Fisica: il tempo sta rallentando e si fermerà del tutto

la teoria è sostenuta da ricercatori della Università dei Paesi Baschi, e secondo questo studio sarebbe il tempo e non l'energia oscura - che non esisterebbe - a farci percepire l'accelerazione dell'Universo.

medium_281640001.JPG  


L'Universo non si sta espandendo sempre piu' velocemente lontano dal suo centro. Anzi, e' il tempo che sta rallentando e prima o poi si fermera' del tutto.


Sono queste le ipotesi contenute in uno studio firmato da Jose Senovilla, Marc Mars e Raul Vera della Universita' dei Paesi Baschi e della Universita' di Salamanca pubblicato su "Physical Review D".


L'energia oscura, che causerebbe l'accelerazione dell'Universo in espansione contro ogni legge di gravita', in realta' non esisterebbe: sarebbe il tempo, con il suo rallentamento, a farci percepire in accelerazione l'Universo, mentre in realta' il cosmo sta rallentando.


Il rallentamento del tempo sarebbe cosi' lieve da essere impercettibile per gli umani: a un certo punto, molto dopo la fine della Terra, il tempo si fermera' del tutto e "ogni cosa apparira' come se fosse congelata, in una sorta di fermo immagine che dura per sempre" ha spiegato Senovilla.


fonte AGI

Secondo Gary Gibbons, cosmologo della University of Cambridge, l'ipotesi non e' cosi' assurda come sembra: "noi crediamo che il tempo sia nato con il Big Bang, e cosi' come e' nato puo' anche sparire".


fonte AGI

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO