Ecco Doggerland, l'Atlantide Europea

Il sito, che i ricercatori hanno chiamato 'Doggerland' potrebbe essere ciò che resta di un passaggio di terra asciutto tra Danimarca e Scozia, sprofondato circa 7000 anni fa.


Si trova al largo delle coste scozzesi l'Altantide del Nord Europa: ricercatori dell'University of St Andrews in Gran Bretagna hanno infatti scoperto un giacimento fossile di mammuth e altri animali preistorici, oltre che ad arpioni, strumenti in pietra e possibili siti di sepoltura sul fondo del Mare del Nord.


Gli artefatti ritrovati saranno esposti per la prima volta questa settimana alla Royal Society's Summer Science Exhibition a Londra.


Il sito, denominato Doggerland, potrebbe essere cio' che resta di un passaggio di terra asciutto tra la Danimarca e la Scozia, sprofondato circa 7000 anni fa.


"Non abbiamo ancora trovato dei segnali inequivocabili che questa zona fosse abitata, poiche' molti reperti sono stati erosi dall'acqua" ha spiegato Richard Bates, geofisico e coordinatore dei ritrovamenti sottomarini.


fonte AGI

"Tuttavia, gli indizi ci fanno pensare che questo ponte di terra tra le isole britanniche e l'Europa continentale sia stato la casa di nostri antenati almeno dal 18mila al 5mila avanti cristo, quando l'innalzamento delle acque e devastanti tsunami hanno sommerso l'area".


fonte AGI

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO