Germania: il Reno è più "vecchio" di 5 milioni di anni

le nuove rilevazioni, pubblicate sulla rivista Plos One hanno accertato che è sbagliata la 'datazione' del fiume tedesco, che risulterebbe invece - grazie alle ossa fossili ritrovate - più 'vecchio' di 5 milioni di anni.

medium_3154500800.JPG medium_3154500800.JPG


Il fiume Reno e' 5 milioni di anni piu' vecchio di quanto pensato finora.


E' quanto emerso da una ricerca, pubblicata su 'PLoS ONE', e opera di un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Tubingen e del Senckenberg Research Institute di Francoforte.


Gli scienziati hanno esaminato i fossili di un sito vicino a Spredligen e scoperto che il fiume non si e' originato 10 milioni di anni fa, come pensato finora, ma almeno 15.


Gli studiosi sono giunti a queste conclusioni studiando denti e ossa di mammiferi di differenti specie di cervi risalenti al medio Miocene, tra 14 e 16 milioni di anni fa.


fonte AGI

Ulteriori fossili di resti di piante trovati in zona hanno poi confermato la loro tesi.


fonte AGI

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO