Cervello: nasciamo con concetti base di matematica, fisica, geometria.

Scritto da: -

bebe.jpg

Nasciamo naturalmente con dei concetti base di matematica, fisica e geometria. E questo vale sia per gli esseri umani, che per gli animali.

A spiegare cosa sono queste conoscenze di base e’ stato oggi Giorgio Vallortigara, professore di Neuroscienze all’universita’ di Trento, durante la conferenza ‘The future of science’ a Venezia.

“A fondamento della conoscenza umana - ha precisato - c’e’ un numero ristretto di conoscenze, dette ‘core knowledge’, che ci forniscono un sistema per trattare con gli oggetti del mondo fisico, i nostri simili, i numeri e lo spazio. Questi stessi sistemi, in modo diverso, sono presenti anche in altre specie e sono operativi gia’ alla nascita”.

Per dimostrarlo Vallortigara ha condotto diversi esperimenti sui pulcini di pollo, che appartengono alle cosiddette specie precoci, cioe’ capaci di repertori motori uguali a quelli dell’animale adulto.

Cosi’, sfruttando l’imprinting, ha fatto credere ai pulcini che la madre fosse un oggetto inanimato, che poi veniva fatto muovere dietro uno schermo varie volte.

In questo modo ha visto che i pulcini avevano una matematica elementare, perche’ preferivano la quantita’ maggiore, e quindi andavano a cercare la madre li’ dove avevano ‘contato’ che piu’ volte era andata.

Esperimenti simili sono stati condotti anche con numeri e oggetti nello spazio, e hanno “dimostrato che c’e’ una geometria e matetica di base - conclude - diffusi nei neonati e anche in altre specie animali”.

fonte ANSA

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!