La misteriosa piramide di Visocica, in Bosnia.

Davvero non finisce di stupire l'incredibile "Piramide" di Visocica, la gigantesca struttura che si trova al di sopra dell'omonimo villaggio Bosniaco.

E' una struttura che da sempre ha suscitato le attenzioni degli archeologi e degli archeo-astronomi, per cercar di capire, innanzitutto se si tratta di un artefatto umano - ma realizzato con quali mezzi ?? - e poi con l'interessamento di quale civiltà ?

Ora arriva anche la recentissima scoperta di simboli graffiti di 30.000 anni fa, insieme ad una rete di gallerie scavate artificialmente e affiancate da blocchi megalitici, a rendere ancora più incredibile questo sito,  confermando l'intervento umano in epoca paleolitica sull'enorme piramide, anche se molti studiosi propendono ancora per un fenomeno naturale all'origine della sua evidente forma piramidale.

"Non c'e' dubbio che la collina sia naturale, ma la mano dell'uomo l'ha certamente manipolata", ha rivelato ieri l'archeologa italiana Maria Longhena, in una conferenza collaterale alla rassegna bolognese del cinema archeologico "Imagines" (di cui e' la responsabile scientifica), nella quale ha riferito sugli scavi effettuati dagli archeologi bosniaci l'estate scorsa, insieme a geologi e speleologi.

La piramide, oltretutto, e' orientata con approssimazione accettabile sui quattro punti cardinali.

L'ultima campagna di scavo ha rivelato che le gallerie artificiali si estendono per chilometri, a una ventina di chilometri di profondita'  !! Chi abbia costruito quelle gallerie e perche' rimane un mistero assoluto, e altrettanto privo di spiegazione e' il significato dei simboli graffiti su quei blocchi megalitici.

Una deduzione certa, invece, e' che i Balcani ospitarono una delle piu' antiche culture d'Europa, coeva dei gruppi umani che ci hanno lasciato le spettacolari pitture rupestri in Francia (Lascaux) e in Spagna.

fonte Ansa - http://www.ansa.com

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO