L'avvistamento Ufo di Canossa - Uno degli episodi più misteriosi della storia recente italiana !

Il collega Matteo Garofano, di http://www.parmaok.it/ è tornato recentemente su uno dei più interessanti e misteriosi episodi di avvistamenti UFO verificatisi negli ultimi anni in Italia. Riporto per intero il suo pregevolissimo pezzo:

Il mistero avvolge ancora oggi ciò che è accaduto a Canossa più di dieci anni fa: l’avvistamento di un oggetto volante di piccole dimensioni che non volava nel cielo, ma stazionava su un piccolo campo di erba medica. Unico testimone: un contadino, che dopo l’episodio, ha cambiato personalità.

Giorgio Pattera, del Centro Galileo di Parma racconta nei minimi dettagli ciò che è successo nel piccolo paese della Val d'Enza nell’estate del 1997. Anche lui, come tutti coloro che studiano i fenomeni esobiologici, si è precipitato sul posto per raccogliere prove e testimonianze.

"Uno spettacolo incredibile quello che mi sono trovato davanti appena giunto sul luogo: - rivela Pattera – in un punto del campo l’erba era gialla, come se una potente fonte di energia avesse interrotto il processo di sintesi clorofilliana" - continua il biologo del Centro Galileo.

"Ho visto un oggetto metallico sul mio campo – ha raccontato il testimone – era sospeso ed immobile, ma vibrava". Mentre mi avvicinavo, in un attimo ha preso il volo con una velocità senza precedenti ed è scomparso".

"Il contadino ha inoltre notato, nella parte superiore dell’oggetto volante, una cupola trasparente, come se dentro ci fosse una forma di vita" - racconta Pattera. "Era sconvolto!" - continua il vicedirettore del centro Galileo. - Dopo l’avvistamento ha avuto seri problemi di insonnia e di cuore: ha subito conseguenze psicofisiche di una certa portata - sottolinea Pattera - non era più lui, mi ha riferito la moglie".

Gli esperti del Centro Galileo non possono dire con certezza di cosa si trattava, tuttavia ipotizzano si trattasse di un ufo, oggetto volante non identificato. "Questo possiamo dirlo con certezza", conclude Pattera.

Il pezzo è corredato da un interessantissimo video-intervista a Giorgio Pattera, che si può vedere cliccando qui

http://www.parmaok.it/

Il centro di ricerche esobiologiche Galileo:

http://www.galileoparma.it/


 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO