Furono i Dingo a provocare l'estinzione della leggendaria "Tigre della Tasmania" ?

Scritto da: -

Anche se si era attribuita all'uomo la responsabilità della estinzione dei tilacini, animali veramente molto interessanti, oggi secondo un nuovo studio emergerebbe la responsabilità dei dingo, carnivori competitori.

A provocare l’estinzione della leggendaria tigre della Tasmania - nello straordinario video qui sopra le immagini dell’ultimo esemplare conservato in uno zoo negli anni ‘30 -  sarebbero stati i dingo e non, come affermato fino a oggi, la competizione per cibo e territorio. A sostenerlo un gruppo di ricercatori dell’Universita’ del Nuovo Galles del Sud.

Il tilacino, detto anche lupo marsupiale, ma conosciuto in Europa come tigre della Tasmania si e’ estinto negli anni ‘30.

Gli studiosi hanno sempre ipotizzato che la sua scomparsa fosse dovuta alla competizione territoriale con i dingo. I ricercatori australiani ritengono che sia piu’ plausibile che i dingo abbiano letteralmente divorato i tilacini.

“Un maschio tilacino era delle stesse dimensioni di un dingo. Ma un tilacino femmina era piccolo come una volpe, molto piu’ piccolo di un dingo” afferma l’assegnista di ricerca Mike Letnic.

fonte AGI

L’attivita’ dell’uomo puo’ aver contribuito all’estinzione, ma, prosegue Letnic, l’uomo e le tigri della Tasmania hanno convissuto per 35mila anni. Mentre e’ con l’arrivo del dingo in Australia che c’e’ stato un crollo verticale della popolazione di tilacini. I predatori odiano gli altri predatori e, quindi, quelli di grandi dimensioni tendono a uccidere quelli piccoli .

fonte AGI

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.