Lo sciamano più famoso del Messico: "le profezie Maya sono una balla."

"I maya non hanno mai detto nulla sulla fine del mondo", dice Antonio Vazquez, "sono convinto invece che sia stata la stregoneria a causare il cancro tra i vari presidenti sudamericani."

sciamano.jpg


Antonio Vazquez, noto in Messico come 'il grande sciamano', sostiene che le teorie dell'apocalisse nel 2012 sono "una balla grande e grossa".


Nelle sue previsioni annuali, Vazquez ha detto che i Maya non hanno mai detto nulla sulla fine del mondo. Ieri in conferenza stampa ha anche detto che è stata la stregoneria a causare i vari casi di cancro tra i presidenti sudamericani.


La settimana scorsa il presidente venezuelano Hugo Chavez aveva ipotizzato che gli Usa fossero in possesso di una tecnologia che induce il cancro in obiettivi prefissati. Lo sciamano fa previsioni dal 1980, ma non sempre esse si sono rivelate esatte. Nel 2008 aveva previsto la morte di Britney Spears, ad esempio.


FONTE LA PRESSE

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO