Monolite su Marte !

Ma secondo Jonathan Hill del Mars Space Flight che lavora per conto della Nasa,si tratta soltanto di un grosso sasso, la cui ombra trae in inganno, e che forse non è nemmeno del tutto rettangolare

notizia.jpg


Non e' il monolite nero di "2001 odissea nello spazio" ma esattamente come quello e' una presenza inquietante perche' si trova inspiegabilmente sulla superficie di Marte.


Fotografato per la prima volta nel luglio del 2009 e' stato ripreso nuovamente con la camera ad alta risoluzione del Mars Reconoissance Orbiter della Nasa. Non e' nero opeaco come quello raccontato da Stanley Kubrick e Arthur c. Clark: e' color terra di siena, e' rettangolare e si staglia sulla superficie marziana, su cui lascia una lunga ombra scura.


Lo strano reperto - ripreso su Marte da una distanza di circa 260 chilometri - è stato scovato da astronomi dilettanti nelle foto ravvicinate del pianeta rosso, scattate qualche anno fa da HiRise, il sensore ottico della Nasa.


È la prova dell'esistenza di un'antica civiltà marziana? Eretto dagli alieni per chissà quali ragioni?


La risposta dell'agenzia spaziale pare molto più semplice.


 La natura «artificiale» dell'oggetto osservato avrebbe però una spiegazione molto terrena. Ne parla il sito LiveScience, che cita Jonathon Hill del Mars Space Flight presso l'Arizona State University.


Il ricercatore, che per l'agenzia spaziale esamina le foto di pianeti sconosciuti, spiega: l'oggetto in questione è solo un grosso sasso. La sua vicinanza a un dirupo sembra infatti suggerire che si tratti di un pezzo di roccia che si è staccato ed è poi rotolato fino alla posizione attuale. Inoltre, sottolinea Hill, non è nemmeno del tutto rettangolare.


fonte AGI fonte corriere

MONOLITE - Lo scienziato sottolinea che la risoluzione della fotocamera (da 40 milioni di dollari, ndr) è troppo bassa per rivelare i dettagli di una roccia di medie dimensioni come questa. «L'oggetto tende a essere rettangolare proprio perché i pixel dell'immagine sono quadrati». Come se non bastasse, la dimensione sarebbe distorta: la presunta altezza del monolite pare esagerata nella foto a causa della posizione del sole. Lo scatto è stato infatti realizzato con il sole molto basso, vicino all'orizzonte. Di conseguenza, il masso getta un'ombra particolarmente lunga. Ciononostante, «complottisti», ufologi o sedicenti esperti, non hanno del tutto torto a definirlo un monolite. La parola arriva dal greco e significa proprio «singola pietra».


fonte AGI fonte corriere

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO