Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

Scritto da: -

secondo le rilevazioni di un astrofisico sulle pitture parietali nella 'sala degli affreschi' a Mayapan i 13 'baktun' del 'conto lungo' del calendario dei Maya si compiranno al prossimo transito di Venere sul Sole, ossia il prossimo 5 giugno.

medium_3886874083 (1).jpg

Sara’ l’imminente passaggio di Venere sul disco solare (accadra’ il 5 giugno prossimo) a segnare la fine del ciclo calendariale dei Maya, che alcuni leggono come un’apocalittica fine del mondo.

La nuova interpretazione della tanto chiacchierata profezia e’ stata enunciata stasera dall’archeologa americanista Maria Longhena, nell’ultima delle conferenze della terza edizione di “Kon Tiki, Rassegna del Documentario di Archeologia e di Viaggi”, a Bologna.

Anche se non tutti sorridono sulla paura che nasce dalla piu’ catastrofica interpretazione delle scritture dei sacerdoti maya (che erano astronomi bravissimi), il dato sicuro che ora viene certificato dai moderni astrofisici e’ la coincidenza del preciso allineamento Sole-Venere-Terra con la data del prossimo 5 giugno: il che ci costringerebbe ad anticipare la fine del mondo di 200 giorni rispetto al solstizio invernale di quest’anno.

Ma la certificazione di quest’ultima data e’ gia’ stata autorevolmente contestata, considerando l’arbitrarieta’ del conteggio a ritroso dei tredici Baktun (periodi di 400 anni) del “Conto lungo” del calendario dei Maya che fisserebbe il loro anno zero all’11 agosto del 3114 a.C. della nostra cronologia.

Perche’ e’ cosi’ importante questo passaggio di Venere? La divinita’ legata a questo pianeta - ha spiegato Maria Longhena - era associata a eventi nefasti, come alluvioni, disastri, guerre. E la fine del ciclo del “conto lungo” calendariale maya e’ prevista con sventure, esattamente come la fine del ciclo precedente: quest’ultima e’ rappresentata, nel Codice di Dresda, con un diluvio universale simboleggiato da un immane drago che vomita le acque sulla Terra. fonte ansa

Anche se e’ complicato decodificare le profezie dei sacerdoti maya, una chiave di lettura legata al transito di Venere sul Sole viene ora individuata dall’astrofisico Jesu’s Galindo Trejo che ha studiato i dipinti parietali nella “Sala degli Affreschi” a Mayapan: i 13 Baktun del “Conto lungo” si compiranno al prossimo transito di Venere sul Sole, ossia il nostro 5 giugno.

E le scritture incise su una grande stele di pietra a Tortuguero (nel Tabasco, il profondo sud del Messico) prevedono con certezza la fine del ciclo calendariale al compimento del “Conto lungo”, con la discesa dal cielo di un essere soprannaturale, il quale portera’…

Purtroppo, a questo punto dell’iscrizione la stele e’ rovinata, tanto da rendere illeggibile lo scritto. Se vogliamo sapere quali saranno gli eventi nefasti portati da questa divinita’ - questa la conclusione dell’archeologa - ci tocchera’ aspettare il prossimo 5 giugno, e l’annunciato passaggio di Venere sul Sole.

fonte ANSA.

 

LINK UTILI MAYA:
2012, la profezia Maya ha fondamenti scientifici? Il documentario
.

Fine del mondo 2012: la profezia Maya incrementa il turismo in Guatemala. 

LINK UTILI TERREMOTI ITALIA:
Terremoto 29 maggio 2012: forte scossa avvertita nel Nord Italia
.

Terremoto 20 Maggio 2012: la notizia diffusa in tempo reale su Twitter.

Terremoto: la sindrome Nimby salva San Felice sul Panaro.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Ennesima notizia priva di fondameno. Ogni settimana c\'è un nuovo studioso, un nuovo scenziato che prevede la fine del mondo..fine che viene poi puntualmente smentita! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Che la fine del mondo avverrà, penso che non ci sono dubbi. L\'UOMO col suo troppo amor proprio, i cui segni sono: le evasioni fiscali,gli enormi stipendi dei politici, dei maneger e dei Vip, la corruzione,le armi atomiche e nucleari,ecc. Sono la conseguenza della nostra crisi internazionale economica.Non ci sarà mai uguaglianza se l\'UOMO mira al potere e al denaro,se non vuole egli stesso accontentarsi del necessario e dividere il superfluo con i meno fortunati. LA FINE DEL MONDO ci sarà, ma non sapremo mai quando,poiché sta scritto nelle sacre scritture, che neppure Gesù ne è al corrente,ma solo il padre suo. Quindi siamo invitati a vivere ogni giorno,per il nostro bene,come se dovesse ogni momeno avvenire.\"Essa verrà come un ladro,in un momento che nemmeno lo si aspetta\".QUINDI aspettiamo questa fine senza fare calcoli,tanto se non sarrà quella del mondo, ogni volta che una persona muore,muore con lui anche tutto il suo mondo soggettivo e interiore. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Dove l\'hai copiati questi 11 punti? molto interessanti davvero..che il mondo un giorno finirà sono d\'accordo ma non credo sarà per intervento divino. Ti invito a leggere qualcosa di Mauro Biglino, rimarrai sorpreso di quanto le cose siano diverse da come ci hanno fatto credere in tutti questi secoli! pace Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Giorgo, mi fa piacere che tu trovi il mio commento interessante,ma non si tratta di 11 punti copiati.QUEI numeri sono apparsi,poiché ho poca dimestichezza col computer. Perché dici copiati ? Io non copio mai,ma mi esprimo sempre apertamente senza nascondere,come molti fanno,con parole o frasi copiate,i loro veri pensieri. Vedi questo potrebbe essere un 12 punto. Se nella nostra società avessimo tutti,sempre,il coraggio di dire ciò che veramente pensiamo, potremmo insieme realizzare verità e giustizia e non solo ciò che ci conviene. Che nella storia umana non ci sia verità,ma solo quanto i potenti voglioni che noi crediamo, questo è già chiaro a tutti coloro che non credono nelle favole,ma che hanno una briciola di intelligenza. Se si dicesse la verità e si dichiarasse il vero,non avremmo evasori di tasse, non avremmo la corruzione e tanto marcio che né deriva. Ma sarebbe troppo lungo parlare di storia,di politica,di religione per spiegarti quante fesserie ci fanno ancora oggi credere. Gesù disse di non far parte di questo mondo,ma con lui tutte le persone buone che desiderano giustizia. Pensa che chi fa le leggi e guadagna troppo, parla sempre al plurale,si aspetta sempre che il popolo, gli altri debbano risolvere,ma non parla mi di se stesso; quindi,in questo modo le cose non cambieranno mai. Di Celentano a SANREMO, tutti hanno criticato, ma nessuno ha detto: Se è vero che COSTUI, abbia rinunciato al suo compenso di 750.000euro e lo abbia donato alle famiglie bisognose,è anche vero che se tutti i ricchi di questo mondo facessero la stessa cosa,risolveremmo in poco tempo il problema della crisi, delle pensioni e forse anche della disoccupazione dei giovani. PRIMA CI SCHIAVIZZAVANO con le catene,oggi invece,col potere economico. Ecco perché la fine del mondo di questo passo è inevitabile.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Mauro Biglino, anche se è un esegeta,non può, dopo circa 2000 anni,cambiare un Dio,in cui i popoli di questo mondo hanno creduto per secoli, per il quale,molti,hanno dato la loro vita. Anche Giorgio BONGIOVANNI, nelle sue rivelazioni ci parla di Ufo, di extraterrestri,ma li immagina come popoli non corrotti che non hanno trattato Gesù come abbiamo fatto noi terrestri. Mauro BIGLINO  può avere anche ragione nella sua storia e traduzione della Bibbia, ma non deve confondere la fede del suo prossimo. La sua intelligenza sarà certamente superiore ai comuni mortali non dotti,poiché Dio nasce con e in ognuno di noi e ci dona un motivo e una speranza per cui vivere, nonostante la sofferenza. Dio è anche un freno alla primitività umana,è un motivo di pace e di amore e se fosse solo un invenzione,non è negativa,n un mondo di ingiustizie,violenza e corruzione.L\'universo è infinito,e anche se la Bibbia fosse fasulla e tradotta in modo errato, ciò non toglie la possibilità dell\'esistenza di un\'altra vita, di un altro modo e quindi di un Dio Vero.Si dice che nell\'anno 1961 anche il Papa buono Giovanno XXIII, ebbe a Catel Gandolfoun incontro con un extraterrestre che durò oltre 20 minuti, non socosa si siano detti, ma tutto questo non ha cambiato la fede di questo mondo in Dio e nel futuro dell\'uomo.       Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Mauro Biglino non ha alcuna pretesa di cambiare un Dio. Come ha piu volte detto lui non possiede verità assolute e che chi ha la fede deve tenersela stretta perche aiuta senza dubbio a vivere meglio. Mauro Biglino ha semplicemente studiato e tradotto la bibbia originale e, dopo vari anni di studi, si rende conto che forse la bibbia non è portatrice di messaggi spirituali, ma niente altro che un racconto di storia. E poi perdonami ma Giorgio BONGIOVANNI è un\'altra cosa rispetto a Biglino che è uno studioso serio e professionale, mentre Bongiovanni non ha alcuna attendibilità di natura accademica e professionale. Il problema della bibbia e del Dio della bibbia è semplicissimo: se è vero che la bibbia è niente piu che un libro di storia che racconta di uomini esistiti migliaia di anni fa, allora si è creata una intera religione (usata il piu delle volte per esercitare un controllo sulle masse, attraverso la paura e il timore...devi riconoscere che la religione è il piu grande strumento di controllo delle masse MAI esistito!!) dal niente, da una storia di uomini che niente aveva a che vedere con la spiritualità. Se leggi la bibbia ti rendi conto che il Dio della bibbia è sanguinario, niente affatto spirituale e misericordioso...materiale e molto molto piu umano di quanto ci abbiano fatto credere. Uomini vissuti dopo la scrittura della bibbia l\'hanno utilizzata per creare una dottrina dal niente, semplicemente assegnando valore spirituale a eventi e personaggi che di spirituale non hanno assolutamente nulla!! e questo sta scritto tutto li nella bibbia!! Ne io ne Biglino diciamo che non esiste un Dio, anzi è possibile che esista o forse Dio non è un entita singola ma tutto l\'universo, tutta l\'energia dell\'universo e di cui noi siamo fatti, rappresenta una gigantesca entità spirituale. Io questo non lo so e non lo sa nessuno con certezza (ed è qui che subentra la fede cieca e immotivata), ma voglio e ricerco la verità su chi siamo e da dove veniamo e sicuramente una spiegazione razionale, scrupolosa e professionale come quella di Biglino (ma anche di Sitchin sui Sumeri e altri) mi convince molto di piu di tutte le storie e credenze costruite artificiosamente a partire dai testi bibilici. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    A parer mio,è interessante conoscere ogni cosa e quindi il vero significato, traduzione e storia della Bibbia; ma conoscere Dio in modo concreto e razionale é per noi umani e piccoli mortali impossibile.                               \"La vita è troppo breve per fare grandi cose\"                                           La Bibbia,che non è un libro,ma una raccolta di libri; nel vecchio testamento ci parla di un Dio sanguinario,ma nel nuovo testamento ci presenta  un Dio diverso,fatto di amore, di misericordia,di pace, di un Dio umile, saggio a cui appartiene tutto,ma pronto a dare ogni cosa. Una divinità che ha sposato una donna di questo mondo generato un figlio che che si è fatto uomo.          \"ILTraguardo del genio è la semplicità\",  è stato questo il suo insegnamento. \"Bisogna essere come i bambini per entrare nel Regno dei cieli\". I GRANDI  producono solo violenza,falso potere,povertà,poiché tendono  solo ai  privilegi,glorie e trofei,dimenticando che la vita,l\'amore, il potere sono in realtà un servizio e non un mezzo per truffare il prossimo e non,come tu dici: \"Un mezzo per esercitare un controllo sulle masse\". QUESTO controllo si chiama BUROCRAZIA e non RELIGIONE;(FISCO). Che molta gente con la religione ci mangia e non ci crede affatto questo è anche vero, ma anche la politica dei partiti fa la stessa cosa. Te né accorgi quando sei vecchio e ammalato, quando solo e disabile chiamerai aiuto,invocherai un Dio, ma nessuno ti risponderà o verrà in tuo soccorso. Dio si fa riconoscere che è lo stesso del \"Vecchio Testamento\", quando lascia flagellare e morire sulla croce Gesù,\"Dio sanguinario\"; ma poi lo fa risorgere. GLi apostoli, i discepoli i santi ancora oggi vengono perseguitati e pagano con la vita;gli stessi con le stimmate dichiarano che ogni anno rivivono la passione e la flagellazione di Gesù col loro stesso sangue e dolore, ma che cosa è tutto questo, se si pensa alla crudeltà della guerra,alle torture alle amputazioni o ferite irreversibili di giovani soldati che la Madre Patria li santifica come eroi nazionali e poi li lascia disoccupati  senza lavoro ? Ecco perché è meglio vivere,credere, morire per un Dio sanguinario, che per una politica terrena che sia in vita, che dopo la morte non ci da nessuna speranza. É un\'eternità, nella storia della filosofia,dai presocratici, Socrate a oggi che l\'UOMO si pone la domanda: CHI SONO VERAMENTE IO ? CHI È DIO ? PERCHÈ SI MUORE ? Senza però mai trovare una risposta concreta e razionale. Esiste un realtà conscia e una subconscia, un mondo reale e uno trascendente o intelleggibile, una realtà induttiva ed un\'altra deduttiva, un mondo imperfetto e uno perfetto intuibile mediante il ricordo e manifestabile tramite l\'arte. Se non si accettano i numeri come sono in modo universale, non si può mai parlare di matematica e di calcolo,ma non si può neanche intuire e creare nuovi valori. Ecco perché tutto ciò che è buono e costruttivo viene accettato anche se solo dogma,mentre ciò che ci appare distruttivo va ignorato. Noi non conosciamo chi è Dio, potrebbe essere anche come tu dici:la natura stessa,o una entità di energie cosmiche, oppure un alieno non importa chi era o chi è Gesù, neppure il suo potere se ci fa paura o meno importanti sono i Suoi messaggi se corrispoindono ai nostri principi morali e alle nostre buone speranze. ANCHE l\'immagine della madonna col bambino è di origine egiziana e non cristiana ISIDE; OSIRIDE ecc.; molte simbologie pagane sono state copiate dal mondo cristiano e consacrate come divine,ma con fini cristiani. È COME DIRE da oggi quell\'Immagine non la chiamo più IRIDE ma Maria poiché a me ricorda Gesù e per me resta non un idolo da adorare,ma solo un oggetto che mi fa pensare alla Madonna. L\'intera storia dell\'umanità ci insegna che il potere si basa sulla violenza, sul terrore,sulla paura,ma soprattutto sull\'IGNORANZA UMANA. Riferendomi a Mauro Biglino,la sua ricerca e scoperta è utile e interessante per coloro che hanno amore per la ricerca,per i dotti,ma non per la gente comune che fanno già difficoltà a capire un semplice e comune messaggio, per questo si dice che Gesù parlava inn parabole. Comunque, anche una fiaba che non ha niente di reale,ma dei buoni fini morali può servire alla formazione personale e culturale di un giovane allievo e di un giusto e più onesto cittadino del domani. L\'IGNORANZA ti spinge prima ti isola e poi nell\'incomprensione ti spinge verso la ribellione e la pazzia. Lo scopo di M. Biligno è anche quello di vendere liberamente i suoi libri e le sue scoperte in prima persona, senza dipendere dal permesso o dieveto di qualcuno.         Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    1. Nessuno ha mai parlato qui di preferire la politica alla religione o che la politica sia meglio della religione, non sono due cose che si possono paragonare, soprattutto nell\'ambito sul quale stiamo discutendo; 2. Non sono affatto d\'accordo nel ritenere l\'atto di porsi delle domande (legittime), di ricercare la verità e le risposte alle domande cruciali per noi, sia una cosa ad esclusivo appannaggio dei \"dotti\". Penso che tutti dovremmo cercare la verità senza accettare dogmi \"preconfezionati\" che ci vengono imposti fin dalla nascita. Di fatto la religione è un dogma che ci viene imposto dal momento in cui veniamo battezzati. Non ci si pongono domande, non ci si chiede se davvero le cose stanno come ci dicono, lo si accetta e basta. E\' questo atteggiamento che critico, sono le cose imposte che critico. Penso che ognuno debba scegliere cosa essere e in cosa credere nella vita, ma non si può decidere autonomamente se prima non si conosce, non si ricerca la verità (verità che poi può essere soggettiva, in quanto non esistono verità assolute in questo ambito); 3. La figura di Dio dei libri dell\'antico testamento è molto ma molto diversa da quella dei vangeli, però è quella da cui tutto ha preso spunto, da cui tutto è iniziato. I vangeli si basano sulla bibbia, sul Dio della bibbia. Se questo Dio effettivamente muore come la bibbia dice espressamente e chiaramente (basta leggere il testo biblico), su cosa si basano i vangeli? su qualcosa di inventato? va bene che è il messaggio che conta, cioè l\'amore e il rispetto per il prossimo, ma si può provare amore e rispetto anche non credendo in Dio..la compassione e l\'amore non sono ad appannaggio esclusivo dei cattolici piuttosto che dei musulmani. Credo che abbiamo il diritto di sapere chi siamo, da dove veniamo e in cosa crediamo, se Dio e Gesù esistono realmente o sono state figure inventate e rese spirituali per creare una religione ad hoc. Questo non possiamo saperlo ma abbiamo il diritto e il dovere di ricercare la verità senza accettare a priori qualsiasi cosa ci venga detta o inculcata. Se poi consideri che la maggior parte delle guerre della storia dell\'uminità sono state causate dalle religioni, che la chiesa è la piu grande potenza economica del mondo (in proporzione ovviamente), allora c\'è qualcosa che non torna.. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    IL primo amore non si scorda mai; è da questo detto che si basa la cutura di ogni individuo e quindi anche della religione.Ecco perché ci impongono il battesimo fin dalla nascita,poi ci educano e aspettano i risultati. Ciò che si radica nei nostri animi rimane come antitesi alle nostre nuove tesi per la formazione di nuove sintesi o conoscenze. Per questo motivo vivere non è essere, ma divenire. Gli stessi politici favoriscono gli interessi di una chiesa se sono cresciuti nell\'AMBITO di una determinata fede cristiana o meno e credono in un Dio che forse come tu dici è morto. Ma mi puoi per favore citare un passo bibblico dove sta scritto che Dio muore ? Da piccolo sono i nostri genitori che hanno scelto di battezzarci e nessuno lo ha imposto, poiché ci sono anche genitori che non battezzano né cresimano i loro figli. Quando noi diventiamo adulti, nessuno ci obbliga di continuare a credere, come succedeva nel medio evo. Se decidi di non voler appartenere alla chiesa dei tuoi genitori lo dichiari al comune e non paghi più la tassa al Vaticano. Quelle che tu chiami verità, sono solo convinzioni soggettive in relazione al tempo in cui vivi,appartiene al divenire,la verità è invece qualcosa di permanente e di assoluto, è il traguardo della ricerca,l\' esatta soluzione o risultato di un problema o calcolo che sia. Noi vogliamo essere simili a Dio poiché affamati della conoscenza, e in questo siamo solo in piccola parte simile a Lui come nella bibbia sta scritto nella genesi. Secondo me non si parla di corpo a somiglianza di Dio,ma di spirito. Platone ci parla di iperuranio di un mondo perfetto da cui veniamo e che non ricordiamo se non vagamente, per cui abbiamo il concetto delle cose perfette.Se noi avessimo la certezza,(il diritto di sapere) non soffriremmo nel dubbio della speranza. Coloro che credono di avere tutto si staccano dalla massa e si chiudono nel loro benestare e nel godimento dei loro piaceri.Spesso indifferenti verso i meno fortunati. ANCH\'IO critico il mistero, vorrei che si parlasse apertamente, che anche Dio invece di dare segni e privilegi a pochi, li desse a tutti, ma purtroppo non succede, non può succedere se la vita è il castigo divino dopo il peccato di Adamo ed Eva, una pena che dobbiamo scontare. Ecco perché ci sono anche le guerre di religioni,ma sono frutto umano e non di Dio, generate dall\'ignoranza e dalla presunzione,ma non dalla conoscenza e da colui che sa. La bibbia ci parla di una guerra contro il male, a favore del bene e non contro gli uomini, ci insegna ad amare specialmente i nostri nemici e non solo ciò che ci piace. IL potere economico del Vaticano  forse potrei capirlo se il clero desse esempio di povertà e vivesse veramente per dare ai bisognosi, comunque hanno uno Stato da mantenere, da sfamare, edifici da restaurare, impiegati da pagare, missioni da sostenere e tutto questo richiede soldi con i quali ogni tanto vedi offrire briciole agli affamati, ma cosa proponi tu che dovrebbero fare,poiché la base di ogni successo non è il potere in se, ma è la gestione,la buona amministrazione del capitale; e siccome anche tra i poveri ci sono gli indifferenti e i furbi, poiché è faticoso risparmiare e accumulare,però è facile sperperare,sbagliare e perdere tutto, è qui che la saggezza ci invita alla prudenza.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Apprezzo il tuo pensiero filosofico e religioso..non lo condivido ma lo rispetto in ogni suo punto. Tuttavia vorrei citarti alcuni esempi della bibbia che svelano alcune cose incredibili che non lasciano adito a dubbi: 1. DIO nella bibbia è mortale come ogni essere umano (cioè come ogni adam, che nella bibbia è utilizzato per indicare l\'uono). Salmo 82, Salmo di Asaf DIO sta nell’assemblea di Dio; egli giudica in mezzo agli dèi. Fino a quando giudicherete ingiustamente e prenderete le parti degli empi? (Sela) Difendete il debole e l’orfano, fate giustizia all’afflitto e al povero. Liberate il misero e il bisognoso; salvatelo dalla mano degli empi. Essi non conoscono nulla e non intendono nulla, e camminano nelle tenebre; tutti i fondamenti della terra sono smossi. Io ho detto: «Voi siete dèi, siete tutti figli dell’Altissimo. Tuttavia voi morrete come gli altri adam, e cadrete come ogni altro potente» http://www.biblestudytools.com/cjb/psalms/82.html Qui ci sono due cose alquanto curiose, primo Dio (Yahwe) parla con altri dei (chiamati elohim nella bibbia. Questa parola è risaputo essere una parola PLURALE e infatti tutte le volte che ci si riferisce a Yahwe si dice nella bibbia EL ELOHIM, per indicare uno degli elohim..basta controllare la bibbia) in assemblea! ma come è possibile se era l\'unico Dio? come si spiega una riunione tra dei se lui era l\'unico Dio? Seconda cosa evidente, è che si dice espressamente che l\'elohim muore come ogni adàm, quindi Dio è un essere mortale! è scritto li, basta leggere; 2. Gli angeli. Nella bibbia gli angeli sono SEMPRE rappresentati come esseri fisici, umani, con esigenze prettamente umane: mangiano, dormono, si lavano come ogni essere umano. Basta prendere un qualsiasi passo dell\'antico temstamento in cui si parla di malaki, per rendersi conto di ciò.  E potrei citarti decine e decine di altri esempi. Basterebbe leggere la bibbia con attenzione e senza dovergli dare una interpretazione fantasiosa e artificiosa..semplicemente leggendo ciò che letteralmente dice il testo antico! A tal proposito ti consiglio davvero di leggere uno dei libri di Biglino o, in alternativa, puoi ascoltare una delle sue conferenze (anche se nei libri si comprende meglio, essendo riportati letteralmente i passi della bibbia come esempio): http://www.youtube.com/watch?v=rL7R9Omy1K0 http://www.youtube.com/watch?v=8HSrCOaSWzc e tanti tanti altri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Apprezzo il tuo pensiero filosofico e religioso..non lo condivido ma lo rispetto in ogni suo punto. Tuttavia vorrei citarti alcuni esempi della bibbia che svelano alcune cose incredibili che non lasciano adito a dubbi:1. DIO nella bibbia è mortale come ogni essere umano (cioè come ogni adam, che nella bibbia è utilizzato per indicare l\'uono).Salmo 82, Salmo di AsafDIO sta nell’assemblea di Dio; egli giudica in mezzo agli dèi.Fino a quando giudicherete ingiustamente e prenderete le parti degli empi? (Sela)Difendete il debole e l’orfano, fate giustizia all’afflitto e al povero.Liberate il misero e il bisognoso; salvatelo dalla mano degli empi.Essi non conoscono nulla e non intendono nulla, e camminano nelle tenebre; tutti i fondamenti della terra sono smossi.Io ho detto: «Voi siete dèi, siete tutti figli dell’Altissimo.Tuttavia voi morrete come gli altri adam, e cadrete come ogni altro potente»http://www.biblestudytools.com/cjb/psalms/82.htmlQui ci sono due cose alquanto curiose, primo Dio (Yahwe) parla con altri dei (chiamati elohim nella bibbia. Questa parola è risaputo essere una parola PLURALE e infatti tutte le volte che ci si riferisce a Yahwe si dice nella bibbia EL ELOHIM, per indicare uno degli elohim..basta controllare la bibbia) in assemblea! ma come è possibile se era l\'unico Dio? come si spiega una riunione tra dei se lui era l\'unico Dio? Seconda cosa evidente, è che si dice espressamente che l\'elohim muore come ogni adàm, quindi Dio è un essere mortale! è scritto li, basta leggere;2. Gli angeli. Nella bibbia gli angeli sono SEMPRE rappresentati come esseri fisici, umani, con esigenze prettamente umane: mangiano, dormono, si lavano come ogni essere umano. Basta prendere un qualsiasi passo dell\'antico temstamento in cui si parla di malaki, per rendersi conto di ciò. E potrei citarti decine e decine di altri esempi. Basterebbe leggere la bibbia con attenzione e senza dovergli dare una interpretazione fantasiosa e artificiosa..semplicemente leggendo ciò che letteralmente dice il testo antico! A tal proposito ti consiglio davvero di leggere uno dei libri di Biglino o, in alternativa, puoi ascoltare una delle sue conferenze (anche se nei libri si comprende meglio, essendo riportati letteralmente i passi della bibbia come esempio):http://www.youtube.com/watch?v=rL7R9Omy1K0http://www.youtube.com/watch?v=8HSrCOaSWzce tanti tanti altri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Ma siete tutti completamente andati di cervello?? Le persone devono guadagnare e per questo lanciano notizie false di tutto questo... E\' tutta una balla, sono stata qualche anno fa alle riviere Maya e non si cita niente di tutto questo, al centro di ciò ci sono i soldi che \"rubano\" alla gente che incuriosita guarda i programmi che ne trattano... Anche a me piace mistero e altri programmi etc... Ma questo non vuol dire che siano cose vere, bisogna anche crescere e cercare di ragionare con la propria testa Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Nessuno mi ha chiesto soldi, se li chiedono,allora io ragiono con la mia razionalità: non pago nessuno.                                                                    Nel pieno della disperazione telefonai ad una maga che prometteva sicure vincite al lotto;questa a sua volta promise di comunicarmi dei numeri per una sicura vincita. Quando io dissi che non potevo pagare prima,ma che se vincessi le avrei inviato molto di più, questa  adirata, chiuse la linea di comunicazione. È CHIARO che se conoscesse questi numeri potrebbe giocarli da sola e ricevere molto di più. Perché allora chiedere piccoli compensi e lasciar vincere gli altri ? Se parliamo, invece, di curiosità, di profezie che tendono a farci seguire un programma televisivo,oppure a comprare un giornale; è anche vero che a volte pagano delinquenti comuni e li fanno apparire sui giornali come capi mafia fotografati con borse piene di soldi, oppure circondati da armi e altro materiale illegale e conosco qualcuno che si è fatto pagare e fotografato per un articolo fasullo, un poveraccio che è stato solo qualche mese in galera. MOLTE notizie forse sono fasulle, ma essere completamente scettici è anche un gesto fasullo. AGOSTINO IL SANTO diceva:\"Tutto ciò che si pensa è possibile\". Le pecore tranquille e indifferenti a tutto, si lasciano mangiare dal lupo che improvvisamente le assale;meglio è: osservare,esaminare,informarsi,per non perdere le buone e vere occasioni ed essere preparati ad affrontare le cattive sorprese.                                                                           Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Che avverrà la fine del mondo, questo è certo, ma non centra secondo me, i politici, i vip, e le persone importanti in questo mondo. Il punto è che l\'inquinamento è arrivato ad un punto estremo, tutto ciò complementa e rivoluziona il moto convettivo del meteo. Vi aggiorno un pò: L\'Aquila (Aprile 2010) Finale Emilia (Maggio 2012) questi sono soltanto esempi, di quanto il clima e le stagioni, influiscano su tale argomento. Un\' ultima cosa: ma non era stato detto che il mondo finiva il 21/12/2012 ??? allora, secondo me, è presto, ci vorranno un paio di Anni. Grazie per l\'attenzione, A Presto. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    I terremoti ci sono sempre stati;nell\'antichità erano peggiori, se pensiamo  a Pompei, Ecolano, Paestum e altri. Anche la violenza, gli strupi, i saccheggi erano tremendi. Sembrava in quei tempi già l\'inizio della fine del mondo. Quindi queste piccole scosse di terremoto attuali, sono fatti naturali che con la fine del mondo non hanno niente a che vedere. Nel corso della storia abbiamo avuto la fine di alcune tempi e inizio di altri, con le rivoluzioni, fino e alla tecnologia, consumismo e globalismo odierno. IL 21.12.2012 forse sarà l\'inizio di una nuova era che con la tecnologia ci metterà in contatto con nuovi mondi o pianeti, forse con popoli estraterrestri, ma non sarà la fine totale. IL COMPUTER prima era un segreto militare, oggi con internet è alla portata di tutti, così sarà anche col contatto extraterrestre. Nella Bibbia è scritto che: \"Un giorno il cielo sovrasterà la terra e insieme saranno un solo Regno.\" Dicembre 2012 può essere l\'inizio di questa nuova era e la fine di questo sistema. Troppe religioni, opinioni diverse. Bisogna mettere un po\' di ordine per eliminare l\'ignoranza e la violenza. Tutti mirano al proprio benessere e non a quello di tutti. SIAMO tutti sofisti alla ricerca di gloria e non d verità assolute; invece di aiutare, confondiamo le convinzioni dei più pigri e deboli di comprendonio. Non tutti hanno la capacità di trascendere,ossia di vedere oltre,  quindi mirano solo al profitto materiale spesso facendo del male al prossimo senza volerlo. Perché come diceva Gesú: NON SANNO QUELLO CHE FANNO. Qualsiasi cosa avverrà non dobbiamo temere, ma solo essere interiormente preparati. Nel corso della nostra esistenza abbiamo vissuto e superato problemi e situazioni che ci sembrava impossibile risolvere. Bisogna voler vivere ed essere il bene, poiché chi conosce veramente il bene e non è un diavolo, non sceglierà mai di fare del male. Spesso si crede che il male fatto agli altri sia il nostro bene, ma non è così. Tutto ciò che è finito è anche mortale;immortale è solo ciò che è infinito poiché inafferrabile. La sofferenza,spesso,ci salva, ma il benessere ci vizia, ci emargina e ogni tanto ci uccide. Chi si accontenta di poco vive per sempre felice,poiché quel poco potrà sempre trovarlo e averlo. IL troppo come anche nel cibo, può essere un male per lo spirito, ma causa anche di nuove malattie del corpo. Prudenza e serenitá sono la base per una vita felice, specialmente nelle avversità della nostra esistenza.   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Pasquale, non potevi trovare parole migliori. Grazie, hai interpretato anche il mio pensiero Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    CREDO, CHE LA FINE DEL MONDO LA STIAMO GIà VIVENDO.. PADRI CHE SI AMMAZZANO MADRI CHE AMMAZZANO I PROPRI FIGLI,,, LA CRISI, PER ME QUESTA è LA FINE DEL MONDO. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Mi dispiace Monica,ma con il tuo commento dimostri di essere sconvolta e delusa dalla vita e pertanto indifferente,convinta che stiamo già vivendo la fine di tutto.  Un grande artista napoletano \"ANTONIO DE CURTIS\" in arte \"TOTÒ\", un giorno disse: l\'uomo è l\'unico animale capace di uccidere il proprio   simile; infatti,un leone non uccide un\'ALTRO leone e neppure l\'ASINO    un\'altro asino, ma l\'UOMO si ! Uccide l\'uomo. È sempre stato così .    pensa a Caino e Abele, ai cannibali,alla disumana violenza dell\'IMPERO romano,  alle barbarie, alle grandi guerre, e alle perversioni sessuali alle quali    specialmente dopo lo strupo o la pedofilia segue l\'omicidio.                  Tutto questo dimotra che l\'UOMO è falso, in quanto parla di uguaglianza, di  libertà e di fraternità, ma in realtà vuole essere l\'INVINCIBILE, il più bravo,     l\'ONNIPOTENTE.  Per questo motivo il mondo deve finire,affinché venga messo un po\' di ordine, possa continuare ad esserci, ma dove l\'UOMO sia un agnello e  non un lupo, dove non possa più usare la ragione, ma il suo cuore nei rapporti col prossimo e con la natura. ACCETTA e aspetta con serenità e prudenza che ciò avvenga. LA vita, come l\'UNIVERSO è infinita; ciò che è infinito non può morire. ANCHE nella scienza della materia un chimico francese   \"LAVOISIER\" affermò che nulla si crea e nulla si distrugge, ma si trasforma; immagina l\'ESSENZA della materia. Pensa, e vedrai che anche tu col solo pensiero finché vivi prigioniera della materia \"CORPO\" puoi essere dovunque, insomma una specie di bilocazione soggettiva.......   Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Il leone mangia leone,anzi gli infanti che,se non sono protetti,vengono sbranati ed ,in genere,tutti gli animali attaccano i propri simili. Prima di scrivere,studiare..... Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Profezia Maya: sapremo tutto il prossimo 5 giugno?

    Posted by:

    Non sono pratico di animali, specialmente di quelli feroci. Ho solo citato una frase di  Totò, che forse si riferiva ai soli animali erbivori e non al leone. Ma se non erro, anche l\'uomo è, dovrebbe essere per sua natura un erbivoro e non un carnivoro, che a differenza degli animali che uccidono i loro simili per sopravvivere o per fame, l\'uomo lo fa per vizio, lucro o per malattia mentale. IL Leone (DONNA) dopo l\'accoppiamento,se non sbaglio partorisce dopo poche settimane, quattro mesi circa, rispetto ai nove mesi dell\'UOMO (DONNA) anche  cinque sei cuccioli in una sola volta, rispetto alla donna (uomo) che raramente partorisce due o più gemelli. Noi esseri umani non viviamo di soli istinti, ma possediamo la parola, la ragione e l\'intelligenza. Abbiamo un\'etica, dei sentimenti che non so se anche gli animali hanno; possiamo, scrivere,inventare comunicare nello spazio e nel tempo ai nostri posteri e parliamo tanto di amore, che non ci permette di uccidere. Cio in cui crediamo, nel Vangelo per esempio, in un Dio buono onnipotente e non sanguinario; nella forza dell\'unità e della fratellanza, principi che ci fanno credere superiori agli animali,ma dal momento che uccidiamo, dimostriamo di non esserlo affatto. Se è anche vero che noi siamo quel che mangiamo, da cui dipende anche la nostra salute fisica, chi si ciba di sapienza diventa un sapiente, chi invece di si ciba troppo di animali diventa un animale. CERTO che la vita è un grande mistero, inutile da criticare e impossibile da capire con la sola ragione.                                                                                                   Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Mysterium.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano