Maya 2012: i preparativi per la " Fine del mondo" su National Geographic

Scritto da: -

Come si stanno preparando i tanti apocalittici in previsione della fine del mondo nelle diverse parti del mondo. In ballo c'è la famosa profezia Maya del 2012 ma non solo. Uno speciale televisivo National Geographic in onda su Sky.

4ace554eaf259maya2012.jpg

Costruiscono rifugi anti-atomici, si esercitano con armi automatiche, si nutrono di insetti, si preparano con metodo e determinazione a sopravvivere alla fine del mondo. Sono Gli Apocalittici e il bello, o il dramma, e’ che sono uomini, donne e persino famiglie.

A queste persone, e alla loro vita quotidiana tutta orientata maniacalmente alle strategie per sopravvivere all’apocalisse prossima ventura, e’ dedicata una serie tv in onda su National Geographic Channel (canale 403 di Sky) ogni lunedi’ alle 20:55 dal 24 settembre 2012.

Una serie che e’ anche un caso televisivo: e’ quella di maggior successo mai trasmessa negli Stati Uniti da National Geographic Channel.

Terremoto, incidente nucleare, collasso economico, crisi energetica, attentato terroristico.

Senza trascurare le profezie dei Maya.

Tante le possibile cause, uno solo l’effetto: la fine del mondo oramai vicina. E’ quanto sostengono alcune persone negli USA, i cosiddetti preppers, che si preparano ad affrontare un cataclisma che sconvolgera’ l’umanita’.

Ma attenzione, gli apocalittici non sono solo americani al limite della follia: a fine novembre il canale 403 di Sky mandera’ in onda uno speciale dedicato agli apocalittici italiani che si stanno preparando alla fine del mondo.

fonte ANSA

E siccome fanno sul serio, in ogni episodio del programma in onda da lunedi’, i diversi piani di fuga presentati saranno giudicati da un esperto di sopravvivenza, Scott Hunt, che sottolineera’ i punti di forza e di debolezza delle strategie ideate, proponendo diversi suggerimenti.

fonte ANSA

Vota l'articolo:
3.91 su 5.00 basato su 32 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Maya 2012: i preparativi per la &quote; Fine del mondo&quote; su National Geographic

    Posted by:

    ... Scritto il Date —