Dopo 70 anni riemerge da un fiume sottomarino nazista

Scritto da: -

Il Canale Churchill in Ontario era stato scandagliato per cercare alcuni annegati. I ricercatori sono rimasti di sasso quando invece si sono imbattuti nelle inequivocabili immagini di un U-Boot nazista.

Alcuni ricercatori canadesi ritengono di aver individuato un sottomarino nazista in fondo un fiume nella regione dell’Ontario, ad un centinaio di chilometri dalla costa dell’oceano.

E’ quanto riporta la stampa locale. Le foto di quello che sembra essere un sottomarino tedesco, utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale e che ora si troverebbe nel letto del fiume Churchill a 18 metri di profondita’, era state scattate casualmente due anni fa mentre le autorita’ locali erano alla ricerca di alcuni annegati.

“Noi cercavamo qualcosa di diverso, non un sottomarino, non un U-Boot , nessuno si immaginava fosse una cosa del genere“, ha dichiarato un rappresentante dell’equipe di ricerca Brian Corbin, alla televisione CBC.

“Siamo quasi certi che si tratta di un sottomarino nazista”, ha aggiunto. Gli U-boot tedeschi navigavano spesso al largo delle coste canadesi, durante la Seconda Guerra Mondiale, ed hanno affondato numerose navi alleate, tra Terra Nova, l’isola di Cap-Breton o il San Lorenzo.

Il governo tedesco ha ammesso che non sono stati ancora ritrovati 12 sottomarini nazisti. Un responsabile dell’ambasciata della Germania a Ottawa ha sottolineato che se la scoperta dovesse rivelarsi vera , con un sommergibile a 100 chilometri dalla costa, sarebbe veramente un fatto “sensazionale e eccezionale”.

fonte ANSA-AFP

Le immagini sono state esaminate da alcuni ricercatori che hanno riconosciuto il ponte del sottomarino e dei cavi tipici di questo tipo di sommergibile, oltre che il supporto di una mitragliatrice.

fonte ANSA-AFP

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.