2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

Scritto da: -

Scopri i misteri dei Maya e della profezia della fine del mondo nel 2012. Tutte le rivelazioni su mysterium.blogosfere.it!

C’è una cosa che bisogna comprendere sul perchè la profezia dei Maya sulla data del 2012 sia così clamorosamente esplosa, in questo periodo, nel mondo intero, e anche qui a Mysterium, dove il post che abbiamo scritto sull’argomento ha fatto registrare un record di commenti.

I Maya avevano una vera ossessione per il tempo. L’intero territorio dei Maya, con le sue centinaia di città di pietra può essere classificato come un enorme monumento in stretta relazione con il tempo.   Sulle mura che cingevano i campi per il gioco della palla, sui templi, sugli architravi, sui pannelli scolpiti e addirittura sulle conchiglie, sulla giada - usata in grande abbondanza - i Maya per un periodo che abbraccia circa 1000 anni, incisero le relative date non appena arrivavano alla conclusione dell’opera, o la incisero per celebrare qualche avvenimento del passato.

Un erudito ha perfino trovato  un’iscrizione Maya che risale per novanta milioni di anni nel passato. 

Ma perchè i Maya avevano questa ossessiva preoccupazione per il tempo? 

Perchè - è questa la risposta più semplice - i Maya erano convinti che il tempo fosse ciclico. E che la stessa influenza e le stesse conseguenze si ripetessero in ogni determinato periodo nella storia.

Fu proprio Diego de Landa - il primo e più esauriente occidentale a venire a contatto e a studiare approfonditamente la cultura maya - a scrivere nei suoi diari: ” Riuscivano (i Maya) a calcolare meravigliosamente le loro epoche, e così era facile per un vecchio con il quale mi capitò di parlare, di ricordare tradizioni  che risalivano a trecento anni prima.  Chiunque abbia messo ordine al loro calcolo dei katun, fosse stato anche il diavolo, lo ha fatto con una esattezza mai nel passato eguagliata.”

Una specie di compendio di questa incredibile interpretazione del Tempo - i Maya erano convinti che il mondo avesse sofferto apocalittiche distruzioni per quattro volte, e che quando il velo si alzò sulla storia dei Maya, essi stavano vivendo nell’epoca seguente la quinta creazione del mondo (gli indiani raccontarono a Diego de Landa che gli dei che reggevano la terra fuggirono ”quando il mondo fu distrutto dal diluvio”)- si trova in quello che è universalmente conosciuto come Codice di Dresda (foto in testa).

Il Codice di Dresda è uno dei tre codici Maya sopravvissuti - per puro miracolo - alla furia della conquista spagnola, che come sappiamo fece purtroppo terra bruciata dell’intera cultura Maya.

Il codice di Dresda (detto codex Dresdensis) è il più bello e il più complesso dei tre (cm.350X20X9) risale probabilmente all’XI o XII secolo e ricopia quasi sicuramente un originale del periodo classico; parla delle eclissi, della rivoluzione sinodica di Venere, di riti religiosi e di pratiche divinatorie, per ben 70 pagine. Fu scoperto a Vienna nel 1739, e in seguito venne acquistato dalla biblioteca di Sassonia, a Dresda.

E’ stato proprio partendo da quel codice della biblioteca di Dresda, che Ernst Forstermann, impiegato di quella biblioteca, riuscì a decifrare una parte del calendario Maya, e a compiere il lungo conto che permette di stabilire una data in rapporto al punto di partenza cronologico Maya, grazie a una serie di glifi. Forstermann, in realtà, si era messo in testa di trovare il contenuto di quello strano libro di magia, e fu il primo, nel 1887, a capire che si trattava di tavole del pianeta Venere.

Ed è proprio il Codice di Dresda a fornire lumi su come il lungo computo del tempo scandito dal calendario Maya si arrestasse consapevolmente il 21 dicembre del 2012. Sappiamo poco su come essi immaginassero la fine del mondo. L’unica immagine possiamo averla osservando l’ultima pagina del codice di Dresda. In essa si vede l’acqua che distrugge il mondo, essa fuoriesce dai vulcani, dal Sole e dalla Luna generando oscurità che prevale sulla luce.

Cosa è questa acqua ?

E’ facile pensare perchè questa profezia - o meglio, questo computo temporale - dei Maya abbia così suggestionato gli uomini di oggi. Se si prova ad immaginare quella profezia, attualizzandola, la prima cosa che viene in mente è il global warming: innalzamento degli oceani, ecc..   Ma tante altre ipotesi vengono alla mente: caduta di un meteorite, eruzioni spaventose. E c’è chi immagina anche che l’acqua che invaderà il mondo, possa essere quel nuovo quinto elemento sprigionato dagli esperimenti del Large Hadron Collider (del quale abbiamo parlato spesso qui a Mysterium) che - guarda caso - stanno per iniziare a Ginevra, e che saranno pienamente effettivi proprio intorno al 2012…

Insomma, chi più ne ha più ne metta. Ma io penso che tutto questo dovrebbe semplicemente portarci a una conclusione: quella di studiare meglio la grande cultura maya, quella di un popolo terribile e misterioso, intorno al quale le nostre conoscenze sono ancora molto scarse…

(fonti: Victor W.Von Hagen - Il Mondo Maya - Newton, 1977. www.amca.ch)

LINK UTILI:
21 dicembre 2012 fine del mondo: fra un anno l’Apocalisse o forse no.

21 dicembre 2012 fine del mondo: i libri sull’Apocalisse dei Maya.

A Bugarach comincia la corsa per mettersi in salvo dalla profezia Maya 2012.

Il 2012 è un anno bisestile? Che cosa significa esattamente?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ottimo articolo, GF! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie, Gabriele. Adesso diamo inizio ai giochi... GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Amici blogonauti mi siete mancati.L'unico che ho potuto sentire in questa settimana è stato il simpatico Giovanni che mi è venuto a trovare su altri post di altri blog...Sta bene di là e si è inserito bene.Si, l'articolo è ben fatto, permetti Gordon che lo utilizzi x il mio lavoro, vero?Fammelo leggere con + attenzione e poi qualcosa da dire mi verrà...Intanto saluto te e il carissimo coetaneo Gabriele.E naturalmente anche gli altri che si affacceranno, sperando che questa settimana di chiusura nn li abbia dispersi nell'etere infinito di internet...Alla prox  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    rieccoci su un altro canale.......il muro contro muro gabriele-raffa è destinato a durare in eterno perchè la persona devota non potrà mai essere razionale e obiettiva fino in fondo... ed anche il gesù biondo con gli occhi azzurri è chiaramente propaganda, anche se non mi pare proprio il caso di soffermarvisi più di tanto...tuttavia torno a dire che in 1700 anni la chiesa, oltre agli errori ed alle empietà fatti, ha avuto anche i suoi innegabili pregi...e lo dico da ateo.....l'uomo ha sempre avuto bisogno di credere in dio...gli antichi romani adoravano giove....vivevano in modo dissoluto... per non parlare della pedofilia ipertollerata...questo è solo un piccolo esempio... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    i Maya erano convinti che il tempo fosse ciclico.  E che la stessa influenza e le stesse conseguenze si ripetessero in ogni determinato periodo nella storia.  Ma la storia è ciclica. Vi sono periodi di decadenza e periodi di splendore, da sempre. Il filosofo Vico nn a torto parlava di corsi e ricorsi storici.    Una specie di compendio di questa incredibile interpretazione del Tempo - i Maya erano convinti che il mondo avesse sofferto apocalittiche distruzioni per quattro volte  La Terra ha subito in realtà + volte convulsioni e le subirà ancora. Il problema è interpretare queste “convulsioni”. Cosa in realtà vogliono dire all’uomo che le toccherà vivere?  Sappiamo poco su come essi immaginassero la fine del mondo. In essa si vede l'acqua che distrugge il mondo, essa fuoriesce dai vulcani, dal Sole e dalla Luna generando oscurità che prevale sulla luce. Cosa è questa acqua ? innalzamento degli oceani, ecc..   Ma tante altre ipotesi vengono alla mente: caduta di un meteorite, eruzioni spaventose.  Ogni civiltà immagina la sua fine del mondo.  La vera fine del mondo è descritta solo chiaramente nell’Apocalisse e  chiarita attraverso qualche rivelazione privata, che può essere 1 strumento di conoscenza e lettura ovviamente solo x il credente.  Innalzamenti di oceani , caduta di meteoriti ed eruzioni spaventose sono catastrofi a cui il nostro pianeta è già andato incontro nel passato e vi andrà ancora nel futuro.  Il nostro pianeta è già in convulsione e si sta avviando già verso la “fine”.  Il credente potrà leggervi, in questi fenomeni naturali a cui stiamo impotentemente assistendo , “l’inizio dei dolori”, come viene affermato nel Vangelo.  Il nn credente, lo scientista, potrà darne 1 interpretazione “naturale” e basta.    Purchè ogni uomo sappia che la sua fine può avvenire da 1 momento all’altro. Che la sua Terra, il suo territorio, le sue cose, la sua casa, i suoi affetti, possono terminare da 1 momento all’altro.   I Maya dove li mettiamo, tra gli scientisti o tra i credenti?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Uellà, riio....ben rientrato in loco...Gordon mi perdonerà di questo msg bis, ma nn posso nn salutare 1 vecchio compagno di merenda.;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Riio,per rimanere in tema diciamo che la distruzione di quasi tutti gli scritti maya è opera non genericamente dei conquistadores, ma specificamente della chiesa cattolica.Fu infatti il "pio" padre francescano Diego de Landa l'artefice di questo scempio, per combattere l'idolatria e affermare la "parola di dio".Se i Maya oggi sono un mistero è in effetti colpa dell'intolleranza e del fanatismo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,facciamo chiarezza: gli attori che chiami in causa non sono affatto i "credenti" e gli "scientisti". Qui di scientisti non ce ne sono: non credere alle interpretazioni medievali, fanatiche e dogmatiche che proponi tu non significa essere scientisti. E crederci non significa affatto essere credenti, visto che la maggior parte di questi dispone dei mezzi intellettuali per distinguere tra racconto mitologico e messaggio di fede (cosa che tu invece rifiuti di fare).Veniamo alla tua domanda: pretendere di collocare i Maya secondo le categorie che proponi non ha senso. La cultura maya è finita quattrocento anni fa ed è stato ripetuto allo sfinimento che erano un popolo profondamente mistico, che la casta sacerdotale era dominante e che la religione era centrare nella loro cultura. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ma certo che lo so, Gabriele, io archivio sempre i msg interessanti e intelligenti e tra questi c'era anche quello che hai appena scritto...l'ho tirato fuori x fare 1 breve riepilogo della puntata precedente;-(((((Eddai poi, nn te la prendere col francescano che ha distrutto tutto...Pensa che diversamente Gordon nn avrebbe mai aperto sto post sui Maya e noi nn ci saremmo mai incontrati ( fortuna o sfortuna ????? )Secondo me invece i maya erano gli uni e gli altri.Studiavano astronomia ma davano anche delle interpretazioni ai fenomeni.Vogliamo provare allora a fare come loro?A dare cioè ai fenomeni in atto (Il nostro pianeta è in convulsione, su questo nn ci piove) il giusto messaggio?Io l'ho dato:Siamo all'inizio dei "dolori" annunciati dal Vangelo...tu cosa dici?I Maya secondo te avevano davvero previsto questo "inizio dei dolori", questa "convulsione terribile e orribile?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La domanda ovviamente nn è solo x Gabriele, è x riio e x chiunque legga e voglia provare a rispondere... la faccenda a dir poco mi interessa!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,ribadisco quello che ho sempre scritto:Le interpretazioni letterali delle scritture sono sciocchezze (nei fatti lo dice pure la chiesa: vedi qui);A dire che tra qualche anno succederà qualcosa sei tu: non il Vangelo e non la bibbia;Quelle della valtorta sono sciocchezze non riconosciute dalla chiesa e buone per chi non ha mai aperto un libro in vita sua.Sui maya: la loro profezia è tanto chiara ... quanto inconsistente.Pensavano che il tempo fosse ciclico e che alla fine di ogni ciclo ci fossero immani distruzioni. Ebbene: le distruzioni cicliche di cui parlavano non ci sono mai state e il 21 dicembre 2012 il dio sole non entrerà agli inferi.  E' vero che di queste distruzioni davano una giustificazione astronomica; ma non dimenticare che per loro astronomia e religione erano la stessa cosa: i loro dei erano il Sole, la Luna, i pianeti, ecc. e dunque tra previsioni astronomiche e profezie non c'era distinzione. Studiare le posizioni degli astri era interpretare la volontà degli dei.Noi - esseri umani moderni - abbiamo i mezzi per separare le reali conoscenze scientifiche di cui disponevano dal resto.Sappiamo che il 12 dicembre 2012 a mezzogiorno il Sole sarà sul punto dell'eclittica che i maya avevano previsto. E questo dimostra che grandi osservatori del cielo essi fossero. Però sappiamo anche che tale posizione è apparente, perché non è il Sole a girare intorno alla Terra; sappiamo che quella che loro pensavano essere "la crepa oscura" nella Via Lattea è una nube di gas e polveri interstellari, distantissima.Dunque pensare oggi che quella profezia possa essere vera è sciocco; e chi associa la "crepa oscura" al buco nero centrale della via lattea è un mistificatore.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    uff. neanche aspettassero tutti pronti ^_^ @gf: racconta un po' meglio 'sta storia dei fatti accaduti 90 milioni di anni prima (secondo il computo maya.. )? non ne ho mai sentito parlare, dove l'hai trovata? è interessante la cosa!curiose certe teorie che si trovano in giro (non riporto il link perchè non merita), dove curiosi personaggi sostengono che i maya fossero a conoscenza dei periodi di rivoluzione della terra attorno al sole, pertanto a conoscenza della struttura del sistema solare così come noi la conosciamo (ma che discorso è.. ?) e del sistema solare attorno al centro della galassia, valutato in 25625 anni, ovvero i cinque cicli di 5125 anni.. ma che grandi scienziati! peccato che il sistema solare disti 28k anni luce dal "centro della galassia". il che significa che, viaggiasse alla velocità della luce, impiegherebbe quasi 90k anni luce a completare una rivoluzione. considerando che una ipotesi di questo genere non può essere presa in considerazione, si suppone che il sistema solare impieghi circa 200-230 milioni di anni a completare un "anno galattico". un po' diversi dai 25k anni di cui si parla.@raffa: mi permetto di rispondere qui ad un tuo commento lasciato nel vecchio post, per la precisione l'ultimo in qualche modo rivolto a me - non dico il numero che ad aprirlo ci metto un quarto d'ora - in effetti, stavo riportando esattamente quello che sostenevi un centinaio di (tuoi) commenti prima, e null'altro. non si trattava pertanto di una mia interpretazione errata delle tue parole, ma di una tua interpretazione delle stesse, o meglio non ti riconosci in una tua precedente opinione. nulla di male, se qualcosa ti ha fatto cambiare idea - essere aperti ai cambiamenti è una prerogativa fondamentale della cultura umana, o dovrebbe esserlo - significa che non ti fai problemi a mettere in dubbio i tuoi dogmi dove essi non possano più essere sostenuti, ma eventuali differenze fra le tue frasi non sono attribuibili alla mia interpretazione ;-)saluti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Pensavano che il tempo fosse ciclico e che alla fine di ogni ciclo ci fossero immani distruzioni. Anche Vico lo sostiene: corsi e ricorsi storici.Tutti i torti nn li ha chi afferma questo!Ebbene: le distruzioni cicliche di cui parlavano non ci sono mai state e il 21 dicembre 2012 il dio sole non entrerà agli inferi. Come nn ci sono state?Leggi la Bibbia.Quante volte la maledizione di Dio ha decimato 1 popolo e ne è rimasto vivo solo "1 resto", come viene + volte ribadito. NN vi sarà 1 decimazione il 21 dicembre 2012 come data esatta, ma è certo che siamo prossimi a 1 cambiamento che si avrà nn senza 1 selezione dolorosa ma necessaria. E' vero che di queste distruzioni davano una giustificazione astronomica; ma non dimenticare che per loro astronomia e religione erano la stessa cosa Hanno perfettamente ragione: astronomia e religione sono la stessa cosa.Dio parla all'uomo con segni nel cielo, da sempre. ..............Blackcloud, cosa dicevo di là?Boh!Il mio obiettivo di là era solo di farvi conoscere la Valtorta, x cui il problema Maya nn me l'ero in realtà nemmeno andato a leggere.Gli accostamenti li sparavo così, allegramente!;-)Ora l'articolo di Gordon me lo sono letto davvero!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie Raffa, e sono contento di ritrovare molti amici. A tutti faccio appello perchè si resti possibilmente nel contesto, senza cominciare a discutere di 'sesso degli angeli', di chiesa-sì chiesa-no, dioesisteononesiste.  Questi argomenti possono essere affrontati in tanti vecchi post di questo blog.GF  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    non so se crederci o no.. ma prima che finisce il mondo vorrei fare una s.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Ho letto la bibbia (e un sacco di altri libri). E' un libro scritto DAGLI UOMINI come tutti i libri. E siccome non mi fido di quello che scrivono GLI UOMINI allora interpreto quello che c'è scritto pensando a chi lo ha scritto, a quando lo ha scritto, ai motivi per cui l'ha fatto e alle conoscenze che aveva. Tra l'altro è esattamente quello che la Chiesa Cattolica invita a fare (vedi qui) anche se tu preferisci credere alla valtorta.Le distruzioni cicliche di cui parlano i maya non ci sono mai state: lo dicono la storia e la geologia.  Certamente fenomeni locali - eventualmente vasti - hanno causato distruzione e morte (lo tsunami di qualche anno fa, il tifone di quest'anno, il terremoto in Cina, ecc) ma questi fenomeni - oltre a non avere nessuna ciclicità hanno pure spiegazioni perfattamente naturali che non richiedono nessun dio crudele e vendicativo. Questa è la realtà, anche se tu preferisci le favole. I maya hanno certamente assistito a eruzioni, uragani, siccità: ma mai nulla di ciclico. In compenso - ciclicamente - facevano sacrifici umani perché il mondo non finisse e perchè gli dei gli fossero propizi. I sacrifici - quelli sì - erano scanditi dal ritmo del loro calendario e da presunti "segni del cielo". Di fatto la civiltà maya è finita e il mondo no. Dunque i maya si sbagliavano. Quando le stragi sono effettuate dall'uomo, chi le ha effettuate ne attribuisce il "merito" a dio. Il "dio degli eserciti" che spazza via i nemici di Israele è lo stesso dio cui qualsiasi vincitore si è sempre appellato per giustificare i propri massacri.  Per concludere l'astronomia è scienza, non religione. In quanto scienza spiega "i segni del cielo" per quello che sono: fenomeni scientifici. Spiega come accadono, quando accadono, perchè accadono. Se è vero che sei laureata in filosofia la differenza tra scienza e religione o tra immanente e trascendente dovresti conoscerla. Se non te ne ricordi più rileggi Popper e ripassa alla voce "epistemologia". Almeno capirai di cosa si occupa la scienza. Un po' di serietà, dai...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Nel 2012 non ci sarà la fine del mondo, e tanti rimaranno delusi, coloro che si sono cullati nelle storielle folkloriche di alcune civiltà, dopo quella data, torneranno a credere in altre profezie che slitteranno la data della fine del mondo sempre più in là, sempre più in la... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ciao raffa! per me se il mondo è in convulsione è soprattutto per colpa del sovrappopolamento, e anche qui la chiesa potrebbe smettere di fare i discorsi che faceva gesù 2000 anni fa quando la popolazione terrestre era un tantinino inferiore...spero di non aver divagato e mi scuso se lo ho fatto nel mess. nr. 4gabriele: è già tanto se non fu distrutto ciò che ci è arrivato...dei maya... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    bè.. in effetti di una ciclicità di base è possibile parlare: se il tempo di per sè scorre in modo lineare (relativisti non uccidetemi, lo sto dicendo per pura semplificazione), a causa della natura ciclica dei moti che interessano il pianeta (rotazione, rivoluzione, precessione, nutazione.. ) è naturale l'uomo sia abituato a correlarsi al tempo partendo da un presupposto di ciclicità. ed è naturale che consideri la vita dallo stesso punto di vista, chiedendosi come mai non sia ciclica. in questo c'è la risposta alle strutture religiose di base.poi gli eventi naturali si comportano in maniera diversa, anche assumendo una possibile ciclicità in qualche maniera collegata ad effetti mareali di altri sistemi o quant'altro (interferenze di questo genere hanno effetto anche a grandi distanze, vedi galassie), gli stessi sono soggetti a troppe variabili che non possono ripetersi sempre allo stesso modo.mi spiego, qualcuno sostiene le glaciazioni siano cicliche. il senso della parola, è che si ripetono secondo una certa logica evolutiva, non che si ripetono ogni n. anni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ecco, glaciazioni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud:Quel che dici è vero, ma ... di fatto di maya parlando di cicli intendevano "esattamente ogni N anni".Delle periodicità di cui parli tu i maya ne avevano individuate parecchi (a parte quelle più scontate, conoscevano i periodi sinodici di alcuni pianeti, i saros, la precessione). Delle glaciazioni invece non potevano sapere nulla a meno che qualche antica leggenda dell'attraversamento dello stretto di Bering non fosse giunta fino a loro.L'idea che abbiano estrapolato conclusioni sbagliate dalle considerazioni di cui sopra è probabilemte corretta.Però a prendere le loro leggende a spizzichi e bocconi si rischia di travisare la realtà. La loro profezia ha dentro la loro cosmologia. Considerandola fuori da quell'ambito escono film come "2012 Doomsday" o genialate come quella che hai segnalato tu, di chi confonde il periodo di rotazione della galassia con l'anno platonico.Il sole non è un dio, la via lattea non è l'albero della vita, non ci sono state quattro creazioni del mondo e quattro distruzioni di esso, l'uomo non è stato creato dal mais (a parte forse i veneti) il mondo non si erge sulla schiena di un grande alligatore e nulla di grave è mai accaduto allo scadere del massimo ciclo del loro calendario (e nulla accadrà questa volta).Di fatto alle domande sulla vita di cui parli tu una risposta se l'erano data... Ma era sbagliata! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    [QUOTE] "a parte forse i veneti" No, no, quelli sono altri, ma no se pol dir chi che i xè.. (non si può dire chi.. ) :Dlogicamente i periodi individuati dai maya, proprio in virtù della loro precisione, hanno un valore puramente matematico. nulla a che vedere con una possibile ciclicità di fenomeni fisici, hai perfettamente ragione.bè. diciamo che le teorie sulle reincarnazioni sono quanto di più si avvicina ad un concepire il mondo come un ciclo totale e perpetuo. ovvero una risposta sbagliata data ad un concetto non completamente errato. probabilmente cè una ciclicità di base per quanto riguarda i sistemi di questo universo, il problema sta nella generalizzazione che viene fatta.formulo un esempio banale: i corpi celesti compiono dei cicli di vita. nascono, vivono, muoiono. sono dei continui cicli di formazione, esistenza, distruzione. ma non si tratta degli stessi pianeti che ogni volta ripetono lo stesso ciclo. è qui che il concetto viene travisato.un concetto naturale, fisico, dopotutto anche affascinante, viene utilizzato ed applicato - per quanto comprensibilmente - a variabili che non hanno ragione di comportarsi a questa maniera se non per qualche legge dei grandi numeri (tirare una pallina a cazzo e colpire esattamente un grissino sospeso su di un filo a venti metri di distanza). può succedere, ma non è la regola. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Le distruzioni cicliche di cui parlano i maya non ci sono mai state: lo dicono la storia e la geologia. I maya hanno ragione come principio generale, intendevo, nn specifico. Corsi e ricorsi storici! questi fenomeni - oltre a non avere nessuna ciclicità hanno pure spiegazioni perfattamente naturali che non richiedono nessun dio crudele e vendicativo. 1 fenomeno naturale deve indurre l’uomo a chiedersi xk avviene. Lo scientista che esclude l’esistenza di 1 Dio dirà che vi è 1 spiegazione naturale. La persona di fede dirà che il fenomeno naturale è permesso da Dio x 1 precisa ragione e si interroga sulla ragione del fenomeno naturale. I maya facevano sacrifici umani perché il mondo non finisse e perchè gli dei gli fossero propizi. I sacrifici - quelli sì - erano scanditi dal ritmo del loro calendario e da presunti \"segni del cielo\". Di fatto la civiltà maya è finita e il mondo no. Dunque i maya si sbagliavano. 1 civiltà che faceva sacrifici umani nn era certo 1 società buona. Che poi si dice che i Maya fossero mistici, bisogna vedere quale tipo di dio adoravano, se nn addirittura ciò che i credenti chiamano satana. Ogni civiltà che adora “la Bestia” rappresentata o da 1 sole (Maya) o dalla scienza senza Dio (oggi) e compie riti nn consoni alla carità, è destinata a finire. Diciamo che i Maya guardavano oltre il proprio naso e nn sapevano osservare il loro. Accade anche x l’uomo di oggi: fa sacrifici umani (ovviamente ogni civiltà ha le sue forme di sacrificio), guarda oltre il proprio pianeta, guarda troppo oltre, e nn sa leggere i segni dei tempi: Babilonia sta x cadere, la Terra è prossima a 1 convulsione terribile e solo i sopravvissuti vedranno la Nuova Era, predetta sia dai Maya che nell’Apocalisse, nnchè, x chi crede, dalle rivelazioni private. Per concludere l\'astronomia è scienza, non religione. In quanto scienza spiega \"i segni del cielo\" per quello che sono: fenomeni scientifici. Spiega come accadono, quando accadono, perchè accadono. D’accordo, ma aggiungo: la religione ti dice xk Dio permette che quei segni vi siano e cosa vogliono significare. Ma questo discorso vale solo x il credente. Nel 2012 non ci sarà la fine del mondo, e tanti rimaranno delusi, coloro che si sono cullati nelle storielle folkloriche di alcune civiltà, dopo quella data, torneranno a credere in altre profezie che slitteranno la data della fine del mondo sempre più in là, sempre più in la... Magari fosse così, ma stavolta il morto ci scappa davvero! E forse tra i morti vi saremo pure noi. per me se il mondo è in convulsione è soprattutto per colpa del sovrappopolamento NN preoccuparti x questo, xk entro il 2033 le 7 piaghe ultime risolveranno il problema: il nostro pianeta sarà depurato, decimato, purificato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Le distruzioni cicliche di cui parlano i maya non ci sono mai state: lo dicono la storia e la geologia.   I maya hanno ragione come principio generale, intendevo, nn specifico.Corsi e ricorsi storici! questi fenomeni - oltre a non avere nessuna ciclicità hanno pure spiegazioni perfattamente naturali che non richiedono nessun dio crudele e vendicativo.  1 fenomeno naturale deve indurre l’uomo a chiedersi xk avviene.Lo scientista che esclude l’esistenza di 1 Dio dirà che vi è 1 spiegazione naturale.La persona di fede dirà che il fenomeno naturale è permesso da Dio x 1 precisa ragione e si interroga sulla ragione del fenomeno naturale. I maya facevano sacrifici umani perché il mondo non finisse e perchè gli dei gli fossero propizi. I sacrifici - quelli sì - erano scanditi dal ritmo del loro calendario e da presunti "segni del cielo". Di fatto la civiltà maya è finita e il mondo no. Dunque i maya si sbagliavano.  1 civiltà che faceva sacrifici umani nn era certo 1 società buona.Che poi si dice che i Maya fossero mistici, bisogna vedere quale tipo di dio adoravano, se nn addirittura ciò che i credenti chiamano satana.  Ogni civiltà che adora “la Bestia” rappresentata o da 1 sole (Maya) o dalla scienza senza Dio (oggi) e compie riti nn consoni alla carità, è destinata a finire.Diciamo che i Maya guardavano oltre il proprio naso e nn sapevano osservare il loro.  Accade anche x l’uomo di oggi: fa sacrifici umani (ovviamente ogni civiltà ha le sue forme di sacrificio), guarda oltre il proprio pianeta, guarda troppo oltre, e nn sa leggere i segni dei tempi: Babilonia sta x cadere, la Terra è prossima a 1 convulsione terribile e solo i sopravvissuti vedranno la Nuova Era, predetta sia dai Maya che nell’Apocalisse, nnchè, x chi crede, dalle rivelazioni private.  Per concludere l'astronomia è scienza, non religione. In quanto scienza spiega "i segni del cielo" per quello che sono: fenomeni scientifici. Spiega come accadono, quando accadono, perchè accadono.  D’accordo, ma aggiungo: la religione ti dice xk Dio permette che quei segni vi siano e cosa vogliono significare. Ma questo discorso vale solo x il credente.    Nel 2012 non ci sarà la fine del mondo, e tanti rimaranno delusi, coloro che si sono cullati nelle storielle folkloriche di alcune civiltà, dopo quella data, torneranno a credere in altre profezie che slitteranno la data della fine del mondo sempre più in là, sempre più in la...  Magari fosse così, ma stavolta il morto ci scappa davvero!E forse tra i morti vi saremo pure noi. per me se il mondo è in convulsione è soprattutto per colpa del sovrappopolamento  NN preoccuparti x questo, xk entro il 2033 le 7 piaghe ultime risolveranno il problema: il nostro pianeta sarà depurato, decimato, purificato.Il sole non è un dio, la via lattea non è l'albero della vita, non ci sono state quattro creazioni del mondo e quattro distruzioni di esso, l'uomo non è stato creato dal mais (a parte forse i veneti) il mondo non si erge sulla schiena di un grande alligatore e nulla di grave è mai accaduto allo scadere del massimo ciclo del loro calendario (e nulla accadrà questa volta).Sono tutti simboli. Dietro la favola e i simboli si nascondono le verità. Basta saperle decifrare! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:"corsi e ricorsi storici" è una frase fatta: non significa niente. La ciclicità della storia è qualcosa di assolutamente opinabile. Ci sono sicuramente situazioni che si assomigliano, errori o intuizioni che si ripetono ("sarà che l'anima della gente funziona dappertutto come qui [...]", cit.) ma nulla avviene mai nello stesso modo. I Maya non parlavano di "corsi e ricorsi storici" ma di cicli di nascita e morte del mondo. Non è la stessa cosa. Non ci assomiglia nemmeno. Cercare analogie ad ogni costo è stucchevole. Semplicemente, non dicevano quello che vorresti fargli dire tu. Idem per per quel che riguarda i simboli: a volte ce ne sono, a volte no. L'importante è non vederli dove non ce ne sono e non pretendere che dicano quello che non possono dire, perché interpretando simboli e metafore puoi far dire qualunque cosa a chiunque.  Quello che cerchi di fare costantemente tu è una cosa che si chiama "concordismo". Vabbè che hai cancellato dalla tua vita gli ultimi 400 anni di storia perché hai letto la valtorta, ma dovresti sapere che dal caso Galilei ad oggi il dibattito filosofico tra scienza e fede si è molto sviluppato. Uno dei tentativi fatti per conservare la presunta verità oggettiva alle scritture fu appunto il "concordismo": si tentò di forzare l'accordo tra scoperte scientifiche e Bibbia, fingendo che in questa ci fossero simboli che interpretati in un certo modo cancellavano le sue incongruenze rispetto la realtà. Non ci volle molto a capire che la cosa non poteva funzionare e quel tentativo fu progressivamente superato dall'epistemologia. Il concordismo non funziona. Rassegnati. Un credente può ammirare l'universo rendendosi conto della grandezza delle leggi che lo regolano e chiedersi se dietro quelle leggi ci sia un dio. Il superstizioso cerca i segni della volontà di dio nelle stelle e pensa magari che "col digiuno" quelle leggi possano essere modificate: non è MAI successo. Non succederà MAI. I maya facevano sacrifici umani esattamente nello stesso periodo in cui i cristiani bruciavano eretici e streghe sul rogo e si sentivano liberi di massacrare gli abitanti delle americhe in nome di dio. I cattolici europei commisero in quegli anni forse il genocidio peggiore mai commesso. Per accusare qualcuno di essere adoratore di satana serve una fedina penale pulita. Quella dell'occidente cristiano è decisamente lurida. Quanto al 2033 non mi preoccupo affatto: non credo alle fesserie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,hai espresso 1 tuo punto di vista, ma scordi che grandi avvenimenti che hanno segnato passaggi da epoche diverse hanno avuto come avvertimenti segni nel cielo:La cometa x Gesù (studiata anche dai Re Magi, astronomi del tempo);L'aurora boreale che segnò l'inizio dell'opera prepotente di Hitler, precursore dell'Anticristo;ve ne saranno stati altri ma ora nn mi vengono in mente.Perchè nn pensare che i Maya avessero previsto 1 oscuro presagio x quest'epoca?L'Anticristo è già nel mondo... e magari sta x essere manifestato.I Maya previdero segni sinistri e i libri di rivelazioni private ti dicono che è prossimo il regno dell'Anticristo.Proprio nn riesci a trovarne collegamento?Io si.Ma vedo che hai 1 tipo di intelligenza cristallizzata x cui è davvero difficile riuscire a farti cogliere delle analogie.Avrai di certo studiato a scuola l'analogia vero?:-(Per il digiuno leggiti la Bibbia: Niniv nn fu + distrutta e il re Ezechia visse x altri 15 anni.Rispettivamente ai libri di Giona e al 38 di Isaia leggerai quanto ti dico.Se nn vuoi vedere io nn ci posso far niente! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,Matteo parla genericamente di stella e non di cometa. Nonostante la genericità, in 2000 anni nessuno è ancora stato in grado di trovare qualcosa di compatibile con quel racconto nel periodo tra il 7 a.c. e il 4 a.c. Hanno cercato coi telescopi, hanno ricostruito il cielo di allora coi computer, hanno spulciato le registrazioni storiche occidentali e cinesi: niente che possa assomigliargli. Quanto alle aurore boreali ce ne sono sempre state, ce ne saranno sempre: che una abbia "segnato" la seconda guerra mondiale è una forzatura (a essere molto generosi). Non solo conosco l'analogia, ma so anche quando si applica e che limiti ha. Tu invece no, visto che la usi sempre a sproposito (in algebra il concetto è stato esteso e formalizzato nella teoria dei morfismi, dove gli ambiti applicativi sono precisamente definiti). I maya per quest'epoca avevano fatto una profezia precisa, indicando tempi, cause e modalità. Tu cancelli tutto il resto e lasci solo "il presagio". Questa si chiama mistificazione e non analogia.Quanto alla mente cristallizzata: parli tu che sei di un dogmatismo degno dell'inquisizione? Parli tu che su un altro blog ti sei permessa di scrivere "di solito l'ateo rifiuta la Sacra Scrittura e poi si aggrappa alle piccole scritture umane, tante, tantissime... si affatica il corpo e la mente, talvolta inutilmente... e quelle diventano le sue pappe, il suo nutrimento... e citano, citano, citano...". Chi rifiuta dogmaticamente di prendere anche solo in considerazione un altro punto di vista sei tu. Altro che cristallizzata: tu sei di una rigidità disarmante. Per quello che riguarda i passi della bibbia che citi: dovresti sapere bene che nelle scritture si distingue tra "libri storici" e "libri profetici". I primi si riferiscono ad eventi storicamente accaduti: quelli profetici no. Ma credo tu sia un po' troppo rigida per accettarlo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @raffa: mi riesce particolamente difficile definire "satanico" un culto solare.. purtroppo buona parte delle religioni antiche prevedeva dei sacrifici umani.. sull'associazione scienza senza dio - bestia la cosa è piuttosto confusa: la scienza con i propri iniziati scientisti adora qualcosa? se è senza dio come fa ad adorare qualcosa? o adora la materia, ergo bestia? o il fatto di non adorare qualcosa li rende privi di inibizioni e pertanto li precipita per forza di cose alla stregua degli adoratori della bestia?per quanto dici sulla società attuale, per quanto nella sua costruzione retorica, hai in parte ragione: sono davvero in pochi a guardare il futuro oltre la propria esistenza individuale.per quanto riguarda la popolazione, ora come ora vi sono ancora margini di incremento sostanziali. alcuni anni fa si parlava di ca. 9 miliardi sostenibili con sviluppo delle coltivazioni mondiali sugli standard più sviluppati. poi bisogna vedere come andranno le cose.. sui simboli condivido appieno. dietro ai simboli ci sono significati, non verità. esistono interpretazioni, molteplici. alcune sono sbagliate, alcune giuste o in parte corrette. l'ambiguità dei segni antichi indubbiamente esiste ed indubbiamente spesso viene male interpretata in quanto valutata al di fuori dei contesti culturali nei quali questi segni sono stati prodotti. una mala interpretazione è valutare il significato di un simbolo sulle basi di una religione che non sia quella che li ha prodotti, ad esempio.. metti che uno studioso fra mille anni trovi i resti di un'edificio di scientology con la relativa documentazione. l'idea che si farebbe di quella che potrebbe classificare come una reglione l'elite, e quindi evoluta, sarebbe piuttosto preoccupante, non trovi? magari di aspetterebbe di trovare qualche bestia lovecraftiana in base a qualche calcolo effettuato con dei sistemi di riferimento in suo possesso, fondati su concetti che oggi nemmeno possediamo. il problema, davvero, è quello delle interpretazioni.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    secondo me i cristiani hanno fatto peggio in europa che nelle americhe...almeno là con lo sbarco nella terra di nessuno la guerra poteva essere comprensibile...raffa entro il 2033 che arriva? un altro gengis khan? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud Mi sentirei di essere più categorico: tentare di interpretare i simboli senza riferirsi al contesto culturale in cui sono stati prodotti è sempre metodologicamente sbagliato. Nel caso dei Maya poi su quali siano i simboli c'è da discutere. In effetti non adoravano il Sole in quanto dio, ma un dio in quanto Sole. Mi vien da dire che il simbolo fosse più la sua rappresentazione antropomorfa che l'astro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    sì riio ma.. in sudamerica sono stati ammazzati decine di milioni di indiani.. giusto per fare un esempio, indifferentemente da quel che si possa pensare delle opinioni dell'autore, magari discutibili (non è il cristianesimo colpevole di ogni genocidio o persecuzione), l'esposizione riporta fatti accertati e non supposizioni. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cosa arriva entro il 2033 La mia mente ipotizza in base a 1 serie di rivelazioni private di carattere spirituale che ho letto.E’ 1 discorso che può accettare 1 credente.I Maya nn parlano di 2033 ma di 2012.Io parlo di 2033. Matteo parla genericamente di stella e non di cometa.  I Re Magi, astronomi, studiarono il sorgere di 1 nuova stella.Ogni fenomeno celeste significa sempre qualcosa. Dio parla all’uomo attraverso i segni nel cielo. Quanto alle aurore boreali …  Infatti nn si trattò di aurora boreale, ma il cielo sembrò incendiarsi.Questo fu visto nel Nord Europa e in parte dell’Italia del Nord.Mia nonna di 95 anni è vissuta nel subappennino dauno e ricorda che se ne parlò di questo “segno”, che però dalle sue parti nn si vide.Fu interpretato come aurora boreale, ma in realtà nn si trattò di aurora boreale. Non solo conosco l'analogia, ma so anche quando si applica e che limiti ha.  L’analogia nn ha limiti xk il poeta – veggente può trovare corrispondenze segrete senza limiti.Ripassa meglio le poesie del Pascoli (Lampo, Tuono, Temporale, Il Gelsomino Notturno) e “La pioggia nel pineto” del D’Annunzio.Studia meglio anche ciò che in psicanalisi è chiamata la “libera associazione di idee” e come 1 concetto, 1 evento, 1 profezia ti richiama a 1 altra. I maya per quest'epoca avevano fatto una profezia precisa, indicando tempi, cause e modalità. Tu cancelli tutto il resto e lasci solo "il presagio".  Al 2012 nn vi siamo ancora giunti, magari accade esattamente quello che hanno detto!Personalmente penso che abbiano, come gli antichi astronomi Magi, studiato qualche fenomeno sinistro nel Cielo, e come tutti i mistici, ne abbiano data 1 interpretazione funesta.  Di funesto qualcosa nel mondo vi sarà: ne parlano anche le rivelazioni private (Medjugorje, Valtorta, suor Faustina Kowalska, la venerabile suor Elena Aiello, La Salette, etc.).Questo discorso lo può accettare tuttavia 1 credente.Ogni avvenimento che cambierà il mondo è cmq sempre preceduto da segni nel cielo: staremo a vedere.  Chi rifiuta dogmaticamente di prendere anche solo in considerazione un altro punto di vista sei tu. Altro che cristallizzata: tu sei di una rigidità disarmante.  Le rivelazioni private di 1 Dio mi sembrano nn paragonabili alle sciocchezze umane. Per quello che riguarda i passi della bibbia che citi  Leggili e vedrai che 1 digiuno e 1 preghiera fatta col cuore possono deviare gli avvenimenti destinati. mi riesce particolamente difficile definire "satanico" un culto solare.. purtroppo buona parte delle religioni antiche prevedeva dei sacrifici umani..  Solare o meno chi fa sacrifici umani è di satana. la scienza con i propri iniziati scientisti adora qualcosa?  Chiunque adora il proprio io al di sopra di Dio, adora la “Bestia”.Che poi 1 dice di nn credere a satana è già “adorare la Bestia”. il problema, davvero, è quello delle interpretazioni..  Pienamente d’accordo. Ma azzardarle nn è reato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    I Re Magi, astronomi, studiarono il sorgere di 1 nuova stella.Ogni fenomeno celeste significa sempre qualcosa. Dio parla all’uomo attraverso i segni nel cielo.Me tapino che credevo che il mio Dio fosse un Dio degli uomini, che parlava al CUORE degli uomini. Dio parla all'uomo per mezzo dell'uomo stesso, sennò i profeti a cosa servono? Altrimenti non c'è la libertà di fede che Esso stesso ci ha dato, se Dio fa i fuochi artificiali siamo costretti a credere. L'aurora boreale che segnò l'inizio dell'opera prepotente di Hitler, precursore dell'Anticristo; L’analogia nn ha limiti xk il poeta – veggente può trovare corrispondenze segrete senza limiti.Ripassa meglio le poesie del Pascoli (Lampo, Tuono, Temporale, Il Gelsomino Notturno) e “La pioggia nel pineto” del D’Annunzio.Studia meglio anche ciò che in psicanalisi è chiamata la “libera associazione di idee” e come 1 concetto, 1 evento, 1 profezia ti richiama a 1 altra.Io sono nato il 14 aprile. Il giorno in cui, in ordine di tempo, è stato assassinato Lincoln, è affondato il Titanic ed è successo il disastro dell'Apollo 13. SIgnifica quindi che sono un portatore di disgrazie? L'analogia non ha un potere infinito, certe volte non può uscire dalla mente dell'uomo. Fare un'analogia, proprio citando Pascoli, tra le stelle cadenti della notte di San Lorenzo e le lacrime non significa che le prime siano uguali alle seconde. Nella mente fervida del poeta significati e oggetti si combinano in maniere nuove e sorprendenti, ed ogni poeta può dare un significato diverso allo stesso oggetti. Se leggi il la poesia "Tyger" di Blake lui invece paragona le stelle a guerrieri che scagliano a terra le proprie lance, non si sa se per arrendersi o per fare guerra.Purtroppo le stelle sono solo immense masse di gas, sospese nel vuoto, che compiono reazioni nucleari. Questo non toglie che le immagini proposte da Pascoli, Blake e altri siano bellissime!Chiunque adora il proprio io al di sopra di Dio, adora la “Bestia”.Parlando religiosamente, concordo con il primo punto. Si pecca di egoismo e superbia..Ma è una caratteristica che purtroppo accomuna molti esseri umani, appartenenti a diverse categorie! Scienziati, preti, maestre, meccanici, avvocati e la lista va avanti.Non significa che tutti gli scienziati adorano se stessi e la propria sapienza. Hanno semplicemente fatto studi specialistici e amano studiare la natura o inventare nuove cose, così come una brava maestra adora insegnare. E' una professione, un lavoro con anche implicazioni filosofiche, ma non è un culto. Secondo te tutti i meccanici adorano se stessi e le macchine che riparano?Che poi 1 dice di nn credere a satana è già “adorare la Bestia”.Parliamo sempre di religione..Adorarla no, direi che piuttosto si è fatto ingannare.Tant'è che uno dei nomi del diavolo è "Signore degli Inganni". Ricordati che "la strada verso l'inferno è lastricata di buone intenzioni", e perfino azioni che a noi sembrano buone possono nascondere un male che noi non vediamo perché disattenti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Quella del 25/1/1938 fu un normalissima aurora boreale classificata come tale ovunque fu vista. La guerra iniziò diciotto mesi dopo. Piuttosto impreciso, come segnale! Nel caso dell'astro dei magi il problema è che l'unico riscontro di quell'evento è in Matteo. In Cina, India, Grecia, Egitto, Roma, Persia - posti dove la gente studiava il cielo e annotava le proprie osservazioni - nessuno scrisse nulla. E in 2000 anni nessuno è riuscito ancora a trovare niente.Per il digiuno aspetto ancora che tutti i pii credenti che frequenti si concentrino e spezzino uno stuzzicadente col digiuno. E' una cosa semplicissima! Sull'analogia: usala quanto ti pare in poesia o in letteratura. Ma se vuoi usarla per fare associazioni logiche dammi retta: studia prima per bene cos'è.Quanto alle "sciocchezze umane": che posizione comoda la tua! Neghi 400 anni di storia e di scienza, classifichi come servi di satana gli "scientisti" ma usi computer, cellulare, telefono, televisione, automobile, plastica, elettricità, medicine... E' la semplice esistenza di tutto ciò testimonia che sbagli, ma tu non affaticarti troppo. Continua così. Tanto a studiare e a "faticare inutilmente" ci pensano gli altri, vero raffa?Fatti un favore e apri questa pagina:http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/pcb_documents/rc_con_cfaith_doc_19930415_interpretazione_it.htmlE' un documento della curia vaticana sul modo corretto di interpretare le scritture. Nel paragrafo "Lettura fondamentalista" si parla di te... Fabio:Il 14 aprile mi hanno fregato la bicicletta. COLPA TUA!!!! ;-)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @raffa: [quote] Solare o meno chi fa sacrifici umani è di satana. scusa ma i roghi dopo i "processi" per stregoneria del periodo dell'inquisizione che cos'erano? creature immolate a dio in quanto figli del demonio.. quindi gli inquisitori della chiesa che operavano a questo modo erano figli di satana?Chiunque adora il proprio io al di sopra di Dio, adora la “Bestia”.Che poi 1 dice di nn credere a satana è già “adorare la Bestia”. guarda che, veramente, il Dio cristiano è quello che non deve essere Adorato, ma i cui insegnamenti devono essere appresi ed applicati. è il motivo per cui non è possibile rappresentare dio.. proprio per evitare culti degli idoli, in teoria.. l'idea di essere servi di dio è deviante, poichè se una divinità fosse un'entità a tutti gli effetti, non ne avrebbe necessità.Pienamente d’accordo. Ma azzardarle nn è reato.ovvio, assolutamente.. interpretare è possibile, ma oggettivamente che senso ha cercare di esprimere un singolo oggetto in pollici quando è stato realizzato per inserirsi nel contesto applicativo basato sui centimetri?@gabriele/fabio: oh.. il mio giorno è una ricorrenza dell'affondamento della andrea doria.. che qui non si debba andar per nave? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fabio, copi il mio stile?(a mia volta copiato da 1 certo The Truth, blogonauta) se Dio fa i fuochi artificiali siamo costretti a credere.   Gesù alla mistica Maria Valtorta riferisce che Dio parla all’uomo attraverso i segni nel cielo.E’ accaduto in passato e accadrà ancora. Purtroppo le stelle sono solo immense masse di gas, sospese nel vuoto, che compiono reazioni nucleari. Questo non toglie che le immagini proposte da Pascoli, Blake e altri siano bellissime! Dio può parlare all’uomo x figure retoriche. Già nella Bibbia vi sono 1 serie di immagini figurative che comunicano 1 realtà vera che deve accadere e che si cela in quelle immagini. Lo stesso può avvenire x i segni nei cieli. E’ il linguaggio di Dio. Non significa che tutti gli scienziati adorano se stessi e la propria sapienza.  NN ho mai affermato che TUTTI gli scienziati adorano se stessi. Ve ne sono anche di umili.  Quella del 25/1/1938 fu un normalissima aurora boreale classificata come tale ovunque fu vista. La guerra  iniziò diciotto mesi dopo. Piuttosto impreciso, come segnale!  La Madonna riferì a Lucia di Fatima che x il Cielo la guerra poteva dirsi iniziata già dal 1938 con l’invasione dell’Austria e dei Sudeti. Infatti Lucia riferì che sarebbe iniziata 1 nuova guerra sotto il pontificato di Pio XI e nn di Pio XII. Nel caso dell'astro dei magi il problema è che l'unico riscontro di quell'evento è in Matteo. In Cina, India, Grecia, Egitto, Roma, Persia - posti dove la gente studiava il cielo e annotava le proprie osservazioni - nessuno scrisse nulla. E in 2000 anni nessuno è riuscito ancora a trovare niente. I Magi partirono da 3 luoghi differenti: Indie, catene mongoliche e terre del Nilo x adorare il Messia, avendo visto 1 nuova stella splendere nel passato dicembre. Avevano studiato x capire il segreto di quella stella così luminosa e avevano compreso che il Messia era nel mondo. Ognuno all’insaputa dell’altro si erano mossi da punti differenti della Terra.  I Savi d’Oriente nn avevano nulla che li assicurasse della verità. Solo il calcolo astronomico e la loro riflessione che 1 vita integra faceva perfetta. Essi solo, fra i tanti studiosi dei segni, compresero quel segno, xk essi soli avevano nell’anima l’ansia di conoscere le parole di Dio. I “segni” insomma vanno studiati sia da 1 punto di vista scientifico, che da 1 punto di vista spirituale. Per il digiuno aspetto ancora che tutti i pii credenti che frequenti  NN ho mai riferito di frequentare i pii credenti. E’ 1 tua supposizione fantastica. Sull'analogia: Ma se vuoi usarla per fare associazioni logiche dammi retta: studia prima per bene cos'è.  D’Annunzio accostava il cuore di Ermione alla pesca. NN vi è niente di logico in questo accostamento, se ci pensi bene. classifichi come servi di satana gli "scientisti" ma usi computer, cellulare, telefono, televisione, automobile, plastica, elettricità, medicine...  X servi di Satana intendo gli scienziati che fanno esperimenti sugli embrioni, che hanno creato armi nucleari  x esempio, nn chi ha ideato pc , cd o altro. Tanto a studiare e a "faticare inutilmente" ci pensano gli altri Ognuno si affatica nel campo in cui è chiamato ad affaticarsi.Tu nelle scienze, io nel campo dello spirito.Siamo entrambi utili alla città di Dio.  E' un documento della curia vaticana sul modo corretto di interpretare le scritture.  Accetto solo l’interpretazione che Gesù dà alla mistica Maria Valtorta. E’ il + veritiero. Nel paragrafo "Lettura fondamentalista" si parla di te...  Ahahhaahahahah…. Riesci persino a farmi sorridere davanti a 1 pc!;-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))i roghi dopo i "processi" per stregoneria del periodo dell'inquisizione che cos'erano? creature immolate a dio in quanto figli del demonio.. quindi gli inquisitori della chiesa che operavano a questo modo erano figli di satana?  Si.il Dio cristiano è quello che non deve essere Adorato, ma i cui insegnamenti devono essere appresi ed applicati. è il motivo per cui non è possibile rappresentare dio.. proprio per evitare culti degli idoli, in teoria.. l'idea di essere servi di dio è deviante, poichè se una divinità fosse un'entità a tutti gli effetti, non ne avrebbe necessità.Dio, come credo tu sappia è Uno e trino.NN si rappresenta il Padre, ma il Figlio e lo Spirito Santo si.Il Figlio va adorato nel SS. Sacramento, lo esige proprio lui.Ogni uomo inoltre è 1 servo di Dio, cioè è a suo servizio. Servitù e schiavitù sono 2 concetti differenti.Se parli di schiavitù ti do ragione: Dio nn crea nulla di schiavo, se parli di servitù erri. Servitù, ripeto, è servizio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @raffa: SE, allora, gli inquisitori erano figure dedite al male - e su questo penso siamo tutti d'accordo - lo erano anche i giudici (che spesso erano la stessa persona) che determinavano le condanne, in quanto mandanti di questi sacrifici. stiamo già parlando di figure poste gerarchicamente piuttosto in alto nella chiesa: venivano nominati direttamente dal papa. Queste figure sono state rese possibili da un decreto papale (non ricordo quale) poco prima del 1200, peraltro sulla base di un precedente concilio. erano tutti mandanti di ciò che poi avvenne nei secoli? istituirono il "reato" di eresia.. mandando esseri umani alla tortura e alla morte. allora erano tutti figli di satana? in tal caso fino a quando è possibile prestar fede ai dogmi della chiesa, da quando invece non è più possibile farci affidamento? è forse più "corretta" la chiesa ortodossa? solo una riflessione, per carità.rispetto al servire, preferisco non addentrarmi nel discorso, in quanto il tutto si correla in realtà alla domanda delle domande. spesso si sente chiedere "credi in dio?". ma non si tratta di una domanda corretta, se privata del fondamentale "che cosa è dio?". la risposta non è e non può essere un insieme di parole. ma questo rende possibile una serie di ideologie fondate su concetti quantomeno curiosi, interpretazioni, come quelle di cui si diceva, che si allontanano terribilmente dalle intenzioni originarie di chi scriveva o indottrinava secoli e millenni orsono.tornando ai maya, in effetti, o quanto esposto sopra aprirebbe una falla notevole nel cattolicesimo, o forse - piuttosto - appare sensato che nel contesto sociale della cultura in questione si considerassero i sacrifici umani. e non per questo si possono definire come dediti a credi e religioni correlate al "male", ma semplicemente all'umano credere e pensare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffainsomma la madonna si è sbagliata ma poi qualcuno ha corretto la profezia a posteriori. Idem per i magi: non esiste traccia di quello che scrive Matteo nelle cronache dei paesi da cui venivano i magi (ammesso che siano esistiti) ma tu hai ragione perchè... perchè... perchè sì.Per i pii credenti lo dicevo per te. Se digiunate in tanti avete più possibilità ma se credi fai da sola! Digiuna, prega. Magari indossa anche il cilicio: dicono che aiuti. Poi concentrati e spezza uno stuzzicadente col tuo digiuno e le tue preghiere. Che c'è di più facile che spezzare uno stuzzicadenti? Se vuoi puoi provare anche con un grissino, ma visto che digiuni non vorrei che ti distraesse.Sull'affaticarsi: hai letto tre libri in vita tua, non accetti di informarti su altro e questo lo chiami "affaticarsi"? Temo proprio che sia da anni che non ti affatichi...Accetti solo l'interpretazione della valtorta e non quella della Chiesa Cattolica? Forse è il caso che tu ne parli al tuo prete. Ma fallo in confessione, altrimenti potrebbe arrabbiarsi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Giusto per tornare in tema:http://www.astronomy.pomona.edu/archeo/index.htmlE' il sito del "Pomona College" (California) ed è in inglese. Si clicca nella mappa su Central America, poi Yucatan, e poi ... ci sono una serie di link molto interessanti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    stiamo già parlando di figure poste gerarchicamente piuttosto in alto nella chiesa: venivano nominati direttamente dal papa.allora erano tutti figli di satana? 1 Papa dovrebbe essere eletto dopo preghiere allo Spirito Santo dai riuniti in conclave, ma Dante stesso ci parla del peccato di simonia molto diffuso nel passato tra gli ecclesiastici.Se 1 Papa o 1 gerarchia è eletta x simonia, nn si può + parlare di persone di Dio.Asmodeo entra anche nei conventi, mica sciopera o mica perde il suo tempo con gli atei.Quelli sono già suoi, ma vede di poter entrare nella Chiesa x distruggerla.Gesù ci fa capire, attraverso i 12 apostoli, chi sarebbero stati i suoi futuri rappresentanti.Nel Collegio apostolico di Gesù nn mancherà mai il Giuda apostolico.L'Anticristo, questo personaggio funesto, farà parte del Collegio apostolico. Sarà 1 astro cadulto dal cielo, 1 astro dell'esercito di Dio che sedurrà 2/3 dei credenti, quelli + sprovveduti e quelli presi da febbrili ambizioni. in tal caso fino a quando è possibile prestar fede ai dogmi della chiesa, da quando invece non è più possibile farci affidamento?Occorre avere 1 posizione alla Dante verso la Chiesa (oggi è venuto nel mio istituto 1 prof. dell'Università di Bari a illustrare agli studenti la figura di Dante) cioè credere in Dio ma saper usare la ragione.Il coccodrillo insomma nn può volare.Se ad es. la chiesa ti dice: viene Kalì che ha carismi di guarigione, io che sono dotato di ragione, prima di andarvi ricerco chi è Kalì e se internet mi dice che il suo nome è legato alla prnoterapia, reiki e il suo nome vuol dire "distruzione", se il suo nome è quello di 1 dea pagana, io nn vado dal tizio con carismi anche se me lo dice la Chiesa.E' 1 esempio ozioso, x dire cosa si dovrebbe fare.E' utile andare sempre e cmq alle fonti.Il credente medio, come l'ateo medio, oggi sono molto pigri.Vengono  fior di preti a parlare o i fior di professionisti a parlare e si bevono tutto quanto dicono, senza verificare le fonti.L'atteggiamento giusto è leggere le fonti.X fonti intendo quelle che si possono comprendere.Se ad es. la Bibbia si esprime in immagini figurative e io nn le comprendo, i miei testi guida diverranno libri di rivelazioni private.Come dire: è inutile x il popolo seguire 1 Messa in latino se nn la si comprende!I testi di rivelazioni private sono dettati di Gesù x cui possono erudire ed istruire.Possono divenire 1 misura, 1 metro x capire la realtà.è forse più "corretta" la chiesa ortodossa? Vi è del buono in tutte le religioni.Ma lo Spirito Santo nn si effonde allo stesso modo su tutte le comunità religiose.NN è l'etichetta che salva, ma il vivere virtuosi. "che cosa è dio?". E' di 1 sostanza che nn conosciamo su questa Terra.Arzigogoliamo e quisquiliamo invano: la risposta va oltre la nostra portata.Se digiunate in tanti avete più possibilità ma se credi fai da sola!  NN è il digiuno in sè che può cambiare 1 corso degli eventi, anticipare 1 grazia o altro.E' sempre l'intervento di Dio che opera xk accetta che 1 persona si sacrifichi e ne apprezza la rinuncia.Il digiuno nn è qualcosa di magico.Anche i farisei digiunavano 2 volte la settimana ma erano ipocriti e grazie nn ne ottenevano.Dio , attraverso l'offerta di 1 digiuno, nn xmette a satana alcune libertà che diversamente gli darebbe. Lo costringe alla ritirata, ma vuole anche il consenso e il sacrificio dell'uomo. Sull'affaticarsi: hai letto tre libri in vita tua, Farnetichi. E' ovviamente 1 tua supposizione fantastica ma te la lascio credere: iin realtà a casa mia ho solo le 15 mila pagine dei dettati di Gesù alla mistica Maria Valtorta.Ultimamente ho letto anche dei Maya e precisamente l'articolo di 1 tal Gordon Francis Ferri sul Codice di Desdra.Sui Maya si è scritto tanto ma ahimè, libri tutti espressi in maniera molto tecnica quindi inutili x molti, se nn x addetti ai lavori. Dovrebbero essere tradotti in termini chiarozzi chiarozzi x fare + successo.Accetti solo l'interpretazione della valtorta e non quella della Chiesa Cattolica? NN è l'interpretazione della Valtorta, si tratta di dettati di Gesù alla mistica.La Chiesa è fatta di uomini e può sbagliare, Gesù nn sbaglia.Forse è il caso che tu ne parli al tuo prete. Ma fallo in confessione, altrimenti potrebbe arrabbiarsi!NN ho 1 prete di fiducia, 1 vale l'altro. Ogni prete ha i suoi testi guida.Io ho i miei. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:A parte il sadismo, per quale motivo il digiuno di qualcuno dovrebbe piacere tanto a un dio? E comunque raffa, qual'è il problema? Se è vero quello che dice valtorta: digiuna, prega e per intercessione divina spezza uno stuzzicadente. Solo uno stuzzicadente. Altrimenti è falso. Sui tre libri: a casa tua puoi averne quanti ne vuoi, ma dimostri di averne letti tre. Se ne hai letti altri è molto peggio: li hai voluti dimenticare.Quanto all'interpretazione della valtorta: è esattamente la sua interpretazione. Anzi: la sua parola. Lei ha detto di aver parlato con la Madonna e con Gesù. Lei ha scritto il libro. Dunque si tratta solo di affermazioni sue.  Se è vero che gli uomini possono sbagliare, figurati se non può sbagliare una povera disturbata...Per quel che riguarda la chiesa "fatta dagli uomini": da chi dovrebbe essere fatta? Secondo i cattolici è il vangelo che pone su Pietro e sui suoi successori il compito di mediare tra l'umanità e il cielo. Sulla chiesa... di certo non sulla valtorta. Evidentemente non sei cattolica. Sullo scontro tra valtorta+raffa e il mondo reale chiudo qui.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Secondo i cattolici è il vangelo che pone su Pietro e sui suoi successori il compito di mediare tra l'umanità e il cielo. Esatto.Quando i successori sono uniti a Dio è così.Quando nn sono i "Giuda apostolici " è così.Quando nn sono tali x simonia è così.Ma quando Asmodeo entra nei conventi nn è + così.... e chiudo qui. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Figurarsi quando qualcuno si erge a giudice del mondo... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    la storia dice che giuda era l'apostolo preferito da gesù e che pietro si becchettava spesso con la maddalena poichè il nazzareno la preferiva agli apostoli Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ma va non viene la fine del mondo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    riio, leggende metropolitane, la realtà è stata 1 altra. gabriele,?stefania,nn viene la fine del mondo ma la fine di Babilonia si.Babilonia sta x cadere.Babilonia è il nostro pianeta.Sta x crollare tutto il sistema attuale.Tra 1 30ina di anni max si entrerà in 1 nuova era, profetata da + parti.Ma si entrerà nn senza castighi e sacrifici. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Stefania,L'unica cosa che possiamo dire con ragionevole certezza è che il mondo non durerà più di 4.5 miliardi di anni. La fine del mondo ci sarà... prima o poi ma ovviamente nessuno sa quando. Di eventi traumatici possono capitarne diversi: grossi asteroidi, eruzioni di supervulcani... Sono pericoli in agguato da sempre ma al momento non c'è niente in vista. Per capire la profezia Maya leggi con attenzione l'articolo di Francis, e sfoglia anche i commenti dell'articolo precedente.Ogni popolo ha i propri racconti mitologici dell'inizio e della fine, ma prenderli alla lettera è ridicolo. Le interpretazlioni che non li riferiscono a chi li ha scritti e a quando li ha scritti sono necessariamente sbagliate.  Quanto al commento di Raffa, anche per interpretare lei serve una premessa: Raffa dice che ci sarà la fine della nostra civilltà perchè una povera fulminata alla fine della II guerra mondiale ha scritto di aver parlato con Gesù e con la Madonna che gli avrebbero parlato di questo ed altro... La chiesa ha ufficialmente detto che gli scritti in questione non sono di origine soprannaturale, definendoli una "vita di Gesù malamente romanzata" ma secondo Raffa la chiesa pecca di tradimento e simonia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Off topic: Gordon!! Sono sicuro che l'hai già visto, ma te lo segnalo lo stesso:http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/05/nucleare-fusione-fredda.shtmlhttp://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tecnologia%20e%20Business/2008/05/samurai-caravita.shtmlFusione fredda!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    L'ho vista Gabriele !!!E' una di quelle notizie che - nel totale silenzio dei mezzi di stampa nostrani - rischia di diventare una delle più importanti del decennio, se non del secolo. Sono in attesa di saperne i dettaglio,  e anche di capire bene come lanciarla, per renderla comprensibile a tutti, nella sua portata. Grazie !GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    NN solo i Maya hanno parlato della fine di 1 civiltà.  Se leggiamo l’Apocalisse, vediamo che i 7 sigilli sono stati aperti e siamo arrivati al suono della 4 tromba:   1/3 delle stelle perderanno il loro splendore, è detto.  Chi sono le stelle?  La Bibbia, attraverso immagini figurative, ci parla dei sacerdoti, travolti dalle spire di satana, che  perderanno il loro splendore, cioè la loro spiritualità.  Dopo , al suono della 5 tromba, 1 astro caduto dal cielo, aprirà le porte degli abissi infernali e regnerà 3 anni e mezzo sul mondo perseguitando i giusti.  L’astro caduto dal cielo è l’Anticristo, personaggio fortemente cattivo, astro dell’esercito di Dio che sedurrà 1/3 dei cristiani sprovveduti e ambiziosi.  Finito il suo potere, inizieranno i mille anni di pace, una nuova era x l’umanità, prima che il mondo finisca x sempre, con l’ultimo scatenamento di satana che troverà seguaci come la rena del mare.  Andando avanti nella lettura dell’Apocalisse, viene spiegato in modo + dettagliato all’apostolo Giovanni cosa accadrà nel periodo dei 7 sigilli:   si tratta di 7 piaghe: malattie legate alla lussuria (AIDS?), guerre e rivoluzioni minori, fuoco dal sole ( a causa di 1 astro disobbediente?), tenebre (morte dei buoni la cui dipartita recherà al mondo tenebre xk cesseranno di parlare luci necessarie , quali sono i buoni), Anticristo e la guerra (3 guerra mondiale?) che porterà al pianeta con l’aiuto di 10 potenti della Terra (G10?).  Durante il periodo dell’Anticristo vi saranno i 7 tuoni nn rivelati.  La popolazione mondiale sarà decimata, purificata, selezionata.Babilonia (Il pianeta Terra), cadrà.Cadranno cioè tutte le false dottrine e le bugiarde deità.Inizierà  quindi la Nuova Era.  Secondo delle rivelazioni private (Gesù a Maria Valtorta) questa era sarà vista dai nati intorno al ’43 in giù (“NN voi, nn tutti voi… molti sono già nel mondo”…) Pertanto io dico: nn 2012 ma 2033. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gordon:puoi dire tranquillamente che se si riuscisse ad espellere l'elio dal reticolo rendendolo riutilizzabile in modo economico si sarebbe trovata la soluzione definitiva al problema dell'energia; che ridurremmo a una frazione la produzione di CO2; che verrebbero sconvolti gli equilibri politici ed economici a livello planetario; che le multinazionali più ricche e influenti rischerebbero di crollare come castelli di carta e che per questo lotteranno con le unghie e con i denti per bloccare ogni progresso arrivando a fare le cose più terribili...La cosa incredibile è che abbiamo già perso 20 anni. In Italia si è continuato a fare ricerca nei sottoscala con gli spiccioli risparmiati dalle altre ricerche. Ed è ancora più incredibile il fatto che non si tratta di una ricerca costosa: a parte i materiali, servono il deuterio e una pompa. Pensa a cosa costa la ricerca sulla fusione calda, alle strutture faraoniche necessarie e ai tempi biblici che richiede... Raffa:L'Apocalisse è un libro interessante per capire il fervore dell'epoca in cui è stato scritto. Una lettura intelligente è questa. Purtroppo - dato il suo linguaggio - si è sempre prestato a letture patetiche da film dell'orrore di seconda categoria tipo quelle della valtorta (che almeno aveva la scusante di scrivere durante la II guerra mondiale). La tua interpretazione delle "stelle" è un capolavoro di comicità...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La tua interpretazione delle \"stelle\" è un capolavoro di comicità... NN è mia interpretazione. Io nn ci sarei mai arrivata! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @raffa:[quote](...)cioè credere in Dio ma saper usare la ragione.non immagini quanto condivida le posizioni di dante.. in quanto a babilonia ho l'impressione che il tempo abbia combinato qualche casino di recente. non era accaduto 2500 anni fa? .. perchè non voglio pensare tu intenda questa babilonia.. @gf/gabriele: avevo notato anche io la notizia, ma c'è qualcosa che non mi combina.. posto il prevedibile basso profilo della stampa.. approfondiremo  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcolud,ma la mia è 1 posizione simile a Dante.Lancio invettive quando sono necessarie, ma poi il mio spirito è profondamente religioso.X Babilonia si intende il pianeta Terra, il + corrotto dei pianeti abitati dell'universo.Lo rivela Gesù alla mistica Maria Valtorta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,fammi capire... Tu credi a quattro fulminati che dicono (letteralmente) di vedere la madonna sulla nuvoletta e a una povera malata che sentiva "le voci" e scriveva cose classificate da chiunque abbia un minimo di cultura religiosa come brutti romanzi sulla vita di gesù... E poi te la prendi con la Chiesa che per la Bibbia invita all'esegesi invece che dare letture fondamentaliste? Te ne cito un altro che so che non leggerai: qui.Se c'è qualcuno che rifiuta in modo sistematico di usare la  ragione sei tu...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @raffa: è che nel lanciare "invettive", spesso - forse un po' lasciandosi trascinare, finisci per occupare posizioni opposte a quelle del Sommo ;-)ricorda che peraltro, dante non si fece alcun problema a giudicare le più alte figure della chiesa secondo i propri canoni: "colui che per viltade fece il gran rifiuto" è un papa.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa, la terra è il pianeta più corrotto? meglio andare su mercurio dove ti arrivano sassate dal cielo di continuo o su venere dove il calduccio supera i 400 gradi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud,qui nn esprimo abbastanza le mie convinzioni xk bisogna stare in tema... ma quante cose avrei da dire...Gabriele,nessun fulminato.Medjugorje è vero come vere sono le rivelazioni di Gesù alla Valtorta. Sono state confermate dalla Madonna a Medjugorje. Libero di nn credere, io ci credo.riio,ahahahahaha, ahahahahahahahaah, ahahahahahahaah ....beh, così dice Gesù alla Valtorta.Solo il nostro pianeta ha avuto bisogno di redenzione. X gli altri il giudizio è immediato, come accadde x gli angeli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    sei grandiosa raffa! volevo chiederti: se uno pecca e poi si pente, va bene lo stesso? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    solo se si pente.Dio è misericordia.Se nn si vuol accettare la misericordia di Dio, si passerà x la sua giustizia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ...raffa un dio punitivo dovrebbe appartenere a visioni dogmatiche che non hanno più alcun senso nella società contemporanea, dove gli stimoli devono essere di natura propositiva.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcould,daccordo...Dio ha 2 attributi: misericordia e giustizia.Dio esercita la giustizia solo x l'impenitente.La Nuova Era presto a venire vi sarà dopo che Dio eserciterà la sua giustizia sull'umanità.Ora stiamo vivendo ancora 1 periodo di misericordia.Avremo la giustizia di Dio, l'ira, xk la società sta esagerando.Dio nn vorrebbe attuarla, ma è l'uomo che la sta chiamando col suo vivere sbagliato.La Nuova Era ristabilirà la pace e la concordia con Dio.Ma nella Nuova ra vi sarà solo "1 resto" dell'umanità, che sarà purificata con castighi santi.E' il concetto Maya del 2012.Come concetto e principio, i Maya nn si sono sbagliati.Come calcoli astronomici e quant'altro sì.Nel corso della storia dell'umanità abbiamo infatti assistito e punitive selezioni (guerre, carestie, epidemie, fenomeni naturali avversi) x l'uomo colpevole.Ogni qualvota l'uomo è colpevole, reggi, reggi reggi e poi parte il castigo.Siamo alle soglie del castigo.Profezie o non, i segni dei tempi sono oramai evidenti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ... ma l'uomo non è forse creatura di Dio? come potrebbe allora, adirarlo? o comportarsi in modo sbagliato? il libero arbitrio dovrebbe esser stato concesso affinchè l'uomo possa trovare da solo la via.. una giustizia mandata ad effetto a questa maniera sembrerebbe contraddire questa logica di applicazione. ah, prova con nuvola, ti prego.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    L'uomo adira Dio dalla mattina alla sera.Tutti lo adiriamo, l'importante è ammetterlo e chiedere scusa, avere 1 atteggiamento di umiltà.L'ostinazione genera la collera.L'uomo di oggi è ostinatamente colpevole, x questo Babilonia (la Terra) crollerà, crolleranno tutte le deità bugiarde, i falsi idoli che adirano Dio.Presagio funesto: vi sarà.Ripeto ancora fino all'ossessione: i Maya nn hanno sbagliato, almeno come concetto e principio.Vi sono altre profezie e x giunta rivelate e nn basate su calcoli astronomici e umani, che dicono che tra breve vi sarà 1 Nuova Era, ma prima di questa vi sarà 1 purificazione generale di tutta l'umanità.Tutto il pianeta sarà colpito e alcune regioni della Terra già lo sono.E' l'inizio dei "dolori" che leggiamo nel Vangelo.Toccherà anche all'Italia subir qualcosa che ci decimerà.E' utile fare anche 1 studio sulle profezie simili, correlate a quelle dei Maya.Altro che leggenda mentropolitana!                           Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 65 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Salve a tutti! Mi chiedevo: ma in che..pagina abitano adesso 'sti ragazzi? Mi riferisco in particolare a Raffa, Blackloud, Gabriele (forse ne dimentico qualcuno). Ho letto "2012", "Maya", ed eccovi quà (l'intuito, a volte, "funziona"). Per commentare devo leggere i precedenti commenti. Per ora vi saluto (Gabriele, ho risposto al tuo graditissimo commento su ..."Seti").Marghian   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 66 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "raffa un dio punitivo dovrebbe appartenere a visioni dogmatiche che non hanno più alcun senso nella società contemporanea, dove gli stimoli devono essere di natura propositiva"-scusa, Blackloud se ho preso a prestito le tue parole- ma le condivido. Io sono credente, e possibilista anche su certi "dogmi" esempio: "resurrezione Cristo" derivante da eventuale esistenza del divino. Ho copiato il tuo commento per ribadire-non tanto a te, Raffa, ma ad un modo di "vedere" il concetto di Dio. Il Dio "letterale"-fuoco dell'inferno", "ira", gheenna" porta ad una idea di una divinità che tanto somiglia alla concezione pagana- Nettuno che vuole "punire Ulisse"- , e genera proprio quel conflitto scienza-fede che non porta a quella "propositività" che solo puo' farci progredire. Io sono un fermo credente in un Dio personale, ma che esiste su un piano trascendente ed "infinito"..una sorta di "spirito universale" che però- lo si vede dal mondo fisico- "permette che causa ed effetto operino", generando gli eventi cui assistiamo. La "punizione" io la vedrei più come conseguenza di una azione-nostra- che, se negativa, produce effetti della stessa natura. Da credente posso pensare che le nostre scelte sbagliate incidano sul nostro futuro destino spirituale (come "in terra" così in "cielo"), ma  questo è molto diverso dal concetto di punizione  divina "tradizionale". Io credo che immaginando un dio libero da schemi dogmatici ci aiuti a crescere-scienza e fede- nella comprensione delle cose e del rapporto con noi stessi. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 67 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,Io dovrei chiedere scusa a dio? Mi dovrei pentire? E per quale motivo? Ti dirò di più: se dio fosse come lo dipingi tu, allora dovrebbe essere lui a dover render conto a noi di un sacco di cose. Mi rendo conto che per te il libero arbitrio sia un concetto incomprensibile (ne abbiamo già parlato altrove, ma siccome la valtorta non aveva capito cosa fosse allora di riflesso non lo capisci nemmeno tu) ma è il fulcro di tutta la Bibbia... Bentornato Marghian!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 68 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie per il "benvenuto", Gabriele! Libero arbitrio. Ti cito una frase: *"chi c'èsti destinu non c'esti peccau"-se c'è il destino non c'è il peccato"-firmato...:mia madre! Si, è il fulcro di tutta la Bibbia, ed è il "forte dell'uomo". Lei, senza studio, l'aveva capito..e la ringrazio. Ciao. * il dialetto è il nostro sardo campidanese.Marghian  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 69 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @Marghian: bentrovato! condivido buona parte di quel che dici, indubbiamente eventuali "punizioni" derivassero dalle nostre azioni, sarebbero diretta conseguenza fisica derivata dalle stesse, certamente non punizione divina. nessun dio ha bisogno di punire. gli dèi che si adirano sono figure atte a diffidare l'uomo da commettere azioni che vengono e/o venivano considerate immorali, o ancora che effettivamente potevano produrre conseguenze negative. il "non rispetto" del mare, ovvero avventurarvisi privi di accorgimenti, non fa incazzare nettuno ma è un'idiozia oggettiva. è più facile spiegare che agendo in una certa maniera aizzi il nervoso carattere di qualche divinità, piuttosto di convincere intere popolazioni di difficoltà oggettive difficilmente veicolabili in termini brevi e comprensibili. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 70 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud: tra l'altro il principio di causalità - alla lunga (ma anche no) - è più micidiale di qualunque giudice divino.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 71 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    indubbiamente devastante.anche se alcuni nessi mi sfuggono, per quanto abbiano - debbano avere.. - un loro cinico senso.se lavo la macchina piove. vabbè, assioma.l'ultima volta ho messo la cera. ha piovuto fango puro. nel dubbio fan le cose bene.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 72 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian, quella di tua madre è una perla di saggezza.Di fatto il "peccato originale" è la nostra stessa essenza. Simbologicamente è il passaggio dell'umanità all'età adulta: conosciamo la differenza tra il bene e il male e quindi siamo i soli responsabili delle nostre scelte. Faccio fatica a considerarlo un retaggio da maledire (anzi!). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 73 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Il regno dei cieli è dentro di voi; e chiunque conosca se stesso, lo troverà.  frammenti dei Papiri di Ossirinco, circa 300 a.C.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 74 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie gf, pregevole fusione di religione e filosofia...infatti "conosci te stesso" è il motto basilare dell'insegnamento socratico Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 75 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    E' così, Riio. Tutto è dentro di noi. L'intero universo è dentro di noi. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 76 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: "bene probatus"! Il peccato originale è così chiamato perché.."ab origine", e cioè...è umano. Maledire la condizione umana è maledire noi stessi che..ci siamo dentro. E Dio -per il non credente il mondo e le sue leggi- "vuole " che noi ci "purifichiamo", nel senso pero' di migliorare la nostra condizione, sempre restando nell'ambito di ciò che umanamente è possibile e nel rispetto del mondo ove l'uomo è..attore.//Blackloud: Si, le "divinità" sono una antropomorfizzazione del mondo (o dei suoi aspetti-dio del mare, dio del vento, della morte-creati dall'uomo stesso per "facilitarsi" le spiegazioni (è anche oggi complicato spiegarsi i dinamismi di causa-effetto, figuriamoci allora!). Io credo in Dio, ma essendo Egli una entità imperscutabile, infinita ed eterna, ritengo che non lo si possa rappresentare, nè capire (rimane un fatto di fede) La Bibbia, nel dire "non ti farai alcuna immagine..", beh, penso che intenda proprio questo. //GF: Concordo pienamente!Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 77 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    buona sera a tutti.Si filosofeggia quà?Non si doveva parlare dei Maya?E' stato un po' difficile ritrovarvi. Non avevo capito che questo era il Maya bis.Dove sono Pina, Giovanni, Sybilla, Mariolina Satanino? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 78 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Per GordonFrancis, Gabriele, e le altre persone scientificamente preparate: qui c'è bisogno di voi (in merito al comm.#470, risposta al comm.#469, ma se volete intervenire anche su altro, ok!)Non parlo solo a nome mio ma anche a quello di Marghian (nel senso che il vostro aiuto servirebbe sia a me sia a lui)CiAu U.U PS: Se volete chiedermi ke certe cose sono poco chiare, fate pure ^_^ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 79 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao, fiammetta. E' vero che..ci lasciamo andare a divagazioni che sono, diciamo così,  "fuori tema". Su questo hai ragone. Ma vedi, è vero che in questo post si parla dei Maya, ma l'argomento è accentrato sulle loro "profezie", il loro credo religioso e sulla loro concezione del mondo. Come ben sai, i Maya erano dei "cultori della natura e del tempo" e..divinizzavano ogni cosa, essendo stata la loro religione di tipo sciamanico-animista-pagano (da pagus, villagio=cultura del villaggio)."Profezie", "credo", concezioni religiose. E' normale che si cada nella filosofia e si..divaghi un poco. Ma, vedi, ogni materia-anche la più pragmatica-va trattata in maniera interdisciplinare, ed è quello che facciamo noi!. Anche nel precedente post ce la "menavamo a suon di opinioni...filosofiche. Io credo che sia questo il bello del discorso. Usciamo fuori dal seminato? Ben venga, se serve ad arricchire il dialogo. Penso che sarai d'accordo. Sai quante volte anche io ci ho pensato? Della serie:"Ma qui sto parlando più del mio modo di vedere che dell'argomento in senso stretto". Ti dico questo perché..non hai tutti i torti, ma resta il fatto che in una discussione si toccano tutti i punti, magari scantonando un po'. Non fanno così anche gli accademici?. Un saluto. //GORDONFRANCIS: HO SCRITTO  UN COMMENTO SUL POST "ALIENO SU MARTE". SE  LO VUOI LEGGERE...E' UN..."GRAZIE!!! ". Ah, questo tasto "bloc maiusc",  mi frega sempre...va be' che si legge meglio. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 80 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao a tutti ho letto tutti i 1000 post dell'altro articolo e pure questi. Ora vi posto un link con un video e vorrei che Gabriele (che ammiro molto) mi spieghi cosa ne pensa lui e se quello che si dicono é vero! Ma i polimagnetici si stanno veramente invertendo? non se ne capisce piú niente:( grazie.http://www.youtube.com/watch?v=WfjimNBqINU&eurl=http://www.nibiru2012.it/content/view/208/37/ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 81 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Michele:Ti ringrazio, ma sono io che ammiro te! Ti sei letto tutti e 1000 i commenti e sei sopravvissuto?!?!?! Complimenti!!! Se sopravvivi a quei 1000 post allora la profezia Maya non può farti nulla ;-) Comunque la risposta alla tua domanda è no: non si stanno affatto invertendo. L'evidenza sembra del contrario ma non è possibile fare previsioni precise. Scuramente se lo faranno, il processo richiederà alcune migliaia di anni: vedi qui alla domanda 8b.Quanto alla posizione: il polo nord magnetico dal 1831 ad oggi si sta addirittura avvicinando al polo nord geografico: vedi qui.Quando vedi pessime trasmissioni come Voyager o simili, c'è il 99.9% di probabilità che ti stiano prendendo in giro...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 82 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Incredibile come su questa cosa dei poli magnetici continuino le leggende, a man bassa. Non è colpa tua, Michele, anzi (anch'io ti ringrazio per la fedeltà dimostrata, e spero che continueremo sempre a interessarti ). Il fatto è che ci continuano a bombardare di ... chiamiamole... inesattezze, calcolate imprecisioni...GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 83 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    si potrebbe dire che i poli magnetici non si invertono ma si divertono a sentire queste ca....lcolate imprecisioni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 84 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie ragazzi! sinceramente é solo da un mese che ho sentito questa storia del 2012, io sinceramente all'inizio ero molto scettico (lo sono sempre sato nella vita) ma poi leggendo e informandomi in rete su queste profezie (ne avró lette a decine) un qualche dubbio mi é venuto maya, nibiru, rettiliani, figli dello spazio e altro mi hanno fatto pensare: O é tutto vero o stiamo impazzendo :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 85 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    non capisco Michele perchè stiamo impazzendo.Guarda che ogni generazione ha dovuto passare la sua catastrofe, toccherà anche alla nostra.Non c'è nulla di nuovo sotto il sole: ciò che è stato sarà ancora.A noi ci toccherà tra poco la sventura.Nessun impazzimento! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 86 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fiammetta chi dice il contrario? io no di sicuro! ma io non trovo giusto che presunti scienziati, scrittori da 4 soldi, varie trasmissioni televisive e molti siti online spaventino le persone con falsitá assurde che non stanno né in cielo né in terra e senza la minima prova! Poi per me te puoi crederci, come puoi pure credere agli dei,ai figli dello spazio e chi piu ne ha piu ne metta!Non c'è nulla di nuovo sotto il sole: ciò che è stato sarà ancora.Sono d'accordo ma non si si quando!A noi ci toccherà tra poco la sventura.Nessun impazzimento!Questo lo dici te che a noi toccherá tra poco!    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 87 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Michele invece fanno bene almeno qualcuno ci avvisa.Senza prove?Le prove le danno: i Maya hanno la loro prova astronomica, così come i veggenti. Già il mondo sta subendo dei castighi (in Asia), poi toccherà all'Europa.Perchè credere che solo gli altri debbano subire e che a noi non accadrà niente, perchè credere che gli altri siano cattivi e anormali mentre noi tutto a posto?Quelli della TV che dicono delle profezie in realtà non ci credono nemmeno loro, lo fanno per skoop , per non annoiare il pubblico.Nessuno prende seriamente la cosa in considerazione e invece andrebbe presa.Inoltre quando verranno i castighi veri saremo avvisati tre gironi prima da padre Peter, un francescano di Medjugorje dove la Madonna appare tuttora.Starà all'uomo che saprà se vorrà davvero stornare il castigo o averlo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 88 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

     da una intervista a una veggente di Medjugorje che sa i segreti che riguarderanno il mondo. D - Se tu hai questo compito riguardo ai segreti, vuol dire che si realizzeranno tutti nell’arco della tua vita?  Mirjana - No, non è detto. I segreti io li ho scritti e potrebbe toccare a un’altra persona di rivelarli. Ma in merito vorrei dirvi ciò che la Madonna ripete spesso: “Non parlate dei segreti, ma pregate. Perché chi sente me come Madre e Dio come Padre, non deve temere nulla. E non dimenticate che con la preghiera e il digiuno potete ottenere tutto”.  La Madonna dice che noi non possiamo salvare i non credenti se non con la nostra preghiera e il nostro esempio. E Lei ci chiede di mettere la preghiera per loro al primo posto, perché Lei dice che le cose più cattive, le guerre, i divorzi, gli aborti arrivano dalle persone che non credono: "Quando voi pregate per loro, pregate per voi stessi, per le vostre famiglie e per il bene del mondo intero". Lei non vuole che noi predichiamo a destra e a sinistra, ma che parliamo attraverso la nostra vita. Vuole che i non credenti possano vedere, attraverso di noi, Dio e l'amore di Dio. Lei dice che dobbiamo anzitutto amare i non credenti, prima ancora di pregare per loro, e considerarli come nostri fratelli e sorelle, che non hanno avuto la stessa nostra fortuna di conoscere Dio e il suo amore. Quando avremo sentito questo amore per loro, allora potremo cominciare a pregare per loro, ma non dovremo giudicarli mai: è solo Dio che giudica: così dice la Gospa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 89 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Interessante la questione dei poli magnetici. Con promessa di informarmi meglio, la loro instabilita che porterebbe ad una loro inversione, credo che non sia in grado di provocare effetti catastrofici, specie se, come leggo sopra, tali fenomeni sono..diluiti nel tempo. Cerchiamo tutti-me compreso- di dare validità scientifica ad una profezia, chiamando in causa mutamenti ambientali, geo-astronomici, sociopolitiche-guerre imminenti od altro-. Io non so se vi siano indizi in tal senso che corroborerebbero l'attendibilità scientifica-causale delle profezie maya. Mi rifaccio ancora alla  semantica:"profezia", proferire, ma anche e soprattutto in questo  contesto, "indovinare". O esiste questa benedetta capacità di prevedere gli eventi futuri, o non esiste. Io sono "possibilista", altri scetici. Ma è questo e solo questo il nocciolo della questione. Se ci sono- o se salteranno fuori evidenti prove a suffragio di eventi profetizzati, allora avremo dalla scienza un..contributo utile su questa affascinante ed al contempo ambigua questione. Un saluto. //GABRIELE: leggi comento sulla pagina "alieno su Marte", testè scritto. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 90 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    FIAMMETTA:"Lo dice la Gospa". anche io dico spesso "lo dice il Vangelo", "lo dice la Bibbia" o.."lo dice marx". Ma..non è la Gospa a sbagliare (te lo dico da possibilista sul sovrannaturale), come non è la Bibbia in errore-se ne serve anche l'ateo (pure la Bibbia dice che "dalle acque apparve l'asciutto= i geologi hanno ragione)-. Ma siamo noi a capire male, in base al nostro substrato culturale o precedenti convinzioni. Vi sono cattolici che concepiscono un dio punitivo, altri che mettono l'accento sulla sua clemenza. Tutto questo per dirti che non credo che le disgrazie cadano sui non credenti o addirittura originino dai non credenti.  I divorzi e gli aborti sono di casa anche fra le famiglie credenti, e le disgrazie capitano-a maggior ragione- a tutti, credenti e no. Lo dice Cristo:"coloro che perirono nel crollo della torre..non erano più colpevoli di voi". Pensa al diluvio (alla lattera): Erano tutti cattivi? Le vittime dello tsunami del 2004 erano tutti cattivi? E coloro che si ammalano? Quando due divorziano..è sempre colpa loro o sono i normali rapporti umani che..portano a ciò? Anche una mia amica abortì. Era credente e..rischiava la propria vita nel non abortire. "Lo dice la Gospa". Ma non credere vuol dire "non credere all'esistenza di Dio" o "non credere nell'importanza dell'amore e della bontà"? Io sono per la seconda ipotesi. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 91 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,ragioni per etichette come Gabriele quando si scontra con raffa.Non credente è anche chi si professa credente.La tua amica è una non credente, non  ha ancora conosciuto l'amore x Dio.Non vi è bisogno di alcuna interpretazione delle parole così chiare della Madonna.Se gli aborti avvengono nelle famiglie dei credenti, sbagli a definirli tali.Chi abortisce in realtà non crede ed è egoista.E' di Dio finchè va tutto bene e poi alla prima prova ecco la catastrofe.Poi guarda che Dio fa piovere sui buoni e sui cattivi, lo dice anche il Vangelo.Una catastrofe avviene per punizione dell'uomo colpevole e nella mischia ci perde la vita anche il buono.Una nazione mal governata è castigo per i dosonesti, ma anche i buoni ne fanno le spese. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 92 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fiammetta:capisco che a te non interessi nulla della questione Maya (altrimenti ti saresti degnata di leggere i commenti - cosa che non hai fatto) e che come Raffa per la valtorta tu sia qui solo per sproloquiare di medjugorie. Allora ti faccio una domanda: perché dovrei credere a cinque invasati che dicono di parlare con la madonna che sta sulla nuvoletta? Non ne avrei motivo nemmeno se fossi cattolico, visto che la chiesa ufficialmente invita alla massima prudenza dicendo chiaramente che non c'è nessuna prova che si tratti di eventi soprannaturali. E non ne avrei motivo soprattutto visto che il vescovo di Mostar dice che si tratta di eventi non soprannaturali (ossia di una truffa).E poi per quale motivo la madonna condanna gli aborti solo adesso? Di centinaia di anni di aborti avvenuti addirittura nei monasteri non ha sentito l'esigenza di dire nulla? A medjugorie le apparizioni si sprecano e nei secoli scorsi nulla? Neanche una lacrimuccia? Bada bene - non voglio dire nulla sulla questione aborto - ma solo l'ipocrisia di queste presunte "rivelazioni".Visto che sei convinta della nostra fine prossima e ventura, appena padre Peter ti manda il segno fammi un bonifico con tutti i tuoi averi: tanto quando verrà il regno dei cieli tu non saprai che fartene e io miscredente e quindi cattivo brucerò già tra le fiamme dell'inferno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 93 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Quanta confusione mentale ke hai Gabriele.Ma vedi, chi naviga su blogosfere siamo sempre noi, allora una volta si clicca quà e una volta là. Certo che sul sito di blogosfere di Medjugorje trovo di più il mio habitat che quà, tuttavia perchè è vietato parlare dei Maya e di Medjugorje assieme?Non si parla forse di quà di profezie come di là?E poi si vede che non frequenti le chiese e ti limiti a leggere le sciocchezze che trovi su internet.Oggi le parrocchie commentano liberamente i messaggi di Medjugorje e li distribuiscono. Quale divieto?Circa l'aborto hai completamente frainteso la cosa.L'aborto è condannato pure se fatto da religiosi nei conventi.L'aborto è assassinio e basta, non vi è altro nome.Chi l'ha detto che vai all'inferno? se sei in buona fede e credi veramente che hai ragione non vai all'inferno.Al limite ti farai molto purgatorio, finchè non sarai liberato dalla caligine che hai sui tuoi occhi che non ti fa vedere la realtà delle cose.Nessun bonifico, a parte che non lavoro ancora e sono soggetta ai miei genitori e poi non ti preoccupare, quando verranno annunciati i segreti te li scriverò così saprai cosa fare.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 94 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,chi ti ha detto che dei Maya nn mi interessa niente!L'ho detto: mi interessano i Maya come principio e concetto generale.Vedi, Dio si serve anche del fenomeno Maya x richiamare anche le persone che di chiesa nn ne vogliono sentire su qualcosa che sta x venire sull'umanità e che in realtà, come dice Fiammetta, in Asia sta già accadendo.NN ci vedi in questo anche 1 piano di Dio?Gabriele,nn riesci proprio a fare i collegamenti, ahiahiahiahi !!!!!!.........Marghian,come al solito fai la religione a modo tuo e la trasformi a tua convenienza.Dio è e sarà misericordia x l'uomo umile, che riconosce la sua nullità ...Ma Dio è anche giustizia x l'impenitente, x il superbo e x l'orgoglioso.Il Purgatorio nn è 1 luogo piacevole; i castighi che stanno x incombere sull'umanità colpevole saranno "santi".L'uomo davvero ha perso il senso del limite.1 regolata ci vuole.E poi Dio stabilirà, nella sua Sapienza, chi sarà "il resto" che sopravviverà alla selezione dolorosa ma necessaria.Io, tu, Gabriele, Balckcloud, Fiammetta, Gordon ????????????Vedremo.Intanto, lo ripeto fino all'ossessione, che, avendo letto libri di rivelazioni, la data nn è da intendersi 2012.Gesù alla Valtorta dice nel 1943: NN voi, nn tutti voi vedrete l'orrore dell'Anticristo e l'Era della Pace, ma molti di quelli che la vedranno sono già nel mondo.Fatevi dunque i calcoli.Perchè dico 2033:Innanzitutto è 1 mia teoria e nn ho letto la data da nessuna parte.Permettete che crei anche io la mia profezia.Xk i Maya si e io no?Anche io ho fatto dei calcoli.NN astronomici, intendo, ma profetici.Gesù alla Valtorta disse che Hitler era 1 dei precursori dell'ANticristo e che la 2 guerra mondiale era 1 delle battaglie iniziali che avrebbero preparato il regno dell'Anticristo.Hitler va al potere nel 1933 (33 ricorda il Cristo).La Valtorta ci dice chiaramente che l'Anticristo sarà subito dai nati intorno al '43 in giù.La Madonna a Medjugorje ha riferito che viviamo nel secolo di satana e che quando finirà, dopo la realizzazione dei 10 segreti severi x l'umanità colpevole, verrà l'Era dello Spirito Santo, l'Era della Pace. Messaggio dell'aprile del 1982, mi pare del 16 aprile.Allora ecco che i Maya nn si sono del tutto sbagliati, ma 2012 è 1 data prematura.       Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 95 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    FIAMMETTA: "ragioni per etichette come Gabriele quando si scontra con raffa". Ma..chi non ragiona per etichette? Tutti siamo soggetti a pensare secondo schemi precostituiti, è la nostra "forma mentis". Chi aderisce o si identifica troppo con un "credo", una dottrina-laica o religiosa che sia- può esserne addirittura più soggetto. Gabriele è una persona obiettiva e schietta, che espone il suo punto di vista, come faccio io, e che rispetto pienamente, così come rispetto il tuo e quello di Raffa. Vedi, io sono credente-tu penserai:"un vero credente non..."-, nel senso che sento nel cuore che esiste una dimensione trascendente, un dio personale, infinito ed eterno. Ma ho riguardo anche per la visione laica del mondo immanente-fisico- per la quale le cose sussistono in base a leggi naturali che possiamo comprendere soltanto alla luce della ragione e delle esperienze che via via ci rivelano come la natura si comporta, perciò senza nessuna antitesi fra fede e scienza o fra creazione ed evoluzione, o fra materia e spirito; due realtà che lavorano in parallelo e su piani distinti. Vedi, Fiammetta, questo non è parlare per etichette, ma èalmeno cercare di parlare con obiettività ed equilibrio. Ecco perchè ti dico di credere "sentendo nel cuore" che Dio esiste- e col Lui, tutto quanto lo riguarda: la nostra natura spirituale, l'al di la', e così via-. Nel cuore. Quindi, fede, sentimento. Sentimeno che anziché scontrarsi con la razionalità, la sostoene e la illumina. Sentimento, non dogma. Se io credo che Gesu' è risorto, è la Chiesa che lo dice. ma io ci credo perché questo "credo" l'ho fatto mio, dopo averci riflettuto a lungo, come ho fatte mie tante altre cose belle che la Chiesa ci ha insegnato. Ci credo, certo, ma perché me lo dettano il cuore e la speranza. Io non voglio credere per obbedire ad un precetto. Tutto qui. Ciao./// Ciao, raffa!!! Ti leggo con piacere..anche se mi rimproveri-in senso buono, si intende-, perché..continuo "come al solito a fare la religione a modo mio e la trasformo a mia convenienza". Leggi bene quanto sopra: E' forse cambiare le carte dire che ci credo col cuore, liberamente? E' convenienza cercare di mettere pace fra scienza e fede? E' convenienza riflettere, mettere in forse, dubitare persino delle mie convinzioni? La mia-come quella di tanti altri- è invece una posozione scomoda, difficile e di continua ricerca interiore. Nulla di "comodo" e di "conveniente". Se mai sono state e sono talvolta le istituzioni religiose a creare "vedute di comodo" e a dirci che dobbiamo per precetto aderire ad esse. "credente-libero pensatore"..vogliamo continuare a considerarli un ossimoro insolubile, limitante e conflittuale o.non è forse giunto il momento di farli conciliare, nel giusto equilibrio e senza posizioni rigide? Questa è obiettività, non "etichetta". Una obiettività che seppur entro i miei limiti, cerco di applicare, sempre. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 96 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Sei un disco incantato e ripeti sempre le stesse cose. Stai ripetendo lo stesso messaggio da quando sei qui. L'abbiamo capito: nel 2033 ci sarà quello che dici tu perché lo dice la valtorta. Qualche prova? No. Qualche fonte attendibile? No. Solo la Valtorta che dice di parlare con gli angioletti.Ma quando vuoi puoi stupirmi e farmi cambiare idea spezzando uno stuzzicadenti digiuno. Sono sempre qui che aspetto.Quanto ai Maya: si sono sbagliati del tutto visto che la loro profezia è basata su una idea errata del cosmo. Forse ti giunge nuova, ma il Sole non gira intorno alla Terra e questa non è piatta. Fiammetta:Il purgatorio esiste ... nelle visioni dei cinque fulminati (nella migliore delle ipotesi) che vedono la madonnina sulla nuvoletta, ma per la chiesa cattolica è tutto fuorché un dogma. Non che la cosa mi riguardi ma per tua informazione cristiani protestanti ed ortodossi negano il purgatorio. La chiesa cattolica ha una posizione tutt'altro che definita in tal senso: parla vagamente di purgatorio come "condizione delle anime" e non come di un luogo fisico. L'unico motivo di questa posizione ambigua durata secoli erano le indulgenze: facevano cassa con le offerte di quelli che pregavano per far andare in paradiso i propri morti.Ah, che non ti giunga nuova: il vaticano si è già ricreduto sul limbo. Non esiste se non come "mera ipotesi teologica" e questo è ufficiale (parola di Ratzinger). Quanto al resto, rileggi con calma quello che ho scritto perché non credo che tu abbia capito il mio punto: da centinaia e centinaia di anni gli aborti sono stati praticati dalla gente comunune, dai prelati e dalle suore. Come mai la madonnina sulla nuvoletta si sveglia solo ora?Sempre per tua informazione, visto che forse frequenti le parrocchie ma di certo non ascolti quello che dice la chiesa, la posizione ufficiale della chiesa cattolica su Medjugorie è che "non è possibile affermare che si tratti di apparizioni o rivelazioni soprannaturali", scritto nero su bianco. E la curia di Mostar parla apertamente di truffa. Ah, aspetto sempre la tua risposta sul bonifico! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 97 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    gabriele non puoi sperare che le persone devote non credano ai miracoli per dar retta alla super-opportunista chiesa...in questo modo almeno dimostrano genuinità...poi è chiaro che sbagliano quando chiamano sciocchezze le tue affermazioni... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 98 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    non è forse giunto il momento di farli conciliare, nel giusto equilibrio e senza posizioni rigide?  Certo, ma se mi giustifichi l’aborto nn ci siamo +. Il nero è nero e il bianco è bianco.Con Dio nn vi possono essere zone grigie. I bambini uccisi con l’aborto nn differiscono  x nulla dai loro lontani fratellini, uccisi da Erode. Anche questi sono uccisi dai biechi Erodi, custodi di 1 potere che Dio ha dato loro xk lo usassero in bene e di cui ne dovranno a Dio rendere conto (genitori , medici e personale paramedico).Gli innocenti uccisi con l’aborto sono i piccoli agnelli dell’era nuova i cui occhi si chiudono fra 1 orrore x riaprirsi sul Cuore di Gesù in Cielo. Nessuna giustificazione. Il genitore che arriva a uccidere il proprio figlio x salvar se stesso è assassino dell’altrui vita e della propria anima, egoista all’inverosimile e bugiardo: nn ama Dio e nn crede in Lui.  Sei un disco incantato e ripeti sempre le stesse cose.   Eh, ma mi pare che le stesse e ripetute cose che dico, ridico e stradico nn è che le stiate tanto afferrando! Cervelli cristallizzati e poco duttili, nn c’è che dire!Alla Valtorta parla Gesù. Punto.  Quanto ai Maya: si sono sbagliati del tutto   Lasciaci giungere al dicembre del 2012, poi ne riparliamo.  Dei Maya ne condivido il principio e il concetto: siamo prossimi a 1 presagio funesto e alla punizione del mondo.Quando? Tra 9 anni o tra 24 cosa cambia?Piuttosto vediamo di cambiare i nostri cuori duri e colpevoli!  Sul Limbo, Purgatorio e Medjugorje:   Ha ragione Fiammetta: si vede che 6 fuori la chiesa. Ti limiti a leggere le stupidaggini scritte su internet, selezioni i siti sbagliati tra l’altro e nn conosci la realtà della chiesa cattolica attuale.(su Medjugorje).   Sul Limbo il Papa può dire ciò che vuole, ma Gesù spiega il Limbo molto bene alla Valtorta. Esso esiste ancora, tra l’altro. Cesserà dopo il Giudizio Universale.   Sul Purgatorio vi sono molti passi evangelici di riferimento, ma fa caldo x nn ho testa x ricercartene. Diversi veggenti (da Fatima a Medjugorje) lo hanno visto e ne hanno dato testimonianza. Troppo comodo x l’uomo credere che nn esiste. In paradiso nn vi entra nulla di impuro. Dio è puro e perfetto e nn fa entrare 1 anima bigia nel suo regno. X questo la Madonna appare. Dato che nel mondo vi saranno i castighi santi, desidera che l’uomo si mondi e si prepari all’incontro con Dio. Tutti in teoria potremo essere i colpiti dai castighi santi. Buoni e cattivi. NN occorre + perdere altro tempo, è ora di cambiare vita e modo di pensare, di essere.  non puoi sperare che le persone devote  Chi ha mai detto che io sono 1 devota?  non credano ai miracoli per dar retta alla super-opportunista chiesa  La chiesa nn parla di castighi santi, prossima punizione del mondo e altro. Questo lo dicono i libri di rivelazione, messaggi di origine soprannaturale a veggenti del presente (Medjugorje, Civitavecchia) e del passato (La Salette, venerabile Elena Aiello, etc.)  e profezie da parrucchiera varie (Maya 2012 , John Titor). La chiesa oggi nn terrorizza nessuno. Avete della chiesa 1 visione e 1 conoscenza davvero fuori tempo. Sembrate voi usciti dal Medioevo. :-(((((((((((((((((((((( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 99 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Una volta per tutte: Gesù o la madonna non hanno detto nulla alla valtorta. E' la valtorta a dire che le hanno parlato e seo tu a crederle. E' un problema solo tuo. Curati.Tralascio le altre sciocchezze che hai scritto (come ho detto sei un disco rotto) e ribatto solo su una: il vangelo non parla mai di purgatorio e tantomeno di limbo.L'unico riferimento è nei libri dei Maccabei, aggiunti alla bibbia cattolica nel 1546 (l'epoca in cui si ferma la tua cultura) dalla chiesa della contro-riforma per giustificare le indulgenze. Si dice infatti che un sacrificio a Dio può servire per l'espiazione dei peccati dei morti. Questo tanto per sottolineare chi sia ad avere una conoscenza "fuori tempo": sei ignorante anche sugli argomenti che ti vanti di conoscere.Per concludere: duro e colpevole sarà il tuo di cuore. E in ogni caso è impossibile che sia duro come la tua testa...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 100 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    domandone x tutti: se vi annunciano, 2012 o meno, che tra 3 giorni nella terra dove abitate sta x abbattersi una sciagura,che atteggiamento avreste?attendo le vostre risposte Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 101 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Noto solo ora l'involontaria comicità di quello che hai scritto. E' giusto: non è la chiesa moderna ad avere posizioni oscurantiste e fondamentaliste che parlano di punizioni, castighi di un dio feroce e vendicativo, piaghe, fine del mondo, e sciocchezze simili (chiacchere da parrucchiera, appunto). Quelle siete tu e fiammetta!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 102 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    °ù°Sipende da chi me lo dice e da cosa mi dice.Se novella 3000, i veggenti di medjugorie, il mago otelma, le profezie di maria valtorta o raffa mi dicono che l'ira del signore sta per abbattersi sulla mia città mi metto a ridere.Se la NASA annuncia che un asteroide colpirà la mia città, se la protezione civile mi dice che c'è un rischio inondazione, se l'istituto sismologico nazionale dice che è il caso di cambiare aria allora preparo armi e bagagli e mi allontano.Tanto per fare un esempio, da queste parti (zona sismica) qualche anno fa durante la notte ci furono un paio di scosse di terremoto belle toste, con tanto di boato e poi uno sciame sismico con alcune scosse più forti. Ti assicuro che è una cosa che mette una certa agitazione. Il giorno dopo si diffuse la voce che ci sarebbe stata una scossa devastante e tanta gente scese per strada. A me sembrava una sciocchezza e quindi telefonai ai pompieri che mi confermarono che si trattava di una voce infondata. Ovviamente rimasi in ufficio e chiamai parenti e amici per tranquillizzarli.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 103 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele ho trovato un'altra caxxata!? che ne pensi di questo?http://www.youtube.com/watch?v=umS_7Slynw4&eurl=  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 104 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Quante balle!Cominciamo con una mistificazione:Quella del decimo pianata ormai è un'idea vecchia. Non solo è stato trovato il pianeta X, ma anche XI, XII, XIII e altri ancora. E' stata trovata tutta una serie di piccoli pianeti nella cintura di Kuiper oltre l'orbita di Nettuno. Alcuni di essi sono più grossi di Plutone. Questo ha fatto declassare Plutone al ruolo di pianeta nano.Poi c'è una balla. E' assolutament falso che nel 1992 sia stato individuato un corpo con quella massa e quell'orbita intorno al Sole. Hanno cercato di ricilclare una vecchia teoria che imputava presunte cicliche estinzioni di massa ad una possibile compagna oscura del sole chiamata Nemesis. Peccato che astronomicamente la cosa non stia in piedi. Un'orbita del genere sarebbe assolutamente instabile (arriva ben oltre l'eliopausa - la dove iniziano a sentirsi gli effetti gravitazionali delle altre stelle) e le orbite dei pianeti interni sarebbero state sparpagliate da miliardi di anni. Poi vedo che si continua con Nibiru: altra bufala clamorosa - opera di tale Sitchin - di cui si è parlato nei commenti dal 130 al 133 dell'altro articolo sui Maya.Direi che una mistificazione e due balle in due sole affermazioni siano sufficienti per classificare il video come spazzatura...;-)Quando vedi dei video simili che fanno affermazioni fantasiose  e magari affermano che "la NASA ha scoperto X" o "Lo scienziato Y ha detto Z", come prima cosa verifica se è vero che la nasa ha scoperto X, cosa fa nella vita Y e se Z l'ha detto solo lui... In genere scopri che X non è mai stato scoperto, che Y nella vita vende caciotte e che Z è una sua invezione per far soldi. Lo schema può cambiare ma in questi casi il risultato è sempre lo stesso.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 105 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Quoto ed é quello che presumevo, balle e solo balle! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 106 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    http://www.scienzeblog.net/nibiru-2012-tra-scienza-e-fantademenza/E qui una bella dimostrazione di come si smonta la leggenda nibiru, e i suoi fans hanno rotto i cocomeri peró! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 107 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gli indios erano grandi astronomi e, secondo il loro calendario e le loro profezie, nel 1519 sarebbe ritornato in quelle terre il dio “Quetzalcoalt “ per riprenderne possesso e costui sarebbe giunto dal mare con uomini dalla pelle bianca e con la barba, cavalcanti cervi giganti (che erano i cavalli che gli Indios non conoscevano). Così fu. Proprio in quell’anno un giovane spagnolo di 35 anni, Cortès, con circa 600 uomini, 16 cavalli 11 navi, armi, munizioni varie, giunse via mare nel territorio messicano e nessuno vi oppose resistenza proprio perché essi, gli indios, attendevano dal mare il ritorno di questo dio, identificato con il giovane spagnolo Cortès.  Così questi futuri conquistatori furono accolti benevolmente con ammirazione e sottomissione al punto che l’Imperatore azteco Montezuma andò loro incontro con corone di fiori invitandoli finanche a riposare nella propria casa.  Ma gli spagnoli, temendo che prima o poi sarebbero stati attaccati dagli indios, li attaccarono. Cominciò così uno stato di guerra conclusosi un anno dopo.  Il mondo indio era oramai tramontato per sempre con tutta la sua cultura.A Montezuma appare una cometa che annuncia l'arrivo di un disastro che coinciderà con l'arrivo di Hernàn Cortès. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 108 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Concludendo:I Maya hanno ragione.dal 2013 in poi avverrà qualcosa di veramente sinistro nel mondo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 109 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Juan Diego,Mi devo fidare perché lo dici tu o questo famigerato calendario degli "indios" dove è indicato che nel 1519 sarebbero arrivati i conquistadores è visibile da qualche parte?Il fatto che pensò a Cortes come al Quetzalcoatl per via della barba è arcinoto, ma il tuo lapidario "e così fu" mi sembra fuori luogo: mai errore di valutazione costò così caro!!! altro che: "e così fu".E poi lo sai che Montezuma era azteco e non maya?Mi sembra che tu abbia le idee un po' confuse... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 110 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @gf (commento #73): esattamente ;-)@michele (commento #80): veramente se ne era già parlato, ma visto il migliaio di commenti presi in considerazione, la mancanza è scusabile ^_^ tranquillo, i poli magnetici si spostano di una ventina di chilometri l'anno, il che è normale. niente inversione, tranquillo@gabriele: ops.. già risposto..@raffa/fiammetta: scusate, un paio di quesiti, nell'ordine:- quali prove astronomiche avevano i maya? (non ne avevano! ne abbiamo già straparlato.. altro che scripta manent.. )- una persona è non credente se per salvare la propria vita abortisce? ma se lo fa si prefigura un suicidio. quindi in nessun caso può aspirare alla salvezza? qui ho l'impressione si parli di etichette. con etichette. quale dei due è l'assassino..- oltre ai bonifici, si accettano pagamenti con assegno intestato. noi ci si fida.- la linea della chiesa su medjugorje non è affatto quella che lasciate credere: se in qualche luogo di culto cattolico si rilevano delle diffusioni di documentazioni in merito, piuttosto di campagne conoscitive, si tratta di avvenimenti isolati e non approvati dalla linea ufficiale. poi, si dica ciò che si vuole.- valuti la cultura di qualcuno da quante volte frequenta la chiesa durante la settimana? o dal suo frequentare o meno luoghi di culto in genere? in ogni caso mi sembra un'etichetta. adesiva.- se sei in buona fede non vai all'inferno?! questa è topica. non bisognerebbe forse prendere in considerazione anche l'azione in oggetto, piuttosto che solamente il suo fine? se per salvare la vita a qualcuno (buon fine) uccido qualcun altro (cattiva azione) non vado all'inferno?- se siete credenti, non giudicate l'uomo. sta a Dio giudicarle, ad egli decidere. è così in teoria. quindi nessun discorso del tipo "ci vuole una regolata" ha senso.. o le azioni di Dio sono sante perchè esse vengono giudicate in tal modo dagli uomini? "santo" è ben altro.- ah,raffa, il nero non è nero ed il bianco non è bianco, sino a che si parla di vicende che interessano l'essere umano. la purezza è riservata a qualcosa di diverso dagli uomini, lo sai.. poi, scusa, dimmi: se ripeti cento volte una cosa diventa vera? (chi se lo chiedeva, poi.. scalfaro? vabbè, da che pulpito.. però la domanda era sensata)- sempre raffa: non scommetto mai, ma.. facciamo così, se passiamo indenni il 2012 offri una cena? c'è giusto una pizzeria, subito oltre confine.. in definitiva: non vi pare di prender troppo alla lettera problemi che, con una visione più aperta ed ampia, permetterebbe di prendere in considerazione diversi punti di vista? o li scartate a priori? penso che con un poca di buona volontà di prefigurerebbe la possibilità di dare inizio ad un dialogo propriamente detto: nessuno rimane sempre sui propri punti di vista. se accade, è in errore. scusate il parafrasare sant'agostino, tanto per..   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 111 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    bellina la chiesa moderna...che ti obbliga a sorbirti i rom...io glieli manderei al vaticano a rubare un po' di soldi a loro...che di miliardi ne hanno a tonnellate Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 112 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud,x la cena volentieri...ma io abito in Puglia e tu di sicuro lontano dalla mia terra...come si fa?ammazzete e che pioggia che sta facendo ora! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 113 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Juan Diego,vuoi dire che gli aztechi conoscevano l'astronomia e profetavano cme i Maya e ci azzeccarono?Bene, allora ci azzeccheranno pure i confinanti Maya...Che poi nn sapessero interpretare i segni è ovvio, se nn si è uniti al Signore si va fuori pista e scambi 1 cosa x 1 altra.Il problema è l'interpretazione dei segni, nn la profezia astronomica, che magari è esatta o giù di lì. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 114 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,no, vuol dire che non conosce la storia: esattamente come te. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 115 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    uhm.. conosco un posto in serbia, che non è male.. fa un po' a metà strada.. @juan diego: veramente la storia è un po' diversa. quel tal montezuma in effetti si convinse cortez fosse l'incarnazione di un inviato del dio - non il dio stesso, sembra - ma questa sua convinzione non era affatto condivisa da chi gli stava intorno. questo perchè le loro leggende (in giro le chiamano profezie, ma non è esatto) non prevedevano affatto un ritorno di Quetzalcoatl nel 1519 nè in altri anni vicini. SEMBRA dovesse tornare nel nostro 2009.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 116 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    a proposito di stelle, gf hai già notato questo?posto che veramente i bracci erano già due, con due successive "derivazioni", la cosa è interessante! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 117 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Interessanti questi punti di vista diversi su uno stesso argomento.Lancio una sfida e se invece di "questo o quest'altro" si provasse una strada d'integrazione, cioè "questo e quest'altro"?Mi spiego: alcune osservazioni sono molto razionali e documentate secondo ciò che attualmente conosciamo ma che vorrei sottolineare, alla luce di nuove scoperte, domani sarà parziale e limitato...Altre osservazioni sono più mistiche e intuitive. E se fossero vere le une e le altre? Ho l'impressione che alcuni interventi sono tesi in modo spasmodico a dimostrare l'indimostrabile...Perchè? Per paura? Sapere di non sapere è la chiave della conoscenza. A mio avviso è bene riconoscere la propria limitatezza. Il 99% delle risposte non le conosciamo e se crediamo di saperle ci nutriamo di illusioni più pericolose di centomila superstizioni. C'è qualcuno qui (Gabriele?) che è terrorizzato dalla superstizione e porta avanti la sua brava crociata contro ciò che non è verificabile. Ma quanta superstizione c'è in questo approccio? Lo schema mentale che riproduce è talmente limitato e angusto da non permettere la via all'evoluzione. Storicamente l'evoluzione nasce da una teoria all'inizio distonica, cioè da qualcosa che non era mai stato provato o dimostrato. Prima di accettare che la terra girasse intorno al sole ci sono voluti secoli. Molte filosofie orientali da secoli parlavano dell'universo come vacuità, oggi la fisica quantistica sta approdando agli stessi risultati.La verità prima di cercarla fuori va cercata dentro."Conosci te stesso e conoscerai il mondo" era scritto sulle porte dell'oracolo di Delfi. Gnosce te ipsum diceva Socrate. Prima di spaccare in quarantaquattro il capello della realtà, basterebbe osservare se stessi e capire che ciò che c'è lì fuori è il riflesso di ciò che c'è dentro di noi. "Come in alto così n basso." (Tavola Smeraldina Ermete Trismegisto). Non c'è divisione tra dentro e fuori. Ma per comprendere questo bisognerebbe delimitare il proprio confine e denunciare la propria ignoranza, uno dei veleni umani. Finchè ci ostineremo a usare un solo canale di conoscenza, negando la nostra realtà che non è fatta solo di ragione, ma di emozione, intuizione e trascendenza, la verità ci sarà sempre preclusa e soprattutto saremo preclusi a noi stessi, continuando a guardare affascinati le ombre della caverna di Platone, scambiando l'ombra, cioè l'illusione, per realtà e verità. Questa è la vera superstizione, non il mito o il simbolismo. Questo ci rende plasmabili, pilotabili, marionette in mano a un Potere secolare che ci omologa e ci seduce con l'illusione di una tecnologia perfettibile. Crediamo di essere arrivati chissà dove e invece...L'umiltà è il primo passo se si vuole realmente conoscere.Se invece l'intento è rassicurare se stessi, enumerando le nozioni del già conosciuto allora è un altro discorso.L'aquila vola alto e soprattutto "non ha paura" di guardare il sole...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 118 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    lory,condivido il tuo intrvento in tutto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 119 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

      profezie DELLE CIVILTÀ PRECOLOMBIANEUna fonte di antiche profezie sul nostro tempo particolarmente degna di nota è rappresentata dalle civiltà sviluppatesi nell'America settentrionale e centrale prima dell'arrivo di Colombo. La più antica è quella dei maya, le cui tracce archeologiche più remote, ritrovate nell'area costiera dell'attuale Belize, risalgono al 9000 a.C. Nel 2500 a.C. i maya avevano già stabilito degli insediamenti agricoli.La chiave del loro successo era un sistema di calendari complesso, altamente sofisticato, che permetteva di determinare con estrema precisione i periodi della semina o del raccolto. Questi calendari nascevano da osservazioni attente del cielo, condotte nell'arco di molte generazioni, e integravano diversi sistemi di misurazione del tempo, ciascuno dotato di una propria periodicità. Il più significativo dei calendari maya contemplava un anno solare di trecentosessanta giorni (suddivisi in diciotto mesi di venti giorni ciascuno), mentre il calendario che aveva valore sacro contava duecentosessanta giorni (suddivisi in tredici mesi di venti giorni ciascuno). Ogni cinquantadue anni, lo stesso giorno ricorreva in entrambi i calendari. Questo ciclo, detto "giro del calendario", è la base di molte profezie, non soltanto maya, ma anche di altre culture dell'America centrale e settentrionale profondamente influenzate dai maya.Di particolare interesse per uno studio comparativo con le profezie del millennio di Cayce è il ciclo di quattrocento anni che i maya chiamavano "baktuns" e la serie di tredici baktuns consecutivi chiamata Grande Ciclo (cinquemiladuecento anni). Il Grande Ciclo attualmente in corso terminerà il 21 dicembre 2012. La profezia maya descrive, intorno a tale data, eventi alquanto spaventosi, mescolati però a segni di speranza e di rinnovamento. Per la generazione che vive durante questo periodo di svolta epocale sopraggiungerà "il giorno in cui il sole verrà oscurato dalla grande tempesta". Ma infine le benedizioni scenderanno a rinnovare l'umanità: "gli ornamenti scenderanno copiosi e vi saranno doni per tutti". Sebbene le date non coincidano esattamente con quelle su cui Cayce insisteva, nondimeno i temi della transizione dolorosa e della grazia conclusiva sono impressi in entrambe le fonti profetiche.Prima della fine del decimo secolo d.C., i sofisticati e impressionanti centri di cultura dei maya furono abbandonati per ragioni ancora ignote. La civiltà maya continuò, ma a un livello modesto di vita di villaggio; altre civiltà, ancora fortemente influenzate dai progressi dei maya, salirono alla ribalta: aztechi e toltechi. Quetzalcoatl, personaggio divino ed eroico di fondamentale importanza in queste culture, era una fonte di profezie sui tempi di trasformazione. Il suo nome è traducibile sommariamente come "spirito di luce". Era un personaggio venerato come antico maestro del popolo nella matematica, nell'agricoltura, nella teologia e nelle arti.La leggenda narra che Quetzalcoatl ritornò (ovvero si reincarnò) approssimativamente intomo al 947 d.C. Esiste una considerevole controversia riguardo alla data della sua prima incarnazione, ma alcuni studiosi sono dell'opinione che egli non abbia avuto esistenze precedenti e che ogni figura precedente sia da considerare come mitologica. Altri studiosi asseriscono che Quetzalcoatl fu un personaggio storico, vissuto in un'epoca precedente alla nascita di Cristo. Il famoso fìlofoso esoterico Manly Palmer Hall, ad esempio, scrive in Twelve Worid Teachers: "In un tempo remoto, un grande re-iniziato sorse tra le civiltà del Messico e dell'America centrale. È impossibile, a distanza di tanti secoli, determinare in quale periodo visse, ma si può affermare con una certa sicurezza che fu alcuni secoli prima dell'era cristiana". In Voices of Earth and Sky, l'antropologo Vinson Brown descrive il Quetzalcoatl originale come il "Grande Profeta del periodo dal 200 a.C. all'inizio dell'era cristiana".In questa seconda vita tra la sua gente, Quetzalcoatl predisse molti eventi importanti e cicli di cambiamento che si sarebbero avvicendati nei mille anni a venire. Le sue profezie affermavano che nella quinta era, tuttora in atto, vi sarebbero stati tredici cicli, ciascuno di cinquantadue anni. Durante questi seicentosettantasei anni la coscienza e il libero arbitrio sarebbero scemati. Quindi sarebbero seguiti nove cicli, anch'essi di cinquantadue anni, che sarebbero stati dominati dalle tenebre infernali.Gli studiosi indicano l'anno 843 d.C. (alla fine del periodo classico della cultura maya) come punto di partenza di questi cicli. La reincarnazione di Quetzalcoatl si sarebbe avuta alla fine dei primi due cicli di cinquantadue anni. L'analisi dei fatti storici rivela alcune interessanti corrispondenze: trascorsi i primi seicentosettantasei anni (ovvero la serie di tredici cicli di oscuramento della coscienza e del libero arbitrio), Cortez giunge in America con le sue truppe, nel 1519, e dopo una breve lotta conquista e sottomette la gente di questa regione.Il 1935 è l'anno d'inizio dell'ultimo ciclo di cinquantadue anni di tenebra infernale. È interessante notare che questa data segna l'inizio delle manovre di Hitler in vista della seconda guerra mondiale. Il 1987 (1935 più 52) è l'ultimo anno della serie di cicli oscuri. Poi, secondo la profezia, dovrebbe giungere la "grande purificazione" che rammenta la visione di Cayce sui cambiamenti globali. Questa purificazione sembra terribile: l'equilibrio della natura verrà perduto, le maree degli oceani non seguiranno più alcuna regola, città e montagne crolleranno, livellate da grandi terremoti. Sebbene il 1987 non abbia registrato questo tipo di distruzioni, resta da chiedersi se il momento sia stato rimandato o se le scelte umane abbiano in qualche modo alterato il corso del futuro; in effetti, una seconda profezia riporta che l'intensità delle sofferenze associate alla purificazione dipende dalle scelte dell'umanità.Nonostante l'intensità di questo processo purificatore, le profezie contengono una visione di speranza: una nuova era di cooperazione, pace e prosperità è destinata a nascere. Quetzalcoatl promise di tornare "al tempo dei pronipoti dei conquistatori bianchi" e di dare avvio a un nuovo insieme di cicli: "un'età d'oro di rinascita spirituale, armonia planetaria e, per molti, il risveglio della coscienza della Vita Divina".Gli indiani hopi del Nordamerica vantano anch'essi un'antica tradizione profetica che presenta notevoli parallelismi con le previsioni di Cayce. Gli antenati degli hopi erano gli "anasazi" (gli antichi), montanari le cui tracce più remote risalgono al 100 a.C. Nel 500 d.C. gli hopi avevano sviluppato una cultura agricola e pacifica che occupava un territorio corrispondente all'attuale sudovest degli Stati Uniti. La loro civiltà raggiunse l'apice intorno al 1100 a.C.; a quell'epoca risalgono gli impressionanti edifìci costruiti a Mesa Verde, in Colorado, e a Chaco Canyon, nel New Mexico.Fonte delle profezie hopi si dice sia Massau'u, loro maestro spirituale dell'epoca. Le antiche profezie hopi erano scolpite su tavolette di pietra, affiancate da una tradizione interpretativa orale che veniva tramandata dagli anziani della comunità.Alcune di queste profezie riguardano eventi prossimi alla fine di quest'epoca, nel calendario hopi; quelle riguardanti l'avvento di automobili e telefoni si sono avverate ("carri senza cavalli" che si muovono lungo "serpenti neri" che attraversano la terra, e "ragnatele" che permettono alla gente di comunicare a grande distanza).Tra le profezie vi è un petroglifo, o figura incisa sulla roccia, che illustra il destino degli hopi. In una sezione si vedono due linee del tempo orizzontali: quella superiore rappresenta la nostra società moderna, materialistica e tecnologica, mentre quella inferiore rappresenta il mondo hopi, in armonia con le forze naturali. Lungo la linea materialistica si vedono figure umane con le teste staccate dal corpo, un'immagine azzeccata per l'uomo contemporaneo i cui sentimenti sono spesso dissociati dall'io razionale.Nel petroglifo vi sono anche due linee verticali che collegano le due linee del tempo orizzontali. Una delle linee di collegamento, simbolo di un'occasione per la società materialistica di ricollegarsi alla saggezza degli hopi, è situata cronologicamente nelle immediate vicinanze di una coppia di cerchi che gli interpreti ritengono essere le due guerre mondiali. Il secondo collegamento verticale è situato subito dopo i due cerchi, nelle coordinate temporali in cui ci troviamo approssimativamente oggi. Esiste pertanto l'opportunità, ma non la certezza, per la società tecnologica di riunirsi alla saggezza degli antichi. Se tale opportunità non dovesse essere colta, la profezia del destino mostra un altro periodo di grande distruzione. Al di là di questo punto dell'incisione profetica, la linea del tempo per la società materialista svanisce gradualmente fino a scomparire. L'altra linea orizzontale del tempo, quella in armonia con l'ordine naturale, continua.Molte profezie hopi si sono apparentemente realizzate: la generale morìa di alberi; le persone che costruiscono una casa e poi la lanciano nel cielo (forse lo Space Shuttle o la stazione orbitante Mir)\\ e i drastici cambiamenti nel clima. Vista la conferma ottenuta con questi segni, gli hopi credono che la prossima fase delle profezie, quella riguardante gli eventi previsti intorno all'anno 2000, abbia anch'essa buone probabilità di realizzarsi. Il Grande Giorno della Purificazione sarà traumatico, ma spalancherà le porte all'era successiva. Sono previsti alcuni cataclismi, come la guerra, la carestia e i terremoti. Ma la loro gravita è in una certa misura determinabile dall'umanità. La visione hopi del futuro include l'opportunità di alleggerire gli effetti delle catastrofi, a patto che l'umanità lavori unita con lo spirito giusto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 120 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La profezia maya descrive, intorno a tale data, eventi alquanto spaventosi,  Si, vi saranno infatti 2 ammonimenti x l'umanità, poi 1 segno visibile su 1 collina dell'Erzegovina e poi altri 7 castighi santi x l'umanità colpevole. Il castigo + grande sarà il regno dell'Anticristo, acclamato dal 2/3 degli uomini che perseguiterà i giusti e li stritolerà come le olive nel frantoio. mescolati però a segni di speranza e di rinnovamento.  L'Era della Pace che verrà dopo la sconfitta dell'Anticristo e dei suoi alleati naturali ( i potenti della Terra).In questa era tuttavia saranno vivi solo in pochi, "1 resto", xk l'umanità sarà decimata a causa sia delle 7 piaghe che dei 7 tuoni. Per la generazione che vive durante questo periodo di svolta epocale sopraggiungerà "il giorno in cui il sole verrà oscurato dalla grande tempesta". Sta x venire. Manca poco.  Ma infine le benedizioni scenderanno a rinnovare l'umanità: "gli ornamenti scenderanno copiosi e vi saranno doni per tutti".La Terra, coi suoi superstiti, si riprenderà del tutto.Tornerà a produrre abbondantemente e l'umanità sarà rinnovata nei sentimenti.Il ferro servirà solo x produrre utensili e nn x le armi.Crolleranno tutte le deità bugiarde, i falsi iddoli e le false dottrine.La Chiesa avrà il suo trionfo e gli ebrei, infine, si ricongiungeranno alla Chiesa Madre, ammettendo il loro errore secolare, causa di tutti i mali. secondo la profezia, dovrebbe giungere la "grande purificazione"  Avverrà. L'ho detto prima. Nell'arco della nostra generazione.I nati dal 1943 in giù vedranno la nuova civiltà, nn gli altri nati prima. Sebbene il 1987 non abbia registrato questo tipo di distruzioni, resta da chiedersi se il momento sia stato rimandato o se le scelte umane abbiano in qualche modo alterato il corso del futuro; in effetti, una seconda profezia riporta che l'intensità delle sofferenze associate alla purificazione dipende dalle scelte dell'umanità. Esatto.Preghiere e digiuni rallentano il tempo dell'ira.Attenuano 1 collera.L'uomo che prega e digiuna ha anche 1 altro atteggiamento verso la vita che può contribuire a migliorare il pianeta. Il Grande Giorno della Purificazione sarà traumatico, ma spalancherà le porte all'era successiva.  Vero.La Madonna a medjugorje lo dice: convertitevi finchè siete in tempo, quando si manifesterà il segno sulla collina delle apparizioni x molti potrebbe essere troppo tardi.Ora è tempo di grazia, poi verrà il tempo dell'ira di Dio.Anche in Valtorta (profezie datate 1043-50) è confermato questo. Sono previsti L'Apocalisse parla di 7 piaghe e di 7 tuoni nn rivelati.In Valtorta vengono spiegate le 7 piaghe e si tace sui 7 tuoni ma che, viene affermato, corrispondono alle 7 piaghe.Già nel 1943 Gesù alla Valtorta rivelava il cambiamento climatico e cosa spetterà ancora subire a causa di esso.Chi veramente è appassionato alla questione Maya 2012 dovrebbe leggersi anche "I Quaderno del 43" di Maria Valtorta e altre profezie correlate.Dio può infatti avvertire l'umanità in vari modi.Concludendo, il destino nn è ineluttabile.L'uomo può intervenire su di esso.Dio ce lo annuncia, ce lo fa conoscere nn xk dobbiamo avere l'atteggiamento dello spettatore che sta in attesa del segno seduto alla poltrona di casa sua, ma xk si dia 1 mossa x agire su di esso.Dipende da noi, insomma.Muoviamoci, dunque. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 121 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @lory: per quanto dici hai perfettamente ragione. ma qui, in effetti, non si pongono limiti all'intuizione né alle indubbie verità insite nelle antiche tradizioni e religioni. a suo tempo, nel vecchio post 2012, avevo intrapreso una discussione relativa alle molte informazioni contenute in culti che affondano le proprie radici nel passato. il problema è che verificare che un dato fenomento comporti delle conseguenze è un discorso, dimostrarlo è un'altro. la differenza è questa. è verissimo che sino ad ora, l'uomo ha scoperto e dimostrato forse una parte infinitesimale di ciò che lo circonda - e di sè stesso - e che moltissime scoperte sono frutto dell'intuizione, ci mancherebbe altro. tutto questo è scienza, poiché esiste. pertanto ha una spiegazione razionale in grado di definirla, illustrarne le caratteristiche, le cause e le conseguenze. oggi siamo in grado di farlo? solo per pochissimi oggetti di studio. eppure non per questo si nega l'esistenza d'altro. vedi la cosiddetta materia oscura. vedi le singolarità gravitazionali, la cui esistenza viene data per scontata ma non ancora dimostrata se non in virtù delle conseguenze sui corpi e sulle forme d'onda che vengono esposte al loro effetto. non voglio parlar d'altri nè credo vi sia la necessità, ma penso che l'azione del negare l'esistenza di qualcosa in quanto non ancora dimostrato non sia applicata ad ogni campo dello scibile, quanto a determinati casi che, oggettivamente, non hanno alcun elemento diretto od indiretto, ovvero effetti rilevabili, attribuibili o quantomeno teorizzabili che possa dar credito a quanto sostenuto. non soltanto: nel loro stesso campo vengono spesso falsificati dalle massime autorità in materia (la chiesa).se l'esposizione di queste idee, invece di presentarsi come puramente dogmatica, impermeabile a qualsiasi critica fondata, chiusa a qualsiasi analisi - non parlo di eventuali recepimenti - di diverse ipotesi - poichè di ipotesi si tratta - fosse più aperta, probabilmente la prosecuzione delle discussioni potrebbe dirsi formativa.per questo non posso non sottoscrivere quanto dici relativamente all'umiltà: è il concetto di base cui sottoporre sè stessi e le proprie idee, al fine di poterle condividere con altri, nonché apprendere da quanto essi conoscono e comprendono. l'umiltà presume un'apertura alla discussione da basare sui fatti cui contrapporre altri fatti. la grande guerra santa è quella contro sè stessi, no?@maya: vaben che si tratta di un riassunto, ma un poco di ordine non guasterebbe.- i toltechi, in seguito gli aztechi (che cercarono di nobilitarsi autorealizzandosi una propria storia passata discendendo dai toltechi) invasero le zone presiedute dai maya, più che venire alla ribalta. non erano popolazioni indigene.- la maggior parte di questi calcoli sono interpretazioni dei nostri storici. i quali rispettano umilmente e rigorosamente la legge fondamentale di murphy e i relativi corollari.- se una predizione non ci azzecca, significa che è rinviata? devono essere come gli autobus. se uno non arriva puntuale, significa che strada facendo deve essere cambiato qualcosa. o che siamo in italia. - vorrei vedere una profezia non contenesse visioni di speranza, il tradizionale tempo dello splendore dopo la purificazione. tradizioni nordiche a parte, ovviamente.- indubbiamente alcune raffigurazioni risalenti a civiltà perdute affascinano l'uomo moderno. ma la nostra interpretazione è basata sulle nostre radici culturali: se viaggiassimo su binari magnetici probabilmente considereremmo i serpenti neri delle semplici allegorie. a prescindere da questo: probabilmente a tutti noi - questo blog si chiama mysterium - piacerebbe scoprire un'antica civiltà che era stata in grado di prevedere evoluzioni future dell'umanità, magari in virtù di qualche capacità umana a noi sconosciuta, o a qualche intuizione geniale. per ora, però, mancano le prove che dimostrerebbero simili teorie, allo stesso modo cui mancano le prove che quei disegni (od altri) siano retaggio di antiche civiltà evolute che viaggiavano su strade. fino ad allora, potremo ipotizzare nazca sia un complesso di segni dedicati agli dei, come a velivoli in atterraggio, o turistici. ma non vi sono dimostrazioni di questo. l'esperienza ci insegna che, tipicamente, queste situazioni si creano quando una delle concause, elementi non presi in considerazione, non è ancora stata scoperta e/o valutata adeguatamente.- ma siamo ancora intorno all'anno duemila? cielo, quanto dura.. l'uomo scriveva libri relativi a viaggi nello spazio nell'ottocento, erano forse profezie quelle? Verne era un'illuminato od un romanziere? la verità è che l'uomo insegue e cerca di realizzare i propri sogni. ha senso che volontà espresse nel passato si realizzino. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 122 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Per Gabriele:Scusa ma mi fai morire dalle risate! Ho l'impressione che ti muovi con una lente d'ingrandimento per miopi e il ditino indice alzato. Appena la scienza emette una sua parziale cazz..ta, cioè una teoria che ora ha anche un senso ma da una visione allargata è parziale, limitata, verificabile solo con i piccolissimi e infimi strumenti a nostra disposizione, tu acclami e controbbatti..L'hai letto da qualche parte, è stato verificato e allora??? è LA VERITà??? Ma dico scherziamo??? Ti sfugge che le teorie per quanto verificate sono frutto di menti umane quindi ipoteticamente fallaci? Ogni qualvolta definisci una cosa la stai limitando, pertanto non stai cogliendo la verità ma solo una sua microscopica parte. Che non è verità! E' come dire che la verità di un essere umano è l'unghia del suo pollice sinistro! e smettila di pensare di poter "capire", scimmiottando i libri di scienze, la presunta razionalità, e le quattro nozioni che ci insegnano a ripetere a scuola come pappagalli. Se vuoi fare il critico, impara a criticare ciò che ci insegnano sui libri di scuola, paradigma perfetto della nostra ignoranza collettiva, ignoranza su cui costruiamo imperi e sfruttamenti...Chi ti dice che rispetto ai Maya siamo evoluti e non "involuti"..Perchè abbiamo un auto per inquinare, un telefonino per massificarci meglio e armi nucleari per distruggere il pianeta? Questa è evoluzione????Ah bè certo ci fanno credere che stiamo sconfiggendo il cancro, che la scienza è il nuovo totem e che siamo andati sulla luna...Ma quanto tutto questo ci ha fatto involvere rispetto alle leggi d'armonia dell'universo? La scienza "è" religione. Perchè tutto è "UNO". Povero illuso chi non lo vede!(la vera visione non è ciò che vedi con gli occhi, ma col cuore..."L'essenziale- diceva Saint Exupery nel Piccolo Principe, un bellissimo libro per quei grandi saggi che sono i bambini- è invisibile agli occhi..") L'illimite è la verità. Se limiti l'illimite hai solo una visione parziale. Ma se ti accontenti dei tuoi meravigliosi paraocchi....Contento tu...Il limite non è che illimite ridotto al limite dal limitante! Consiglio: Apri gli occhi la mente e il cuore se no continuerai a scimmiottare cose che hai imparato ben bene a memoria ma non hai minimamente "compreso". (comprendere è diverso da capire, si capisce con la mente, si "comprende" vivendo nella propria manifestazione ciò che prima si era solo teorizzato.)E soprattutto è un'offesa all'intelligenza pensare di avere solo una mente razionale..siamo molto ma molto di più fortunatamente! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 123 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    lory e cleopatra: che volete dire? che dobbiamo dar retta anche alle ca--ate dei testimoni di geova? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 124 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Allora riio,non sono cristiana, nè sono atea, non sono ebrea, nè musulmana. Non mi piace ragionare per categorie. I testimoni di geova non li conosco pertanto non mi sento di pronunciarmi sulle loro, a detta tua, ca----ate. Secondo me e ci tengo a ribattere che il mio è un semplice punto di vista personale e non l'obiettività assoluta, bisognerebbe non rifiutare mai in blocco opinioni etichettate in un certo modo. Ovunque c'è un pò di verità e un pò di finzione. Nello yang c'è yin e viceversa. L'importante è accogliere senza giudizio, trovando ciò che accomuna non ciò che divide. Tutto questo ovviamente secondo me. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 125 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @cleopatra: veramente qui nessuno si è detto detentore della Verità. basta leggere.. in ogni caso, criticare un punto di vista è assolutamente lecito, ma etichetta vorrebbe che a questa critica si associasse un diverso punto di vista espresso in qualche forma. insomma, tu come la pensi?per quanto mi riguarda, il limite è tale fino a dimostrazione contraria. questo significa che i limiti potenziali sono molto più sviluppati di quanto le conoscenze di oggi concedano, ma che per dimostrare tale affermazione non è sufficiente formulare delle ipotesi, ma portarle a compimento. fino a che si cade dalla parte verso cui si pende (è una legge fisica), ho idea non ci sia concesso di volare coi soli mezzi naturali. non fisicamente, quantomeno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 126 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cleopatra:Ti faccio solo notare che è tramite quelle teorie tanto fallaci e limitate che hai postato il tuo articolo su questo blog, che vai in auto, che mandi sms, che ti curi, che ti informi, che viaggi, ecc. Lo capisco quanto disprezzi tutto questo e d'altra parte che vuoi? Sono solo teorie... Pronte a essere riviste domani...Tu sei superiore a tutto questo. In fondo che cos'è il finto progresso di cui sopa rispetto alla purezza di una società im armonia con l'universo (le cui leggi di armonia tu conosci e noi poveri razionalisti no perché abbiamo il paraocchi) che pregava il sole come se fosse un dio, faceva sacrifici umani, "curava" le malattie con le erbe e con riti sciamanici, praticava la schiavitù e quant'altro...E sei sei libera di pensare che la terra è piatta, che il sole gira intorno alla terra, e che dio 6000 anni fa ha creato l'universo in 6 giorni. In fondo quelle della scienza sono "solo teorie", roba che ti "hanno fatto credere".Una posizione un po' ipocrita la tua, non trovi?Visto che sembri una sostenitrice della cultura umanistica, potrei consigliarti di andare a vedere in un testo di filosofia come l'epistemologia definisce una teoria scientifica. Magari capiresti la differenza che corre tra spiegare i fatti in modo verificabile e la pretesa di verità assoluta che gli attribuisci tu.Lory:Non temo affatto la superstizione. Affermo semplicemente che non basta affermare qualcosa perché sia vero.I bambini più piccoli credono a babbo natale. Per loro è reale. Lo sentono camminare sul tetto, anche se il tetto è tre piani più sopra, lo sentono scendere dal camino anche se non c'è il camino, lo aspettano e la mattina di natale trovano i doni sotto l'albero. E credono che sia proprio "quel" babbo natale: vestito di rosso, con la slitta e le renne. Non ci trovo niente di male in questo. Poi succede qualcosa e si rendono conto che babbo natale non esiste: crescono.E' quello che è capitato all'umanità con lo scorrere dei secoli. Il mondo che era sempre stato piatto è diventato tondo. Il Sole che era sempre girato intorno alla Terra all'improvviso diventa il centro dell'universo. E poi il centro si è ulteriormente spostato. Do scoperta in scoperta l'uomo capisce di non essere stato creato a immagine e somiglianza di un dio, ma al contrario: è l'uomo ad aver dato la propria forma a qualcosa che va così drammaticamente oltre la sua comprensione. Si rende conto che è la superstizione a limitare quel qualcosa: non la conoscenza. Io non nego affatto la sfera emozionale, il trascendente o l'intuizione. Non l'ho mai fatto. Nego le sciocchezze e mi infastidisce l'ignoranza crassa e ostentata. E mi incazzo furiosamente di fronte all'ottusità di chi non avendo mai aperto un libro si permette di dire "tanto sono tutte teorie destinate a essere riviste". A proposito di umiltà, di caverne, e di aquile e di frasi fatte in genere: nel mito della caverna di Platone stai bene attenta a non confondere chi sta dentro da chi sta fuori. Soprattutto - visto che ne parli - ricorda che non è l'unica cosa che ha detto Platone e che dopo di lui ci sono 2500 anni di studio della conoscenza che in genere sfuggono a chi parla per frasi fatte citando il mito della caverna con l'arroganza e la presupponenza che hai usato tu). Idem per l'aquila che vola in alto e guarda il sole: c'è che vola molto più in alto e guarda molto più in la... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 127 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Maya 2012:ok, sai copiare e incollare da pagine web senza citarne la fonte. Hai anche qualcosa di tuo? A proposito delle profezie di Cayce, mi sa che c'è un termine per definire una profezia che non si realizza, ma in questo momento mi sfugge... Tutti: Invito tutti, e in particolare chi si nutre di profezie e visioni, a vedersi "Brian di Nazareth" dei Monty Python.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 128 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Trovato in rete:Nei tempi antichi, i cambiamenti epocali dell’umanità furono associati al culminare di un ciclo di 25.920 anni noto come “precessione degli equinozi ”, detto anche Grande Anno Platonico, o Grande Anno delle Pleiadi.  Tale ciclo, modificando la posizione dell’equinozio di primavera rispetto alle stelle, provoca il fenomeno in cui gli equinozi sembrano precedere le stelle verso il tramonto; la manifestazione più evidente è lo spostamento del polo nord celeste tra le stelle e quindi l’avvicendamento delle stelle più luminose vicine al polo nord celeste. I Maya avevano un venerazione per le Pleiadi e sapevano che a Chichen Itza, durante l’equinozio di primavera, il Sole proiettava un’ombra a forma di serpente sulla scalinata nord della piramide di Kukulcan. Alcuni studiosi hanno calcolato che dopo circa 60 anni dall’apparizione di quell’ombra, quando il sole raggiungeva il suo zenith sulla piramide a mezzogiorno (20-23 Maggio), c’èra un ulteriore allineamento diretto con le Pleiadi. Gli Aztechi chiamavano le Pleiadi Tianquiztli che significa “il luogo di incontro” Il dottor Sergey V. Smelyakov nel suo studio sul calendario Maya, ha dimostrato che i vari cicli di attività solare sono correlati l’uno all’altro dal rapporto Phi o Sezione Aurea, con tutte le altre armoniche (orbite) nel Sistema Solare,e che gli stessi cicli influenzano i seguenti fenomeni - Fenomeni fondamentali di biologia umana ed animale (ritmi fisiologici e cellulari) - Eventi ciclici botanici (cicli vegetativi, ecc) Cambiamenti climatici e meteorologici - Fisica dei movimenti del Sole e della Terra Eventi nella storia Livelli di popolazione - Terremoti e disastri naturali - Cambiamento della radiazione del Carbonio-14 contenuta negli anelli degli alberi I nessi tra i vari cicli celesti ed i fenomeni terrestri sono stati evidenziati prendendo come unità di base due cicli temporali : l’orbita terrestre di un anno e il ciclo Solare di 11,07 anni, espandendoli o contraendoli nelle varie potenze di Phi, dove Phi0 equivale a 1, Phi1 è 1,6180339 e Phi-1 è 0,618. Smelyakov assegna a questa serie la lettera F,che è una progressione geometrica , che può espandersi sia in positivo sia in negativo F={…Phi-2, Phi-1, Phi0, Phi1, Phi2, …}. Smyelakov asserisce che le vibrazioni di Phi si espandono attraverso le “maglie” del tempo e dello spazio per via delle sue caratteristiche armoniche. Lo scienziato russo ha determinato che lo “spazio” in realtà non è vuoto, come generalmente si ritiene ma pieno di una materia energetica che gli antichi Greci chiamavano “etere”che si comporta come un liquido rispetto ai corpi solidi, e come un solido rispetto a luce e calore. Smelyakov, ha introdotto per la verifica delle sue tesi un modello matematico , che partendo dalla data del 6-13 Agosto 3113 a.C. ,considerata iniziale del ciclo dal calendario Maya ha applicato ad essa “una sequenza di intervalli durata decrescente [secondo Phi]”. L’intero ciclo in questione ha una lunghezza totale di 5.125,2661 anni pari ad 1/5 della precessione degli equinozi . Smelyakov ha riscontrato una serie di cambiamenti globali inattesi” in ognuno dei punti culmine dei cicli determinati con questo sistema . Tali cambiamenti costituiscono un “ciclo implosivo” incentrato intorno al 2012-2013. Per i Maya il significato dei numeri non deriva dal loro rapporto sequenziale ,né dalle quantità da essi rappresentati, ma dalle qualità derivate dalle diverse relazioni tra essi che si svolgono in modo non lineare, in un campo dinamico di forze energetiche che si irradiano in ogni direzione all’interno di un circuito circolare chiuso, chiamato “Zuvuya” Come in qualsiasi cerchio vi è un punto d’origine ed uno finale che coincide con il centro chiamato “Hunab Ku”,dotato di un moto simultaneamente rotatorio ed antirotatorio le cui correnti di energia sono descritte da una serie di 13 numeri ,una con sequenza 1-13 e l’altra 13-1. Ciascun numero della serie rotatoria sovrapposto a quello antirotatoria fa 14 , il totale dei numeri di entrambe le serie fa 26. E’ interessante notare che il 7 è il numero medio di ogni serie e corrisponde a differenza zero 7 sono i giorni della durata del percorso creativo di Dio descritto nella Genesi,nonché il numero dei giorni della settimana (vedi altro mio articolo ). Due tradizioni : una ebraica e l’altra Maya celebrano lo stesso numero attribuendogli valenza mistica (dio) e pienezza cosmica (centro dell’universo). Il centro dell’universo e Dio in altre parole possono essere rappresentato dal numero 7 L’universo può essere così rappresentato come un’immensa circonferenza attraversata da flussi energetici descritti dai numeri,che esprimono i loro molteplici significati attivando contemporaneamente forze magnetiche ed armoniche reciproche . Il Calendario Maya, secondo l’ipotesi dello scienziato russo culmina in un punto focale di un ciclo di tempo esponenziale “implosivo” basato su Phi , che si colloca intorno all’anno 2012-2013 . Come si sa, i Maya affermavano che “il tempo doveva collassare” al termine del ciclo del loro Calendario. Cotterell, in base ai suoi studi sull’attività delle macchie solari e sul calendario Maya, ha concluso che la profezia relativa alla fine della quinta Era derivava da un calcolo della prossima inversione del campo magnetico terrestre, prevista per il 2012. John Major Jenkins, ha dimostrato che il 21 Dicembre 2012, data finale di questo ciclo, l’orientamento precessionale dell’asse terrestre sarà perfettamente allineato con il centro della galassia. Smyelakov , esaminando le statistiche demografiche della popolazione Cinese, ha scoperto che tutti i più importanti cambiamenti in Cina si sono verificati intorno ai “punti culmine” specificati dalla Serie Aurea del Calendario Maya. Egli, ha anche dimostrato la correlazione tra la Serie Temporale Aurea del Calendario Maya e i terremoti più importanti. Il Centro Nazionale di Informazione sui Terremoti russo ha elencato i 21 terremoti più distruttivi nel mondo a partire dall’856 d.C. ad oggi, e tutti nessuno escluso sono avvenuti durante uno dei “punti cruciali del ciclo”. Su un totale di 21 terremoti tremendi,poi, ben 9 di essi sono avvenuti nel 20° secolo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 129 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Caro Gabriele, dovresti provare a guardare uno stesso punto da diverse visuali e vedere come cambia...E' interessante sai. Per te che studi molto, potresti ampliare i tuoi orizzonti ancora di più. Sei molto sicuro di te e questa è una cosa gradevole e molto giovanile perchè ti rende in un certo senso immune dall'impermanenza delle cose. Sei talmente puro e per certi versi spavaldo nel modo dei bambini, e questo secondo me non ti permette di vedere che chissà magari il bambino che crede a Babbo Natale potresti essere tu;). Nella vita davvero tutto è relativo, l'assoluto non è alla nostra portata. Mi dispiace che per credere ai fatti ti basi solo su ciò che puoi toccare con mano. Vuol forse dire che ti è preclusa la certezza interiore, cioè quel lampo di intuizione e di chiarezza che ti nasce da dentro, e credimi mi dispiace. Sull'ignoranza crassa e sull'ottusità...mi viene da sorridere..è straordinario come infine ciascuno di noi parli di se stesso:)... Vedi ti confido un segreto piccolo piccolo che a me ha molto aiutato in tempi lontani quando anch'io ero una piccola integralista come te.. L'ombra non è fuori di noi ma dentro, è con le nostre ombre che combattiamo proiettandole all'esterno....Ecco perchè avevo suggerito un punto di vista diverso..di conciliazione e "integrazione". Secondo me è solo quando ci riappacifichiamo con la nostra ombra che smettiamo di difendercene, di proiettarla come un demone esterno e soprattutto di combatterla. L'ignoranza ci appartiene come ogni cosa del mondo, e noi non siamo nè migliori, nè peggiori degli altri. Questa è una liberazione credimi perchè ti libera dal puntiglio. Non è fuori di te l'ignoranza o l'ottusità e se ci fai pace integrandola e riconoscendola in te, smetti di irritarti che fa solo male al fegato e alla salute! Io non ho problemi a definirmi ignorante, arrogante, presuntuosa, ottusa, (ed anche tutto il resto che ora non mi viene;)...ma tu?E' solo una questione di libertà. Se lo riconosci sei libero. Dal luogo comune, dalla maschera, dal doverti dimostrare sempre intelligente, dall'avere ragione, dal conoscere, dal sapere e dal non sapere..Perchè in verità abbiamo sempre torto e ragione, siamo intelligente e stupidi, sapienti e ignoranti...Dipende solo dal punto di vista. E' il punto di vista, solo quello che cambia le cose.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 130 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    michele, forse ho capito male...ma sono stati i maya a costruire ad hoc la piramide "el castillo" che al tramonto raffigura il serpente...non gli eventi naturali...ci siamo??poi se ti interessano i terremoti non importa andare in russia, c'è un libro stampato in italia che parla dei terremoti addirittura dal 461 a.c. in poi.....e la statistica che citi tu non si era mai sentitalory: i testimoni di geova hanno predetto la fine del mondo già molte volte...non so...vogliamo chiamarle minchiate? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 131 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    riio ho postato solo x info nn é quello ke penso io! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 132 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Michele:Se ho tempo verifico un paio di cose ma il sunto che hai riportato tu è praticamente inutilizzabile: sono tutte affermazioni senza fonti verificabili.Noto solo 3 cose:Smelyakov non è uno scienziato: è un astrologo.Smelyakov non è un professore universitario (almeno non di un'università riconosciuta a livello accademico)Smelyakov ragiona in termini di ciclo solare medio, che è un dato non definitivo e soprattutto... medio, ma con una varianza importante! Da quando si è cominciato a rilevarlo (dal 1650 - ma dei primi cento anni ci sono solo dati parziali estrapolati da osservazioni non sistematica) varia tra 9 e 14 anni. In buona sostanza: a esser generosi la sua è una congettura. Lory:di paternali ipocrite da chi è intervenuto senza dire nulla ma esclusivamente per attaccare me non ne accetto. Non lamentarti troppo se hai avuto quel che cercavi. A proposito: molto elaborato il tuo tentativo di replicare con "specchio riflesso" ma se la forma è raffinata la sostanza resta infantile.Tu comunque sentiti libera di fare qualunque affermazione perché tanto l'assoluto non è alla nostra portata, l'universo è dentro di noi, lo ying e lo yang si compenetrano, tutto può essere e se non lo è ora potrebbe esserlo in futuro, perchè la scienza umana è piccola, arrogante e si contraddice, perchè tutto è relativo e quindi ogni punto di vista è lecito. Io continuerò ad argomentare quel che dico perchè se è vero che tutti i punti di vista sono leciti è anche vero che ci sono affermazioni vere e affermazioni false. L'acqua a condizioni normali continuerà a bollire a 100 gradi, che ti piaccia o no...Saluti...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 133 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    lory... cleopatra...siete incredibili.I vostri interventi li condivido in pieno e me li archivio.;-)x Gabriele:1 profezia annuncia ciò che POTREBBE accadere.Nessuna cosa è CERTAMENTE destinata.Dio ce la fa conoscere al solo scopo di far muovere l'uomo a intervenire su di essa.1 profezia è annunciata, ma l'impegno, il sacrificio, la preghiera dell'uomo può stornarla.1 profezia nn è detto che debba necessariamente avverarsi.Fu detto che Gesù dopo 3 giorni sarebbe resuscitato.Ma conta bene: Gesù stette nel sepolcro solo 38 ore contro le 72 previste.Le preghiere ardenti della Madonna ne anticiparono la resurrezione.Leggi ancora la Bibbia: libro del profeta Amos. Dio fece vedere al profeta diversi castighi e Amos disse: perdona Signore, come potrà resistere Giacobbe, è tanto piccolo. E Dio gli disse: questo e quest'altro nn accadranno.Ma xk nn sarebbero accadute?Xk AMos , gradito a Dio, pregò di cancellare il castigo.NN ha fatto così la veggente Mirijana sul 7^ segreto di Medjugorje?Secondo le corrispondenze numeriche dovrebbe trattarsi dell'annunciato da + parti fuoco dal sole.Secondo l'Aiello durerà 72 ore.E chi ti dice che invece di 72 ore durerà solo 38, risparmiando tante zone, tra cui l'Italia, come è detto?E' 1 esempio ozioso il mio, ma prendilo x buono.Devi 1 volta x tutte capire cosa è in realtà 1 profezia.Satana mette in testa che esiste il destino ineluttabile e che tutto è destinato.Dio parla di possiblità, di libero arbitrio e , nella sua sapienza infinita sa che l'uomo potrebbe andar incontro a certe sciagure e lo avverte e lo vuole aiutare.Ma l'uomo, quando avverranno le sciagure, invece di chiamare Dio in aiuto, lo bestemmierà, purtroppo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 134 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    URKA!si riaccende il pub "Maya 2012"...manca solo Giovanni all'appello...chi me lo chiama di quà? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 135 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Lo so perfettamente cos'è una profezia, non ti preoccupare. Però so anche cosa sono la storia e l'esegesi biblica, cose che tu ignori o vuoi ignorare malgrado la tua laurea in filosofia.Dunque mi spiace ma non posso credere alla tua mistica preferita, alla Ajello (che non vedo perchè dovrei venerare), ai truffatori di medjugorie e a nessuno che faccia una lettura integralista delle scritture o dipinga le divinità come fossero dei santini o dei quadri medievali.P.S.Se la conoscenza di dio è infinita allora egli conosce il futuro: ogni evento, ogni pensiero, ogni azione, ogni scelta, ogni esito e ogni preghiera. Se così non fosse la sua conoscenza sarebbe limitata e finita.E se la sua conoscenza è veramente infinita allora - mi dispiace per te e la valtorta - ma ha ragione il diavolo: tutto è predeterminato visto che Dio sa già cosa avverrà (in realtà non è Satana a parlare di predestinazione, ma sono diversi santi e padri della chiesa).Non solo, ma dio è infallibile oltre che onnisciente. Dunque come potrebbe mai cambiare idea? Le sue azioni sono sempre quelle giuste. Non lo sarebbero se dovesse correggerle. Ma se dio è onnisciente e infallibile a cosa servono le profezie, intese come avvertimento? Se dio sa tutto allora sa già che cosa faranno gli uomini di fronte a quell'avvertimento. Dunque la profezia sarebbe solo un'anello nella catena degli eventi... Insomma raffa, ti tocca rinunciare all'onniscienza o all'infallibilità o al nostro libero arbitrio. Altrimenti si genera un'aporia insanabile.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 136 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele, continui a farmi sbellicare. Tu dici: "Ti faccio solo notare che è tramite quelle teorie tanto fallaci e limitate che hai postato il tuo articolo su questo blog, che vai in auto, che mandi sms, che ti curi, che ti informi, che viaggi, ecc." Sai come chiamava Gurdjieff il tuo parlare per causa e effetto in maniera matematica e senza guardare al di là del tuo nasino? Parlare formatorio. Dai che ti ho dato un altro spunto per fare il topino di biblioteca in rete! Visto che fai tanto il finto tuttologo intellettuale faresti bene a leggere anche altro oltre i finti trattatelli di scienze divulgati su Internet. Cultura amore mio è informarsi sul serio a 360% non selezionare cosa leggiucchiare sulla base di preconcetti limitati. Ma amore sono convinta che tu non conosci un tubero di Gurdieff, di Josè Arguelles, di Ouspensky, dei Vedanta, e di molto altro. Tesorino non ti sto parlando di immondizia o di populismo new age ma di cultura. D'altronde dubito anche, per quanto ti pavoneggi di presunta scientificità, che tu conosca gli studi sulla fisica quantica di Giuliana Pandolfi, o la Matematica armonica o gli studi sull'anello di benzene di Kekule. Ma si sa gioia è chiaro come il sole che tu sei in cerca di attenzione e fai la ruotina del pavone, evidentemente per sentirti un pochino meglio di come normalmente ti senti. Sinceramente non so che farmene del tuo trattato di filosofia, (sono laureata in lettere classiche con 110 e lode, amore) e si vede da ciò che confusamente blateri che non hai capito un tubero di ciò che ho detto. Ma credo sia una cosa sistematica la tua. Perchè non ti volgi tu così razionale e cartesiano a risolvere il tuo problemino matematico mentale. Hai i dati, e poi studiati un pò Pitagora e Euclide e magari la reincarnazione! Chissà riportandoli in vita non possa convincerli a elaborare un nuovo teorema sui triangoli ottusi, magari così troverai una soluzione all'enigma del triangolo ottuso che è la tua testa!Ciao ciao topino studia bene mi raccomando che la prox volta ti interrogo e prendi pure 3!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 137 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Rettifico per non confondere ulteriormente le idee al topino di biblioteca: "gli studi sulla fisica quantica di Giuliana Conforto". Giuliana Pandolfi è un'altra scrittrice che ammiro molto e che ha analizzato l'aspetto esoterico dei numeri in un trattato dove si intrecciano numerologia astrologia e mitologia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 138 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    E ora posso anche togliermi lo sfizio di risponderti, solo perchè ho un pò di tempo da perdere.Tanto per precisare studia un altro pò che confondi i maya con gli atzechi, i toltechi e gli olmechi. Altrimenti sapresti che i sacrifici umani non fanno parte della cultura Maya delle origini. Quando i Maya si sono mescolati agli atzechi iniziarono a fare i sacrifici umani. Era la decadenza della loro civiltà. Perchè amore mio il tempo della civiltà non si muove in linea retta, è circolare, quindi non si va avanti, e non ci si evolve, ci sono apparenti evoluzioni che in realtà sono involuzioni. Non ti sei mai chiesto tesorino perchè i tempi più antichi erano detti "età dell'oro"? Un tempo era il tempo degli dei, poi vennero gli eroi, e dopo, gli uomini nell'età del ferro che è età di morte e di violenza. (la nostra). Non lo dico io ma Esiodo e ti consiglio di leggerlo così quando scriverai sul web si spera che smetterai di far fare ginnastica alle dita. Riguardo al sole...anche qui ti consiglio di leggere Gurdjieff e capirai che il sole come ogni cosa nell'universo ha un'energia, è vivente. Il cristianesimo esoterico (so già che per te è alla stregua di Carneade) parla del Cristo come di un grande spirito solare. E che la nostra vita sia regolata in tutto e per tutto dal sole è un dato di fatto. Invece noi bè certo ci siamo evoluti! Pensa un pò che idolatriamo il facile consumo con deificazione annessa! Meglio di così...Quanto a "Curare la malattia con le erbe"...dio mio come sei ignorante dal verbo ignorare. Secondo te di cosa sono fatti molti dei nostri medicinali? Oltretutto la nostra medicina fondata sugli interessi delle multinazionali farmaceutiche non se ne frega un tubero di curarci in senso globale ma solo di renderci dipendenti dal principio pseudo curativo e di sopprimere il sintomo, senza sapere che a monte c'è uno squilibrio energetico che va curato ab origine. Che la terra è piatta in realtà lo pensi tu. E' la tua "personal vision" che si evince da ciò che scrivi: unilaterale, monotematica spigolosa come un quadrato e ferrugginosa. Non certo sferica!La mia ipocrisia? Bah meglio essere ipocriti che chiusi nella gabbietta ed esserne pure contenti oltrechè cercare di rinchiudervi gli altri!Anche se mi sa tanto che ti sfugge il significato del termine ipocrita e come un optional lo aggiungi così per dare un pò di colore alla tua espressione. Bene topino hai un sacco di argomenti su cui arrabbattarti. Dai dai metti nel motore di ricerca Maya, atzechi, olmechi e vedi un pò che riesci a trovare. Poi se non ci riesci ti dò pure i riferimenti "bibliografici"!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 139 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cara cleo, Se pensi che possa perdere più di dieci secondi per risponderti oltre che ottusa e ignorante sei pure illusa... Ritenta con un altro nickname - troll - forse sarai più fortunata...P.S.In ogni caso il tuo lapsus era perdonabile - non dovevi prendertela così: un'astrologa al posto di una alchimista, che vuoi che sia... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 140 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    non capisco perchè si debba dare addosso a gabriele, che ha sicuramente il merito di portare nozioni attendibili a differenza di tanti che vanno su siti assolutamente disgraziati e poi vorrebbero proporli come verità assolute, magari il gabri esagera talvolta a dare addosso alla povera valtorta, donna che ha avuto una vita sfortunata per diversi motivi.raffa e cleo:delle varie sette che mi dite?  dobbiamo  dar retta anche a ciò che dicono loro? e i maghi cartomanti sulle tv private? anche le loro parole sono oro colato?...io la veggente mirjiana e il cristianesimo esoterico li metto alla stregua di queste assurdità Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 141 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Come mi diverto!!!:))))Giusto, triangolo ottuso! Risposta esatta! Non perdere tempo a rispondermi... vai a studiare! Se no poi ti mancano le argomentazioni! Mumble mumble...hai di nuovo toppato, scambiare un'astrofisica per un'alchimista! Che la Conforto proponga l'alchimia non la fa alchimista. Ma credo sia un ragionamento troppo sottile. Io invece mi diverto assai a risponderti, sono a casuccia, un pò raffreddata e tra un libro "vero" e un altro, per farmi due risate ti studio un pò come un oggetto non ben identificato del terzo tipo. Che tu risponda a me o ad altri poco importa il mio divertimento è assicurato. Anzi, per fare uno dei discorsi razionali che ti piace tanto, giusto per far fruttare in termini economici, concreti e materialisti i tuoi talenti, perchè tesorino non vai a Zelig?Così ci intrattieni nel tuo solito modo un pò dilettantesco, facendo di tutta l'erba un fascio, mescolando luoghi comuni, preconcetti e notizie di quarta mano frullando il tutto e propinandolo al pubblico berlusconiano di bocca buona! Ciao ciao triangolo ottuso. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 142 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ehilà ciao Riio... la generalizzazione è un danno serio. Caro cosa vuoi che ti dica? Se mi confondi Wanna Marchi col cristianesimo esoterico posso solo farmi una risata! Vedi è come se qualcuno capisce zabaione al posto di  Zibaldone e ne deduce che Leopardi ha scritto ricettari di cucina!Se pensi che Gabriele porti notizie attendibili mi faccio un'ulteriore risata. Gabriele scopiazza quattro luoghi comuni dal web, e ha la visione limitata di una talpa. Tu conosci il cristianesimo esoterico? Anzi partiamo dall'origine, sai cosa vuol dire il termine esoterico (non la comune accezione magica che usualmente si dà al termine)?  Se no dalle tue parole sulle sette mi sembra di sentir parlare mio nonno che di anni ne ha 90! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 143 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele, Dio Padre è Pensiero. Dio Figlio è la Parola. Dio Spirito Santo è l’Amore. Il progetto del Padre sull’uomo, perfetto in ogni sua parte, è in potenza finchè nn si realizza rendendosi operante. Una volta che il progetto di Dio da potenziale diviene attuale, interviene anche il libero arbitrio umano che ne può modificare il progetto potenziale buono, giusto, perfetto. Di esempi che conosciamo di progetto modificato x stoltezza umana ne abbiamo abbastanza: - Lucifero da angelo di luce, diventa angelo tenebroso - S. Pietro se nn si pentiva rischiava di nn divenire lui il vicario di Cristo - Giuda Iscariota ha rifiutato l’elezione apostolica x divenire il traditore - Esaù vendette al primogenitura al fratello x 1 piatto di lenticchie - Davide fu eletto al posto del re Saul, datosi alla negromanzia - Eva senza macchia volontariamente volle cadere nella colpa al contrario della Madonna, pure senza macchia , che nn volle cadere. Mica era automatico che la Madonna nn peccasse! - Persino Gesù come uomo poteva peccare. Come 1 natura, divina, no, ma come 2 natura, umana, si. Egli tuttavia seppe resistere a tutte le tentazioni. - ……………………….. “Avanti di formarti nel seno di tua madre, ti conobbi” . E’ scritto nella Bibbia. Dio non ignora le sue creature. Ha 1 progetto buono su di loro, ma ne rispetta la libertà d’azione , sa per che via passeranno per santificarsi o dannarsi, vede ciò che sarà per loro causa di male o di bene. E avvisa, attraverso segnali, attraverso profezie , ma la scelta finale è sempre umana. …………………. Insomma, Gabriele, il 2012 esiste nel pensiero di Dio ancora come potenza; il 2008 è già atto e nn + potenza. Nel progetto iniziale di Dio il 2012 doveva essere 1 ennesimo anno di letizia e grazia x l’uomo innocente. La stoltezza umana ha fatto andare in fumo questo pensiero di Dio iniziale e ora Dio sta avvisando l’uomo dei possibili effetti che 1 scelta sciagurata umana comporterà. L’uomo può , col suo comportamento, mitigare questi effetti. Diversamente Dio nn avrebbe avvisato. Dio sa già, perché onnisciente, quale sarà la risposta umana, ma il destino lo ha voluto l’uomo. Dio l’ha solo permesso, xk nn crea nulla di schiavo e nel suo regno nn vuole schiavi ma liberi.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 144 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    riio...ti rispondo in serata...devo prepararmi x il lavoro...in serata ti scriverò qualcosa, ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 145 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cleo...mia nonna invece ha 95 anni!;-)p.s.: 6 la vecchia Mariolina Satanino... nevvero ?????????????;-)))))))))))) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 146 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

     riio,  ti rispndo ora...va'.... tanto quello che ho da dirti nn mi ruba troppo tempo.... Sulle sette Generalmente le sette sono guidate da persone consacrate a Satana.Nn esistono infatti solo i consacrati a Dio.Satana scimmiotta Dio e, come Dio ha i suoi ministri, così Satana ha i suoi.Ovviamente ciò che dicono i capi setta sono cose nemiche, oscure e nn bisogna prestar attenzione x nn contaminarsi. Maghi, cartomanti sono in mano a satana. Satana è il loro capo.Quelli che vediamo in TV di solito sono come Wanna Marchi: fortunatamente solo imbroglioni.Vi cadono le donnicciuole prive di intelligenza e qualche maschio esaurito.Ma nn vi sono solo gli imbroglioni, purtroppo.Vi sono anche i veri seguaci di Satana, ma quelli si sanno cammuffare nel mondo sotto falsa luce e falsa veste.NN perdono il loro tempo in TV.Agiscono nel silenzio e senza troppa pubblicità.Sono i + pericolosi...........NN conosci la veggente Mirijana x cui nn credo tu possa dare 1 giudizio veritiero.6 tuttavia libero di metterla sul piano di chi vuoi.NN xk io abbia assistito all'estasi (apparizione) ne sia convinta della veridicità, ma x altre ragioni che nn sto qui a scriverle, trattandosi di 1 post sui Maya e nn su Medjugorje (blogosfere ha dedicato ben 20 post su Medjugorje , qui ne accenno solamente ma nn approfondisco). Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 147 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao Gabriele, volevo risponderti perchè credo ci sia stato un fraintendimento. Non volevo attaccarti. Perchè scambi un punto di vista diverso per un attacco? Perchè sei arrabbiato? Il confronto è arricchente ma non è una crociata:). Lungi da me il lamentarmi. Sono in genere serena e allegra, di cosa dovrei lamentarmi? Mi dispiace che pensi sia intervenuta senza dire nulla, io invece da te ho appreso un certo punto di vista agli antipodi dal mio. E te ne ringrazio. Mi hai fatto vedere la realtà da altre visuali. Se non fossi così inutilmente irritato sarebbe ancora più bello. Certo che il tuo punto di vista è lecito. Ci mancherebbe! Non volevo "negarti", ma solo "integrarti" con altri possibili modi.Carina l'idea di "specchio riflesso", non ci avevo pensato, in effetti, perchè no? La racconterò ai miei nipotini;).Ciao Gabriele, buona vita e non preoccuparti che vero o falso qualunque cosa capiti nel 2012 sarà sempre la migliore possibile. Se fluiamo con le cose e ci abbandoniamo con fiducia e amore, tutto è perfetto da sempre e niente ci "distrugge".     Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 148 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    care topine devote... diciamo che ognuno crede a ciò che vuole e bete voi che avete le certezze...andare oltre è come cercare di scalfire il diamante con il talco(vedi scala di mohs...)...è incredibile come il medioevo sia attuale ancora oggi in tante testoline! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 149 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    p.s. bete=beatediamante per la durezza, non per altro... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 150 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    NOOO questo blog è esilarante! Nessuno prima d'ora mi aveva dato della topina devota! Vuoi dire che sono una liberata sessuale che poi però dopo aver troppo copulato si pente e diventa devota?;))))) Esilarante! Davvero!Tesoro non mi stupisco che sei seguace dell'ottusangelo Gabriele, anche tu prendi lucciole per lanterne e pigiami per damigiane. Ho dichiarato forse di essere cristiana o devota? Ah ma certo solo perchè parlavo del cristianesimo esoterico tu  hai dedotto che lo fossi. Questo sì che è un lampante esempio di sillogismo apodittico!Rassegnati amore sono buddista, taoista, marxista, leninista, seguace di Confucio e dei monaci sufi;)...Cioè mi sento libera di essere al di là della definizione. Ho un cervello pensante e vado dove mi pare. Il Medioevo...dunque periodo storico contrastato...Perchè ci vuoi far fare il viaggio nel tuo tempo tesoro? Ti senti solo nel tuo castello senza Merlino? Bè amore capisco, deve essere triste stare nel Medioevo senza neanche il conforto della fede!;) Hai ragione gioia, senza che si siano ancora accesi i lumi della ragione, con la sola compagnia dell'ottusangelo Gabriele e senza neanche Wanna Marchi a farti le carte....Che palle! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 151 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa: Mi stai dicendo che: Dio non è infallibile visto che - come noi umani - modifica i suoi progetti in corso d'opera;Dio non sa cosa succederà nel 2012 e quindi non è onnisciente;Questo secondo la valtorta o secondo te?"Dio sa già, perché onnisciente, quale sarà la risposta umana, ma il destino lo ha voluto l'uomo": è una contraddizione in termini. Se "Dio sa già" allora la risposta umana è ininfluente perché già scritta: l'uomo è già assolto o condannato prima di dare una risposta che dio conosce già prima di porre la domanda. Se il destino lo vuole l'uomo allora dio non lo conosce.In realtà la mia era una piccola provocazione: se non ti fossi dimenticata tutto quello che hai studiato per laurearti sapresti che è da 3000 anni che dottori della fede, santi, padri della chiesa, biblisti e filosofi discutono il problema della predestinazione e - con buona pace della tua mistica - una risposta non c'è... Se non quella più ovvia: che attribuire a dio categorie umane non ha senso, come non ha senso pretendere di conoscere la sua volontà...Forse - dal punto di vista filosofico - potrebbero venirti in aiuto le teorie sul multiverso, dove ogni scelta e ogni possibilità esistono contemporaneamente... Questo però porrebbe qualche problema logistico a S. Pietro e qualche problema di identità alle anime. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 152 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ahi ahi ahi mi sei caduto di nuovo Gabry. Il problema della predestinazione è risolto prima ancora di porsi. Caro il mio piccolo Einstein sei tu che vuoi incasellare tutto in categorie. Nessuno ti ha mai detto che Dio è uno e trino? Dio è anche uomo, Cristo è sceso nella materia, quindi la materia è una parte di Dio, però non lo riconosce.  D'altronde finchè la materia sarà popolata da triangoli ottusi come te come potrebbe essere altrimenti?!Sai come l'uomo risolve il problema del libero arbitrio? Facendo la volontà di Dio, che poi guarda un pò non è altro che la sua! Cioè come ha detto saggiamente Lory, fluendo. NON FACENDO, perchè è illusorio credere di avere una propria volontà, giacchè tutto è uno e la separazione è un'illusione che dovrebbe solo portare la manifestazione all'autocoscienza. Si chiama "resa dell'ego". Quello che i santi chiamano morire per rinascere. Ma al solito tu non sai di che parli e quindi impapocchi.Ti dò una dritta: lascia stare la teologia, Dio, la Valtorta, il misticismo e la filosofia che non sono alla portata del tuo ottusangolo:)... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 153 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cleo, cristianesimo esoterico non so cosa vuol dire e neanche voglio saperlo...va da sè che è una baggianata totale già onomatopeicamente.sai cosa diceva confucio? "non fare alti discorsi ai mediocri"; bene... io lo dico a te e tu lo dici a me, ok? vedi mess.148p.s.: ma come fai a mescolare confucio con lenin e marx??? tiri un colpo in cielo e uno in terra come mettere un cannone nelle mani di un bambino. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 154 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Mi stai dicendo che:NN attribuirmi pensieri nn pensati.Su Dio:Dio rispetta la volontà dell'uomo, nn è 1 despota.Dio Padre è Pensiero. Chi muove il Pensiero del Padre e lo rende operante è lo Spirito Santo.Il Pensiero di Dio in teoria potrebbe anche solo restare Pensiero, cioè potenza e nn atto.Dio, ripeto, rispetta la libertà delle sue creature.Ha rispettato quella degli angeli e rispetta quella degli uomini.X Dio tutto è presente. Dio sa cosa succederà nel 2012, ma ciò che nel 2012 accadrà nn è "destino", è volontà dell'uomo, conosciuta da Dio. Dio sprona l'uomo a intervenire su castighi inevitabili , conseguenza del modo di fare dell'uomo.Nel progetto iniziale di 1 insegnante, ad es., vi è la promozione di tutti i suoi studenti, ma l'insegnante sa già chi studierà e chi no, e incita quelli negligenti a ravvedersi fino alla fine. L'insegnante nn ha già deciso, la decisione sarà dell'alunno; l'insegnante tuttavia ne rispetterà la libertà dello studente.Di come arzigogolano e quisquiliano gli altri nn mi interessa.Mi interessa solo raggiungere la Verità delle cose...............................Sai come l'uomo risolve il problema del libero arbitrio? Facendo la volontà di Dio, che poi guarda un pò non è altro che la sua!  Il libero arbitrio, rispettato in pieno da Dio verso le sue creature, stabilisce il destino di 1 creatura.Demoni e dannati nn vogliono il Paradiso.Il problema è proprio questo!Demoni e dannati vogliono l'inferno.Come angeli e beati vogliono il Paradiso.Come le anime impure vogliono il Purgatorio.Nessuna punizione e nessuna costrizione.L'anima sceglie liberamente la sua dimora.Se 1 anima odia, vuole continuare a odiare e odierà ancora all'Inferno.Satana nn è x nulla pentito di aver sfidato Dio.E' arrabbiato in questo periodo xk sa che gli è rimasto poco tempo oramai x agire e si scatenerà prima della fine del mondo (fra meno di 300 anni), xk sa che sarà sconfitto in eterno e nn avrà + potere.Dio nn distrugge psicologicamente nessuno di quelli che lo hanno rifiutato.Sono le persone ad autodistruggersi.Avete mai visto gente esaurita che nn esce di casa, nn lavora e nn vuole uscire, nè trovar lavoro?Quella è 1 condizione di inferno.Prova a dire a queste persone: vieni, ti faccio conoscere amici, là c'è questa possiblità di lavoro... e vedi che ti succede: vieni aggredito e insultato xk quelle persone NN VOGLIONO.X capire meglio il concetto di libero arbitrio leggetevi : "Gesù tentato" di Maria Valtorta.Capirete molte cose.  è illusorio credere di avere una propria volontà,Falso.E' così bello invece sentire l'armonia interiore, la pace dei sensi, dovuta a propria volontà.E' così brutto vedere come la gente è nervosa, agitata, x propria volontà.Nessuna illusione.La regola di Dio è la perfetta.Chi vive quella regola vive davvero la felicità.Lucifero nn è che è diventato Satana xk Dio l'ha castigato.Quella trasformazione l'ha voluta da sè, come conseguenza del suo agire.Era destinato a portar luce agli uomini e si credette Luce.Odiò la Luce (Gesù, la 2 Persona della Trinità nn ancora manifestata dal Padre agli angeli) e gli fece guerra.Lucifero andò a tentare angelo x angelo x portarsi tutti con sè.Ci caddero quelli - amanti e + disattenti.Vollero loro divenire diavoli.Vollero loro quella sorte.Dio + volte aveva cercato di richiamare Lucifero amorevolmente.Gli aveva fatto vedere come creava il nostro sistema solare, il nostro pianeta. Gli aveva rivelato tutti i segreti della fisica e della chimica...E Lucifero ha ripagato con la superbia il suo Signore.Lucifero voleva lui divenire Dio e si disse: ora conosco tutti i segreti dell'universo, ora mi metto io al potere.Altro che libertà illusoria.La sua fu grande cattiveria: carpire i segreti di Dio, tradire il suo benefattore ... e si vede che regno parallelo voleva creare: lo stiamo vedendo!Dio insomma ha sempre ragione.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 155 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    i concetti di potenza e di atto... grazie ragazzi, siete davvero profondi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 156 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    devo essermi perso qualcosa.. fisica quantica? esiste? davvero profonde conosc(i)enze!non sono i maya ad essersi mescolati con gli aztechi. i maya lì ci stavano già. sono forse i romani ad essersi mescolati coi barbari nei primi secoli d.c. nella nostra penisola?in quanto al resto vedo affermazioni protratte con chiaro tono provocatorio fra gli utenti: mica si accusa qualcuno, ad esempio, che non condivide le idee (eh sì, sono idee, mica fatti.. ) di cleopatra? naturalmente è solo un esempio. il tempo non è circolare. il concetto stesso di sviluppo circolare è assolutamente semplicistico. che il tempo non proceda in linea retta è ipotizzato (anche perchè è assolutamente errato e fuorviante oltre che semplicistico parlare di linea retta al solo scopo di operare una spiegazione più generalista). visto che qui si usano affermazioni non corroborate da prove, mi associo: definire che il tempo sia curvo ha un senso (scientifico), ma il suo sviluppo non è circolare, il concetto di circolo venne utilizzato nell'antichità per definire il concetto a coloro ai quali esso doveva essere spiegato, non compreso. prova evidente nè è il fatto che sia stato possibile trovarne prove scritte quando gli usi definivano in quasi tutte le società che da un certo "livello" concettuale in poi le informazioni venissero tramandate esclusivamente tramite la comunicazione verbale. accade quindi che non ci sia concesso ritrovare una quantità di informazioni che si suppone esistessero, limitando anche la ns. conoscenza delle culture, fossero essere molto avanzate e affatto avare di documentazione (vedi quella egizia). questo tanto per "venire sulle vostre" (=argomentazioni). visto che non avviene altrimenti.anche se nutro qualche dubbio possa servire. tanto per fare un esempio (non era già stato fatto..?) vedi che si spara a zero sul pubblico, lasciandolo intendere di basso profilo in quanto definito "berlusconiano" in chiaro significato spregiativo. evviva! i luoghi comuni vanno di moda e costituiscono delle argomentazioni oggettivamente infallibili. è vero, che divertimento a leggere certe generalizzazioni, meritano divertita risposta.ah, i nonni novantenni sono depositari di grandi conoscenze, tipicamente inoltre sono impermeabili ad una certo sedicentemente acuto sarcasmo semitelevisivo adeguato alla moda odierna. beati loro.@raffa: scusa ma.. se Dio non desidera schiavi né servitori, poichè ricordiamo il servizio reso a dio è servizio reso all'uomo, perchè egli dovrebbe alterarsi con l'uomo per le errate decisioni prese in regime di libero arbitrio? sarebbe una contraddizione in termini, poichè la santa epurazione avverrebbe in nome di un errore commesso da dio - in teoria - e ciò non dogmaticamente non è possibile. non è che forse si sta valutando il concetto (etichetta, tanto per parafrasare un commento) di un'entità suprema cercando di renderlo soggetto alle leggi - fisiche e morali - che regolamentano il nostro mondo? sempre opinioni, eh.. però la interpreto come una mancanza di elasticità, per quanto rimanga un'idea personale.poi, a voler essere precisi, effettivamente la libertà, volontà compresa, è illusoria anche in senso puramente pratico. si tratta di una cosetta che c'entra con gli uomini, la sociologia la studia come manipolazione di massa, è molto utile per alzare le vendite nei supermercati. ma questo è un discorso ben diverso e completamente ot.@cleopatra: i topi si pentono? apperò, nella sociologia dei ratti la cosa di rende particolarmente interessante! in ogni caso, se prendono pigiami per damigiane sono destinati all'estinzione in tempi brevi. ps: la trinità è una categorizzazione, ma diciamolo sussurrando che non Ci sentano, altrimenti Capirebbero che non siamo in grado di comprendere l'unico se non concettualizzando il Suo stato in classificazioni definite. sussurrando sussurrando. ergo resa dell'ego e sviluppo dell'autocoscienza, la grande guerra come la definiscono in altri credi, non sono comprensione ma coscienza in senso stretto. non è illusorio credere di avere una propria volontà poichè essa non appartiene al fluire - e al fare, poichè fare ed essere appartengono a quello che definisci fluire, che poi sarebbe essere dinamico, ma è una mera questione di etichette - se non passivamente prima dell'eventuale raggiungimento della.. rinascita, per parlare con gli stessi termini. quando essi acquistano significato per l'essere, libero arbitrio non ha semplicemente scopo nè funzione, è privo di importanza.in questo senso posso darti ragione, in tal caso la volontà non è illusoria, è fondamentale, ma definirla volontà come concetto estratto ed indipendente dall'essere non ha senso.@gabriele: se avessi letto prima il tuo commento mi sarei risparmiato qualche riga ;-)   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 157 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud:non osare far notare a una laureata in lettere con 110 e lode e alla sua alchimista di fiducia (*) sottigliezze come la differenza tra quantico e quantistico! E poi in fondo la fisica è sempre stata un po' quantica (in Italia almeno). Senza un'adeguata dose di appoggi non passi i concorsi e per passare a livelli accademici successivi servono ancora più appoggi. Così, tanto per generalizzare un po', che al nostro troletto piace tanto... ;-) (*) Sì, alchimista: perché anche se il Watson premio nobel per la scoperta del DNA e il coglione che ha detto che "i neri sono inferiori, credete a me, la storia mi darà ragione" sono la stessa persona, il primo è uno scienziato ma il secondo no... La credibilità nella scienza non la da il blasone ma il metodo. O almeno dovrebbe...  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 158 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    se Dio non desidera schiavi né servitori, Mai detto che Dio nn desidera servitori.Schiavi no ma servitori ceto che li vuole. Noi dobbiamo essere tutti suoi servitori.E chi nn vuole esserlo x libera volontà, 1 altra entità serve: satana. perchè egli dovrebbe alterarsi con l'uomo per le errate decisioni prese in regime di libero arbitrio?Xk Dio tutela i buoni e nn può permettere che il Male vinca. Il Male può agire ma sempre fino al punto in cui Dio lo permette.Dio permetterà castighi santi in questa generazione x fermare l’empietà nelle nuove generazioni, nelle nuove anime che intende creare ancora.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’ateismo volontariamente, se Dio vede che le anime dei tuoi figli l’avrebbero amato e servito se fossero stati educati da altro tipo di genitori, sta pur certo che essi x pietà e bontà saranno selezionati dai castighi santi xk nn vadano perdute quelle anime innocenti soggette a genitori folli e assassini di vita eterna.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’amore di Dio, vedrai che i tuoi figli sopravvivranno alla selezione.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’ateismo volontariamente e Dio vede che le anime dei tuoi figli, educati all’ateismo o no, lo rinnegherebbero, li lascia vivere, così 1 giorno nn avranno da maledirlo x nn aver avuto la possiblità di vivere e ravvedersi.Funzionerà così la selezione santa. E’ già successo coi primogeniti degli egiziani e coi betlemiti contemporanei al piccolo Gesù.E' successo ancora nei castighi delle guerre mondiali...santa epurazione avverrebbe in nome di un errore commesso da dio Quale errore?Dio sta permettendo ad es. il dilagare di false dottrine.Le false dottrine porteranno a delle conseguenze.Queste conseguenze le avrà volute l’uomo.Dio le permetterà xk l’uomo si renda conto cosa ha voluto e cosa ha rifiutato.Tra 30 anni al max, se sarai vivo e nn selezionato dai castighi santi, sarai tu stesso a capire a che follia l’uomo di oggi era giunto e come confondeva il male col bene. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 159 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    se Dio non desidera schiavi né servitori, Mai detto che Dio nn desidera servitori.Schiavi no ma servitori ceto che li vuole. Noi dobbiamo essere tutti suoi servitori.E chi nn vuole esserlo x libera volontà, 1 altra entità serve: satana. perchè egli dovrebbe alterarsi con l'uomo per le errate decisioni prese in regime di libero arbitrio?Xk Dio tutela i buoni e nn può permettere che il Male vinca. Il Male può agire ma sempre fino al punto in cui Dio lo permette.Dio permetterà castighi santi in questa generazione x fermare l’empietà nelle nuove generazioni, nelle nuove anime che intende creare ancora.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’ateismo volontariamente, se Dio vede che le anime dei tuoi figli l’avrebbero amato e servito se fossero stati educati da altro tipo di genitori, sta pur certo che essi x pietà e bontà saranno selezionati dai castighi santi xk nn vadano perdute quelle anime innocenti soggette a genitori folli e assassini di vita eterna.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’amore di Dio, vedrai che i tuoi figli sopravvivranno alla selezione.Se tu hai intenzione di educare i tuoi figli all’ateismo volontariamente e Dio vede che le anime dei tuoi figli, educati all’ateismo o no, lo rinnegherebbero, li lascia vivere, così 1 giorno nn avranno da maledirlo x nn aver avuto la possiblità di vivere e ravvedersi.Funzionerà così la selezione santa. E’ già successo coi primogeniti degli egiziani e coi betlemiti contemporanei al piccolo Gesù.E' successo ancora nei castighi delle guerre mondiali...santa epurazione avverrebbe in nome di un errore commesso da dio  Quale errore?Dio sta permettendo ad es. il dilagare di false dottrine.Le false dottrine porteranno a delle conseguenze.Queste conseguenze le avrà volute l’uomo.Dio le permetterà xk l’uomo si renda conto cosa ha voluto e cosa ha rifiutato. Tra 30 anni al max, se sarai vivo e nn selezionato dai castighi santi, sarai tu stesso a capire a che follia l’uomo di oggi era giunto e come confondeva il male col bene.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 160 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    in sintesi:saranno selezionati :gli adulti cattivi che vedranno anzitempo l'inferno.gli adulti buoni la cui dipartita sarà castigo x la Terra che verrà privata delle sue luci migliori e brancolerà nel buoi.i bambini educati da genitori atei le cui anime, conosciute da Dio, lo avrebbero amato, servito e glorificato, se solo fossero nati sotto altro tipo di genitori o di società. Sarà 1 selezione santa che salverà queste anime dall'inferno. Saranno selezionati x pietà di Dio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 161 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La strage degli innocenti nn fu voluta da Dio ma da uomini gestiti dal maligno.Dio volendo, poteva fermarla, ma la permise.Quella permissione fu "santa" x quei 38 betlemiti xk, vivendo, sarebbero vissuti in 1 società tale da divenire deicidi, pur avendo 1 anima buona che avrebbe, vivendo in altri luoghi amato e servito Dio.NN furono richiamati al cielo gli altri deicidi da bambini xk , conoscendo Dio le loro anime, sapeva che o in ambienti buoni, o in ambienti cattivi, lo avrebbero rinnegato.Xk 1 giorno nn lo accusassero di nn aver dato loro la possiblità di vivere e ravvedersi, ha permesso che vivessero, dimostrando loro che fu il loro libero arbitrio a nn volersi ravvedere.......................Lo stesso cmq accade da sempre:x questa ragione muoiono alcuni bambini.xk Dio ne conosce l'anima.Sa che avrebbero scelto Lui, ma sa anche che la società in cui sarebbero vissuti, li avrebbero resi cattivi tanto da nn poter + meritare il Cielo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 162 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa, ho l'impressione che stiamo parlando di cose diverse, probabilmente mi spiego male.in ogni caso, non preoccuparti, capisco - solo un pochino, per carità - quanto nel mondo di oggi si confonda il bene con il male. sinceramente, anche in quello di ieri e di l'altro ieri. in quel pochino però, considero anche due concetti - riconosco, piuttosto generalisti - che riguardano l'essenza stessa dell'essere umano in quanto creatura terrena: il primo è che per estirpare questa follia i castighi santi dovrebbero semplicemente estirpare il genere umano dal pianeta e amen ("finita storia!" soleva sostenere un soggetto laureato balcanico una decina di anni fa, ma lì la teologia si confondeva con lo studio delle cariche puntiformi), il secondo è che, volessimo mantenerci sulla tua linea, coerenza comporterebbe che le conseguenze volute dall'uomo si troverebbero ad un punto di incontro con il volere divino se (..e solo se.. ) quest'ultimo fosse quello di castigare l'umanità invece di sconfiggere il male. a meno che non si tratti piuttosto di concetti che, per loro natura, prescindano completamente da qualsivoglia oggetto al quale sia possibile definire aspetto materiale, definiti unicamente affinchè sia possibile estrapolarne le significazioni essenziali al fine di sottoporle all'attenzione dei più, o meglio al fine di definire aspetti che per loro natura appartangono ad un insieme di osservazioni di natura introspettiva in maniera meglio accessibile. tralasciando ovviamente quanto ne consegue. in questo caso si starebbe già parlando della differenza fra una iopetica opera realizzata da un'entità soprannaturale (concetto al quale vengono associati molti esempi, in maniera chiaramente semplicistica e basandosi sull'attitudine umana a recepire certi fenomeni in un certo modo) ed un'eggregora. tanto per fare un esempio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 163 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud, su questo post si parla della profezia sulla fine di 1 civiltà.  Si parte dai Maya ma si spazia riferendo che anche da altre parti si dice la stessa cosa.  2012 è 1 data indicativa, x dire: il tempo è oramai prossimo.  In base alle mie letture date x valide xk riferite da divinità a veggenti del presente e del passato e nn da calcoli umani astronomici, nè da profezie da parrucchiera alla John Titor, ho informato che entro 25 anni al max si avrà la fine dell’attuale civiltà e l’inizio di una Nuova Era.  Ultimamente di ragionava sui castighi, anche xk i Maya parlano di "presagio funesto". Si entrerà nella Nuova Era dopo 1 serie di castighi, insomma.Nn si entrerà in modo indolore.  Anche la storia passata ce lo insegna.E’ successo e succederà ancora.  Ragionavamo su chi perirà in questa dura selezione necessaria. Riferivo che gli empi periranno come i buoni.  I primi vedranno anzitempo l’inferno, i secondi saranno chiamati al Cielo x punizione dei cattivi rimasti che, privati di “luci” necessarie, brancoleranno nel buio. Riferivo che periranno anche i bambini.  Che tipo di bambini perirà?  Coloro il cui libero arbitrio avrebbe scelto il Signore, se solo fossero vissuti negli ambienti e nelle case giuste, ma che , come 1 punto di nn ritorno, se sopravvivranno, potrebbero dannarsi xk educati all’ateismo e al rinnegamento di Dio.  Questo è ciò che ultimamente ho detto. ................. Ora veniamo alla risposta alle tue osservazioni.  non preoccuparti, capisco - solo un pochino, per carità - quanto nel mondo di oggi si confonda il bene con il male.  Ecco, tu potresti essere colui il cui animo avrebbe scelto il Signore se solo fosse vissuto nell’ambiente giusto. Allora, in questo tempo che precede in castigo santo, che è 1 tempo di conversione, riflessione , di grazia e di cambiamento, fai ancora in tempo a rigettare le dottrine atee e cercare il vero Dio. In questo modo sarai risparmiato dal castigo santo xk  sarai colui che insegnerà ai posteri a costruire 1 futuro migliore. per estirpare questa follia i castighi santi dovrebbero semplicemente estirpare il genere umano dal pianeta  Nn essere pessimista, nn tutto il genere umano è cattivo.Vi sono 1 serie di persone veramente x bene.Cerca quelle! Vi sono!castigare l'umanità invece di sconfiggere il male.  Dio permette il male ed esso sarà sconfitto solo con la fine del mondo. Dio permette il male xk l’uomo su questa Terra sta vivendo 1 vita di prova. La vita di prova fu vissuta anche dagli angeli miliardi di anni fa. La loro prova fu l’adorazione della 2 Persona della Trinità nn rivelata inizialmente. Alcuni angeli risposero con ribellione e scelsero di divenire demoni; altri angeli l’accolsero e l’adorarono, ora sono grandi angeli con vari compiti: custode, serafini, cherubini, arcangeli, etc. La prova dell’uomo è la risposta al problema del Male. In base alla risposta l’uomo sarà dannato o beato. Il beato avrà, nel regno dei cieli, 1 propria dimora e apparterà a 1 certa schiera. Dio nn può e nn vuole x ora sconfiggere il Male solo xk è la prova x l’uomo. Quando Dio crea 1 creatura, la sottopone anche a prova xk nn crea nulla di schiavo.In Paradiso si entra nn x costrizione, insomma. I castighi che sembrano essere mandati da Dio, in realtà li crea l’uomo. Dio solo permette. 1 castigo sarà l’Anticristo, come 1 castigo passato è stata la 2 guerra mondiale. Dio ha permesso. E ha riferito a Lucia di Fatima che se nn vi fosse stata la 2 guerra mondiale, voluta dall’uomo e permessa da Dio,  molte + anime sarebbero andate all’inferno xk sarebbero vissute in ambienti che, come punti di nn ritorno, li avrebbero allontanati dalla retta via. Ogni permissione di Dio insomma è sempre buona. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 164 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Non entro nel merito di quanto esponi, visto che si regge solo sul credere che Cristo abbia detto qualcosa alla Valtorta, cosa vera solo per te. Non commento nemmeno sul tipo di divinità e di concezione religiosa che proponi (anche se mi verrebbe da dire "Dio ce ne scampi"). Mi togli una curiosità? Dove hai fatto l'università e dove hai studiato? Lo chiedo perché penso che una posizione dogmatica e fondamentalista come la tua in occidente abbia dell'incredibile e mi piacerebbe capire come si è originata (*). Mi sembra di aver capito che insegni. In che tipo di istituto? Non nella scuola pubblica, immagino. (*) Io ho fatto il liceo scientifico in provincia di Forlì-Cesena, Scienze dell'Informazione a Bologna e lavoro come sistemista. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 165 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,ma cosa centrano le scuole fatte e i titoli conseguiti con ciò che si dice qui ??????  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 166 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cmq soddisfo la tua curiosità.Ho studiato Filosofia a Chieti e mi sono laureata a 22 anni, in 3 anni e 1 sessione con 110/110.Poi ho vinto il concorso x Lettere nella mia regione (Puglia) nei lontanissimi anni 90.Sono stata la + giovane d'Italia ad entrare nella scuola superiore e attualmente insegno ai corsi serali della mia città in 1 scuola tecnica.NN ti dico la specializzazione, altrimenti potresti individuare l'Istituto e nn mi va... cmq solo 3 scuole tecniche della mia città hanno i corsi serali.Lavoro in 1 di queste 3 scuole tecniche.NN scelgo di passare la mattina xk nn avendo 1 caxxo da fare dalla mattina alla sera (vivo da sola), se lavorassi coi ragazzini morirei di noia il pomeriggio e la sera, e allora preferisco tenermi impegnata nei pomeriggi con gli adulti.Orario di lavoro: 15/21 x loro.X me è flessibile.Cambiamo orario quasi ogni mese x far sì che tutti i lavoratori a fine anno abbiano frequentato tutte le materie.Soddisfatto?p.s.: tutto questo nn centra niente con le mie idee.Sono autonoma da qualsiasi tipo di formazione pregressa nei pensieri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 167 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La mia posizione è nata da 1 serie di voti che feci a Dio nel passato."Se riesco a laurearmi a giugno dell'89 e partecipare quindi al concorso ordinario che stava x essere bandito, verrò o Maria SS. a piedi al Santuario più vicino alla mia città (12 Km) in segno di riconoscenza".Immediata fu la risposta: il relatore iniziò a urlare contro la mia tesi sul tema dei vizi capitali nel Secretum di Petrarca.Disse che di tutto quello che lui aveva detto a lezione negli anni passati nn mi era rimasto niente, lo si vedeva dalla tesi.Io mortificata gli dissi: allora devo rifare la tesi?Lui: NO! Ora ti laurerai, ti devi togliere davanti, nn ti voglio mai + vedere in vita mia!E mi laureai in 3 anni e 1 sessione quando invece tutti i corsisti hanno atteso tanto xk i loro relatori volevano 1 tesi raffinata e fatta bene.Uscì il concorso.Dissi: "Signore, se lo supero leggerò la Bibbia e l'approfondirò".Risposta del Signore: Ammessa e poi idonea ma nn vincitrice.E io: Signore, se mi fai entrare il ruolo digiunerò.Risposta del Signore: Il Ministero ha bloccato i concorsi ( lo fece x 10 anni) quindi si attingerà personale dalla graduatoria degli idonei. E io presi il posto fisso.Ora, come segno di ringraziamento x tante risposte evidenti ricevute dal Cielo negli anni passati, nn posso nn occuparmi della scienza di Dio.Dio mi ha concesso tanti regali e ora io nn dovrei essrGli riconoscente x i prodigi di grazia passati?Ecco come è nata la mia passione x lo spirito.Gli studi nn centrano nulla. Se pensi ad essi 6 fuori strada.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 168 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa dal tuo racconto il relatore sembra quasi più potente  di dio...comunque visto che parli spesso di lucifero, la famosa storia risale al 700 a.c. circa, fu il profeta isaia che la inventò per prendere in giro nabucodonosor, lo sapevi? inoltre lucifero(che vuol dire portatore di luce) è anche il secondo nome del pianeta venere Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 169 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Oltre che in IsaiaCome mai sei caduto dal Cielo, Lucife­ro, figlio dell’aurora?  ...  Eppure tu pensavi: Salirò in Cielo, sulle stelle di Dio innalzerò il trono…Salirò sulle regioni superiori delle nubi, mi farò uguale all’Altissimo. E invece sei stato precipitato negli inferi, nelle profondità dell’abisso!  (Isaia, c. 14,vv.12-15).   si parla di Lucifero nell'Apocalisse:Scoppiò quindi una guerra in Cielo ; Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. (Apocalisse, cap. 12)Secondo quanto riferisce Gesù alla mistica Maria Valtorta, Lucifero (portatore di luce), dopo la vita di prova, avrebbe dovuto portare la luce agli uomini che Dio avrebbe creato.Lucifero presiedette alla creazione del nostro pianeta e nostra x cui ne conosce tutti gli intimi segreti.X questo gli scienziati quanto sanno di satanico, lo sanno x sussurri diabolici.Lucifero nel suo pensiero turbato si credette la Luce e nn il portatore di luce, concetti molto differenti.Ora Dio gli sta dimostrando quale potere alternativo al Suo poteva mai creare: distruzione, odio, rancore, vendetta, omicidio, ngazione ed altro.L'opera diabolica sono la nostra prova che ci confermerà in grazia o meno..................Relatore + potente di Dio?No.Dio mise nella sua testa l'idea di liberarsi di me alla svelta.Dio ha permesso che mi maltrattasse  xk Dio voleva che nn mi insuperbissi x la rapida laurea e mi fece capire che nn fu x mio merito ma x Sua volontà, avendo su di me certi progetti di bene.NN è forse Dio che permette che si induri 1 cuore o che si raddolcisca?NN lo fa forse x 1 scopo ben preciso?Pensaci, riio.Rivedi la tua vita e chissà quante cose scoprirai del progetto di Dio su di te.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 170 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa immaginavo che una visione tanto dogmatica e integralista non potesse venire dalla scuola italiana: vabbè che in Italia la scuola è un disastro, ma almeno i programmi arrivano oltre il XVI secolo... Avevo sentito solo degli americani convinti di essere cristiani dire cose così lontane dall spirito del cristianesimo come quelle che dici tu. La loro visione del mondo però è almeno in parte frutto del loro sistema formativo: tu invece sei stata capace di rimuovere da sola e in modo radicale ogni traccia di quello che ha studiato nel passato e sostituirlo integralmente con quelle 15.000 pagine di deliri. Sei un fenomeno davvero curioso.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 171 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ...quindi tecnicamente è colpa sua se per quasi 10 anni, contrariamente a qualsiasi legge - oltre che al diritto naturale, ma sembra esso non venga tenuto a mente dai legislatori nonostante sia da ritenere importante come le fonti del diritto.. - non sono stati realizzati concorsi pubblici per l'insegnamento! e dire che quei poveretti della sam gilda davan la colpa allo stato.. ^_^ toc.. toc.. cleo c'è ancora? o si tratta di una questione di week end? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 172 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Balckcloud,quella mia esperienza può richiamare il passo biblico: "Nel deserto 1 strada aprirò".La società italiana fu punita con quella legge che bloccò x 10 i conocorsi.Come nn punire 1 società il cui tasso di natalità è zero x l'egoismo umano e x l'aborto ?E' ovvio che meno persone nascono e meno posti si hanno nella scuola.Il blocco del concorso può dirsi 1 castigo permesso da Dio, anche se l'artefice materiale ne è stato il Ministro e il governo.1 castigo meritato xk nn si propaganda l'aborto.Ne hanno fatto le spese buoni e cattivi, futuri aspiranti insegnanti che hanno patito il dramma del precariato (mio fratello di soli 2 anni meno di me è ancora precario. Fa corsi abilitanti su corsi abilitanti, spendendo soldi a catena xk costano 1 sacco senza nessuna garanzia di sistemazione fissa).In questa bufera Dio ha voluto che io ne fossi preservata xk, con 1 tranquillità economica e lavorativa, potessi dedicarmi a Lui senza angosce e senza ansie.Magari chi è stato travolto dalla bufera, dal castigo, avrà imparato a rigettare il male xk avrà sperimentato di persona le conseguenze di leggi senza Dio (il caso di mio fratello).Io l'ho imparato con le 15 mila pagine, altri  (mio fratello, ad es.), lo hanno imparato attraverso le esperienze di vita.Il fine è 1 solo: capire che la Legge di Dio è sempre a favore dell'uomo ed è stoltezza rifiutarla. Dio fa vedere all'uomo poi cosa ha voluto con la sua falsa libertà (falsa xk in realtà è a servizio di Satana).C'è chi impara con la lettura ispirata la Verità e c'è chi l'impara con l'esperienza.NN è colpa di Dio, Dio ha solo permesso ma ha tratto in salvo chi ha voluto ( me in questo caso).Ecco come funzioneranno i famosi castighi santi di cui ti ho parlato.Il castigo sarà la conseguenza della cattiveria umana, delle sue leggi contro Dio, del suo pensare contro Dio, vi rimarranno secchi in molti ma Dio trarrà in salvo chi vorrà x dei suoi piani imprescrutabili..................Gabriele,io nn ho rimosso nulla.Di certo le nozioni umane mi entrano a fatica in testa, x quelle divine è diverso.Vedo io stessa che la mia mente si apre e riesce a ricordarsi tantissimo di quanto letto.NN avviene x le altre letture.Dio apre in quel momento la mia testa (e in quel momento solo), poi , x il resto, torno nella norma ( 1 persona comunissima come tante altre che nn ricordano nulla di quanto studiato, nè + e nè meno).Lo trovi svantaggioso questo o nn ti pare piuttosto che Dio permetta questo xk vuole che nella mia mente vi sia nn saturazione di dottrina umana ma fondamenta e costruzione della Sua?La scuola è 1 disastro xk i governi atei vogliono che lo sia.Se bocci perdi il lavoro nel tuo istituto e devi essere trasferito d'ufficio in provincia; le classi x la finanziaria sono sovraffollate, i ragazzi di oggi nn sono curati dai genitori, specie i maschietti che vivono x la strada, la loro maleducazione e le loro pretese sono oltre il ragionevole, i genitori stessi nn si preoccupano di cosa imparano (irrilevante) ma che siano promossi ( i genitori degli alunni sono di 1 indecenza spaventosa)....L'elenco è troppo lungo e nn approfondisco, trattandosi questo di 1 blog dei Maya, ma se ci vogliamo trovare proprio 1 nesso, dico che comprendo xk finirà l'attuale civiltà che selezionerà l'uomo.Peccato che nn sarò prof. della Nuova Era, sa' che pacchia lavorare con persone decenti, tutte rinnovate nello spirito e amanti le leggi di Dio?Beati i prof. che avranno questo privilegio! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 173 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa, a parte l'angoscia a sentire le tue farneticazioni mistiche continuamente...ma...visto che basi tutto sulla riconoscenza...se bocciavi...che facevi? le messe nere? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 174 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    pongo alla vostra attenzione cortese le mie osservazioni.Ho letto varie profezie attuali e remote e vi dico che:1917- 2017: secolo di Satana: la Chiesa viene tentata con l'intento di distruggerla ( visione del papa Leone XIII ; messaggio della Madonna di Medjugorje nel 1982)2010: data del primo segreto di Medjugorje. Il primo riguarderà la Francia. I veggenti della Salette riferiscono che la Francia sarebbe stata la prima ad essere colpita: Marsiglia verrà inghiottita ( e Parigi bruciata, ma questo avverrà dopo, col settimo segreto).2010 o 2011: data del secondo segreto che riguarderà l'Erzegovina. Quella regione sarà sconvolta.2011: segno sulla collina delle apparizioni a Medjugorje2012: segno Maya: presagio funesto: violento uragano2013-2017: realizzazione dei segreti numero 4-5-6-7-8-9-10: c'è di mezzo che la Germania è attaccata dalla Russia che con le sue armi segrete avanzerà sull'Europa. Il 2 febbraio in Italia di svilupperà una rivoluzione e le terre saranno tutte insanguinate. Poi verrà il fuoco dal cielo che distruggerà gli empi in tutto il Nord del mondo. Poi violenti terremoti in Italia manderanno al creatore buoni e cattivi ( secondo le profezie di suor Elena Aiello), infine verrà l'Anticristo ( profezia di Valtorta) con la terza guerra mondiale (profezia di Civitavecchia)2018: Nuova Era della Pace  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 175 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    è utile sapere  inoltre che :MOLTE PROFEZIE SI RIPETERANNO ogni qualvolta l'umanità ritorna nella condizione per cui la profezia fu data. i PROFETI manifestano quanto è bene sapere per procedere su sentieri sicuri. MEDITATE GENTE, MEDITATE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 176 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Hai rimosso tutto e non ti interessa imparare nulla perché sei convinta che quello che sai ti basti. Prova ne è il fatto che non riesci a ricordare altro che quelle 15000 pagine: le basi per ricordare il resto sono andate a farso benedire. Ti sei fatta da sola il lavaggio del cervello, e il tuo dogmatismo è tale da portarti a rifiutare la realtà quando non è in accordo con quello che dice la valtorta (che solo secondo te è parola di gesù).Comunque non sentirti invidiosa: non ci saranno prof. della nuova era perché non ci sarà nessuna nuova era. Ma se sei convinta del contrario vale ancora la proposta che già ti ho fatto: prima della fine fammi un bonifico o un assegno non trasferibile con tutti i tuoi averi. A te nella nuova era non serviranno a nulla mentre io brucerò all'inferno, luogo che per come dipingi il tuo dio non dev'essere affatto male. Cosa vuoi che ti dica? Quando ti leggo mi sento felice e fortunato di non pensarla come te...x2-y4=15:In realtà tutto quello che dici è già successo, ma i fulminati che hanno ricevuto le "rivelazioni" non avevano capito bene i riferimenti.Si trattava del partitone a Risiko che io e i miei amici facciamo una volta all'anno.Il secolo di satana in realtà sono stati i 5 anni di dominio incontrastato di A., che grazie a un culo fuori dal normale (di chiara origine diabolica) è riuscito a stracciarci sempre, infierendo poi con arroganza e cattiveria.Nel partitone di quest'anno in effetti l'attacco alla Francia è stato l'inizio della fine.Ore 20.10: l'Africa del nord dell'empio A. spazza via con una serie di 6-6-6 le numerose ma patetiche armate di D. Mentre attaccava un insopportabile olezzo di sapone di marsiglia veniva dalla lavatrice in funzione. Ore 20.11: ha continuato l'attacco, spazzando via le mie difese in Europa Meridionale. Ha cessato l'attacco cacciando un rutto assordante la cui eco ancora rimbalza tra le colline. Ha poi pescato una carta e passato il turno. Ore 20.12: G.B. dal Venezuela ha attaccato l'America Centrale: una carneficina di carri armati gialli e verdi, ma non è riuscito a sfondare.Ore 20:13: si è scatenato il finimondo. L. ha messo in campo una trentina di carri armati grazie a due tris con jolly, Dalla Jacuzia è sceso in Siberia, poi sugli Urali, è dilagato in Europa andandosi a scovare l'empissimo A. in Scandinavia, Irlanda, Gran Bretagna e dopo averlo scacciato dai due stati che aveva precedentemente conquistato, lo ha definitivamente spazzato via anche dall'Africa. L. ha distrutto le armate nere dando il via a una nuova era di speranza. Erano esattamente le 20:18 quando ha girato la carta col suo obiettivo dichiarando: "ho vinto"! Ci siamo sentiti subito tutti molto meglio.Grandissima partita... Giuro sulle profezie della valtorta, di medjugorie e pure di paperoga che è andata così. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 177 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Le 7 piaghe ultime riguardano avvenimenti che vanno dal nostro tempo alla vera fine del mondo ( fra meno di 300 anni).I 7 tuoni nn rivelati invece saranno i castighi che avverranno sotto l'Anticristo.La 1 piaga dolorosa e maligna, descritta nell'Apocalisse, viene spiegata da Gesù alla Valtorta come "ulcera legata alla lussuria".Suor Elena Aiello riferì a suo tempo (anni 50) che: " vi sarà 1 epidemia di immoralità che porterà nel mondo rovina e morte, nn solo nell'anima degli adulti, ma persino dei fanciulli. Il fetore dei loro vizi è salito al Mio cospetto... quanta impurità".Ritengo che questa piaga sia l'AIDS................2 piaga:Mare insanguinato. Perirà ogni essere che vi si trova in quel mare, recita l'Apocalisse.Gesù spiega alla Valtorta che le carneficine umane avrebbero insozzato le acque.Penso che la 2 piaga sia tuttora in atto: guerre in Medio Oriente e nella ex Yugoslavia.Riferisce l'Aiello:""La Russia, con le sue armi segrete combatterà l'America, travolgerà l'Europa, e si vedrà specialmente il fiume Reno pieno di cadaveri e di sangue..."......................La 3 piaga penso che riguarderà l'Italia, essendo stata terra di martiri cristiani."Fiumi e sorgenti di acqua insanguinati (hanno versato il sangue di martiri e di profeti)La Madonna a Civitavecchia ha lacrimato la 1 volta il 2 febbraio.il 2 è 1 data che ricorderà qualcosa, così ha riferito la veggente Mirijana, staremo a vedere........sulla 4 piaga, il fuoco dal sole, ne abbiamo ampiamente parlato.............la 5 piaga vedrà la morte dei buoni la cui dipartita porterà al mondo tenebre................la 6 piaga è l'Anticristo.Sarà questo anche il periodo dei 7 tuoni...........la 7 piaga riguarderà i tempi verso la fine del mondo, quindi nn i nostri, quindi nn ne parliamo.............. riio,nn è successo che venissi bocciata, quindi nn so cosa risponderti su ciò che nn è successo.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 178 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,ma anche nel passato abbiamo assistito a "nuove ere".Mica è 1 cosa che accadrà eccezionalmente solo ai nostri tempi!Ne parla cmq anche l'Apocalisse.E anche i segni dei tempi sono evidenti.1 società del genere nn potrà durare ancora a lungo.E i cambiamenti saranno dolorosissimi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 179 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    wow, quindi non escludi le messe nere...se vuoi provare chiamami, vengo anch'io; dicono che volendo, ci si diverte anche Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 180 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    riio,ma sai leggere i msg o procedi x 1 tuo pensiero?nn ti ho molto capito io allora, esprimiti meglio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 181 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Chenoiachebarbachenoia...sul quantico e quantistico o dei quanti..mai sentito parlare di refusi? Evidentemente in questo spazio dove vige la sezione del pelo centellinata nella millesima parte al microscopio, bisogna fare editing di ciò che si scrive;)...BlacK: Circa i Maya mescolati agli Atzechi: evidentemente si parla di una commistione culturale...comunque i Maya erano una civiltà in declino, come tutte le civiltà (corsi e ricorci storici purtroppo, Gabriele, se fossi meno ignorante sapresti che non è un luogo comune di Raffa ma un insegnamento di un grande storico di nome Vico). Eravamo entrati nel nadir del declino. Il nadir della materialità. Dove siamo oggi. Al punto più basso. In pieno Kali Yuga. Non lo dico io, ma tutte le scuole sapienziali in occidente e oriente. Ma voi miei cari, come Nasruddin in una storiella sufi, cercate la chiave non certo dove l'avete persa ma solo dove c'è più luce...Caro Black il tempo non è nè retto nè circolare, volendo essere pignoli segue un andamento a spirale dove si susseguono involuzioni ed evoluzioni. Ma sono insegnamenti esoterici non essoterici, destinati quindi non alle masse ma a chi a pochi in grado di capirli. Cioè non in questo contesto;).Suelle affermazioni in tono provocatorio: amore ma caschi dal pero? Il tono generale del blog è questo, grazie all'arcangelo dei triangoli ottusi, Gabriele, e qualche altro:) Mi sono semplicemente adeguata. O vige qualche regola oligarchica per cui c'è chi può e chi non può? In genere non sono provocatoria , ma qui...Non starei certo a dare perle ai porci.Amore certe affermazioni del Gabry a Raffa o a Lory o Fiammetta sono provocatorie, se vogliamo essere blandi, ai limiti dell'offensivo se voliamo essere realisti:). Inter nos, neanche la Montalcini credo si rivolga così alle "masse ignoranti"!;)Circa i fatti ..ah..interessante..qui si parla di "fatti"..e chi ha "fatto", cioè scoperto, partecipato, ideato, in questo blog? Forse qualcuno è un Maya redivivo o si nasconde tra le righe Carlo Rubbia in incognito? Sarà per questo che fate la crociata alla reincarnazione? Per non farvi scoprire? Ma allora ditelo;).Gabry hai capito il solito tubero servito a pranzo. La sottigliezza sull'alchimista è diversa. E la capiresti solo se studiassi la differenza tra chi studia o propone l'alchimia e chi la pratica. L'alchimista è chi ha tramutato il suo piombo interiore in oro, e poichè la Conforto è ancora tra noi non l'ha ancora fatto, credimi, amore! Ma si sa l'alchimia è qualcosa in cui non credi quindi non sai cos'è. Beh prima di parlare di cose di cui non si conosce bisognerebbe almeno studiarle anche solo come soggetto folkloristico. Quanto alla mia cultura...cari Rubbia, Montalcini e Zichichi riuniti bè per carità... io con la mia laurea in lettere classiche, la mia specializzazione in archeologia, il mio dottorato, il mio doppio lavoro di ricercatrice all'università e di sceneggiatrice non sono nulla al cospetto delle vostre menti così aperte, elastiche ed evolute da far invidia all'uomo della pietra!;)  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 182 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Editing dei refusi: corsi e ricorsi storici;)))))) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 183 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cara trollina,Poverina!!! Un refuso... Che altro poteva essere? Maligni noi che abbiamo pensato che ti fossi limitata a copiare qualcosa dal sito della tua alchimista preferita che curiosamente - dato il "blasone" dell'autrice - presenta il tuo stesso refuso!!!Scusa per aver pensato male. Continua tranquillamente a gonfiarti come un rospetto. Sei quasi divertente.Yawn...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 184 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cleopatra,ma io 1 serie di msg fa ho testualmente citato il Vico (ma secondo me i msg degli altri nn si leggono con attenzione).La Nuova Era prossima a venire, nn sarà che l'ennesimo corso e ricorso storico di 1 storia vecchia quanto il mondo.1 società in decadenza come la nostra, nn potrà prima o poi che finire.E siamo alle soglie di 1 cambiamento epocale.Ogni cambiamento, da che mondo e mondo, studiando con attenzione e riflessione la storia dell'umanità, si è avuto sempre con molte sofferenze e nn è mai stato indolore x l'uomo.Avverrà anche oggi.NN si dice nulla di strano.Ma vi sono in effetti tanti triangoli ottusi che credono di aver studiato a scuola, ma in realtà nn hanno letto e ripetuto al prof. che la solita paginetta senza capirla e senza rifletterla.Colpa dello Stato italiano che ci mette 30 alunni x classe x cui diventa difficile e impossibile col caos che 30 persone creano x 6 ore consecutive, far capire loro come stanno in realtà le cose.X chi crede in 1 Dio darà alle paginette di storia 1 ulteriore interpretazione: la decandenza di 1 civiltà è dovuta all'allontanamento dell'uomo dalle Leggi di Dio.L'allontanamento e il cieco arbitrio porteranno a delle conseguenze.L'uomo, ad es., invece di studiare come stornare la caduta di 1 eventuale astro disobbediente sul pianeta Terra, ad es. (è 1 esempio ozioso, nn lo dice Valtorta, inteso!), si industria nelle tecniche abortive di come cioè far perire l'uomo, si industria a creare l'arma micidiale x annientare il nemico ( e lo si vede da queste pagine: chi nn crea l'arma materiale, cerca di usare la parola, invece di industriarsi a pensare ad altre cose + costruttive).X chi crede a 1 Dio buono che ha pietà di povere persone vittime di questi biechi anticristi che stanno orientando le loro scelte politiche e scientifiche al male dell'uomo invece che al suo vero bene, crederà negli interventi diretti dello stesso attraverso i suoi "portavoci" ( i veggenti), che lungi dall'esser fulminati, danno all'uomo 1 spiraglio di speranza.Io nn mi offendo se mi si vien detto "raca".Xk  so che mi viene da chi si è assoggettato completamente al sistema mondiale anticristico , per dirla in termini religiosi... ma ops... qua è vietato dire roba religiosa, meglio dire: triangoli ottusi.Le Nuove Ere da che mondo è mondo hanno sempre visto la vittoria della categoria dei veri intelligenti, salvo poi a degenerarsi nel corso del tempo e delle generazioni.Corsi e ricorsi storici.Ma se si legge la Bibbia accadeva lo stesso: Dio suscitava il Giudice, ma alla morte del Giudice le nuove generazioni che nn ne conoscevano l'opera diretta tornavano a corrompersi.Infatti, dopo la Nuova Era prossima a venire (Madonnine rivelatrici o no, è 1 fenomeno storico inevitabile), vi saranno solo ancora poche generazioni che porteranno avanti il vero progresso.E poi ci sarà l'ennesima e ultima involuzione.X dirla in termini religiosi: l'ultimo scatenamento di Satana prima della 2 venuta di Gesù.Ma x carità, nn usiamo termini religiosi x nn attirarci le ire degli ottusi!Solo che la prossima involuzione segnerà la fine del mondo e nn xk lo dice l'ennesima madonnina oracolante, ma xk l'uomo sarà arrivato a 1 punto di progresso tale che potrà da sè distruggere il pianeta ( come diceva Svevo nel cap. conclusivo della Coscienza di Zeno a proposito dell'uomo occhialuto).E allora, bontà e pietà di Dio, il nostro Signore capirà che è meglio chiudere in bellezza (con la 2 venuta di Suo Figlio il mondo), che far deflagrare il pianeta dall'intervento della follia umana. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 185 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa scusa, ma secondo te il tasso di natalità in italia è basso per l'egoismo delle persone?o forse per l'incertezza sociale? l'impossibilità economica di molte famiglie di mantenere degnamente dei figli?mi sembrano cosine diverse. ps: veramente la scuola era così sotto la democrazia cristiana. forse la cosa meno atea è il nome del partito, posso essere d'accordo, ciò non toglie che dare la colpa agli atei mi sembra parlare per luoghi comuni di un certo tipo.anche tutto il resto.@gabriele: ..e non ho mai capito come diavolo 10 armate possano, in attacco, farmene fuori 30.penso sia lo stesso motivo per cui non gioco quando vado in casinò: sono interista.@cleo (1): diamine! quasi quasi mi preoccupavo. in effetti, la netiquette vorrebbe che non si correggessero gli errori di battitura, ma chi rispetta la netiquette, più?perchè era un errore di battitura, vero?per quanto riguarda maya/aztechi: io la chiamo invasione, ma ammetto che lo charme della tua definizione è notevole.per quanto concerne il resto, cercavo una risposta di un certo tipo, forse lo sai. mi aspettavo, ad essere sincero, una risposta diversa, quella che hai dato ti dà punti.anche se, adeguarsi al tono generale non mi pare una buona scusa ;-) però citando i titoli di studio perdi qualche punto (di quelli di prima, eh..) sul fatto che altre affermazioni possano essere provocatorie, per carità, hai ragione. rimando alla prima riga del paragrafo.a volte casco dai peri, ma di solito ho abbastanza culo: sono qui per raccontarlo. i peri no.ah, per l'edit: quello, sì, è un refuso.tralasciando queste cose senza importanza, non preoccuparti di quelle che definisci perle ai porci, le parole sono veicoli, associarne un significato soltanto è per coloro i quali descrivono soltanto: il tempo spirale (sì) è una immagine. il significato dell'immagine è il tempo stesso. questo in estatica.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 186 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa scusa, ma secondo te il tasso di natalità in italia è basso per l'egoismo delle persone?o forse per l'incertezza sociale? l'impossibilità economica di molte famiglie di mantenere degnamente dei figli?L'1 e l'altro.Governi atei favoriscono ansie e paure nei cittadini.Tuttavia oggi la coppia sposata nn rinuncia al sabato sera, alla vacanza in albergo e altri comfort x cui preferisce mettere al mondo quell'1ico figlio giusto xk 1 bambino cmq ci vuole in 1 famiglia, che poi puntualmente è curato dai nonni mentre i genitori pensano a divertirsi nel tempo libero e far carriera sul lavoro.............................. veramente la scuola era così sotto la democrazia cristiana.  E' anche ora. Anzi, sotto la vecchia DC nessuno buttava sassi dalla finestra dell'aula verso le abitazioni, oggi i ragazzini delle superiori lo fanno.Si becca la denunzia ma nulla di fatto, restano sempre impuniti, al max passano a frequentare i corsi di sera se vengono beccati. Questa è la loro unica punizione.Sotto la vecchia DC nn si lanciavano miccette contro i bidelli nei corridoi, oggi tutto è permesso e se 1 prof. protesta si sente pure dire che nn ci sa fare coi ragazzini, che cambiasse mestiere.Questi ragazzini oggi minorenni, faranno la 3 guerra mondiale fra meno di 25 anni.NN mi meraviglierei se saranno feroci.......... ciò non toglie che dare la colpa agli atei mi sembra parlare per luoghi comuni. X ateo intendo anche colui che si professa credente.Ateo può essere anche il nostro blogonauta Marghian quando cerca rocambolescamente di ridurre la religione a immagine e somiglianza dell'uomo abietto.Ateo , lo dice il termine stesso, è chi vive senza Dio.Anche chi va in chiesa e prende l'Ostia può vivere in realtà senza Dio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 187 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Riassumiamo. C'è qualcuno che:dice l'AIDS è il sintomo della degenerazione umana visto che giustamente “colpisce gay e tossicodipendenti”;discrimina gli omosessuali in quanto moralmente indegni e lussuriosi;parla di popolo deicida;considera chi crede superiore a chi non crede;considera le donne che abortiscono delle criminali;dice che l'umanità deve subire, essere castigata, selezionata e purificata;sostiene che le colpe dei padri debbano ricadere sui figli;dichiara di avere come unica fonte i libri scritti da un'invasata e nel contempo scrive che "l'ateo rifiuta la Sacra Scrittura e poi si aggrappa alle piccole scritture umane, tante, tantissime... si affatica il corpo e la mente, talvolta inutilmente... e quelle diventano le sue pappe, il suo nutrimento... e citano, citano, citano...";sostiene a spada tratta che Adamo, Eva, Noè,. Matusalemme & c. siano persone fisicamente esistite;concede momenti di comicità esaltanti parlando doi madonne bionde (o more sulla nuvoletta, non ricordo);Pazzesco, vero? Meno male che ci sei tu che hai capito tutto del messaggio di dio e lo diffondi in modo così illuminato e moderato, senza mai cedere ad una lettura integralista delle scritture: se no chissà dove andremo a finire?Anche per il fatto di non leggere attentamente quello che scrivi devo darti ragione. Se posso permettermi un consiglio, la prossima volta fregali tutti e prova a scrivere in italiano: vedrai che così non avranno più scuse! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 188 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud:per la questione delle armate ho il tuo stesso problema... e sono interista anch'io... Direi che siamo arrivati a due risultati importanti:lavare l'auto provoca la pioggia (col corollario della cera);essere interisti aumenta le probabilità di farsi distruggere 30 armate con 10 a Risiko (sia in attacco che in difesa); Per non saper ne leggere ne scrivere, al prossimo match proverò col digiuno. Hai visto mai?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 189 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    L'orrenda carneficina Secondo l'insegnamento della Chiesa, l'anima viene infusa da Dio nel neonato fin dal momento della sua concezione. In conseguenza chi uccide un bambino nel seno materno è un as­sassino, cosí come chi uccide un uomo. Oggi gli aborti, ossia i delitti, sono innumerevoli; nelle maggiori città delle popolazioni civili, com­prese quelle italiane, gli aborti superano addirittura le nascite. Nella maggioranza degli ospedali ci sono gli inceneritori, dove ven­gono bruciati i feti fatti abortire nelle 24 ore della giornata, quando essi non vengono addirittura gettati nei sacchi di plastica colla spaz­zatura. Gli scandali che vanno denunziando coraggiosamente vari giornalisti sono molti. Lo stesso presidente degli U.S.A., Donald Rea­gan, fece un giorno questa dichiarazione: « Pochi mesi fa nella mia California è stato scoperto un deposito che conteneva corpi di 17.000 vittime di aborti, molti dei quali assai sviluppati. Le immagini che ho visto fanno stringere il cuore e mostrano clamorosamente che l'a­borto è un assalto alla vita umana ». Negli U.S.A. solo nel 1973 furono procurati 15.ooo.ooo di aborti. Quello che ancora piú fa stringere il cuore è l'industria farmaceu­tica sviluppatissima che compra i feti abortiti e li macina o ne estrae delle parti per fabbricare dei cosmetici. Un giornalista austriaco, pre­sentatosi con falso nome quale inviato di una ditta francese di cosmetici al Policlinico di Vienna per comprare dei feti, ne ottiene la risposta che li vendono per 300 scellini ciascuno. Un giornale giapponese denunciò la scoperta di un viaggio di aerei di linea giapponesi che avevano trasportato in America 433 conteni­tori stipati di feti umani, comprati nella Corea del Sud per uso indu­striale.Nel 1981 1a dogana francese scopre in un camion-frigorifero prove­niente dall'Ungheria e dalla Jugoslavia che i contenitori erano stipati di feti umani. Nel 1982 in California viene scoperto dalla Polizia un container colmo di 5oo feti immersi in formalina. Quello che ancora è peggio è che trafficanti pagano un grandis­simo numero di donne per concepire dei bambini e venderli loro a 3 o 4 mesi.È letteralmente terrificante: ogni anno ven­gono uccisi cogli aborti almeno 5o milioni di bambini, ossia piú di quanti uomini o donne morirono in tutta la 2a guerra mondiale. Basterebbero tutti questi immensi orrendi delitti per fare incene­rire la Terra della giustizia di Dio.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 190 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Oggi la parola "castigo" assume per noi una connotazione negativa in quanto legata all'idea di una punizione, quasi ci fosse un desiderio di vendetta. Questa idea è assolutamente distante dal concetto biblico di castigo che invece assume il significato di correzione, così come il Padre corregge i figli per salvarli dal male assoluto che è la perdizione eterna. È vero che Dio è amore, ma è altrettanto vero che quando i figli non comprendono il linguaggio dell'amore il Padre è costretto ad usare il linguaggio del dolore, che è pur sempre un linguaggio paterno. In questa prospettiva si comprende come la parola "castigo" abbia una grande dignità, in quanto espressione di amore paterno che ci vuole salvare dal male, magari permettendo che noi assaporino il male per fare in modo che così desistiamo da esso. Non è un caso che la parola "castigo" derivi dal latino "castus" ossia ciò che è reso puro, dal momento che il castigo è una espressione misericordiosa di purificazione dal male.  La stessa Madonna a Fatima, nella apparizione del 13 luglio 1917, parla espressamente di castigo divino in questi termini: "La guerra sta per finire; ma se non smetteranno di offendere Dio, durante il Pontificato di Pio XI ne comincerà un'altra ancora peggiore. Quando vedrete una notte illuminata da una luce sconosciuta, sappiate che è il grande segno che Dio vi dà che sta per castigare il mondo per i suoi crimini, per mezzo della guerra, della fame e delle persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre". Come commenta la stessa Suor Lucia: "Se non rinunciamo al cammino di peccato, di odio, di vendetta, di ingiustizia violando i diritti della persona umana, di immoralità e di violenza, ecc. E non diciamo che è Dio che così ci castiga; al contrario sono gli uomini che da se stessi si preparano il castigo. Dio premurosamente ci avverte e chiama al buon cammino, rispettando la libertà che ci ha dato; perciò gli uomini sono responsabili". Lo stesso può dirsi per l'espressione "ira divina". Nell'Antico Testamento, contrariamente ad un certo modo errato di intendere la Scrittura, Dio non appare come crucciato, punitivo, vendicativo ma è pietà, misericordia e amore. Certamente l'ira divina fa parte degli attributi di Dio, cosa che compare anche nel Nuovo Testamento. Ma è quell'ira che ha indotto Gesù a prendere la frusta e a cacciare i Signori dal tempio o che faceva dire a Gesù "guai a voi scribi e farisei ipocriti" o "via maledetti lontano da me nel fuoco eterno". L'ira divina non è dunque mancanza di misericordia ma il fatto che Dio non tollera il male ed il peccato benché ami il peccatore e cerchi di salvarlo dal male.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 191 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    IL SECOLO DI SATANAVisione di Leone XIII Nel secolo scorso si è iniziato il secolo di Satana. Lo aveva annunziato il Signore in una visione a Leone XIII. Leone XIII, la persona costituzionalmente piú negata alle visioni, un giorno mentre privatamente nella sua cappella celebrava la S. Messa, dopo il Padre nostro si fermò come incantato; restò un pezzo immobile e come pietrificato a contemplare qualcosa con le braccia aperte. Il suo volto era soffuso di terrore. Il suo colore divenne cada­verico. A un certo punto gridò: - Ma nessuna salvezza è possibile alla Chiesa? Dopo un po' il suo volto si schiarí, la visione cessò e riprese la cele­brazione della Messa. Appena finita la Messa, andò in camera e scrisse di getto le due preghiere: « O Dio nostro rifugio » e « S. Michele Arcangelo », ordi­nando che in tutto il mondo cattolico venissero recitate per la con­versione della Russia alla fine della Messa. La visione fu questa: vide la terra aprirsi come una melagrana; dalla spaccatura uscirono miriadi di demoni che invasero la terra su­scitando da per tutto errori, sedizioni, guerre e rivoluzioni. Una fo­schia immensa si diffuse nella terra, i morti divennero tanti che il san­gue sembrava sommergere la terra. A questo punto il Papa vide un nugolo di demoni scagliarsi contro la Chiesa, simboleggiata dalla Ba­silica di S. Pietro, e arrivare a scuoterla, tanto che sembrava crollasse. Fu lí che il Papa gridò: «Ma nessuna salvezza è possibile alla Chiesa?». Ed ecco scendere dal cielo san Michele Arcangelo che ingaggia battaglia con i demoni e li sconfigge. I demoni rientrano nella spacca­tura della terra, la spaccatura si chiude, il sangue viene assorbito dalla terra, la foschia si disperde, sorge una giornata radiosa. Allora una voce gli dice: «Tutto questo comincerà ad avvenire tra alcuni pontificati ed avverrà per causa della Russia». Di fatti passarono solo due pontificati quelli di Pio XI e di Bene­detto XV. Sotto Benedetto XV avvenne la rivoluzione sovietica. Il re­sto è molto noto. Mirijana il 14.4.1982 ebbe questa visione che essa stessa descrive: «Mentre aspettavo la Madonna è venuto Satana travestito da Ma­donna. Era brutto, bruttissimo. Non potevo neanche immaginarlo; mi uccideva con il suo sguardo; quasi sono svenuta. Mi diceva: "Devi lasciare Dio, devi lasciare la Madonna; ti faranno soffrire, vieni con me, ti farò felice nell'amore, nella vita". Nel mio cuore risuonava NO! NO! NO!!! Allora Satana si è allontanato ed è venuta la Madonna, la quale mi disse: "Scusami per questo, ma tu devi sapere che Satana esiste e ha chiesto a Dio il permesso di provare la Chiesa per un certo periodo con intenzione di distruggerla. Dio gli permise un secolo e disse: ‘Non la distruggerai’. Questo secolo in cui voi vivete è sotto il potere di Satana. Quando saranno realizzati i segreti affidati a voi, il suo po­tere sarà distrutto. Satana è diventato aggressivo, perché sta per­dendo il potere. Sta distruggendo dei matrimoni, mettendo litigi tra sacerdoti, ossessiona le persone, uccide anche delle persone. Perciò proteggetevi con la preghiera, con il digiuno, anzitutto con la pre­ghiera comunitaria. Rinnovate l'uso dell'acqua benedetta, portate con voi e mettete nelle vostre case i segni sacri benedetti" ». Ma già agli albori dell'umanità Iddio aveva detto a Satana: « Io porrò inimicizia tra te e la donna, tra la tua stirpe e la sua stirpe; essa ti schiaccerà la testa e tu le insidierai il calcagno » (Gen. 3, 15). Per tal motivo, iniziandosi l'era di Satana, Dio predispose l'era di colei che gli avrebbe schiacciato il capo.  E di fatti nel secolo scorso cominciano le grandi apparizioni di Ma­ria. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 192 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    diamine! così potresti margiargli le armate per fame! assolutamente geniale.. devo provarci..  e dopo dicono che il digiuno non funziona! @raffa: scusa ma mi ricorda tanto il Partito 'sta cosa. le possibilità sono: o credi in dio a questa maniera dogmatica o sei ateo? non c'è un modo di credere. esiste un credere. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 193 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    x Blackcloud: alla tua osservazione dedicata a raffa permetti ke ti risponda io con questo passo: Il messaggio per i non credenti (del 25 ottobre 1995)Dice la veggente Mirjana: «Apparendo, la santa Vergine mi ha salutato, dicendo: "Sia lodato Gesù". Poi ha parlato dei non credenti:– Sono miei figli. Soffro per loro. Non sanno cosa li aspetta. Dovete pregare di più per loro.Abbiamo pregato con lei per i deboli, per gli infelici, per gli abbandonati. Dopo la preghiera, ci ha benedetto. Poi mi ha fatto vedere, come in un film, la realizzazione del primo segreto. La terra era desolata. «Lo sconvolgimento di una regione del mondo», ha precisato. Io ho pianto.– Perché così presto? ho chiesto.- Nel mondo ci sono troppi peccati. Che fare se non mi aiuti? Ricordatevi che io vi amo.– Come può Dio avere il cuore così duro?– Dio non ha il cuore duro. Guardati attorno e vedi cosa fanno gli uomini, e allora non dirai più che Dio ha il cuore duro. Quanti sono quelli che vengono in chiesa come nella casa di Dio, con rispetto, con una fede solida e l'amor di Dio? Molto pochi. Questo è un tempo di grazia e di conversione. Bisogna sfruttarlo bene».[Fonte: René Laurentin, La Vergine appare a Medjugorje?, Queriniana, 1984] Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 194 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Anonimo: Firmare i propri messaggi pare brutto? Se vogliamo dire che il cattolicesimo moderno - anche alla luce dell'esegesi - ha rivisto il concetto di “castigo” in questi termini possiamo essere d'accordo, ma fino a meno di 80 anni fa non è stato di certo così. Lasciamo perdere l'etimologia del termine "castigo". La bibbia di certo non è stata scritta in latino. Lasciamo soprattutto perdere il concetto biblico di castigo: dove trovi "amore paterno" nel diluvio, nelle piaghe d'Egitto, nel genocidio dei nemici degli israeliti, ecc.? Anche l'idea di castigo nel cristianesimo ha dei precedenti interessanti. Lo erano la peste nera (che uccise 1/4 della popolazione europea di allora), stragi, malattie, cataclismi, rappresaglie, roghi, carneficine, genocidi... Per i fondamentalisti cattolici moderni lo sono anche la II Guerra Mondiale e l'AIDS. Vogliamo poi parlare dell'antisemitismo nella storia della chiesa? Se questo è amore paterno rinuncio volentieri all'eredità di papà.Siamo in-topic solo marginalmente, visto che qualcuno vorrebbe far passare il 2012 per l'armageddon.  fiammetta:Perché dovrei credere a Mirjana? Anche se fossi cattolico, mi citi una dichiarazione di un papa in cui si affermi che quei "messaggi" vanno presi per buoni? Perchè il vescovo di Mostar dice che sono chiaramente di origine non divina (una truffa)? Perché l'unica dichiarazione ufficiale della Chiesa su quei fatti è un "non constat de supernaturalitate" ?    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 195 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    castigo santo: Dio permette sempre il male degli uomini per ricavarne un bene, nella misura in cui quella che noi chiamiamo punizione di Dio non è altro che il lasciare che gli uomini facciano ciò che vogliono fare in modo tale da rendere sempre più evidente come il male faccia male. Uffffff...... è così faticoso capirlo? -----------------2012: nessun armagheddon ( che tra l'altro vuol dire: Medjugorje: tra i monti). anzi, quasi quasi, mi ci fate pensare che il secolo di satana sia iniziato negli scorso anni 20 quindi dobrebbe terminare negli anni venti del 2000, ovvero tra 1 decina d'anni...oooooooooooooooooooooooooooooooo, ma allora il tempo si avvicina proprio.......mammmmmmmmmmmmmamia! 2012: forse intorno a quella data partiranno i primi ammonimenti santi...staremo a vedere...... brrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr, che brivido....chissà a chi toccherà a 1! cmq i castighi saranno di portata mondiale!:-( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 196 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    beh, allora lascio anche io qualche cosa che conservo nei miei archivi, x restare sempre in tema di profezie: Profezie su Polonia, Russia, Occidente e sul nostro secolo Nell'ottobre del 1981, la Madonna rispose a due domande di Marija, suggeritele dal frate Ivan Prusina (un religioso di Mostar). Alla prima domanda «Che cosa avverrà in Polonia?» rispose dicendo: «Tra breve tempo ci saranno dei gravi conflitti, ma i giusti finiranno per prevalere». Alla seconda: «E negli altri paesi dell'Est?» la risposta fu: «Quello russo è il popolo nel quale Dio verrà maggiormente glorificato. L'Occidente ha fatto avanzare il progresso, ma senza Dio; come se non fosse Lui il suo creatore». Seguirono poi altre frasi sul mondo occidentale, che però Marija non ha rivelato, perché fanno parte dei segreti. La prima profezia si è puntualmente avverata otto anni dopo. Quanto alla seconda profezia, appare sempre più chiaramente il verificarsi delle premesse perché anch'essa divenga realtà.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 197 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

      dove trovi "amore paterno" nel diluvio, nelle piaghe d'Egitto, nel genocidio dei nemici degli israeliti, ecc.? Anche l'idea di castigo nel cristianesimo ha dei precedenti interessanti. Lo erano la peste nera (che uccise 1/4 della popolazione europea di allora), stragi, malattie, cataclismi, rappresaglie, roghi, carneficine, genocidi... Per i fondamentalisti cattolici moderni lo sono anche la II Guerra Mondiale e l'AIDS. Vogliamo poi parlare dell'antisemitismo nella storia della chiesa?  Permetti che ti risponda io:al msg n. 160 vi è la risposta Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 198 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Perché tu possa rispondere dovresti almeno aver capito la domanda, quindi lascia stare: non fa per te. Dimmi piuttosto in che lingua Armageddon significherebbe "Medjugorie tra i monti"? Te lo chiedo perché la Bibbia dice esplicitamente che è ebraico (Apocalisse 16,16)... Visto che Medjugorie significa letteralmente "tra i monti", allora armageddon significherebbe "tra i monti tra i monti". Cos'è? Un canto alpino, uno scioglilingua o un'ode al ministro dell'economia? Comunque se la fine è più vicina tanto meglio, così noi cattivi atei anticristi bruceremo ancora prima all'inferno e voi veri fedeli sarete glorificati, alla faccia nostra. A questo proposito - visto che ormai i tempi stringono - permettimi di insistere con la questione del bonifico... Vale anche per Fiammetta, ovviamente. Un'ultima curiosità: le 15.000 pagine della valtorta sono in carta patinata o grezza? Copertina rigida o paperback?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 199 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fiammetta: Comunque simpatica la storiella di Satana che fa una capatina dal boss a proporre scommesse... Vecchio, scommetti ti faccio fuori la Chiesa?Non fare il pataca (il vecchio è di antica origine romagnola da parte di madre - cit. + adattamento)No veramente! Ci scommettiamo un caffè che te la distruggo?Ti do un secolo: non la distruggerai! E' di una credibilità sconcertante. Forse è per quello che gli ultimi due vescovi di Mostar danno a costoro dei cialtroni...E poi satana in versione drag-queen dev'essere fantastico...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 200 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @fiammetta: mi fa molto piacere il tuo interessamento, ma quel messaggio è rivolto a coloro che chiamate atei.. a meno che non intendiate per "ateo" qualsiasi modo di ragionare razionale.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 201 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Collina di Meghiddo vuol dire "Armagheddon" alla lettera, ma l'immagine è figurativa x indicare lo scontro definitivo tra le forze di satana (rappresentate dal falso profeta, ovvero l'Anticristo e i suoi alleati narurali(i potenti della Terra).Sulla collina di Medjugorje è apparsa x la 1 volta la Madonna e vi sarà lasciato dal Cielo 1 segno visibile (3 segreto).Io penso allora che armagheddon sia riferito allo scontro finale tra Satana e la Madonna........Al di là della visione di Mirijana, anche il Papa Leone XIII ebbe la stessa visione.Se i vescovi di Mostar nn ne ammettono la veridicità sono loro a star contro il Vaticano, quindi stanno nella disobbedienza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 202 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Blackcloud,ateo nn è il modo di ragionare razionale.Ho + volte ribadito ( ma mi rendo conto che i msg degli altri nn si leggono con attenziane), che ateo vuol dire senza Dio.Una vita le cui scelte escludono Dio: aborto, divorzio, disonestà, mancanza di rispetto, villania, egiosmo, ladrocinio, impurità, arroganza, etc etc etc. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 203 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Armagheddon: collina di Meghiddo.E' 1 immagine figurativa x indicare lo scontro tra le forze del male e quelle del bene.Nell'Apocalisse viene riferito che il falso profeta (l'Anticristo), radunerà i suoi alleati ( i potenti della Terra) in questo luogo.Nella Bibbia, dietro immagini figurative si nasconde 1 realtà.La prima parte della parola "armagheddon" vuo dire: collina.Io collego ( e nn la Valtorta) questa collina a quella delle apparizioni a Medjugorje.Secondo me l'apostolo Giovanni ha avuto in visione il luogo di Medjugorje dove avverrà lo scontro finale tra le forze di satana e quelle di Maria.Maria, eterna antagonista di satana.Che la sconfitta materiale dell'Anticristo avverrà proprio a Medjugorje o meno nn lo so, ma io il nesso Medjuogrje-Armagheddon ce lo vedo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 204 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,Ah, dunque non "tra l'altro vuol dire" ma "io credo che"... Sai, se ogni tanto provassi a scrivere "questo è quanto penso io" o "questo è quello che io credo" invece che "è così e basta" forse sarebbe più facile parlare con te... Nello specifico, o hai ragione tu, o ha ragione Giovanni. Io faccio senz'altro il tifo per te e attendo ancora notizie su quel bonifico. Per quel che riguarda il Vaticano: spiacente per te, ma ufficialmente secondi il Vaticano quanto accade a Medjugorie "non constat de supernaturalitate". Comunque - se ti può consolare - i finti veggenti stanno bene lo stesso, e continuano a ingrassare...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 205 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ma noi non contiamo nulla??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 206 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa, ti sei risposta da sola.. evidentemente il senso del messaggio doveva essere nebuloso, mi vien da credere.. il problema è che voi confondete coloro i quali cercano di ragionare in modo razionale facendo di tutto un fascio (di atei) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 207 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Buddha, maometto: scismatici.Jahvè: Dio. Solo Lui conta.........Gabriele,quanto affermo contenuti rivelati lo dico chiaramente, leggi bene.Il resto è pensiero mio.L'apostolo Giovanni ha 1 certo tipo di visione (ha visto anche aerei che, nn sapendo cosa fossero li ha chiamati col nome di animali la cui potenza è nella coda), poi Gesà spiega alla Valtorta alcune immagini simboliche, tipo Babilonia, le 10 corna, il falso profeta, Enoch, Elia , etc, i 144 mila segnati col segno del Tau, etc.Ad altre verità vi arrivo io alla luce dei segni dei tempi.Ti ho spiegato l'Armagheddon che x me è così chiara.L'Armagheddon nn riguarda la fine del mondo ma la fine del secolo di satana, cioè il profetico 2012, anche se come data nn condiviso la posizione Maya.NN leggi attentamente i miei msg... ti dissi già che tutte le parrocchie parlano di Medjugorje, distribuiscono msg e li commentano.Prova ad entrare in 1 chiesa ogni tanto e vedrai.La Chiesa dette quel verdetto inizialmente x prudenza e ha fatto bene, diversamente sarebe stata superficiale e stolta.Il 3 giungo il Papa attuale ha benedetto la statua di Medjugorje in Vaticano.Aggiornati.La posizione della Chiesa si evolve.Libero di nn credere o meno, nn ti voglio convincere a credere in Medjugorje ma x lo meno aggiornati.........Blackcloud,io penso che siete piuttosto voi che come sentite dichiarare da qualc1 essere credenti gli attribuite idee e preconcetti che forse avete voi in realtà.Ateo: a: deriva da alfa privativo greco e vuol dire: senza        teo: deriva dal greco "teos" e vuol dire Dio.Chi vuol ragionare nn arriva a pensare all'aborto, ad es. , sapendo che la soppressione di vite umane paralizzera 1 intero sistema economico e produttivo, x dirla in termini materialistici.Chi vuol ragionare nn arriva a pensare al divorzio, sapendo che poi nn ti liberi affatto del coniuge ingombro ma  tutta la vita o x i bambini o x il mantenimento vi devi sempre avere a che fare, tanto vale trovare 1 accordo nello stesso tetto e andare avanti.Chi vuol ragionare nn froda, sapendo che se pur ti freghi il posto dell'altro, starai male tu xk magari quel lavoro nn è x te e aspettando solo qualche anno in + avresti trovato di meglio.Chi vuol ragionare nn è arrogante e nn insulta il suo prossimo, sapendo che degli altri si può sempre aver bisogno e che la ruota gira.E potrei andare avanti all'infinito.Io invece ho l'impressione che il vero integralista e il vero paraocchi è lateo, colui che vive senza Dio xk è di 1 ottusità spaventosa.Rifletti, blogonauta Blackcloud! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 208 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Per black: Tu dici: "raffa scusa, ma secondo te il tasso di natalità in italia è basso per l'egoismo delle persone? o forse per l'incertezza sociale? l'impossibilità economica di molte famiglie di mantenere degnamente dei figli?"A me sembra una cavolata grande quanto un grattacielo. Nella maggioranza del popolo italiano c'è benessere, un grande benessere, quale non c'era certo nella società agricola. E' la società in cui viviamo che ci "fa credere" che non possiamo degnamente crescere i nostri figli! E certo, "degnamente" vuol dire che non si possono crescere senza sky, i videogiochi e le valanghe di consumi inutili e di sprechi a cui siamo abituati. Ma che emerita ca...ta, i figli si crescono male quando manca il pane e l'amore. Un tempo una famiglia media cresceva cinque figli con poco, si indossavano i vestiti dei fratelli più grandi, e un tempo sì, che in Italia in qualche fascia della popolazione mancava il pane. Ma i figli si crescevano ugualmente, con amore, educandoli ai valori "sani" del sacrificio, del lavoro, della famiglia, della terra. Oggi i figli non si fanno perchè non abbiamo abbastanza superfluo da garantirgli....Una vergogna insomma, uno schiaffo a mani aperte alla vera miseria che fortunatamente per noi non sta in questo paese, se non nelle fasce degli extracomunitari che diventano carne al macello nelle mani della malavita. Eh sì, perchè questa società del consumo (di m..da), non fa altro che indurre nell'uomo comune (vittima) bisogni autoindotti per alimentare un finto benessere che fa la ricchezza immensa delle multinazionali, e che però consegna direttamente la nostra Terra nelle mani dei disastri naturali. No che non c'è bisogno di aspettare il 2012, un meteorite, o i cataclismi, ce li stiamo procurando alla grande da soli, basta guardarsi intorno con un occhio un pò lucido e critico. Black e gabry, potete pure non crederci a Raffa, alle Madonne che appaiono, non c'è bisogno. Un qualunque essere con un briciolo di razionalità quale voi vi vantate di essere, basterebbe che guardasse questo mondo a catafascio dove impera la violenza, la corsa affannosa al facile consumo, le velleità di inutili ricchezze, che generano solo noia e non felicità, in quanto la felicità è uno stato interiore dell'essere non dipendente da cause esteriori....Basterebbe che guardaste dove siamo arrivati per rendervi conto che l'Apocalisse la viviamo ogni giorno. Stiamo troppo bene e altri stanno troppo male. Non c'è un briciolo di giustificazione per un simile status. Vi lascio con una poesia di Neruda che io amo molto. Vuole essere un invito a tutti a non morire dentro, a non farvi soffocare da limiti e regole, e a discernere con la vostra testa. Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine,ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,chi non cambia la marca,chi non rischia e cambia colore dei vestiti,chi non parla a chi non conosce.Muore lentamente chi fa della televisione il suo guru.Muore lentamente chi evita una passione,chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle 'i'piuttosto che un insieme di emozioni,proprio quelle che fanno brillare gli occhi,quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,chi è infelice sul lavoro,chi non rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire un sogno,chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.Lentamente muore chi non viaggia,chi non legge, chi non ascolta musica,chi non trova grazia in se stesso.Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,chi non si lascia aiutare;chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,chi non risponde quando gli si chiede qualcosa che conosce.Evitiamo la morte a piccole dosi,ricordando sempre che essere vivorichiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 209 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Meno puntini sulle "i", meno informazioni selezionate col paraocchi e più poesia. La verità si coglie nei simboli, nella metafora, nella visione di saggezza di un cuore aperto. Non sono cattolica, ma preferisco Mirjiana a un trattato pseudo scientifico minuzioso. Se la scienza non si aprirà all'amore non capirà secondo me mai un bel nulla. Il numero è sacro, è espressione divina, è armonia incomparabile, musica delle sfere e l'armonia è amore, danza, poesia. La poesia della creazione sarà sempre preclusa col chiavistello a chi non capisce che ragione e cuore devono andare di pari passo se si vuol realmente "comprendere". Una scienza senza cuore non è scienza, ma stupidità. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 210 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cleopatra,condivido al 100% il tuo msg n. 208.Gli ottusi nn arrivano a capire che i mass-media mettono nelle nostre teste miti e mode x massificarci e x faci spendere, diversamente il capitalista nn potrebbe guadagnare tanto.Ed ecco che: se nn cambi vestito ogni giorno 6 1 fallito; se nn vai il sabato sera da qualche parte 6 1 fallito;se nn ti fai 1 viaggio all'estero 6 1 fallito;se nn hai i capelli sempre ben fatti 6 1 fallito;se nn hai la macchina bella e nuova 6 1 fallito e nessuna ragazza si mette con te;potrei continuare all'infinito...Gli stupidi ci cascano e pensano:oh no, il 2 o 3 bambino nn lo posso mettere al mondo, come faccio dopo?Beh, Blackcloud:Se pretendi di vestire i bambini tuoi dalla chicco, 012 benetton o brummel di certo nn ce la farai.Se nn ti vuoi sporcar le mani a lavare il pannetto di cotone e vuoi comprare i pampers usa e getta nn ce la farai.Se nn ti vuoi mettere vicino al bambino e costruire con lui gli oggetti anche con le sole forbici e cartone invece che il giocattolo della chicco già pronto e confezionato, nn ce la farai.Se nn ti vuoi mettere vicino ai fornelli e preparare i passati di verdure invece che comprare quelli già pronti, nn ce la farai.Posso continuare all'infinito.E così la produzione ti mette in testa che tutto quello che si riusciva a fare in passato nn apparteneva che ad altri tempi, oggi è tutto diverso.Ma diverso cosa?Mio padre era il 15 di 16 figli e abitava nel quartiere + povero della città.Potrei io insegnarti come si può ugualmente vivere e come la Provvidenza si posa e opera nelle famiglie che si fidano di Dio.Ma oggi c'è 1 massificazione paurosa e 1 stupidità dilagante.E' naturale che questo sistema prima o poi crollerà.E' accaduto in passato e accadrà ancora."A morte i bambini" con l'aborto... ma tanto l'equilibrio si ricompone con gli extracomunitari, che fanno comodo allo Stato.Se fossero 1 vero peso sociale sta pur certo che nn li ammetterebbero nelle nostre terre.NN essere ingenuo.Vedi, ha ragione Cleopatra:le immagini figurative, i simbolismi, le analogie, i collegamenti, tanto odiati da te e Gabriele, ti aiutano ad aprir la tua mente e farti cogliere le realtà che nn si vedono.X te e Gabriele:spingete lo sguardo oltre.E allora chiedetevi:dietro 1 fenomeno naturale che messaggio c'è.dietro 1 combinazione astronomica che messaggio c'è.dietro la morte di 1 bambino invece che 1 anziano, che messaggio c'è.AMici blogonauti,chiedetevi i xk delle cose e nn sostituite il vero Dio agli dei bugiardi, xk vedete poi cosa essi vi mettono in testa.Se nn volete ascoltare me xk ho 1 visione cristiana della vita, almeno prendete in considerazione quanto vi dice Cleopatra che nn ha etichette ma che dice perle di saggezza.A tutti, buona serata.;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 211 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Parli di spingere lo sguardo oltre? Non hai idea di quanto tanti di quelli che tu chiami "atei" e accusi di odiare questo o quello sono oltre il tuo sguardo.Cleo:Cominciamo ad esserci. Sottoscrivo molto del tuo discorso sulla società dei consumi, sulla mercificazione dei rapporti umani, sui falsi bisogni indotti, ecc.  Ne parlava trent'anni fa o giù di lì un certo PPP  - lui sì un profeta (laico).Detto questo, mi sfugge il senso della tua provocazione. Non ce la faccio a vedere nell'ignoranza, nell'integralismo e nel razzismo (conscio o meno) di certe posizioni di cui ti eri fatta paladina una possibile risposta alla situazione che denunci. Io li considero anzi una conseguenza.A questo proposito, se non fosse completamente off-topic e che forse la conosci già mi piacerebbe raccontarti una storia un po' lunga che parte dall'Iran di Mossadeq, passa attraverso golpe, regimi corrotti,  consiglieri militari, anni di sistematica eliminazione fisica di ogni ipotesi di opposizione politica per approdare agli integralismi dei tempi nostri...Quanto alla scienza, senza starla a menare tanto: la ricerca è diretta dal mercato, esattamente come la politica, questo è un fatto innegabile... Però - una volta stabilita la direzione - cuore, amore e passione possono al più metterceli i ricercatori: il metodo scientifico continuerà a dover prescindere dal credere. Il che ovviamente non significa che non si possa credere.P.S.Grazie di aver ricordato Neruda. Non conoscevo quella poesia, la cercherò. "Canto generale" me lo regalò quando avevo sei o sette anni un medico cileno rifugiatosi in Italia con la sua famiglia dopo il golpe di Pinochet. Veniva al bar gestito dai miei genitori per telefonare in patria, a notte fonda. Mio padre raccontava commosso di quando lo sentiva piangere mentre parlava ai suoi genitori in Cile. Altri tempi, decisamente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 212 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @celo: santo cielo! (ops) mica puoi cadermi in questo qualunquismo! ci manca solo un ben "se stava mejo co' se stava pezo" e siamo a cavallo.. mi sembra assolutamente scontato che un raffronto di questo genere sia completamente improponibile, stai parlando di due situazioni sociologiche completamente diverse appartenenti a generazioni cui una è conseguenza dell'altra.. è molto impegnativo chiedersi per quale motivo l'effetto non si comporti come la causa, eh..parli del superfluo senza accorgerti dell'essenziale? perchè è quello che verrebbe a mancare. la costituzione familiare completamente stravolta. ma, in realtà, credo tu sappia benissimo di cosa sto parlando: ciò che descrivi riguardo la situazione odierna è verissimo, ma sai che non potrebbe essere altrimenti. l'uomo ha lavorato per generazioni al fine di ridursi e ridurre i propri simili a questo modo, il concetto di non necessario come oggetto di elevazione sociale è indotto.(mi sono ricreduto su una certa cosa: hai ragione, a volte il tono generale chiama certe risposte, anche se mantenere i toni è criticabile. probabilmente si tratta di spirito della pecora, dal quale non riesco a formalizzare una discontinuità. ciccie.)noi non stiamo troppo bene, cleo. nessuno sta troppo bene; ci sono solamente persone che stanno male, che credono di stare bene o che stanno bene."dare la dignità all'uomo è all'origine di tutte le cose". è un detto dei pellerossa. dignità non è egoismo, siamo in un campo ove i discorsi futili sulle cose futili divengono parole prive di significato.scienza è descrizione. cuore è essenza. la prima seziona, il secondo unisce in un solo respiro. sono due cose diverse così come lo sono gli aspetti dell'uomo, sicchè pur appartenendo alla stessa natura essi non possono essere gettati nello stesso sacco. diversamente, può capitare di vedere tutto e non capire nulla.@raffa: lasciamo perdere, vedo che il significato non è chiaro ed evidentemente contraddirsi in poche righe durante le risposte è una sorta di benedizione di rito. vuoi puntare il dito contro gli atei? fallo pure: ma nessuno qui di ha chiesto di analizzare l'etimologia della parola (ho il terribile dubbio che, addirittura, qui dentro ci sia qualcuno che poteva vantarsi di saperlo già prima dell'illuminazione). però, una cosa, chi vuol ragionare non deve essere arrogante, lo dici a chiare lettere. chi desidera aver parola non deve essere arrogante e basta, si tratta di un precetto morale, allo stesso tempo parlare per concetti ermeticamente chiusi ed impermeabili a qualsiasi critica puramente in virtù della loro forma - a prescindere dai contenuti - esula brutalmente dai significati di quanto descritto nei testi sacri.Chi vuol ragionare nn è arrogante e nn insulta il suo prossimo, sapendo che degli altri si può sempre aver bisogno e che la ruota gira.ovvero sostieni qualcosa di moralmente condivisibile (privarsi di arroganza) adducendo un bel "facciamo buon viso a cattivo gioco, tanto prima o poi saranno quelli a trovarsi nelle nostre grinfie!". la bibbia è ipocrita? almeno al tempo, no.Chi vuol ragionare nn arriva a pensare al divorzio, sapendo che poi nn ti liberi affatto del coniuge ingombro ma  tutta la vita o x i bambini o x il mantenimento vi devi sempre avere a che fare, tanto vale trovare 1 accordo nello stesso tetto e andare avanti.chi vuol ragionare, se davvero è credente - invece di seguire le indicazioni del partito-chiesa - può rendersi conto che le persone posso cambiare e le strade della vita posso percorrere linee diverse, negarlo significa procedere contro la stessa natura umana.qui l'oggetto del discorso non ha a che fare coi specchi a filo lucido ma con le ombre dei nostri riflessi. ma so che non otterrò risultato alcuno.ah raffa, leggo ora il tuo secondo commento: se credi che io odi "le immagini figurative, i simbolismi, le analogie, i collegamenti" non hai capito nulla. mi dispiace, è colpa mia che non sono stato capace di farmi comprendere. tieni presente una cosa: le parole sono solamente mezzi, veicoli. lo ripeto. ciò che scrivo e che ho scritto, dalle prime volte che ti ho risposto, non ha solamente un significato. tu hai risposto solamente ad un significato, nemmeno sempre. è colpa mia ed evidentemente non ho potuto comunicarti ciò che penso. la questione è quella sollevata dalla prima risposta datami da cleopatra, purtroppo.solamente, uscite come quella non hanno senso: se tu credi io odi immagini figurative e simboli sei fuori strada. per il vivere ugualmente , ti rimando a quanto detto sopra. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 213 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele, grazie a te, è stato un piacere leggerti e constatare che non sei affatto ottuso;)...Vedi al di là delle provocazioni che a volte sono un gioco, mi piace dei rapporti il ritrovarsi, il costruire ponti, anche a dispetto di apparenti differenze, il comprendersi e cercare quel punto comune attraverso cui costruire. Il "riconoscersi" mi commuove.  Tu hai nominato il mio "profeta", la voce a cui in assoluto sono più legata: Pier Paolo Pasolini. Negli anni settanta aveva visto con sincerità disarmante ciò che siamo oggi, il suo essere al di là dei partiti (storico il suo mettersi nei momenti di rivolta studentesca dalla parte dei poliziotti) la sua chiarezza lucida, il suo genuino amore per il popolo, ( e per questo fu tacciato da Asor Rosa di populismo) lo rendono unico e quanto mai attuale. Il nostro problema è stata l' industrializzazione selvaggia, senza un'adeguata preparazione culturale, non eravamo preparati e il Potere ci ha omologato e strumentalizzato! Devi sapere Gabry, che io ho un marito razionalista, scientista, ricercatore di fisica nucleare, il confronto di questa pagina web è l'eterno confronto che c'è tra noi. Io non rifiuto in realtà la scienza, dico solo che non c'è mai una sola strada. Se rileggi ciò che ho scritto, se togli i toni provocatori, il mesg non voleva essere nè di chiusura nè arrogante. Certe volte mi irritano le certezze è vero. Sia chiaro io non ne ho, come credo che nessuno di noi ne abbia.Vorrei solo riuscire ad esprimere una cosa fondamentale. Il progresso umano dovrebbe essere globale, non può privilegiare solo una branca, e soprattutto al di là dei credi o delle idee personali, dovremmo cercare ciò che ci unisce. Ripeto, io non mi reputo religiosa, pur avendo studiato con passione la storia di molte religioni. Ma credo nell'uomo, nella sua potenzialità illimitata e spesso inesplorata. L'anelito dell'uomo è la conoscenza, lo spingersi oltre, lo sperimentare l'illimite. Fatti non fummo a viver come bruti....E tutto ciò che è umano ci appartiene, come diceva Terenzio. Quindi il divino per me è un aspetto dell'uomo, irrinunciabile, perchè è proprio la spinta che lo anima a spingersi al di là dei suoi confini, al di là delle colonne di Ercole. E questa spinta è dello scienziato e del poeta, dello studente e dell'uomo comune, dell'astronomo e dell'artista. Non lasciamoci strappare ciò che ci appartiene e ci preserva dall'alienazione a noi stessi. La spinta all'ideale, l'eterna fame di ricerca, la "risposta" alle domande essenziali, che oggi sono state addormentate nell'uomo medio. Il Potere ci droga con un surrogato di benessere e comodità. Ma se ne siamo consapevoli siamo un pò più liberi. Questa consapevolezza chiamatela come volete: Rubbia, Mirjiana, l'Armaggedon, le profezie Maja...E' la consapevolezza il punto. Non so bene la storia a cui accenni, Gabry. Mi farebbe piacere se mi delucidassi:).   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 214 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Black: Capisco ciò che dici. E' vero i semi di ciò che siamo oggi, sono stati piantati ieri. Ciò che io sostengo però è che una certa classe politica ha puntato sul "malessere" di una certa fascia sociale, e sul suo iper desiderio di benessere, per strumentalizzare il proletariato e alienarlo a se stesso. Il contadino di ieri, era un puro, in certe regioni meridionali, negli anni sessanta si è usciti dal Medio Evo e si è stati proiettati nel secolo dell'industrializzazione. Hai idea di cosa ha provocato tutto ciò? Mio nonno era un contadino della Basilicata, che aveva una sua cultura popolare oggi andata perduta. Credimi in molti di quei paesini oggi chi è rimasto vuole andar via. Sogna la macchina potente, il soldo facile, e lì ti rendi conto di come certa pubblicità va a colpire proprio determinate fasce sociali deboli. Non c'è politica in quei posti, sono come Pinocchio portato da Lucignolo nel paese dei balocchi. Hanno il telefonino più performante, ultimo modello, fanno spallucce sul loro mare splendido con le meduse, e se ne fregano della campagna "difendi Scanzano" dal nucleare. Lì negli anni sessanta le vecchiette venivano convinte dal prete di turno a votare Dc (lucidamente definito da Pasolini "un nulla ideologico mafioso") perchè c'era la croce...."nonna metti croce sulla croce, se no vai all'Inferno"...Capisci di cosa siamo figli? Il nulla della società dei consumi è iniziato tanti anni fa, in un Italia che usciva a stento dalle macerie del dopoguerra. La prima generazione era allettata dal benessere dopo la fame, dalla terza generazione in poi l'obiettivo è stato il consumo per il consumo. Il nulla dell'esistenza riempito con spazzatura. La storia internazionale studiata in modo diverso da come la si studia a scuola, racconta di una certa oligarchia economica che ha fatto del profitto la nuova religione e che ha inscenato sistematicamente golpe, stragi, attentati, strategie del terrore, alleandosi con cupole mafiose, camorra, servizi segreti americani e riscrivendo di volta in volta gli scenari politici e le alleanze. Insomma una vergogna ben occultata.Il malessere dell'esistenza non è determinato da un discorso economico ma dall'assenza di valori "umani"...Io la tv non la guardo mai...e sai perchè? Perchè mi annoio. Se hai una visione, una qualunque, ti accorgi che la tv tratta le masse come se fossero dei completi idioti. Ci sono trasmissioni inguardabili che inducono nel ragazzino la voglia del soldo facile e dell'apparire fine a se stesso. Una cultura basata sulla "visione" esterna non può che essere violenta perchè toglie profondità e rende il trash, il pulp, a portata di masse, quasi irreale, quindi gestibile. Il cinismo a tappeto di oggi, è figlio della paura e della rassegnazione di una società povera ideologicamente a cui è stato insegnato a non prendere nulla sul serio, a sbeffeggiarsi di tutto, così da poter "accettare" tutto, con patologica rassegnazione. E a non coltivare mai la fede di poter cambiare le cose. Per poter cambiare le cose bisogna prenderle sul serio. A un male di cui si ride, infine ci sa rassegna... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 215 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @cleo: sì, questo è vero e innegabile. purtroppo. ma si tratta di manipolazione vera e propria. una vergogna ben occultata, quoto le tue parole, con una piccola aggiunta: una vergogna cui i risultati sono sotto gli occhi di tutti, occhi accecati e incapaci di trascendere dai rispettivi punti di vista, resi tali nel modo più intelligente e subdolo: il bisogno. l'arte pubblicitaria del creare la necessità. a questo modo la pubblicità diviente sistema: scusa la citazione poco nobile, ma è incredibile come il futile diventi così importante quando manca l'indispensabile. un determinato settore dell'advertising risponde esattamente a quanto descrivi, non solo: è uno scopo dichiarato. già dallo sviluppo quella determinata fascia potenziale (di persone, ma trattarli come "etichette" permette di trascendere con maggior facilità da eventuali sedicenti limitazioni correlate alla coscienza - intesa come moralità - personale) è il target predestinato. gli stessi pubblicitari vengono formati per ottenere questi scopi ed a loro volta divengono semplici mezzi. c'è di peggio, ad esempio il concetto di multimedialità. a quale esigenza rispondono i cosiddetti dispositivi multimediali? cos'è il 2.0? meglio lasciar perdere.personalmente non vedo mai la televisione se non per qualche raro dvd, magari in inglese (per non perder quel poco di orecchio rimasto, niente purismo). certamente aiutano l'orario lavorativo 7-19/20, la stanchezza, l'età che vorrebbe farmi star fuori casa il tempo che non trascorro a lavorare o dormire, ma ciò che la TV trasmette E' noia. è realizzato per essere e definirsi tale. semplicemente ha la capacità di abituare chi la guarda al mantenimento di un certo modo di pensare orientato alla passività. si traduce in una cultura del trash, sì, ma non solo, produce quel cinismo di cui parli - che non riesco ad associare ad un vero cinismo quanto ad un appiattimento generalizzato della personalità pensante a favore dell'esaltazione di una personalità agente - con le dirette immaginabili conseguenze. tutto ciò peraltro comporta anche altri fenomeni, ma stiamo andando troppo OT..meglio parlare del tempo. nel vecchio post gabriele ed altri hanno analizzato la questione del 2012, smontando le poco credibili teorie pseudoscientifiche che continuano a fiorire attorno a questo "evento" identificato nella datazione maya. si è anche discusso di come calcolassero i cicli temporali, di come la loro cultura fosse oggettivamente dipendente da cicli stagionali precisi e come la cosmologia risentisse in modo speculare della loro "ossessione per il tempo" (tanto per citare il buon gf). sappiamo peraltro come in molte culture del mondo antico si parlasse di periodi di tempo lunghissimi quando effettivamente la natura di quelle culture non sembrava poter giustificare simili esigenze se non proponendo risposte correlate direttamente alla natura non determinabile dell'oggetto stesso delle religioni. questo però sembrerebbe non avere senso nel momento in cui ci si ritrova a prendere in considerazione cicli correlati a grandezze finite. nel caso dei maya, perchè i cinque cicli? il tutto è coerente al credo religioso - che come detto non si distingueva dalla "scienza" - e si allontana dalle sedicenti teorie formulate da molti dei vari miti della Rete sul 2012. ma che cos'era il tempo per i maya? ...e come mai questa concezione del tempo è comune ad altre culture non mesoamericane? che cosa dicono i testi vedici al riguardo.. e come se ne parla nella conoscenza del terribile.. di quel che è andato perduto, nulla è tecnologico. e forse, i miti che raccontano di civiltà perdute hanno ben altro senso rispetto a quello considerato nella comune accezione di "civiltà perduta". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 216 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cari tutti, davvero grazie per gli ultimi commenti. Il tono complessivo di questo post, grazie ai vostri contributi, sta diventando bellissimo, da leggere, e anche da meditare. Grazie a Cleopatra (molto), grazie a Gabriele (come sempre), a Raffa, Blackcloud, e a tutti gli altri. Credo che se riuscissimo tutti, tutti quanti, a capire che i nostri tempi sono difficili, proprio perchè ogni apparente certezza è scardinata, e che mai come ora occorrerebbe aprire le menti, credenti e non, razionalisti e non, e mettere da parte i vari fondamentalismi del pensiero, per comprendere l'importanza delle enormi sfide di conoscenza (e di sopravvivenza) che stanno davanti all'Uomo, all'alba del terzo millennio, e che sono l'interesse di tutti. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 217 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cleo, te la faccio più breve che posso. Noi dei puntini sulle "i" tendiamo ad essere prolissi ;-) L'Iran - dal 1925 fino alla II guerra mondiale - ha visto una modernizzazione del paese in senso occidentale e laico (con partiti, sindacati, società civile, ecc.). urante la II guerra mondiale fu occupato al nord dai sovietici e per il resto dagli inglesi per assicurare i rifornimenti alleati all'Armata Rossa.Dopo la guerra, in seguito a Yalta, i sovietici si ritirarono ma appoggiarono la rivolta kurda nel nord del paese, soppressa successivamente nel sangue dagli iraniani. Ciò creò una situazione di tensione che portò all'affermazione dei partiti nazionalisti.Mohammed Mossadeq - educato e preparato in occidente - vinse le elezioni nel 1951 (suffragio universale). Era un nazionalista convinto che aveva combattuto contro i sovietici e i kurdi. Una delle prime sue azioni fu di nazionalizzare l'industria del petrolio, ancora controllata dagli inglesi. Gravissimo errore in clima di guerra fredda.Nel 1953 fu deposto da un colpo di stato appoggiato dalla CIA (il primo di una lunga serie) e lo shah Reza Pahlevi andò al potere. Il suo regime è ricordato come uno dei più corrotti e violenti della storia. La sua polizia politica (SAVAK) - addestrata dai consiglieri militari USA - spazzò via la maggior parte dei leader dell'opposizione, colpendo e terrorizzando i militanti e le loro famiglie. Si pensa che almeno 1/4 della popolazione potesse far parte della rete di intelligence col ruolo di informatori.Fu però sottovalutata l'opposizione religiosa di tipo integralista che anche grazie alla corruzione dilagante crebbe enormemente. In questo senso una cultura fondamentalmente contadina e a base tribale è micidiale. Il leader morale di questa opposizione era l'ayatollah Komeini, esule all'estero in Iraq prima e in Francia poi. La sua figura è stata demonizzata dall'occidente ma era un uomo intelligente, scaltro, spietato e informato: ma anche profondamente convinto della sua missione. Nel 1978 le opposizioni religiose e quello che rimaneva dell'opposizione parlamentare e dei sindacati cominciarono una serie di agitazioni che sfociarono nella rivoluzione del 1979. Reza Pahlevi fuggì all'estero e Kohmeini tornò in patria come leader indiscusso della rivoluzione. Invece che sciogliere il SAVAK se ne appropriò. La usò immediatamente per finire quello che lo shah aveva iniziato: distruggere tutte le forze parlamentari - i cui militanti residui erano venuti fuori con la rivoluzione.Nel settembre del 1980 l'Iraq di Saddam Hussein attaccava l'Iran, col plauso di tutto l'occidente. Due milioni di morti hanno portato ancora più gente nelle braccia dei fondamentalisti ed estremizzato ulteriormente le posizioni. I bambini vestiti di bianco che camminavano sui campi minati sono stati il vero inizio della pratica "moderna" dei "kamikaze".L'Iran di oggi, il nemico pubblico numero uno, è uno dei graziosi lasciti della realpolitik e della guerra fredda. La stessa sottovalutazione del pericolo insito nel fondamentalismo è stato compiuto ovunque in medio-oriente e nel settore medio-asiatico. Scontiamo l'aver distrutto ogni ipotesi di opposizione politica. Almeno due generazioni sono cresciute avendo l'integralismo come unica valvola di sfogo.Penso che il fondamentalismo - di qualunque fede - non debba essere mai sottovalutato, anche quando ha l'apparenza inguenua della madonnina sulla nuvoletta.Chiedo scusa per il lungo off-topic (o quasi) e per eventuali errori (ho scritto in fretta).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 218 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ho letto un altro blog dove c'è scritto ke ci sarà metà terra al buio e metà a bruciare al sole per tre giorni nel 2012...qualcuno sa quali sono la metà che brucia e quale al buio?? per una risp la mia email è bord89@hotmail.it aspetto una risposta con curiosità..ciao a tutti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 219 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Meno male che negli anni 60 il prete faceva votare DC le vecchiette...e che volevi far vincere Togliatti??? Sarebbe stata una tragedia!!!Pasolini lo ammiro molto sul filosofico...quando disse "la tv è antidemocratica perchè c'è un trapporto da superiore(chi è in tv) a inferiore(chi guarda la tv)"...quando disse che il successo è l'altra faccia della persecuzione...grandioso. Poi però non credeva nello sviluppo, diceva apertamente che viveva senza speranze...speranze che sono alibi...che invecchiando si diventa allegri perchè c'è meno futuro e quindi meno speranze...diceva pierpaolo...e qui non è molto daccordo con ciò che dice Cleo nel mess.208.l'Iran dal 1925 si è modernizzato? E prima che c'era? L'uomo di Neanderthal? Il plauso dell'occidente all'Irak nella guerra con l'Iran del 1980 è perchè tra i due l'Iran era molto più fondamentalista. Il distruggere ogni opposizione politica è e sarà sempre nulla più che un sogno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 220 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Riio,difficile dire se "sarebbe stata una tragedia". Non puoi sapere come sarebbe andata. Volendo ci sono prove del contrario: abito in Emilia Romagna e ti assicuro che si sta molto bene.  Sull'Iran mi sembra che tu abbia una posizione un po' preconcetta. Confronta la realtà sociale Iraniana - anche quella presente - con quella di altri stati islamici o arabi considerati "buoni" e ti accorgerai di una differenza stridente, nonostante gli ajatollah. Giustifichi la realpolitik e ti lamenti dei politici italiani? Non mi sembra un atteggiamento molto coerente. E per come era iniziata, la rivoluzione iraniana avrebbe potuto avere un esito molto diverso senza l'invasione irakena. Fu anche grazie alla militarizzazione della popolazione in conseguenza di quell'attacco che il regime degli ajatollah potè schiacciare le altre voci di dissenso.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 221 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele, se in Emilia Romagna state bene è perchè il PCI non è mai andato al potere, credimi...pensa se negli anni 60 fossimo stati inghiottiti dall'USSR...forse lì è stato utile anche il vaticano(lo dico tappandomi il naso...); sulla realtà sociale iraniana non so moltissimo...non so come stavano prima del 1925 ma negli anni 70-80 non mi parevano affatto modernizzati... so che adesso hanno un sollevatore di pesi primatista del mondo e questo darebbe ragione a ciò che scrivi; anche sulla guerra del 1980 ne sai senzaltro più di me, ma sicuramente a quei tempi il nemico peggiore tra i due era Khomeini. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 222 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Riio,Non condivido nessuna delle tue certezze.Per quel che riguarda l'Italia, credo che sia stata proprio la democrazia bloccata che abbiamo avuto per 40 anni la principale causa del disastro attuale. Politica nazionale bloccata ha significato politica locale bloccata. A livello locale chi ha lavorato bene e chi male però si è visto. Se in Emilia Romagna stiamo bene è soprattutto perché la regione è stata amministrata bene (e più nel passato che ora), il che di solito è sintomo di una società civile sana. Altrove non è stato così. Politica locale bloccata ha portato clientelismo, corruzione, ritardo nello sviluppo dell'economia, ecc. E tutto questo senza parlare di strategia della tensione, aiuti al capitalismo familiare, mafia, ecc.Per quel che riguarda la politica internazionale vale un discorso simile: credo anche che l'aver avvallato delle azioni terribili in nome della realpolitik sia stata una scelta miope e ottusa. Dici che "sicuramente" all'epoca il peggiore dei due era Khomeini? I fatti dicono che chi ha attaccato, bombardato principalmente obiettivi civili ed usato armi chimiche è stato Saddam. E all'epoca Saddam non era certo un nemico: lo applaudivamo, lo finanziavamo e lo armavamo; e non solo noi, anche i sovietici. Però quando videro che Saddam poteva prendersi le riserve petrolifere che voleva, allora cominciarono ad armare anche gli iraniani (vedi Iran-gate). In un settore economicamente cruciale per tutte le economie del mondo, non ci si poteva permettere una potenza locale politicamente indipendente ed economicamente forte. Questo è il motivo dell'atteggiamento delle due superpotenze. Di chi fosse il migliore o il peggiore non è mai fregato nulla a nessuno. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 223 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Beh, si, Gabriele, la storia differisce a seconda di chi la racconta...io non pretendo di cambiare nessuno...parli di realpolitik...ma col senno di poi è facile parlare...per me poteva anche andarci peggio...putroppo in politica tante volte si è costretti a scegliere il male minore salvaguardando i propri interessi; e anche Saddam...chi va a pensare che questo disgraziato non contento degli aiuti ricevuti vada a invadere il Kuwait? Poi però ha pagato caro l'errore. Tuttavia sul discorso che non poteva essere tollerata una "potenza" in quella zona concordo anche io. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 224 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Resta da capire se il male minore sia stato valutato correttamente. Due milioni di morti sono il minore dei mali? La storia di questi anni dice che non è così. A me sembra che non se ne sia azzeccata una. Per esempio, anche quella dei Kuwait è stata una questione ambigua. Per sostenere la guerra contro l'Iran, Saddam aveva indebitato il paese per 60 miliardi di dollari. I danni ammontavano a 150 miliardi di dollari e i pozzi petroliferi del sud erano in gran parte distrutti. Inoltre l'Iraq si ritrovava un esercito di un milione di effettivi che non poteva essere congedato: nella crisi economica del dopoguerra queste persone avrebbero fatto la fame. Dulcis in fundo, visto che la guerra si era risolta in un nulla di fatto, i paesi arabi che avevano elargito i prestiti (gli iraniani sono sciiti, odiati dai sunniti) garantendo interessi bassi e tempi di restituzione lunghi fecero marcia indietro.Per quel che riguarda l'occidente la situazione nello scacchiere aveva perso interesse: l'obiettivo di mettere fuori gioco per un bel pezzo l'Iran era acquisito.Di fatto l'Iraq era sull'orlo della bancarotta e dei segnali poco chiari da parte degli USA convinsero Saddam che avrebbe potuto invadere il Kuwait impunemente - e figurarsi se a uno come Saddam l'idea dell'opzione militare poteva creare qualche problema di coscienza.La cosa grottesca in tutta la vicenda è che i vari Rumsfeld e Cheney erano in prima linea quando gli USA trattavano Saddam da amico.Non riesco a non provare un forte senso di nausea quando penso alla politica estera delle superpotenze... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 225 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Scusate, se entro nella discussione senza attenermi all'argomento principale, non sarà mica la fine del Mondo!!??. Sono un operaio che non percepisce la paga da 40 giorni, e lavoro in Emilia Romagna, e come me ci sono un centinaio di operai nella stessa situazione. questo succede in Romagna, forse Gabriele tu sei emiliano e se è così, vorrà dire che  dalle tue parti  le cose vanno meglio. Io non lo so se il p.c.i è mai stato al potere in E. R . ma di comunisti io non ne vedo, ho sentito gli olèèè!! da stadiio, venire dagli uffici  dei capoccia ,della azienda in cui lavoro, mentre seguivano i risultati delle ultime elezioni e direi che il clima politico in Romagna è cambiato un bel pò.Vedo tanta gente a testa bassa, la vedo piangere, arrabbiarsi, rassegnarsi, e sono tutti immigrati, si quegli emigrati cattivi che qualcuno vorebbe toglierseli dalle scatole, che mandano avanti certe nostre aziende , che percepiscono lo stipendio con ritardi infiniti, e si sa quanto è dura anche, per chi prende lo stipendio puntuale , diciamo sempre che , chi viene in Italia come immigrato deve imparare a rispettare le nostre leggi,i che sono poi i doveri, senza insegnargli però i diritti, se non si sente un diritto, una libertà, dentro ,si diventa schiavi inconsapevoli. Intanto le mie bollette ingialliscono, e il tempo non aspetta, le cose normali sono diventati sogni, anche perchè, detta economicamente, non li posso comprare.  Chi sa nel 2012 , se qualcosa portasse via a tutti, tutto quello che hanno in termini di cose e si tornasse a zero, allo stesso livello, senza ricchi ne poveri...bè io sarei contento, son messo già cosi adesso, e poi mi sentirei anche un pò risollevato.....  Ciao a tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 226 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    diciamo anche che fare la superpotenza è un compito che ha dell'arduo...a volte ci sono tanti fuochi e devi sceglierne uno in cui buttartici, non credi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 227 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Si, è vero Efestione, ma è peggiorata a tutti(tranne Moratti e pochissimi altri),  credimi. Gli olè che sentivi secondo me erano perlopiù contrari al disastrato governo Prodi 2006-2008 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 228 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Efestione:parlavo in astratto e più del passato che del presente. In ogni caso hai colto il senso di quello che intendevo: ci sono mai stati nei fatti i "comunisti" (nell'accezione berlusconiana del termine) in Italia? L'Emilia Romagna non è certo stata governata come una "repubblica popolare". Se andiamo a guardare la situazione attuale, hai detto tutto tu. 40 anni di sistema politico bloccato hanno inevitabilmente creato danni: da noi come ovunque. L'assenza di ricambio nei vertici della pubblica amministrazione ha determinato qui come altrove sistemi di clientele, favoritismi, interessi economici, lobby. Guarda Hera e Romagna Acque. Sei senza paga da 40 giorni, ci sono immigrati che vivono sotto ricatto e contemporaneamente è pieno di figli di papà che fanno quello che fanno i loro simili omologati di tutte le città d'Italia. Hai tutta la mia solidarietà, ovviamente. A vut ca 'n 't capesa?  Riio:Può essere. Ma anche immedesimandomi il più possibile non ce la faccio a non pensare che chi ha permesso certe cose sia solo feccia della peggior specie.Continuo a pensare (col senno di poi, per carità) che se Mossadeq non fosse stato deposto da un colpo di stato il medio oriente oggi sarebbe diverso. E lo sarebbero anche altri posti se cose simili non fossero capitate ai vari Allende, Arbenz, Dubcek, Palme, Zulfikar Ali Bhutto, Massud, Moro, e tanti, tanti altri (tanto per mettere tutto insieme e fare un po' di casino) ... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 229 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    dai dai, avanzo due paghe e sei mesi di straordinari, pur essendo in ufficio direttamente sotto il vertice. purtroppo è normale, la situazione è pessima per molti e chi se la passa bene se ne approfitta.putroppo il discorso non ha a che fare con le (sedicenti) appartenenze politiche: nessuna dirigenza "comunista" ha mai salvato economicamente le classi operaie. il discorso piuttosto dovrebbe correlarsi non solamente alle politiche sociali (in italia sempre troppe o troppo poche, ora come ora decisamente poche.. ) ma ad una politica economica decente. è folle rendersi conto che, con il sistema attuale, in certi settori non è possibile pagare più di tanto un lavoratore preparato ed efficiente, in quanto pur rendendo i costi ad di sopra di una certa retribuzione non rendono conveniente il loro mantenimento. questo è assurdo in paese appartenente ai "grandi". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 230 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao cari.Sono stata un pò impegnata, ma non ho mai smesso di leggervi.Grazie Gabry del tuo intervento su Mossadeq, molto lucido e chiaro.Efestione, mi dispiace, tutta la mia solidarietà. Conosco la situazione di cui parli. Non vivo in Emilia, ma dovunque la situazione immigrati è inaccettabile. Una mia cara amica, polacca, una delle ragazze più intelligenti che conosca, è qui in Italia e fa la cameriera a ore. Lavora al nero, è sottopagata che è un'indecenza e non può nemmeno usufruire dell'assistenza sanitaria! Mentre vedi certi deficienti metropolitani che inquinano l'aria con i loro suv, che non riescono a mettere insieme un discorso che abbia un senso e il cui unico interesse è come organizzare al meglio il loro enorme tempo libero e in quali ciclopiche ca..te spendere i soldi di papà. Provo "vergogna" per questo stato di cose ed anche imbarazzo. Come si fa a continuare a lamentarsi di non avere la briciolina in più di superfluo?!!!No, io credo che il sistema politico italiano fondato ieri sulla Dc ed oggi su Berlusconi che prosegue il nulla ideologico di prima, sia una farsa e la causa del 90% dei nostri mali.L'Italia è un paese profondamente immaturo ideologicamente, manca di una coscienza unitaria civile, da noi manca l'etica sociale, non c'è lo spirito collettivo nazionale, un senso di identità comune. Si gioca a farsi le scarpe a vicenda, all'imbroglio. Non si guarda che al proprio limitato giardinetto, mai in un'ottica umanitaria globale.La politica è stata da tempi lontani, la tutela legalizzata dei propri loschi affari. Lo spirito nazionale non esiste se non nel lato becero e fanatico del tifo calcistico, anche lì manipolato ed ampiamente strumentalizzato dalle multinazionali del calcio. L'italiano medio è incapace di profondità ma è il re dei drammi urlati dell'inconsistenza. Gli enti governativi funzionano come cupole mafiose. Devi sempre conoscere qualcuno per poter chiedere ciò di cui hai già diritto. Storicamente è sempre impreparato. E' rimasto il popolo spezzettato della prima metà dell'Ottocento. Il Sud è a parte, con le sue regole, la sua decadenza, i crimini e le illegalità. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 231 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Black:a mio avviso si intersecano due problematiche: da una parte una situazione globale, internazionale, che verte sul capitalismo economico imperante e che ci fa credere il liberismo l'unica chiave e l'unica risposta. Dall'altra la situazione squisitamente italiana, provinciale e limitata, della salvaguardia dei propri interessi anche con l'inganno e l'imbroglio.Ciò che non viene usualmente detto è che il liberismo economico crea una forbice sociale enorme. In America sta saltando la classe borghese, ci sono solo ricchi e poveri. Il servizio sanitario è criminaloide, basato su ciò che hai, cioè se possiedi puoi curarti, se no, fregati. E noi siamo su quella scia. Su questa base mondiale, indecente, dove viene sistematicamente revocato il protocollo di Kyoto, per gli interessi economici in ballo, e dove si inscenano conflitti in Medio Oriente per dare all'America il monopolio petrolifero e far prosperare l'industria bellica, si intreccia la dinamica italiana dove il potere secolare della Chiesa ha sempre stretto la mano alla politica e dove l'unico partito "ideologico", il comunismo non è mai riuscito a governare. E continuiamo oggi, con Berlusconi che farnetica sul pericolo comunista (qual è? dov'è? di che si tratta?)...Ovviamente per lui comunismo significa solo una maggiore etica che potrebbe impedire al potere economico italiano di continuare in maniera selvaggia a fare i propri comodi. Leggete Noam Chomsky, è illuminante!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 232 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    concordo con il tuo commento, gabriele, integralmente. chomsky compreso.purtroppo, logicamente, ci sono delle motivazioni al sistema. rimando a qualche commento fa.. il "pericolo comunista", oggi, fa ridere i polli. non esiste.esisteva quarant'anni fa, premeva a pochi chilometri dalla mia città e sparava su quanto si muovesse. indifferentmente dalla direzione di provenienza, non si entrava e - soprattutto - non si usciva. mentre qualche raccomandabile soggetto firmava osimo. oggi, invece, è uno spauracchio. dove le sinistre premono per l'unione europea (io ci starei ad un referendum.. vedi irlanda, francia - quando ancora potevano - ed olanda), le destre.. pure! le politiche pure rappresentanze del potere economico continuano e continueranno a governare, sino a che sarò impossibile cambiare qualcosa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 233 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cleo, dove è che non c'è il liberismo economico, nel burundi?dici che fai la sceneggiatrice...e dell'assurdo assistenzialismo che manda avanti il penoso cinema italiano di adesso non dici niente? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 234 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Riio, infatti...dappertutto c'è il liberismo economico...questo è il problema. Che sia dappertutto non significa che sia giusto o che sia l'unico modo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 235 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    cleo, ho commesso un terribile errore di sbaglio: per qualche motivo dal terminale del lavoro visualizzavo il tuo commento come quello di gabriele, tutto in uno. sorry.ps: se è una sceneggiatrice, non è un produttore. salvo diversa indicazione.pps: la soluzione non si trova in un altro sistema economico quanto nella sua non possibile negazione. qualsiasi sistema economico concepito sulle definizioni attuali è costretto a basarsi sul concetto di espansione, per sua definizione limitato. come se tutta la rete fosse basata su bande asimmetriche, negando l'equazione fondamentale.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 236 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ragazzi, voi vorreste che a governare le nazioni del mondo ci fossero gli amesha spenta del mazdeismo ma purtroppo non sono persone... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 237 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Il "nulla" di cui parlava Cleo mi terrorizza. E' una discussione frequente che ho coi miei amici - quelli del Risiko ;-) Uno di questi è un classico "complottista", lui da storico medievale dice che la storia è piena di piani nascosti e complotti. Dietro l'assedio cui le multinazionali stanno sottoponento la democrazia vede piani di dominio del mondo da parte di questo o quello. Raffa parlerebbe dei subdoli disegni del maligno. Iniziative come il PNAC (Project for the New American Century) di Wolfowitz e gli altri compagni di merenda sembrerebbero dargli ragione.Io però sono più pessimista. Se dietro il disastro attuale ci fosse un progetto - per quanto maligno - sarebbe comunque un fatto positivo. Almeno esisterebbe veramente un "nemico" e la presenza di una strategia implicherebbe la visione di un dopo.Quello che io temo è "dietro" non ci sia nulla. Le multinazionali fanno i loro affari. Tirano sicuramente i fili di un sacco di burattini, tramano, corrompono, minacciano, ricattano... uccidono: ma il limite delle loro trame è il loro profitto, non so se mi spiego. Uomini, popoli, nazioni: tutte pedine sacrificabili per garantire il profitto, non il prevalere di un'idea, l'affermazione di uno "stile di vita" o di un sistema economico.Fanno in grande quello che la camorra in Italia fa nel piccolo: produrre il massimo del profitto ora fregandosene di come il loro modo di agire cambierà la situazione di qui a pochi anni. Mi sembra che nel portare il petrolio a 200$ al barile ci sia la stessa strategia che si legge nei calzini bucati di Wolfowitz. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 238 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    spesso è necessario leggere gli avvenimenti dagli effetti che ne conseguono. non sopporto un certo complottismo di quelli con le armate verdi, ma dannazione a volte ci azzeccano. è solo che la fanno troppo semplice. la logica causa-effetto alla matrix non è così semplice come si paventa.persino bush capirebbe che per l'economia attuale portare il petrolio a duecento dollari è assurdo.però.. aspetto, che fa trichet? mica lascia l'euro salire a quel modo.. perchè poi? così sputtana l'economia europ... a pensarci bene qualcosa diventa curioso. queste sono solamente due "punte di diamante"  piuttosto banali.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 239 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    mi sa che l'euro è alto perche' così conviene agli usa e il petrolio è alto a causa della cina Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 240 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao Raffa, mi spieghi per favore la fine del mondo legata alla fine delle appparizioni mariane a Medjugorje? Grazie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 241 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GF,forse vale la pena inserire nel vecchio articolo un bel "continua su ..." con link che punta a questo? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 242 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Hai perfettamente ragione ! Grazie del suggerimento ! Provvedo. GF Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 243 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Salve a tutti, ero in giro che cercavo informazioni sul 2012 e mi sono imbattuto nel vostro vecchio posto, purtroppo non ho potuto leggerlo tutto, stessa cosa per questo che cmq non ho potuto leggere integralmente, cmq non so se qualcuno ha già detto quello che sto per dire, quindi scusatemi se ripeto qualcuno, cmqAndando su wikipedia e vedendo quello che accade nel 2012 mi son accorto che un calendario induista il Kali Yuga ha una data molto simile al maya per il 2012, che per i maya è 5125, mentre per il Kali Yuga è 5113 differenza pochissima, ma poi la cosa che mi sorprende di più è che anche nel Kali Yuga per la fine del ciclo si prevede un cambiamento spirituale e che anche loro chiamano questa era l'età dell'oro, ora non so quanto questo possa entrarci coi maya, ma cmq mi ha incuriosito, perchè sono civiltà che si trovano uno al posto opposto della terra dell'altra e quindi non potevano avere contatti, vi riporto il link di wikipedia in cui si parla del Kali Yuga : http://it.wikipedia.org/wiki/Kali_Yuga P.S. nel vecchio posto ho letto che alcune persone dicevano che le basi matematiche e scientifiche dei maya erano scarse e a livelli bassi, bhè non so se nel frattempo quelle persone hanno cambiato idea, cmq i maya hanno previsto più di 600 anni fa un'eclissi solare avvenuta pochi anni fa e con solo 3 o 4 secondi di ritardo, quindi bhè le conoscenze le avevano eccome!!Ciao a tutti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 244 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    SiriusXY,Sulla prima parte del tuo post: mi sfugge il nesso tra i due calendari. 5125 per i maya non era un numero a caso. E' esattamente 1/5 dell'anno platonico. E' un numero che ha un senso nel calendario multi-ciclico dei Maya e nessuno in quello indu. Inoltre - senza considerare che le ere indu sono di oltre 400.000 anni, non mi risulta che credessero in un dio sole che il 21/12/2012 entrasse agli inferi. Insomma, a parte una differenza di 12 anni tra le origini dei loro calendari e che i maya prevedevano cicli di 5125 anni mentre gli indù di 432000 anni (una differenza di ... ehm ... "soli" 426875 anni) quali sarebbero le "analogie"?Rispondo quindi solo alla parte finale del tuo post. Hai letto una notizia senza verificarla. Non è affatto vero che i maya avessero previsto una eclissi con 3 o 4 secondi di ritardo. E' una balla. Troverai la notizia solo su siti newage o similari, senza nessun riferimento a fonti verificabili. E' vero che i Maya sapevano prevedere le eclissi. Conoscevano una variante del ciclo di Saros che i caldei utilizzavano già molto prima dei Maya per calcolare con notevole esattezza le eclissi. Sul web puoi trovare diversi siti che ti spiegano come calcolare le eclissi utilizzando il Saros (per esempio questo). Per applicare questo metodo servono solo i numeri interi e un po' di pazienza. Se ti vuoi divertire coi calcoli, i maya consideravano 405 lunazioni (11959.9 giorni) contro le 223 dei caldei (6585.3 giorni).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 245 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    per Grabriele Si, Scusa per il primo post, non mi son spiegato bene a cosa mi riferivo, cmq mi riferivo alla data da cui sono partiti i rispettivi calendari, quindi alla data della nascita delle 2 popolazioni, che sono partite a pochissimi anni di differenza, quindi pensavo che forse qualche nesso ci dovesse essere sul perchè in quel tempo partirono 2 civiltà quasi contemporaneamente Sul secondo post, in realtà non l'ho letto, l'ho visto su un documentario di Voyager su Rai2, mi sono fidato perchè in linea di massima anche se con un po di scetticismo mi fido dei documentari, perchè penso che cmq le persone che raccolgono i dati debbano essere esperte, poi non so, bhò, si saranno sbagliati Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 246 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ah, poi ho dimenticato di scrivere un'altra cosa, che un'altra analogia tra le due è che entrambe credono che siamo in un era dell'oro e che la prossima sarà un era spirituale, anche se hanno differenti date di fine era Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 247 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    SiriusXYNon chiamare quella cialtronata che è Voyager un documentario ;-) Novella 2000 è una testata molto più seria e documentata di quella porcheria. Sulla data di "nascita" delle due popolazioni: è semplicemente l'origine che ciascuna si è data, ma non c'è nessuna evidenza che quelle civiltà siano effettivamente cominciate allora (anzi!).Per esempio, secondo il calendario ebraico siamo nel 5768. L'anno zero è quello della creazione biblica. Da almeno un paio di secoli è evidente ai più che gli eventi antecedenti Abramo sono racconti mitologici. E' molto probabilmente così anche per Maya e Indù. Considera poi che il calendario Maya è comune a molte delle civiltà precolombiane, per cui è difficile stabilire chi sia "nato" quando.In generale tutte le religioni prevedono una "fine dei tempi" con un giudizio finale o con un grade cambiamento. Solo che per i Maya sarà tra 4 anni. Per l'altra che citi tu ... tra oltre 400.000: Non mi pare una differenza da poco!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 248 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    capito, vabè, fa nnt, teorie sbagliate, continuerò a passare di qui per aggiornamenti, ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 249 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ciao a tutti ,io credo in dio ma non nella chiesa i preti dicono tante ciocchezze in quanto a dio dice che bisogna soffrire per avere la pace va bè ......a mio parere la fine del mondo ci sarà a detta di dio o dei maya che sia vero o no è gia in corso c'i sono gia eventi che fanno pensare ad una fine che poi per me una vera è propria fine non sarà qualcuno e qualcosa per ricominciare dovra rimanere la colpa a mio parere è solo nostra troppe tecnologie troppe scienze cercano di trovare una soluzione alla morte ma non potremmo mai diventare immortali la clonazione è un ennesima schifezza inventata dal uomo per distruggere la terra ...... non so quando ma un fine ci sarà secondo me terremoti uragani guerre gente che si ammazza gia tutto questo che abbiamo puo far capire che un mondo cosi non va avanti molto    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 250 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    si, vabbè, ma una cosa è parlare di profezia Maya e un'altra cosa è dire che ci stiamo distruggendo dasoli, cioè i Maya potevano predire un evento astronomico o terrestre ciclico, ma non l'autodistruzione umana, quella è una cosa apparte Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 251 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    SiriusXY,hai colto esattamente il punto, secondo me. Il fascino della "profezia" Maya è proprio nel fatto che si compone di una previsione astronomica precisa (il Sole il 21/12/2012 occuperà la posizione apparente che i Maya avevano previsto centinaia di anni fa, a dimostrazione della precisione delle loro misurazioni e dei loro calcoli) e di una predizione a sfondo religioso.E come dici tu, l'autodistruzione della specie umana viaggia sui propri binari. Sono binari che costruiamo ogni giorno con comportamenti sbagliati ed autolesionisti: ogni traversina, ogni sasso della massicciata ha un nome e un cognome... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 252 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ma io non la chiamerei nemmeno profezia, la chiamerei previsione, come il meteo, perchè alla fin fine è la stessa cosa Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 253 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    tutti al mare eh? meno male che piangete miseria! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 254 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    I maya non hanno detto che finisce il mondo, o che ci sarà una catastrofe. Hanno semplicmente indicato che il loro calendario conduce alla fine di un ciclo cosmico, è un semplice calendario. E' come se una mosca, posatasi sul calendario 2008 appeso al muro, gridasse alla fine del mondo per il 31 dicembre 2008. E' solo la fine di un anno solare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 255 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Esatto Sorpix.Ogni anno nascono nuove profezie. Alcune fanno parlare più di altre. Seguendo le profezie da 1990 ad oggi il mondo dovrebbe essere finito in una catastrofe già 100 volte! Naturalmente tutte le profezie hanno ottime basi! Chi non ama vivere la vita, semplicemente crea nuove profezie per la fine del mondo! La vera profezia è che se continuate a ragionare in questo modo, non vi sveglierete mai. Non si deve vivere aspettando una pseudo-profezia, ma si deve vivere amando tutto quella che la vita ci sta donando in questo momento. Che senso hanno le profezie dopo? Non hanno nemmeno ragione di essitere. Buona vita a tutti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 256 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gelardo:impossibile darti torto!Sorpix:hai ragione e hai torto. E' vero che finito un ciclo ne inizia un altro: quindi non una fine, ma un cambiamento; ma è anche vero che i Maya associavano effetti nefasti a questi "passaggi". Come puoi leggere nell'articolo di Gordon, l'ultima pagina del codice di Dresda descrive le profetiche distruzioni associate a questo "giro di boa". Quello che va ricordato è che queste profezie di distruzione vanno inserite nella visione religiosa dei Maya: solo in quel contesto possono avere un senso. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 257 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Potrebbe essere vero perchè per quella data sono previste delle forti tempeste solari che dal sole arriveranno sulla Terra avvolgendola di radiazioni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 258 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    l'argomento è già stato ripreso.. in ogni caso, si tratta di manifestazioni dell'attività solare accadute già, presumibilmente, qualche centinaio di milioni di volte. forse più, in quanto sarebbe lecito ritenere più breve il periodo delle.. tempeste solari man mano che ci si avvicina ai primi istanti di vita della stella. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 259 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao ragazzi è già da un po' che vi leggo, ma leggendo i primi post una domanda mi sorge spontanea e cioè tra le tante possibilità di un'eventuale "fine" o rinizio del mondo c'è anche quella dell'inversione della rotazione della terra. Ma a livello pratico cosa dovrebbe accadare se avvenisse questo? E soprattutto è già avvenuta in passato una cosa cosi?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 260 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Volevo aggiungere anche questo: non è che per caso si sta parlando dell'inversione dei poli o di un cambiamento dell'asse terrestre e non dell'invesrione del suo moto?   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 261 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    @silvia: ne abbiam parlato sul vecchio post, ma vista la notevole mole dei commenti il tutto è comprensibile :pl'inversione del moto di rotazione sul proprio asse è qualcosa di estremamente remoto. potrebbe essere avvenuto nei primi periodi di formazione dei pianeti del sistema, in seguito probabilmente a qualche accadimento non derivante da moti convettivi interni o simili quanto piuttosto ad eventuali eventi da impatto di proporzioni notevoli. una teoria simile potrebbe spiegare la rotazione retrograda di venere, ad esempio. ma la densità della sua atmosfera ci impedisce di analizzare la somatica della crosta superficiale.alla Terra, in ogni caso, non è mai accaduto qualcosa di simile. alle condizioni attuali, è piuttosto improbabile il pianeta possa resistere ad una collisione di forza sufficiente ad invertirne il moto.l'inversione dei poli, di cui si è anche parlato, è un evento che avviene "improvvisamente" in termini geologici, in pratica, si parla di diversi secoli, se non qualche migliaio, di anni.l'unica vera variazione, continua ed apparentemente non troppo lineare, è la migrazione dei poli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 262 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ciao. Vi ho trovato qui. Questo per ora mi interessa. A fra poco.  Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 263 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    marghian, buongiorno ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 264 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    grazie per la spiegazione Blackcloud, continuo a seguirvi:) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 265 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    figurati ^_^ Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 266 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    clicca qui!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 267 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ALLORA AVETE CLICCATO QUI??.....A DIMENTICAVO TUTTI IN FERIE NO? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 268 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    io ho cliccato.. e ti assicuro, sn stato illuminato! GRAZIE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 269 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    :))  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 270 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Sono passato di qua, e vi saluto. Blackloud, ho riletto il tuo commento, il n. 261.  Nulla da obiettare sulle tue considerazioni. Tut'altro. Effettivamente  processi come l'jnversione dei poli sono lentissimi per provocare cambiamenti bruschi e distruttivi di tipo "apocalittico". L'inversione del moto di rotazione della Terra è poi un evento improbabile. Eppure mi sono chiesto spesso se mai ciò potesse accadere o possa accadere (in tempi ragionevolmente lunghi -improbabili cause "interne" o, per eventi assai rari come l'impatto con un planetoide o per via degli effetti gravitazionali causati da un grosso corpo celeste che sfiorasse il nostro pianeta... ). Il tuo commento mi ha chiarito qualche punto -la terra non reggerebbe strutturalmente ad un impatto violento, ed un "passaaggio ravvicinato" da parte di un planetoide,  tutt'al più, alltererebbe l'orbita della Terra con spostamento dell'asse o rallentamento od- accelerazione  della  sua velocità di rotazione -. Ho spesso riflettuto sulle condizioni "anomale" di Venere e di Urano. Anche io penso che neil caso di Venere un planetoide possa aver mutato bruscamente le condizioni orbitali, e forse climatiche, del pianeta. Penso-non so- che venere ruotasse in maniera normale, e che magari oggi Venere sarebbe assai diversa. Idem per Urano. E' presumibile che, sia Venere che Urano, siano stati in passato colpiti da planetoidi (uso questo termine perché gli asteroidi a noi familiari sono troppo piccoli) con gli "effetti che noi conosciamo, e con la differenza che Urano, pianeta in gran parte gassoso, non sarebbe molto diverso, Ma Venere....  Se ho fatto qualche errore concettuale, fammelo notare tranquillamente. NON so se i Maya avesseroe conoscenza dei dinamismi cosmici che possono portare ad episodi "tipo catastrofi planetarie" o che avessero nozione di variazioni dei poli magnetici..anche se non credo che potessero sposare queste concezioni con la loro elementare cosmologia-terra piatta, per es.(?)... In ogni caso resterebbe il problema dei tempi (es.: secoli per l'inversione dei poli) o della probabilità (impatto o avvicinamento planetoide). Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 271 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "Eppure mi sono chiesto spesso se mai ciò potesse accadere o possa accadere (in tempi ragionevolmente lunghi -..." leggi:"Eppure mi sono chiesto spesso se mai ciò potesse accadere o possa accadere (in tempi ragionevolmente brevi-...)".//"NON so se i Maya avesseroe conoscenza dei dinamismi cosmici ..." leggi: "NON so se i Maya avessero  conoscenza dei dinamismi cosmici ...".Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 272 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RIVELATOR: Ho visto il video del link che hai postato. Si, guerre, esplosioni nucleari, iquinamento e manipolazione delle masse, nonché l'utilizzo indiscriminato delle risorse del pianeta sono senza dubbio fonte di disastri. Ma le piaghe umane non causano disastri improvvisi. Quantunque gravi, le catastrofi provocate dall'umanità violenta ed abbruttita, sono "di lunga durata" e con effetti postumi. Le catastrofi umane violente sono soprattutto "a carattere locale"-vedi Hiroshima!- ma esse non sono caratterizzate da quella "distruzione totale" tipo "fine del mondo", come invece avverrebbe per via di un'impatto con un planetoide-per fortuna di là da venire!. Si, esiste il pericolo di una terza guerra mondiale con l'uso di armi atomiche, ma non credo-non so!- che i maya intendessero questo(a meno che non esista la chiaroveggenza, che comunque non escludo, e che quindi i loro stregoni...). Io non sminuisco la distruzione dovuta all'uomo, anzi! Ma penso che i Maya non intendessero parlare di una distruzione planetaria dovuta all'"atomica"..piu' che altro ritengo che i maya, tutt'al piu', volessero ammonirci per impedire di danneggiare noi ed il pianeta. le loro profezie, penso che fossero improntate su "delle crisi" piuttosto che sulla distruzione istantanea della Terra. Profezia= ammonimento, dunque. E non è la prima volta. Già i nativi americani hanno formulato frasi tipo"se il mondo ricco non rispetta la Terra e gli altri uomini, andrà incontro a disastri e carestie...". La chiaroveggenza non so se esista, ma la saggezza si, esiste... E mi piace pensare che fra i maya ci fosse qualche "Chico Mendez locale" che abbia ammonito di non distruggere le piante e la natura... pena le conseguenze, da cui, le "profezie dei Maya". Quanto al "2012", è una data "traslitterata" dai calendari Maya e, proprio perché parliamo di "fasi lunghissime", crisi mondiali sociali o climatiche (?) non si puo' parlare di date precise. I maya si riferivano all'astrologia-legata ovviamente al computo del tempo, ed è normale che fissassero delle date. Essi ci credevano, ma tieni conto che nei miti è spesso "contenuta la verità": un racconto fantastico ha la sua morale...come le profezie di un popolo come quello dei Maya, assai piu' ricche e complesse di una breve fiaba. Ti saluto, ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 273 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    CARO........A COSA SERVE IL PETROLIO(IN NATURA)?????COSA SUCCEDE AL NOSTRO PIANETA CON L'INQUINAMENTO?????COSA SUCCEDE CON GLI ESPERIMENTI DELLE SCIE CHIMICHE????? COSA SUCCEDE CON I DISBOSCAMENTI?????COSA SUCCEDE CON L'EDIFICAZIUONE DI CITTA' SEMPRE + GRANDI????? INTANTO QUESTE 5..........DAMMI UNA RISPOSTA......GRAZIE  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 274 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    E DOPO TI SPIEGHERO'.........OK? VAI ATTENDO  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 275 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    rivelator: Ho letto le domande che hai postato, e mi chiedi se so a cosa serve il petrolio in natura o cosa succede alla  Terra con l'inquinamento. Io ti rispondo soltanto dicendoti che, per quanto non sappia bene l'utilità del petrolio- che deriva  in parte dalla fossilizzazione di antiche foreste- esso sia molto importante, e le conseguenze di una estrazione indiscriminate di questo prezioso materiale comporta conseguenze geologiche ed ambiantali ed economiche disastrose (quello che non so spiegamelo, ti aspetto). Sull'inquinamento, d'accordo con te: effetto serra, scioglimento dei ghiacci, malattie, degrado ambientale riguardo alla vegetazione ed alla fauna, siccità, guerre, e....l'altro aggiungilo tu. Le "chemitrails" o simili... Distruzione di forme di vita-come l'altro inquinamento, "controllo" del clima, diffusione-si dice- della "malattia di Morgellons" ed altro ancora-spiega, ne voglio sapere di +-. I disboscamenti? Alterazioni climatiche-si pensi all'emissione dell'ossigeno da parte delle piante, rottura dell'equilibrio biologico-piante, insetti e quant'altro è tutto collegato e...la giungla amazzonica è "il polmone del pianeta"-completa, magari ho omesso qualcosa-. le città? Certo non sono a misura del pianeta e dell'uomo, ed inquinano. Inoltre, il loro "avanzare" imcrementa l'inquinamento, la desertificazione e quant'altro. ma io voglio dirti: perché mettermi alla prova-mi fa piacere!- se il mio commento non aveva nulla di polemico? Io non escludo che l'uomo-possibilmente un mix di corpo e spirito-sono credente e possibilista- possegga la capacità di "vedere oltre", il futuro. I maya potevano prevedere tutto, se le cose stanno cosi'. Non volevo e non voglio andare contro la tua opinione..ho espresso qualche perplessità-non soltanto sui Maya, ma su come funziona il mondo in generale. se parla uno scienziato dico: chissà? Se parla un ufologo-ne sono -quasi- convinto, dico: chissà? E sulle profezie maya, dico: chissa?. Siamo qui per discuterne. Tu ti rifai alle tematiche ambientali e climatiche. Infatti-guardacaso-io ho parlato di "chico mendez" locale-si battè per la giungla amazzonica e fu uccuso!- e per il fatto che loro forse furono vitataime proprio della de-forestazione. Sulla data del 2012, le mie perplessità vertono sul fatto che non so se la divinazione e la preveggenza esistono ("qualche stregone, magari", non era affatto ironico!), non che di sicuro non esistono. Ho dei dubbi, tutto qui. Come vedi, caro/cara amico/ amica..forse, le nostre vedute sono  molto meno discordanti di quello che pensi-amo-. Ah, su petrolio, scie cheimiche ed altro, spiegami. Ti aspetto. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 276 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    CORREZIONE ERRORE "QWERTY": forse furono vitataime proprio della ..." leggi": "forse furono vittime proprio della ...". Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 277 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Il nome "scie chimiche" è la traduzione del termine chemtrails, coniato per la prima volta nel 1996, anno in cui, in Canada, si ebbero i primi avvistamenti delle medesime. Le scie chimiche vengono definite tali per il semplice motivo che non sono scie di condensazione (contrails), ma sono generate artificialmente, a quote e condizioni di temperatura ed umidità non idonee alla formazione delle scie di condensa tipiche. Le scie di condensa, infatti, si formano a quote superiori ai 9.000 metri, valori di umidità superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius.I governi ed i i militari hanno eseguito sperimentazioni su aree popolate, sin dalla fine degli anni quaranta e su questo è stata raccolta una documentazione impressionante. Con incredibile disprezzo della vita umana, i governi di ieri ed oggi hanno compiuto e compiono tuttora esperimenti su cittadini inermi ed inconsapevoli. Nel 2003, l'Italia ha stipulato un accordo di collaborazione con gli Stati Uniti denominato "Cooperazione Italia-USA su Scienza e Tecnologia dei cambiamenti climatici". Questo accordo, ufficialmente è volto allo studio dei fenomeni atmosferici, ma in realtà, come si deduce dai vari paragrafi del documento, implica la diffusione di sostanze chimiche dannose in atmosfera, tramite aerei opportunamente attrezzati, per verificare gli effetti delle stesse sulla biosfera.Abbiamo reperito decine di brevetti, acquistati in seguito dalla N.A.S.A. e da altri organismi statunitensi che permettono la modificazione dei fenomeni meteorologi attraverso il cospargimento aereo di elementi chimici come alluminio, zolfo, titanato di bario, torio radioattivo, rame, selenio, manganese, quarzo, silicio.L'irrorazione di tonnellate di particolato in bassa ed alta atmosfera in vaste aree del mondo sta modificando in modo irreparabile gli equilibri climatici e biologici e, seppure queste operazioni di aerosol vengano spacciate per tentativi di mitigare l'effetto serra, esse invece, sortiscono l'effetto contrario. E' infatti dimostrato che la barriera artificiale creata tramite le "scie chimiche", oltre ad impedire il passaggio della luce solare necessaria per la vita sulla terra, imprigiona il calore negli strati bassi dell'atmosfera, con un conseguente aumento delle temperature. Non dimentichiamo inoltre che il lungo periodo di siccità che affliggerà varie parti del mondo è senza dubbio causato dalla massiccia diffusione di bario in atmosfera.Il bario è l'elemento chimico di numero atomico 56. Il suo simbolo è Ba. È un elemento metallico di colore argenteo, tenero e molto tossico; fa parte del gruppo dei metalli alcalino-terrosi e fonde a temperatura molto elevata. Il suo ossido è detto baryta e si trova soprattutto nel minerale barite: il bario non si trova mai puro in natura a causa della sua forte reattività con l'acqua e con l'ossigeno dell'aria. Composti di bario si usano in piccole quantità nelle vernici e nella produzione del vetro.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 278 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Il torio è un metallo reperibile in natura, leggermente radioattivo. Se puro e in forma metallica, è di colore bianco argenteo che si mantiene lucido per molti mesi; però se viene contaminato con il suo ossido si annerisce lentamente all'aria diventando prima grigio e poi nero. L'ossido di torio (ThO2), detto anche toria, ha uno dei più alti punti di ebollizione di tutti gli ossidi (3300°C). Quando vengono scaldati all'aria, i trucioli metallici di torio prendono fuoco e bruciano con una brillante luce bianca. Il torio è 5 volte più abbondante dell'uranio.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 279 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Il petrolio è formato da fossili animali per l'80 % e per il 20 % da resti vegetali ti dirò solo che per la formazione di un barile di petrolio occorrono milioni di anni! E' una sostanza che serve oltre che al nucleo, a regolare la temperatura tra nucleo e crosta terrestre e nn che,alla formazione di microorganismi necessari a l'ecosistema..il fatto e' che il petrolio serve alla terra per circunnavigare il sole e l'universo, il petrolio fa da collantre tra il 'sole' fuoco che sta al centro della terra, la superfice della terrra l'atmosfera e l'universo.Per meglio dire il petrolio fa si che la terra non bruci facendo da separatore termico tra il centro della terra e la superfice. Ricordiamo che la terra e' figlia del sole e poi si e' raffreddata. se confrontiamo i consumi di petrolio a livello mondiale dal 1980 a oggi con i cambiamenti climatici scopriamo che dal 1986 il clima e' cambiato notevolmete e non per l'inquinamento, non e' la prima volta nella storia che il clima cambia, ma e' diventato piu' freddo o piu' caldo a seconda delle stagioni propio per mancanza di petrolio nel sottosuolo e per una drastica diminuzione di piante e aumento di strade citta e coperture varie sulla terra.  riguardo al nucleo, il petrolio è una sostanza altamente infiammabbile al contatto con il magma del nucleo terrestre provoca forti esplosioni (come un motore a scoppio)che garantisce in qualche modo la polarità della terra,si prospetta un esurimento circa nel 2012.Alla fine di un era ovvero l'inverisone polare nn serve altro che a ristabilire l'equilibrio tra il tutto....e veramente una cosa ciclica,dato da varie fatezze..e sempre successo e sempre succedera'  Questo porterà a grandi sconvolgimenti climatici e geologigi la morfologia terrestre cambierà e gran parte del vecchio continente sarà sommerso.QUESTO E' QUASI TUTTO QUELLO CHE CI è STATO TENUTO NASCOSTO PER ANNI, PENSA AL VALORE DI UAN SINGOLA GOCCIA DI PETROLIO PER TUTTO L'ECOSISTEMA E PER IL NUCLEO INTERNO DELLA NOSTRA CARA TERRA. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 280 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    opsss CORREZIONE ERRORE ....cambiato notevolmete e non per l'inquinamento......e anche x l'inquinamento Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 281 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    E' sempre 1 mia idea...............posso sbagliare!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 282 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l'ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "rivelator". E quello che ti chiedevo hai fatto. Ho letto tutto d'un fiato cio' che hai scritto e, seppur non sapevo queste cose "beme", a livello concettuale credo di saperle e..ti do ragione. Non posso essere io a correggerti gli "errori scientifici" se mai ce n'è qualcuno ( a parte he la terra nn sarebbe "figlia del Sole in senso stretto ma formatasi "per aggregazione" dei planetesimi del "disco di accrescimento" della giovane stella, come anche gli altri pianeti... ma il concetto non cambia!). Ti ringrazio per le precisazioni di carattere geologico e tecnico-tecnologico-politico su petrolio, scie chimiche e collusioni militari e governative. Ti prometto che approfondirò questi argomenti in web e su riviste scientifiche e "para"scientifiche-i libri nn fanno x me, troppo tempo per leggerli..uno ogni tanto-. Puoi sbagliare? E chi ha la verità assoluta in mano su queste cose? Tu ne puoi capire una parte, io un'altra-magari di meno!- e poi succede che consideriamo-tutti!!!- quella parte di "verità" che sorregge la nostra opinione, laica o religiosa che sia....E poi ci sono le verità...nascoste. Come vedi le nostre vedute coincidono, al di la' della > o < -magari mia!-preparazione scientifica o scolastica in generale. Sui maya, ti ripeto, dico ancora "nn so", ma puo' essere- la dimensione uomo è tutta da scoprire e forse anche la profezia di un popolo o di un "illuminato" è possibile-... Potrei sbagliare io adesso, ma in questo caso-sulla "realtà profetica" saremmo in 2. Ti ringrazio, ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 283 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie!!!!!! a presto.ciaoooooo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 284 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    clicca qui!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 285 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ho visto-ah, era già nei preferiti, l'avevi già consigliato in un prec. commento-. Interessantissimo il video sui segreti della 2 nda  guerra mondiale e sul Vietnam. mi guarderò anche gli altri. Inoltre mi sono " incollato" su Word i tuoi commenti con le delucidazioni e ci studiero' sopra con ricerca web di approfondimento.// Io penso per analogia  che dei segreti incuietanti si celino anche dietro ad altri eventi. L'esplorazione delo spazio ad esempio. Chissà quante cose ci hanno tenute nascoste, o quanta tecnologia segreta "tipo Area 51" esiste ed a noi dannno solamente lo "scarto" e/o ciò che conviene al commercio ed ai rapporti governi-multinazionali, etc. No, non è per lasciarmi trasportare dall'onda complottistica oggi tanto di moda; è che nella storia è stato sempre così e basta fare un ragionamento induttivo... Se tanto mi da' tanto...// Io do ragione a molti  scienziati ed opinionisti  che mettono in guardia la gente dal credere a tutto, lo faccio anche io, però...  Sulle profezie di antichi popoli quali Maya, nativi americani, etc., sai quale è il problema? E' che non si puo' "tastare il polso" a cio' che esula dall'ambito fisico, matematico e scientifico. Argomentazioni come le tue, seppur ricche di dettagli o di fatti reali rimangono puri indizi, che uno puo' condividere-io, ad esempio-. Chi è scettico vorrebbe avere la prova schiacciante che queste cose-profezie, doti paranormali, etc- e dal loro punto di vista, beH...hanno anche ragione. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 286 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "vorrebbe avere la prova schiacciante che queste cose-profezie, doti paranormali, etc-" " leggi: "vorrebbe avere la prova schiacciante che queste cose-profezie, doti paranormali, etc- esistono..." Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 287 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    rivelator:non voglio dire che stai sbagliando dicendo che il petrolio serve alla terra per non bruciare per le motivazioni da te citate prima, e di certo non sono un geologo, ma mi chiedo: se il petrolio è formato da materia organica, prima che si creasse questa materia organica dovevano già esserci le condizioni necessarie per la vita, quindi non credo che prelevare il petrolio provochi poi chissà che cambiamenti, più che altro provoca grandi cambiamenti bruciarne miliardi di litri, immettendo gas inquinanti nell'atmosfera.Comunque a parte questo, ripeto che a mio parere i cambiamenti citati dai maya se mai avverranno saranno "naturali", perchè quelle dei maya erano un po come le "previsioni del meteo" e non come le predizioni della "sibilla cumana"P.S.  Domani parto, quindi l'eventuale risposta la leggerò a settembre, ciao  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 288 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ""naturali", perchè quelle dei maya erano un po come le "previsioni del meteo" e non come le predizioni della "sibilla cumana"... ma questo ricalca quello che penso io-ricordi, "le profezie di un popolo come quello maya potevano essere degli ammonimenti", commento numero x-non dieci, x!-? persino una fonte autorevole di profezia, la madonna, ammonisce:" se non vi convertirete, ci sarà un'altra guerra.." " se non vi convertirete", appunto. ma convertirsi non tanto al cattolicesimo-si, se produce frutti-, ma al bene, come rispettare la terra. Il petrolio come materia importante e percio' già "programmata" dalla natura a che esistesse? Ovvio. Ma anche il manganese o l'oro erano necessari alla vita..se ci pensi, la vita sulla terra è il frutto di innumerevoli combinazioni, se ne salta una!!!- Figurati quanto l'uomo, con la distruzione del petrolio, ma anche dell'acqua o delle piante, non incida negatiamente sul proprio destino. Se invece rispetta i materiali di cui la terra e noi siamo fatti, allora inciderà positivamente. maya, extraterrestri, madonna, Bibbia...prendi le profezie da dove vuoi, ognuna di esse sono improntate alla responsabilità umana-chissà perché!-. Persino la scienza, che non crede nelle profezie e tanto meno nel soprannaturale, profetzza. Non è lei a dirci che ad ogni azione ne corrisponde un'altra? O che se inquiniamo l'ambiente la terra va in malora? Come vedi.... Ti aspetto.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 289 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    raffa nn capisco dove vuoi arrivare cn i tuoi discorsi vuoi forse convertire qualcuno?bigotta... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 290 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    eh forse nn hanno tutti i torti... visto che questi mega scienzati adesso hanno creato il tunnel del big bang... alcune teorie dicono che il minimo che ci metterà il mini buco nero se si dovesse formare per ighiottire la terra sarebbero 50 mesi da adesso... settembre 2008 non ci sono molto lontani vero!!!!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 291 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Spero solo che non sia vero,che non si avveri niente di tutto questo, perchè nel 2012 avrò solamente 18 miseri anni!!La nostra vita non può finire così...solo solo a pensarci mi vengono i brividi!! Speriamo solo il meglio e anche che l'esperimento di Ginevra vada bene.Saluti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 292 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    vale e luca:Le teorie di cui parlate ... sono una sola teoria per di più errata. E' il calcolo di un chimico tedesco - tale Otto Rössler - basato su una interpretazione errata della teoria della Relatività. Per intenderci: è stato provato che Rössler si sbaglia. E' solo lui contro tutta la comunità scientifica mondiale, e lui sbaglia. Quindi state tranquilli... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 293 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Io non vedo l'ora di vedere i risultati di tutti gli esperimenti che faranno nell' LHC.... per quanto riguarda i buchi neri invece mi associo a quanto detto da Gabriele! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 294 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    nico....anzi, blogonauta nico....ahahahahahahahahahahahahahahahaha.......sapessi quanto mi diverto, entusiasmo ed esalto quando faccio quel certo tipo di discorsi.....................ma certo che devi convertirti pure tu!E me lo chiedi?ARGH!ah! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 295 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Sai che ti cercavo? Ho commentato con Gabriele, Blackloud e lo stesso Gordonfrancis. E mi chiedevo..e Raffa? Ed eccoti qui. Sai che mi mancavi? "E ora con chi dibatto su scienza e fede?", mi chiedevo.  E finalmente... Io sot lavorando-figurati!- nei links sul Large Hadron Collider. Qui si dice tanto. Sulla questione di Dio, ti lascio immaginare. Io sono comunque convinto che Dio ha creato "ab aeterno" una realtà fisica che si esplica nel tempo. Il tempo. Dio è eterno..ed ecco che, nel tempo, è la scienza che ha voce in capitolo..pur con i suoi difetti. E' giusto-per chi crede- rifarsi a Dio..ma come ti ho detto tante volte, Egli non ci ha rivelato le verità scientifiche, ma di FEDE. Perché Gesu' non spiego' che il Sole è un ammasso di idrogeno incandescente? Avrebbe risparmiato tanta fatica ai vari  Copernico, Galileo o  Einstein. I Maya e la profezia, dono dello Spirito per ammonirci sul futuro..come i messaggi di Cristo, volti ad insegnarci la via...morale, non scientifica. Su queste, la fede ha il ruolo di dirci COME usare le scoperte..Tutto qluesto per dirti che io riesco a separare i due ambiti, scienza-per le cose terrene- e fede-per le cose "di lassu'". Vai su "ultimi commenti " di questo blog e mi-ci- trovi li'. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 296 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Io. Ragazza mia, io non lo so..ma ti invito a stare tranquilla.Sai cosa dicevo alla tua età-ne h, ahimeh, 55!!!-quando si diceva che nel 200 sarebbe finito il mondo? "Caspita, avro' soltanto 47 anni-vecchio rispetto a te ora, ma con tanta aspettativa di vita!-". Ci sono passato, come si suol dire. Ed eccomi ancora qui, a commentare-grazie al Cielo!-. Tranquilla, perche' NON SI SA ASSOLUTAMENTE CHE I MAYA CI AZZECCHERANNO, ma..anche se fosse-mah-, le loro profezie vanno interpretate, e "fine del mondo" vuol dire, tutt'al piu', un cambio di paradigmi-mi spiego, un cambiamento nelle cose della vita-, che l'uomo deve vivere per la sua crescita. Pensa che nella tradizione astrologica-tradizione, eh?-, Cristo visse nell'"era dei pesci", ed ora..si entrerà nell'era dell'acquario-il mio.."segno!!"- che simboleggia un risveglio spirituale. Altro che fine del mondo!!! Tutto questo se queste cose SONO VERE!!! Se no, piu' tranquilla ancora, ne avrai da vivere..te lo augura Marghian. Ma...Non ce n'è bisogno. Su, coraggio. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 297 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    IO:..200 VUOL DIRE 2000 (DUEMILA). MAGARI SI è CAPITO.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 298 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,nn avevo letto questi tuoi msg, ops... me ne scuso.La mia metodologia è invece opposta alla tua.Cerco di unire scienza e fede, dato che la scienza è 1 creazione di Dio e quindi è sottoposta al suo controllo.Di là si parlava di cambiamenti climatici... anche questi sono segni precursori della "fine".La Terra è nel suo processo finale di vita.I "segni" sono tantissimi.Il cambiamento di clima porterà a 1 carestia: la Terra vedrà fiorire piante fuori tempo e gli alberi si ricopriranno di inutili fiori che spossano senza frutto la pianta.Gli animali, privi di fieno e di biada, di grano e di semi, periranno per fame e x la fame dell'uomo saranno distrutti senza dar loro tempo di procreare.Uccelli, pesci, mandre e greggi saranno assaliti da ogni parte x darci quel cibo che la Terra nn ci darà che scarsamente.Qualche astro disobbediente prima o poi ci piomberà addosso.L'uomo disobbedisce al Creatore e la natura si ribella all'uomo.X me è tutto così chiaro!..............Gabriele,nn interpreto la Bibbia alla lettera.NN attribuirmi pensieri che nn penso.La Bibbia dice il vero. Dietro immagini figurative nasconde le verità.Io riporto su questi lidi solo qualche rivelazione biblica che Gesù avrebbe dato a qualche mistica, tutto qui.NN ho mai detto di essere creazionista e basta.Riporto la mia teoria, ma che si può leggere anche nella Bibbia:creazionismodiscesa di 1 ramo, quindi involuzioneevoluzioneCe ne parla la Bibbia (capp. 1-6; la chiave di lettura è nel cap. 6 della Genesi)e la chiarisco meglio io, in base a quanto capito.NN ho mai detto che la Terra ha 5/6 mila anni; i numeri biblici nn sono che simboli.----------------------Mi è stato chiesto di spiegare la profezia di daniele, cap. 8 sulla fine del mondo.Premesso che nessuno sa e saprà mai con certezza la data ( lo ha detto anche Gesù), se ne può conoscere il periodo.E' rivelato a 1 mistica in significato della profezia, 2300 giorni x la purificazione del tempio.Il Tempio sarebbe la Terra.2300 giorni vuol dire "anni", dalla venuta di Cristo.Tuttavia è spiegato che la misura del tempo profetico può essere di 2 tipi:tempo del soletempo della lunaX dire: Dio stabilisce 1 tempo x tutte le cose.Questo tempo può essere accorciato o ritardato, dipende dall'uomo.-----------p.s.:Marghian,1 volta nn dichiarasti che avevi 27 anni ????????????;-( Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 299 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,ti chiarisco ancora qualcosa, visto che con te si può parlare tranquillamente di fede senza essere aggredita.E' detto che l'ultima venuta di Gesù sarà improvvisa e rapida come lampo.Prima però devono venire i "segni" che nn saranno rapidi come la Sua venuta, ma saranno lunghi a compiersi, rallentati dalle preghiere delle anime dei giusti e delle anime-vittime, alle quali si piega favorevole la misericordia di Dio x concedere a tutti il tempo x ravvedersi.Molti segni sono già in atto.Ma il loro giorno nn è di 24 ore.1 segno, nn meditato, è la predicazione del Vangelo del regno a tutto il mondo.La vera fine del mondo, è detto, si avrà quando Israele riconoscerà Gesù x vero Messia.Finchè nn ci sarà questo riconoscimento, lo Stato di Israele nn avrà mai pace.Ma è + facile che il fuoco nelle terre dell'Asia Minore prepari la strada alla venuta di Gog e Magog, o dell'Anticristo che in essi è già adombrato, che nn venga la pace ad Israele.Ce ne vorrà di tempo!Alla fine dei tempi poca sarà la fede xk pochi avranno saputo perseverare fino alla fine resistendo alle dottrine dei falsi profeti, degli anticristi.Ma è pur vero che alla fine dei tempi si crederà in Gesù in tutti i continenti.X ora, insomma, nn se ne parla.Ora siamo nel periodo che precede la manifestazione dell'Anticristo. Le false dottrine e l'ateismo ne stanno preparando il terreno.Poi verrà il tempo dell'Anticristo, durante il quale vi saranno castighi santi e selezione santa x 1 umanità colpevole al suo DioPoi verrà 1 nuova civiltà di paceLa durata della civiltà di pace dipenderà dall'uomo.Ma tuttavia, l'uomo tornerà a corrompersi e allora:e allora verrà la fine del mondo. L'ultimo periodo sarà 7 volte 7 + tremendo dell'attuale e pochi saranno i giusti, tra i quali proprio gli Israeliti che con ansia attenderanno il ritorno di Gesù.Spero di aver chiarito le cose, almeno a te che nn hai pregiudizi e preconcetti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 300 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Anzi, invito Gabriele che se ne intende di calcoli astronomici, di dirmi a quale anno corrisponde il 2300 anno lunare.Grazie Gabriele. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 301 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    enza parzialità: I calcoli di Gabriele. come qualsiasi calcolo scientifico, non darà una risposta fideistica, ma contingente e razionale. La scienza NON DA RISPOSTE DI FEDE  perché LE COSE DELLA FEDE riguardano il senso ULTIMO della vita. L'escatologia NON SI PRESTA a calcoli astronomici o matematici.  L'ESCATOLOGIA, in quanto APOTEOSI E TRASCENDENZA  riguarda  noi credenti. Io, come CRREDENTE, rispetto chi non crede. raffa, so che lo fai anche tu, anche se usi toni accesi-lo faccio anche io!-. "Chi non crede". Ma anche "chi crede" ha i suoi dubbi. Parlo di chi crede SENZA CERTEZZA. Io CREDO..nel senso che spero i Dio:1) che Egli esist. Ne va della mia eternità; se Dio esiste, in quanto "Dio", mi ha dato un'anima immortale; se non esiste, io muoio con il corpo. E' la scommessa di pascàl. E io punto sul SI. Speranza, dunque, non CERTEZZA. L'ateo ha DIRITTO  a scommettere sul "no". Ecco cosa vuol dire "credere" in modo aperto: accettare le cose della scienza come arricchimento, alla pari della fede. La sceinza è..dono di Dio, eper chi ci crede, va tenuta in grande rispetto.  2) Che Egli mi ami: qualunque sia la mia condotta, dovuta alla mia CONDIZIONE UMANA, Egli mi accetterà, e mi darà quella PIENEZZA DI VITA id cui io, come SUA CREATURA, sono degno. 3) Che se Egli è Infinitamente buono, non si attacchi ai "peccati quotidiani" e non condanni chi "non ha fatto in tempo a redimersi". 4) Speranza che Dio, in quanto intelligenza infinita, non guardi tanto alla pratica religiosa, ma al CUORE. 5) sPERANZA DI  AVERE RAGIONE SE NON TEMO IL SUO CASTIGO, non per superbia-sono timidissimo!!!!-, ma perché egli  CONOSCE I MIEI BISOGNI E I MIEI LIMITI, e traendo le somme, non valuterà nella miusra in cui l'avro' trovato, ma quanto l'abbia CERCATO,  anche inconsciamente. Ecco su cosa si basa la mia fede-megio, fiducia e speranza, senza alcuan CERTEZZA,  e credo sia..un merito. Ma..dimi, e se andando contro la scienza tu-impersonale- andassi contro "la Sua immagine"? Il "Creato", se Dio esiste, è "figlio id Dio", ed in esso la matematica, la fisica e la biologia. Capire come funziona il mondo non è andare contro Dio. Zichichi parla di "logica di Colui che ha fatto il mondo"...l'ateo parla di "logica del mondo". Io penso che la differenza NON SIA COSI' marcata. E' che il credente "spera di +, tutto qui. Ma per capire l'universo NON OCCORRE LA BIBBIA, che è un testo mistico. Occorre lo studio. Ecco perché io, da credente, accetto evoluzione e extraterrestri che, seppur esistono, non contraddicono la Divinità. So che ho fatto un discorso lungo e difforme da cio' che tu hai commentato. Ora mi baso su cio'. 1) Io non ti aggredisco, pur se controbatto. 2) Sulla venuta di gesu' credo che egli intenda un avvento di natura spirituale, un cambiamento radicale nella vita naturale, non una persona, senza date precise. "Vedrete il Figlio dell'Uomo discendere fra le nubi del Cielo". Si, Cristo parla chiaro. Ma..sei sicura che "Cielo" voglia dire quello?  O se non significhi che gli eventi naturali, non prefissati, prenderanno una piega epocale..ma che richiederà qualche secolo? 6)"Venuta di Cristo".  Da cattolico dico che si, egli verrà. Verrà l'amore, essenza del suo messaggio. Verremo noi a lui, maestro d'amore, quando moriremo. E con lui, se tutto questo esiste, vedremo "una moltitudine immensa, di ogni razza, lingua, nazione..e pianeta. Il "giudizio" non sarà sulla Terra-che esclusiva!!!!- ma è un rapporto personale col divino, con la perfezione cui dobbiamo tendere. Quando l'universo tutto evolverà verso il TUTTO..allora ci sarà pienezza e giustizia. Non nel mondo fisico che-se Dio esiste- è uno stato transitorio, seppur di miliardi id anni. 7) "Israele rconoscerà il Cristo". Immagina un "Cristo sardo: la Bibbia direbbe: "Quando la Sardegna riconoscerà il Cristo". Stanne certa: Israle rappresenta il contesto culturale in cui Cristo predico' e fu crocefisso. Pure le parabole furono dette nello stile letterario del tempo; oggi gesu' direbbe "Il regno dei Cieli è simile ad una cooperativa, dove i soci onesti...." O che "essere con Dio è come essere su un treno...pur lenti, voi andate a 120 km orari..egli vi trasmette la sua energia...". Eccetera. Non tocco gli altri punti, se mai in un prox commento. "Interpretare", questa è la chiave. Dio, in quanto tale. è imperscrutabile. E nessuno SA NULLA DI LUI....SE NON  che egli forse ESISTE E CI AMA. Come vedi, io non ti vado contro...voglio soltanto credere senza eccessi di fede che chiudono la mente..e mi limito a sperare. Che discorso lungo!!!!! Oramai andavo per inerzia. Quando un argomento interessa..... Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 302 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE:"Anzi, invito Gabriele che se ne intende di calcoli astronomici, di dirmi a quale anno corrisponde il 2300 anno lunare". Te lo chiedo anche io, ma a fini scientifici. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 303 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian, io toni accesi ???? Boh! CMQ... profezia nn mente, ma i tempi profetici si misurano in 2 modi. Gesù stesso è resuscitato dopo 38 ore invece delle 72 (tempo della luna invece che del sole); Gesù stesso è venuto al mondo secondo la profezia delle 70 settimane , ma tempo della luna e nn del sole. Nelle Scritture sta scritto che gli ultimi giorni saranno abbreviati x le preghiere dei giusti (quindi sarà il tempo della luna e nn del sole). X questo sono interessata a capire a quanto corrisponde il tempo della luna di 2300 anni. .............. Marghian, ma quanto mai ho detto che x capire l\'universo ci vuole la Bibbia... boh! Mi rendo conto che talvolta mi attribuite concetti che nn esprimo mai, ma, ragionando voi x preconcetti e pregiudizi, dichiarate che io dica cose che nn digito nemmeno. Bah! ----------------- Circa il resto, hai espresso tue pinioni, ma le Scritture parlano chiaro. Egli verrà una 2 volta col suo corpo glorificato x giudicare i vivi ( chi ha lo spirito vivo nella grazia) e i morti ( chi ha lo spirito nella disgrazia). Siamo invece prossimi (dopo i castighi santi) a 1 nuova civiltà di pace. E\' qui che Dio parlerà ai cuori di chi nn Gli si opporrà. X gli altri sarà inutile e ma massa si scinderà sempre + in 2 parti: i perfettamente buoni e i perfettamente cattivi.... vabbè... ma se nn si crede nelle Rivelazioni profetiche che parlo a fare ????? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 304 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,Sì, tu dai un'interpretazione letterale della bibbia.Sì, tu sei creazionista e in senso stretto.Quando parli delle tue presunte mistiche, correttezza vorrebbe che tu scrivessi che sei tu a credere che qualcuno abbia parlato con loro, e che tu lo scrivessi sempre. Non farlo è disonestà intellettuale; come spacciare quello che si crede per fatti.  Sul calendario della bibbia ti avevo già parlato più volte, ma come al solito ti sei rifiutata di leggere.  La bibbia non parla affatto di anni solari o lunari. Semplicemente è scritta dal popolo israelita che adotta da sempre un calendario luni-solare derivato da quello babilonese. Differisce dal nostro in quanto non inserisce un giorno bisestile, ma un mese bisestile. Il loro computo torna pari al nostro ogni 19 anni (ciclo metonico). Dunque gli anni della bibbia corrispondono di fatto ai nostri.In ogni caso un anno solare sono 365.25 giorni. Ciò che tu chiami impropriamente "tempo della luna" corrisponde a 12 lunazioni, ossia 354 giorni. Dunque 354 * 2300 / 365.25 = 2229 anni solari (più spiccioli).Leggili come "tempo del sole" o come "tempo della luna", ma la Genesi parla esplicitamente di anni ed età dei patriarchi. Dunque secondo la genesi il mondo ha 6000 anni se li calcoli con il "tempo del sole" o circa 5820 se li calcoli col tuo "tempo della luna", il che è palesemente falso. Se sono simboli gli anni, sono simbolici anche i personaggi. Se sono veri i personaggi allora sono veri anche gli anni.Girala come ti pare, ma il racconto della genesi è un racconto delle origini che vale quanto quello dei Maya, dei greci, degli egizi, ecc. E' un racconto mitologico che tu pretendi di prendere alla lettera.La "profezia di Daniele" parlerebbe di 2300 anni ... dalla venuta di Cristo!? E questo raffa secondo chi?Di certo non secondo Daniele, che spiega perfettamente il senso della visione nei passi successivi, e di certo non secondo la chiesa cattolica. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 305 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RaffaNon credere alle profezie è più che lecito: non fosse altro perché le religioni sono tante e ciascuna ha le proprie profezie; ed esistono anche posizioni assolutamente rispettabili come quelle di atei e agnostici. Ma questo è un dettaglio: per quale motivo si dovrebbe credere NELLE TUE PERSONALI rivelazioni profetiche? Per quale motivo si dovrebbe credere alla tua mistica preferita? Non solo non è un profeta ma tutti i vescovi toscani all'unanimità hanno rifiutato di inoltrare la richiesta per la sua beatificazione. Inoltre l'Osservatore Romano ha definito le sue 10.000 pagine "una vita di Gesù malamente romanzata". Per quale motivo si dovrebbe credere agli imbroglioni di medjugorie? Di certo non sono profeti. Non secondo la Chiesa Cattolica almeno. Vedi il fondatore della comunità "Regina della Pace" che è stato fatto recentemente oggetto di gravi misure disciplinari da parte del Vaticano (ed era ora, vedi qui). Non mi risulta poi che nemmeno tu sia un profeta. Anzi, è evidente che la tua conoscenza della bibbia è alquanto approssimativa. Ciò che credi tu - se permetti - sono solo ed esclusivamente fatti tuoi.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 306 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Grazie Gabriele,in fondo cercavo solo l'informazione del tempo lunare.Bene amici blogonauti,La Terra si popolerà di abitanti ancora x 200 anni circa.3 generazioni ancora, insomma...............La profezia di Daniele cap. 8 v. 14 è spiegata alla mistica Maria Valtorta nei "Quaderni" e nei "Quadernetti" da Gesù.Io l'accetto, anche xk questi scritti, datati 1943/50 hanno già rivelato molte cose già accadute.Al di là di questo è bello leggerne il messaggio.Gli scritti sono stati confermati veritieri anche dalla Madonna a Medjugorje.X me quindi fanno testo.X te no.iO rispetto la tua perplessità, io vado avanti x le mie certezze.Grazie cmq x la data del tempo lunare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 307 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ahi, Gabriele.NN conosci i fatti di Medjugorje.Padre Tomislav era stato allontanato dalla comunità di Medjugorje già dai primi anni delle apparizioni.Appoggiava 1 falsa veggente italiana, nn i ragazzi di Medjugorje.Mi rendo conto che chi nn è dell'ambiente nn sa.6 scusato solo x questo.Lui usava il nome Medjugorje solo x i fatti suoi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 308 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    E nn è mai stato il padre spirituale dei 6 ragazzi di Medjugorje.Informati meglio.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 309 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    La comunità che aveva fondato in Italia nn ha nulla a che fare con Medjugorje.Solo il titolo "Regina della Pace" era ad inganno.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 310 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Sì sì, raffa, come no!!! Dico, ma chi credi di prendere in giro? Chissà perché a Tomislav è stato fatto obbligo di residenza in Italia e la sospensione è stata annunciata proprio da Ratko Peric, il vescovo di Mostar, proprio quello che ha sempre detto che le apparizioni sono una cialtronata.Io sarei "scusato"? Ma pensa per te (che ai cialtroni di Medjugorje adesso ci pensa il vaticano)... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 311 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Il mio discorso riguarda tutte le persone religiose-all'eccesso-, non te personalmente ed in senso stretto. Un esempio: "L'uomo e le altre creature possono essere nate per evoluzione, dall'azione combilata di fattori genetici e cauali, secondo leggi fisico-chimiche..e questo PUO' essere avvenuto anche in altri pianeti...": Risposta del religioso -esagerato-: No, perché la Bibbia parla di Creazione e l'uomo è..volto di Dio sulla Terra! Chi è troppo religioso rifiuta a priori le spiegazioni scientifiche perché "anticostituzionali", prendento per LEGGE le scritture. Non sto parlando di Raffa..anche se pure tu mi hai risposto "se gli extraterrestri sono cio' che dici tu-esseri come noi su altri pianeti NON ESISTONO, perché Dio....". NOn ti faccio una colpa. Ci sono passato anche io. Alle Medie-la mia ""università""" quando mi si parlo' di darwin rispondevo che..credevo in Adamo! Come vedi, è una caratteristica di molti. Io, come sai, sono credente.... ma voglio inquadrare la questione nella giusta maniera:  io parto dal presupposto che ESISTA  una "intelligenza universale"-totale..uno spirito infinito, senziente ed eterno. Questo Ente se esiste è.... spirito, e percio' permea tutte le cose -nn solo presente nell'ostia, ma in ogni particella-. Il suo ruolo? Al di la' di ogni nostra comprensione-e religione-. Ecco la "fede": Affidarmi a questa POSSIBILITA',  di uno Spirito Universale che ci ama. n 'affare di cuore," se vogliamo dire cosi'. Questa mia "idea" resta tale..e se questo Dio è INFINITO, le scoperte scientifiche-anche di infiniti universi NON GLI VANNO CONTRO, proprio perché Dio è  Eterno e le realtà scientifiche che vengono  teorizzate e scoperte fanno parte di realtà comunque "inferiori" all'Eterno..di cui non si dovrebbe neppure parlare, perché essendo noi "temporali" e limitati, non possiamo concepirlo. Ecco perché "fede". Ci credo nel cuore, e guardo al mondo fisico con curiosità ed apertura. L'ho fatta lunga, ma questo io intendo per "fede". "Speranza" mi piace di +++. Dunque, non tanto tu...ma molte persone religiose, a prescindere dalla cultura ("Uomo immagine di Dio sulla Terra", una mia amica laureata laureata o "la Luna è per Lui, cosa vogliono fare!!!!", la mia povera mamma) tende ad obiettare che "La Bibbia non lo dice, olo dice. Galileo, se potesse aprlare... Vedi, proprio perché Dio è mistero (Direi!) si creano tanti concetti su di Lui, e tante religioni. Non voglio obiettare tanto sulle Scritture. So che "Gesu' verrà una 2a volta", che "saremo giudicati", i "mille anni di Pace".... ma io ti dico che ci credo...nel cuore, ci spero, ma non mi concentro troppo su "come sarà", non entro nel merito. Seppure io sono CONVINTISSINO.... Giammai dico "attento, guarda che Gesu'.".....NO,  vivo e lascio vivere. Se veramente esiste "Gesu' supremo giudice" mo capirà-altra speranza. Non entro neppure nel merito su medjugorje. A parte che non è essenziale, ma non ho i mezzi per avallare o negare. mah chissà..Forse Dio si serve anche di questi metodi-apparizioni- non lo escludo..., ma l'importante DAVVERO è cercare l'amore, il dialogo..eccetera!!! Ciao.Marghian   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 312 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "combilata di fattori genetici " "combinata di fattori genetici .."/"laureata laureata ", bastava una sola volta! "tende ad obiettare ", "tendono ad obiettare".  "Galileo, se potesse aprlare..", "parlare". Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 313 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: " La "profezia di Daniele" parlerebbe di 2300 anni ... dalla venuta di Cristo!? E questo raffa secondo chi?Di certo non secondo Daniele, che spiega perfettamente il senso della visione nei passi successivi, e di certo non secondo la chiesa cattolica. .." gIà.... e  grazie anche da aprte mia per la questione dil computo degli anni "lunisolari". "Calendari lunisolari di derivazione babilonese", "computo dell'età del mondo in base all'età dei patriarchi". Si, il contesto culturale dell'epoca in cui sono ambientate le storie. Guai a non tenerne conto. "6000 anni". Ma conme fanno a dire ancora simili cose. "6 miliardi, magari in eccesso, è molto + credibile, addirittura vero... e nulla toglierebbe a Dio. mah... Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 314 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,nn casualità ma progetto.Segui lo yoga x caso ??????X il resto nn ti preoccupare.Lavorando in 1 scuola serale, ogni giorno sento teorie e argomentazioni di tutti i colori, davvero si potrebbe aprire 1 blog sulle teorie e gli incredibili pensieri in libertà degli italiani.1 alunno mio di 59 anni stasera mi ha seriamente stancata sostenendo a + riprese e urlando che gli italiano in Libria andarono a civilizzare gli inferiori e che il Vescovo Bonomelli (avevo fatto leggere 1 documento in classe su 1 articolo apparso sul Corriere della Sera nel 1911 in cui la chiesa legittimava la conquista coloniale in Libia) aveva perfettamente ragione.Cosa si è scatenato in classe lo puoi immaginare, oltretutto ho 1 alunno di colore che si è sentito offeso.X cui sono abituata ad ascoltare strampalate teorie di ogni tipo.Nei tuoi msg cerchi sempre di trovare 1 mediazione, di giustificare le posizioni... ma guarda, puoi dire apertamente esattamente ciò che vuoi con me, ripeto, il mio mestiere quotidiano è subire e controbattere attacchi di quest tipo e a dire il vero questi blog mi fanno scuola xk virtualmente vedo le reazioni che concretamente, dal vivo, si potrebbero avere e prevengo o so come comportarmi.Tu che mestiere fai?Mi sembri abbastanza ferrato su conoscenze scientifiche ...e hai idee 1 po' naif sulla spiritualità.X questo te lo chiedo.La formazione, l'excursus del blogonauta mi dice tanto, attendo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 315 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RaffaCosa mi tocca sentire... Chi sarebbe ad avere idee un po' naif? Tu parli interpretazioni di mistiche riconosciute solo da te e classificate dalla chiesa come spazzatura, usi un armamentario di conoscenze da alto medioevo, ignori sistematicamente ogni fatto ... e quello dalla spiritualità naif sarebbe Marghian? Alla faccia... Lui cerca di conciliare i fatti con fede. Tu ignori i fatti.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 316 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghiannon serve nemmeno dare una lettura concordista della Bibbia ai fini della fede. Cercare di far coincidere "E la luce fu" col Big Bang è un'ipotesi affascinante ma secondo me è anche una forzatura. Gli ebrei delle origini - semplicemente - non avevano i mezzi per conoscere la verità fisica delle origini e come tutti i popoli si sono concentrati su quella trascendente. Come ogni altro grande popolo hanno così scritto il racconto delle origini, che per forza di cose è di tipo mitologico: una favola (nel senso letterale del termine: racconto fantastico con intento morale) per dare la risposta alla domanda fondamentale: da dove veniamo? E la risposta è "veniamo da dio". Il come - ai fini della fede - è assolutamente irrilevante. E - bada bene - affinchè quel messaggio resti valido è assolutamente fondamentale riuscire a contestualizzare quel racconto (altrimenti bisognerebbe fare i conti con lo schiavismo, coi sacerdoti di Baal sgozzati, ecc).  Il racconto delle origini della Bibbia del resto risente fortemente della mitologia mesopotamica: il diluvio, il serpente, la stessa durata smisurata della vita dei patriarchi...Quello che c'è di assolutamente originale - secondo me - è l'idea del libero arbitrio: "L'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre". Questa è un'affermazione fortissima.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 317 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Chiarisco cosa intendo con "fare i conti". Chi pretende che quelle pagine siano in toto "legge di dio" deve per coerenza accettare che lo schiavismo, sgozzare l'infedele, sbudellare il nemico siano parte integrante di questa legge. Purtroppo c'è chi lo ha fatto e che lo fa!I precetti biblici sono in massima parte inaccettabili per l'uomo di oggi. Non si può non tener conto che quelle pagine sono state scritte da/per uomini vissuti millenni anni fa.Questo da una parte salva il messaggio più profondo delle scritture; dall'altro demolisce qualunque pretesa di infallibilità delle stesse.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 318 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: "Big bang come "Fiat lux" l'ho indicata ad esempio una volta rivolot a te " secondo i teologi il Big banc è il "fiat Lux", non per me...non ricordo nel commento  per raffa.... forse era un "tutt'al piu'" il "big bang" per indicare il NON DETERMINISMO CREAZIONISTICO, una sorta di "Via!" per dire che seppur l'universo fosse stato "creato"..valgono le leggi della fisica e della evoluzione.non ricordo cosa ho scritto esattamente. A te scrissi "per molti teologi".  " "L'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre". Questa è un'affermazione fortissima". Altroche'! "Lettura concordistica". E' che io voglio essere un credente aperto. E parto dal presupposto che se la Bibbia è in qualche modo ispirata..ecco perchè faccio 'sti discorsi "concordistici".... cercare di avere uan concezione spirituale e scientifica nel contempo, ammesso che sia possibile....Commetto forse degli "errori di forma" o di concetto......ma ci provo. Io penso adirittura che "Dio non è descrivibile neppure dai testi religiosi. ...mah!! Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 319 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: ORA FACCIO UAN PICCOLA COSA:  Ti invito nel mio piccolo blog: è un My space". Ha carattere di esercitazione in attesa di avere un blog + grosso. ECCOLO. sULLA MIA SPIRITUALITù..NAIF, maledetto "maissc.." dicevo, sulla mia spiritualità naif...sai che ne sono fiero? Io se ti parlo di catechismo..ne so, magari non come te.... ma abbastanza. E' che io sono razionale, cerco di esserlo. Credo ma non dogmaticamente..diciamo che su Dio-anima sono un POSSIBILISTA.  Quando ti ho scritto "Fiat Lux= Big bang" era per dire che tutt'al piu' Dio-Spirito infinito, avrebbe "dato il via" ad un universo governato pero' da leggi naturali.. per dire che non sono dogmatico, tutto qui. Il mio blog non parla-ancora- di teologia..è in programma, questo si. "Scienza, Mistero, attualità, musica.sono gli argomenti "Preparazione scientifica"..magari!!! Si, per la scuola che ho, non mi lamento. il mio mestiere? In un archivio, una sorta di bidello. Ciao. Marghian  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 320 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: La bibbia è legge di Dio nelle cose sagge, come i discorsi-coerenti del Budda o di Socrate. Dio è intelligente....ha ispirato profeti di ogni dove. ASnche un ateo puo' essere "parola di Dio". Non so quale esempio farti..ne conosci tanti di atei ispirati, saggi e coerenti. Il mio "concordismo è la ricerca del vero-sul piano Umano, di senso umano, della Bibbia. Cristo, risorto o no, per la sua saggezza, era un grande. E' stato strumentalizzato...come tanti altri leaders. //Raffa: Non seguo yoga. Sono molto riflessivo-vivo anche la vita pratica, eh?-, tutto qui. Visita il mio blog.. do importanza anche alla musica ed alla poesia...far parlare il cuore è la mia passione-senza eccedere, ovviamente. Mi piace anche essere razionale. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 321 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghianquello che voglio dire è che il messaggio religioso della Bibbia (l'ispirazione) può essere raccolto indipendentemente dal mezzo retorico utilizzato per veicolarlo.A leggerla bene - depurandola quindi dal racconto mitologico - la Genesi da sola propone una risposta alle domande "da dove veniamo" e "dove andiamo": veniamo da Dio, e torneremo a lui se seguiremo un percorso che ci porti a scegliere il bene (perché non basta aver coscienza del bene e del male, ma bisogna scegliere il bene). E quando torneremo a dio saremo come lui: con la conoscenza del bene e del male e la vita eterna. L'ispirazione divina se c'è (io resto un agnostico) mi sembra trapeli più da questi messaggi che non da possibili "input" sulla storia del mondo.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 322 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghiansul ritenere che la divinità non sia esprimibile in termini umani direi che sei in buona compagnia: si sono scritti un mare di libri di filosofia su questo tema! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 323 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: D'accordo.  La Genesi -ed io aggiungerei anche l'Apocalisse- hanno lo scopo di affrontare la questione del "senso ultimo" della vita. quelle questioni riassunte nelle domande "Da dove veniamo, Dove andiamo. Io ho sempre detto infatti che Dio, se esiste, è "causa prima" e "causa ultima". Gki "imput storici" che nella Bibbia si possono individuare insieme con aneddoti e racconti mitologici hanno se mai una funzione "didattica". Il tutto partendo dall'ipotesi che la Bibbia sia  ispirata.  Il "mezzo retorico" usato è "stile letterario"-Isaia è considerato "il Dante della Bibbia", contesto storico e culturale, con tutte quelle tradizioni popolari che vengono inserite nei testi. La Bibbia non sempre "spiega " se un racconto è storico o mitologico; spetta al lettore saper "discernere fra un evento reale o un aneddoto, di cui la Bibbia è piena. Quelli che noi oggi chiameremmo "fatterelli" hanno una fonzione se mai "di esempio" per insegnarci qualcosa. Sul tuo agnosticismo, non solo lo rispetto, ma lo condivido.  Credere come "possibilità", mettere in discussione determinate cose è anchesso, in un certo senso, agnosticismo. Credere "alla Marghian"-scusa la modestia!!!!!- significa questo: Credere con senso laico -non adesine a dogmi- ed essere aperto al dialogo. Io "credo" anche per speranza, mettendo il dubbio sempre davanti. "Ammettere di non sapere"..come Socrate. "Dio non puo' spiegarsi in termini umani" . In questo mi piace Zichichi: "La scienza -e quindi la mente umananon puo' spiegare Dio..non sarebbe Dio". Credere cosi' mi permette di dialogare e di discernere, pur con i limiti che indubiamente ci sono. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 324 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "non adesine a dogmi". "non adesione acritica ai digmi". Considerarli-alcuni, tutt'al piu' come delle buone idee (la vita ultraterrena, ad esempio, è un dogma, oltre che un bisogno innato di sfuggire alla morte; ma l'idea mi piace e la faccio mia, come possibile realtà). Sai che il commento precedente mi si è cancellato ed ho riscritto tutto..la memoria inganna e non so se intendevo scrivere..altre cose. Penso che l'essenziale, sia stato scritto. Ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 325 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    nàààààààààààààààààààààààà,Marghian!!!!!!!ho visionato il tuo sito, ma è bellissimo.ahahahahaah...però chi si difende si accusa eh!dici: sono single ma nn me ne faccio 1 problema...ahi!scusa nn richiesta!Pure io sono single ma nn dico mai: nn me ne faccio 1 problema...Bah!NN trovi che vivere da soli senza rotture di scatole sia 1 privilegio ????Io dico di sì.1 consiglio.Quando di qui lasci i msg lascia spazio grafico, così l'occhio nn si affatica...Qualche volta scriverò anche sul tuo blog, promesso.Ora me lo aggiungo ai preferiti. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 326 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabrieleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee....noooooo....nn mi paragonare la Bibbia a 1 racconto mitologico ....nòòòòòòòòòòò .......  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 327 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Grazie per la visita e per l'aggiunta a "preferiti". Ed andiamo "fuori tema", rispetto a "Dresda".  "però chi si difende si accusa eh!". Non direi, nel mio caso: chi si difende..si difende nei riguardi della vita: Non ne faccio un problema...di necessità virtu'-visto che hai usato uan frase fatta. Molte persone sole si deprimono, io no. Ed ho molti interessi-nel blog trovi anche musica fatta da me, tastiera-computer-.ed ho amici e faccio ginastica. Altro che accusarmi. "si accusa"..apprezzo la battuta detta con simpatia. "NN trovi che vivere da soli senza rotture di scatole sia 1 privilegio ????". Eppure sei religiosa. "Non è bene che l'uomo sia solo, e faro'-scusa, creero' una combagna degna di lui", veccghio testamento" e .."e percio' egli lascerà sua madre e suo padre...e con lei saranno una cosa sola-insieme!!!!- Nuvo testamento!!!. E siccome io sono anche laico...."Per una vita sana, un buon rapporto coniugale" -Umberto Veronesi. medico. Dire "ci son dei vantaggi" e "ci sono i pro ed i contro" è un "consolarsi". Lo penso anche io. ma quando me lo dicono con tono di sufficienza dico.so anche io parlare a frasi fatte..questo "luogo comune..è sminuire il problema. Grazie a Dio, ci riesco da me. ///Non è per te.."privilegio", apprezzo. //Ah, mi sono ricordato che questo è un blog sul mistero e non su "questiioni di vita. Apprezzo moltissimo questo tuo commento. Ah, se ci vieni ancora, vai su "Scienza", "Ricordi", "Momenti," "Poesia" Organizzazioni-De Andre' l'ho messo li' per puro..errore, è musica. La mia sta in "MY Music" e.."Famous pieces played". "A Margherita", "Sonata Voice", "Medioeval"  o "Pan" sono fra i brani che mi sono venuti me..scusa, meno peggio. L'altra cartella.."IV Corda mi è venuta....accettabile.  // E torniamo "in riga..Spazio grafico...Cosi'?Spero di ricordarmene..osi'? bene. Cerchero' di ricordarmene..scrivo "a braccio"...ecco la ragione di moltierrorri-esempio-. Allora, raffa. La spiritualità non è quantificabile. "Naif"... Va benissimo, non è una offesa.anche se io la preferisco definire "sincera-lo è anche la tua- o meglio spontanea.  In quel senso si. Un prete, quando confessavo!! mi disse" conduci una vita spirituale superficiale..senza conoscermi, ero a Roma per un concorso.parlo' soltanto lui. "Come fa a dire come è la mia spiritualità? Mia madre era "ignorante " in matria di teologia". Andava a messa, si...ma mio padre, ateo convinto, le spiegava tutto.lei capiva-intelligente!!!- ma era all'oscuro di cose di teologia. ma mai potrei dire che la sua spiritualità fosse poca cosa...Ti assicuro. Io posso non sapere di Bibbia o di Messaggig mistici, ma la spiritualità puo' essere profonda...Non parlo solo di me.... Anche l'ateo puo' avere una grande spiritualità...Vedi, la fede non si misura "a gettoni di presenza".L'insegnante di religione-prima media- disse "la donna ammalata che ascolta la messa per radio..compie un atto di devozione, ma quella messa non gli vale (Mamma mia!!!!). No, la spiritualità è altro. Non sono contro la pratica religiosa..è una questioen di "personalizzazione". Mi spiego. Mia madre recitava il rosario e andava a messa nei di' comandati. Per lei ANDAVA BENE! C'è chi si conforta con la "preghiera della sera, e chi, come me, riflette..e vive. ..No  ti ricorda il detto "le vie del Signore sono infinite? L'ateo scientista, grazie alla sua intelligenza e curiosità.trova Dio nella natura o nella matematica, l'atleta nello sport..Io lo trovo anche nella musica, pur se suono male-basta il cuore!!!-. Ecco come è la mia spiritualità, ammesso che la si possa descrivere. iao e.grazie. Ah, se scrivi sul blog fallo "come qui, au "Lascia un commento", se no il "guest-box mi viene troppo largo!! Marghian  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 328 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    SI VEDE CHE SCRIVO A BRACCIO:  "au "...SU".lascia un commento". "No  ti ricorda il detto ..."Non ti dice niente il detto.."le vie del S..." Il resto, penso che si capisca. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 329 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: la Bibbia non è un racconto mitologico..ma non puoi negare che in essa la mitologia c'è. Cosi' come c'è la storia, i detti popolari-libro dei Proverbi-, l'avventura-davide e Golia-, le storie d'amore- Abramo e Sara, Davide e Betsabea, Sansone e Dalila. C'è anche la politica, la guerra-mose' contro amaleciti-.Un "evangelista" mi disse che "nella Bibbia non ci sono tadizioni popolari..." Conoscerla a memoria-in italiano!!- non vuol dire capirla. la Bibbia è un libro...completo, se vogliamo dire cosi'. Dire che nella Bibbia c'è mitologia o "aneddoti" non è sminuirla. La Bibbia è "lettera di Dio all'uomo-se veramente è ispirata. Ma se tu scrivi una lettera a una bambina...scrivi delle equazioni complesse o le parli col suo linguaggio? Vedi, se la Bibbia è parola di Dio..è indirizata all'uomo. E Dio sa come parlargli..con il linguaggio unmano ed usando i concetti che gli sono famigliari. La Bibbia è anche "opera umana". Il linguaggio divino, per essee compreso..si deve uscire dalla dimensione umana. Se Dio esiste.sarà cosi', ma per ora...esistono le religioni e i loro libri, ed è solo su quelli che possiamo basarci finchè siamo qui. Dicono il vero? Questo è il problema!!!!Ciao.Marghiani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 330 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,ma no, nn si va fuori tema.Dopo 1 po' viene la curiosità di sare qualcosa in + sui blogonauti con i quali normalmente parli quasi ogni giorno.Ad es., il famoso blogonauta Giovanni, del vecchio post sui Maya, me lo sono portato sul post di Medjugorje, dove solitamente sosto + a lungo, dati i miei interessi personali + consoni a quel sito che questo, penso di incontrarlo a fine mese ad Andria, insieme a Lilly e Aldo che anche scrissero sul post dei Maya 2012.Approfittiamo che viene padre Jozo di Medjugorje, ognuno dalle proprie terre si è prenotato e ci vediamo lì.Poi con gli altri stiamo organizzando il capodanno a Medjugorje.Vorremo invitare il curatore del post che è all'opposto della nostra visione, ma nn si fa vivo, peccato, e gli altri blogonauti con cui nn abbiamo la stessa linea di pensiero nn vogliono venire, peccato.Ahahahahahaha, sembri proprio 1 sardo dall'aspetto esteriore...Mamma mia... quella foto di Margherita mi mette tristezza.Io tutti i defunti di casa li ho messi via.La mia casa respira di gioia e di vita.NN restare vincolato a quel ricordo .... quella persona nn è + , ora è solo 1 anima !!Dici : "NN è bene che l'uomo sia solo"... ma nn finisci la frase: "gli faccio 1 aiuto corrispondente".Bisogna cercare l'aiuto corrispondente, se no la compagnia + che vantaggiosa diviene nociva.NN leggi bene il Vangelo:talvolta la società nn permette.Tu immagina specie ora, con tutti gli aborti che ci sono, sai quante persone nn troveranno l'anima gemella adatta xk 1 tempo soppressa dalla civiltà assassina ????Può essere solo 1 ipotesi, ma ve ne sono altre ancora.La condanna di Eva pesa sulla donna + dell'uomo e il numero delle donne è sempre sproporzionato rispetto a quello dell'uomo.L'uomo ha voluto questo disordine e i sovrannumerari pagano il prezzo.Anche se Dio sopperisce dandoti sicuramente pure di +: nel mio caso lavoro ai corsi serali dove giornalmente incontro adulti di tutte le età e sono, nel corpo docente, l'unica presenza femminile.Sono trattata come 1 star, senza esagerare e la cosa mi va bene.Ma essendo cmq questa 1 vita di prova, sposati o no, nn fa differenza, basta servire il Signore nel proprio stato.Ho visto la tua tastiera e la tua chitarra, a breve sentirò anche la tua musica, stasera magari, quando tornerò dal lavoro (ho orari stranissimi, il corso funziona dalle 15 alle 21).Se nn hai 1 caxxo da fare, vai sul sito :www.mariavaltorta.com e acquista via internet i "Quaderni".Ne leggerai delle belle sul mistero della vita.         Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 331 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghianse hai qualche euro da spendere, vai in edicola comprati il doppio DVD con tutti i numeri di "Le Scienze" (la versione italiana di Scientific American) dal 1968 al 2008. Ne vale veramente la pena!E poi segnati questo link (in particolare la Fantacronologia) Te l'avevo già consigliao sull'altro articolo sul 2012, ma non so se sei riuscito a scaricare la pagina. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 332 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,ma sai, il nostro amico blogonauta Giovanni di là (altrove) mi sta raccontando le sue teorie profetiche ... interessanti.Che coincidono in qualche modo col 2012.Lui mi sta parlando di qualcosa che avverrà in Italia entro 3 anni e mezzo, parola del suo Zippo.Peccato che Gordon ha fatto in modo di farlo andar via, nn ha avuto pazienza, invece sappi che è 1 risorsa e il 26 ottobre ci conosceremo, anche con Lilly e Aldo che sul vecchio post hanno lasciato qualche msg e poi sono venuti altrove dove sosto io indisturbata, ad Andria, in provincia di Bari.Ci incontreremo lì, essendo tutti e 4 della zona.Ma tu vedi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 333 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Invece x il ponte dell'Immacolata andrò a Bolzano/Merano a vedere i mercatini di Natale.Se qualc1 dei blogonauti è di quelle zone ....chissà, ci si può incontrare! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 334 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa: La foto di marghe a me non mette- piu' - tristezza. Ella è per me fonte di serenità, riflessione e speranza. Non è lei col Signore? Raranmente io uso termini religiosi: Per lei parlo di "bellezza e vita piena", di  "evoluzione del suo cammino spirituale"-che le auguro abbia GIA'  compiuto e...-Tutte cose di cui ella già qui aveva la primizia..Marghe, un esempio per tutti. pensare a lei mi da serenità. Non è una fissa. E' amore..per marghe come per tutti. No, i defunti non mi mettono tristezza, Dolce tristezza si, e ...speranza.  Mia madre si votava  ai santi del calendario, S: Rita in particolare. Maghe, o chi per lei, pur non essendo una "Vip" del Paradiso...ha per me lo stesso conforto e la stessa speranza. Questo, almeno, ammettimelo. La fede è fatta anche di queste piccole cose personali. Quelle "iccole cose che Gesu' stesso ama. Almeno su questo.ho ragione.  " NN restare vincolato a quel ricordo .... quella persona nn è + , ora è solo 1 anima !! Appunto, un'anima .. E'. E non è "ricordare"..è amare. Lei NON HA BISOGNO del nostro ricordo..ma puo' farle piacere vedere che siamo capaci di AMARE. Al contrario, il defunto ""soffre" per noi che non ci vogliamo bene. I santi, VIP, sono morti, eppure li nominiamo. Nominiamo  anche Elvis, Hendrix o  Lady Diana.. Sono defunti, eppure li nominiamo..sempre, e ci ispiriamo a loro. Perché marghe o mia madre-che non erano nessuno- ci devono inquietare..sono ....un'anima. Anche noi lo siamo. Dobbiamo soltanto rendercene conto. E accadra'. Questa è la mia speranza e la mia fede. Il resto del commento..ti rispondo dopo. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 335 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "Raranmente io uso termini religiosi: Per lei parlo di "bellezza e vita ...", leggi: "Raranmente io uso termini ECCLESIASTICI: Per lei parlo di "bellezza e vita ".gabriele:Penso che lo faro'. Non ricordo francamente se me l avevi proposto..non ne dubito. Mi salvo il link in "preferiti". Ciao e grazie.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 336 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GAABRIELE: E' BELLISSIMO! Me lo studio ben bene.MarghianRaffa: Sul "fuori tema"..era una frase di conversazione". Ovviamente si ha coglia di "conoscersi"..ecco perché ti -vi ho postato il blog. Ah, è un blog "scuola"...Ho il computer dal marzo 2006 (non sapevo neppure fari il "copia-incolla!!!). Ed ora conosco abbastanza bene Office e soprattutto alcuni programmi musicali-quella si...è una fissa!!!!-."Bisogna cercare l'aiuto corrispondente, se no la compagnia + che vantaggiosa diviene nociva". Meglio soli che.... ma l'ideale è trovarla-ma io non mi sento solo e poi puo' accadere ancora.."Andaus a vattu a su tempus-andiamo dietro al tempo!"...NN leggi bene il Vangelo:talvolta la società nn permette.Tu immagina specie ora, con tutti gli aborti che ci sono, sai quante persone nn troveranno l'anima gemella adatta xk 1 tempo soppressa dalla civiltà assassina ???? Giusto ma... "anima gemella è un modo di dire". se la civiltà assassima ammazza la mia "anima gemella"..allora. No, la vita umana è un sistema aperto e fisico, pieno di variabili. NN è Dio che crea "apposta" la donna di marghian..ella lo diventa, per caso. E basta. Dio, se mai, lo permette. L'universo non è CREATO, ma permesso-Dio ha "visto l'incontro fra le particelle", ed ha visto le cose che ne sono nate e che esistono. Lo ha permesso-non saremmo esseri liberi se fosse Dio a scegliere per noi. No, il Vangelo è per l'anima-conforto, saggezza, eccetera. Sposarsi o meno e'..la vita!!! "soppresse dall'umanitò assassina". Pensa; Due coppie di sposi-fatto vero, al mio paese!-hanno perso i rispettivi conigi in 2 distinti incidenti stradali. I coniugi superstiti si sono risposati ed hanno avuto tre bei figli.  Come sai, essi sono creati da Dio. Ma senza gli incidenti che hanno ucciso le due persone..questi figli NON SAREBBERO NATI!!!! Questa è matematica.... Allora per Dio, affinche' 'sti ragazzi nascessero, era necessaria la MORTE  dei due signori prima menzionati. Volontà di Dio? Permissione, direi.  Un Dio che fa morire delle persone per crearne altre..beh, non so se lo amo tanto!!!!"Ma essendo cmq questa 1 vita di prova, sposati o no, nn fa differenza, basta servire il Signore nel proprio stato". NNNI! "Servire il Signore". Vivere, direi. Se egli è perfetto, gli serviranno anche le mie incazzature, non credi? e poi io sono ABBASTANZA paziente. Pure oggi ho lavorato 9 ore e sto dialogando con te.....Lo "servo", purché non pretenda troppo! "Sposati o meno è uguale.."so". Dio vi ha fatto dono di contrarre matr.. E io, che so' fuffa? E' uguale PER LUI... ma sulla Terra ci sono io!!!! Ma non me la prendo-anche perchè io NON me la prendo- con lui..perchè è il CASO a far si che io sia single.o sposato."Vita come prova..." NNiii. Se un bimbo-battezzato-??!!!.- muore subito..va dritto in Cielo. Eh, no, Signore. Metti alla prova anche lu..troppo comodo!!!!!!!! E bla, e bla.....La Donna è piu' vittima del paccato di Eva-e nosu!= E noi, a' ridaje!!, con quest'Eva! No, è la religione che la penalizza. "No alle donne prete.non è che la Chiesa non le ha ancora pedonato-alla donna.il furto della mela? Troppo infantile per la Chiesa. Ma non trovo altro motivo per cui lei sia stata "interdetta dai sacri uffici"."Non benedire i idvorziati e risposati e engate i funerali a Welby". Bravo, Josef!. Ecco, Raffaella perchè io ""credo"" senza "religione". Soltanto quella dell'amore della sincerità e del vivere quotidiano. Visita-TE il blog quando vuoi...VOLETE.Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 337 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    si ha coglia di -SI HA VOGLIA!Ah, io SONO STATO  a Mediugorie..nel '90. VeramenteCOINVOLGENTE.   Sono stato bene. In questo senso io ho veramente visto la Madonna. Ella è simbolo di Amore. Simbolo -e - AMORE. Questo conta!!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 338 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Non ho scritto nulla sul "2012". Allora. I Maya erano un popolo progretitissimo-seppur sanguinari, ahimeh-. La loro cultura era di tipo pagano-pagus, villaggio e superstizioso (stelle in determinate posizioni ne cielo= sventura o benessere). Computavano il tempo secondo "calendari incrociati" ed in modo elaborato ma..la  loro genialità era finalizzata alla loro religione..che era identificata nella natura-maya da mais, se non sbaglio-. E per far sorgere il sole..quante fanciulle sacrificate!!!!! Queste cose si sanno. Le profezie. Gabriele dici bene che le profezie sono delle elaborazioni formulate in un determinato contesto-mayao israelita-, ed i "leit motives" sono sempre "guerre, carestie, periodi di siccità o di pace. E poi ci sono i numenri. 2012 risultante da una data che per loro è significativa...se i conti -loro e nostri tornano. La data "XXX" era il loro "1000", o il loro "666". "Certe cose accadranno". Accadono sempre. I cristiani perseguitati da nerone pensarono che era arrivata "la fine", eppure siamo ancora qui. Se i Maya erano saggi...e lo penso, allorale profezie sono dei moniti espressi nel loro stile..che nnon dobbiamo decontestualizzare, pena gaffes clamorose. Puo' darsi, Raffa, che alcuni di loro fossero dei veggenti. Beh, se ci mettiamo il sovrumano...tutto cambia. Ma non dobbiamo vederlo ad ogni pie' sospinto. E se è cosi'.......interpretare ALLA LETTERA.... "Deus sin di campidi de custo pastissu"Dio ci salvi da queslo pasticcio". Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 339 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,naif, senza dubbio...ma vedi, nn è che quei 3 figli nn sarebbero nati...Dio crea le anime.Quelle 3 anime sarebbero nate lo stesso, magari da 1 altra parte.NN si sarebbero chiamate con quel nome e cognome, ma come anime sarebbero nate.------X i Maya...qualcosa di vero c'è.Presagi funesti ( li avremo), fine di 1 civiltà (ci sarà) ...Fine del mondo... presto ancora, ma siamo nel processo finale.Mancano circa 200/250 anni alla fine del mondo.Che ce ne importa, tanto nn ci saremo noi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 340 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian Quando i conquistadores arrivarono nello Yucatan la civiltà Maya era in fortissimo declino. Non erano in grado di sostenere alimentarmente la popolazione, c'erano carestie e l'impero si era già diviso in città stato, in guerra l'una con l'altra. Questo - paradossalmente - rallentò la conquista, visto che le città dovevano essere prese una ad una. In questa situazione di declino probabilmente i sacrifici erano diventati più comuni di quanto non fossero stati prima.A parte questo, tieni conto che quello delle Americhe è stato il più grande genocidio di tutti i tempi (compiuto in nome di dio) e la storia l'hanno scritta i vincitori. Di sacrifici sicuramente ne facevano, ma non è detto che fossero numerosi quanto i vincitori hanno riportato, in parte per giustificare un genocidio. Il "buon" francescano Diego de Landa poi fece distruggere praticamente tutti i loro scritti.Inoltre è anche la cultura in cui siamo cresciuti a farli sembrare così terribili: facevano sacrifici a un falso dio. Ma noi in nome di dio bruciavamo le streghe, sgozzavamo gli infedeli, torturavamo gli eretici. E questo non più di 500 anni fa. E pensa di cos'è stata capace la cristianissima cultura occidentale nella prima metà del secolo scorso. Oppure pensa all'incredibile sequenza di stragi sanguinose e orribili che sono elencate (e giustificate!) nella bibbia. O alla simpatica usanza dei nostri civilissimi avi romani di crocefiggere la gente. Insomma, non penso che i maya - il cui culto era tra l'altro solare - fossero tanto più sanguinari di altri popoli.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 341 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: "Dio crea le anime". ma lo penso da sempre. Se Dio esiste, non ci crea nel corpo. "Crea le anime". Se mia madre e mio padre non si fossero sposati sarei nato "da un'altra parte". Ma..allora non sarei "anagraficamente" Marghian, sarei anche una donna o-se esistono- un uomo alieno. Mah.  ma c'è un "quid". Pensa, se Padre Pio-nascendo in un altro corpo e avesse avuto un altro temperamento o altre seppur "piccole differenze" genetiche o culturali...pensi che sarebbe..santo? Ma manco frate si sarebbe fatto! Avrebbe avuto un'altra vita. per la chiesa poi è sacra l'individualità. Ma essa è fatta non soltanto dell'anima.Da credente, in veste di credente penso che l'anima sia "il vero io"- vivro' dopo la morte, persino-, ma la persona marghian è anche "corpo" e bagaglio culturale. Il corpo. Ma scusa... Risusciteremo "con il corpo". Ma.... credi che nella vita eterna si avrà bisogno di un colon, di un fegato, milza, pancreas o di un cervello? Tutto questo fa aprte del nostro essere -anche???- animali. In Paradiso-lo chiamo cosi', tradizionalmente- non credo che dovremo nutrirci o andare a letto o rilassarci un minuto. E non avremo bisogno-credo- di un cervello per percepire e capire. San Paolo parla di "corpo spirituale". E itta esti custu?". E che è 'sta cosa??? Non lo spiega. La Bibbia testo religioso."Corpo spirituale".."Ma quello che saremo non ci è stato ancora rivelato", versetto.."x". Io ho un'altra idea-la fede in quanto tale non è una scienza esatta-: Il corpo spirituale è -se il trascendente esiste!!- l'anima stessa che, alla dipartita dal corpo fisico, "realizza" di esistere e percepisce e si percepisce  in un contesto extraterreno. No, non credo che sarà come disegnato nella Cappella sistina-e disse a quelli alla sinistra: "Partitevi da me, maledetti.."  Saro' naif, ma.....' E insandus cun custu "naif"-e ci risiamo con questo " naif"!. Non mi offendo, ma torno a dire che NON SI PUO' misurare la spiritualità. Se tu lo fai in base a quanto io aderisco alla Chiesa o ai dogmi religiosi, allora risulto naif. Ma cio' potrebbe portare fuori strada. E' una questione di metodo. Se io misuro la mia intelligenza in base a quanto sono capce di fare delle equazioni.....povero me! Ma se il "test" verte su cose dove "vado forte", allora beato me. -tra l'altro dubito sui test del Q:I-.Figuriamoci se esiste un test per la spiritualità. Quella religiosa, scusa, non è attendibile. Sono naif.....va bene, ma mica devo insegnare teologia! Per il rapporto con Dio.... bene, io sono qui. Egli puo' monitorare i miei pensieri e..provvederà.Sui maya la mia mente è scettica. Ma siccome la mia mente non puo' comprendere tutto.... io NON ESCLUDO la divinazione. Se fra i maya ci sono stati dei veggenti, dette profezie sono tali. ma partendo dal presupposto che il dono della profezia ESISTA.  Su "fine del mondo"....Beh. Raffaella. Io non pretendo di capire, ma "fine" significa..fine? Il pianeta terra se pure avessero ragione i maya-o meglio, chi li interpreta- esisterebbe ancora per molto tempo. la "fine del mondo escatologica".  Non mi  viene facile che fra 200 o300 anni tutto finisca.  Fra miliardi di anni, magari si, è probabile. "Fine del mondo". "Ma quello che saremo non ci è stato rivelato". E mi fermo qui. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 342 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: Mi è sembrato di leggere un mio commento. E ti do ragione. Scusami una "parentesi": A Raffa ho scritto per inciso che dubito sui test sul quoziente di intelligenza. Forse perchè non ne so molto. Ma 'sti test misurano l'intelligenza innata o quella "esercitata"? E sono attendibili? So dei "tipi di intelligenza-spaziale, matematico logica, pratica o speculativa..ma se uno risulta "basso", è poco intelligente DI NATURA o non ha esercitato? la mente? La cosa mi incuriosisce, ecco perchè questa parentesi. Ciao. Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 343 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Certo che un post sull'intelligenza, da cui le argomentazioni "innato" o "ambientale", condizionamenti culturali", eccetera. E sarebbero tanti i commenti per cercare di capire "cosa essa sia". Già: Cosa è l'intelligenza? Okay, torniamo ai Maya.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 344 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Certo Marghian,saresti nato altrove, ma saresti nato.La tua anima sarebbe nata.Dio crea di volta in volta le anime e le destina a 1 missione a seconda delle necessità che vede.Le dà talenti adatti x quello scopo e nn x altri scopi.A Gabriele, ad es., gli ha dato la mentalità scientifica, a me filosofica, xk Dio ha ritenuto opportuno così, viste le corcostanze e le necessità.............Padre Pio avrebbe potuto santificarsi in altro modo, nn necessariamente da frate.X entrare in Paradiso nn ci vuole 1 particolare carattere o 1 prticolare vocazione.1 semplice casaligna che ogni giorno nel suo piccolo fa il suo dovere e ha 1 spirito di pace, gioia e amore, può superare anche 1 missionario infaticabile ma che magari ha spirito tutto immerso nei riti ma niente sostanza............NN ho idea di cosa sarà 1 corpo glorificato.Solo Gesù e Maria finora lo hanno avuto.Noi lo avremo nella 7 epoca, dopo il Giudizio Universale, ovvero tra miliardi di anni.Intanto ci abitueremo ad esser anime!............Il pianeta terra continuerà ad esistere anche dopo la scomparsa dell'ultimo uomo xk il giudizio universale partirà dopo che l'ultima anima uscirà dal Purgatorio.Allora apparirà agli osservatori di altri pianeti come 1 enorme cimitero immobile, buio, tenebroso.Come ci appaiono molti pianeti oggi.................Pensala come vuoi, ma la profezia di Daniele è spiegata dallo stesso Gesù a 1 mistica, Maria Valtorta nei termini qui riportati.Fa' tu!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 345 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    MA..RAFFA! "Padre Pio avrebbe potuto santificarsi in altro modo, nn necessariamente da frate".   Era un esempio, "altro che santo". Come ruolo nella sua vita, intendevo. Il commento sarei portato a copiarlo perchè, ragazza mia, mi dai ragione su molte cose anche detteci in passato. La casalinga che supera magari il missionario, Margherita-o latra ragazza che nella sua vita breve  da testimoniamza di vita. Il corpo glorificato di cui non hai idea..tutte cose che anche io ho detto. Mi sa che i contrasti fra me e te sono pochissimi, eh? "Solo Gesù e Maria finora lo hanno avuto".  Come credente, lasciando da aprte per un poco la mia natura di  "Marghiàn contrario", certo. Cristo è risorto e maria, dopo la sua "dormizio", è stata assunta in Cielo. ma il magistero della Chiesa chiama i santi "corpi glorificati". I santi, non soltanto i primi due, Cristo e maria. Voglio chiarire una cosa. Tu mi dici che maria e gesu' hanno avuto il "corpo glorioso", in risposta a quello che dico io quado parlo di "corpo spirituale". Per "spirituale" non intendo "astratto". Niente affatto!  La dimensione spirituale, se esiste, è concreta. Concreta èè una cosa reale. Le onde elettromagnetiche non sono materiali, seppur..fisiche, ma sono concrete e reali. L'anima, se esiste, è concreta. No vedere RIDUTTIVO cio' che dico io a proposito del "corpo spirituale" che è l'anima stessa, entità senziente, efficiente e percio' concreta. Glorificato. Il mio corpo puo' essere glorificato NELLO SPIRITO. Glorificazione vuol dire PIENEZZA, FULGORE, SAPIENZA, AMORE.  Tutte realtà trascendenti che si adunano nella dimensione divina. Anima, o spirito, intesi come "espressione divina di amore". Corpo glorificato...."corpo" significa "materiale", fisico. Per indicare la concretezza dello spirito, forse, viene definito "corpo", la spiritualità resa..al massimo. Congetture, ne sono consapevole. Ma cosa altro si puoì fare su cose che non si sanno? Io, pur credente, mi reputo scientista. Il motivo è semplice. Cio' che credo lo vivo nel cuore, e rimane un "credo", con la consapevolezza di NON SAPERE COME STANNO LE COSE. Su cio' che posso vedere, studiare, capire e constatare, allora posso, se ci sono validi motivi, pensare di aver ragione.  "Il pianeta terra continuerà ad esistere anche dopo la scomparsa dell'ultimo uomo xk il giudizio universale partirà dopo che l'ultima anima uscirà dal Purgatorio". Probabile. E se molti pianeti sono giaà morti, i loro abitanti hanno subito già il loro giudizio?  "Oggi tocca al contingente del pianeta y",,,Scherzo, mi sono ricordato del servizio militare..."Contingente".Allora apparirà agli osservatori di altri pianeti come 1 enorme cimitero immobile, buio, tenebroso. "lAtri osservatori". Ancora in vita e.da giudicare... No, raffa, Marghian non è.contrario, è che non capisce bene la questione. Forse pretendo troppo. Ciao.Come ci appaiono molti pianeti oggi..quelli, naturalmente, che hanno avuto la vita. er i pianeti mai abitati non c'è giudizio... ma io penso anche supponendo che cio' che discutiamo-di cui discutiamo ESISTA- NON ESISTE SUCCESSIONE DI TEMPO, come giudicato, da giudicare, e l'anoma di un defunto NON sta contando gli stessi nostri minuti.....Non certo facile capirci qualcosa. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 346 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffae in cosa sarebbe "filosofica" la tua mentalità? Sono veramente curioso. Magari al di fuori di questo blog è così, ma qua dentro le tue affermazioni sono state sempre incoerenti e prive di consequenzialità e di logica....   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 347 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    dai che palle con questo Dio o non Dio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!andate su Google video e digitatevi   ZEITGEIST !!!!!!!!!!!APRITE GLI OCCHI CHE AVETE FODERATI DI PROSCIUTTO SU!!!SVEGLI!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 348 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Mark Lascia stare Zeitgeist è una sequela di luoghi comuni. Chi crede ciecamente a filmati del genere (perché se fai qualche verifica lo butti direttamente nel cestino) non è diverso da chi crede alla madonnina sulle nuvolette: è un'altra forma di superstizione.Premetto che sono agnostico e che tutto posso definirmi tranne che cattolico.La storia dell'origine delle religioni non l'ha inventata il tizio che ha confezionato quel filmato. E' nota da tanto, tanto tempo.Se da una parte è vero che da sempre le religioni sono state un mezzo di potere e un sistema per condizionare le masse all'obbedienza cieca (l'invenzione del purgatorio da parte della chiesa cattolica ne è l'emblema: uno strumento di potere, nient'altro), se sono state utilizzate per compiere le più grandi nefandezze, è anche vero che senza questo collante le grandi civiltà non si sarebbero sviluppate.Al di la delle tante forzature, la questione che quel filmato ignora è che tra religione e spiritualità corre la stessa differenza che c'è tra una scatola e il suo contenuto. L'uomo credeva nell'aldilà ben prima che esistessero delle religioni organizzate. Addirittura i neanderthal seppellivano i morti con un corredo funebre. Questo non dimostra nulla a proposito dell'esistenza di dio ma indubbiamente mostra come un'esigenza in questo senso esista.Inoltre quel filmato ignora bellamente 2500 anni di storia della filosofia, sia in occidente che in oriente.Insomma, prendilo come una provocazione ma non pretendere che possa insegnare qualcosa a qualcuno. A essere generosi non è per nulla obiettivo. A vederlo non mi sembra di leggere qualcosa di troppo diverso dalle sciocchezze di Raffa. Certo, qualche fatto viene citato, ma alla base c'è comunque una buona dose di fanatismo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 349 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: "Dio ha ritenuto opportuno cosi'".sui vari doni, tipo "avere una mente filosofica o scientifica o pratica"..-.un  mio fratello, come senso pratico, è un geniaccio!-. l'idea mi piace tantissimo. Ma se è Dio a "ritenere opportuno" e a dare o non dare dalla sua "stanza dei bottoni", si naviga nel terreno rischioso del determinismo creazionistico. Credere nella Creazione non vuol dire "essere creazionisti". Io, "credente", non sono creazionista-non mi interesserei di scienza o di cose pratiche e contingenti se lo fossi. Ma volevo fare un altro "appunto": Se cosi è....povero "scemo del villaggio", che ha la "mentalità stupida"-per noi!!!!!-. ma l'"appunto è: Ha ritenuto opportuno che nascesse ed operasse Hitler con la sua particolare "mentalità"?  Posibile, a meno che non si accetti il concetto di."flagello di Dio". Io penso che nel mondo le cose accadono e basta. Se Dio esiste, a lui DISPIACE  cge .uno sia scemo delinquente o tiranno distruttore.ed è felice nel vedere gente che produce bene e ..si.ama. "C'è grande gioia in Cielo per un peccatore che si converte", e dunque...c'è tristezza in Cielo per la gente che sta o vive male". Dio, se esiste, permette, non determina. Se mai è quel grande macchinario che chiamiamo universo, MAGARI da lui messo in moto-se esiste- a determinare, e non piu' di tanto, dato che nulla è predefinito. Scusa qualche incoerenza del discorso.l'ho scritto in fretta improvvisando...beh che faccio ssempre cosi'!! Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 350 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    TROVATI! HAHAHAHAHAHAHA Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 351 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ri-ciao a tutti.Sono stata fuori città x lavoro ( mi hanno mandato a 1 seminario sull'educazione permanente e ho incontrato collabortori INVALSI, ispettori dal Ministero di Roma, gente che ha pubblicato libri di psico-pedagogia... pezzi grossi insomma. Sono appena rientrata in città, mò mi leggo tutto e quando ho 1 po' di testa rispondo).alla prox Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 352 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Si, Raffa. Io sto  lavorando-Oddio!!! ad un artocolo sulla neve su marte nel mio blog. Ho postato un video ed ho scritto due parole-letterale interpretazione, 'sta volta!-. Ti aspetto...qui, ed anche..da me, se ti va. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 353 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Rivelator, ho letto solo ora il tuo intervento 279. Ma sei un cabarettista nato!> Il petrolio è formato da fossili animali> per l'80 % e per il 20 % da resti vegetaliFalso.Il petrolio è formato da idrocarburi. Precisamente non si sa quale sia la loro origine ma molto probabilmente si tratta di materia organica anticamente ricoperta in assenza di ossigeno e degradata sotto forti pressione. La maggior parte della materia organica da sempre presente sul pianeta è di origine vegetale.> E' una sostanza che serve oltre che al> nucleo, a regolare la temperatura tra> nucleo e crosta terrestreFalso e assurdo. Data la sua origine è presente SOLO nella crosta (ci mancherebbe). Mantello e nucleo sono mantenuti caldi oltre che dalla pressione gravitazionale dal decadimento dei metalli pesanti.> e nn che,alla formazione di microorganismi> necessari a l'ecosistema..Sì, e le mosche nascono dalla carne in putrefazione...> il fatto e' che il petrolio serve alla terra> per circunnavigare il sole e l'universo, Come no. Solo che inquina troppo e ora stanno riconvertendo il motore a metano.> il petrolio fa da collantre tra il 'sole' fuoco> che sta al centro della terra, la superfice della> terrra l'atmosfera e l'universo.La forza di gravità è più che sufficiente. Non sapevo che si potesse utilizzare il petrolio come colla.> Per meglio dire il petrolio fa si che la terra> non bruci facendo da separatore termico tra il> centro della terra e la superfice. Ah, questo sarebbe "per meglio dire"!!!E poi deciditi: prende fuoco e scoppietta come dici sotto o isola e protegge come scrivi qui?> Ricordiamo che la terra e' figlia del sole e> poi si e' raffreddataRicordiamo??? Veramente no. Per quel che si sa Sole e Terra sono entrambi figli di una nebulosa protoplanetaria. Anzi: il nucleo originale della Terra non era affatto caldo. Si è riscaldato man mano che vi è precipitata materia. > il petrolio è una sostanza altamente infiammabbile> al contatto con il magma del nucleo terrestre> provoca forti esplosioni (come un motore a scoppio)A parte che in nessun modo il petrolio può venire in contattocol magma, resta il fatto che brucia solo in presenza di ossigeno...> che garantisce in qualche modo la polarità della terraMa il motore è un quattro tempi, o un due tempi? Diesel o benzina? E la marmitta è catalitica?> [...]> QUESTO E' QUASI TUTTO QUELLO CHE CI è STATO> TENUTO NASCOSTOForse era il caso di continuare a tenerlo nascosto. Certi segreti è decisamente meglio non rivelarli, specie se c'è di mezzo qualche evento didattico tipo interrogazione/compito in classe/esame. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 354 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,c'è neve su marte? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 355 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    galassia,pianeti?studiato per esame di terza media.Marghian su Marte non ci dovrebbe essere neve,perché le sue temperature sono troppo fredde,è la neve si trasforma in ghiaccio.bastano 5G°. sotto o sopra lo 0 perché tutto cambi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 356 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Evil Forceguarda che la neve *è* ghiaccio. Anzi, è la forma più pura di ghiaccio: cristallino. Ai poli (quelli terrestri) in inverno, con temperature sotto i -50° C, l'unico tipo possibile di precipitazione è la neve. Questa si accumula, si pressa espellendo l'aria, e diventa ghiaccio compatto. Ciò che sulla Terra da' alla neve la consistenza necessaria per fare palle e pupazzi è che un po' di quei cristalli di ghiaccio si scioglie. E' leggermente umida. La neve a temperature molto basse è "farinosa", non si compatta pigiandola coi guanti. Per quel che riguarda Marte, più che la temperatura bassa, il problema è l'atmosfera rarefatta. Comunque a quanto pare la neve c'è. Sui bracci mobili di Phoenix è stata filmata della brina, e gli strumenti meteorologici della sonda avrebbero trovato cristalli di ghiaccio in quota. Comunque, visto che degli articoli su Marte ce ne sono parecchi sul blog di Francis, sarebbe più appropriato parlarne lì. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 357 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Pare proprio di si. Già se ne parlava tempo fa. Si riteneva fosse soltanto  neve di anidride carbonica (il cosiddetto "ghiaccio secco"). Si ipotizzava anche la neve d'acqua, ma mancavano delle prove. Pare che questa volta ci siamo. C'è sull'argomento un post qui a Mysterium. Guardati quello. Nel mio blog per ora c'è soltanto il video-ed in inglese-. L'articolo..lo devo ancora scrivere. E poi cìè anche il buon vecchio google. Che distratto! Già c'è Gabriele che scrive cose interessanti. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 358 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Evil Force: Caro collega dell'accademia della Scuola media: Si, le temperature sono troppo basse e le carattersitiche dell'atmosfera sono tali che .... va bene, io osttoscrivo quanto dice gabriele, perché quello volevo dire. E poi questa volta ci sarebbero le prove. Vero che marte non puo' avere la tanto agognata "acqua liquida".... ma se la scienza la trova, magari perchè si puo' mantenere liquida perchè contiene elementi che fanno da "antigelo", o piu' verosimilmente in certe depresioni  come grandi crateri o bassipiani la pressione atmosferica potrebbe, in certi frangenti, salire e tenere l'acqua liquida per un po'. E poi c'è il sottosuolo.  Chissà cosa nasconde? "Com'è possibile!!". In quanti films di fantascienza avrai sentito questa frase, allorché i protagonisti scoprono qualcosa di strano? Un puro e semplice esempio,  che invita pero' a non dare mai-o quasi- nulla per..scontato. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 359 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    quindi, Marghian, cosa vuol dire che c'è neve su Marte in concreto???? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 360 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    GABRIELE: Quanto sopra, se è il caso, correggilo. Dimmi qualcosa sull'astenosfera.... "sfera "debole"..."sotto la crosta.."(?). Intanto mi cerco qualcosa. Ciao. posta, magari, su..."neve su Marte", qui da GF.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 361 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: "In concreto"....su marte nevica.  Marte ha un suo clima, dei dinamismi atmosferici che lo rendono in un certo senso  vovo,  seppure non come lo è la terra. Marte non è "come la Luna", come infatti si diceva da deceni.  "Come la Luna"..parole testuali del libro scolastico di scienze...medie, per dire....medie. Intendo dire che Marte si sta rivelando un pianeta vivo. Ancora vivo, oserei dire. Non si sa, ma non si esclude un passato "glorioso" di Marte: Acqua liquida in abbondanza ed una troposfera-la troposfera è l'atmosfera dove avvengono i maggiori eventi climatici, come nuvole, pioggia e neve. Ora l'atmosfera di marte a livello del suolo  corrisponde-per denistà e pressione- alla nostra atmosfera all'alteza di 36 km circa.  Sulla superficie di marte l'atmosfera ha un "peso" di 5-6 millibar (sulla terra..1 bar). La neve marziana testimonia insomma che su marte.ci piove, e ci piove acqua, anche. Ghiacciata, si. Ma pur sempre acqua che, cadendo al suolo viene magari da esso assorbita-magari scorre sotto il suolo, liquida!- e..riemessa. E si riformano le nubi di granelli di ghiaccio.che ricade. Tutto in piccolo. Un piccolo "ciclo dell'acqua che forse alimenta EVENTUALI organismi marziani. Ecco."in concreto".  Si prospettano certe possibilità, insomma. Ciao.Marghian   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 362 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    alieni,visto che si parla di vita su altri pianeti.poi e sicuro che c'é acqua perché prima che piova c'é un ciclo.L'atmosfera di Marte potrebbe essere buona per la crescita di piante?(senza contare il clima ecc...) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 363 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    se parlate di possibilità di vita nel sistema solare, su amaltea, piccola luna rossa di giove è stato scoperto del ghiaccio. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 364 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Evil Force e riio. Vi rispondo io da (in) esperto-si noti il "tra parentesi"-. "Alieni,visto che si parla di vita..". Bisogna andarci cauti. Per ora parlerei di "possibilità di vita aliena in generale. I batteri, in quanto organismi viventi su marte, sono "vita aliena". Per quanto riguarda alieni evoluti,  esseri "come noi", il discorso è piu' complicato. Noi siamo il risultato di una lunga evoluzione. Se Marte è stato SEMPRE povero di acqua e di elementi adatti, tale evoluzione non si è prodotta o si è fermata agli organismi elementari. C'è acqua. Bisogna considerare che pero' su marte non si evidenzia ACQUA LIQUIDA  in gran quantità. "Piove".neve, piove  ghiaccio. Se pure questo ghiaccio viene assorbito dal terreno ed alimenta eventuali falde e giacimenti di acqua, non sarebbe questo ciclo in grado di produrre vita molto complessa. Sotto il suolo marziano potrebbero esistere- immaginate laghi sotterranei- anche organismi complessi, delle dimensioni di un'aragosta-solo per le dimension vale questo esempio!-, è comunque vita semplice rispetto a quella che  esiste sulla terra. La crescita di piante..possibile, anche se dalle immagini delle sonde non si vede erba o vegetazione in genere. Ma non si puo' non considerare il clima. Qui da noi la sola corrente del golfo determina delle caratteristiche climatiche che incidono sulla vita e sul comportamento degli animali e della piante sia marine che terrestri. Il clima marziano è molto diverso. L'atmosfera è molto rarefatta e composta principalmente da anidride carbonica. Sulla Terra c'è il 20% dell'ossigeno grazie proprio alla vegetazione -fotosintesi -. La vita è un prodotto di innumerevoli fattori, compresi quelli geologici-un nucleo  caldo da "energia" alla Terra. Su marte esiste il calore magmatico, ma non sufficiente a generarei i dinamismi propri della Terra. E' possibile che vi siano organismi vegetali, ma dovete pesare a vegetazione-se c'è- simile a muschi o licheni.  "Possibilità di vita nel s. solare. Leggi quanto ho scritto su marte e capisci quanto le cose siano piu' complicate per la vita su Amaltea. Ghiaccio. ma gli organismi per formarsi devono  hano bisogno, fra le moltissime cose, di acqua liquida che difficilmente è presente su Amaltea. Puo' darsi che le maree indotte da Giove "agitino" questo gniaccio creando delle "bolle" di acqua liquida. Ma sarebbe pochissima e mancherebbe di altri "stimoli", come ad esempio la luce solare per il mare sulla Terra o l'interazione con sostanze chimiche diverse. Se ad esempio  una sostanza chimica importante per la vita è assente su Amaltea, non puo sciogliersi in quest'acqua -se c'è- e.addio vita! Batteri, forse, anche all'interno di Amaltea. ma è molto difficile. Mah, chissà. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 365 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    io sono sicuro che ci sono altre forme viventi,pensate,lo spazio e infinito è noi ne conosciamo una parte insignificante forse a miliardi e miliardi di anni luce ci sarà un altro pianeta con possibilità di vita.cavolo....mi viene da pensare che siamo una specie primitiva in tecnologia.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 366 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Evil Force: "io sono sicuro che ci sono altre forme viventi,pensate,lo spazio e infinito è noi ne conosciamo una parte insignificante forse a miliardi e miliardi di anni luce ci sarà un altro pianeta con possibilità di vita.cavolo....mi viene da pensare che siamo una specie primitiva in tecnologia....". La penso esattamente come te. Le mie perplessità sono per Marte, che si vede che ha poca aria e clima inospitale. Sull'universo hai ragione, i pianeti abitati potrebbero essere miliardi! Soltanto che bisogna vedere se si possono superare le distanze.  Se un pianeta abitato si trovasse intorno ad Alfa centauri, il "sole + vicino a noi, una loro astronave, anche a velocità luce, impiegherebbe 4 anni. Ed è la stella + vicina!!! Ci sarebbero gli "ufo"..ma questa è un'altra storia. ne aprliamo magari in altri post sull'argomento che qui non mancano. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 367 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    vabbè, che gli altri pianeti sono abitati è certo.Il nostro pianeta è il + corrotto del Creato.La Terra nn è il pianeta + grande abitato.E' scritto in Maria Valtorta.Verso la fine del mondo sempre + astri si spegneranno xk x molti pianeti ci sarà la parola fine.La Terra allora nn sarà che illuminata da 1 flebile luce.Saranno questi i segni terrificanti che compariranno in cielo tra meno di 300 anni.Ma x il nostro pianeta la fine nn sarà come x gli altri pianeti.La nostra Terra nn si dissolverà subito xk deve uscire dal Purgatorio prima l'ultima anima, poi comincerà il guidizio universale che durerà millenni, dal 1 all'ultimo uomo, poi si dissolverà.X gli altri pianeti il giudizio è immediato, come lo fu x gli angeli, altre creature di Dio che ci è dato di sapere e conoscere.Il tempo si avvicina.Nn della fine ma del castigo! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 368 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Cio, Raffa.Ben tornata! Dal punto di vista religioso, strettamente religioso, non posso che darti ragione. Non entro nel merito della Valtorta. Ella, veggente o no, si ispira alle scritture. In esse appunto si parla di fine del mondo, di castigo e di "stelle che cadranno sulla terra. In senso religioso, pero'.  La tera che si spegne, il Sole che nn da' + la sua luce....sono immagini RELIGIOSE.  Dio esiste, okay. Ma che la terra si spegnerà fra trecento anni... è contro gli eventi naturali. La Terra durerà altri milioni di anni, e il Sole idem. le stelle non possono cadere sulla Terra, come dice l'Apocalisse. Se mai è la tera che, se scende al di sotto della velocità di fuga, cadrà  su una stella, il Sole. ma ci vorrà tempo. "Trecento anni", "mille anni", sette anni", sono cifre di..esempio. Dio sa bene quali simboli suggerire al profeta "e sarà un numero di uomo, e il suo numero è 666". Dunque rivelazione, giudizio, castigo. eccetera hanno valenza per noi credenti. Ma i tempi e i modi non sono da prendere alla lettera senza considerare i fatti reali che, sepur da conoscere benem sono quelli. Non vorrai fare come i testimoni di geova per i quali il mondo e l'uomo hanno realmente 600 anni? E non è la bibbia a dire che "i tempi di Diio non sono i nostri tempi? Noi viviamo nel tempo einsteiniano, fisico. Egli vive nell'eterno. Pur essendo onnipotente egli è costretto a parlare il linguaggio umano, perché siamo noi che ne abbiamo bisogno! Anche il segreto di fatima-se autentico- usa i simboli-Jo veo' un ombre vestio de branco, i en la derecha i isquierda sordados cun arcos y armas corpire  y' matar los martires....o' vescovo es o' papa". Scusa il pessimo portoghese, ma anche la Madonna usa i simboli. Quando ella appare vestita di abiti azzurri o a volte dorati, con un fiore nel dito del piedie...è un sembiante. Quando ella appare triste e vestita in modo austero...è per comuniarci qualcosa che..non è letterale. La bestia selvaggia che divora il bambino-apocalisse 12- i vegliardi, i 4 esseri viventi..sono immagini simboliche..Dio rimane un mistero. Dunque anche la fine del mondo è un mistero. "Neppure il Figlio lo sa, ma il Padre che è nei Cieli". Gesu'. Non avrà detto anche la valtorta di "non sapere certe cose? Padre Pio diceva: Sono un istero a me stesso, e ne sapeva + di me e + di te. Raffaella, è cosi'. Se questo mio commento è cosi' lungo è perchè io TENGO alla questione spirituale...non come mi dicono talvolta che..la mia spiritualità è superficiale..non parlo di te, me lo disee un prete che peraltro nn mi coosceva-una delle mie ultime confessioni a Roma, in vaticano. Ero li' per un concorso. Ciao. //Ah, ti invito al blog: ho postato unapiccola  cosa per mia madre (11 ottobre, il centenario della nascita-per la "meve su marte" devi aspettare ancora). Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 369 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "600 anni?"- leggi 6000 (seimila -in lettere, come negli assegni!-).  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 370 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    No Marghian,le stelle dell'Apocalisse sono i sacerdoti, è spiegato in Valtorta.Vidi 1 astro caduto dal cielo è l'immagine dell'Anticristo, 1 persona di sfera soprannaturale dell'esercito di Dio che abiurerà alla fede e farà tremare le colonne della Chiesa cattolica.E così, le stelle che perdono il loro splendore sono i sacerdoti che perdono la loro spiritualità.Nessun astro disobbediente è citato nell'Apocalisse, se nn del fuoco dal sole che brucerà gran parte dell'umanità.E poi.Il mondo finirà tra meno di 300 anni, mondo come abitanti della Terra, nn la Terra come pianeta che si dissolverà tra miliardi di anni.Tra 300 anni la Terra sarà 1 pianeta disabitato.Le spiegazioni che do le leggo in Valtorta.Gesù è chiaro, nn si esprime con simboli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 371 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    mò mi faccio 1 giro nei tuoi paragi... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 372 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,come 6 proiettato nel passato, xò!Io nn ci penso + ai miei genitori entrambi defunti proprio da tanto.NN me li ricordo nemmeno 1 altro po',  nè ci penso.NN mi ricorderei nè il giorno del loro compleanno,nè del loro transito.Quando vengono quei giorni ci devo proprio far caso x ricordarmeli, devo insomma, consultare il calendario.NN 6 forse troppo proiettato nel passato?I tuoi interessi extraterrestri sui pianeti, alieni e altro, nn può derivare forse dal fatto che 6 chiuso nel cerchio protettivo nel nido familiare che vedi come 1 vincolo sacro e inviolabile??;-(Boh!A me tutti sti sentimenti nn mi vengono! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 373 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RaffaTra 300 anni finisce l'umanità perché lo dice Maria Valtorta? Ma chi se ne frega di maria valtorta! Marghian che pensa ai suoi cari defunti sarebbe proiettato nel passato. E tu che credi alle farneticazioni di un'infelice di 60 anni fa, che esprimevano una scarsa cultura DA ALTO MEDIOEVO (e definite dalla Chiesa stessa UN PESSIMO ROMANZO), tu che non riesci ad accettare nessun concetto che abbia meno di 400 anni cosa sei? Davvero raffa, pensa per te.    Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 374 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Tanto per tornare in tema approfitto di ... un foglio excel che mi sono fatto per dare una risposta sul vecchio articolo sul 2012. Una delle cose più ridicole che si sentono raccontare sul 21/12/2012 è che la Terra fermerebbe il suo moto di rotazione per poi invertirlo.Un corpo in rotazione - sia esso un pianeta o una trottola - possiede una certa energia. Per fermarlo gli va applicata una forza che si opponga al suo senso di rotazione trasferendogli la stessa energia: provate a fermare una trottola pesante o un volano. L'energia di una sfera che ruota si calcola con una formula neanche troppo complessa: basta cercare su google "massa della Terra" e "energia cinetica di un corpo rigido in rotazione".Vien fuori che l'energia cinetica della Terra (e dunque quella necessaria per fermarla) equivale a oltre sessantamila miliardi di megatoni. Ricordo che un megatone è pari a 1000 kilotoni, che un kilotone è l'equivalente di 1000 tonnellate di tritolo e che la bomba che distrusse Hiroshima era pari a circa 13 kilotoni (60 kg di Uranio 235). Le cifre scritte così non danno un'idea dell'enormità di questa energia. Considerando che la superficie della Terra è 510 milioni di km², vien fuori che 60.000 miliardi di megatoni corrispondono circa a 120 kilotoni, ovvero 9 bombe di Hiroshima per metro quadrato di superficie, oceani compresi. Oppure tutto il pianeta ricoperto da una lastra di 3 cm di uranio, fatta esplodere contemporaneamente. Insomma, l'energia per fermare il moto di rotazione del nostro pianeta è di gran lunga superiore a quella che serve per distruggerne la superficie migliaia di volte.Non esiste niente sul pianeta in grado di fermarne il moto di rotazione. E l'unico agente esterno in grado di applicare una simile energia sul pianeta sarebbe un enorme asteroide - o più probabilmente un pianeta.Plutone lanciato a 4 km/sec contro la Terra non basterebbe. Cerere, il più grosso asteroide del sistema solare, dovrebbe colpirci esattamente sull'equatore in direzione contraria al senso di rotazione terrestre e "di lato" a circa 23 km/sec. Cerere gira intorno al Sole a 18 km/sec scarsi.Per fortuna non c'è nulla di simile in arrivo, e se arrivasse non esisterebbe rifugio in grado di salvare nessuno.Inoltre, per far ripartire la Terra servirebbe un'altra spinta uguale e contraria.  Insomma, parlare di "Terra che si ferma per due/tre giorni" è semplicemente un assurdo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 375 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    xk Gabriele,vedi che potrebbe anche succedere.Dio può tutto (in teoria).In pratica Egli ha creato l'ordinarietà x cui nn stravolge le sue leggi.Arresto di leggi cosmiche?Possibile, nn assurdo.Vedremo.Ma il fuoco dal sole ce lo becchiamo davvero!Solo che l'Italia ne verrà in parte preservata, così dice l'Aiello.Nell'Apocalisse nn viene detto dell'Italia (ovviamente).2012 no, nn esageriamo.Secondo me bisognerà aspettare al 2033 o giù di lì.Ne abbiamo ancora x molto da vivere! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 376 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Al resto ti rispondo dopo. Mi dici ancora che sono troppo legato ai defunti ed al passato. Esiste la paura eccessiva della morte: si chiama "tanatofobia"-Thanathos", morte, e "Phobos", paura. Io non dico che tu ne soffri. In generale, dire "è morto, l"asciamolo in pace", anche se si dice del defunto semplicemente "gli piaceva lo sport". O gli scongiuri ad un funerale che passa-gente che va a messa!!!-. Io non ho questa paura e penso a loro in modo equilibrato, non ossessivo e in modo soprattutto sereno. Soprattutto NON PENSO SOLTANTO A LORO.. Vivo la vita con gli altri-lavoro, amici, incombenze..il tutto con i piedi per terra. E dire che sei religiosa...chi veramente crede -e tu ci credi- NON DOVREBBE  aver paura di ricordare una persona che ci lascia. Il ricordo del credente è un ricordo di speranza nell'eternità, di amore cristiano e di esempio-tipo "mia mamma era saggia e buona"-. "Ancorato al passato". Ma il passato è anche memoria...è il passato nei suoi ricordi che crea il presente.Ecco perché ti dico che non devi scandalizzarti se io mi ricordo di mia madre..come esempio di vita onesta, cio' che mi ha insegnato..E vale anche per i  non parenti-un amico, un personaggio illustre-non capisco perché parlare di Woiyìtyla, defunto, non scandalizzi!!!!!-. Tutto qui. Il loro ricordo è, per me, sereno e affettivo, animato dalla speranza di una eternità. Normale, non credi? Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 377 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ah, scusa qualche errore dattilo-è di prassi per me- ma è che mi si è acceso "Messenger" ed ho accelerato nello scrivere- va bene che  scrivo sempre di getto-.  Per il resto, a dopo.oh, oh, devo tornare a  MSN..Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 378 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "I tuoi interessi extraterrestri sui pianeti, alieni e altro, nn può derivare forse dal fatto che 6 chiuso nel cerchio protettivo nel nido familiare che vedi come 1 vincolo sacro e inviolabile??". Eh, no, a quessto ti devo rispondere.  "Pianeti, galassie e particelle" fanno parte dei miei interessi culturali, e mi interesso anche di politica e cronaca. "Gli alieni" sono "una possibilità", non è che ci creda in senso pieno. Mi piace l'idea..e guardo alla scienza-un ufo puo' viaggiare cosi' veloce? Un pianera che ha un'orbita ellittica puo' avere vita come sula Terra?-. Interessi e pensieri..discernimento. Non dettato dalla ,chiusura nel "gusco familiare" Anche la persona + razionale pensa ai familiari, vivi o morti che siano. No, io mi interessavo di scienza e di eztraterrestri anche quando avevo 15 anni, tutti i familiari vivi ed avevo un sacco di amici, come li ho ora! Vergognarmi dei miei sentimenti? Cosa saresti tu, senza?  Ne hai di diversi, tutto qui. Io pero' non ti dico di vergognarti di credere in valtorta....credici pure. Ma lasciati dire che è la troppa religiosità, acritica e dogmatica ad essere un rifugio dalla realtà. La mia "religione" è possibilistica e dettata dalla speranza. Il mio "credere "mi da serenità-non di evasione!!!-, e mi da spazio per considerare  e vivere la realtà. Ragazza mia, perché dovrei vergognarmi? A presto ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 379 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffasì, assurdo, come tutte le tue superstizioni fuori dal tempo e dal mondo.La aiello, come no... E la voiello? E maga magò? Qualcuno che abbia più credibilità di wanna marchi sei in grado di citarlo? Per quella scommessa sulle leggi cosmiche sono ancora qui che aspetto. Tu prega, digiuna, mettiti il cilicio, inciditi le stimmate, fai quello che ti pare ma violane una sola, anche piccola. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 380 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

     Marghian,Dato che so cos’è il Purgatorio (luogo tutt’altro che piacevole, dove il tempo è moltiplicati 1 x mille e dove nn si può + pregar x se stessi ma solo espiare, certo che temo la morte, considerandomi ancora di età nn perfetta x il paradiso. X entrare in paradiso infatti ci vuole l’età perfetta.Solo in questo senso temo la morte. Ma vedi.  La parentela è e nn èNN è nel senso che siamo tutti figli di Dio, x cui anche io e te siamo parenti d’anima. Poi Dio vuole che con determinate anime noi abbiamo dei contatti + particolari, ed ecco allora la parentela terrena.  Tutto qui. Gli altri pianeti sono abitati. L’uomo nn è solo nell’universo.Lo rivela Gesù alla Valtorta. Dice che sono abitanti molti di quelle “stelle” che brillano sotto 1 cielo sereno nelle notti d’estate e che la Terra è il pianeta + corrotto.  X le altre creature il giudizio è immediato e i pianeti si dissolvono subito, x la Terra il sistema è diverso, lo conosciamo e sappiamo.  Questo è tutto ciò che si sa, oltre al fatto che gli angeli abitarono i cieli e che prima di essere confermati in grazia vissero 1 vita di prova, come del resto la stiamo vivendo noi ora su questa Terra.--------------Gabriele,ma già il clima sta cambiando, lo rivelava anche Gesù alla Valtorta negli anni 40, fra anni avremo problemi di nutrimento.Le leggi cosmiche le ha create Dio e sono buone quelle.Tuttavia Dio che le ha create può anche rallentarle, accelerarle, arrestarle....Dio può tutto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 381 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Mi devo scusare con te per una cosa. Tu hai scritto:"A me tutti sti sentimenti nn mi vengono!". Ed io, leggendo erroneamente" io di tutti sti sentimenti mi vergognerei"-spesso non mi metto gli occhiali-, ti ho scritto: "Ragazza ia, percché dovrei vergognarmi?".  Ti chiedo davvero scusa. A te non vengono 'sti sentimenti.... Ma guarda che ognuno di noi ha un modo diverso di relazionarsi alle cose. Specie su temi forti come la morte..provoamo sentimenti differenti, al di la' del credere o non credere. Sul "vergognarsi" o meno dei sentimenti-discorso valido perché la gente vede i tuoi sentimenti "fuori schema" rispetto ai propri-, io SONO FIERO di provarli. Quello che vorrei dirti è che non deve sembrarti strano che una persona pensi ai propri defunti, a meno che non lo faccia in maniera patologica. NON E' IL MIO CASO.  Pensa che vado in cimitero 1-3 volte l'anno-chi ci va tutti i giorni è matto? Non credo-. E poi la stessa RELIGIONE  è improntata sulla morte-senza di essa nessun Gesu' si scomoderebbe per dirci "risusciterete". La Chiesa raccomanda il ricordo dei defunti, e lo fa in diverse occasioni (Tutti i Santi: "per l'indulgenza..visitare tre cimiteri"). A parte che l'indulgenza NON  E' legata a queste cose, è comunque normale dedicare qualche sentimento a chi ci ha lasciati. I patriarcchi biblici avevano un CULTO per gli antenati, e gli stessi maya, neanderthal -200mila anni prima!- eccetera. "Pregate per le anime sante del Purgatorio", raccomandazione della Chiesa ribadita-se non erro-anche dai messaggi mariani. Se tu hai una sorta di "ripulsa" verso il ricordo dei morti..normalissimo, ce n'è tanti. ma non devi scandalizzarti se io-come miliardi di persone- rivolgo qualche pensiero a chi ci ha lasciati. E NON E' UN RIFUGIO!!!! Credimi. Quando penso a Marghe o ad altra anima...è AGAPE,-amore fraterno- non fissa! Al prox. commento parleremo dei maya e sulle altre cose che hai scritto. Scusa ancora per la gaffe precedente. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 382 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Vedo che mi hai preceduto! Allora hai letto già il commento mio ultimo. Temere la morte come evento tragico è normale, a prescindere  dal credo. Se Dio non esiste, la paura della morte è un "software" inserito dall'evoluzione perché.. senza la paura della morte l'umanità -e tutte le specie- non esisterebbe (ho le pale girate e mi lascio morire; con questo istinto invece..tiremmo innanzi!). Se Dio esiste  Egli ha sapientemente  INCUCATO nell'uomo-ed in ogni creatura- tale  istinto PER LA STESSA RAGIONE, continuare a vivere e non lasciarti morire ad ogni piccola difficoltà. Egli SA che senza la PAURA DELLA MORTE saremmo già estinti dopo i primi individui (segue) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 383 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ....Io NON SO cosa è il purgatorio. Potrebbe essere un concetto INVENTATO dalla chiesa per esercitare il potere con il terrore-la paura del castigo-. Ma potrebbe anche ESISTERE  una dimensione spirituale in cui l'anima dopo la vita fisica si "evolve", faccia una cammino catartico. Si santifichi, insomma. Sul purgatorio sono dunque  POSSIBILISTA. Se esiste... non so se è cosi' terribile. Basandoci sulle "voci autorevoli", allora è in errore il CARDINALE BIFFI quando disse : "Il purgatorio è una dimensione-megio, condizione- di serenità..sono in grazia di Dio, e la + triste anima del purgatorio è piu' felice di noi". Un cardinale. Sbaglia? Sui pianeti abitati...si, ti do ragione, pur non pronunciandomi sulla certezza che sia cosi'. Lo spero, tanto. Ma..in tal caso dici che la terra è la piu' infima delle dimore? E se fossimo..a livello medio? Pianeto con razze-ipotizzandole simili a noi- a livello di età della pietra, altre a livello di "antica roma", altre ancora a livello di "Star Trek", millenni avanti a noi. Sul piano morale penso la stessa cosa: esseri cattivissimi ed altri buonissimi, e noi...nella media. Tutto questo A LIVELLO IPOTETICO. "Gli Angeli abitavano i cieli..."cieli". Ma siamo sicuri che "cielo" in senso mistico sia riferito al "cielo stellato"? Vedi, anticamente si aveva il concetto di "ascesa al Cielo", anche in ambito pagano-egizi, per esempio, e Romolo che sali' al Cielo e venerato col nome di Quirino-. Io ho questa idea: se l'atomo noi lo chiamiamo cosi' pur sapendo che è DIVISIBILE, chiamiamo-continuiamo a chiamare "cielo" quello che, in realtà, potrebbe essere una dimensione spirituale e non..lassu'. "Cielo è un modo di  dire", mi disse il prete, quando mi confessavo. Il cielo astronomico è comunque "realtà terrena, fisica. Il paradiso è.spirito. Credo che avesse ragione. Il discorso vale pure per l'INFERNO-luogo inferiore, sotterraneo. Nessun prete ti dice + che l'inferno-se esiste, aggiungo io- è sotto terra..e nessun prete ti dice che il paradiso è lassu'-se esiste-. Si parla infatti di "mondo spirituale!!! Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 384 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Sbaglia il cardinale.Il Purgatorio è proprio tremendo invece.Lì l'anima si raffina, passa al crogiuolo e nn ha il conforto di nessuno.Almeno sulla Terra i conforti e gli aiuti li abbiamo!--------------Gesù rivela a Maria Valtorta che il pianeta Terra è il + corrotto dell'universo.Dio nn si è incarnato negli altri pianeti xk nn c'è bisogno, qui , sulla Terra, sto bisogno c'è stato.-----------I veggenti di Medjugorje sono stati portati fisicamente dalla Madonna nei 3 regni oltretombali.Anche suor Faustina Kowalska è stata portata all'inferno, così come suor Josepha Menendez (Inferno e Purgatorio).Nel "Diario" di suor Faustina è descritto benissimo il luogo, così come ne "L'invito all'amore" di suor Josepha.Sono mondi spirituali e luoghi fisici nello stesso tempo.Il Limbo è 1 parte del Purgatorio, quella + vicina al Paradiso.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 385 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Se rifiuti 400 anni di storia non posso farci nulla. In fondo è un problema tuo. Sentiti libera di credere a valtorta, voiello, de  cecco e barilla. Però sarebbe il caso che tu ti informassi: venti anni fa soffrivano di fame molte più persone di oggi, e venti anni prima erano ancora di più ... Insomma la valtorta non ha scritto solo sciocchezze teologiche: ha scritto sciocchezze a tutto tondo!   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 386 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Un'agenzia di viaggi praticamente. Tutti 'sti fulminati ignoranti e sti cialtroni che si arricchiscono alle spalle dei superstiziosi che viaggiano in lungo e in largo per posti che non esistono. Dante ha fatto del bene all'umanità intera, ma purtroppo anche del danno. Ah, l'attuale papa dice che il limbo non esiste: sbaglia anche lui? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 387 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: "Il cardinale sbaglia". Io l'ho citato come "voce autorevole". Non perché io penda  dalle labbra di una autorità, e non soltanto per la religione . Zichichi ne sa piu' di me, ma quando ha detto "siamo soli nel cosmo", la sua autorevolezza ha cessato di contare..perché lui NON LO SA. Lo scettoco adduce dei motivi validi e verificabili--ammiro molto il CICAP-. MA LO SCETTICISMO DOGMATICO,  specie su cose che non si sanno.....non c'è autorità che tenga. Zichichi esplori qualche centinaio di sistemi solari; se non trova nulla, comincio a credergli! Il purgatorio è pena. Ma chi ti dice che la "terribile pena" o il "lungo tempo che vi si trascorre" in un'altra dimensione  corrispondano alle nostre concezioni? L'anima + triste in purgatorio è + felice di noi...non dice che "non è triste"...ma li'-facciamo finta che sia un luogo- questo concetto ha un'altra valenza.  Come un'altra valenza ha il tempo e la realtà. Lo spirito, fisicamente, non esiste. Non posso pretendere allo scienziato di dimostrarne l'esistenza, come per i fotoni o i quark. Valtorta-se veramente "sa!!",Padre Pio e  lo stesso gesu' non possono che esprimersi in LINGUAGGIO UMANO.  Se io vedessi una realtà gloriosa, avessi una visione..la descriverei come...una luce, un essere,  un luogo o un numero......Anche di un quadro si dice che "non ci sono parole per descriverlo! "Castigo e sofferenza. Non sarà per dire che la strada-evoluzione verso Dio, ideale di perfezione, è lunga? Non un rogo, se non come simbolo. Se Dio mandasse al rogo le anime che hann da imparare, gli inquisitori che il rogo lo usavano davvero sarebbero VERI EMISSARI DI  DIO. Ma io non lo credo... E dunque, siamo d'accapo. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 388 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    gabriele, non puoi vietare alla gente di  credere a ciò che vuole, non puoi pretendere  tutti siano come te, che ti informi su tante materie e ragioni col tuo cervello; i discorsi delle persone come raffa sono  il frutto delle manchevolezze di certa gente. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 389 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    riio, Ci mancherebbe, io non vieto nulla a nessuno. Però nessuno può vietarmi di far notare i limiti enormi di una visione così retrograda del mondo: rifiutare di usare il cervello perché "lo dice valtorta" o "lo dice aiello"? No, grazie.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 390 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    x voi che avete sì buoni propositi....sic!;-( L'origine della Terra spiegata da Gesù  11 dicembre 1943   Dice Gesù:Quando il Creatore creò la Terra la trasse dal nulla adunando i gas dell’etere, già creato e divenuto il firmamento, in una massa che rotando si solidificò come valanga meteorica che sempre più cresceva intorno ad un nucleo primitivo. Anche la vostra Negazione (chiamo negazione la Scienza che vuole dare spiegazioni negando Dio) ammette la forza centripeta, la quale permette ad un corpo di roteare senza sperdere parte di sé, ma anzi attirando tutte le parti al suo centro. Avete le macchine che, se pur grandiose, ripetono in maniera microscopica la potenza centripeta creata da Dio per creare i mondi e tenerli obbligati a rotare intorno al sole, perno fisso, senza precipitare fuor delle celesti vie, loro segnate, turbando l’ordine creativo e provocando cataclismi di una distruzione incalcolabile. La Terra, formandosi così nella sua corsa di proiettile nebulare che si solidifica traversando gli spazi, dovette per forza rapire ad essi emanazioni ed elementi provenienti da altre fonti, i quali e le quali sono rimaste chiuse in essa sotto forma di fuochi vulcanici, zolfi, acque e minerali diversi, i quali affiorano alla superficie testimoniando la loro esistenza ed i misteri, che con tutta la vostra scienza non riuscite a spiegare con esatta verità, della Terra, pianeta creato dal nulla da Dio, Padre mio. Quante forze buone ancora ignorate voi che siete maestri nello scoprire ed usare le forze malvagie! Queste ultime al Male le chiedete, ed esso ve le insegna per farvi suoi torturati ed i torturatori dei vostri simili in suo nome e per suo servizio. Ma le forze buone non le chiedete al Bene che paternamente ve le insegnerebbe come insegnò ai primi uomini, che pure erano colpevoli e condannati da Lui, i mezzi, e i modi da usarli, della loro esistenza terrena. Vi sono sorgenti benefiche e succhi salutari che ancora ignorate e che vi sarebbe così utile conoscere. Non solo: ve ne sono taluni che conoscete ma che non volete usare preferendone altri, vere droghe d’inferno, che vi rovinano anima e corpo. Cessano forse per questo di esistere quelle sorgenti, nelle cui stille sono disciolti sali rapiti ai minerali chiusi nel seno del vostro pianeta ed affioranti da strati e per vene del suolo sino alla superficie, algide o bollenti, insapori, incolori, inodori, o dal sapore, dal colore, dall’odore sensibile ai vostri sensi? No. Esse continuano a crearsi come il sangue nel vostro corpo, nell’interno della Terra, per un processo di assimilazione e di trasformazione continua come è quella del cibo che nel vostro stomaco si fa sangue nutrendo i tessuti ed i midolli, gli organi e le cellule, che poi sono produttori del sangue. Esse continuano a gemere così come il sudore continua ad affiorare attraverso ai tessuti. Esse obbediscono. Quando ciò non fosse più, avverrebbero le esplosioni terrestri e la Terra, come caldaia senza aperture, deflagrerebbe dandovi la morte.  Da "I Quaderni del 1943" di Maria Valtortapag. 564      Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 391 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Se questo testo fosse dei Sumeri, maya o  Dogon proverei un certo stupore. Ma la valtorta, nel 20 mo secolo, avrà appreso, magari con certe letture o a scuola qualcosa sulla nascita dei pianeti, sulle forze naturali e fisiche che concorrono a far camminare e funzionare gli astri-centripeta, etere...processo di assimilazione continua..... Una infarinatura cosmologica come la mia, insomma. Ecco perché ella riesce-come me in modo impreciso ad esprimersi in questo modo.no è detto che il tutto sia dettato da Gesu'. Se leggi il libro "A bordo dei Dischi volanti" di Adamski,, scritto nel '53 ti stupisci. Un idraulico dilettante che ti parla di "cintura degli asteroidi", che intuisce la "nube di OOrt, che ti parla di "particelle invisibili" che creanola materia tangibile, intuendo le stringhe-che forse esistono.e ci leggeresti tanta saggezza-a tratti ti sembra di leggere il vangelo! Ma NON E' DETTO che glielo abbiano detto i "venusiani", come lui dice. Adamski era un astronomo dilettante dedito peraltro al misticismo tibetano..infarinatura....come me, ed un po' di fantasia che gli ha permesso di parlare di pianeti "oltre plutone" e di "lucciole spaziali", sfavillio che Glenn nel '61 disse di vedere...era a causa della irritazione che igli occhi subiscono a causa dello stress in condizioni estreme, in orbita-sosteneva di averle viste "nello spazio", insieme a "loro"-.  Vedi, la scienza non è sempre  o semplicemente negazione o scetticismo.. E' prudenza, ricerca, constatazione e concretezza. E' lei che mi permette di discernere. Un grosso ciao. Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 392 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian, allora ti lascio 1 altro passo:    L'evoluzione dell'uomo dagli scritti di Maria Valtorta  Sento la notizia che hanno trovato in una caverna scheletri di uomo-scimmia.Resto pensierosa dicendo:"Come possono asserire ciò? Saranno stati brutti uomini. Volti scimmieschi e corpi scimmieschi ce ne sono anche ora. Forse i primitivi erano diversi da noi nello scheletro". Mi viene un pensiero: "Ma diversi in bellezza. Non posso pensare che i primi uomini fossero più brutti di noi essendo più vicini all'esemplare perfetto che Dio aveva creato e che certo era bellissimo oltre che fortissimo". Penso a come la bellezza dell'opera creativa più perfetta si sia potuta avvilire tanto da permettere agli scienziati di negare che l'uomo sia stato creato uomo da Dio e non sia l'evoluzione dalla scimmia.   Gesù mi parla e dice: "Cerca la chiave nel Cap. 6° della Genesi. Leggilo". Lo leggo.Gesù mi chiede: "Capisci?"."No, Signore. Capisco che gli uomini divennero subito corrotti e nulla più. Non so che attinenza abbia il capitolo con l'uomo scimmia".  Gesù sorride e risponde:«Non sei sola a non capire. Non capiscono i sapienti e non gli scienziati, non i credenti e non gli atei. Stammi attenta. E comincia a recitare (Cap. 6 v:1-4): "E avendo cominciato gli uomini a moltiplicarsi sulla terra e avendo avuto delle figliole i figli di Dio, o figli di Set, videro che le figliole degli uomini (figlie di Caino) erano belle e sposarono quelle che fra tutte quelle piacquero... Ora dunque, dopo che i figli di Dio si congiunsero colle figlie degli uomini e queste partorirono, ne vennero fuori quegli uomini potenti, famosi nei secoli". Gli uomini che per potenza del loro scheletro colpiscono i vostri scienziati, che ne deducono che al principio dei tempi l'uomo era molto più alto e forte di quanto è attualmente, e dalla struttura del loro cranio deducono che l'uomo derivi dalla scimmia. I soliti errori degli uomini davanti al mistero del creato.Non hai ancora capito. Ti spiego meglio. Se la disubbidienza all'ordine di Dio e le conseguenze della stessa avevano potuto inoculare negli innocenti il Male con tutte le sue diverse manifestazioni di lussuria, gola, ira, invidia, superbia e avarizia, e presto l'inoculazione fiorì in fratricidio provocato da superbia, ira, invidia e avarizia, quale più profondo dominio di Satana avrà provocato questo peccato secondo?Adamo ed Eva avevano mancato al primo dei comandi di Dio all'uomo. Comando sottinteso nell'altro di ubbidienza dato ai due: "Mangiate di tutto ma non di quest'albero". L'ubbidienza è amore. Se essi avessero ubbidito senza cedere a nessuna pressione del Male fatta al loro spirito, al loro intelletto, al loro cuore, alla loro carne, essi avrebbero amato Dio "con tutto il loro cuore, con tutta la loro anima, con tutte le loro forze" come molto tempo dopo fu esplicitamente ordinato dal Signore. Non lo fecero e furono puniti. Ma non peccarono nell'altro ramo dell'amore: quello verso il proprio prossimo. Non maledissero neppure Caino, ma piansero sul morto nella carne e sul morto nello spirito in ugual misura, riconoscendo che giusto era il dolore da Dio permesso, perché essi avevano creato il Dolore col loro peccato e per primi dovevano sperimentarlo in tutti i suoi rami. Rimasero perciò figli di Dio e con loro i discendenti venuti dopo questo dolore. Caino peccò contro l'amore di Dio e contro l'amore di prossimo. Infranse l'amore totalmente e Dio lo maledisse, e Caino non si pentì. Perciò egli e i propri figli non furono che figli dell'animale detto uomo.il primo peccato di Adamo ha fatto di tanto decadere l'uomo, che avrà prodotto di decadenza il secondo al quale si univa la maledizione di Dio? Quale fomiti di peccato nel cuore dell'uomo-animale perché privo di Dio, e a quale potenza saranno giunti, dopo che Caino ebbe non soltanto ascoltato il consiglio del Maledetto, ma lo ebbe abbracciato come un padrone diletto, uccidendo per ordine suo?  La discesa di un ramo, di quello avvelenato dal possesso di Satana, non ebbe sosta ed ebbe mille volti. Quando Satana prende, corrompe in tutti i rami. Quando Satana è re, il suddito diviene un satana. Un satana con tutte le sfrenatezze di Satana. Un satana che va contro la legge divina e umana. Un satana che viola anche le più elementari e istintive norme di vivere da uomini dotati di anima, e si abbruttisce nei più laidi peccati dell'uomo bruto.Dove non è Dio è Satana. Dove l'uomo non ha più anima viva è l'uomo-bruto. Il bruto ama i bruti. La lussuria carnale perché afferrata ed esasperata da Satana, lo fa avido di tutti i connubi. Bello e seducente gli pare ciò che è orrido e sconvolgente come un incubo. Il lecito non lo appaga. É troppo poco e troppo onesto. E pazzo di libidine cerca l'illecito, il degradante, il bestiale.Quelli che non erano più figli di Dio, perché col padrone e come il padre avevano fuggito Dio per accogliere Satana si spinsero a questo illecito, degradante, bestiale. Ed ebbero mostri per figli e figlie. Quei mostri che ora colpiscono i vostri scienziati e li traggono in errore. Quei mostri che, per la potenza delle forme e per una selvaggia bellezza e un'ardenza belluina, frutti del connubio fra Caino e i bruti, fra i bruttissimi figli di Caino e le fiere, sedussero i figli di Dio, ossia i discendenti di Set per Enos, Cainan, Malaleel, Jared, Enoc di Jared - da non confondersi coll'Enoc di Caino - Matusala, Lamec e Noè padre di Sem, Cam e Jafet. Fu allora che Dio, ad impedire che il ramo dei figli di Dio si corrompesse tutto con il ramo dei figli degli uomini, mandò il generale diluvio a spegnere sotto il peso delle acque la libidine degli uomini e a distruggere i mostri generati dalla libidine dei senza Dio, insaziabili nel senso perché arsi dai fuochi di Satana.E l'uomo, l'uomo attuale, farnetica sulle linee somatiche e sugli angoli zigomatici, e non volendo ammettere un Creatore, perché troppo superbo per poter riconoscere di essere stato fatto, ammette la discendenza dai bruti! Per poter dire: "Noi da soli, ci siamo evoluti da animali a uomini". Si degrada, si autodegrada per non volersi umiliare davanti a Dio. E discende. Oh! se discende!  Ai tempi della prima corruzione ebbe di animale l'aspetto. Ora ne ha il pensiero e il cuore, e la sua anima, per sempre più profondo connubio col male, ha preso il volto di Satana in troppi.Scrivilo questo dettato nel libro. Più ampiamente avrei trattato l'argomento, come ti avevo detto nel luogo del tuo esilio, a controbattere le teorie colpevoli di troppi pseudo-sapienti. Ma deve ben esservi un castigo per coloro che non mi vogliono sentire nelle parole che scrivi sotto dettatura mia. Avrei svelato grandi misteri. Perché l'uomo sapesse, ora che i tempi sono maturi. Non è più tempo da contentare le folle con le favolette. Sotto la metafora delle antiche storie sono le verità chiave a tutti i misteri dell'universo, ed Io li avrei spiegati attraverso il mio piccolo, paziente Giovanni. Perché l'uomo dal sapere la verità traesse forza a risalire l'abisso per essere sullo stesso piano del nemico nell'ultima lotta che precederà la fine di un mondo che, nonostante tutti gli aiuti di Dio, non volle diventare un pre-paradiso, ma preferì divenire un pre- inferno. E questa pagina mostrala, senza darla, a quelli che tu sai. A uno sarà aiuto contro i resti di una pseudo scienza che atrofizza il cuore, agli altri aiuto alla già forte spiritualità per la quale in tutto vedano il segno inconfondibile di Dio.»  "I Quaderni dal 1945 al 50" di Maria Valtortapag.339 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 393 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:Quante balle ... e quanto è facile smentirle! Prima balla:Gesù secondo la valtorta direbbe testualmente: "ne deducono che al principio dei tempi l'uomo era molto più alto e forte di quanto è attualmente".Ma chi? Ma dove? Ma quando? Nessun paleoantropologo può aver detto una scemenza simile. I nostri predecessori erano più piccoli di noi: tutti. Gli australopitechi erano meno di 130 cm; l'homo habilis era meno di 150 cm; l'erectus era alto come noi o poco meno (e fatto allo stesso modo); il neanderthal (che comunque non era un nostro antenato) non superava i 160 cm. Gli unici a rivaleggiare con noi per altezza erano gli Ergaster, che all'epoca della tua poveraccia non erano ancora stati scoperti (i primi fossili furono trovati nel 1975). Delle due l'una: o mente gesù o mente la valtorta. Seconda balla:Sempre secondo la povera fulminata Gesù le avrebbe detto testualmente che gli scienziati: "deducono che l'uomo derivi dalla scimmia".Ma chi? Ma dove? Ma quando? Nessun evoluzionista dice  scemenze simili. L'uomo, gli altri primati e le scimmie hanno un antenato comune; che non era una scimmia.Di nuovo delle due l'una: o mente gesù o mente la valtorta. Ci credo che i vescovi toscani si sono rifiutati anche solo di prendere in considerazione l'idea di proporre la canonizzazione della fulminata...   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 394 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa, ti rispondo + tardi alla sera..sta mattina sveglia alle 666 -battuta!!!!!!-GABRIELE: Comento interessante-già, l'egittopiteco. Raffa, il "fango" sarebbe, in termini "concordistici" la materia prima.  L'egittopiteco, e prima anocra gli organismi + elementari e la terra stessa-i minerali- sono la materia prima. il "fango". Non una statua "animata da un soffio", altor simbolismo. Qoel cecoslovacco-rabbino che "invento' il gloem....si, dal mito di Adamo. L'uomo è nato davvero dalla terra...ma il "sonno profondo", la costola..per simboleggiare che per natura uomo e donna sono UGUALI e si complementano (matrimonio sacramento...ma è la natura!!!..No, non sono contro Dio... ma se uno spirito universale ed eterno esiste NON E' CONTRO LA SCIENZA... il dogmatismo non mediato dal discernimento, si. A domani.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 395 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    CHE ERRORI!!!! MA SE CAPISCE. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 396 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    L'australopiteco è 1 fiera, nn 1 uomo.sull'habilis nn tutti gli scienziati concordano nel considerarlo della stirpe "homo".L'erectus era alto circa 2 metri, sta scritto pure sul libro dei miei alunni.Il Neandertal si è estinto misteriosamente.Sarà x il Diluvio?Negli anni 40 si riteneva l'uomo derivante dalla scimmia. L'australopiteco nn ancora era stato trovato.L'antenato comune era cmq scimmiesco.Vabbè, potete crederci o meno, io i passi ve li ho llegati, poi fate voi.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 397 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,L'habilis è classificato come "homo":  regno animale, philum cordati, classe mammiferi, ordine primati, famiglia ominidi, genere homo, specie homo habilis.L'homo erectus arrivava a 180 cm e a circa 60 kg di peso - snello, veloce e scattante come doveva essere un cacciatore della savana; quindi tutt'altro che imponente massiccio - checchè ne dica il libro dei tuoi allievi che è un testo storico e non scientifico. La paleoantropologia è scienza, non storia. Inoltre una sottospecie di erectus era alta circa 120 cm.In effetti negli anni '40 gli ignoranti (come la valtorta) ritenevano l'uomo derivante dalla scimmia perchè la stampa italiana dell'epoca scriveva così. Quella anglosassone parlava di "uomo delle caverne". Quella italiana (fascista e razzista prima e cattolica fondamentalista poi) parlava di "uomo scimmia" a sfregio dell'evoluzionismo.L'egittopiteco, nostro probabile antenato comune con le scimmie, era un animaletto quadrupede e arboricolo grosso più o meno come un gatto. Era diverso tanto da uno scimpanzè quanto da noi.In ogni caso: l'uomo non deriva dalla scimmia i nostri antenati erano sensibilmente più bassi e minuti di noiDelle due l'una: o mente la valtorta o mente gesù. Ah, il termine "australopiteco" è stato coniato nel 1925, ma forse gesù non lo sapeva.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 398 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: "fATE VOI".  Per la parte scientifica basta Gabriele. "E tu, marghian, cosa ne pensi?". Che l'uomo si è evoluto da esseri vieppiu'  primitivi, fino ad arrivare all0antenato comune di scimmie ed uomini, il quale a sua volta deriva da altro animale + semplice, antenato comune di specie diverse, fino ad arrivare ai primi organismi. hai presente un'albero? Ecco:  il "seme" è la prima cellula vvente, il  "tronco" l'insieme di  tutte le prime forme di vita, ed infine i "rami ", che sono quelle differenziazioni che hanno portato ai milioni di specie di esseri viventi.uno di questi rami ha portato agli ominidi-scimmie antropomorfe e uomini primevi". Altre ramificazioni -sai, quei rametti finissimi- hanno generato .l'uomo nelle specie del neanderthal-ometto gli altri "passaggi" e del "sapiens sapiens", e cioè noi. -lascia perdere qualche imprecisione..il concetto è quello!-. Scusa, ma non capisco perché insisti nel ribattere con la religione. non che non devi essere religiosa, lo sono anche io. E' che...la natura, il mondo obbedisce a leggi naturali. E se Dio è "il creatore"....Egli è "Principio" e ""Fine".....E' spirito. Cio' che succede nel mondo sensibile-se è permesso da lui persino- non è contro la..spirito-al di la'-, e lo Spirito non è contro la scienza ed i fenomen che essa scopre o..cerca di scoprire. Zichichi parla di "logica di colui che ha fatto il mondo"-capire come Dio ragiona attraverso le cose visibili". Un suo collega ateo parla di "logica delle leggi del mondo"..ed hanno entrambi ragione, secondo me. Se la materia "nasce da Dio" o se nasce da..."altra materia, il mondo obbedisce alla stessa logica-matematica, chimica, fisica, causa ed effetto e.evoluzione. Gesu? Valtorta? Io credo nel MESSAGGIO del primo, che è venuto al mondo non per dirci come FUNZIONA, ma per insegnarci come viverci, e per parlarci del PERCHE' noi viviamo.per darci la SPERANZA  di un "perché"-quello che saremo NON CI E' RIVELATO.ABBIATE  FEDE..."fede"= fiducia-SPERANZA. Io mi fido di chi è veramente saggio che mi invita a SPERARE nell'eterntà, senza che mi venga imposta con discorsi privi di logica e di buon senso... Vedi, io mi fido di Dio, pur non sapendo neppure che esiste...mi fido  nel senso che ci..spero. E continuo a vivere entro i limiti..del mondo fisico, un mondo ancora tutto da scoprire. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 399 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ciao a tutti sono un ragazzo di 14 anni e ho letto i vostri interventi con molto interesse,sono rimasto allibito a cert commenti fatti ad esempio da raffa celopatra ecc.....grandissimo gabriele un'intelligenza superiore alla media(niente da dire) oltre ke una persona molto molto colta,credo ke a certe persone come la RAFFA una persona  della tua cultura nn debba neanke rispondere(qualsiasi persona"persino un ragazzino di 14 anni") a certe persone a dir poco fuori dal mondo)Tutte quelle anologie....l'aurora boreale,hitler ecc ecc ma siate seri siete persone adulte(nn capisco come certe persone possano laurearsi es: RAFFA).Se prendessimo qualsiasi data potremmo trovare delle analogie ad esmpio io sono nato il 15 aprile giorno in cui il titanic affondò vuol dire x caso ke sono un portatore di sventure?poi volevo kiedere una cosa alla "geniale" raffa ke espone le sue argomentazioni con un'arguzia pari a quella di un macacox quanto riguarda il discorso "figli di satana" diciamo ke hai criticato kiunque ,ma tu dopo ke ti è stato ripetuto fino allo sfinimento ke la chiesa nn riconosce in questa valtorta(ke mi ricorda incredibilmente vanna marchi e il mago donascimiento)assolutamente nulla e ke è soltanto una truffa continui a fragartene di tutto e di tutti,se nn ricordo male in un post ke ho letto proprio pochi minuti fà tu rispondevi a gabriele dicendo: ki è il papa per dire ke valtorta nn ha ragione?ti ricordo che il papa è la massima autorita diciamo il dio in terra.semmai ki è valtorta x affermare ciò ke ha detto?poi dimmi una cosa cara raffa: con questo tuo atteggiamento ke và contro il papa stesso(cioè in un certo senso dio) nn credi di essere anke tu figlia di satana? in quanto la tua mente(credo nn molto sana)ti induce a pensare ke questa valtorta abbia ragione(secondo me tu credi di essere al di sopra di dio nn gli scientisti)Ci risentiremo nel 2012 o nel 2033(dato ke ormai fai anke profezie e calcoli) x farci 4 risate su queste sciocchezze.cmq ancora grandissimo gabriele io ti darei un nobel.ultima cosa citando un esempio di gabriele:i bambini credono a babbo natale quando sono piccoli, ci credono a tal punto da sentire i suoi passi sul soffitto poi però un bel giorno non ci credono più, come mai ? CRESCONO ecco nn ci può essere esempio migliore per voi esaltati ke mettete in dubbio papa scienziati e tutto ciò ke và contro il vostro pensiero.sapete quanti sensitivi e pazzi hanno fatto previsioni se diamo retta a tutti rischiamo di diventari pazzi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 400 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ciao mi kiamo valdritta e sono una sensitiva ke ogni pomeriggio all'ora del thè si fa una chiacchierata cn la madonna,quest'ultima mi ha confidato ke il mondo finirà nel maggio del 2009 quando all'ultima giornata l'inter vincerà lo scudetto.A quel punto i tifosi di tutta Italia(tranne naturalmente quelli interisti)si incaz... di brutto dando il via alla terza guerra mondiale.....mi ha anke detto poi ke la guerra si protrarrà x circa 4 anni e avrà termine il 21 dicembre 2012 quando al massacro sopravivveranno solamente ibrahimovic  e la figlia di moratti,che avranno il compito di iniziare la la nuova era della pace e dell'amoresono sempre vinx. RAFFA ORA HAI UNA NUOVO IDOLO DA IDOLATRARE Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 401 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    vinx:grazie, ma non prendere esempio da me per la veemenza verbale e soprattutto lascia perdere i nobel. Se ho un merito - e se di merito si può parlare - è quello di essere un gran rompiscatole. Ma ricorda che siamo qui per divertirci. Lo so perfettamente che leggere certe assurdità fa venire il nervoso. Vedere gente disposta a negare l'evidenza perché questa contraddice il suo libro è frustrante. La cosa buffa è che costoro sono veramente convinti che quelli "limitati" siano gli altri!Qualche mese fa ci fu un'intervista a un presunto astronomo irakeno - un fondamentalista - che sostiene che la Terra è piatta perché nel Corano da nessuna parte è scritto che è tonda. E all'esempio dell'albero della nave che appare all'orizzonte prima dello scafo obiettava che nessuno sa come funziona l'occhio umano. La cosa ridicola è che diceva questo portanto gli occhiali. Raffa fa la stessa cosa. Obietta alle evidenze della scienza... usando un computer!Quanto all'intelligenza: ciascuno ha la propria, e in genere è sempre di più di quello che sembra. Però alcuni rinunciano ad usarne la gran parte. L'intelligenza è la capacità di immaginare, di ragionare, di mettere in relazione fatti, di risolvere problemi, di apprendere. Se uno decide di non avere più nulla da apprendere perché le sue risposte sono tutte in un libro e che quindi i fatti - se contraddicono il libro - vanno ignorati sistematicamente di fatto rinuncia a molto.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 402 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Salve. Vorrei rispondere al signor o signora Vinx. Se lei vuole può anche divertirsi, ma il tema del discorso sul 2012 non può assolutamente essere messo in secondo piano, semmai con molto entusiasmo e collaborazione reciproca per essere informati sulle ultime. Il 2012 riguarda tutti noi e la nostra stessa evoluzione. Cosa ne pensate? Comunque, sono lieto di conoscervi. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 403 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ahahahahahahahahahahah,ha ragione Gabriele.Siamo qui in fondo x divertirci.Tra l'altro dal vivo magari siamo + simpatici di quello che nn sembra qui sulla lavagna(ps: Gabriele, l'8 dicembre pranzerò in 1 ristorante di Rimini, vicino casa tua, se vuoi possiamo incontrarci, poi ti dirò i dettagli).Beh,Valdritta.... ahahahahahahaahahbeh, vinx..... ahahahahahahahahahahabeh,Fleury....... ahahahahahahahahahabeh, Gabriele, Marghian............. ahahahahahahahahahahami fate tanto divertire.Certo, xk:1 papa può esser tale anche x simonia e nn x elezione divina (lo Spirito Santo che agisce in Concilio)nn è il caso di chi ha condannato la Valtorta.NN è stata condannata, si è solo raccomandato alle masse ignoranti di nn leggerlo (gli sprovveduti).xk sono 15 mila pagine-bomba, adatte in effetti x le guide e nn x le masse.chi mi conosce nn mi riconosce + da quando ho ftto quelle letture e le ho interiorizzate.mi viene detto invece che ragiono finalmente bene (chissà prima cosa mai dovevo essere).su quei libri sono dette profezie, spiegati passi di profezie biblici, si fa molta chiarezza su tante cose.la Valtorta è stata ufficialmente riconosciuta dalla Madonna di Medjugorje.entro il 2033 si concluderanno le 7 piaghe e i 7 tuoni, verrà aperto il 5 sigillo.la fine del mondo avverrà intorno al 2300, 1 po' prima(tempo della luna). Gabriele ha calcolato anche la data.La profezia della purificazione del santuario (della Chiesa fondata da Gesù, l'Uomo-Dio) è chiarissima e inequivocabile.l'altro angelo che sarebbe sceso a imprimere il sigillo ai 144 mila prima del tempo dell'ira è la Madonna che, presso il segno del Tau (Medjugorje), come riferisce Valtorta, sarebbe scesa a imprimere il segno dei salvati prima del tempo dell'ira.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 404 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    I Maya hanno intravisto 1 grande verità: la punizione prossima del mondo.Forse qualc1 di loro aveva avuto qualche rivelazione, chissà! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 405 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    x tutti:Facciamo qualche chiarezza. La profezia sulla fine del mondo è scritta SOLO in Daniele, cap.8: è la profezia sulla purificazione del santuario: 2300 sere e mattine e poi il santuario sarà purificato o rivendicato, ora nn ricordo bene. Gesù spiega alla Valtorta che il santuario è la Chiesa fondata da Lui, l'Uomo-Dio, ovvero, la nostra Chiesa Cattolica. Sere e mattine sono gli anni.2300 d.C., la data è questa. Ma la misura del tempo profetico si può calcolare in 2 modi: tempo del sole tempo della luna E' detto che gli ultimi giorni saranno abbreviati x le preghiere dei giusti, quindi il mondo finirà prima del 2300. Gesù ha detto che nessuno sa la data e l'ora, ma il periodo si sa ed è stato rivelato al profeta  Daniele. ----------- Leggendo l'Apocalisse, anche x quello che ho letto in Valtorta (Quaderni del 43), mi rendo conto che i 7 sigilli sono stati aperti. Siamo al suono della 4 tromba: la perdita della spiritualità sacerdotale e il loro trascinarsi nelle spire di satana. Il suono della 5 tromba vedrà l'orrore dell'Anticristo. Il falso profeta, l'astro caduto dal Cielo, l'astro dell'esercito di Dio di sfera soprannaturale che abiurerà alla fede e farà tremare le colonne della Chiesa Cattolica, anche xk 1/3 dei fedeli credenti lo seguirà. Durante questo tempo l'Anticristo farà prodigi infernali ( i 7 tuoni nn rivelati); Dio richiamerà l'umanità coi castighi santi (i segreti di Medjugorje dal 4 al 10 ?????? questa è 1 mia ipotesi però). Poi verranno i mille anni di pace, lo Spirito Santo parlerà nei cuori di chi nn lo respingerà. In questo periodo cambierà il cuore dell'uomo. L'umanità si scinderà in 2 parti: i perfettamente buoni i perfettamente malvagi Nuove correnti spirituali inonderanno la Terra come 1 nuova pentecoste. La chiesa cattolica avrà il suo trionfo e le chiese separate si riuniranno alla chiesa-madre. Israele sarà l'ultimo ramo ad unirsi. Quando anche Israele si riunirà al cattolicesimo e il vangelo risuonerà ai 2 poli del globo, satana avrà di nuovo potere sul mondo 7 volte 7 + di ora. Il brevissimo ma tremendo periodo vedrà la gran parte dell'umanità seguirlo (come la rena del mare). Israele subirà 1 persecuzione tremenda e aspetterà con ansia la venuta finale di Gesù, che verrà, celebrerà l'ultima Messa,  e decreterà la fine di 1 pianeta che nonostante tutto nn lo volle riconoscere x Salvatore. Prima della vera fine verranno dati nel cielo segni terribili: il cielo si oscurerà di stelle e astri, xk anche altri mondi finiranno e la luce che illuminerà il nostro pianeta  sarà flebile, ma l'umanità nn vi farà caso a questi segni e continuerà a precipitare. Tutto questo è spiegato da Gesù alla Valtorta nel libro citato.-----------Il segno Maya 2012 è credibile e annuncerà la punizione prossima del mondo, dico io. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 406 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa,non è che tu sia antipatica: sei solo in malafede, visto che ti ostini a non leggere e a non replicare a tutto quello che contraddice la tua malata di mente preferita. Ti risulta che Ratzinger abbia acquistato la sua elezione?Il vaticano - tramite l'Osservatore Romano - ha detto che quella della Valtorta è "una vita di gesu' malamente romanzata"; c'è qualche parte di "malamente romanzata" che non capisci?I vescovi toscani si sono rifiutati all'unanimità persino di prendere in considerazione l'ipotesi di proporre la Valtorta per la canonizzazione;E sì, la Chiesa ha raccomandato a quelli come te - gli ignoranti sprovveduti - di non legge certe idiozie fanatiche: il rischio è il lavaggio del cervello, e tu ne sei la prova vivente.Medjugorie è una truffa; e la chiesa entro breve "bastonerà" a dovere quei cialtroni che si sono arricchiti alle spalle degli sprovveduti; il prete semi-scomunicato è solo l'inizio;La profezia di Daniele in effetti è chiarissima: come mai non l'hai capita? A scrivere qualcosa di nuovo ci riesci? Troppo difficile? Non mi sembra che quelle 15.000 pagine di carta da cesso ti siano di molta ispirazione... Tu non sei una guida: sei solo presuntuosa e fanatica. Ma soprattutto: ci devi ancora spiegare chi ha mentito tra la Valtorta e Gesù. Secondo la squilibrata, lei e il suo gesù da barzelletta avrebbero chiaccherato amabilmente di ritrovamenti di ominidi enormi e di scienziati secondo i quali l'uomo deriverebbe dalla scimmia. Strano che Gesù non abbia avvertito la Valtorta che aveva letto delle idiozie: la scienza non ha mai detto che l'uomo discende dalla scimmia e tutti i predecessori dell'uomo erano sensibilmente più piccoli: anzi, più si va indietro, più erano piccoli e più era piccolo e primitivo il loro cervello.Allora: mente la valtorta o veramente Gesù è ignorante come lo dipinge lei? E poi toglimi una curiosità: leggo che la valtorta avrebbe detto di aver visto gesù portare l'intera croce sulla collina del golgota. Non glielo ha spiegato nessuno che i condannati alla crocefissione portavano il solo patibulum, e che il golgota non è una collina ma uno zoccolo roccioso di pochi metri? Mi sembra molto, molto confusa la tua malata di mente. Quanto alla punizione del mondo: ma pensa per te, talebana. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 407 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Ti facciamo divertire? E che male c'è? Gesu', a Cana, da Zaccheo ed in altre occasioni, si divertiva eccome!  "Come fai a saperlo?". Da questo: "..e cosa direte di me, che mangio e bevo con voi.." Da lui, paraticamente! E poi in un blog ci va anche il divertimento....sei tu-piuttosto.- che sei troppo seriosa....  mi sta bene, non è un rimprovero.  "Valdritta"..non ci avevo pensato. A Medjugorje mi disse una signora di un altro gruppo: "Non avete visto ancora Padre Tardif?". Beh, meglio Tardiff che mai", fu la mia risoosta..dentro di me. Lei forse, troppo religiosa, non avrebbe gradito!. "No, Gesu' non ha mai riso"(Dal film "il nome della rosa). Io penso di si, eccome..e si arrabbiava pure!  Ho scritto questo..per divertirmi un po'.... ma ora voglio essere + serio.  Vedi, raffa.non seguire per forza  la religione non deve tanto stupirti...è che non tutti possiamo aderire a schemi troppo rigidi- o non vogliamo, lo confesso-. Io credo che esista il regno spirituale...ma non posso appellarmi ad esso per capire le cose di questo mondo.che è materia e come tale si comporta. L'anima-credo che esista- è qualcosa di latente nell'uomo. Infatti se bevo un po' -non capita quasi mai- o se sbatto la testa contro un muro-nn mi è ancora successo, io penso in modo alterato..eppure l'anima è quella. Ma è perchè è il cervello che la fa da padrona, qui sulla Terra! L'anima è li' silenziosa..ed in vita ha bisogno del corpo e dei suoi sensi per percepire il mondo fisico.. Dio, angeli, anime..tutto appartiene ad un'altra realtà..a cui dobbiamo rapportarci-se ci crediamo- con  speranza e discernimento . la fede è fonte anche di ispirazione, per noi come per i maya-per i saggi ammonimenti e per le loro conoscenze, la loro arte e la loro.poesia-, ma non deve essere una barriera alla ragione... "Io, Signore, voglio amarti  senza essere obbligato", gli dissi una sera... Se questo ti diverte....diverte anche me! Importante è...esprimersi sinceramente. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 408 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fleury ha parzialmente ragione.L'ho scritto nel msg precedente:il cuore dell'uomo nell'era dei mille anni di pace, subirà 1 evoluzione.Il 2012 annuncia invece solo 1 prox punizione del mondo.X l'evoluzione dei cuori bisogna attendere al 2033, secondo me. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 409 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,ma lo sai che quando leggo i vostri msg mi viene da ridere...Gabriele ha detto che i miei sono irritanti,invece i vostri mi divertono...li trovo tutti terribilmente NAIF .....certo che dal vivo nn conosco persone come le trovo sui blog, davvero che su internet c'è di tutto, x questo mi diverto a vedere come funzionano gli altri sistemi di pensiero...NAIF!;-)))))ps: Marghian,la Sardegna è l'unica regione di Italia che nn conosco.------------complimenti 14 enne vinx....sai addirittura cos'è l'analogia ??? e quando l'avresti studiata a scuola se si studia solo al 5 anno  di scuola superiore ?????? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 410 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa:In questa discussione c'è qualcuno che:non sa cos'è l'evoluzionismo ma la odia perché in un libro c'è scritto che è opera del demonia, e dunque ne parla ovviamente a vanvera;non sa cosa sia la paleoantropologia, ma non gli piace perché conferma l'evoluzionismo;non sa cosa sia la biologia, ma non gli piace perché conferma l'evoluzionismo;non sa cosa sia il DNA e non gli interessa, ma ne parla a vanvera e con sospetto, perché conferma l'evoluzionismo; non sa assolutamente cosa siano la scienza e il metodo scientifico, nonostante sostenga di essere laureata in filosofia;è convinta che i malati di HIV siano puniti per i loro peccati: ignora che la stragrande maggioranza di chi muore ha il solo torto di essere povero;è convinta che i figli handicappati siano una punizione divina: ignora cosa sia la sindrome di down e come si trametta;è profondamente sessuofoba;sostiene che le colpe dei padri debbano ricadere sui figli;considera chi crede superiore a chi non credeconsidera le donne che abortiscono delle criminaliè convinta che gli omosessuali vadano discriminati in quanto indegni e lussuriosi;E' evidente che non ha mai letto la bibbia, ma solo le pagine di una ritardata che ne danno una interpretazione tanto puerile da essere esplicitamente esecrata dalla Chiesa;A malapena sa scrivere in italiano ma pretende di avere ragione, negando l'evidenza scientifica degli ultimi 400 anni;dichiara di avere come unica fonte i libri scritti da una squilibrata e nel contempo scrive che "l'ateo rifiuta la Sacra Scrittura e poi si aggrappa alle piccole scritture umane, tante, tantissime... si affatica il corpo e la mente, talvolta inutilmente... e quelle diventano le sue pappe, il suo nutrimento... e citano, citano, citano...";si arroga il diritto di stabilire che il mondo deve essere punito;si dichiara una "guida";Questa persona non crede affatto in dio, quasi certamente non è cattolica e sicuramente non è cristiana: è solo superstiziosa.  non sa cos'è l'evoluzionismo ma la odia perché in un libro c'è scritto che è opera del demonia, e dunque ne parla ovviamente a vanvera;non sa cosa sia la paleoantropologia, ma non gli piace perché conferma l'evoluzionismo;non sa cosa sia la biologia, ma non gli piace perché conferma l'evoluzionismo;non sa cosa sia il DNA e non gli interessa, ma ne parla a vanvera e con sospetto, perché conferma l'evoluzionismo; non sa assolutamente cosa siano la scienza e il metodo scientifico, nonostante sostenga di essere laureata in filosofia;è convinta che i malati di HIV siano puniti per i loro peccati: ignora che la stragrande maggioranza di chi muore ha il solo torto di essere povero;è convinta che i figli handicappati siano una punizione divina: ignora cosa sia la sindrome di down e come si trametta;è profondamente sessuofoba;sostiene che le colpe dei padri debbano ricadere sui figli;considera chi crede superiore a chi non credeconsidera le donne che abortiscono delle criminaliè convinta che gli omosessuali vadano discriminati in quanto indegni e lussuriosi;E' evidente che non ha mai letto la bibbia, ma solo le pagine di una ritardata che ne danno una interpretazione tanto puerile da essere esplicitamente esecrata dalla Chiesa;A malapena sa scrivere in italiano ma pretende di avere ragione, negando l'evidenza scientifica degli ultimi 400 anni;dichiara di avere come unica fonte i libri scritti da una squilibrata e nel contempo scrive che "l'ateo rifiuta la Sacra Scrittura e poi si aggrappa alle piccole scritture umane, tante, tantissime... si affatica il corpo e la mente, talvolta inutilmente... e quelle diventano le sue pappe, il suo nutrimento... e citano, citano, citano...";si arroga il diritto di stabilire che il mondo deve essere punito;si dichiara una "guida";Pensa raffa, che questa persona è addirittura convinta di credere in un dio, quando invece è evidente che crede solo in un libro.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 411 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Gabriele,qui mi attengo al tema xk Gordon ha ribadito che nn vuole sentir parlar d'altro.Altrove (lavagna di Medjugorje, sempre di blogosfere), con Giovanni, Lilly, Aldo (conosciuti di qua e poi portati dove vi era + libertà di pensiero, visto che mi ero resa conto che Gordon ansimava x la loro presenza in rete) e altri parlo di svariatissime cose.Ultimamente sto bacchettando 1 po' il nostro Giovanni, prima ho bacchettato anche gli altri....Si fa quel che si può.... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 412 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffacerto che il quattordicenne vinx sa cos'è l'analogia. E' un ragazzo sveglio. Sei tu a non aver capito come funziona. E non è che trovo i tuoi post irritanti: trovo solo incredibile che una quarantenne che insegna possa scrivere cose così puerili.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 413 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ahahhahahaahahahahaha,ma no gabriele,nn è tutto quello che hai scritto ciò che penso.Senti, ora devo staccare sennò domani nn rendo(domani ho 1 turno di lavoro terribile: entro in istituto alle 12 e ne uscirò viva alle 21).Se ho testa domani ti risponderò con calma, magari ora mi scarico il tuo intervento e nelle pause lavoro abbozzo.ahahahahahahahaahah,ma xk mi attribuisci cose che nn penso minimamente ????su altre hai detto bene invece.Domani ti dirò meglio.Alla prox Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 414 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    12.30/13.30: storia nella mia prima australopiteca14/15: consiglio di classe della terza dove faccio la coordinatrice15/17: a disposizione della scuola x vigilanza, essendo 1 dei responsabili dei serali17/19: italiano in 4 , li metto a fare l'articolo di giornale sull'uso della ragione (Illuminismo)19/21:italiano in 5: li metto a fare il questionario su Pascoli (tutta roba di analogie, x questo ti dico che il blogonauta vinx mente spudoratamente)a domani sera tarda.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 415 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    mica tutto quello che si sa si impara a scuola uno può anche imparare a casa o da solo.... parecchio ottusa eh? se stavo ad aspettare la scuola sai quanto non sapevo ora??!!!E poi che fai? sfotti un 14enne?! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 416 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    1 14enne nn sa cos'è l'analogia.O se lo sa, lo sa nozionisticamente , ma nn sa applicare ai casi concreti il concetto.Il blogonauta in questione l'ha saputa applicare benissimo, x questo mi ha messo sospetto.alla prox Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 417 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    no Raffa, sei tu a non sapere cos'è l'analogia. Non sai cos'è nozionisticamente e non la sai applicare. O meglio, pretendi di applicarla quando non è possibile farlo perché sei una mistificatrice.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 418 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Barbara,la dovrei smettere pure io di infierire sulla povera raffa, anche perché i 2/3 di quelle che gli dico manco le capisce. Se non fosse che ha detto di essere una quarantenne che insegna ti giuro che non lo farei... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 419 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Mi dispiace. Sono veramente dispiaciuto.Vinx, Raffa, Gabriele, Marghian, mi rivolgo a voi. Tempo verrà in cui la leggerezza di questi argomenti vi ritornerà in mente e allora vi renderete conto che sarà troppo tardi. Ricordate. L'unione fa la forza. Mi appello alla vostra intelligenza, perchè non c'è più tempo, ed ora di agire! Fatelo almeno per voi stessi! Osservate il vostro mondo che vi circonda, e iniziate a chiedevi se tutto è a caso o se forse, c'è qualcuno che fa il regista della vostra vita. la chiave è dentro di voi, e se ci arriverete, forse nel 2012 ce la farete! Comunque, anche nel caso in cui le cose andassero al peggio, io sono pronto e voi?  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 420 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    FleuryCapisco le tue preoccupazioni e prendo atto del tuo appello accorato. Dopo le immani distruzioni, quando solo pochi sopravviveranno, se sopravviveranno, non ci sarà più bisogno di soldi... Quindi ti invito a farmi un bonifico con tutti i tuoi averi intorno al 13/12/2012 (sai, i tempi tecnici, c'è un weekend in mezzo). Ci mettiamo d'accordo coi dettagli. E potrai ridere di noi, stupidi razionalisti che non abbiamo voluto ascoltare chi ci avvertiva.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 421 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    quanti esaltati ke ci sono(fleury raffa ecc ecc. ma x una buona volta cara raffa potresti rispondere ai nostri commenti cn qualcosa di SERIO? ad ogni nostro intervento(in lingua italiana)dove ti si invita ad esprimere il tuo parere tu cominci cn le solite storielle es:l\'angelo del male erriverà da .... x avvisare il mondo.... ma invece di dire stronzate nn puoi rispondere da persona perlomeno mediamente intelligente? secondo te il papa e tutti gli scienziati del mondo hanno torto? credi solo ad una pazza ke predica idiozie(tra l\'altro accertate menzogne?) io credo tu sia una di quelle persone ke si fà lavare il cervello,è l\'unica spiegazione ke mi dò leggendo le tue spiegazioni oppure(visto la immani cagate da te scritte)probabilmente lo fai solo x farci innervosire(se cosi fasse allora complimenti ci stai riuscendo) considerare le persone ke si ammalano di hiv figlie di satana (come ho letto sul post di gabriele)è una cosa x cui meriteresti di essere quantomeno frustata dato ke nn immagini neppure le sofferenze di molti bambibi africani, e poi potrei dire moltissime altre cose ma nn m dilungo(potre continuare x giorni) fin quando vuoi affermare le tue idiozie ok ma nn esagerare e se lo capisco io ke ho 14 anni.......... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 422 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ps:spero ke nella scuola dove insegni(cmq ho molti dubbi sul fatto ke tu sia laureata) ci siano degli psicologi molto bravi,altrimenti con questo tuo modo di pensare nn oso immaginare quali danni psicologici potresti fare ai tuoi alunni. e poi dicono ke la scuola italiana è agli ultimi posti nel mondo(come dargli torto) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 423 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Io credo fermamente che la cultura di alcuni popoli "antichi" quali i maya, gli egizi, ad esempio, ancora non sia stata capita nella sua profondità.Quando sento parlare riguardo all'esperimento del CERN di fine del mondo, buchi neri, quinto elemento capisco che viviamo nell 'epoca di Ratzinger e di vanna Marchi. Sinceramente certe affermazioni a dir poco deliranti minano poi argomenti interessanti e punti di riflessione. Esempio.A parere di molti le piramidi sono state costruite ben oltre 5000 anni fa. Io credo che alcuni studi (esempio di tipo geologico) che hanno messo in risalto "strane" fome di erosione oppure aspetti come la datazione e l'attribuzione alla IV dinastia vadano riesaminati attentamente ma se qualcuno inizia a parlare di UFO, alieni, atlantide faccia cadere nel ridicolo il discorso. Insomma: alcune verità sono a mio avviso assunte in maniera controintuitiva e banale ma prima di scomodare gli alieni apsettiamo un momentino..in fondo è la via più semplice.Conclusione: Mistero si, cose NON ancora spiegate Si, deliri noSaluti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 424 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Paolo!!!!Clap clap clap! Standing ovation per te! Sono perfettamente d'accordo. Ci sono un sacco di cose che non sappiamo sulle culture antiche - cose sepolte nelle sabbie dei deserti e del tempo -  e spesso i ritrovamenti archeologici rivoluzionano il modo di pensare.Ma attribuire la sapienza accumulata dai popoli antichi a ragioni soprannaturali è fare a quei nostri antenati il più grosso torto che si possa fare; e in definitiva è fare anche un torto a noi stessi.Vinxmodera il linguaggio, o Gordon ti tira le orecchie. ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 425 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: La Sardegna è l'unica regione che non conosci? Consolati, io non sono mai stato in nessuna regione + a sud del Lazio...nelle regioni del Nord, a parte qualcuna, ci sono quantomeno passato. Mi rimane nel cuore il Friuli, dove ho fatto il Soltato. La Saardegna.....beh, è bella. Io non sono "geosciovinista", tantomeno sono campanilista. Amo il mondo. Ma che la sardegna è bella e' scientificamente provato..lo dicono tutti!  Noi sardi siamo famosi per la cocciutaggine ed io ne sono un classico esempio..Ecco perché, TORNANDO IN TEMA  continuo a dirti che bisogna avere la mente aperta-cocciuto nn vuol dire avere la mente chiusa...vuol dire avere..grinta e idee chiare, ed esporle senza problemi.-, e non fossilizzarsi su una unica veduta. Le profezie dei Maya, ad esempio, non vanno esaminate soltanto sotto il profilo religioso-mistico usando come "metro" la propria "confessione" religiosa, ne solamente sotto il profilo della scienza antropologica-sarebbe comunque dogmatico-. Il tutto va visto globalmente, come molti di noi facciamo. Se la cosa ti fa ridere....no esti miga nesci mia chi tue no accettas' is penzamentus'  de s'attera genti-mica è colpa mia se non accetti le opinioni ed i pensierei degli altri!-. Tornando ai maya, io vedrei la questione sotto l'ottica del "mistero dell'uomo", del suo pensiero e della cultura che produce e che lo produce. 1)Mistero: L'uomo è un essere che racchiude tanti misteri. Quelli del suo corpo e del suo cervello..che è oggetto di studio della scienza pratica-interdisciplinarmente, e quello della sua anima....intesa come "il pensiero, la psiche, la mente.e qui dobbiamo andarci cauti e valutare tutti gli aspetti di questa "anima"..collettiva e individuale. Le "facoltà" che possiede l'uomo, incluse le presunte facoltà "paranormali"-cercare di capire se esistono e cosa tale aspetto implichi.  2)"Il suo pensiero".questo punto è collegato al primo: la mente dell'uomo è un coacervo di cellule-esperienze e....psiche-emotività. Il pensiero..la cultura -(3)-, questo è il "collante" di tutta la questione "Maya": Cultura-pensiero-credo-storia e..profezie. Se il popolo maya avesse una cultura diversa-pensa a tutte le voci che ho citato-..avremmo il "codice Dresda"? E non solo: potremmo "interpretarlo" senza "entrare nel loro mondo"? Di certo no....meno che mai lo fa chi assume un'opinione "di principio"..e ci crede, senza discussioni..o non ci crede.senza discussioni. Ecco perché ti dico che se ti basi-o ci basiamo- su Valtorta o su "altra fede", non si va  avanti....Non si tratta di essere "naif"-dogni unu faidi su chi podidi, si fa quel che si puo'- o di "far ridere", a meno che uno non le spari grosse-che non vuol dire cose sbagliate..ma "sciolorius", sciocchezze. Io vedrei la questione dei Maya come la capacità straordinaria che avevano di costruirsi una cosmogonia, un'astrologia ed una loro scienza che ha come "sottoprodotto" la profezia...nel loro stile. Ho lasciato per ultimo il "paranormale". E' da dimostrare che l'uomo le possegga.se si, le cose si complicano-o si semplificano-: Allora si che i Maya potevano prevedere il futuro, pur se rimarrebbe comunque la questione esegetica....che serve anche da un punto di vista  laico-senza poteri spirituali-. Bisogna poi considerare anche l'anima collettiva, nella possibilità che un "popolo" o il genere umano possegga una "memoria esperienziale" che gli permetta di fare "previsioni a lunga scadenza"..come se noi sardi prevedessimo un maremoto tra circa 100 anni perché a livello di "memoria storico-genetica".....ne abbiamo avuti altri in...10 mila anni..I Maaya potrebbero aver avuto 2sentore" di qualcosa che  magari accadrà tra circa 10 o 100 anni...il tutto se l'ipotesi"memoria esperienziale storica e genetica" è corretta. Raffa, io la vedo cosi'...e non credo di essere un blognauta "strano"...penso il contrario. "E itta ci podis fai, su mundu esti aicci, non seus tottu ugualis e si deppeus supportai cun passenzia"..e che ci possiamo fare, il mondo è cosi', non siamo tutti uguali e ci dobbiamo soportare con pazienza....e noi sardi, per quanto mi consta, ne abbiamo da vendere. "A si torrai a iscriri" a pressi", a riscriverci..presto. Ciao dal...cocciuto Marghian  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 426 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Fleury,nessuno è regista della nostra vita.Dio che è Sapienza vorrebbe x noi la strada migliore, x la nostra felicità eterna e xk diventiamo di età perfetta x essere cittadini dei Cieli.Ma Dio rispetta anche il nostro NO.Stoltamente l'uomo gli dice NO.Dici: io sono pronto, se le cose dovessero andar al peggio.Io no, nn sono ancora di età perfetta x il Cielo, x questo in fondo temo il 2012, come simbolo, si intende.2012 x dire: il tempo dell'ira.Mi fa comodo questo mio presente xk in effetti è 1 tempo di grazia.Se fossi pronta x l'incontro con Dio nn avrei da temer di esse richiamata, nè di restar vittima dei castighi santi.La via della santità è lunga e faticosa e x tanti passi avanti, ve ne sono tantissimi indietro, xk ecco che nuove e inaspettate tentazioni ti assalgono quanto meno te lo aspetti... e devi ricominciare daccapo.Come è difficile essere veri figli di Dio:lotta con i propri fomiti, vittorie sul proprio carattere...Faticoso!---------Gabriele,avevo portato con me il tuo msg x risponderti nelle ore di pausa, ma oggi nn vi è stato nemmeno 1 minuto di pausa e so' stecchita.Sono entrata col sole in quell'istituto e sono uscita con la luna e le stelle.Ritmi frenetici, i contatti umani dal vivo sono molto + faticosi dei contatti virtuali.Qui mi rilasso, lì mi impegno.E poi il mio compito lì è consolare gli oppressi, sventare i soprusi, sorridere con tutti, essere gentile, nn irritare nessuno, trattandosi di 1 ambiente completamente maschile ( io, unica figura femminile in quel pianeta maschio)...vabbè, nn sono riuscita a risponderti xk nn ho avuto libertà.Mi hai cmq attribuito pensieri mai espressi, ma ora sono troppo stanca x controbatterli.E poi oggi è venerdì, capisci a me, seguo Medjugorje, quindi...nn ho le forze....buonanotte. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 427 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,mi sono proposta di venire in Sardegna... ho desiderio di vedere la sabbia rosa...e in Corsica la tomba di Garibaldi...e la Maddalena ....e che nn trovo compagnia, altrimenti...L'Italia la conosco nel profondo, il ponte dell'Immacolata me ne vado in Alto Adige a vedere i mercatini di Natale.Nessun appuntamento nazionale ho mancato:palio di Sienacarnevali famosi (Cento, Venezia, Viareggio, Putignano, Fano)Motorshow di Bolognafesta del cioccolato in Umbrianotte bianca a RomaAh, il mio vivere inimitabile!...............'s!Conosco le Eolie, le tremiti, Capri, Ischia, Procida, Nisida.....Le solfatare....varie città della scienza...vari musei della scienza e della tecnica...tutti i parchi divertimenti di Italia (Gardaland, Mirabilandia, Minitalia, Edenlandia, Fabilandia).....Ho provato ogni tipo di cucina regionale.....X nn parlare dell'estero.....Marghian, tornando da Istanbul, a gennaio di 2 anni fa, volando col charter, feci i balcni, arrivammo a Milano, x poi scendere a Roma.Vidi tutta l'Italia dall'aereo, 1 esperienza....e che esperienza vedere i minareti dall'aereo, ste cose a punta....tu nn hai idea di cosa io possa conoscere del mondo.Mi chiamano anche  "raffgiramondo"...Tutta l'Europa mi è nota, tranne il Polo Nord (spero di andarci presto)....e qualche giorno fa 1 collega ha detto che c'è la possiblità di andar in America a vedere le scuole americane, lei c'è stata.Le ho detto: fammi sapere che ci voglio venire pure io....Marghian,e quando ti muovi a conoscere il mondo ???????Tu che hai sì buoni propositi di conoscere ciò che è fuori la Terra...e nn conosci la Terra ?????;-)ps: quando mi compro la stampante compatibile con vida 2007, ti mando 1 mia foto sul tuo sito, ora nn mi funziona lo scanner...quanto prima!  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 428 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ma non è cosi'...è per pura combinazione che non sono ancora andato a napoli o a R: calabria..ma sono stato a Los Angeles, londra, parigi, etc..Non è che non voglio conoscere il mondo..viaggiare dipende anche dalle circostanze della vita...per esempio si viaggia molto nel settore alberghiero-io ero lavapiatti a Lecco..poi mi hanno chiamato perché avevo trovato l'impiego statale..sarei andato a alvorare a New York...non è che non voglio conoscere il mondo...tutt'altro..La  tua foto...,Intanto...vieni nel blog   intanto (c'è qualcos'altro..nn solo sui cari estinti..scusa la battuta..).devo finire il post su marte...la neve.... E beni a s'agattai candu podis ca sa Sadigna esti bella, de mari, de soli, s'anea rosa chi naras tui e..su coru de s'anima nosta chi esti ospitali..cun tradizionis antigas e de simbologia, mitus e archeologia  cantu a is mayas (E vienici a trovare quando puoi..che la Sardegna è bella.nel suo mare, nel suo sole, la sabbia rosa che dici tu e.il cuore della nostra anima ospitale..con antiche tradizioni..e  simbologie miti e archeologia .quanto i maya). Nota: Questo è il mio dialetto campidanese..non mi piace molto a dire il vero.preferisco il logudorese, diverso, pu' musicale. Ti faccio un piccolo esempio: Candu bessu mi segu is pius e dopu mi spassiu cun is amigusu "quando esco mi taglioi capelli e  poi mi vado a divertire con gli amici", campidanese: "cando esco mi 'nde sego sos pilos e pustis mi recreo cun sos amigos "logudorese...sa  + di spagnolo tra l'altro..mi piace molto di piu'. Va bene..Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 429 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ah, logudorese è "impreciso" in quanto lo stesso dialetto è parlato in due diverse zone: Logudoro e barbagia..è piu' preciso parlare di "logudorese-barbaricino", quando si parla de "sa limba"-la lingua- secondo i fautori della lingua sarda. L'esempio che ti ho fatto-la seconda frase forse è..un mix dele due parlate.che si differenziano piu' ci si allontana dal "centro" della zona di Nuoro....Esistono altre parlate-sassarese e gallurese che sembrano  "siciliano" (lu me' cori-il mio cuore), l'algherese che è un dialetto catalano (miniou, porta la jara d'agua-ragazzo, porta la brocca d'acqua-), il campidanese-il mio- che a Cagliari è ancora diverso (itti oisi-noi-.e " itta bolis"-loro). E a carloforte si parla genovese-che non conosco). Ma.non è che Nimrod,  re di babele. abbia preso da noi?  E poi ci sono i nuraghi..che erano anche per noi..simbolo id unione.E sono crollati infatti-scherzo, naturalmente-. Pizzinna, si iscrieus pro  faeddare subra  sos temas  importantes trattados in custu logu sa brossima 'olta chi cheres. a prestu, tando (ragazza, ci scriviamo per parlare dei temi trattati in questo sito la prossima volta..se vuoi. A presto, allora)...logudorese. Ora stacco davvero...Ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 430 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    PRECISO: " l'algherese che è un dialetto catalano" Intendevo. l'algherese che è ..catalano, che è un dialetto spagnolo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 431 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,cosa ci fai su internet alle 3 di notte ?????;-((((((Prima o poi in Sardegna verrò....e anche a farmi 1 giretto sul tuo sito...;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 432 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Nulla di strano o di non so che...semplicemente lo utilizzo...negli orari "normali", tra lavoro ed incombenze varie..ed ecco che a quell'ora magari..e poi era sabato..va beh che siamo a "Mysterium, ma come vedi..i Maya e gli ufo sono molto + misteriosi delle mie ore piccole....Ah, sai cosa mi ruba tempo? Vhe mi guardo tutte quelle cose belle che sai che mi piacciono: fisica, archeologia, cultura generale, mistero. Ora che ci sono mmi guardo qualcosa pure sui maya....un "ripasso" o qualche novità.... E c'è pure da dire che..non solo internet. Ieri infatti, prima di connettermi tribolavo con una musica che, dopo averla suonata, non si metteva a posto dal lato informatico.ed ecco che alle tre..ero ancora..già, è cosi'. "Chi benis a s'agattai cando cheres nois sardos ti ospitaus commo una amiga  chi semper conoschimos..gai es' s'ispiritu de amistade chi nois tenimos"-Se vieni a trovarci, quando vuoi, noi sardi ti accoglieremo come fossi una amica  conosciuta da sempre, cosi' è l lo spirito di amicizia che noi abbiamo-, in logudorese..mi piace di +. Torniamo a "Mysterium". Conosci la teoria-o dottrina- secondo cui la nostra anima "affonderebbe" le sue radici in una sorta di "olos", un "tutto" in cui appunto l'uomo attingerebbe delle nozioni di cose che  per noi appartengono ad altro luogo od altro tempo? Questa "dimensione" sarebbe a-spaziale ed a- temporale, ed in essa-immagina un "punto"- sussisterebbero tutti gli eventi e le cose che per noi sono  percepibili in modo "sequenziale" e parziale, lungo la linea del tempo. Secondo questa "teoria" in particolari "stati" mentali-immagina una trance o una mancanza di percezione tipo NDE-, noi saremmo capaci di "veedere" delle cose che poi sarebbero ricordate in modo "imperfetto", come immagini di sogni premonitori o intuizioni. Una sorta di "internet cosmico" in cui tutto sarebbe connesso insomma. Se cosi' fosse si "spiegherebbero" le premonizioni, le "telepatie" e.le profezie dei maya. Ah, nn badare a che questo sia anticristiano..tela presento come una teoria, una curiosità. Infatti, prima di crederci-parlo almeno di me-ce ne corre!. Curioso anche come dante fa una descrizione simile della "Luce Divina".."e allorchè mi trovai dentro la Luce vidi in essa tutti li eventi, li accidenti..e gente che aveva vissuto in ogni tempo..e vidi tutte le stelle, potevo conoscere ogni pensiero..e vidi me stesso...". Forte, no? Non è che dante credesse letteralmente in questa "teoria", ma tant'è che nel medioevo circolavano queste idee.che se ci pensi derivano da religioni antichissime, come lo sciamanesimo dove con la "trance" si raggiunge il mondo dello spirito. Si, Dante era cristiano...ma se ci pensi anche S. Giuseppe veniva "avvertito in sogno". E Giacobbe? Sai, la scala, e gli angeli... per dire che in tutte le religioni-anche primitive- vi si trova qualcosa di "interessante". Non dice di esse-le altre religioni precristiane-  di riconoscervi dei "germi di fede"?. Ah, prendi tutto come una "curiosità" la teoria che ti ho esposto Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 433 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    ***Tieni presente che la mia "citazione di dante" non è testuale.l'ho riportata come la ricordo da Benigni...ma il concetto è quello (la D: Commedia, la dovrei riprendre in mano). Raffa...scusa se lo ripeto, se trovi cio' che ti ho  scritto  come qualcosa di difforme dalle tue convinzioni religiose, non farci caso..una semplice esposizione di una teoria.. Ciao.Marghian  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 434 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    "E TORRA NOIS"-CI RISIAMO! " Non dice la chiesa di esse-le altre religioni precristiane-  di riconoscervi dei "germi di fede"?." Ho dimenticato il soggetto della frase, la Chiesa, appunto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 435 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,sempre Gesù alla Valtorta spiega che la nostra anima ricorda xk, nell'attimo in cui è stata creata in Cielo, ha visto la sua futura missione, x cui vagamente ricorda.Ecco spiegato il mistero.+ 1 anima è vicina a Dio, + ricorda.Se l'anima è lontana o nn è fusa, nn ricorda.La nostra anima ad es., sa + o - quanto tempo avrà da vivere.X la sardegna, nn ti preoccupare, se avrò modo di venire ti farò 1 fischio.X il momento andrò:domenica prox ad Andria: viene padre Jozo e la veggente Marija (speriamo che vi sia l'apparizione in diretta)il prox mese a Cava dei Tirreni (Salerno) e Sorrentoil ponte dell'Immacolata: mercatini di Natale in Alto Adige (Bolzano, Merano, Vipiteno)capodanno forse a Medjugorje, ma da stabilire ancora, x ora è solo 1 idea.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 436 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    RAFFA: Quello che scrivi concorda con quanto ritengo io: l'anima essendo spirito e se viene creata prima di entrare nella materia del corpo, di certo ha visto + di quanto  non veda qui..e vagamente ricorda... Ricordi Platone e il suo "Iperuranio"? L'anima nel "mondo delle idee" è perfetta e qui, vedendo le cose, non le conosce o le impara, le ricorda in modo imperfetto..perché il mondo sensibile è "copia imperfetta" del mondo delle idee, l'iperuranio, che è perfetto. Platone riteneva l'anima eterna, e ch l'uomo doveva vivere + vite per raggiungere la perfezione...anche lui parla di una "colpa". Fatte le dovute differenze, come non ravvisarci il paradiso e il peccato originale nella "colpa" di cui parla Platone? E sai che la filosofia di Platone si ispira in parte a quella indiana? Si, ed anche nel greco troviamo delle similitudini, come "Pitar", simile alla parola greca per "padre", e "Dja' Pitar" è..divinità paterna e ricorda "Dio Padre", passando per l'espressione latina Juppiter, che per i greci era Zeus. Il genitivo greco di "Zeus", "Dio's" non ti ricorda..Dio?  I Maya, di cui parliamo qui: "Teotiuachan" è..la città dove nascono gli dei. La radice "Teo"-dio- è la stessa della parola greca "Teos", dio. Ti ricordi l'Atlantide? Che c'entra mi dirai.presto detto: "Atlantis" per i greci e "Atzlàn" per i maya e gli Atzechi.per dire "acquatico", "dall'acqua". Ecco perché credo all'ecumenismo..gli scambi fra culture sono  molto antichi, e con la cultura, anche la fede, pur con le "realtà locali diverse", veniva trasmessa. chiudo con quest'altra curiosità: si pensa che il popolo sardo abbia forse origini mesopotamiche in parte-pensa a diverse "ondate migratorie" da tutto il mediterraneo-. A sostegno, le parole. L'espressione sarda "su meri" o "su mere" che usiamo per dire "il proprietario, principale, padrone, capo" somiglia alla parola "sumer" che, guarda caso, voleva dire proprio qualcosa come.."i Signori". per non parlare di gognomi  come "Muru", "Aru", "Canu" o  "Sanna", quest'ultimo di chiara derivazione semitica.  C'è un bel da pensare, no? Ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 437 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    " passando per l'espressione latina Juppiter,", leggi."  arrivando fino all'espressione latina Juppiter, Giove". Ah, auguri per i viaggi..P. Jozo, me lo ricordo..ma io vidi padre Barbarich. Di veggenti ho visto ivan che parlo' dalla finestra di casa sua. Ciao.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 438 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffase pagano abbastanza l'apparizione ci sarà, stanne certa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 439 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Raffa: Sulle "apparizioni mariane" ti ho già espresso il mio parere: partendo dal presupposto che possa esistere una divinità intesa come "dimenisione superiore e spirituale" in cui Dio è il "Tuttto" in cui sussistono diverse "realtà trascedentali", quelle che noi chiamiamo "regni" in cui esisterebbero delle entità, dagli "Angeli" alle nsotre stesse anime a diversi livelli di beatitudine e(sic!) dannazione, non escludo che da questa "realtà divina" possano verificarsi delle  "teofanie",  "manifestazioni"  di tali "entità" che in qualche modo "irrompono" nella realtà fisica, "alterandola" momentaneamente, manifestazioni straordinarie di angeli-convenzionalmente definiti-, di defunti e di esseri come la Madonna. Ma tali manifestazioni, se si verificano, non pensi che abiano comunque una valenza simbolica? NOn in senso riduttivo, ma nel senso che l'"apparizione", anche se vera, è caratterizzata da un messaggio, da un insegnamento. La madonna appare ora vestida di abiti celesti, ora con abiti austeri, ed a volte con particolar come "un fiore tra le dita del piede". Non è che queste entità, essendo "incorporee", si presentano a noi con un sembiante accuratmente scelto per "dirci qualcosa? Viska disse: "Gli angeli hanno ali, si...". Ma che bisogno ha questa "intelligenza eterea" di portare ali? Non è che questo angelo, sapendo che lo raffiguriamo cosi', si "presenta" con le ali perché è quello, per noi, il suo "identikit"? Pure gesu' si sarebbe presentato, dopo la resurrezione, con le stimmate...eppure il suo corpo era glorioso e perfetto. "Guarda Tommaso.." Le "ferite" manifestate per "comunicare qualcosa", come la madonna veste "a festa" in certe occasioni ed in altre "piange". Io penso che gesu' e la madonna siano esseri incorporei e che il loro "manifestarsi" con aspetto umano, corporeo, sia un "sembiante" che assumono per  comunicarci un messaggio. Se queste cose sono vere, una "intelligenza spirituale creerebbe una sorta di "ologramma", a "certe frequenze", per essere "recepite" da soggetti predisposti-i veggenti-. Mu dirai che Cristo è risorto e che la madonna è stata asunta in corpo ed anoma..si, ma S: Paolo parla di "corpo spirituale"..corpo spirituale, non materiale..corpo nel senso di "sostanza", ed "in corpo ed anima" per indicare "pienezza"..e torniamo al "senso traslato" delle cose, che specie sul piano spirituale, penso che siano di prassi...Non se ne capisce nulla? Infatti, tutto questo è un mistero, e l'uomo usa il suo linguaggio, e forse anche da "lassu' ", capendo i nostri limiti, si manifestano in modo che noi possiamo appena "intendere" il messaggio che la divinità ci vuol trasmettere..se tutte queste cose-non te la prendere!!- esistono-. Ma io penso che il odo importante e alla portata di tutti per vedere Dio sia "crearlo" in noi, con la vita e coln l'amore. Nella vicina di casa che mi sorride o che sta male e mi chiede aiuto, anche io vedo la madonna..e Gesu' in un bimbo che mi chiede una carezza.. A si iscriri cun salludi (a riscriverci col salute). Poi mi racconterai di mediug.quando saraà, eh?.Marghian Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 440 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Ah, "penso che il odo importante e alla portata di tutti " va letto con "penso che il modo importante e alla portata di tutti"... Ciao.  Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 441 su 2012 La Profezia dei Maya: La fine del Mondo secondo l&#039;ultima pagina del Codice di Dresda

    Posted by:

    Marghian,domenica vado in provincia di Bari, ad Andria, ti racconterò.Ci sarà anche Marija, vedremo che dirà.Gabriele,nn ci siamo proprio.Ma quali soldi?Io pago solo 10 euro x il pulmann e padre Jozo regala sempre a tutti i partecipanti ogni anno 1 Rosario e 1 immagine della Madonna che poi benedice.Dimmi tu l'affare dov'è, secondo me ci rimette pure. Scritto il Date —