguali, e mancano di verifiche e di approfondimento. Specie nel campo scientifico dove veramente il primo che si sveglia la mattina lancia un nuovo slogan, che magari i ricercatori stessi impegnati in quel campo si sono guardati bene dall'evocare.Con tutto il rispetto per Vanity Fair, credo che l'informazione scientifica su questioni così importanti, vada cercata altrove.Grazie anche a Blackcloud e a M.Persico !  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 361 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Anch'io ho la mia profezia  ****La profezia di Hezra La  notte del  10 ottobre Bruno nel  sogno  incontra   una Entità maestosa.  Non è "K" e neppure il vecchio saggio del quale ne disegnò il volto.Questa  nuova  Entità  gli  dice  sempre  e  soltanto: Hezra,  Hezra,  Hezra.  Si  sveglia,  si riaddormenta e di nuovo sente la voce. Questo accade per ben tre volte.La  notte  dell'undici  ottobre nuovamente  l'incontro con Hezra. Si sveglia e risente   la voce da sveglio, in chiaroudienza. Bruno  e  molto  impressionato.  Cerca  il  contatto con "K" e decide di prendere degli appunti.“"Ore  11,30  ho  tentato  invano di  mettermi  in  contatto on "K".   Si rifiuta di parlarmi, perché? E chi è Hezra? Stanotte ho risentita la sua voce, in sogno e da sveglio. 12 ottobre, ore 14,45 circa  (sempre dagli appunti di Bruno).  Prima  "K"  non  vuole  parlarmi,  poi  "  una  forza irresistibile  "  mi  spinge  a scrivere  questa  frase:  "Hezra dice"  e  infine  la  stessa Forza mi  costringe a  buttare  un fiume  di  parole  senza  darmi  la  possibilità  di  riflettere, di reagire.So  che  chiunque  penserebbe  ad  invenzione,  a  pura fantasia, ma devo dire che non e così.Ciò che ho scritto mi ha sorpreso e colpito profondamente. Sono profezie dettate da una Forza che credo superiore a quella di K, non come purezza ma come potenza. Questa Forza, non ho dubbi, si chiama HEZRA.Chi Hezra  sia  ancora  non  so  e,  francamente  ne  ho paura.  Comunque,  mentre  scrivevo  ero  cosciente  e  potevo seguire con la mente ogni parola, o quasi.Ciò ad un certo punto mi ha spinto a lottare per smettere,  anche  perché  quanto scrivevo mi  sembrava idiozia, fino  al  punto  che  ho  volutamente  interrotto  alla  parola "sarà",  dopo  ben  otto  pagine,  se  no  chissà  quanto  avrei ancora scritto.Rileggendo ho notato che man mano che si va avanti diventa tutto fantascienza da due soldi,  me ne rendo conto, ma  non  posso  farci  niente,  ne  ho  intenzione  di  strappare i fogli.Dentro di me so che  la "Forza" è autentica e che quindi, anche le profezie lo sono.Chi ci crederà? Non  importa.  Ciò  che  importa  e  che  questo  Hezra mi lasci in pace e che K si faccia vivo"". Hezra diceL'obelisco di piazza San Pietro cadrà e si spezzerà in sette parti.Ciò avverrà nel primo dei sette giorni delle sommosse e sarà una mano d'uomo che causerà il disastro.Per  sette giorni  il  caos regnerà nella città eterna e tutti avranno un gran da fare.Le chiese resteranno chiuse al culto per tutto il tempo e più di una conoscerà il saccheggio e la devastazione.L'esercito infine ristabilirà l'ordine.L'uomo responsabile verrà incatenato e di lui si dirà che è pazzo.Sarà un vecchio giovane senza nazionalità e identità, ma di molto sapere ed egli stesso si fingerà pazzo.Eviterà il linciaggio, ma avrà triste sorte.Ciò avverrà nei primi quindici anni del secolo a venire.Il capo della chiesa sarà preso al collo e al petto e cadrà con gliocchi al cielo.Un altro si dimetterà dopo un attentato e ciò causerà la disfatta.Ciò avverrà nel secondo decennio del secolo, quando il mondo minacciato vedrà capi  di  stato succedersi rapidamente in una crisi paurosa nelle quattro direzioni.E i crimini saranno il marchio del secolo.E l'oriente minaccerà morte e distruzione all'occidente e i perseguitati d'oriente  perseguiteranno  e  incendieranno  e  nell'oriente ci sarà un solo capo....E il capo d'oriente sarà un leone dalla folta criniera che ruggirà tre volte prima di muovere le truppe.Gli umili saranno la sesta flotta, dappertutto nel mondo.E il profeta nero rivendicherà gli oppressi.E il profeta rosso abbatterà la dittatura insanguinata.E l'uomo dagli occhi a mandorla verrà trafitto nel suo letto con gran pericolo per tutti.E gli uomini impazziranno.E le donne partoriranno mostri e abortiranno.La Germania verrà calpestata da due paia di scarpe ferrate.E Francia e Italia si uniranno in un sol grido mentre il cielo si oscurerà e l'oscurità sarà falciata dal fuoco.L'arena di Spagna vedrà uomini contro uomini e il rosso sarà il sangue dei caduti.E l'America si scatenerà.E poi ci  sarà il  Terrore dell'atomica perché gli  interpreti non troveranno più parole da tradurre con parole.Ciò avverrà alla fine del secolo.Il suicidio di un grande farà clamore ovunque.I fuochi crepiteranno per le strade della bussola.Ma l’arma più terribile sarà ancora il pensiero.Poi ogni giovane verrà chiamato al dovere e ogni giovane si rifiuterà di rispondere.E ancora i fucili crepiteranno per le strade della bussola.E il mondo sarà in preda al disordine e alla paura.Finché una nazione non farà atto di sottomissione.Allora il responsabile della nazione verrà trafitto dai  fanatici, ma i fanatici verranno soppressi dagli umili.Le sirene infine cesseranno di ululare e la gente comincerà ad acquistare sicurezza.E verrà l’ inverno nero.E le vie e le case si allagheranno.E il vento spazzerà via le case e le genti.E la morte falcerà ancora e ovunque. E SARA’  LA LUCE. Tornerà il sereno e sarà il secolo nuovo del duemila che vedrà gli umili regnare nella pace.E il mondo conoscerà la vita fuori di esso.E un nuovo pianeta verrà alta luce.E il passato e il futuro marceranno all'unisono col presente.E il pensiero dell'uomo varcherà lontane frontiere dell'invisibile.E la terra offrirà tesori sepolti ai sapienti.E L'uomo costruirà il suo simile in metallo.E le ruote cederanno il posto all'aria.E ci saranno le trasmutazioni.E l'uomo avrà la luce.E l’oro conoscerà il declino.E il papa avrà la pelle nera e la chiesa aprirà al mondo le sue biblioteche.E tutte le religioni si fonderanno in una che si chiamerà ETERNA, e non sarà identificabile con alcuna delle attuali.E la fine del primo secolo del duemila vedrà l'uomo fare passi da gigante e tutto il mondo ne beneficerà.E non ci sarà più fame ne guerre.Le barriere verranno demolite e le nazioni diverranno amiche e compagne.E i prodigi incalzeranno il bene.E ognuno sarà cosciente.L'ordine sarà in ognuno degli uomini.Dio sarà in ognuno degli uomini.Ciò sarà per tre generazioni. MA IL FALCO SI LIBRERÀ" in otto voli sui quattro cieli  del mondo.E sarà l’inizio del secondo secolo del duemila.E i quattro punti del mondo tremeranno.E i saggi non verranno ascoltati.E il sole verrà nascosto.E i grandi discuteranno febbrilmente.E un disco luminoso sostituirà il sole per lungo tempo.E ospiti crudeli faranno prodigi dimostrativi.E il terrore germoglierà di colpo.E le piogge e il vento saranno comandati.E i palazzi si dissolveranno in una luce distruttiva.E un grande verrà rubato alla terra.E un ospite verrà massacrato dalla folla atterrita.E una cittadina per ogni nazione verrà distrutta per monito.E i suicidi non si conteranno.E l'uomo scoprirà l'atomo nell'atomo.E la guerra verrà dichiarata.E l’arma s'involerà durante le false trattative.E Dio verrà abbandonato ancora.E i cieli verranno falciati dalla distruzione terribile. E L'UOMO IN SETTE GIORNI SARÀ" SCOMPARSO. Ciò avverrà nei primi quindici anni del secondo secolo del duemila. E il resto del mondo sarà sterilità e desolazione e cataclismi.E  il grande rapito si darà la morte e il suo corpo verrà chiuso nel metallo e messo a girare attorno alla terra in fiamme.E il suo corpo resterà fino a DUEMILIONI DI ANNI.Fino a quando una nuova e migliore umanità non  lo raccoglierà dallo spazio.Sarà  l'umanità dalle proporzioni  ciclopiche  in possesso della  scienza del profondo a far opera di raccolta.L'umanità che avrà vinto la morte e la materia.E sarà l'umanità che vedrà oltre l'orizzonte.Sarà l'umanità che non si estingue se non nell'equilibrio e per l'equilibrio.E sarà l'umanità che dirà del grande rapito duemilioni di anni prima:"ECCO L'INFANZIA DELL'UOMO!"E sarà.......  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 362 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Finirà il mondo nel 2012 ? Per nulla. Caso mai, esso segnerà l’alba di una nuova era nel progresso e nell'evoluzione umana. Come al sorgere di un nuovo giorno, questa transizione ad una nuova era apparirà graduale, non improvvisa, a coloro che l'attraverseranno. Tuttavia, quando le future generazioni guarderanno indietro, il 2012 sarà visto come un punto cardine attorno al quale l'umanità avrà girato, per dirigersi verso una direzione del tutto diversa. Molte profezie hanno indicato gli anni che conducono al Solstizio d’Inverno del 2012 un periodo di caos e confusione. Lo si può comprendere come il programma per la corsa finale del vecchio ordine verso il completamento e la risoluzione, prima che il vecchio ciclo abbia termine. Vecchie tematiche, represse per anni, ribolliranno in superficie richiedendo attenzione e risoluzione. Una volta che i cicli dell’antico Calendario Maya ripartiranno da zero, i vecchi schemi finiranno e la via sarà sgombra affinché nuove modalità si insedino con l'energia dei nuovi cicli. Nel frattempo, il modo migliore di gestire i momenti difficili è di restare centrati e resistere alla tentazione di essere tirati dentro a drammi e conflitti, la maggior parte dei quali sono dovuti ad altre persone che stanno elaborando “roba loro”. Rimanere nell’ora e adesso, e focalizzati su ciò che è – non su ciò che potrebbe essere, o non dovrebbe essere, o dovrebbe essere, procurando paura – fornisce la chiave per la sanità mentale in un mondo pieno di crescente stress. Il grande ciclo di 5.125 anni del calendario Maya consiste di cinque cicli intrecciati tra loro. Il primo ciclo suddivide i 5.125 anni in 13 parti. Poi ci sono 20 parti dentro a ciascuno dei 13. Indi, avviene un’altra divisione in 20 parti per produrre gli “anni” Maya, ognuno dei quali consiste di 18 “mesi” di 20 giorni ciascuno. Il 21 Dicembre 2012, tutti cinque questi cicli ripartono da zero, per la prima volta nel calendario di 5.125 anni, con la data Maya 0.0.0.0.0. I Maya compresero e registrarono molti più cicli di questi cinque – 17 diversi cicli di calendario in tutto, alcuni dei quali andavano oltre i 10 milioni di anni. Uno è il ciclo della precessione degli equinozi, di 25.920 anni, che è causato dall'oscillazione della terra sul suo asse. Tale ciclo, che venne identificato anche da Platone, si divide nelle dodici ere astrologiche. Il 21 dicembre 2012 segna contemporaneamente anche l'esatto passaggio all’Era dell’Acquario, di 2.160 anni. E ancora un altro ciclo ricomincia da capo in quella data, quello del quattro volte i 25.920 anni. La Trasformazione verso una coscienza centrata sul cuore, è un evento globale che si sta dispiegando già oggi. Ogni anno che passa, sempre più gente arriva a capire la nuova coscienza e si sposta dentro a quello spazio del cuore che è la spina dorsale della Nuova Realtà. La nuova coscienza fiorirà nell’Era dell'Acquario, ma è iniziata prima che quell'era stesse per nascere. La nuova coscienza si espanderà e diffonderà molto più velocemente dopo il Solstizio d'Inverno del 2012, ma ha iniziato a svilupparsi già in anticipo, nei pionieristici giorni della metà anni ’60. Quindi, l'ora della Trasformazione non è strettamente collegata ad una ciclicità. Sta avvenendo oggi, indipendentemente da qualsiasi ciclo. Sta avvenendo perché la gente ha raggiunto la massa critica nella propria evoluzione spirituale e perché ora è il momento, per l'umanità, di essere promossa e uscire dalla vecchia scuola della vita. La Trasformazione è il risveglio spirituale e creativo dell'umanità. La coscienza della Nuova Realtà apre le porte a nuovi panorami di consapevolezza e nuovi livelli di creatività. Nella nascente Nuova Realtà, le persone seguono il proprio cuore per esprimere la loro gioia interiore, dando così il proprio prezioso contributo per un mondo migliore. Siamo nel mezzo del più grande mutamento culturale di tutti i tempi. La Trasformazione verso la Nuova Realtà sta accadendo oggi ed è inarrestabile. L'avvio di nuovi cicli cosmici, il 21 dicembre 2012, sarà l'alba di una nuova era in cui l'umanità accelererà verso una coscienza centrata nel cuore, su scala mondiale. Questo articolo l'ho preso da un giornale. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 363 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Beh raga finora ci siamo divertiti tantissimo skerzando, giokando... ma credo ke questa sia proprio la fine di noi e del nostro pineta!!!!!!!!!!!Speriamo di nn incontrarci nel inferno con Satana!addio Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 364 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @sephiroth: ma di tutto il bosco o della pineta soltanto? vabbè non preoccuparti, non dovremo viaggiare fino all'inferno per trovarlo, mi sa che si è scomodato Lui in persona se il pianeta deve esplodere fra 4 anni e tre quarti.@michelangelo: esistono profeti e profezie. la saggezza dei profeti è inversamente proporzionale alla loro loquacità. nè è saggio discorrere con chi troppo o nulla ascolta. diffida delle parole che leggi, delle parole che senti. fino a prova contraria, se ciò che descrivi accadrà sarà frutto delle decisioni lucide dell'uomo e non di destini scritti da profezie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 365 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    volevo allegarvi una fonte molto interessante, che varrebbe la pena di leggere.Eventi catastrofici previsti per il 2012- Maremoti e tsunami di enormi dimensioni.  - Innalzamento del livello delle acque degli oceani ovunque, anche a causa dello scioglimento dei ghiacciai.- Eruzioni vulcaniche e terremoti nelle zone sismiche - Freddo glaciale in alcune aree del pianeta e alte temperature in altre zone.Zone da evitare - Le coste e tutti i luoghi limitrofi, a livello del mare. E’ consigliata una distanza di almeno 100 km all’interno della costa.- Arcipelaghi ed isole, soprattutto quelle di piccole dimensioni, pianeggianti o senza montagne elevate. Peggio ancora se di origine vulcanica.- Tutti i luoghi sismici e quelli nelle vicinanze di vulcani . Quindi i luoghi migliori saranno tutti quelli oltre i 2000 metri di altitudine, lontani dal mare e dalle coste, in aree non soggette a fenomeni sismici e lontano da vulcani.Inoltre il probabile arresto della Corrente del Golfo potrebbe far precipitare interi continenti nel gelo, quindi da evitare tutte le zone del pianeta a rischio glaciazione... "Cosa ci aspetta venerdì 21 dicembre 2012, data fatidica della fine del lungo calendario Maya?Una civiltà che esisteva a cavallo dell'ultima glaciazione, 13.000 anni fa, trovò il modo di comunicare con noi e avvisarci che, probabilmente, il 21 dicembre 2012 della nostra era, la Terra potrebbe subire, come già accaduto nel passato, una inversione magnetica. Con quali effetti? L'ipotesi è avvalorata dalla scoperta di un affascinante codice astronomico, la Precessione degli Equinozi. Che permette di capire come l'intera mitologia del profondo passato sia stata creata per portare fino ai giorni nostri una previsione. Scopriremo allora che le culture antiche comunicavano attraverso il mito e il messaggio che ci hanno inviato è inequivocabile: " Uomo, stai in guardia all'entrata astronomica nell'era dell' Acquario" L'era che stiamo vivendo attualmente. I nostri antenati nella previsione ci indicano la data del 2012, l'inversione magnetica, un laboratorio di fisica e addirittura un'area geografica del pianeta sicura: una Terra Promessa. Chi si troverà lì sarà sano e salvo." E ufficialmente, la nostra comunità scientifica cosa dice? Alcuni scienziati americani sostengono che il campo magnetico della Terra stia perdendo intensità. E come già successo il fenomeno sarebbe il preludio, come il cambiamento climatico, a una inversione magnetica. Sta di fatto che oggettivamente il clima sta cambiando e non è solo colpa delle attività umane, come dichiarato da una parte della comunità scientifica. Dalla sintesi di molti studi e ricerche gli esperti hanno infine dedotto che una inversione dei poli magnetici della Terra sia prossima o addirittura in atto.Non mancherà allora alla nostra civiltà moderna un po' di umiltà per ascoltare la millenaria previsione?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 366 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vorrei anche tranquillizzarvi.Detta molto schiettamente, si tratta di scempiaggini monumentali sulle quali vorrei evitare di soffermarmi più di tanto. Certo, uno dei calendari Maya, quello per il conteggio dei lunghissimi periodi (Long Count), termina a dicembre del 2012; ma ricomincia. Dedurre da questo che il mondo finirà è stupido come dire che il mondo finirà il 31 dicembre 2007 perché in quella data finisce il calendario sexy della Santarelli.Intorno a questa e altre teorie di catastrofe fiorisce, guarda caso, un mercato di libri e gadget di sopravvivenza. Ancora una volta, le bufale sono un business molto remunerativo.Non mancheranno gli zucconi che resteranno convinti che soltanto loro conoscono questa terribile verità e di averne persino le prove fisiche, e che la comunità scientifica si adopera per mantenere rigorosamente il segreto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 367 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Carlos Barrios è nato in una famiglia spagnola su El Altiplano, la regione montuosa del Guatemala, precisamente a Huehuetenango, territorio di insediamento della tribù Maya Mam. I Mam, come altri Maya ed altri custodi della tradizione indigena, preservano parte dell'antico retaggio dell'Isola della Tartaruga; essi sono i custodi del tempo, esperti degli straordinari, antichi, eleganti e notevoli calendari. Barrios è storico, antropologo e ricercatore. Dopo aver studiato per 25 anni con gli anziani, iniziando all'età di 19, è diventato anche un Ajq'ij Maya, sacerdote officiante e guida spirituale del clan dell'Aquila. Anni fa Carlos iniziò insieme al fratello Gerardo una ricerca sui diversi calendari Maya; studiò con molti maestri e dice che, per ampliare l'ambito delle loro conoscenze, Gerardo intervistò più di 600 anziani Maya. Barrios ha affermato:"Gli antropologi visitano i templi, leggono steli ed iscrizioni e confezionano storie sui Maya, tuttavia non interpretano i segni in modo corretto, lavorano solo di immaginazione... Altri scrivono delle profezie nel nome dei Maya; dicono che il mondo finirà nel dicembre del 2012. Gli anziani Maya sono furibondi per questo; il mondo non finirà, sarà trasformato. Sono gli indigeni - non altri - a possedere i calendari ed a sapere come interpretarli correttamente". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 368 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    All'alba del 21 dicembre 2012 - per la prima volta dopo 26.000 anni - il Sole nascente coinciderà con l'intersezione della Via Lattea e del piano dell'eclittica; questa intersezione cosmica viene considerata l'espressione del Sacro Albero, l'Albero della Vita - un albero presente in tutte le tradizioni spirituali del mondo. Alcuni osservatori sostengono che nel 2012 questo allineamento con il centro della galassia aprirà un canale che farà fluire energia cosmica attraverso la Terra, purificando il pianeta e tutti i suoi abitanti, portando tutto ad un più elevato livello di vibrazione. Barrios ha detto che questo processo ha già avuto inizio, ed ha aggiunto: "Il cambiamento è in fase di accelerazione, e continuerà ad accelerare." Se la popolazione terrestre, dice Barrios, riuscirà ad arrivare al 2012 in buona forma, senza aver distrutto troppo la Terra, saliremo ad un nuovo livello superiore ma, per giungervi, dovremo trasformare forze potentissime che cercano di bloccarci la strada. Un quadro di ciò che ci aspetta In base alla sua comprensione della tradizione e dei calendari Maya, Barrios ci ha presentato un quadro del punto in cui ci troviamo e di quello che potremmo trovare lungo il percorso che ci attende: * La data specificata dai calendari - il solstizio d'inverno dl 2012 - non indica la fine del mondo. Molti stranieri che si occupano dei calendari Maya fanno un gran baccano su questa data, ma ne sanno poco o nulla; quelli che sanno sono gli anziani indigeni cui è affidato il compito di preservare la tradizione. * "L'umanità andrà avanti, controbatte, ma in un modo diverso. Le strutture materiali cambieranno e da questo avremo l'opportunità di essere più umani." * Viviamo nell'era più importante delle profezie e dei calendari Maya. Tutte le profezie del mondo e tutte le tradizioni stanno convergendo. Non c'è tempo per i giochi, I'ideale spirituale di questa era è l'azione. * In quest'epoca molte anime potenti si sono reincarnate e dispongono di molto potere; questo vale per entrambe le parti, la luce e le tenebre; I'alta magia è all'opera su entrambi i fronti. * Le cose cambieranno, ma la difficoltà o la facilità di tali cambiamenti dipenderà dalle persone. * L'attuale economia è una farsa. Il primo quinquennio della transizione - dall'agosto del 1987 all'agosto del 1992 - ha segnato l'inizio della distruzione del mondo materiale. Ora ci troviamo nella fase da più di un decennio, e molte delle fonti della cosiddetta stabilità finanziaria sono di fatto senza valore * Le banche sono in affanno, e si trovano in un frangente molto delicato; se non stiamo attenti potrebbero fallire a livello globale. Fra i periodi critici vi sono i mesi di ottobre e novembre del 2002; se il sistema bancario farà bancarotta in questi mesi saremo costretti ad affidarci alla terra ed alle nostre capacità pratiche. Il sistema monetario si troverà nel caos e, di conseguenza, per il cibo ed il riparo dovremo affidarci al nostro rapporto diretto con la Terra [Sino al gennaio del 2003 le banche non hanno fallito, ma ciò non significa che ciò non possa accadere in futuro... Ed.]. * I poli sud e nord si stanno sfaldando, il livello delle acque oceaniche salirà ma, al contempo, lo faranno anche delle terre oceaniche, in particolare nella zona di Cuba. Spero che vi interessi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 369 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in che anno avete detto che siamo? non vorrei aver avvicinato troppo qualche singolarità quantica e ritrovarmi col tempo soggettivo proiettato in avanti. scherzi a parte, per ora non sta cambiando molto, a parte buona parte del pianeta che sta andando a quel paese..davvero. ..che poi la natura sia in grado di difendersi, questo è vero. non sappiamo se le condizioni di un pianeta possano mutare radicalmente, ma sappiamo che pianeti che possedevano acqua ed atmosfere probabilmente più complesse di quanto lo siano ora possono subire dei cambiamenti importanti, come marte. di quello che ricordo, ma potrei sbagliarmi, l\'eclittica (quella della galassia) dovremmo averla attraversata diverse migliaia di anni fa. sinceramente non ricordo l\'affidabilità di quello studio, ma il problema in effetti esiste, ed è riassumibile a questo modo: oltre a orbitare attorno al nucleo galattico, a livello \"locale\" il sistema solare dovrebbe mantenere un moto simile a quello di una boa mossa in altro e in basso dalle onde rispetto al piano galattico, chiamiamolo a questa maniera. attraversarlo significa esporsi, in effetti, al possibile distacco di comete dalla nube di oort in seguito all\'incremento di sollecitazioni.. energetiche. le orbite di queste simpatiche comete, in qualche migliaio di anni, dovrebbero iniziare a decadere verso il sole. detta a grandi linee, dovrebbe essere questa la teoria. se gli antichi erano in grado di prevedere questo, o se avevano intenzione di avvertirci che può accadere, tanto di cappello. ma per ora, questa rimane una teoria da dimostrare. ps: non credo che tutti gli uomini siano destinati a cambiare \"stato di esistenza\". per quanto ne so, punto abbastanza comune delle correnti di pensiero in tal senso, è valido su scala meritocratica. di applicabile sempre, sicuramente, ci sono i buoni propositi. ma quelli dovrebbero rimanere validi sempre, non soltanto in vista di una paventata fine del mondo.. credo. un saluto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 370 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    *alto, non altro, errata corrige Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 371 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ania Hai fatto bene a riportare quegli articoli!Sono la dimostrazione di come si possa scrivere tanto, in modo spudorato, senza dire nulla e con la faccia tosta di non portare nemmeno una prova. Il sig. Barrios fa alcune affermazioni così generiche da non poter essere sbagliate mai, altre così fumose da non significare nulla, ed altre così ridicole da non avere nemmeno un senso logico..."Molte anime potenti si sono reincarnate e dispongono di molto potere": tipo chi? "Tutte le profezie del mondo e tutte le tradizioni stanno convergendo" ?!?!? Ma 'de che??"Le cose cambieranno, ma la difficoltà o la facilità di tali cambiamenti dipenderà dalle persone" e - aggiungo io - si stava meglio quando si stava peggio: d'altra parte non ci sono più le mezze stagioni."Non c'è tempo per i giochi, I'ideale spirituale di questa era è l'azione". Come non essere d'accordo? Lo diceva anche il compianto John Belushi: "it ain' t over now 'cuz when the going gets tough, the tough get going" (Bluto Blutarsky, Animal House).Insomma, "l'alta magia è all'opera" ma quella tapperottola potete trovarla a teatro...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 372 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud:    della galassia, del fatto che fosse composta da stelle, di dove fosse il suo centro (e di cosa ci fosse dentro) i Maya naturalmente non sapevano nulla (vedi il commento 290 dove ho raccolto un po' di fonti). Detta come va detta, i Maya temevano questa data perché nel giorno più sfigato dell'anno (quello più corto) il sole si sarebbe trovato in quello che per loro era il punto più sfigato del cielo: la zona oscura della via lattea (polveri tra noi e il nucleo galattico) che identificavano come l'entrata degli inferi.Il centro della Via Lattea è effettivamente nel Sagittario, ma non nel punto di intersezione tra l'eclittica e l'equatore galattico. Quest'ultimo, tra l'altro è una convenzione che se fosse stata scelta solo pochi anni dopo, avrebbe avuto come centro le coordinate di Sagittarius A*, un probabile buco nero supermassiccio, miglior candidato a "centro della Via Lattea" (leggermente scostato rispetto a quello scelto nel 1959).Dunque alle 12.00 del 21/12/2012, molto semplicemente, non ci sarà nessun allineamento col centro della galassia.P.S.Googlando ho trovato questo:http://www.thinkastronomy.com/M13/common/download.htmlE' un'applicazione completamente gratuita e veramente ben fatta che permette di localizzare nella nostra galassia la posizione reale degli oggetti astronomici (e di vedere nel contempo la loro posizione apparente).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 373 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sig. Gabriele.Primo cerchi di rispettare alcune fonti.Secondo non credo che quelle riportate da lei siano tanto vere.Terzo se neanche sa che lavoro svolgo è meglio che ci pensi.Quarto non bisogna dare del tu alla gente che non si conosce.Quinto volevo tranquillizzare le persone con notizie appropriate e no casuali. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 374 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ania,hai copiato un paio di articoli e hai chiesto di commentarli. L'ho fatto. Me la sono presa con gli articoli e con chi li ha scritti, e non con te. Le fonti le rispetto se sono tali. In quegli articoli ho letto delle sciocchezze e le ho fatte notare. Vogliamo vedere insieme quelle più grosse?  Il Barrios citato nell'articolo fa riferimento a fatti che avrebbero dovuto verificarsi nel 2002. Siamo nel 2008 e ancora non è successo nulla di quanto previsto: le banche non sono fallite (quanto all'arguto commento «potrebbe succedere in futuro» ... con questo ragionamento si giustifica qualunque cosa). Basterebbe questo a qualificare questa fonte per quello che è. Ma si può andare oltre. Il fatto Ania, è che se si fanno delle affermazioni vanno provate. Ebbene, vediamo:«le strutture materiali cambieranno e da questo avremo l'opportunità di essere più umani»: posso vedere le prove?«tutte le profezie del mondo e tutte le tradizioni stanno convergendo»: quali profezie? Quali tradizioni? In che modo stanno convergendo? «molte anime potenti si sono reincarnate e dispongono di molto potere»: quali anime potenti? In chi si sono reincarnate? Posso vedere la prova di queste reincarnazioni?«L'alta magia è all'opera»: posso avere una prova dell'alta magia all'opera? Anche una piccina piccina...«L'attuale economia è una farsa [...] senza valore»: a parte il fatto che l'articolo è del 2002 e che l'economia mondiale negli anni immediatamente successivi è cresciuta a razzo... cosa significa questo sproloquio?«il livello delle acque oceaniche salirà ma, al contempo, lo faranno anche delle terre oceaniche, in particolare nella zona di Cuba»: dove sono le prove di movimenti tettonici in atto nella zona delle Grandi Antille?Ma soprattutto: «questo allineamento con il centro della galassia aprirà un canale che farà fluire energia cosmica attraverso la Terra»: quanti joule? Quanto alle mie fonti (ho citato NASA, National Geographics, Nature) se non sei convinta dei dati che cito, dimmi tranquillamente quali sono...P.S.Nei blog io do del "tu", come fanno tutti gli altri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 375 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    uh.. ci si formalizza? visto che avevo risposto pure io, tengo a precisare una cosa in particolare: a prescindere dalla libertà di opinioni, una divergenza rispetto ad un parere ha un senso se motivata, altrimenti non permette a chi ha proposto un'idea diversa di rapportarsi con delle motivazioni che possano indurlo ad analizzare i fatti secondo un altro punto di vista ovvero forte di altri concetti che prima non possedeva. parere personale, of course.non credo sia possibile tranquillizzare le persone, comunque, sostenendo, che tutte le persone si ritroveranno in un altro livello di vibrazione. o meglio: nella possibilità vi sia un cambiamento fisico - ogni sistema vibra - su scala hertziana, il livello cambierà per tutti, ma questo sembra escludersi in virtù del fatto che la celebre risonanza di schumann mantiene i suoi 7,83 Hz. e non sta aumentando, cosa che, effettivamente, altrimenti potrebbe generare notevoli effetti sul medio-lungo periodo, non positivi, sugli esseri viventi. ma a quello ci stiamo già pensando noi con frequenze superiori. nella possibilità invece che solamente alcuni soggetti siano destinati ad essere partecipi del cambiamento, cosa implicitamente o esplicitamente sostenuta da discipline di meditazione, tecniche varie, scuole di pensiero, di arti marziali e sette che prendono più o meno a considerazione alcune tradizioni dei popoli, che prevedono una preparazione fisica e spirituale al fine di poter giungere al cambiamento, seguire la via etc. (sto generalizzando naturalmente), la maggior parte delle persone potrebbe starsene tranquilla, in quanto non sarebbe cosciente del cambiamento stesso. a meno che le conseguenze previste non siano più tragiche.il fatto che, effettivamente, esistano dei cicli naturali si sta dimostrando scientificamente, nè è poi strano che popolazioni antiche fossero in qualche modo in grado di comprendere qe ricercare cicli come la precessione degli equinozi: è nella natura dell'uomo, abitante di questo pianeta, abituato ed adattato ad una interessante serie di condizioni energetiche, magnetiche, fisiche in genere, osservare i cicli della natura e comprendere e ricercare cicli su scala macroscopica. detto così è poco motivato per questioni di spazio, ma si tratta di qualcosa di decisamente razionale. non per niente fino a qualche decennio fa era considerata abbastanza valida la teoria di un processo ciclico di espansione e contrazione dell'universo con periodici nuovi big bang nuove espansioni fino ad un limite e nuove contrazioni, cosa che ora sembra improponibile.in quanto a punti di convergenza delle tradizioni, bè ci sono ma non in questo senso. un punto di convergenza di molte - non tutte - le tradizioni delle popolazioni della Terra è una sorta di coscienza di eventu traumatici per il pianeta avvenuti in un passato abbastanza remoto. effettivamente su questo, a debita distanza da molte delle curiose teorie che così tanto sono in voga in questi anni, spesso bizzarre quanto freaks di cartapesta, può ritenersi interessante cercare di raccogliere qualche dato. una possibile catastrofe in molti paesi, o nel paese di qualche popolazione poi emigrata in diverse zone portando con sè il proprio bagaglio culturale, giustificherebbe sensatamente previsioni relative a future catastrofi: così come ritrovarsi alla fine di una guerra fa ritenere lecito e possibile un nuovo conflitto. questo non significa che per forza l'avvenimento debba accadere, al massimo che qualcosa sia accaduto e - quindi - possa accadere di nuovo. per questo può essere interessante cercare di determinare, privandosi perlappunto di curiose teorie che circolano con troppa facilità, se e cosa sia accaduto in passato.saluti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 376 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Riagganciandomi a questo ultimo commento di Blackcloud, penso che sia molto saggio, in questo tempo che ci è dato, chiederci non se avverrà quanto predetto (con tutte le contraddizioni che sappiamo, e le cose non chiare) dai Maya. Quanto perchè in questo periodo, in questi anni, stia montando così prepotentemente questo nuovo millenarismo.Il millenarismo è una tentazione sempre forte nell'uomo, e basterebbe andare a rileggersi le cronache medievali, per capirlo.Ma dovremmo chiederci secondo me perchè proprio oggi torna così forte questo senso di precarietà, di fine, di limite, che come testimonia anche il gran numero di commenti e di autori su questo post, è sempre più diffuso. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 377 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud,perfettamente d'accordo che nelle varie culture possano essersi fissati dei ricordi di eventi passati traumatici.L'esplosione di Thera ad è probabilmente all'origine di tutte le correnti catastrofiste del mondo occidentale. C'è chi sostiene che anche il ricordo culturale della fine dell'ultima glaciazione sia presente in molte tradizioni come mito del diluvio. E poi basta pensare a come nascono i miti. Gli stessi eventi raccontati nell'Iliade sono giunti ad Omero per tradizione orale, e trasformati rispetto a come sono accaduti, accrescendo l'eco di qualcosa di grandioso per quei tempi che veramente deve essere successo (a proposito dei miti sul diluvio vedi il link dell'articolo 244). Sulla questione dei cicli poi hai perfettamente ragione. Le lunazioni, le stagioni, la precessione degli equinozi, le eclissi (ma su periodi più lunghi della nostra esistenza come specie mi sento di dissentire) sono tutti eventi che i popoli del passato hanno cercato di capire, spiegare e prevedere con i pochi strumenti tecnologici e teorici di cui disponevano - e molti ci sono pure riusciti. L'astrologia è nata proprio così. Ma le uscite millenaristiche e catastrofiste o semplicemente newage di tanti pennivendoli pronti a mistificare tutto pur di far soldi proprio non le sopporto... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 378 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in effetti tutti quei articoli pubblicati da ania sono stati creati a scopo commerciale .. e ho detto tutto . Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 379 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Vi do io una corretta interpretazione dei tempi presenti e di quelli a venire...   1^ periodo: l'attuale, detto dei "Precursori dell'Anticristo"; 2^ periodo: quello dell'Anticristo vero e proprio, il quale sarà aiutato dalle due manifestazioni della Bestia: il violento e l'altro che vince con finta dolcezza. Sarà 1 periodo tremendo, tanto di lotte umane (guerre) che sovrumane (tentazioni di dottrine). Durante questo tempo Iddio cercherà di richiamare l'uomo mediante castighi santi perchè usati x santificare.  Esauriti i medesimi, Satana sarà x qualche tempo incatenato, con la sconfitta dell'Anticrito e dei suoi alleati naturali (i potenti della Terra)  3^periodo: epoca di sosta per radunare le forze e convogliarle al Cielo (epoca di pace, epoca dello Spirito Santo)  4^ periodo: ultimo scatenamento di Satana e seconda venuta di Gesù.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 380 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @gabriele: in effetti ad un tempo astrologia ed astronomia erano estremamente correlate. mi trovi d'accordo anche sulla questione dei cicli, la precessione mi sembra un processo sufficientemente lungo da costituire, almeno per quanto ne sappiamo, un limite massimo. diciamo che, senza una predisposizione culturale e naturale a cercare movimenti ciclici, credo che le popolazioni dell'antichità avrebbero riscontrato maggiori difficoltà nell'identificare un processo di questo tipo. sino a che ci saranno persone pronte a pagare, ci sarà chi vende. la domanda di catastrofe genera offerte di teorie catastrofiste. non credo a chi formula teorie in modo commerciale, sia pure per sola visibilità personale, poichè un concetto fondamentale è la discrezione. questo è valido sempre, ancor più nella grande rete.. @gordonfrancis: già. decisamente, come mai proprio in questo periodo? come mai soprattutto nel mondo occidentale? che sia un presagire nuovi avvenimenti o un semplice sentore generalizzato della non particolarmente felice situazione economica, politica e sociale di oggi? sembra come se la gente si aspettasse che accada qualcosa perchè deve accadere, perchè è giusto che accada, ed inevitabile. ed in effetti, un sentore generalizzato può dar luogo ad un agire comune, pertanto a degli avvenimenti. in altre parole, non è necessario vi sia una minaccia, basta lo si faccia credere, affinchè si realizzi una risposta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 381 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Di sintomi che un'era stia per finire ce ne sono. Per lo meno sta per finire quella del petrolio, e visto che si tratta della materia prima che ha avuto il maggiore impatto nel definire la nostra epoca (i rapporti tra gli stati, gli interessi economici e il tipo stesso di economia, lo sviluppo, ecc.) non è cosa di poco conto. Non è l'unica chiave di lettura, ma credo che sia una di quelle più importanti. E non è solo il mondo occidentate ad essere in crisi: pensa ai settori medio-orientale e medio-asiatico (anche se è vero che li abbiamo destabilizzati noi). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 382 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    a a a, gabriele...omero non si sa nemmeno se sia realmente esistito, fu pisistrato che preoccupato per la cultura degli ateniesi mise insieme l'iliade e l'odissea ma sembra che fossero ambedue composte da canti tramandati oralmente da diversi autori, lo sapevi? per il resto ti sei preso proprio una bella briga nel rispondere a tutti...già che ci sei vorrei testare per l'ennesima volta il tuo sapere: secondo te è probabile che nel 2012 avvenga, come alcuni dicono, un cambiamento anzichè la fine? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 383 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gly:grazie, ma il mio sapere è ben limitato. Sono solo appassionato e curioso. Su Omero hai ragione. In effetti avrei dovuto scrivere "gli Omeri". Il concetto che volevo sottolineare era quello di una tradizione orale antica di secoli che fu fissata nel primo poema epico della storia occidentale. Se nessuno l'avesse scritta, si sarebbe trasformata sino a diventare una sorta di ricordo "ancestrale", magari di una grande battaglia dove dei giganti si erano sfidati sotto mura titaniche.Ma questa specie di memoria culturale collettiva non credo riguardi solo gli eventi. Tanto per fare un esempio, pensa ai gatti. Perché li troviamo così affascinanti? Al tempo stesso adorabili pagliacci e bestie ambigue? Gli egizi li consideravano sacri; nel medio evo li bruciavano; oggi portano sfiga. Ci dev'essere qualcosa di antico nel nostro atteggiamento verso animali come gatti, serpenti, ragni, civette, pipistrelli, lupi...Quanto al resto: sinceramente non vedo perché nel 2012 debba accadere qualcosa in particolare, nel bene o nel male; proprio non lo capisco. Se qualcuno sostiene che succederà qualcosa deve portare le prove perché le previsioni si possono fare solo a partire dai fatti. E io di prove non ne ho vista nessuna. Ci saranno cambiamenti, come ce ne sono stati nel 2007, come ce ne saranno quest'anno e l'anno prossimo. E comunque: si parla del 22/12/2012 in particolare, non del 2012 in generale. Non cominciamo a metter le mani avanti! ;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 384 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    in effetti, cambiamenti fisici diversi da un meteorite (jella permettendo) non avvengono in una sola giornata..ah già, i gatti. è vero. vabbè che il mio, nero, sfortuna non porta. in compenso elimina la maggior parte di oggetti commestibili della casa. i felini in genere affascinano l'uomo. probabilmente esistono delle forme di memoria genetica, le stesse che permettono un progressivo adattamento dell'uommo assieme ai cambiamenti fisici rispetto all'ambiente con il quale si relaziona, che vanno ad influenzare certe predisposizioni caratteriali e di comportamento. ma questo è da dimostrarsi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 385 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    *uomo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 386 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud:Un po' come i topi, che sono geneticamente predisposti per aver paura dei gatti? Può essere! Mi piace pensare che sia un retaggio di quando erano venerati dagli egizi - ma è più un desiderio che una convinzione: pure io sono gattofilo, li adoro. GF:Un po' di materiale x te: qui (archeoastronomia europea).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 387 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao, sono nuova.E' interessante il vostro sito.Proprio oggi ho sentito dire dalla mia prof. di religione che lo spostamento dell'asse terrestre c'è stato molto tempo  fa, ma non nell'anno in cui l'anno detto i maya. E poi ha colpito pochi paraggi, come quello di una città nel medio oriente. Ciò però è stato causato da una cometa che ha lasciato nella scia dei pezzi di meteoriti.Ciò si potrebbe verificare, ma mi chiedo, se molti sanno di questo fatto, perchè fanno previsioni sul futuro dicendo che nel 2020 qui, nel 2015 là. Faranno questo e altro. Non riesco a capire. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 388 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    scusate, l'hanno con l' h. E' che non sono molto italiana. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 389 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Per Raffa comm. 379 Potresti ... spiegare meglio il tuo commento e in base a cosa l'hai costruito? Grazie U.U Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 390 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    "Super" Belu: in base alla bibbia (Apocalisse). Per come la vedo io, per accettare una previsione del genere bisogna: credere in dio;credere nella bibbia;credere che quello che è scritto nella bibbia vada inteso in senso letterale; Le prime due cose accomunano tanta gente di tre diverse religioni.Quanto alla terza, però, va ricordato che nel mondo occidentale, circa 400 anni fa, fu messa in crisi l'idea che quanto scritto nella bibbia andasse inteso in senso letterale. In seguito 350 anni di scienza moderna hanno fatto capire anche alla chiesa che nella bibbia sono scritti precetti di carattere morale e verità di fede; non sempre verità storiche e quasi mai verità scientifiche. In altre parole: credi che il Sole giri intorno alla Terra, che Adamo ed Eva siano persone storicamente esistite, che Noè abbia salvato gli animali nell'arca, che l'universo sia stato creato 5000 anni fa (ecc.) perchè sulla bibbia è scritto così? O credi che queste siano piuttosto delle rappresentazioni metaforiche delle quali va accettato il messaggio morale più che quello letterale?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 391 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @cry: tranquilla, ci sono molti italiani molto italiani che fanno questo ed altri errori peggiori ;-) non ti preoccuparela tua osservazione è giustissima: le persone definiscono date perchè ne hanno bisogno: da un lato come si diceva hanno sentore che il mondo stia proseguendo verso degli eventi ineluttabili e catastrofici a causa del deterioramento progressivo del tessuto sociale ed una serie di concause correlate e correlabili, dall'altro l'uomo da sempre percepisce la necessità di definire una fine, espiazione unica dei peccati in un sol colpo (comodo!), forse per l'impossibilità di concepire una continuazione non ciclica ma lineare della civiltà del futuro. questo non significa che non ci possano essere sconvolgimenti del futuro, nè che effettivamente non ci sia una certa ciclicità, come già detto, relativamente a certi cambiamenti (ad esempio ascesa e declino di diverse culture.. ), ma effettivamente servirsi di conteggi adattati su previsioni di antiche civiltà per identificare una prossima fine del mondo è più una moda ed un interesse economico che altro.ps: una decina di commenti fa si diceva che, a quanto sembra, la possibilità di spostamenti dell'asse di rotazione causati da eventi di impatto sia poco verosimile; ciònonostante è corretto prendere in considerazione la moltitudine di teorie più o meno scientifiche sbocciate in questi anni sull'argomento Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 392 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il libro dell'Apocalisse (il prof di religione mi ha detto così) è scritto con un linguaggio rivolto al futuro, ma si riferisce ai problemi di quando è stato scritto .... è anche pieno di segni da decifrare .... U.U Certe cose nella Bibbia non deve essere prese proprio alla lettera ... certe volte bisogna anche un po' interpretare ... Ciao, Gabriele! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 393 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    "Super" Belu:E' precisamente quello che intendevo io: della bibbia va preso il messaggio, non la lettera.E il tuo prof. di religione ha perfettamente ragione. Quasi tutti i libri per essere capiti vanno rapportati al periodo in cui sono stati scritti e alle persone per cui sono stati scritti. La bibbia non fa certo eccezione.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 394 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il numero 8 di CHI del 27 febbraio 2008(Mondadori) riporta un articolo a titolo "2012 Ultimo atto" della  mia concittadina Sabrina Munios, una giovane archeoastronoma, vulcanologa, geochimica  ed esobiologa (che collabora con il SETI - i nostri filoni di studio però sono separati, anche se ho assistito ad alcune sue conferenze).In esso si riconosce che:-  "la conoscenza del tempo, delle stagioni e dei cicli solari dei Maya si è sempre dimostrata straordinaria"- che alcuni dei loro calendari hanno calcolato il tempo per un periodo di oltre 10 milioni di anni e lo hanno fatto con stupefacente precisione"- che  "le profezie dei Maya nascono da calcoli matematici" e non sono da assimilare ad altri tipi di profezie nate da illuminazioni, come ad esempio quelle di Nostradamus.- che è previsto che uno dei calendari di "Lungo computo" che parte dal 13 agosto 3114 a.C. duri 5125 anni e quindi termini il 21.12.2012- che su una stele del sito messicano Tortoguero (Chapas) è inciso che alla fine del sopradetto ciclo il dio Bolon Yokte ritornerà sulla Terra per produrre un certo evento, che però non è possibile decifrare perché la pietra risulta abrasa.Per cui anche questa loro profezia deve avere qualche significato, ma non possiamo sapere quale!Si continua quindi a produrre ipotesi.     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 395 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Calzolari:"Chi" è un giornalaccio di gossip tra i peggiori, e venirlo a citare come fonte ci vuole una bella faccia tosta ma raccolgo volentieri la provocazione. Se il primo punto è incontestabile - si tratta di una banale constatazione - il secondo punto è già in forse: quali calendari e quali eventi? Non lo dice e messo così è solo una frase ad effetto ("numeri che fanno girare la testa", per citare l'ing. Cane di "Mai dire TV"). Il terzo punto è una mistificazione grande come una casa. Il fatto che il Sole si troverà in quella posizione è frutto dell'osservazione astronomica e di un calcolo matematico: non è una profezia. La profezia di catastrofi è invece frutto della loro credenza religiosa che quel punto fosse la bocca degli inferi. Il quarto punto, di nuovo, è una constatazione che non aggiunge nulla al resto (ed equivale a dire che secondo il nostro calendario dopo il 31 dicembre 1999 sarebbe venuto il 1° gennaio 2000). Il quinto punto, ammesso e non concesso che sia vero data la fonte ridicola, non fa altro che confermare il fatto che le previsioni catastrofiche fossero basate solo su credenze religiose.Aggiungo che il nome della scienziata è scritto male: si tratta di Sabrina Mugnos. Sul suo sito c'è una sezione di archeoastronomia con una pagina dedicata al 2012, dove  - pur con qualche ammiccamento di troppo - tutte le ipotesi catastrofiste vengono regolarmente smontate. Come volevasi dimostrare, la cialtronaggine di certi giornalisti è pari solo alla loro avidità...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 396 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Prima di essere frainteso: quando parlo di cialtronaggine mi riferisco - ovviamente - a chi travisa le parole degli intervistati pur di metter su articoli ad effetto. Una fogliaccio come "Chi" riuscirebbe far diventare spazzatura pure un'intervista a Stephen Hawking...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 397 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ciao a tutti.E' triste pensare a queste cose.Ne devono succedere ancora tante:dal 1 marzo non sarà più possibile la convertibilità dalla Lira italiana e dal Marco finlandese all'Euro. marzo - Elezione presidenziale in Francia. 8 aprile: Pasqua cattolica. 15 aprile - 100° anniversario dell'affondamento del Titanic. 20 maggio - Eclissi solare anulare. 6 giugno - Secondo ed ultimo transito solare del pianeta Venere di questo secolo. 6 novembre - Elezione presidenziale negli Stati Uniti d'America. 13 novembre - Eclissi totale di Sole (visibile dall'Australia settentrionale e dal Pacifico meridionale). 30 novembre - Previsto switch-off delle trasmissioni TV analogiche a favore del digitale terrestre in Italia 21 dicembre - data 13.0.0.0.0 secondo il Lungo computo del calendario maya, ultima data di questo calendario. Si svolge il Campionato europeo di calcio in Polonia e Ucraina. Si svolgono i trentesimi giochi olimpici. La città scelta per ospitare l'evento è per la terza volta Londra.Ed è vero che il 2012 sarà un anno bisesto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 398 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    E' così triste.Nel 2030 l'uomo dovrebbe sbarcare su Marte.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 399 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    carissimo cry,  non è detto che moriremo ... potrebbero capitarci altre 1000 cose ... iopenso che non esiosta il destino, ma che tutto si bsa sulle nostre scelte ... questo, per dirti che è impossibile dire se veramente accadrà cosa e quando qualcosa ... vivi sereno, goditi gli avvenimenti di cui hai parlato, e good luck! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 400 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    triste in che senso?il 22 dicembre, con buona probabilità, sarà un nuovo giorno di un nuovo calendario di lungo computo secondo i maya. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 401 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    veramente sono una donna Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 402 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    scusami, cara cry ... cmq nn è detto che il 21 dicembre 2012 è il giorno in cui apparirai sul necrologio ... in fondo è solo il nostro classico 31 dicembre ... Ciao e scusa se ti ho dato del maschio Ciaoooooooooooooo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 403 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele sei il mio idolo!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 404 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x super belu: dai dettati di Gesù alla mistica Maria Valtorta. L'ho letto nei "Quadernetti" a pag. 240ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 405 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    da quel che viene detto x rivelazione, si deduce che siamo vicini ad un'epoca di cambiamento, alla fine di una civiltà, ma nn vicinissimi ( il 2012 nn è una data corretta, insomma). deve venire prima il tempo tremendo dell'Anticristo (3 anni e mezzo di regno terreno), poi verrà l'era della pace, quindi della fine di una civiltà e dell'inizio di un'altra. Nei "Quaderni" della Valtorta vengono spiegati tra l'altro anche come saranno questi anni.... davvero belli x chi li vedrà, giacchè l'Anticristo porterà una guerra tremenda all'umanità e molti periranno.ciao di nuovo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 406 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa, ma il dubbio che le scritture, messe in questi termini grotteschi e puerili, siano solo sciocchezze (come il fatto che sia il Sole a girare intorno alla Terra, che questa abbia 5000 anni, che Adamo ed Eva siano state persone reali, che Noè abbia condotto una coppia di ogni tipo di animale sull'arca di legno) non ti sfiora nemmeno? L'idea che i precetti della bibbia voglano insegnare agli uomini come comportarsi? Agostino diceva che nella Bibbia è scritto "Come va il cielo ma come si va in cielo". Le profezie di vattelapesca ti convincono e S. Agostino no?Il fatto che nei secoli tutti quelli che hanno tentato di dare interpretazioni millenaristiche delle scritture abbiano sempre, inevitabilmente fallito non ti fa venire il dubbio che forse non è quello il modo di leggere le scritture? Che forse dio - ammesso che ci sia - è un po' più profondo della rappresentazione semplicistica e infantile che esce dalle "profezie" che citi?Ci manca solo satana con la coda a punta e il forcone... Tra l'altro essere creduloni su cose di questo genere è pericoloso. E' il primo passo lungo la strada del fanatismo.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 407 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    embè, voi state qua a filosofare su date e catastrofi, fate gli intellettualoidi ripetendo e "vomitando"  teorie, pensieri e rivlazioni altrui e ve ne state davanti a un monitor a filosofare e nn pregate che Dio rallenti, ritardi o mitighi i castighi? Dio che tutto può?? certo ke siete tutti molto strani!Un saluto da marco. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 408 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Errata corrige:Agostino diceva che nella Bibbia non è scritto "Come va il cielo ma come si va in cielo". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 409 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    scusa gabriele, ho appena letto il tuo msg, ma nn è altrettanto pericoloso credere ai maya?nn è anche qs 1 passo verso il fanatismo?alla bibbia no e ai maya si??????davvero che l'ignoranza umana ha raggiunto livelli abissali.nn me ne volere ma leggendo ql ke hai scritto mi sono sentito in dovere di intervenire anke se nn era rivolto a me il msg.ciao da marco Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 410 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Marco, due cose. Se avessi letto anche qualche altro messaggio avresti capito come la penso sulla "profezia" dei Maya.Se avessi capito quello che ho scritto nell'ultimo messaggio avresti visto che non me la prendo con quello che c'è scritto nella bibbia, ma con chi la interpreta letteralmente, senza pensare a quando è stata scritta e attribuendole autenticità storica e scientifica (nemmeno la chiesa cattolica pretende questo da almeno un centinaio d'anni, ma evidentemente c'è ancora chi è zelota a sufficienza da farlo di propria iniziativa).Insomma, datti una calmata e a proposito di ignoranza abissale, la prossima volta sentiti in dovere di intervenire quando avrai capito quel che viene scritto.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 411 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Io sono semplicemente curioso di vedere qualcosa di veramente disastroso, indi non vedo l'ora di osservarne i cambiamenti. Spero che siano qualcosa di più però, anzichè una semplicissima e banalissima variazione nella società. Per esempio catastrofi di fuoco e morti a non finire!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 412 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Karkinos ... troppi videogames e films catastrofici XD grazie a raffa ... ma si chiamano proprio \"Quaderneti\" ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 413 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    risposta al messaggio 408: in aereo o in elicottero Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 414 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @karkinos: la tragedia nella disastrosa situazione di un disatroso evento consiste negli eventi che riguardano le singole persone. masochisti a parte, non penso che la maggior parte delle persone, te compreso, avrebbero piacere a trovarsi parte integrante del proprio soffitto, piuttosto che di una colata lavica o quant'altro. per carità, de gustibus.@marco: per favore, abbi la cortesia di leggere i commenti precedenti per trovare le risposte alle tue parole.in generale, l'unico testo sufficientemente stupido, nel senso dell'evidenza apollinea di ciò che vi si riporta, da dover essere interpretato in modo letterale, nemmeno quello sempre, è il testo scientifico in genere. tutti gli altri testi, saggi e traduzioni comprese, vanno interpretati. nessuno si sognerebbe di considerare in senso letterale quanto si descrive in un testo filosofico, allo stesso modo nessuno si dovrebbe fermare al puro significato letterale dei testi sacri. il fatto che ciò avvenga palesa l'ignoranza, nel senso non offensivo di mancanza di conoscenza, di buona parte degli individui che si identificano strettamente nelle parole dei testi delle grandi religioni, senza comprenderne il significato; allo stesso modo posizioni contrarie alle ideologie religiose spesso si lasciano occupare da persone che compiono lo stesso errore nel modo opposto. dovrebbe far preoccupare che, ogni giorno, quasi tutti incorriamo in interpretazioni troppo legate all'etichetta e non al contenuto nelle situazioni di vita. complottismi a parte, sarebbe da discuterne.o forse no.un saluto Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 415 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ragazzi vi invidio tanto . . . dove avete trovato dei funghi magici cosi' potenti???? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 416 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Qualunque tipo di funghi essi siano, Scioccato, hanno prodotto finora uno dei migliori post del secolo ! :)Grazie a tutti ( e a Gabriele in particolare per la sua ultima segnalazione del link fantastico). Scusate se tardo a rispondere a tutti, o latito, ma ci sono altri 300 post circa da seguire... e rischio l'esaurimento ! GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 417 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x super belu:si, si chiamano così:Maria Valtorta, "Quadernetti"io ho acquistato  il libro al sito www.mariavaltorta.com Ho letto anche "I Quaderni".Su questi libri vi sono diciamo delle profezie.Un po' concordano col discorso dei Maya, circa la fine di un'epoca e l'inizio di una nuova era x l'umanità. Però in quei testi nn ci sono deduzioni scientifiche o quant'altro. Sono delle rivelazioni private. Che uno ci possa credere o meno il discorso è puramente personale. Io lo do x buono.ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 418 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x karkinoscerto ke ci sarà il fuoco dal sole,lo dicono anke le profezie della venerabile aiello, qualcosa di simile a sodoma e gomorra e secondo la suora durerà 72 ore e brucerà la Russia, il nord europa e in parte anke l'italia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 419 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x karkinosecco,ho trovato il sito dove puoi leggere quanto ti dico http://roswell.fortunecity.com/quatermass/421/psuoelen.htm Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 420 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bravo sergius, continuiamo a visualizzare siti sciagurati e a consigliarli agli altri... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 421 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ti persono "Super"Belu.Comunque ho trovato un'intervista fatta ad un certo sciamano, Quetza-Sha maya, potrebbe anche non essere vera, ma ci sono delle informazioni importanti.Perché il Calendario Maya termina nell'anno 2012? È in quella data che verrà la fine del mondo?No, si tratterà solo della fine dell'evoluzione di quello spirito che ha creato tutte le religioni della Terra, una fine che darà vita al sorgere del nuovo "sesto" Sole Azteco. Il nuovo Sole rappresenta le emozioni della natura, del mondo vegetale, minerale e di tutti gli elementi, inclusi gli esseri umani. La trasformazione sarà ciò che chiamiamo apocalisse, ma si tratterà solo della distruzione del nostro "vecchio" tipo di emotività spirituale planetaria; la distruzione creerà nuove forme emotive, perché le catastrofi naturali sono indotte, a livello microcellulare, dai nostri sentimenti. Esse riflettono le emozioni dell'esistenza. Per i Maya, attraverso la trasformazione verrà la catarsi di un millennio di pensiero e ciò servirà per lo sviluppo e la creazione di una nuova razza che si manifesterà nell'equilibrio. L'anno 2012 non segnerà la data della distruzione del pianeta, ma della metamorfosi dello spirito, dell'energia sessuale, dell'energia del cuore e della mente in tutte le dimensioni della nostra esistenza nel sistema solare. Per esempio, le nozioni che abbiamo accumulato nel nostro pianeta, siano esse economiche, politiche, scientifiche o spirituali, saranno soggette ad una trasformazione a 360°.Attraverso il linguaggio galattico sono stati aperti i sacri portali situati nei quattro punti cardinali della Terra, necessari per la realizzazione e la continuazione della creazione del sesto Sole Azteco (il cuore) e della nona galassia solare (il pensiero). Ciò riunirà lo spirito ed il pensiero Maya-Azteco ed allora comprenderemo la creazione del nuovo spirito planetario.Poi c'è un'altra rivelazione.Ha in serbo altre profezie per il futuro?Il 28 Aprile 2024 vi saranno tre giorni di oscurità sul pianeta, quale conseguenza diretta delle trasformazioni della natura e della Terra attraverso la quinta dimensione. Secondo le predizioni di Kukulkan, tutti i disastri naturali che si stanno manifestando in questa era genereranno nuove forme planetarie, animali, vegetali e minerali. Tutti i microrganismi subiranno una mutazione, perché l'ingresso nella quinta dimensione darà vita a nuove specie microorganiche ed influenzerà il microcosmo, creando quei nuovi modelli matematici e genetici che altereranno le stelle e causeranno un fenomeno di genesi. Nel 2029 si avrà la formazione di un secondo Sole che durerà 27 ore e saremo in grado di osservarlo dall'Oriente, rivolti verso la sacra porta del Tibet. Quando il fenomeno avrà luogo, l'essere umano accederà alla quinta dimensione ed il nostro Sole entrerà nella nona dimensione. Si tratterà di un riflesso solare che completerà un millennio di pensiero. Quando questo fenomeno si manifesterà l'uomo entrerà in una nuova fase lunare che lo alimenterà e la donna passerà invece ad una fase solare, secondo le profezie di Quetzalcóatl. Egli parlò di nove profezie che inizieranno ad avverarsi nel 2012, data che segna la fine di un ciclo cellulare modellato dalla mente dei Maya nella rappresentazione del Calendario Maya, chiamato T'zolkin. Si tratta della codificazione mentale e solare dello spirito nelle nove profezie, Kukulkan ci ha parlato dei mutamenti dimensionali e galattici dell'evoluzione dell'uomo solare che viene trasformato nella casa dello spirito solare e tramite ciò genera nuove creazioni in altre dimensioni. Le profezie di Kukulkan vengono rivelate ogni 21 Marzo durante il solstizio.Si può assistere fisicamente al fenomeno della divinazione di Kukulkan, il serpente piumato, a Chichen Itzá e quest'esperienza ci trasmetterà il sapere millenario della nuova era; tutte le informazioni preparatorie serviranno per la nascita dimensionale di una nuova razza che proviene dalle Pleiadi. Ciò segnerà la continuità della formazione di una specie umana i cui codici genetici saranno diversi da quelli attuali. Le profezie di Kukulkan parlano ogni anno della nuova conoscenza custodita nelle rocce e non solo a Chichen Itzá, ma anche in tutti i vortici energetici naturali che ci hanno dato il tempo di ascoltare i messaggi della natura; in questa quinta dimensione nella quale entreremo, la comprensione della natura da parte dell'uomo sarà differente. Ora, accedendo ad un'era di comunicazione astrale, abbiamo bisogno di comprendere nuovi linguaggi di comunicazione, perché si avveri ciò che è racchiuso nel Popol Vuh.Ciao, e buon dibattito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 422 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Cry, spero che il fatto che mi personi sia un complimento (sul vocabolario nn ho trovato sta parola e non so che significhi) Mi pare di capire che nel 2012 cambieremo modo di pensare e che dal 2029 i Nordici verranno sulla Terra ... esatto?? No, è che fra cicli lunari, solari, (delle persone quei cicli) , e altre cose (di stelle gialle che cambiano dimensioni ... ma poi chi ci riscalda? Cioè, se il sole entra nella dimensione 9 (ma cos\'è?? O__O), noi come ci riscaldiamo??) Potreste fornirmi spiegazioni + dettagliate e SeMpLiCi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 423 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Forse lo "sciamano" non aveva capito bene la domanda, o forse era un po' confuso: gli chiedono di parlare dei Maya e parla del sesto sole azteco!!! Poche idee ma confuse, insomma.A me questi discorsi fatti di parole buttate alla rinfusa, mistificando termini rubati alla scienza (energia, dimensioni, galassie, forze, codici genetici) tanto per fare effetto, mi intristiscono... Ma perché chi parla di "5 dimensione" non spiega secondo che metrica è strutturato l'universo a cinque dimensioni di cui parla? Euclidea? Di Minkowsky? Di Riemann? E se non sa rispondere, perché non lo si manda gioiosamente a quel paese?E poi, non stiamo a prenderci in giro: i pochissimi concetti espressi usando troppe parole dal sedicente sciamano si riassumono in due strofe di una canzone del 1967 (Aquarius, dal musical "Hair"):When the moon is in the 7th Houseand Jupiter aligns with Marsthen peace will guide the planetsand love will steer the starsthis is the dawning of the Age of Aquarius.Aquarius!Harmony and understandingsympathy and trust aboundingno more falsehoods or derisionsgolden living dreams of visionsmystic crystal revelationand the mind's true liberatiosAquarius!Oh, intendiamoci: il pezzo è stupendo - specie nella versione del film di Forman - e le parole inserite nel clima dell'epoca hanno un loro perché (la rivoluzione sessuale, la guerra del Vietnam, ecc.). Ma sentirle ripetute oggi pari pari è un po' patetico. Credo sinceramente che la mistica newage sia uno dei lasciti più avvilenti degli anni '60...(ovviamente - al solito - non ce l'ho con Cry ma con chi ha scritto l'articolo che ha riportato) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 424 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    oh, bella, perchè ci stupiamo. ci sono teorie a dieci e a ventisei dimensioni. matematiche, che la parola dimensioni non tragga in inganno, naturalmente.le profezie non possono essere dimostrate nè negate. è necessario, però, distinguere fra profezie e previsioni. le seconde, a prescindere da ciò che avviene in realtà, dovrebbero prenderci non per caso ma in base a verifiche calcolate. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 425 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud,un conto è che qualcuno che vuol convincermi della bontà della teoria delle stringhe mi parli di 26 dimensioni. Non capisco comunque nulla di quel che il tizio vuol dirmi :-) ma il termine è usato in modo proprio.  Un conto è che qualcuno che vuol convincermi dell'attendibilità della sua teoria si metta a tirar fuori quinte dimensioni, flussi di energia, galassie solari, nuove razze dalle pleiadi, ecc. Perché è vero fino a un certo punto che le profezie non possono essere dimostrate o negate: devono almeno essere coerenti. Se qualcuno si appropria dei termini della scienza allora li deve giustificare. O no? Quindi, quando mi parlano di energie, forze o frequenze voglio sapere quanti joule, newton o hertz. E se mi parlano di dimensioni voglio conoscere la metrica di quello spazio. Altrimenti mi rimane il dubbio che questi siano dei cialtroni.Il testo di Aquarius l'ho riportato proprio per far vedere come la logorrea del sedicente sciamano si possa ridurre a due strofe di una canzone.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 426 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Errata corrige sostituire:    della sua teoria si metta a tirar fuoricon:    della sua profezia si metta a tirar fuori   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 427 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ho letto tutti i  426 post e' stata dura ma ce l'ho fatta!E' stato quasi come leggere l'ultimo di Harry potter, una faticaccia, ma ne valeva la pena.In linea di massima sono in accordo con Gabriele, pero' vorrei lasciare un po' di spazio al catastrofismo perche' in fin dei conti e' funzionale a un atteggiamento che dovrebbe farci riflettere sui rischi della nostra esistenza e sulle contromisure da adottare.In questo preciso momento sento che la piu' grossa sciagura che si sta per abbattere sul nostro paese si chiama Veltrusconi e sembra a me non esserci contromisure adatte alla nostra salvezza.A proposito di date sembra che dovrebbe caderci sulla testa il 13 aprile p.v. e quel che e' peggio ne' nostradamus ne' i maya ne sanno nulla.Se qualcuno volesse attivarsi per costituire un nucleo di sopravvivenza ne sarei fiero.Vi amo tutti ma vorrei vedervi un po' piu' incazzati.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 428 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Mauro, per la faticaccia che ti sei preso, e per la splendida ironia del tuo commento, che comunque fa ben riflettere !:)GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 429 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    complimenti martinelli! era meglio stare con prodi e bertinotti e diventare come l'albania Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 430 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Epa epa qui non ci interessa proprio parlare di politica. Credo che Martinelli non facesse un discorso 'di parte'. Ma solleticasse l'idea di catastrofi molto più vicine e concrete di quelle profetizzate centinaia di anni fa dai Maya, e che hanno a che fare con l'inadeguatezza della classe politica italiana in toto, inadeguatezza che è sotto gli occhi di tutti, visto i guai che si ritrova l'Italia, da decenni, ormai ahimè congeniti che danno a questo paese spesso dei connotati veramente apocalittici (come nella questione dei rifiuti campani).  GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 431 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi scuso con tutti .Nelle mie considerazioni, ho tralasciato il soggetto del blog che si riferisce al 2012 e sembra che abbia voluto decapitare la discussione. Non e' questa la mia intenzione e scrivo quanto segue per chiarire il mio punto di vista.Dalle mie ricerche  riguardo il 2012  ne lette di tutti i colori compreso questioni francamente difficili da digerire per chi voglia continuare a tenere i piedi per terra.Breve riassunto dei topic correlati e assolutamente improbabile che si verificano tutti insieme.Transito di Venere a maggio 2012 (vero)Massimo ciclico delle macchie solari (vero)Transito del nostro sistema solare sull'equatore galattico (cazzata, in quanto anche se fosse vero e' un evento su una scala temporale troppo ampia per poter essere conseguita in mesi, settimane o giorni e poi chi ha calcolato le coordinate dell'equatore galattico?)Allineamento con il sole centrale (cazzata, anche qui quale sole e chi ha fatto i calcoli)Polar shifting ( cazzata, anche qui anche se vero, mi riferisco al 21.12.12 i tempi sono su scala ben piu' ampia di mesi, settimane o giorni)Inversione della rotazione terrestre (cazzata, questa davvero enorme, chi ha bisogno di spiegazioni puo' rivolgersi al consultorio familiare) Terremoti con sconquassi continentali, Tsunami con onde alte 1 km conseguenti il cambio di rotazione (cazzata, vedi sopra)Ingresso degli esseri senzienti in dimensioni sconosciute, quarta, quinta e oltre a causa dell'ingresso nella cintura fotonica (cazzata, la luce rimane intrappolata dai buchi neri ma non si ferma a formare ciambelle)Nibiru, il pianeta alato. Devo essere onesto, la questione puo' essere intrigante per via delle leggende sumeriche e anche per l'iconografia egizia che lo rappresenta sovente pero' anche qui, visto che viene riferito un transito con cadenza di 3600 anni terrestri, non ci risultano grandi sconquassi nell'anno 1600 ac. I cinesi, il cui calendario e la cui memoria storica e astronomica e' ben piu' lunga della nostra non riferiscono al proposito, quindi il transito del 21.12.12 per me e' una cazzata.Sbarco in massa e invasione aliena. Cazzata, ma perche' proprio il 21.12.12 ?Cerchi nel grano che mostrano calendari Maya, allineamenti planetari, volti alieni e quant'altro. Qui, non posso dire esplicitamente cazzata, perche' i cerchi sono stati documentati pero' non e' chiaro l'autore/i, per esempio visti gli alti livelli tecnologici si potevano utilizzare SMS scritti in lingua dei locali o altro media davvero accesibile a tutti e cosi' si sapeva anche chi li mandava < comunque cazzata!Di certo rimane il transito di venere e le macchie solari che comunque ci sono sempre stati.Se ho dimenticato qualcosa ed e' sicuro, (per esempio le profezie) a priori sono una cazzata, semplicemente perche' il futuro ancora non esiste, esiste il presente e questo e' il nostro campo di lavoro, di indagine, e di realizzazione di ogni progetto futuro.Ora veniamo al sodo, parlando di misteri.Vi siete mai chiesti chi siano i creditori del nostro debito pubblico che qualcuno dice essere il 105% del nostro PIL?E ancora chi siano i creditori del debito pubblico di tutti i paesi del mondo?Bene, e' chiaro che chi puo' vantare cotanto credito sia realmente al di sopra di tutte le presenti e future le catastrofi.Mi spingo oltre forse potrebbero fare in modo che che certe catastrofi accadano davvero e fare in modo che l'Umanita' sia totalmente soggiogata.Come mai siamo ogni giorno piu' poveri ?Che forse non lavoriamo o non paghiamo le tasse?Come mai siamo tenuti fuori dal business della energia?Come mai siamo irrorati giornalmente dalle scie chimiche?Come mai siamo schedati e monitorati in OGNI nostra attivita'? Come mai si usano i soldi dei cittadini per nascondere le verita'?Come mai si costruiscono armi per il controllo remoto delle masse ?Come mai.....Chi volesse saperne di piu' e magari fare pure qualcosa sappia che comunque ha tempo almeno fino al 2012, questa e' una mia promessa personale, poi si vedra'.Spero almeno questa volta di essere rimasto in tema se ha qualcuno interessano anche queste risposte allora il    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 432 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    2012 e' servito a qualcosa> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 433 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mauro, ottimo riassunto.Aggiungo: il transito di Venere cosa cavolo potrebbe mai comportare per il nostro pianeta? L'unico fenomeno degno di nota - come fai notare tu - è il massimo dell'attività solare, che però c'è ogni 11 anni ... e riguarda il 2012 in generale, e non il 22/12/2012. ibiru invece è palesemente una cazzata (a parte le ragioni storiche, ci sono quelle astronomiche, che son già state fatte notare in questa discussione). Quanto al debito pubblico: quel 105% del PIL è in massima parte composto da titoli di stato (80%). Chi ci ha così "saggiamente" governato negli anni '80 e nei primi anni '90 lo aveva portato quasi al 125% del PIL (nel 1994). Furono anni di gente arricchita con BOT e CCT, di edilizia selvaggia, di pensioni baby, di evasione fiscale diffusa, di regali clientelari, di carrozzoni statali, di finanziarie per pagare i debiti delle industrie nazionali, di enti inutili, di concessioni pubbliche regalate, di condoni fiscali ogni 5 anni, di corruzione, di finanziamenti illeciti, di denaro pubblico sperperato... E c'è pure qualcuno che li rimpiange... Da allora i governi che si sono succeduti han pensato bene di aumentare ulteriormente il debito (il centro-destra) o di farlo calare aumentando la pressione fiscale (il centro-sinistra). Se non è zuppa è pan bagnato... Il disastro che viviamo ora è colpa di chi in quegli anni ci ha governato, di chi quella gente votava e di chi di quella situazione ha approfittato. Dal mio punto di vista, quella è una intera generazione che andrebbe interdetta perpetuamente dalla pubblica amministrazione.  Su questo argomento chiudo personalmente qui la discussione. Non ha senso buttarla in politica.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 434 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x gabriele e mauro:  ragazzi, vi vedo più ferrati in astronomia che in politica... consideriamo che in italia non è tanto facile fare il politico, perchè? perchè devi fare il conto con 1) i comunisti 2) il clero 3) mafia camorra ecc. 4) l'italiano medio che pensa SOLO al suo porco comodo; vabbè che negli anni 80 è stato fatto 1 buco incredibile ma cerchiamo di considerare tutto in modo  intelligente e non troppo banale.                   p.s.  gf scusa se ho divagato Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 435 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    grilllino, dici di voler considerare le cose in modo intelligente e non banale e te ne esci con dei luoghi comuni tra i più scontati? Lo Stato Italiano (nel 2003) pagava ogni anno qualcosa come 70 miliardi di euro di interessi sul debito (l'equivalente di 3 manovre finanziarie). Se il debito fosse allineato a quello degli altri paesi europei (60%-70%) pagheremmo 30 miliardi in meno. Debito pubblico basso significa più soldi nelle casse dello stato, e dunque meno tasse per tutti (non solo per chi evade), più servizi, più scuola, più università, più ricerca, più sicurezza:  quando i soldi ci sono puoi decidere come spenderli per ottenere i tuoi obiettivi (questo in definitiva è lo scopo di un governo e della politica). Una generazione di "politici" ha pensato che fosse sensato aumentare il debito per permettere agli italiani di investire in automobili e mattoni e non in ricerca, in camion e asfalto e non in treni e navi (in un paese che nell'acqua è immerso), in botteghe e micro aziende e non in consorzi e grandi imprese; hanno pensato che la pensione anticipata potesse essere un ammortizzatore sociale; che la libertà d'informazione potesse essere scambiata con introiti pubblicitari fantastici e tette e culi in TV; che ha realizzato un sistema fiscale che per anni ha fatto pagare solo i lavoratori dipendenti... E questa non è stata colpa dei comunisti o dei preti; e mafia o della camorra hanno avuto il ruolo che i politici cialtroni e interessati (che hanno realizzato quanto sopra) gli hanno concesso di avere. Ci sono cascato, e ho risposto... :-P Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 436 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Torno ai maya:GF, questo link l'avrai senz'altro visto anche tu. Riguarda un mistero maya (uno di quelli veri) che non è più tale (ennesima dimostrazione del valore dell'ingegno umano). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 437 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele , tecnicamente il tuo discorso non fa una grinza, i nostri politici non sono nulla di eccezionale, tutta gente senza guizzi geniali; ma voglio continuare a mettermi nei panni di chi viene giudicato: i soldi quando sei al potere puoi si decidere come spenderli ma devi ahimè accontentare le categorie che ti ho detto nel mess.434 ed è lì che arrivano gli uccelli amari...infatti i politici delle altre nazioni non li hanno quei problemi lì...vogliamo ammetterlo questo??  poi anche il discorso di investire nella ricerca che solo gli usa hanno fatto e solo gli usa hanno raccolto i frutti è roba trita e ritrita. troppo facile parlarne 25-30 anni dopo... a quei tempi andreotti era costretto a "vendersi" alla mafia per paura del comunismo che nel 1977 rasentò la vittoria...pensa te... io continuo a dire che è giusto criticare...ma voglio critiche più costruttive e obiettive possibile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 438 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro Gabriele, grazie per la segnalazione, ma avevo già postato l'argomento ieri !Sei stato disattento, ultimamente, eh ?;)GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 439 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    grillino:cosa vuoi che ti dica?  Io ti parlo di problemi che i politici di vent'anni fa hanno CREATO e che di fatto sono ancora lì, e tu mi parli di categorie di persone. Che "comunisti e clero" siano il problema dell'Italia è francamente una sciocchezza. Si potrebbe dire con la stessa credibilità che il problema sono i leghisti, o i berlusconiani, o chi vota Casini, o Mastella... o chi gira col SUV. Per fortuna siamo in democrazia e la gente vota chi crede e crede in chi vuole. Mi sembra un po' qualunquista e anche un filo anti-democratico il tuo modo di argomentare.Fingere che certi problemi riguardino il passato è illusorio: l'Italia ha adesso un debito pubblico esagerato, un sistema industriale poco competitivo, un'imprenditoria incapace, un'evasione fiscale da record del mondo, una scuola e un'università da riformare pesantemente, ricerca inesistente, sistema giudiziario paralizzato (da leggi folli, contraddittorie e inique), istituzioni politiche pensate esclusivamente per la gestione del potere e non per la gestione del paese... E tutto ciò non è certo colpa dei comunisti o del clero: la responsabilità è dei politici, degli imprenditori e in ultima analisi  (visto che siamo in democrazia) degli elettori che hanno permesso che tutto ciò accadesse.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 440 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele, non voglio fare polemiche ma qualunquista non mi sento affatto...e anche antidemocratico non vedo per cosa...meno male che alla fine del tuo discorso cominci a distribuire un po' la colpa, ricorda: ogni popolo ha i politici che si  merita, negli anni 80 che tutti erano ricchi grazie al buco prodotto nessuno si lamentava. anche tu che sei il più intelligente della banda non cadere nel solito sovversivismo senza provare a guardare un pochino più lontano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 441 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grillino, quale sovversivismo?I problemi purtroppo sono quelli (più quello degli stipendi fissi fermi, e tanti altri). Siamo nel paese dove chi non rilascia scontrini o ricevuta fiscale è pronto a lamentarsi degli zingari che rubano. In queste condizioni mi sembra che mettere sotto accusa "comunisti e clero" sia più la una ricerca di un capro espiatorio che la volontà di guardare lontano. In genere se un "politico" mi indica un "nemico" contro cui scagliarmi (una volta sono i comunisti, o il clero, o Berlusconi, o i fascisti, l'altra gli albanesi, l'altra ancora Milosevic, poi Saddam Hussein, poi l'Iran, poi gli immigrati, poi gli zingari, poi romaladrona, poi l'Euro, ...) comincio a guardarmi le spalle.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 442 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sempre più interessante questo scambio di post!Comiplmenti pure a Gabriele per le sue conoscenze astronomiche.A proposito, che ne pensi del post di oggi sugli Ufo acquartierati sulla Luna? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 443 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Credo che qualcuno non abbia letto il titolo di questo blog... non mi risulta tratti di politica.  Se qualcuno vuole farne lo faccia cortesemente da un'altra parte, dato che risulta essere parecchio fastidioso.Grazie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 444 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabri, o fai finta di non capire o sei molto meno intelligente di ciò che credevo, ho detto che in italia c'è una serie di problemi difficili da affrontare per uno che fa politica, poi se uno vuol fare lo struzzo lo faccia; è facile gettar fango a chi FA per uno che è solo spettatore; quando qualcuno ha detto che di questo passo in futuro non ci saranno soldi per le pensioni dei giovani di adesso alla stragrande maggioranza della gente non glien è fregato nulla , ecco perchè la colpa è di parecchi se andiamo male, ma tu questo non vuoi accettarlo e vuoi sminuire a tutti i costi ciò che affermo dicendo che tiro in ballo solo rossi e preti.                                                     adesso vedo  che qualcuno non ama questi discorsi, come zeb, che potrebbe anche dire la sua sui maya oltre a lamentarsi. trovo che parlare di politica in questi toni non possa offendere nessuno...no? se poi mi sbaglio smettiamo subito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 445 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    grillino, scusa, ma quando scrivo (e l'ho scritto nella prima risposta) che "il disastro che viviamo ora è colpa di chi in quegli anni ci ha governato, di chi quella gente votava e di chi di quella situazione ha approfittato" secondo te cosa intendevo dire?Certo, io non sono un politico; ma sono un elettore ed esprimo col voto il mio diritto di censura verso i politici. E come elettore , cittadino e contribuente ho tutto il diritto di lamentarmi se chi mi promette mari e monti non mantiene le promesse e di incazzarmi se si giustifica con scuse ridicole, senza assumersi le proprie responsabilità (io, nella mia professione, mi assumo le responsabilità dei miei errori e cerco di lavorare al meglio). Detto questo, la smetto definitivamente. Zeb ha ragione. Questo post riguarda i Maya e non la politica (anche ne abbiamo discusso con toni cortesi). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 446 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Questa divagazione Gabriele e grillino non era male.  Zeb ha ragione, ma le profezie di cui tanto discettiamo non sono poi così astratte. Hanno a che fare con la nostra vita concreta, qui e ora ( e quindi con la politica, con l'economia, con le scelte critiche che questi tempi comportano, inevitabilmente).Se c'è in giro così tanto 'senso di catastrofismo'  (e non è certo Mysterium a inventarlo, ma solo a 'registrarlo', come si evince dai 445 commenti di questo post, e dai tanti altri su argomenti affini) un motivo ci sarà pure...GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 447 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Effettivamente la politica in Italia e' CATASTROFICA>Eh,eh eh!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 448 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ok basta politica!!!!!ho visto su history channel che parlavano della profezia maya. domanda: assodato il fatto che avevano conoscenze astronomiche straordinarie nonostante fossero senza mezzi adatti...come facevano??? gabri...ci sei???... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 449 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Avevano sicuramente grandi conoscenze astronomiche, ma comunque paragonabili a quelle di altre grandi civiltà del passato.Sapevano prevedere le eclissi come lo facevano i caldei (cicli di saros, anche se con coefficienti diversi). Conoscevano la precessione degli equinozi con una grande precisione, ma già la conoscevano i babilonesi. E potremmo andare avanti.Come facevano? Presumibilmente come gli altri, ossia con centinaia di anni di osservazioni basate su sistemi semplici: un punto d'osservazione fisso e pali piantati dove sorgevano gli astri; annotazione delle posizioni dei pianeti rispetto le stelle fisse; complessi architettonici per favorire le osservazioni (soffitti con buchi, strutture sospese); gnomoni (pali) per misurare l'ombra del sole (o della luna); ripetendo le stesse osservazioni da più punti e confrontando i risultati. Per quanto possano essere metodi rudimentali, un numero adeguato di osservazioni permette di arrivare a delle precisioni sconcertanti. Pensa che Eratostene, semplicemente misurando delle ombre, riuscì a stimare la circonferenza terrestre con un errore inferiore al 1.5%. Trovi maggiori dettagli e parecchi esempi reali su questa pagina.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 450 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bene, grazie, esaustivo come al solito, quindi nulla in più di altri popoli antichi... la storia di eratostene la conoscevo anchio nella mia ignoranza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 451 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    La cosa straordinaria, se vogliamo, è che mentre nel resto del mondo certe conoscenze potevano in qualche modo essere trasmesse da una cultura all'altra, i Maya invece hanno dovuto fare tutto da soli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 452 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    si chiama momento angolare, non elettromagnetico, quello per cui gira la terra..... ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 453 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @gabriele: ehm. in effetti questo è un aspetto dibattuto.forse non hanno fatto proprio tutto da soli. ma questa teoria ha generato le solite "speculazioni" su sedicenti alieni, popoli di isole perdute, affondate e/o decollate. o finite al centro della terra. Giusto per tirare in mezzo storie delle quali sarai - sarete - sicuramente a conoscenza: Quetzlacoatl, o meglio Kukulkan per i Maya, il cui mito in teoria era eredità di coloro che hanno chiamato Toltechi, è riconosciuto nelle leggende come "portatore della civilizzazione" nell'America del Sud; secondo certi studi (chiedo scusa se non cito le fonti, ma sono dei libri che dal lavoro avrei difficoltà a rintracciare) è possibile non si tratti di semplici figurazioni atte ad identificarlo come divinità (per cui: proveniente da un luogo eterno alle loro terre) ma che effettivamente fosse uno straniero, appartenente ad un altro popolo della Terra. Quetzalcoatl viene chiamato "il bianco" in contrapposizione al dio "nero" Tezcaqualcosa (non ricordo e cercare in rete non sarebbe leale ^_^), ma le leggende sostengono avesse la barba e la carnagione chiara. in effetti, gli unici punti in comune con Cortés, scambiato per reincarnazione del Dio. Evitando teorie balzane o ricerca di analogie curiose col libro di mormon, etc., è possibile ritenere vi fossero dei contatti fra i vari popoli del pianeta ben prima di quanto gli storici siano soliti ritenere. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 454 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud: Hai ragione. Non intendevo escludere che possano esserci stati dei contatti. Da qualche parte ho sentito di monete fenice (o un'incisione, non ricordo) trovate in Brasile? Ho estrapolato ma mia considerazione dal fatto che il ciclo di Saros considerato nel vecchio mondo (quello scoperto dai caldei) era di 223 lunazioni mentre quello considerato dai maya era di 405. Inoltre pare che i maya avessero calcolato un saros venusiano per prevedere i transiti di Venere sul Sole (conoscevano con grande precisione il periodo sinodico di Venere).   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 455 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    di 405? non la sapevo, è abbastanza fuori misura rispetto ad altri loro calcoli più complessi..  mi sarei aspettato 669 magari, per la questione della rotazione sull'asse del pianeta.in effetti venere era oggetto di grandissime attenzioni presso i maya (d'altro canto è una delle "stelle" di maggior suggestione nel cielo) al punto di correlarlo coi loro dèi più importanti.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 456 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Così ho letto, ma prendilo con beneficio d'inventario. 405 mesi sinodici corrispondono a 439.5033 mesi draconici, per cui beccavano un passaggio sullo stesso nodo ogni due. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 457 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

                        2012 - L’Anno del Destino per i Maya                                                                          Al presente, l’anno 2012 è di interesse solo per quelli di noi che credono nella saggezza delle culture antiche. Ma presto, molto presto, tutti vorranno sapere di più su quell’anno del destino profetizzato dai Maya, che molti credono essere la fine del calendario Maya e quindi la fine dei tempi come noi lo conosciamo.                            Il Calendario a Lungo Termine            In verità tutto cominciò con una scoperta nota per decadi sulla cultura che inventò ciò che è noto come il Calendario a Lungo Termine. Sulla pianura del Chiapas, nel Messico, che costeggia il Pacifico, qualche miglia dal confine con il Guatemala, era collocato l’osservatorio astrologico della civiltà Izapa. Alcuni credono che gli Izapa siano stati la cultura di transizione fra la civiltà più antica degli Olmechi e gli emergenti Maya; altri credono che gli Izapa siano stati gli Olmechi.            Per quasi mille anni il Calendario a Lungo Termine veniva documentato dagli Izapa su monumenti e vasi di ceramica. La maggior parte delle date si riferisce a eventi locali, mondani, come l’incoronazione di un particolare re. Alcuni dei monumenti a Lungo Termine, però, si riferiscono ad eventi mitologici che erano avvenuti all’inizio della corrente “Era Mondiale” in cui viviamo e che presto avrà fine.                                            Cicli Cronologici            Gli studiosi hanno scoperto come il Calendario a Lungo Termine sia correlato con il nostro calendario Gregoriano (usando molta aritmetica), così sappiamo che il periodo leggendario dell’inizio della nostra Era Mondiale attuale - quando tutte le cifre vennero azzerate - avvenne l’11 agosto del 3114 a.C. Usando un sistema complesso di Baktun Maya (unità di misure cronologiche) possiamo calcolare quando il loro calendario raggiungerà un nuovo punto zero - essenzialmente ogni 13 Baktun (5125 anni) il Conteggio Lungo ritorna a zero - il tempo calcolato in cui finisce la nostra Era Mondiale attuale ed inizia un nuovo ciclo cronologico.                              Creazione, Caduta e Resurrezione            Diversi monumenti sulla creazione descrivono eventi che ebbero luogo nel 3114 a.C. I testi che accompagnano questi monumenti sulla creazione dichiarano che “la creazione avviene nel Buco Nero”, al “bivio”, e che “l’immagine” comparirà nel cielo. I Maya adottarono il calendario degli Izapa, i miti della creazione e il metodo che conta i cicli cronologici.            La ricercatrice e autrice rinomata Linda Schele scrisse: “Mi resi conto che ogni immagine importante proveniente dal simbolismo cosmico Maya era probabilmente una cartina del cielo... Gli schemi nella Via Lattea e nelle costellazioni erano direttamente connessi con la visione dei sulla creazione.” La sua intuizione ha aperto la porta alla comprensione della cosmologia e della profezia dei Maya.            Per cogliere il messaggio dei Maya dobbiamo sapere qualcosa su come essi vedevano il cielo e come gli eventi nel cielo indicavano tempi di morte, rinascita e il passaggio del tempo per le anime che vivevano in questa galassia e in questo sistema solare.             La Via Lattea è la loro immagine più importante nel cielo. Come sappiamo, viviamo nelle parti periferiche della nostra galassia, e la Via Lattea è l’ammasso stellare denso che vediamo quando guardiamo verso il centro della nostra galassia. Essa ci appare come una lunga striscia di stelle nel cielo sopra di noi. Per i Maya, il sorgere, passare e scendere della Via Lattea nel cielo segnava dei punti principali nel ciclo del tempo. Inoltre, parti della Via Lattea e di altre stelle importanti nel nostro cielo hanno un significato particolare nella nostra vita e nella storia dell’umanità e nei regni celesti, i regni degli dei.            Per i Maya, le caratteristiche più importanti della Via Lattea e i cambiamenti nella sua posizione e forma durante la notte rivelano la nostra origine, il nostro passaggio e destino. Esse sono l’Albero della Vita, il Coccodrillo Celestiale che rosicchia l’Albero della Vita; la Canoa Cosmica degli “dei Rematori” che insegue il Coccodrillo; il “cielo sdraiato” o Posto del Sogno Nero, e sette stelle nell’Orsa Maggiore che rappresentano gli egocentrici Sette Macao che tentarono di prendere il posto del Sole.            Detto in modo semplificato, il passaggio del cielo racconta la storia del sorgere dell’Albero della Vita al tramonto, seguito dal sorgere dell’egoismo (come si vede nei Sette Macao) il quale porta con sé l’aumento di impulsi inferiori pericolosi che avanzano strisciando (come il serpente maledetto nel Giardino dell’Eden) e attaccano la nascita della vita. Ma questi vengono scacciati dagli dei Rematori, e alla fine l’Albero della Vita rinasce e sorge di nuovo poco prima dell’alba - la storia completa di nascita, caduta e resurrezione della vita.                                     Rinascita nel 2012            L’11 agosto 3114 a.C. ebbe inizio una nuova Era Solare, e rinacque il Signore del Sole. Divinità come Signori della Creazione vengono spesso descritti nell’atto di essere presenti alla rinascita del mondo, compresa quella chiamata Bolon Yokte K’u la quale è intimamente connessa con guerra, conflitti e gli Inferi. Malgrado queste relazioni, Bolon Yokte è un dio spesso presente durante avvenimenti di creazione. Egli viene dipinto su un oggetto di ceramica chiamato Vaso dei Sette Signori il quale contiene la data 3114 a.C., l’inizio del nostro attuale ciclo di 13 Baktun. La data che ci interessa, naturalmente, è l’inizio nel prossimo ciclo di 13 Baktun che avrà luogo il 21 dicembre 2012, la fine del calendario Maya. Una traduzione recente di un testo da Tortuguero, un sito classico dei Maya a nord di Palenque, esplicitamente indica la data del 21 dicembre 2012. Tradotta dall’epigrafista David Stuart, la parte leggibile del testo è: “Alla fine di 13 Baktun, il 4 Ahau 3 Kankin, 13.0.0.0.0, qualcosa avviene quando Bolon Yokte discende.” Il glifo per il verbo che descrive che cosa succede è cancellato, così è stato sostituito con la parola qualcosa, ma è stato rappresentato il signore della creazione Bolon Yokte, e questo significa che il 2012 è stato considerato dai Maya come una creazione o ricreazione del mondo, forse durante un periodo di guerra, conflitto e dominio degli Inferi e dei Signori degli Inferi.            Come possiamo vedere, la fine del Calendario dei Maya è semplicemente la fine dell’attuale Era Mondiale. E, cosa importante per noi, essa segna semplicemente l’inizio del prossimo ciclo di rinascita, rinnovamento.             Sugli artefatti archeologici di Izapa non ci sono segni o dichiarazioni particolari riguardo all’anno 2012, ma a Izapa ci sono innumerevoli immagini che dipingono un allineamento celeste raro che comparirà nei cieli negli anni intorno al 2012. Questo allineamento galattico segna la rinascita del solstizio di dicembre e la rinascita del Signore del Sole sui tentativi dei Sette Macao di sostituirlo. Il Signore del Sole sorge attraverso la Crepa Scura nella Via Lattea, collocata fra Sagittario e Scorpione. Nelle illustrazioni Maya, Scorpione viene dipinto vicino alla base dell’Albero della Vita. Le anime sulla Terra sperimentano un cambiamento delle stagioni galattiche, uno spostamento del ciclo temporale celestiale, con il nostro Sole che entra nella rinascita al “Buco nero” alla base celestiale dell’Albero della Vita (una collocazione nella grande Via Lattea). Il 21 dicembre 2012 segna la fine di questa era di 5125 anni in cui siamo vissuti e l’inizio di una Nuova Era della Terra.            Interrogato sul significato della Nuova Era per l’umanità, Edgar Cayce replicò: “mediante la piena coscienza della capacità di comunicare con le Forze Creatrici e essere consapevoli dei rapporti con le Forze Creatrici e gli usi degli stessi negli ambienti materiali. Questa consapevolezza durante l’epoca o era nell’Era di Atlantide e Lemuria o Mu portò che cosa? La distruzione per l’uomo, e il suo inizio delle necessità del viaggio verso l’alto attraverso la fase dell’egoismo.” (1602-3)            Qui Cayce ci informa che, in un ciclo cronologico precedente, l’umanità aveva un livello di coscienza e un rapporto con le Forze Creatrici che ci permettevano di vivere sulla Terra e oltre su livelli superiori di attività materiale, mentale e spirituale. Sfortunatamente abbiamo usato male questa coscienza e il potere che venivano in seguito al rapporto stretto con le Forze. Questo uso sbagliato portò con sé la distruzione delle nostre grandi culture e un lungo viaggio karmico dell’anima attraverso dolore e confusione che derivavano dal nostro egoismo e dall’uso egocentrico esclusivo della nostra volontà senza riguardo della volontà del Creatore e degli altri. Ora che i cicli stanno di nuovo tornando, ci stiamo avvicinando ad un periodo in cui il livello di coscienza e di rapporto con le Forze Creatrici ci permetteranno di nuovo di riacquistare questi poteri. Come li useremo questa volta?            Prima di disperare che l’umanità li userà di nuovo in modo sbagliato, ricordiamo che molte, molte anime e persino il Logos, il Verbo, sono venuti e continuano a venire nella materialità per aiutare a preparare la via per questa rinascita. Sopravalutiamo il potere del mondo e i suoi leader. Le forze invisibili, celesti, hanno un potere più grande e supereranno l’oscurità e l’egoismo del mondo, irrompendo con una luce che trasformerà questo regno per mille anni, quando ogni male e ogni tentazione saranno legati, e regnerà un’era dorata. Il libro biblico dell’Apocalisse ci fornisce questa profezia: “Vidi un angelo che scendeva dal cielo con la chiave dell’Abisso e una gran catena in mano. Afferrò il dragone, il serpente antico - cioè il diavolo, satana - che inganna tutta la Terra abitata, e lo incatenò per mille anni.” (ap 20,2)            Il 2012 è l’inizio del compimento di queste profezie meravigliose di Cayce e dell’Apocalisse, o solo un altro passo nel lungo viaggio verso tale compimento? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 458 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mahamudra, tutto bene fin quasi a metà.La mistificazione comincia quando si parla di "stagioni galattiche", visto che come si evince anche da quando riportato in precedenza i Maya non avevano la più pallida idea di cosa fosse una galassia (concetto tipico dell'astronomia moderna). I Maya pensavano che la Terra fosse piatta e che pianeti e sfera celeste le girassero attorno... Poi la mistificazione procede quando la Crepa scura nella Via Lattea (per rendersi conto del perché di questa azzeccata definizione basta vedere una foto della sezione della via Lattea nela costellazione del Sagittario) improvvisamente diventa "Buco nero"... E poi avanti con Atlantide, Mu (la grande sola), l'apocalisse e quant'altro...Se invece di limitarti a copiare e incollare il contenuto di una pagina web senza nemmeno disturbarti a citarne l'URL ti fossi pure preso la briga di leggerla ti saresti potuto fermare al punto giusto...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 459 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    la fonte è questa.. (..!)http://www.edgarcayce.it/ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 460 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Edgar Cayce? qui se ci mettiamo a invocare i veggenti allora...parliamo anche di Rasputin...il monaco pazzo...ma non so se serva a qualcosa... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 461 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud:avevo visto, l'ha preso pari pari. Brio: in effetti se ci mettiamo a invocare i veggenti allora può essere "vera" qualunque cosa... Non solo, ma se non è vera ora, lo sarà la prossima volta (o quella dopo). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 462 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    quantomeno rasputin era un pochino diverso.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 463 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Tra l'altro, mi piacerebbe vederlo in faccia l'articolista: con la faccia tosta che si ritrova avrà di certo un grande avvenire nella stampa italiana. Cayce è morto nel 1945, circa cinquant'anni prima che a qualcuno si accorgesse della profezia dei Maya...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 464 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    no, blackcloud, rasputin era soprattutto veggente anche se non serve a nulla sottolinearlo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 465 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il Blog del 2012 e' arrivato alla frutta?Consolatevi! In Italia la classe politica (tutti, nessuno escluso) ha generato uno sconquasso che non so se ce la faremo mai a riprenderci>Avete visto o no? A proposito di copia/incolla anche i politici sono sempre gli stessi>So benissimo che questo non e' il tema del blog, pero' bisognera' pure arrivare a una conclusione>  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 466 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @mauro: per essere solo un post, direi che il numero di commenti non sia poi così male ;-)la classe politica ha agito esattamente come previsto. dovevamo aspettarcelo, ora paghiamo le nostre scelte. dal risorgimento ad oggi, abbiamo avuto governi che hanno agito per scopi e motivazioni che non hanno contribuito a portare il benessere in questo Paese. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 467 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    black cloud paghiamo soprattutto le nostre idee sciagurate, speriamo che da ora in poi la gente rinsavisca ma ho paura che sarà difficile. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 468 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

     OK! Il blog e' un successo, ma questo dipende solo in parte dal soggetto la differenza l'ha fa l'intelligenza di chi ha partecipato e in verita' mi e' piaciuto molto il taglio 'razionalista' che ha prevalso. Per parte mia, il contributo dato , oltre quello di avere riassunto per sommi capi la infondatezza delle tesi catastofiste sia quello di riflettere un po' di piu' sul catastrofimo spicciolo 'QUI, ORA' . E comunque, anche se uno dovra' morire a causa di un evento cosmico (sottovalutato,  sopratututto da Gabriele che e' stato avvisato svariate volte) invece che attraversando la strada o che so io, di vecchiaia, la cosa davvero importante sarebbe non dover morire nelle strutture sanitarie pubbliche o a causa di malattie generate dalla spazzatura in decomposizione, tanto per fare due esempi che mi vengono al volo, Voi che ne dite? Certo che non si puo' fare la rivoluzione on-line e sinceramente l'unica rivoluzione che ritengo eticamente corretta sia quella dell'essere.Non credo alla rivoluzione che uniforma gli ideali e gli obbiettivi, quella e' gia' stata fatta e a malapena resiste ancora fra mille contraddizioni.Non credo nemmeno nella rivoluzione liberale, dove la liberta' e' solo un concetto, e cio' che conta in realta' sia solo fare soldi 'attuttiicosti' in culo anche alla propria mamma.Non faccio esempi per pudicizia! Non e' vero che siamo tutti uguali, e per il mio modo di vedere la diversita' non e' un disvalore ma una ricchezza. Ama e fai cio' che ti piace>  (non l'ho detto io) Ovviamente essere buoni non vuol dire essere coglioni!Dunque credete che il 2012 ci sia la fine del mondo, benissimo, fate in modo, da oggi di vivere una vita che sia portatrice di valori e di gioia per Voi e per gli altri, in fin dei conti rimangono solo circa 1500 giorni. Pensate che sara' l'inizio di una eta' dell'oro, perfetto, fateci sapere come upgradare le nostre strutture sociali e non perdiamoci in dibattiti che non ci portano da nessuna parte, anzi ci dividono sul terreno piu' fertile, cioe' quello dell'immaginario e delle possibilita'.Grazie a tutti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 469 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mauro,non è che sottovaluto la possibilità di un evento cosmico letale. Io ho stesso ho scritto degli effetti che potrebbe avere un asteroide massiccio sul pianeta. Ma ti dico di più: non solo è già successo, ma sicuramente succederà di nuovo. In questo senso la legge dei grandi numeri non perdona.   Non solo, ma potrebbe esplodere - che so? - Betelgeuse. E' al limite di quella che fino a poco tempo fa veniva considerata la sfera mortale di una supernova (e Betelgeuse è bella grossa).Quanto al resto: difficile non essere d'accordo con te!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 470 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Caro Gabriele Finora ho fumato solo qualche spinello, sai che sballo farsi fumare da una supernova! Perche'NO!(forse ti ritirano la patente, ma tanto che ci fai?)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 471 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sì, sarebbe decisamente un gran viaggio.Quelli che ci tengono a finire col botto, non potrebbero chiedere di più!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 472 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    giusto. quantomeno, se schiattare, si deve, lo si faccia uin un posto pulito e che funziona. ma per farlo funzionare servirebbe la coscienza di tutti. pensate sia possibile? o forse è la formazione che ci viene data ad impedire che questo avvenga?betelgeuse? in effetti tra qualche migliaio di anni potrebbe accadere, visto che pulsa come un palloncino che si sgonfia e rigonfia.. in realtà questo non lo sappiamo. potrebbe essere anche esplosa 400 anni fa senza che nessuno se ne sia ancora reso conto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 473 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    magari ci ammazzeremo a vicenda perchè sapremo che sara quella data! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 474 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi scuso per aver un po' abbandonato a se stesso questo post negli ultimi tempi - ma ne ho appena qualche altro centinaio da tenere sott'occhio, e non è semplicissimo...;)Vorrei però dire che non mi sembra affatto giunto 'alla frutta'. Anzi, mi sembra l'opposto.  E' da giorni e giorni, settimane intere, il post più letto dell'intero blog. Segno che l'interesse su questo argomento resta grandissimo, e che - come ho scritto qualche tempo fa - siamo in pieno clima 'millenaristico', ci sentiamo minacciati - come razza umana e come individui - da un futuro incombente che non ci rassicura (tutt'altro) e cerchiamo nelle profezie (specialmente quelle che ci paiono le più autorevoli, le più antiche) una sponda per avere conferme dei nostri cattivi presentimenti o una rassicurazione riguardo alle nostre speranze.La profezia del 2012 è così densa di significati, perchè racchiude tutto: storia, astrologia, astronomia, matematica, antropologia.  Ci parla, e parla agli uomini del secolo XXI perchè contiene sicuri appigli di modernità. L'uomo non è mai stato così artefice dei suoi destini. Il destino del pianeta non è mai stato così dipendente dai destini umani. Nel frattempo siamo calati in un mistero spaventosamente grande (l'universo) dal quale non sappiamo bene cosa aspettarci, e quali sorprese arriveranno, in termini di conoscenze scientifiche.Se una lezione può darci la profezia del 2012 - dei Maya - è proprio nella loro parabola di civiltà: stettero per decenni, secoli a guardare le stelle, a interpretare segni più o meno oscuri per cercare di delineare il volto del futuro, senza rendersi conto - o forse troppo tardi - che era dal presente che dovevano guardarsi.  Quel presente che sottoforma di imponenti galeoni spagnoli (le astronavi di allora) stava già per tagliare la testa ad ogni ipotesi di futuro. Mi sembra una lezione interessante anche per noi.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 475 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ti prego gordonfrancis non abbandonare questo blog anche io non ci ho piu ciattato per un po(ti ricordi di me?) questo blog può far scaturire idee interessantissime e anche vere. scusa devo andare ci sentiamo un giorno dopo pasqua. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 476 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    buona pasqua a tutti!mi faccio risentire martedi o mercolediciao! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 477 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ma no, stai tranquillo, Luca, non abbandono proprio niente !:))Buona Pasqua. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 478 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    che ansia, che stress.basta diamoci una calmata.viviamo giorno per giorno senza farci prendere del panico e senza dare troppa importanza a tutto ciò che leggiamo o sentiamo.la vita è breve, VIVIAMOLA Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 479 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ce l'ho fatta! 478 post, ma ce l'ho fatta! :)Che dire... ho lasciato aperta questa pagina per qualche giorno, quindi presumo che ora i post siano ben più dei 478 di quando l'ho aperta, e di volta in volta ne ho letti un po' (sarei curioso di sapere, stampandoli, a quante pagine equivarrebero... secondo me ci viene fuori un libricino). Finalmente ho finito! :)Che dire... una lettura estremamente interessante. Ringrazio prima di tutto Gordon Francis perché reputo il suo blog molto interessante (anche se è la prima volta che scrivo un messaggio... mi è capitato spesso di passarci per leggerlo), poi Luigi e, soprattutto, Gabriele per i loro post estremamente interessanti e dettagliati (e a volte, cosa che non guasta, anche molto ironici).Sono una persona a cui piace fantasticare, ma che difficilmente da giudizi su quello che non sa.La "profezia", che poi non trovo che sia il termine adatto,  dei Maya è estremamente intrigante... ma dall'essere intrigante a persone che vivono nel terrore per questo... beh, ce ne passa.Noto con dispiacere che tolti Luigi e Gabriele (e un altro paio di utenti di cui, spero mi scuseranno, ora non ricordo il nome), ben pochi cercano di analizzare le cose con razionalità. Molti sfociano nel "semifanatismo" basandosi più su sogni e speranze che su studio e conoscenza. La cosa, comunque, non mi stupisce per niente (non ho una buona opinione dell'intelligenza umana).Sono in buona parte d'accordo, se non totalmente, d'accordo con Luigi, Gabriele e tutte quelle persone che analizzano in modo razionale gli eventi, ma... lasciatemi un "ma". Se da una parte accuso la maggior parte delle persone di un "misticismo" assurdo e ingiustificato ("mio dio... ma allora tanto vale ammazzarsi oggi stesso" ;)), al tempo stesso... lasciamo alle "leggende" quel po' di "mistero".Voglio dire, non ho motivi per credere che il 21 dicembre del 2012 succederà niente di che (che sia un evento positivo o negativo), però un pochino mi piace sperarci e fantasticarci su.Un po' come le piramidi in Bosnia... sono stronzate? Può essere. Anzi, probabilmente lo sono... però mi piace pensare che quelle colline siano in realtà veramente delle piramidi costruite 12.000 anni fa perché anche se so che razionalmente non è possibile (per le conoscenze della storia che abbiamo), so anche che ogni giorno vengono scoperte nuove cose che spesso si integrano con quelle vecchie... ma che a volte, molto raramente, le cambiano anche.Insomma, quello che intendo dire è che se delle cose che per le nostre conoscenze sono assolutamente impossibili e irrazionali... non significa poi molto, perché le nostre conoscenze sono molto limitate. Se gli alieni sono veramente scesi o non scesi in un remoto passato in mezzo, chessò, ai Maya... noi non lo possiamo sapere. Non possiamo escludere a priori che una cosa sia successa o che non sia successa.Possiamo semplicemente ragionare su quello che sappiamo.Quindi, e scusate se sono andato off topic generalizzando un po' tutti i discorsi "misteriosi", è assurdo avere paura di una "profezia" che razionalmente non sta né in cielo né in terra... ma almeno un po' di fascino... lasciamoglielo, no? ;)Il tutto si riassume, in poche parole, che: sì, la penso assolutamente come Luigi e Gabriele. Per quello che so sono tutte baggianate che non hanno né capo né coda. Non sono certo spaventato dalle profezie Maya (sono ben altre le cose che mi spaventano o, meglio, mi preoccupano; cose ben più "umane"), però un pochino mi piace fantasticarci su. ;)Le due cose sono in contrapposizione? Beh, può essere... ma sebbene sia una persona estremamente puntigliosa, razionale e che prima di dire qualcosa, o di credere a qualcosa, fa ricerche su ricerche... ammetto anche che dentro di me ho la convinzione (diciamo che mi piace credere, non che ne sono convinto) che, per es, Atlantide sia veramente esistita e che si trovi sepolta nei ghiacci dell'Antartide. ;)Cerchiamo di essere un pochino meno istintivi e di ragionare di più prima di credere  ciecamente a qualunque stronzata ci venga proprinata... ma cerchiamo anche di non smettere completamente di sognare e fantasticare su ere e luoghi di cui, in realtà, ne sappiamo ben poco. ;)Grazie ancora per lo splendido blog e per la meravigliosa discussione che è scaturita da questo articolo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 480 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, in realtà, probabilmente colpa del periodo pasquale, i post erano rimasti 478 nonostante siano passati ben 4 giorni. ;)X GabrielePerdonami per  l'off topic, GF.Mi sembri una persona particolarmente ferrata, per cui volevo chiederti una cosa.Cosa ne pensi di quelle luci tubolari, chiamate mi sembra "vermi del cielo", che hanno avvistato (e continuano ad avvistare) nei cieli del Messico?C'é una qualche spiegazione conosciuta?Ti sarei molto grato se mi rispondessi (o se mi indicassi qualche fonte dove trovare informazioni attendibili).Grazie. :)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 481 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    2012   ???????????preoccuparsi del domani è vano se nn sappiamo neppure chi sarà ancora vivo domani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 482 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ragazzi ma dove è finito il luigi dei primi interventi?    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 483 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao DevilMaster,dopo tutti i complimenti che mi hai fatto, mi tocca deluderti: di ufologia so ben poco. Posso solo dirti che sono un fan di Star Trek (di tutte le serie), sono cresciuto con SHADO Allarme UFO prima e Spazio 1999 poi, considero 2001 Odissea nello spazio uno dei 10 migliori film della storia, conosco a memoria gli unici tre episodi di Guerre Stellari (penso di aver visto più spesso solo i Blues Brothers), mi è piacuto X-Files, mi vedo pure ora tutte le serie di fantascienza seria che posso (raccomando a tutti Battlestar Galactica)... ma personalmente sono piuttosto scettico sull'equazione UFO = omini verdi.  Ho visto di sfuggita l'altra sera un pezzo di filmato con quei "vermi volanti" e sinceramente non so che dire. Da scettico posso osservare che con le tecnologie a disposizione oggi chiunque può produrre qualunque tipo di filmato. Questo in particolare che garanzie di credibilità avrebbe? Spero non la parola di Giacobbo... Una dei meccanismi che garantiscono la serietà delle pubblicazioni scientifiche è il sistema del peer review. Il direttore di una rivista sottopone l'articolo da pubblicare a verifica da parte di almeno due esperti in materia scelti da lui. Dubito che in questo caso sia successo qualcosa del genere.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 484 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Figurati, Gabriele, almeno per quel che ho letto qui... sono complimenti meritatissimi.Per quanto riguarda la fantascienza, anche io sono un appassionato, anche se forse più letteraria che cinematografica o televisiva, ma al tempo stesso anche io sono ben lontano dall'idea UFO = omini verdi.Mi sono permesso di farti questa domanda perché ho pensato che essendo tu un appassionato di astronomia (almeno... da quello che hai scritto mi sono fatto questa idea), in modo sicuramente più serio rispetto al "limitarsi a guardare le stelle", magari eri a conoscenza di qualche fenomeno che potesse spiegare quei, diciamo, "cosi".Hai assolutamente ragione nel dire che con le tecnologie di oggi non ci vuole niente a creare dei filmati del genere (anzi... direi che se fossero stati fatti da qualcuno... quel qualcuno ci si è sprecato anche ben poco), così come hai sicuramente ragione nel dire che non è certo la parola di Giacobbo a fare fede (comunque, per la cronaca, anch'io ho visto quel filmato su voyager), però vedi... dato che di certo io non ho il modo di verificare la veridicità di quei filmati e inutile che mi ponga la domanda. Per cui, partendo da questo presupposto, mi sono posto l'unica domanda a cui, in caso, avrei potuto trovare una risposta: esisterà in natura un fenomeno che possa spiegare una cosa del genere? Se la risposta fosse (non ho scritto "fosse stata"... perché ovviamente continuerò a cercarla) affermativa... allora avrei trovato quello che cerco (la verità). Se, invece, fosse negativa... allora non mi resterebbe altro che aspettare, prima di tutto, che chi dovere faccia i dovuti esami sui video per vedere se sono veri o falsi. In caso fossero falsi, avrei, un'altra volta, la risposta alla mia domanda, in caso fossero veri... beh non mi resterebbe altro che aspettare che qualcuno spieghi, qualunque sia la spiegazione, quali fenomeni, naturali o non, producono i "vermi del cielo".Tutte le possibilità che ho elencato non mi porterebbero a fantasticarci sopra o meno, ci fantasticherei sopra lo stesso, però almeno saprei la verità.Insomma... è il discorso che facevo prima: una cosa è la realtà, una cosa è il fantasticare (altrimenti molti grandi scrittori di fantascienza, che avevano anche una grande cultura scientifica, non avrebbero mai scritto quello che hanno scritto nonostante sapessero che erano storie "impossibili").Personalmente mi è successo un episodio molto particolare. Ho visto un qualcosa nel cielo, tanti anni fa, che mi ha sbigottito e a cui non so dare spiegazione neanche adesso. Un qualcosa che ho classificato come UFO (che non significa omini verdi o alieni, ma semplicemente "oggetto volante non identificato").  Questo non significa, ovviamente, che quello che ho visto era sicuramente una navicella spaziale (o più... visto che si sdoppiò in due oggetti per un periodo per poi riunirsi in unico "oggetto"). Significa semplicemente che ho visto un qualcosa che non avevo mai visto prima, e che non poi mai visto in seguito, a cui non so dare una spiegazione (e l'ho visto con i miei occhi... non in televisione).Poi, per quello che ne so, poteva tranquillamente essere un nuovo velivolo sperimentale (terrestre), un semplice fenomeno naturale, un'allucinazione o, perché no, magari era veramente un'astronave ricolma di omini verdi (non escludo niente). Se un giorno dovessi scoprire che era un semplice fenomeno naturale... beh, di certo questo non cancellerebbe il senso di meraviglia che ho provato in quel momento e tutte le "storie" che mi sono immaginato in questi anni su cosa fosse quella "cosa".Anzi... probabilmente le "storie" continuerei a farmele, sapendo però la verità e che quelle non sono altro che, appunto, storie (per quanto affascinanti). ;)Spero di non essere stato troppo contorto nello spiegarmi. ;)Chiedo ancora scusa per l'off topic (giuro che è l'ultima volta e che non lo faccio più) e ti ringrazio comunque molto per la risposta. :)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 485 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ti capisco e condivido. Anche a me è capitato di vedere oggetti volanti fuori dal comune per un paio di volte. Una volta ero un ragazzino ed ero in auto con mio padre. Vedemmo entrambi un oggetto metallico all'apparenza tondeggiante che si muoveva in linea retta. Mi dissero che poteva essere un aereo militare. Razionalmente capisco che potesse essere così (e in questo senso il rasoio di Occam non lascia scampo) ma ogni tanto ancora adesso i miei "e se fosse" di allora tornano fuori. La seconda fu uno spettacolare bolide "lento" con fumo e scia (verde): qui mi son dato la risposta da solo ma avrei capito se se qualcuno l'avesse potuto scambiare per qualcos'altro.Poi un'amica mi ha spedito uno di quelle presentazioni powerpoint piena di immagini strane. Questa era piena di illusioni ottiche. In una, dopo aver fissato per qualche secondo il centro di un'immagine in bianco e nero, si deve dirigere lo sguardo su una superficie omogenea. Appare nitidamente un volto. Ti dirò che la cosa mi ha fatto pensare...     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 486 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Molto interessante, anche io provo un certo interesse per gli ufo, ma penso che stiamo uscendo dall' argomento principale. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 487 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele: (quote)"gli unici tre episodi di Guerre Stellari "/(quote);-) condivido.con l'aggiunta che, una o due sere alla settimana da un po' a questa parte, quando ovvero si finisce il lavoro troppo tardi e le forze per uscire sono tendenti a zero, sto digerendo farscape. non è poi così male, pensavo peggio.. ovviamente nessun confronto con battlescape galactica, un peccato sia stato assassinato dallo share (e non solo.. )@devilmaster: interessante l'argomento, citato, delle piramidi in bosnia. sicuramente l'immediata pubblicizzazione e sfruttamento commerciale è sospetto, ma... un'occhiatina merita:http://www.piramidasunca.ba/ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 488 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    cioè..quindi noi nel 2012 verremo attaccati dagli ufo????si o no risp!!!!!!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 489 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud,non conoscevo "farscape", ma ora che me l'hai nominato mi tocca scaricarlo tutto... Maledetto!!! ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 490 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @marco: ovviamente sì. ma non ti preoccupare, se ne ritorneranno su orione decimati dalle nostre armi segrete. siamo in fase di sviluppo di una mozzarella alla diossina con un sistema autopropulsivo a ioni. a tale scopo abbiamo contatto alcune eminenti personalità politiche del nostro paese, affinchè mettessero le proprie figure al pubblico servizio: la "desinenza", scusa l'utilizzo improprio, della loro definizione comunemente accettata è fondamentale all'alimentazione di tale sistema di motorizzazione.@gabriele: io non conoscevo farscape fino a qualche mese fa. la prima stagione comincia in modo molto semplice, economico e a volte ricade nella banalità, ma nelle successive si apprezzano la quantità di citazioni e una coerenza non da tutti. in totale son quattro stagioni (1999-2002) più due film di chiusura, io ora sono all'inizio della quarta. nulla da prender troppo sul serio, ma la trovo simpatica e sufficientemente folle da prender in giro il mondo reale. jmmy, il canale satellitare, dovrebbe aver trasmesso tutte le stagioni nel 2006. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 491 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie a tutti coloro che hanno scritto e complimenti al webmaster per i 490 post.Volevo aggiungere due fatti:- alcune persone vanno in giro a dire che lavorano sotto copertura per l'esercito o per babbo natale, la divulgazione anche sotto pseudonimo di una simile notizia è alto tradimento ed è sanzionato dal codice penale militare di pace, 30 anni senza abbuoni.- altre farebbero meglio a leggere di più un pò di letteratura scientifica seria. La cultura fa bene.Complimenti al signor Luigi del 2007 ed a Gabriele, al secondo anche per il buongusto in fatto dii film, Battlestar Galactica resta un mito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 492 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    i cambiamenti ci sono sempre stati.una causa di essi sono quegli enormi massi che ruotano intorno a noi..e che s ripresentano dopo milioni di anni,che c attraggono c respingono:modificano gli equilibri tra le forze che attragono la terra e i pianeti del sistema solare,quindi si modifica l'attrazione tra la terra e il sole,tra la terra e la luna.e il nostro ambiente non puo' non risentire di questi cambiamenti.le condizioni climatiche si modificano e con esse le specie di esseri viventi e non viventi che abitano questo minuscolo e insignificante granellino dell'universo.che noi chiamiamo terra.cambiera' di certo un ennesima volta.perchè dovrebbe fermarsi?è la vita...è l'evoluzione.siamo in continuo movimento..ma non possiamo vederne la fine,abbiamo poco tempo a nostra disposizione.sta gia' cambiando il clima..lo sentiamo anno per anno..ma i cambiamenti avvengono in cosi tanta lentezza rispetto alla durata della nostra vita,che noi abbiamo tutto il tempo di adeguarci a loro...e non c rendiamo nemmeno conto che sta succedendo davvero.ps: devo decidere che universita' fare,sono appassionata d questi argomenti..ma vorrei una guida.non so proprio che fare.grazie.Selene  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 493 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Seleneti riferisci agli asteroidi? Dire che modifichino gli equilibri gravitazionale del sistema solare in realtà è un po' eccessivo. Possono averlo fatto agli albori del sistema solare quelli più grossi. Di certo comunque su pianeti come la Terra possono avere un impatto veramente distruttivo e influenzare il clima.Hai perfettamente ragione quando parli dei cambiamenti in tempi geologici ed astronomici. Ce ne sono diversi, ed i loro meccanismi non sono ancora completamente conosciuti. E di questi fattori su lunga scala probabilmente ce ne sono diversi ancora da scoprire: perché la temperatura sta aumentando non solo sulla Terra ma anche su Marte e Plutone? La risposta potrebbe essere: è una coincidenza (e probabilmente è così); oppure potrebbe essere qualcos'altro.E hai perfettamente ragione quando dici che a molti di questi cambiamenti ci adattiamo senza nemmeno rendercene conto. Per i cambiamenti naturali non traumatici l'evoluzione porta le specie ad adattarsi alle nuove condizioni. Che fare all'università? Una facoltà scientifica! Come consiglio sarebbe bello poterti dire "cerca di far bene quello che ti piace". Molti però non possono permetterselo, per cui ti dico: guardati bene intorno (guarda ad esempio anche qui) e pensa anche a cosa vuoi fare dopo l'università.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 494 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Salve e complimenti,notevole il numero dei post che da ottobre dello scorso anno ad oggi si sono susseguiti.Onestamente sono un "profano" e mi interesso all'argomento del 2012 quale "fine del mondo o nuova età dell'Uomo" per curiosità. Non sono un catastrofista, ma ha attratto la mia attenzione il fatto che tale data, relativamente vicina, cade quasi in concomitanza con il concludersi delle due profezie del mondo occidentale e cattolico indicate come profezia di Malachia e ciclo di profezie della monaca di Dresda. Non so se altri abbiano citato tali profezie nei mesi passati e invito chi è curioso di approfondire l'argomento ad andare su Wikipedia. Le due profezie si basano su un elenco di motti, posti in successione, riferiti ai Papi ed entrambe (con lo scarto di una unità, a seconda delle interpretazioni) prevedono che l'attuale pontefice sia l'ultimo, dopo il quale seguirà la "fine del mondo" o, in senso più bibblico, il "Giudizio universale". Ribadendo che ognuno è libero di seguire ciò che ritiene meglio per sè, concludo riprendendo quanto a suo tempo scrisse in questa pagina il signor Luigi, ossia il diritto ad essere curiosi ed ad approfondire quanto la vita ci mette davanti, cercando sempre comunque la spiegazione più razionale e pretendere "l'onere della prova", anche se, e ciò lo aggiungo di mio, non bisogna confidare soltanto ciecamente nella scienza, perché essa è perfettibile e in continuo cammino: ciò che oggi è "metafisico", un domani potrebbe divenire "fisico". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 495 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ue' tutti muti?? ho saputo che la terra rischia seriamente di essere colpita da un asteroide chiamato apophis nel 2036, lo sapeva nessuno?? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 496 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Tutto questo mi sconvolge, come posso affrontare la mia gia' inutile vita dopo quello che ho letto?Cerchiamo di trovare un lato positivo a queste terribili rivelazioni...Innanzitutto ci libereremo finalmente di Berlusconi e Veltroni in un solo colpo..Vabbe', il primo lato positivo l'ho trovato..a voi gli altri... :mrgreen:  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 497 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Kiri, L'asteroide Apophis è stato scoperto nel 2004. Con i dati di allora la probabilità di un impatto nel 2036 veniva data a 1 su 6000; alta - astronomicamente parlando - ma diciamo che ci sono cose che mi spaventano di più. Successivamente sono state perfezionate le osservazioni, e la probabilità è calata a 1 su 45.000 (o se preferisci 0.0022%). Vedi qui per i dettagli. Insomma, anche rispetto ad Apophis possiamo dormire sonni tranquilli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 498 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele impeccabile come ormai ci ha abituato...tommy, perchè dici che la tua vita è inutile? giocatela al massimo...dammi retta...che ce ne è stata regalata una sola. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 499 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    secondo me siete tutti pazzi la fine del mondo non esiste perche' DIO ci ha dato la vita e solo lui puo' togliercela............. pero' ne ho sentito di cretinate ma questa e' la maggiore............. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 500 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

     Maya nn hanno visto proprio 1 bel niente. L’era della Pace nn è x il 2012.Piuttosto può essere vero quanto segue:  Satana, nella notte dei tempi, chiese a Dio 1 periodo di tempo x tentare in modo ancora + forte di quanto già nn facesse l’umanità.  La sua scelta è caduta  sul nostro secolo.  O i Maya erano in contatto col Serpente antico, dedicandosi alla negromanzia (nn sono informata sui Maya) o Satana, sapendo prossimo il tempo della sua fine e l’inizio di una nuova era x chi resterà in vita dopo i disastri dell’Anticristo, vuole mettere nei cervelli umani che era tutto scientificamente calcolabile, x cui nn vi è nulla di soprannaturale.   scusate il mio commento, ma in realtà volevo cuccarmi io il msg n. 500 !!!!!!;-))))))))))  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 501 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    RAFFA NON SEI PER NIENTE ELEGANTE !!!:(((Il commento n.500 spettava di diritto a me che sono l'autore di questo fortunato post, così ricco e interessante, da leggere e rileggere grazie ai vostri commenti. Grazie veramente a tutti... anche a Raffa ! :)   GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 502 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ehi...guarda che tenevo d'occhio da tempo il n. dei msg di questo post, che sinceramente nn aprivo quasi mai, ma mi ero preparata l'intervento da tempo, sperando di cuccarmi il numero 500... e vi sono riuscita !!;-)) ... e magari l'intervento n. 500 è proprio quello + esatto...è la chiave di lettura del mistero maya...I Maya, ribadisco, potevano erano in contatto col Serpente antico, essendo negromanti, e quindi x vie extranaturali sapevano della fine di una civiltà che sarebbe capitata in questo periodo, esendo questo il secolo di Satana... e oggi  Satana , gestendo i "suoi" adepti, strumentalizza questa "profezia" x mettere nei cervelli umani che di tutto quello che accadrà nel mondo nn era che prevedibile e scientificamente provato, in modo tale da trascinare quanta + gente possibile ancora nell'abisso dell'errore.bye bye! cmq la data della fine del mondo è adombrata in Daniele: 2300 anni... ce ne vuole ancora x molto! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 503 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa,La "profezia" di Daniele faceva riferimento alla presunta creazione del mondo (6000 anni fa secondo la bibbia) e da allora hanno già provato a riciclarla almeno 3 o 4 volte... Tanti hanno capito che a prendere alla lettera certi libri si può fare tanto male a se stessi e agli altri. Molti purtroppo ci provano ancora.Visto che ci tieni a sostenere le superstizioni almeno spiega su quali basi si dovrebbe credere alla sedicente mistica Valtorta (le cui profezie valgono solo per chi ci crede e sul cui preteso valore come rivelazioni si è espressa in modo  etto la CEI) e non ai Maya...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 504 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Queste le fonti che ho ritenute valide x affermare quanto detto:  sul secolo di Satana:  Messaggio della Madonna di Medjugorje del 14 aprile 1982  "Dovete sapere che satana esiste. Egli un gior­no si è presentato davanti al trono di Dio e ha chiesto il per­messo di tentare la Chiesa per un certo periodo con l'inten­zione di distruggerla. Dio ha permesso a satana di mettere la Chiesa alla prova per un secolo ma ha aggiunto: Non la distruggerai! Questo secolo in cui vivete è sotto il potere di satana ma, quando saranno realizzati i segreti che vi sono stati affidati, il suo potere verrà distrutto. Già ora egli comincia a perdere il suo potere e perciò é diventato ancora più aggressivo: distrugge i matrimoni, solleva discordie anche tra le anime Consacrate, causa ossessioni, provoca omicidi... Proteggetevi dunque con il digiuno e la preghiera, soprattutto con la preghiera comunitaria. Portate addosso oggetti benedetti e poneteli anche nelle vostre case. E riprendete l'uso dell'acqua benedetta!".   ...............................................................................  Commento mio:  Nella notte dei tempi, Satana chiese a Dio 1 periodo x tentare l’umanità in maniera + forte. Dio ha acconsentito e la scelta è caduta sul periodo in cui viviamo. Satana quindi sapeva fin dai tempi dei Maya qual era il suo periodo, sapeva che solo 1 secolo gli era stato dato e che dopo la sua inevitabile sconfitta il mondo avrebbe finalmente respirato aria di pace.Allora, dato che i Maya erano dediti alla negromanzia, Satana ha rivelato ai suoi consacrati Maya questa “verità” del mondo futuro. Oggi Satana gestite alcuni suoi adepti e tramite loro fa circolare questa profezia x mettere in testa alla gente che nn vi sarà nulla di soprannaturale di quanto accadrà nel mondo, ma che tutto era scientificamente prevedibile.Io ho capito l’inganno Maya, così chiaro!  ..........................................................................  Dai “Quadernetti”, p.240 di Maria Valtorta: dettati di Gesù alla mistica Maria Valtorta.   1^ periodo: l'attuale, detto dei "Precursori dell'Anticristo";  2^ periodo: quello dell'Anticristo vero e proprio, il quale sarà aiutato dalle due manifestazioni della Bestia: il violento e l'altro che vince con finta dolcezza. Sarà 1 periodo tremendo, tanto di lotte umane (guerre) che sovrumane (tentazioni di dottrine). Durante questo tempo Iddio cercherà di richiamare l'uomo mediante castighi santi perchè usati x santificare.  Esauriti i medesimi, Satana sarà x qualche tempo incatenato, con la sconfitta dell'Anticristo e dei suoi alleati naturali (i potenti della Terra)  3^periodo: epoca di sosta per radunare le forze e convogliarle al Cielo (epoca di pace, epoca dello Spirito Santo) 4^ periodo: ultimo scatenamento di Satana e seconda venuta di Gesù.  …….  Commento mio:sta x finire il tempo precursore dell’Anticristo, poi inizierà quello tremendo e nefasto dell’Anticristo che prima ingannerà il popolo con false promesse e falsi prodigi, sì da sedurre il mondo, poi rivelerà tutta la sua falsità e l’umanità sarà castigata in modo santo, perché il figlio di Satana nn può dominare più di quanto nn gli sarà concesso. Per i fortunati che resteranno in vita, ci saranno gli anni di pace e prosperità. Nuovi sentimenti, l’economia si riprenderà del tutto, la terra produrrà riccamente e abbondantemente, vera grazia del Signore. Nei “Quaderni” della Valtorta vengono descritte alcune cose molto specifiche di questa era della pace. Mgari se ho 1 po’ di tempo le raggruppo e le trascrivo. Ma ci vuole 1 po’ di tempo xk i Quaderni sono 3 e le cose dette sono sparse 1 po’ qua e 1 po’ là. ..............................................................Parlavo della profezia di daniele a proposito della purificazione del Tempio dove x Tempio si intende "la purificazione del pianeta Terra" dalle iniquità, quindi solo con la fine del mondo: 2300 giorni, cioè anni dalla venuta di Gesù.Ma i giorni saranno accorciati, recita l'Apocalisse, quindi il mondo finisce prima del 2300.Pensando al tempo della luna, io ho calcolato il 2133...fa' tu! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 505 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No, RaffaDaniele parla di 2300 anni dalla creazione del mondo. Quello è scritto.In sostanza, io dovrei credere a quello che dici tu perché qualcuno sostiene che a Medjugorje nel 1982 qualcuno avrebbe sentito qualcun altro parlare di fine del mondo???? O perché una certa Valtorta ha detto di aver parlato con Gesù (e la chiesa non le ha creduto) ?????? Ma per favore...No, grazie.Le superstizioni non mi interessano.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 506 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    raffa, alcune precisazioni Daniele in effetti indica "duemilatrecento sere e mattine" dal "momento in cui è uscito l'ordine di restaurare e ricostruire Gerusalemme" (9:25). Si parla quindi di 2300 anni dall'editto di Artaserse (457 A.C.) che stabilisce l'indipendenza politica della giudea e ordina la ricostruzione del tempio... 2300 anni dal 457 AC porta al 1844 AD... Chi pretende di dare interpretazioni letterali della bibbia SBAGLIA SEMPRE. Non può essere che così.Per quel che riguarda gli anni ebraici (e dunque biblici) ci ho provato più volte a dirti che sono praticamente come i nostri, ma tu sei sempre talmente impiegata a piegare la realtà alle superstizioni valtortiane che spesso non leggi. 2300 anni ebraici sono - mese più mese meno - come i nostri visto che ogni 3-5 anni aggiungono un mese per ri-allineare il calendario lunare a quello solare (qui la spiegazione).Ultima cosa: Gesù non è nato 2008 anni fa. Se è esistito - la sua nascita è leggermente antecedente (dal 7 a.c. al 2 a.c.). L'inizio del nostro calendario è una mera convenzione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 507 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    A uso e consumo di tutti, in questa pagina c'è una intelligentissima fanta-cronologia degli eventi biblici:http://www.fmboschetto.it/racconti/Utopiaucronia/fanta_eventi_biblici.htm In questa invece ci sono le datazioni dei libri della bibbia (inserite in un elenco di eventi storici che permette di capire cosa succedeva contemporaneamente nel resto del mondo antico):http://www.fmboschetto.it/religione/Genesi/Cronologia_libri.htm  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 508 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Daniele in effetti indica "duemilatrecento sere e mattine" dal "momento in cui è uscito l'ordine di restaurare e ricostruire Gerusalemme" (9:25). X restaurare e ricostruire Gerusalemme si intende la venuta di Gesù che restaura e ricostruisce gli animi.2300 sere e mattine sono gli anni che restano al mondo da vivere.Ma nell'Apocalisse leggiamo che gli ultimi giorni saranno abbreviati x le preghiere dei giusti, quindi nn + tempo del sole ma tempo + breve, della luna.Concludendo, il pianeta Terra nn arriverà al 2300, terminerà prima. Riguardo a Medjugorje, la Madonna nn ha detto che è prossima la fine del mondo, ma è prossima la fine del secolo di satana e quindi del trionfo del suo Cuore che segnerà l'inizio di una nuova era .Prima della fine del mondo occorre vivere questa nuova era, poi satana si deve scatenare di nuovo e poi deve venire Gesù x la 2^ volta sulla Terra decretandone la fine. I Maya si sbagliano.2012 è troppo vicina come data.Prima dell'era della Pace, della Nuova Era, insomma, deve venire l'Anticristo, regnare x 3 anni e mezzo, distruggere 1/3 dell'umanità, dev'essere castigato il mondo... e solo i superstiti vedranno la nuova era.Personalmente nn so nemmeno se sarò tra i morti o i sopravvissuti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 509 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ultima precisazione.Il cap. di riferimento è: Daniele, 8,14. I versi precedenti invece si riferiscono all'anticristo e il suo rapporto col Vaticano.ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 510 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa, Ma certo, hai ragione!!!Come ho potuto credere che quando Daniele parlava del tempio distrutto intendesse ... il tempio distrutto nel 587 A.C. di cui discutevano i "santi" citati nel suo libro?!?!E come ho potuto credere che dove Daniele parla di quando "uscito l'ordine di restaurare e ricostruire Gerusalemme" potesse far riferimento a Esdra 7:11-28 (antecendente), dove dell'editto di Artaserse per la ricostruzione di Gerusalemme e deltempio ?!?!? E' solo una coincidenza!!!E' un caso che di questa discussione parli al passato! Ed è di nuovo una coincidenza il fatto che in Daniele non si parli dela venuta del messia (nemmeno di rimandi).Scheziamo? E come dice la mistica valtorta! Guarda, mi hai convinto. 'Mo me lo segno: "2300: fine del mondo. Non uscire di casa".Mah... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 511 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao,dopo tutto quello che ho letto vorrei capire i bambini che fine faranno,io ne ho tre,ma nn penso solo alle mie figlie ma a tutti i bambini del mondo,e poi ditemi un'altra cosa i buoni e i cattivi faranno la stessa fine???? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 512 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ciao,dopo tutto quello che ho letto vorrei capire i bambini che fine faranno,io ne ho tre,ma nn penso solo alle mie figlie ma a tutti i bambini del mondo,e poi ditemi un'altra cosa i buoni e i cattivi faranno la stessa fine???? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 513 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    PinaSe qualcosa di quello che hai letto ti ha convinta che nel 2012 (o in qualunque altra data prevista da una qualsiasi profezia antica) debba capitare qualcosa di particolare ... leggi meglio! Nel 2012 succederà semplicemente che i tuoi figli avranno quattro anni più di adesso, nel 2013 ne avranno cinque di più, nel 2014 sei, e così via...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 514 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, se preghi e digiuni nn dovrai temere nulla.Teme solo chi nn ha Dio con sè.Ti consiglio di seguire i messaggi della Madonna di Medjugorje e nn i Maya, strumento di Satana. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 515 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Grazie Raffa e grazie anche a te Gabriele,ho fede in Dio e a tutte le brave persone come voi.   V.V.B. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 516 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina,dimenticavo: lascia perdere i consigli dei superstiziosi e dei fanatici. Di qualunque fede essi siano, sbagliano sempre e comunque. P.S.E mangia tranquillamente, mi raccomando!!! ;-)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 517 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordon, mi è partito un post sull'articolo sbagliato!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 518 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Il 517 vero ?Se vuoi, lo puoi riscrivere sul post giusto e io cancello questo. Dammi l'ok.GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 519 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    sono un,amica delle figlie di pina 75,ho 11 anni e sono piena di vita,mi chiamo sabrina,voglio dirvi una cosa nn mi avete spaventata per niente e aggiungo (andate a lavorare)maya. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 520 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gordon, cancella senza pietà ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 521 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, non preoccuparti. Molta della gente qui non ha fatto altro che dire una cosa molto semplice, cioè che il calendario Maia è l'ultima cosa di cui dobbiamo preoccuparci.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 522 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    2012: inganno satanico mirante a far abbassare la guardia al mondo: nel 2012 non succederà nulla e quando verranno rivelati al mondo i segreti di Medjuogorje (tre giorni prima) nessuno ci crederà credendoli inganni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 523 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Continuo a nn capire,non lo aprirò più questo sito stavo meglio prima.Saluto tutte le persone normali e qui ce ne sono due o tre...cancellerò dalla mente tutto ciò che ho letto e prenderò la vita come viene,ma continuando a pregare,e mangiare, adeguatamente ma mangiare.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 524 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, nessun allarme.Però leggi anche l'Apocalisse.E poi 1 profezia è sempre modificabile, dipende dall'uomo.La profezia c'è ma Dio è sopra la profezia.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 525 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    x tutti:La Madonna a Medjugorje ha detto che i falsi profeti sono coloro che annunciano date e profetizzano catastrofi.Lei ha detto: i segreti ci sono e il mondo deve sapere x la serietà degli avvenimenti futuri, ma con la preghiera e il digiuno si possono anche fermare le guerre e sospendere le leggi naturali, attenuare l'ira di Dio , etc.I Maya pertanto sono dei falsi profeti, strumento di Satana e nn si deve prestare attenzione.La Nuova Era ci sarà nn xk la dice la profezia Maya, ma xk è stata rivelata all'apostolo Giovanni nell'Apocalisse.Invece di terrorizzarci, vediamo di meritare di vedere questa Nuova Era.Circa la fine della civiltà, cara Pina, questo sarà: leggi l'Apocalisse il cap. relativo alla caduta di Babilonia che sarebbe la Terra, il pianeta + corrotto dell'universo.Cadrà il sistema politico mondiale, cadranno città e paesi sotto la ferocia dell'Anticristo,che avremo voluto noi.Ma poi Dio avrà pietà del "resto" del suo popolo e ripopolerà la Terra.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 526 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, c'è poco da capire, in realtà.Ti riassumo in breve la questione. I maya erano un popolo molto religioso. Pensavano che pianeti, il sole, la luna e la via lattea fossero dei o entità da venerare, e per questo li studiarno molto attentamente e per tanto tempo. Aarrivarono così a calcolare in modo molto preciso i moti di certi corpi celesti.  In base a questi calcoli progettarono un loro calendario molto preciso, basato su cicli che si ripetevano nel tempo. Il ciclo più lungo è basato sull'evento che stiamo discutendo. Gli oggetti che veneravano maggiormente erano il Sole, la Via Lattea (e Venere che in questo caso non c'entra nulla).  Non sapevano cosa fossero in realtà questi oggetti, e si limitavano a vederli come appaiono nel cielo. Pensavano per esempio che la Terra fosse piatta e che il Sole e i pianeti girassero intorno ad essa. In particolare non sapevano che la Via Lattea fosse in realtà la nostra galassia, l'insieme di stelle cui anche il nostro Sole appartiene. Apparentemente nella Via Lattea, in corrispondenza di quella che per noi è la costellazione del Sagittario, c'è una macchia scura. Noi sappiamo che si tratta semplicemente di una nube di polveri interstellari poste tra noi e il centro della galassia, ma i Maya pensavano fosse un'entrata dell'inferno. Calcolarono che a mezzogiorno del solstizio d'inverno (un giorno per loro nefasto) di quello che per il nostro calendario è il 2012, il Sole si sarebbe trovato in questa zona, e l'entrata del Sole all'inferno per loro sarebbe stata causa di grandi sventure. Noi oggi sappiamo che tutto ciò è basato su credenze false e le previsioni di catastrofi non hanno alcuna evidenza scientifica, ma la superstizione non ha tempo. Chi vuole essere superstizioso ad ogni costo non ha che da scegliere: i Maya, le tante madonne che fanno rivelazioni catastrofiche, i predicatori della domenica, i sedicenti mistici, le wannemarchi, ecc.La superstizione e la fede quando diventa creduloneria (o, peggio, fanatismo) sono molto più pericolose di qualunque profezia di un popolo estinto... Come dicevo, mangia tranquilla, e bevi alla nostra salute! ;-)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 527 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    mi piace come ragioni raffa,e comprendo finalmente le parole di gabriele,ma rimango sulla mia decisione,vi saluto e vi ringrazio,sono molto tranquilla credetemi,e vi dico di più ho fatto una nuova esperienza,essendo una che vive ancora nel pallone.Ciao ragazzi buona vita a tutti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 528 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa,in quale film i Maya sarebbero diventati niente meno che lo strumento di satana?I Maya non facevano niente di diverso dagli altri popoli del passato (ebrei compresi): pregavano i loro dei, avevano le loro leggi, scannavano allegramente gli altri popoli in nome degli dei e prendevano schiavi, ecc. ecc. ecc. E piangevano, ridevano, amavano, odiavano esattamente come gli altri, aspirando alle stesse cose per se stessi e per i propri figli. E pensa alla sfortuna che hanno avuto: alla fine della loro storia hanno pure incontrato la civiltà che più di tutte è stata capace di produrre olocausti... Sai chi parla di interi popoli come "strumento di satana" oggi? I fondamentalisti islamici e i fondamentalisti cattolici. E' una brutta malattia il fanatismo Raffa... curati.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 529 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    raffa, madonna ciccone ha detto: dance into the groove, ricordalo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 530 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    <mancano tre giorni alla fine del calendario Prodi>Non dite che non l'avevamo detto.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 531 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    non andate a votare. non votate.andate al mare andate dove vi pare...ma non andate a votare.ciao guaglio' Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 532 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ma vogliamo portare sfiga?! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 533 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    kiedete ke fine faranno i bambini dopo la profezia dei maya o dopo altre profezie.dipende da dove verranno i castighi.i bambini muoiono esattamente come gli adulti e gli anziani.è sempre stato così. spaventarsi? ma guardate, si può morire anke un giorno prima  del dicembre 2012 di incidente stradale e possono morire pure i bambini da un momento all'altro, anke x soffocamento di cibo, x tante cose, x cui sempre si deve stare il allarme. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 534 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Certo che la profezia Maya è esatta. Il destino esiste e i Maya lo hanno visto, solo che l'uomo può intervenire su questo destino ineluttabile e col libero arbitrio lo può modificare. Abbiamo avvisi di cicloni? Bene, gli scienziati allora che ci sono a fare per dirci come scongiurare il pericolo?Con tutti i progressi umani certo che l'uomo può intervenire sul destino.Cmq sui Maya più che fine del mondo si parla di fine di un'era. di un'epoca.2012?Ma questo lo dicono loro o gli interpreti del loro pensiero? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 535 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Sicuramente c'è qualcosa nell'aria di brutto e non xchè lo mettono in giro i Testimoni di Geova che dicono che la fine del mondo è oramai prossima, anzi, dicono: la fine del nostro sistema di cose.Di sicuro ci possiamo aspettare una guerra nucleare o qualche catastrofe del tipo cicloni, terremoti.Io penso che siamo proprio vicini alla fine, roba di pochi anni ancora. E non xchè lo fa chiaramente capire la Tv, ma xchè siamo diventati tutti dei pazzi scatenati.C'è un esaurimento nervoso in giro pazzesco e nessuno più ascolta il suo vicino e tutti fraintendono l'altro.Siamo davvero vicini ad una fine.Tra jon Titor e i Maya io penso che se si mettono in giro queste cose qualcosa cova nell'aria.Io mi aspetto di tutto. Sto in attesa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 536 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ho letto solo gli ultimi messaggi e vagamente l'articolo iniziale (troppo lungo x leggerlo tutto).Allora, io sono di Matera e x me non c'è problema perchè io nel 2012 mi andrò a rifugiare in una delle tante grotte ( I sassi) della mia città.Poveretti voi che ne resterete fuori, io mi salverò dal disastro.Sì, perchè io pure come voi, credo che ci sarà una specie di fine del mondo, un principio della fine, dico io.Io leggo il Vangelo e il Vangelo dice che quando il Vangelo sarà predicato in tutto il mondo verrà la fine del mondo.Allora lo scorso Papa ha annunciato il Vangelo in tutto il mondo quindi siamo sulla via finale della storia dell'umanità.Io mi rifugerò nella grotticella , voi non lo so. Pensateci.Poi si cambierà civiltà. Nel senso che i Maya studiavano queste cose quindi incombe sul mondo qualche feroce castigo astronomico.Ma ripeto, io ho la mia grotticella  e sarò salva.Voi boh! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 537 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mattia:"Certo che la profezia Maya è esatta" ... ma anche no ...Aspettando Godot:"Io penso che siamo proprio vicini alla fine" ... ma anche no ...Lolly:"troppo lungo x leggerlo tutto" ... ecco, è proprio questo il problema...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 538 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @crazymarty: no, non occorre. quella c'è già.@vadiana: la morte non fa differenze di razza, età. ci pensano gli uomini.@aspettando godot: ah giusto l'altro giorno, nel mentre stavo caricando un contenitore da 30 kg di antiruggine nell'abitacolo della macchina (impresa piuttosto impegnativa a causa dello spazio ridotto, cercando di evitare di graffiare i sedili..) mi hanno fermato per sapere cosa ne so dell'apocalisse. gentilmente, ho chiesto loro di dirmi che cosa avrebbero fatto se in quell'istante fosse scoppiato il gotterdammerung. con tutto il rispetto, credo che ognuno abbia il diritto di tenere a sè le proprie idee e il proprio credo senza tentare di far proseliti per strada. il fatto che poi la gente sia più lontana dalla vita reale e più vicina ad un sistema sociale prettamente correlato ad un insieme di artifici organizzati è vero. ma non per questo deve cadere domani. @lolly: da noi c'è la grotta gigante. magari così c'è anche lo spazio per la televisione. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 539 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa dove sei,dai qualke consiglio a Lolly.Ciao Gabriele. Vadiana 6 troppo pessimista. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 540 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, ci sono... di tanto...allora... x Lolly...Chiaramente il tuo msg è ironico e divertente ma hai scritto qualcosa di vero tra le righe.Uno dei segni che anticipa l'ultima venuta di Gesù è la predicazione del Vangelo nel mondo e di questo ti posso dar ragione: il Papa ha iniziato a far  questo e ti dirò di più: nel "Diario" di santa suor Faustina Kowalska Gesù dice: dalla Polonia uscirà la scintilla che preparerà il mondo alla mia ultima venuta. Il riferimento al Papa Giovanni Paolo II è evidente, ma, appunto, è "scintilla", non segna la fine insomma.I processi di Dio nn sono di 1 giorno, nè di 1 o 10 anni ma possono essere di generazioni o di secoli.Altri segni che stiamo nel processo finale sono anche i fenomeni naturali come terremoti, cicloni, e quant'altro stiamo vivendo. La Terra infatti è in convulsione.Anche il Vangelo lo dice: rumori di guerre, fenomeni naturali... ma è il principio dei dolori ma nn la fine........Lolly, allora nn tu ma i figli dei figli dei figli dei figli dei tuoi figli avranno bisogno della grotticella di Matera!Ma nn servirà dato che l a è la fine.E ogni trucco nn servirà.................Supponiamo però che la grotticella potrà servirti x il tempo oramai prossimo dell'ira di Dio...dipende dal tipo di castigo...verremo avvisati 3 giorni prima da un frate di Medjugorje, padre Peter, scelto dalla veggente Mirijana x comunicare l'evento.Ma anche x questo nn penso sia imminente la cosa, in quanto deve prima manifestarsi il segno sulla collina delle apparizioni e poi inizieranno i castighi santi x l'umanità colpevole.I tempi di Dio nn sono i nostri, ma sappiamo di certo che toccherà alla nostra generazione subirli.............E dopo questo tempo che segnerà la fine di Babilonia ( il pianet Terra), cioè del sistema politico, economico e sociale dell'attuale pianeta, ne inizierà uno diverso nei sentimenti... x chi resterà in vita: un resto soltanto, giacchè gran parte dell'umanità sarà distrutta così come gran parte delle opere umane....................Il tutto può essere attenuato da preghiera e digiuno, Dio gradisce.........Lolly, nel 2012 nn accadrà nulla, ma subito dopo qualcosa di certo avverrà............Mirijana , la veggente di Medjuogrje ha detto: quando saranno svelati i segreti capirete xk la Madonna mi appare proprio il 18 marzo e il 2 del mese.Leggiucchiando qua e là , anche su questi blog "misteriosi" dove i blogonauti si divertono a metter fuori tutto ciò che partorisce la loro fantasia, le loro intuizioni, le loro convinzioni e xk no, le loro paure e le loro nevrosi, qualche idea me la sono fatta.ciao.ciao anche a Te, Pina.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 541 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    io ci credo ai maya e  a tutto quello che dicono , tanto si sapeva che prima o poi il mondo doveva finire, mi spiace solo che non ho vissuto quello che dovevo, ma del resto non tutti muoiono anziani. bisogna rassegnarsi.:-( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 542 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa,se i blogonauti che scrivono danno voce alle loro paure, tu che blateri di veggenti di Medjuogrje in nome di cosa parleresti?E' superstizione pura la tua quanto la loro.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 543 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Volevo dire al mondo e a tutti gli amici di Intennett che c’è grossa grisi, c'è molto egoismo, c'è molta violenza...Qua non sappiamo più quando stiamo andando su questa tera! Qua non sappiamo più quando stiamo facendo su questa tera!Ti chiedi: come mai? Come dove nel mondo? Dove chi? Perché quando?La risposta non la devi cercare fuori; la risposta è dentro di te, e però è sbajata! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 544 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Quelo.non sempre è sbagliata,l'mportante è credere in se stessi, pregare,perdonare anke se ti fanno delle cattiverie((sapessi quante ne ho avute io))ma nn fa niente. prega ma non digiunare,((vabbene Gabriele.))Ciao Raffa T.V.B ma non posso fare il digiuno,con la pressione che mi ritrovo(((bassissima)))se non mangio schiatto a terra prima del 2012. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 545 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    ahahahahah, pina.... se nn mangio schiatto a terra prima del 2012... ahahahahahahaahah...la Madonna ha detto che solo i malati possono esentarsi dal digiuno, x gli altri è essenziale x fermare guerre e fenomeni naturali, nn solo a livello mondiale ma anche personale.Pensa che la città di Spalato, su ordine del vescovo loro, digiunò e pregò... e a Spalato la guerra nn è arrivata.Insomma, vogliamo abbatterla o no 'sta profezia funesta dei Maya?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 546 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa, e vuoi abbattere la profezia dei maja con le sciocchezze di medjuogrje? La superstizione non si abbatte con altra superstizione, ma con un minimo di cultura storica o scientifica.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 547 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    No Raffa io nn voglio abbattere nessuno,lascio libere le persone di pensare ciò che vogliono,tu stessa l'hai detto Dio avrà pietà di coloro con animo buono e generoso.e se i maya sono cosi cattivi come dici loro dovranno temere l'ira di Dio.Ciao a domani. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 548 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina,i maya - come civiltà - sono stati spazzati via 400 anni fa. Erano già in forte crisi per i fatti loro, quando arrivarono i conquistadores spagnoli a finirli, impiegando tra l'altro molto più tempo del previsto. I discendenti di quelle popolazioni vivono oggi in Messico e nell'America centrale. Il premio Nobel per la pace Rigoberta Menchú è una di loro. Nel commento 290 trovi una breve analisi sulla questione 2012 e se te la cavi con l'inglese, tra i link citati in quell'articolo, trovi quello al Popol Vuh, che era il libro sacro di questo popolo così affascinante e misterioso.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 549 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    bè non mi sembra sia andata poi così bene a spalato.. non proprio a tutti, ad essere obiettivi. non arrivò la guerra, solamente i titini. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 550 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud:Vabbè, ma quando digiuni devi farlo in modo chiaro! O digiuni perché non venga la guerra, o digiuni perché non vengano i titini a infoibarti. O magari ti organizzi: metà digiuna contro la guerra, l'altra metà contro i titini. La madonna non può mica sapere tutto... O sì? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 551 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Pina, in Messico la Madonna di Guadalupe ha unito gli indios e gli spagnoli, convivenza impossibile.Infatti è la Madonna della comunicazione di culture diverse...Nn so esattamente se i Maya erano dediti alla stregoneria o se calcolavano le cose astronomicamente e quindi in buona fede.I problemi in effetti sono i loro, dato che quella civiltà nn esiste più.Io invece mi pongo 1 altro quesito:xk proprio ora si mette fuori questa profezia?secondo me qualc1 sta preparando 1 guerra e ha già le armi segrete... e tra jhon titor e i maya si vuole mettere in testa alla gente l'inevitablità di 1 guerra "destinata"...uhm... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 552 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Mi riferivo alla guerra degli anni '90, nn alle guerre precedenti nella ex- Jugoslavia...Spalato nn è stata toccata dalla guerra degli anni '90 xk ha digiunato e pregato!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 553 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Calcolarono che  il sole  si sarebbe trovato in corrispondenza della fascia oscura nella Via Lattea : Un oscuro presagio di sventura per un popolo mistico come quello Maya. Ma è tutto chiaro: ogni sciagura mondiale è sempre preceduta da segni nel cielo. Vedi l'aurora boreale che precedette la 2^ guerra mondiale.I commentatori allora nn hanno capito un caxxo dei Maya.Grazie Gabriele, mi hai aperto il cervello col messaggio numero 290.Tutto chiarissimo.Allora dopo il 2012 ci sarà la punizione del mondo.Insomma è prossima la punizione del mondo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 554 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa,a parte che non è vero che la guerra non abbia toccato Spalato, ma se anche fosse immagino che tu abbia le prove di questo rapporto di causa effetto tra digiuno e preghiera. A me risulta che non ci siano stati grossi danni perché in quel periodo io indossavo una maglietta gialla, e mangiavo solo cappelletti. Me l'ha detto la zia della madonna di Forlimpopoli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 555 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Tiffany,Prendo spunto dal tuo tono ironico. La sai la cosa buffa? Trovami qualunque evento traumatico, e stai tranquilla che a posteriori troverò non uno, ma 10 segni del destino!La guerra non ha toccato Spalato perché la gente ha digiunato (anche se io credo che sia successo perché quell'anno andava di moda il giallo).Bastava guardare il cielo e vedere un'aurora boreale per capire che ci sarebbe stata la guerra. Invece a noi, poveri coglioni, ci hanno fatto studiare tutte quelle sciocchezze come l'annessione dei Sudeti, patto Molotov-Ribbentrop, ecc. mentre bastava.Vedere come la gente in nome della superstizione sia disposta a rinunciare non solo al proprio senso critico ma anche a tutte le proprie conoscenze è qualcosa che mi lascia sempre basito...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 556 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    @gabriele: buona la prima ;-)@raffa: mah che si stia preparando qualcosa, con buona pace dei complottisti, è anche possibile. il sistema economico attuale non sembra progettato per durare in eterno, qualcosa dovrà pur cambiare... sulla guerra degli anni '90, nonostante Spalato sia stata toccata molto meno di altre importanti città, vedrei come fatto importante la locazione geografica e la collocazione rispetto alla distribuzione delle varie etnie.. centocinquantamila persone a fare digiuno in tempo di guerra non ce le vedo, non volontariamente. vabbè. vado a cercare un'aurora.che poi è un casino trovarne.ecco. qui. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 557 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Gabriele, leggiti il libro di Giona e il cap. 38 del profeta Isaia.Forse ti si chiariranno meglio le idee sul rapporto causa effetto digiuno- scongiura sciagure...............NN si trattò proprio di aurora boreale , questo lo dissero gli scienziati, ma si trattò di 1 segno preciso misterioso nel cielo, lo rivelò Lucia di Fatima.................Molte profezie ritenute veritiere dicono che prima della prossima punizione del mondo ci saranno dei segni di avviso nei cieli.Sarà il segno Maya profetato?Se è così allora in effetti i Maya nn hanno previsto la fine del mondo ma piuttosto l'inizio di 1 serie di sciagure x il nostro pianeta.... Ma + che sciagure io penso al prossimo regno dell'Anticristo...Le sciagure avverranno nei suoi 3 anni e mezzo di regno, nè prima e nè dopo.I Maya sapevano tutto questo?Beh, dò x buono chi, qualche msg sopra ha scritto che i Maya sono stati mal interpretati.Forse nn volevano parlare di fine di civiltà, nè del mondo, ma solo inizio di guai x l'umanità.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 558 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Blackcloud, sull'aurora boreale ho risposto a Gabriele: nn si trattò di aurora boreale ma di segno misterioso nel cielo che nn fu aurora boreale, come rivelò la Madonna a Fatima. ............... I governanti hanno le loro armi segrete, pronte ad usarle se andranno al potere i veri mostri infernali, come riferiscono i veggenti della Salette, Valtorta, Civitavecchia etc etc...........Ma l'Anticristo e i suoi alleati naturali ( i potenti della Terra), cadranno e finirà il sistema mondiale così come è quello attuale  e subito dopo inizierà una nuova era di pace, tutta nuova nei sentimenti.Il problema è che bisogna vedere chi di noi resterà in vita.I castighi santi toccheranno tutti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 559 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Raffa, quale parte di "immagino che tu abbia le prove" non capisci? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 560 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    cmq se andate su google e scrivete:"aurora boreale" guerra mondiale capirete qualcosa in più. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 561 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    Ah, raffa la cognata della zia della madonna ha spiegato alla mistica Paperoga che una dieta a base di cappelletti porta all'onniscenza, mentre una a base di tortellini - ombelico di Satana - è da considerarsi abominio - e può portare il mondo alla distruzione e le genti alla guerra.La diffusione del tortellino è strettamente legata allo stato di crisi che la nostra società sta vivendo. La fine verrà di giovedì, quando meno te l'aspetti.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 562 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    raffa,io credo che aprendo un qualunque libro di storia del XX secolo saresti tu a capire qualcosa di più...    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 563 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by:

    gabriele,inizi a delirare... su, calmati, che raffa nn ha detto che cose ufficiali nel campo della religione cattolica e scontatissime nonchè note.io invece resto sconcertata da questi blog di blogosfere dove leggo una mentalità pazzescamente atea. Nella realtà di tutti i giorni io non ho mai visto cose simili.E poi vedo che il credente ha sempre molta pazienza, mentre l'ateo ad un certo punto perde sempre il suo equilibrio psichico vicino ad un credente.ci vorrebbe Freud x definirvi a tutti... maya compresi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 564 su 2012 la Fine del Mondo: la profezia Maya sulla fine della civiltà

    Posted by: